Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 244

Posts Tagged ‘school’

La School of Management del Politecnico di Milano ottiene la certificazione internazionale AACSB

Posted by fidest press agency su sabato, 1 maggio 2021

La School of Management del Politecnico di Milano ottiene la certificazione internazionale AACSB (Association to Advance Collegiate Schools of Business), rilasciata dall’ente di accreditamento per le business school tra i più longevi al mondo, con il più grande network nel campo della business education che unisce studenti, accademici, formatori e aziende di tutti i Paesi. A livello globale, meno del 6% delle scuole con corsi universitari e post-universitari in business administration possiede questa certificazione. Le scuole accreditate AACSB sono sottoposte a un rigoroso processo di revisione con l’obiettivo di verificarne le risorse, le credenziali e l’impegno verso gli studenti e i risultati raggiunti, offrendo una formazione di prim’ordine orientata al futuro e all’innovazione. Il riconoscimento di AACSB accredita l’intera l’organizzazione, inclusa la gestione amministrativa e la contabilità, garantendo una certificazione riconosciuta a livello internazionale. In media, l’intero processo di accreditamento ha una durata di 4 anni. Il riconoscimento di AACSB si aggiunge ad altre due prestigiose certificazioni: EQUIS-EFMD Quality Improvement System e AMBA-The Association of MBAs, ottenute rispettivamente nel 2007 e nel 2012. La School of Management del Politecnico di Milano raggiunge così la “Triple crown”, ovvero i tre accreditamenti più autorevoli per le Business School. “La certificazione AACSB è un grande merito per il nostro ateneo: un riconoscimento alla qualità della didattica, alla preparazione della nostra faculty e alla dimensione internazionale raggiunta dalla School of Management, oggi ampiamente ribadita. Ma soprattutto è un punto di partenza per compiere uno scatto in avanti, per riposizionare l’alta formazione al centro della ripresa economica e sociale – commenta Ferruccio Resta, Rettore del Politecnico di Milano –. Un accreditamento questo che ribadisce il valore della competenza e della conoscenza del Politecnico come risorse fondamentali per la crescita delle nostre città, delle imprese e dei territori”. “Per la nostra scuola gli accreditamenti internazionali rappresentano uno strumento fondamentale, utile a rafforzare la qualità di insegnamento, ricerca e impegno sociale, in un confronto continuo con il contesto internazionale più innovativo – dichiara Alessandro Perego, Direttore della School of Management del Politecnico di Milano –. Siamo orgogliosi di ricevere la certificazione AACSB, un traguardo che premia i nostri sforzi e ci permette di completare la terna dei più prestigiosi accreditamenti internazionali. Sono certo che questo risultato spingerà tutti i membri della School of Management del Politecnico di Milano a perseverare nella ricerca dell’eccellenza”.

Posted in Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

V edizione della Winter School

Posted by fidest press agency su giovedì, 25 marzo 2021

Motore Sanità organizza per il 25 e 26 marzo la V edizione della Winter School. Per la prima volta sarà online e aperta al pubblico che vorrà partecipare ai lavori. Il Covid ha dimostrato le fragilità del nostro sistema sanitario e quindi Motore Sanità organizza una “Call to Action per un SSN innovativo e resiliente… se correttamente finanziato”. Nella due giorni di lavori alcuni tra i più importanti stakeholder della sanità si confronteranno in un susseguirsi di tavole rotonde. Alla base di questa due giorni di lavori la speranza di riportare il Sistema sanitario ad essere resiliente e coraggioso, trasparente e democratico per il rilancio del Paese durante il futuro decennio.

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Seconda edizione di School Experience

Posted by fidest press agency su lunedì, 15 marzo 2021

Il festival, organizzato dall’Ente Autonomo Giffoni Experience e realizzato nell’ambito del Piano Nazionale Cinema per la Scuola promosso dal Ministero dell’Istruzione e dal Ministero della Cultura, è tornato a stupire il suo pubblico. Dall’8 al 12 marzo, doverosamente in versione digital, sono stati coinvolti in proiezioni, webinar e lab migliaia di ragazzi, dai 6 ai 18 anni, in collegamento da Campania (Eboli e Giffoni Valle Piana), Basilicata (Terranova di Pollino, Senise, Sant’Arcangelo), Sicilia (Palermo) oltre che dai 32 hub italiani di Giffoni. Forte l’interesse dimostrato nei confronti delle produzioni in concorso: le 55 opere in gara – scelte tra 2000 film in preselezione provenienti dall’Italia e dall’estero – sono state accolte con attenzione ed entusiasmo. A valutarle giurie composte da studenti che, per cinque giorni, hanno affinato il loro spirito critico confrontandosi con i loro coetanei e discutendo i temi portati alla luce dalle diverse produzioni. Per la sezione Feature Experience (lungometraggi) dedicata alle scuole primarie, a trionfare è stato TRASH – LA LEGGENDA DELLA PIRAMIDE MAGICA di Luca Della Grotta e Francesco Dafan (Italia). Distribuito da Notorious Pictures, il film è una storia d’avventura che unisce divertimento e mission educativa. Protagonisti un gruppo rocambolesco di oggetti ormai dismessi, alla ricerca di un nuovo scopo che dia un senso alla loro vita. Slim, una scatola di cartone scoraggiata, vive in un mercato e ha smesso di credere in tutto. A fargli compagnia c’è Bubbles, una bottiglia da bibita gassata cicciottella e ottimista, che stempera la visione grigia della piccola scatola. Sul loro cammino incontreranno Spark che li guiderà in un viaggio inaspettato. Non mancheranno gli imprevisti: uno tra tutti l’incontro con Kudo, la potentissima unità madre di un computer che vuole impadronirsi di ciò che si cela all’interno di Spark per continuare a vivere. L’opera è disponibile sulle principali piattaforme di streaming. La scelta degli studenti delle secondarie di primo grado, invece, è caduta su GLASSBOY di Samuele Rossi (Italia/Svizzera/Austria): protagonista è Pino, un undicenne che, a causa di una malattia ereditaria, è costretto a guardare il mondo dalla sua finestra. La conoscenza di un nuovo gruppo di amici gli darà il coraggio per affrontare ogni ostacolo. Prodotto da Solaria Film e distribuito da Minerva Pictures, nel cast ritroviamo un’inedita Loretta Goggi nei panni dell’apprensiva e dispotica nonna, oltre a Giorgia Wurth, Massimo De Lorenzo, Giorgio Colangeli, David Paryla e Pascal Ulli, mentre il giovanissimo Andrea Arru interpreta il protagonista. Al suo fianco gli Snerd: gli esordienti Rosa Barbolini (Mavi), Stefano Trapuzzano (Ciccio), Gabriel Mannozzi De Cristofaro (Domenico), Mia Pomelari (Mei Ming), Luca Cagnetta (Gianni) e, a capo della banda rivale, i bulli Emanuele De Paolis e Stefano Di Via. Anche in questo caso il film è disponibile sulle principali piattaforme di streaming. Ultimo titolo a trionfare per la sezione Feature Experience è MAN UP! di Benjamin Parent (Francia) eletto vincitore dagli allievi delle secondarie di secondo grado. Tom, un adolescente timido e sensibile, sta per affrontare il primo giorno in una nuova scuola superiore. Per meglio integrarsi, può contare sui consigli di Leo, suo fratello maggiore e suo mentore. Leo si impegnerà per fare di Tom un vero uomo, ma la sua onnipresenza avrà un’influenza tossica. Il giovane protagonista dovrà combattere per trovare la sua strada. Grande successo anche per Short Experience, la sezione dedicata ai cortometraggi realizzati da registi italiani e internazionali. Ad essere premiato, per le primarie, è COLOURS di Ermanno Dantini (Italia). Una seconda edizione sicuramente diversa per School Experience ma, non per questo, meno sentita e partecipata grazie anche alla forte sinergia tra istituzione, scuola e territorio. Un progetto che si spera possa tornare presto alla sua vera natura: quella di festival itinerante.

Posted in scuola/school | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Al via il prossimo 3 marzo The Economy of Francesco School

Posted by fidest press agency su sabato, 27 febbraio 2021

Per l’anno 2021, The Economy of Francesco offre un corso online avanzato chiamato “The Economy of Francesco School” per approfondire alcuni temi del magistero di Papa Francesco, le radici e le istituzioni economiche francescane e i temi dell’Economy of Francesco. «La formazione – affermano gli organizzatori della EoF School, Paolo Santori e Valentina Rotondi – è essa stessa un bene comune, forse tra i più importanti per capire e migliorare la nostra vita in comune. I seminari del corso si muoveranno tra il già e il non ancora: un’alta formazione sui fondamenti concettuali e pratici dell’Economia di Francesco restando aperta a nuove prospettive. Ai partecipanti diciamo: siate pronti ad apprendere ma anche ad elaborare ciò che avete appreso, così da diventare gli ambasciatori EoF del futuro». Per maggiori informazioni http://www.francescoeconomy.org

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Professional Development e delle Summer School di EIT Food

Posted by fidest press agency su martedì, 15 settembre 2020

L’Istituto Europeo per l’Innovazione e la Tecnologia (EIT) dell’Unione Europea ha attribuito il ruolo di coordinatori dei consorzi europei del settore Food a due docenti dell’Università di Torino: il Prof. Luca Cocolin, del Dipartimento di Scienze Agrarie, Forestali e Alimentarie e il Prof. Dario Peirone, del Dipartimento di Giurisprudenza. UniTo sarà coordinatrice sia dei progetti di Professional Development che delle Summer School nei Paesi e le Regioni RIS.L’Università di Torino è partner molto attivo nell’ambito del progetto EIT Food sin dall’inizio della sua attività nel 2017. Il Sistema di Innovazione Regionale (RIS) dell’EIT è stato progettato per gli Stati membri dell’UE e per i Paesi associati al programma Horizon 2020 in Europa che sono, secondo lo European Innovation Scoreboard, innovatori moderati in cui è necessario potenziare la rete internazionale degli ecosistemi locali dell’innovazione. Tra questi anche il Centro-Sud Italia e la Valle d’Aosta.I due progetti presentati dall’Università di Torino sono stati giudicati i più solidi e innovativi, arrivando quindi a essere investiti del coordinamento generale delle linee progettuali nei Paesi RIS. Un ruolo di forte prestigio e responsabilità, visto che i programmi EIT Food coinvolgeranno centinaia di studenti e aziende in molti paesi d’Europa. La creazione e lo sviluppo di laboratori di didattica innovativa come lo Startup Creation Lab e il coordinamento e la partecipazione in progetti quali il Master in Food Systems e l’European food system education and training (EFSET) hanno permesso all’Università di Torino di acquisire competenze ed esperienze che sono state giudicate all’avanguardia nel contesto europeo. Ai consorzi partecipano, tra le altre, Università come Cambridge, Technion, Varsavia e Aarhus, oltre a importanti imprese nel settore del food.
Il programma delle RIS Summer School fornirà tre contesti esperienziali incentrati sull’imprenditorialità e la creazione di idee imprenditoriali e innovative sui temi della Nutrizione, dell’Economia Circolare e sul Tracciamento Digitale della catena di produzione degli alimenti. Il percorso è composto da una serie funzionale e progressiva di moduli, in cui gli studenti acquisiranno competenze attraverso un approccio pratico alla risoluzione dei problemi, lavorando in team e collegando la fase di Idea Generation con le Smart Specialization Strategies nazionali e regionali sull’industria alimentare. La formazione si concentrerà sulla creazione di mentalità imprenditoriali, sviluppando capacità di lavoro di gruppo tra studenti con background molto diversi.Il progetto Professional Development mira, con un approccio integrato e il coinvolgimento, oltre al mondo universitario, di agricoltori, imprenditori, start-up, professionisti del settore, a portare le tecnologie più innovative direttamente sui campi e negli allevamenti. Sarà pratico e utile ad abbattere le barriere e i pregiudizi legati all’innovazione, toccando anche temi caldi come i novel food e la produzione di proteine alternative, dagli insetti alle alghe.

Posted in Estero/world news, scuola/school | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Back to School: le piattaforme di apprendimento online sono sicure?

Posted by fidest press agency su giovedì, 10 settembre 2020

Settembre significa Back to School con milioni di ragazzi e bambini che si preparano a tornare in classe… Quest’anno, però, il ritorno a scuola sarà più complicato e, molti potrebbero dover frequentare a distanza le lezioni, a causa della pandemia e di possibili lockdown o quarantene localizzate.Ad esempio, 20 dei 25 maggiori distretti scolastici degli Stati Uniti stanno testando l’apprendimento a distanza come unico modello educativo, che interessa oltre 4 milioni di studenti, riferisce Education Weekly. Con oltre 13000 sistemi scolastici pubblici solo negli Stati Uniti, possiamo aspettarci che molti altri distretti seguano questo trend, per mantenere i bambini e le loro famiglie al sicuro.Questo ha portato i genitori a porsi domande importanti: come posso tenere al sicuro i miei figli mentre imparano online? Come proteggo i miei figli dagli hacker e dai cyber-bulli? Le tecnologie e le piattaforme che consentono l’apprendimento a distanza sono effettivamente sicure per i miei figli?
Alcune falle in passato esistevano e, anche se da allora sono state patchate, i ricercatori vogliono mettere in guardia sul fatto che gli hacker potrebbero in qualche modo sfruttare la didattica a distanza e il Back to School.La realtà è che si possono verificare significative minacce alla sicurezza: ll cosiddetto “Zoombombing”, quando una persona non invitata si unisce a una lezione su Zoom, o simili, nel tentativo di ottenere qualche risata a buon mercato a spese dei partecipanti. Gli “Zoombombers” spesso usano insulti razziali o blasfemi, o condividono immagini offensive. Ad esempio, il Distretto Scolastico Unificato di San Diego ha recentemente assistito a un evento del genere in cui una persona con il nome utente “Dee Znuts” indossava una maschera da sci rossa e una felpa durante l’incontro e ha fatto diversi segni con le mani – con il serio pericolo di traumatizzare i bambini.Il cyberbullismo, l’utilizzo di Internet, per lo più attraverso i social media, per inviare, pubblicare o condividere contenuti dannosi, falsi o di cattivo gusto su qualcun altro. Può anche includere la condivisione di informazioni personali o private per causare imbarazzo. Il Cyberbullying Research Center indica che il 37% dei giovani di età compresa tra i 12 e i 17 anni ha subito atti di bullismo online, e il 30% di loro ne ha subito più di uno. Il cyberbullismo può avere un impatto sul benessere di un bambino.
Nel 2019, più di 1000 scuole negli Stati Uniti sono state colpite da un ransomware, un tipo di software dannoso progettato per bloccare l’accesso a un sistema informatico o a un file di computer, richiedendo poi un riscatto. La maggior parte delle varianti ransomware cripta i file sul computer colpito, rendendoli inaccessibili, e richiede il pagamento per ripristinare l’accesso. Il ransomware viene spesso consegnato tramite un’e-mail che sembra essere legittima, ingannando una persona a cliccare su un link o a scaricare un allegato che fornisce software dannoso. Il phishing è il tentativo di ottenere informazioni o dati sensibili, come password e dettagli della carta di credito, camuffandosi da persona fidata in una qualsiasi comunicazione elettronica.
Oltre 35 mila nuovi domini registrati a tema Back to School negli ultimi 3 mesi, 512 dei quali sono stati ritenuti malevoli e altri 3.401 sospetti. Il numero medio di domini sospetti alla settimana era di 356, che supera di gran lunga la tradizionale media settimanale di 115 nelle settimane precedenti. Il picco si è verificato alla fine di luglio/inizio agosto, dove la quantità settimanale di domini sospetti è aumentata di quasi il 30% rispetto alla quantità settimanale di giugno/luglio.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, scuola/school | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Osservatorio Minibond della School of Management del Politecnico di Milano

Posted by fidest press agency su domenica, 21 giugno 2020

Se per l’industria dei minibond il 2019 era stato “l’anno dei record”, la crisi economica causata dall’epidemia di Covid19 si è rivelata un ulteriore impulso alla crescita: il blocco delle attività produttive, che ha messo in seria difficoltà molte imprese, ha invece favorito i minibond, che si sono dimostrati una provvista di liquidità immediata.Secondo un’indagine condotta su 22 importanti “arranger” (cioè le società finanziarie che supportano le emittenti nel collocamento dei minibond), nel primo semestre 2020 sono state ben 86 le emissioni collocate, contro le 50 dello stesso periodo del 2019, con una crescita del 72%. Anche il controvalore è aumentato, benché non con la stessa intensità: 270,55 milioni di euro contro 220,8, cioè il 22% in più. Lo segnala l’Osservatorio Minibond della School of Management del Politecnico di Milano, che questa mattina ha organizzato un convegno online per ragionare con numerosi operatori del settore su quali siano le prospettive per il futuro, sia le minacce che, soprattutto, le opportunità. I minibond – titoli di debito emessi da società italiane non finanziarie (società di capitale o cooperative) di importo inferiore a 50 milioni di euro, non quotati su listini aperti agli investitori retail – si confermano dunque una fonte di finanziamento in continua crescita, alternativa e complementare al credito bancario. Già il 6° Report italiano, pubblicato dall’Osservatorio a fine febbraio, aveva disegnato uno scenario assai florido relativo al 2019: quattro i record raggiunti lo scorso anno, legati al numero di emissioni (207, +24,7% sul 2018), di società emittenti (183, di cui 129 per la prima volta) e al flusso di raccolta (1,18 miliardi di euro, +21,1%). Questo nonostante la raccolta delle PMI fosse passata da 379 a 344 milioni e il valore medio delle emissioni fosse sceso al minimo tendenziale storico, 4,68 milioni nel secondo semestre.
In totale, da novembre 2012 al 31 dicembre 2019 sono state 536 le imprese italiane che hanno collocato minibond, tra cui 314 PMI (il 58,6%). L’anno 2019 ha contribuito al totale con 183 emittenti, di cui il 69,4% SpA, il 28,4% Srl e il 2,2% società cooperative, percentuali stabili rispetto al 2018. Il volume dei ricavi invece è molto variabile: 54 emittenti (29,5%) fatturavano meno di 10 milioni di euro prima del collocamento. Circa il settore di attività, si confermava la netta supremazia del comparto manifatturiero (44,3% del campione).Sempre relativamente al 2019, la collocazione geografica ha continuato a evidenziare una netta prevalenza delle regioni del Nord: in testa la Lombardia con 41 emittenti (il 22,4% su scala nazionale), in crescita il Veneto e il Trentino-Alto Adige, grazie ad alcune operazioni di sistema come i Trentino Bond e i Pluri Bond Turismo Veneto Spiagge, e anche le regioni di Sud. Quanto alle motivazioni del collocamento, al primo posto ancora l’obiettivo di finanziare la crescita interna dell’azienda (62,1%) e di ristrutturare le passività finanziarie (12,7%), di seguito il bisogno di alimentare il ciclo di cassa del capitale circolante (PMI) e le strategie di crescita esterna tramite acquisizioni (grandi imprese).

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Indagine Skuola.net: Back to school, per gli studenti è allarme igiene

Posted by fidest press agency su sabato, 30 maggio 2020

Il portale Skuola.net, assieme all’esperto in sicurezza sui luoghi di lavoro Tommaso Barone, ha condotto un’indagine – che ha coinvolto oltre 25mila alunni di scuole medie e superiori – per capire da che punto dovranno ripartire le scuole italiane per poter accogliere i ragazzi nel post emergenza.La pulizia è sicuramente la base su cui impostare qualsiasi difesa dal contagio. Da questo punto di vista, però, il quadro che i ragazzi hanno lasciato a fine febbraio è abbastanza disastroso. Meno di 2 studenti su 3, ad esempio, giudicano almeno sufficiente lo stato in cui versavano i bagni della propria scuola.Altro tema di cruciale importanza è quello del sovraffollamento degli ambienti scolastici. La platea più consistente (47%) è composta da ragazzi che vivono in classi da 20-25 alunni. Ma più di 1 studente su 5, quest’anno, condivideva l’aula con almeno altri 25 compagni.Per quanto riguarda infine la ripresa delle lezioni frontali, tra le alternative di cui si sta discutendo si parla soprattutto di una turnazione tra alunni: a giorni alterni (alcuni vanno a scuola e gli altri seguono da casa, a rotazione) oppure dividendosi in gruppi tra mattina e pomeriggio. L’ago della bilancia pende decisamente dalla parte della prima soluzione: il 72% approverebbe la scelta di continuare con un mix di lezioni frontali e didattica a distanza.

Posted in scuola/school | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Il team di studenti milanesi vincitore della finale di The Schools Challenge

Posted by fidest press agency su sabato, 9 maggio 2020

Si è conclusa attraverso una finale interamente virtuale, la terza edizione italiana di The Schools Challenge che ha visto oltre 50 ragazzi del territorio milanese sfidarsi su tematiche di mobilità urbana e riciclo dei rifiuti negli ambienti scolastici.Un’inedita finale che è riuscita a trasportare sul digitale l’entusiasmo e la determinazione dei ragazzi che hanno presentato i propri progetti, misurandosi sia con problematiche legate al proprio territorio, ma anche con il lavoro di team e l’esposizione tramite nuovi canali. Un’occasione che ha, inoltre, permesso loro di sviluppare competenze STEM e digitali, ancora più utili nell’attuale situazione di emergenza e in vista di una futura riapertura delle scuole che probabilmente prevedrà una didattica mista.The Schools Challenge è un’iniziativa di PCTO (ex Alternanza Scuola-Lavoro) riconosciuta dal MIUR, realizzata a livello internazionale da J.P. Morgan e sviluppata nel nostro Paese da Junior Achievement Italia in collaborazione con Luiss Hub, Fondazione Giacomo Brodolini e con il patrocinio del Comune di Milano. Oggi, nella sfida finale, la giuria di esperti, composta da professionisti di J.P. Morgan, Junior Achievement Italia e AMSA, ha decretato la vittoria del team Helmate della 3° F indirizzo Scienze Umane Economiche e Sociali del Liceo Tenca che ha ideato un sistema di sicurezza per ciclisti e utenti di trasporto leggero: una retìna da posizionare sul casco che ingloba luci di posizione e frecce segnaletiche che aumentano la visibilità di chi la indossa. La retìna è dotata di un dispositivo collegato ad una applicazione in grado di rilevare eventuali cadute e mandare un messaggio ai contatti prestabiliti con il link della posizione e, in caso di emergenza, chiamare i soccorsi. Gli studenti del team Helmate riceveranno degli iPad da utilizzare per le proprie attività scolastiche e portare avanti l’idea imprenditoriale proposta.
Fino alla chiusura delle scuole, gli studenti hanno alternato momenti in aula con i tutor di Junior Achievement Italia e i mentor di J.P. Morgan con incontri laboratoriali presso il Luiss HUB – dove hanno potuto toccare con mano le nuove tecnologie – e presso gli uffici di J.P. Morgan, per una sessione dedicata al Business Model Canvas guidati dai manager della società. Successivamente al lockdown, supportati da webinar e incontri digitali con i propri mentor, gli studenti hanno portato a termine con successo i propri progetti, sperimentando e applicando le conoscenze digitali maturate durante il percorso. Questo ha permesso loro di sviluppare competenze STEM, sempre più richieste dalle aziende e quindi fondamentali al futuro inserimento nel mondo del lavoro. Nel corso della giornata è stato inoltre assegnato il premio Miglior Prototipo al team Ecowave della 3° A indirizzo meccanico-meccatronico dell’Istituto Torricelli che ha creato un cestino interattivo utile a riciclare bottiglie di plastica che, una volta raccolte, saranno trasformate in tessuto pile. Il tessuto sarà utilizzato per creare delle felpe con il logo della scuola. Il cestino prevede una divisione tra bottiglie e tappi e la vendita di quest’ultimi sarà una delle risorse utilizzata per finanziare il progetto. Il team riceverà un kit Arduino, ideale per realizzare progetti di elettronica, programmazione e robotica.L’iniziativa The Schools Challenge è presente sulla piattaforma STEMintheCity, promossa dal Comune di Milano, un progetto digitale, aperto e inclusivo che raccoglie tutte le iniziative volte a promuovere competenze STEM.

Posted in scuola/school | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

LUISS Business School Energy: Ricerca sulle nuove competenze

Posted by fidest press agency su giovedì, 23 gennaio 2020

Roma giovedì 30 gennaio dalle ore 10:30 presso Villa Blanc sede Luiss Business School, in Via Nomentana 216, Roma, Aula Carlo Azeglio Ciampi Ricerca promossa da ManpowerGroup e Luiss Business School sulle nuove competenze e skills richieste nel settore dell’Energia, come effetto delle nuove traiettorie evolutive, a cui partecipano CEO e HR Director del comparto.

Posted in Roma/about Rome, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Active Shooter Training Available at Passport Academy Charter School

Posted by fidest press agency su domenica, 22 dicembre 2019

School shootings and other violent threats are a sad reality in today’s world. With this in mind, the Passport Academy Charter School (PACS) is dedicating space and resources for ALICE Training, to educate and train residents of Pittsburgh and surrounding areas on proactive defense strategies in the event a violent threat occurs.ALICE stands for Alert, Lockdown, Inform, Counter, and Evacuate and can be a valuable strategy for law enforcement, schools, universities, hospitals, businesses, places of worship, and ordinary citizens who want to learn these techniques. These courses are not ‘shelter-in-place’ but rather designed to teach proactive option-based strategies to increase survivability in a violent critical incident.The two-day certification course will take place on December 18th and 19th and will be held at the Passport Academy Charter School, located at 933 Penn Avenue Pittsburgh, PA 15222. In recent years, the increase in active shooter incidents has been brought to the national forefront. According to CBS News, in 2019 alone, there have been more mass shootings than days of the year.
Passport Academy Charter School hosted ALICE last year and had a standing room only class of fifty-five participants that were certified as ALICE instructors. The school has two certified instructors in Jackson and Director of Safety/Lead Teacher, Raymond Rall and the school is an ALICE certified organization. For those interested in attending the classes, or for more information, please visit the PACS website at https://pacs.k12.com/

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

School experience: cinema per la scuola

Posted by fidest press agency su domenica, 8 dicembre 2019

Dal 10 al 13 dicembre l’evento – che ha coinvolto più di 8mila persone tra studenti e docenti in Veneto (San Donà di Piave), Calabria (Cittanova) e Sardegna (Nuoro) – sarà in Sicilia (Palermo) per una finale intensa e ricca di contenuti. Ad ospitare l’iniziativa saranno l’ex Officine Ducrot, gli attuali Cantieri della Zisa. Un luogo evocativo al cui interno sorgono una quarantina di capannoni industriali con una naturale vocazione a diventare una cittadella della cultura. Lo spazio è stato infatti recuperato dall’amministrazione comunale dando vita a sale espositive, teatrali e cinematografiche. La manifestazione è realizzata in partnership con il Comune di Palermo – Assessorato alla Scuola e con Inventare Insieme (onlus) – Centro Tau. Grandissimo l’interesse dimostrato da registi emergenti italiani e internazionali: 2000 le opere in preselezione, di cui 35 (tra lungometraggi e cortometraggi) sono state proposte alle giurie composte da studenti dai 6 ai 18 anni. A Palermo toccherà proprio ai vincitori (decretati nelle prime tre tappe) presentare i propri lavori al pubblico. In Veneto, secondo l’opinione degli spettatori degli istituti primari, per la sezione Feature Experience (destinata ai lungometraggi) ha trionfato IL PICCOLO YETI di Jill Culton. Short Experience (dedicata ai cortometraggi proposti da registi italiani e internazionali) ha visto invece la vittoria di BELLY FLOP di Jeremy Collins. Per la sezione Your Experience (dedicata alle opere prodotte dalle scuole) la scelta dei giffoners è andata su ARIA di Mirko Vigiliotti e Giancarlo Vasta. In Calabria, gli studenti degli istituti secondari di I grado hanno voluto premiare, per la sezione Feature Experience, MIO FRATELLO RINCORRE I DINOSAURI di Stefano Cipani. Per Short Experience il podio è andato a TWEET TWEET di Zhanna Bekmambetova. Infine, per Your Experience, la scelta dei giffoners è caduta su IL PASSATO CHE RESTA dell’associazione Zuccherarte, regia di Marco Di Gerlando e Ludovica Gibelli. In Sardegna l’evento ha visto il coinvolgimento degli istituti secondari di II grado alle prese con temi quali l’integrazione, il coraggio, la determinazione per perseguire i propri sogni, fino alla tutela del pianeta Terra. Secondo l’opinione dei giurati, per la sezione Feature Experience, ha trionfato IL CORAGGIO DELLA VERITÀ di George Tillman Jr. Short Experience ha visto invece la premiazione di THE BOX di Dusan Kastelic. Infine, per Your Experience, i ragazzi hanno scelto SOLO UN GIOCATTOLO dell’I.I.S. Niccolò Machiavelli – I.C. Iqbal Masih – I.I.S. Schiapparelli/Gramsci – I.C. Mattei Di Vittorio, per la regia di Lorena Costanzo.
Ad accompagnare l’evento sarà anche il truck della Polizia Postale nell’ambito della campagna educativa itinerante realizzata dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, per il progetto Safer Internet Centre – Generazioni Connesse. In programma anche due laboratori: il primo, DIGITAL PROF, si pone nell’ambito delle attività che Giffoni propone per la formazione dei docenti. L’obiettivo è quello di guidare in un’esperienza di apprendimento utile al consolidamento delle competenze digitali. MOVIE LAB, invece, è articolato come una lezione di cinema interattiva per permettere ai ragazzi di comprendere il linguaggio audiovisivo. L’ultima tappa di School Experience si chiuderà venerdì 13 dicembre, alle ore 21:00, presso il Cinema De Seta (Cantieri Culturali della Zisa) alla presenza dell’intera cittadinanza, della comunità studentesca e delle istituzioni. Durante l’evento saranno premiati i registi e le scuole vincitrici della prima edizione del Festival itinerante.

Posted in Cronaca/News, scuola/school | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Terza edizione di “The Schools Challenge”

Posted by fidest press agency su sabato, 16 novembre 2019

Dopo il successo delle precedenti edizioni, prende oggi avvio la terza edizione italiana di The Schools Challenge, contest internazionale rivolto alle scuole superiori, realizzato da J.P. Morgan e sviluppato in Italia con Junior Achievement, la più vasta organizzazione non profit al mondo dedicata all’educazione economico-imprenditoriale nella scuola, in collaborazione con Luiss Hub e con il patrocinio del Comune di Milano.Il progetto fa parte delle iniziative PCTO – Percorsi per le Competenze Trasversali e per l’Orientamento – e offre ai partecipanti l’opportunità di acquisire competenze STEM (Science, Technology, Engineering and Maths) per contrastare l’abbandono scolastico e favorire un’efficace transizione dalla scuola al mondo del lavoro.Quest’anno più di 50 studenti dell’Istituto Torricelli di Milano sono chiamati ad elaborare soluzioni e prototipi per risolvere problematiche concrete di mobilità urbana sostenibile e riciclo dei rifiuti negli ambienti scolastici, identificate con l’aiuto di AMAT e AMSA.
Nel corso dei prossimi mesi, i ragazzi lavoreranno in team sviluppando idee, ricerche e business plan, alternando momenti in aula con i tutor di JA Italia e moduli laboratoriali presso il Luiss HUB, dove utilizzeranno tecnologie sofisticate e realizzeranno veri e propri prototipi. Per tutta la durata del progetto saranno seguiti dai mentor volontari di J.P. Morgan. I prototipi e le soluzioni sviluppate saranno presentati a una giuria di esperti qualificati nel corso di un evento finale che si terrà nel mese di maggio 2020. Il team vincitore dell’edizione italiana parteciperà alla finale europea che si terrà a Londra presso gli uffici di J.P. Morgan nel giugno 2020, dove si confronterà con i team vincitori delle edizioni UK, Francia e Germania.

Posted in scuola/school | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

22nd Annual ‘Back to School’ Program

Posted by fidest press agency su giovedì, 5 settembre 2019

To help students in need around the world return to school with confidence, Henry Schein, Inc. (Nasdaq: HSIC) recently held its 22nd annual “Back to School” program. This year, the Company provided nearly 5,000 children with backpacks and school supplies at 32 Henry Schein locations in the U.S., Canada, Ireland, Spain, and Wales. Since the program’s inception in 1998, the Company has helped more than 50,000 children head back to the classroom with confidence.
Children who participate in “Back to School” also take home books and hygiene products donated by Henry Schein, and at many Company locations, first-day-of-school outfits purchased by Team Schein Members. The “Back to School” program is a flagship initiative of Henry Schein Cares, the Company’s global corporate social responsibility program. “Team Schein looks forward to the ‘Back to School’ program every year because it gives us an opportunity to give back to our community and help these amazing kids start another successful school year,” said Gerry Benjamin, Executive Vice President and Chief Administrative Officer of Henry Schein. “It’s incredible to think that the ‘Back to School’ program is more than 20 years old, but I believe I speak for all of Team Schein when I say our commitment to this program and these families grows stronger every year.”
The Company recently hosted a “Back to School” event for approximately 600 children and their families at its worldwide headquarters in Melville, N.Y. In addition to new clothes and school supplies, the children enjoyed dinner, games, music, crafts, and other fun activities. The children also received free books at the event thanks to the generous support of KPMG LLP – the U.S. audit, tax, and advisory firm – through its Family for Literacy program and partnership with nonprofit social enterprise First Book. A video from the event can be viewed here.The company partnered with 10 local social service organizations to pre-identify the participating children and their families: Bethany House; Espoir Youth Program, Inc.; Family and Children’s Association; Family Service League; Hispanic Counseling Center; Madonna Heights; Nassau County Department of Social Services; The Raymar Children’s Fund; WellLife Network; and YES Community Counseling Center.

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Cascade Virtual Academy Powers Up the 2019-2020 School Year on September 3

Posted by fidest press agency su venerdì, 30 agosto 2019

Students at Cascade Virtual Academy (CVA), an online public charter school, will begin the 2019-2020 school year on September 3 simply by turning on their computers. Authorized by Mitchell School District, CVA is a public school at home option available tuition-free to students in kindergarten through eighth grade across Oregon.CVA provides families and students an alternative to traditional brick-and-mortar education. Students enroll in online school for a variety of reasons, including advanced learning, a bullying-free environment, and the ability to balance academic goals with extracurricular pursuits or medical needs. Combining innovative technology with a rigorous curriculum led by state-certified teachers, CVA provides each student with a personalized learning experience.Students study the core subjects of English/language arts, math, science and history, as well as some electives. CVA’s dedicated teachers facilitate lessons during live, interactive online classes, allowing students to enjoy a safe learning environment anywhere with an Internet connection.In addition to scheduled online classes, teachers offer one-on-one instruction and support, online chat sessions, and family phone calls to build close partnerships in support of academic success. Students complete schoolwork using laptops and educational materials that are shipped to their homes for the start of the school year.Throughout the year CVA fosters a sense of community through in-person field trips and social outings. Virtual clubs and organizations also allow students to further explore shared interests together in an online setting.CVA is accepting enrollment applications for the 2019-2020 school year. To learn more about enrollment or for a schedule of upcoming events, visit cva.k12.com or download the K12 mobile app for iOS and Android devices.

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Online School Year Underway at iQ Academy California – Los Angeles

Posted by fidest press agency su venerdì, 30 agosto 2019

Students logged onto the first day of school at iQ Academy California – Los Angeles (iQLA) on August 26. A full-time online public charter school authorized by the Rowland Unified School District, iQLA provides a tuition-free public education option for students in kindergarten through 12th grade who reside in Kern, Los Angeles, Orange, San Bernardino and Ventura counties.Combining innovative technology with a rigorous curriculum, iQLA provides each student with a personalized learning experience. Students in all grade levels take a full course load in the core subjects of math, science, history and English/language arts, as well as world languages, music and art. Electives are available to high school students, offering exposure to academic and career-focused content as they work towards their high school diploma. Students enroll in online school for a variety of reasons, including advanced learning, a bullying-free environment, and the ability to balance academic goals with extracurricular pursuits or medical needs. For many students, iQLA offers an education they wouldn’t otherwise be able to access. iQLA’s California-credentialed teachers facilitate lessons during live, interactive online classes, allowing students to enjoy a safe learning environment anywhere with an internet connection. In addition to scheduled classes, teachers offer one-on-one instruction and support, online chat sessions, and family phone calls to build close partnerships in support of academic success.Throughout the year, iQLA fosters a sense of community through in-person field trips and social outings and celebrates graduating seniors with a commencement ceremony in the spring. Virtual clubs and organizations also allow students to further explore shared interests together in an online setting. iQLA is accepting enrollment applications for the 2019-2020 school year. To learn more about enrollment or for a schedule of upcoming information sessions, visit losangeles.iqacademy.com or download the K12 mobile app for iOS and Android devices.

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Children And Screens Encourages Children To “LOOK UP” As They Enter The New School Year

Posted by fidest press agency su venerdì, 23 agosto 2019

Summer break is almost over, and children around the country are getting ready to go back to school. It’s an exciting time, but it can also be stressful as students anticipate who their friends will be, what their classes will be like, and how they will feel on their first day back. It can also be a trying time for parents, who face a growing list of challenges in today’s digital world as social media, mobile phones, and other technologies take on an ever-increasing role in their child’s life.“For child health and well-being, screen time can be a double-edged sword,” explains Dr. Pamela Hurst-Della Pietra, founder of the international interdisciplinary research organization Children and Screens: Institute of Digital Media and Child Development. “We all agree that digital devices can be tremendously useful for information, communication, entertainment, and some social interaction. Adolescents can use the online world to explore peer relationships and develop their identities. Yet, this new digital childhood presents increased opportunities for addiction, isolation, social rejection and comparison, distraction, and digital cruelty. These experiences can contribute to anxiety, sleep deprivation, depression, decreased academic performance, and more.” Children and Screens wants to help families across America have a safe and enjoyable school year. That’s why they encourage children to “LOOK UP” and ask parents to consider the following tips as they prepare for back to school.

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

South Carolina Virtual Charter School Welcomes Students for the 2019-2020 School Year

Posted by fidest press agency su domenica, 18 agosto 2019

Students and teachers at South Carolina Virtual Charter School (SCVCS) will start the 2019-2020 school year on August 19. An AdvancED-accredited and NCAA-approved, full-time online public charter school, SCVCS is open to students in kindergarten through 12th grade across the state.SCVCS couples innovative technology with a rigorous curriculum led by South Carolina-certified teachers. Students take a full course load in the core subjects of math, science, language arts, history, art and music, as well as a variety of electives, including world languages, honors and Advanced Placement® courses at the appropriate grade levels.
From live classes and one-on-one instruction to chat sessions and regular phone calls with learning coaches and family members, dedicated teachers work in close partnership with parents and students to support individual educational goals. The online platform enables students to enjoy a safe learning environment and connects them with classmates and teachers from across the state. Many families and students choose SCVCS because it provides an alternative to traditional brick-and-mortar education. Athletes, advanced learners, and students seeking a bullying-free environment can balance a full academic course load along with extracurricular pursuits or medical needs.SCVCS builds a sense of community through in-person field trips and service opportunities. Students connect with their peers through virtual clubs around shared interests. Graduating seniors are celebrated during an in-person commencement ceremony each spring, and many go on to enroll in top colleges and universities across the country.
SCVCS encourages families to attend town hall meetings hosted by the school. To learn more about enrollment and for a schedule of upcoming events, visit scvcs.k12.com or download the K12 enrollment app for iOS and Android devices.

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Nasce l’Executive Master Operations & Supply Chain Management di CUOA Business School

Posted by fidest press agency su martedì, 11 giugno 2019

Altavilla Vicentina (VI) CUOA Business School, da oltre 60 anni all’avanguardia nell’interpretare le esigenze di formazione delle imprese grandi e piccole, integra la propria offerta formativa con un nuovo executive master. In partenza il prossimo 20 settembre, l’Executive Master Operations & Supply Chain Management è rivolto a manager, responsabili di funzione e professionisti, che vogliono apprendere le strategie necessarie per rendere efficace la gestione della catena di costruzione del valore verso il cliente finale.
La globalizzazione non implica solo che i mercati di vendita siano sempre più internazionali, ma soprattutto che lo diventino i mercati di fornitura. La competitività va necessariamente cercata, quindi, a livello di global supply network. A ciò si deve aggiungere l’elemento della trasformazione digitale che agisce in tutti i processi coinvolti e che impatta sulle diverse strategie di produzione messe in atto dalle aziende del supply network.Il percorso proposto da CUOA è modulare, con il corso JobLeader Operations & Supply Chain Management, che ne costituisce asse portante, e prevede oltre 300 ore di attività d’aula. I percorsi specialistici, tra i quali i partecipanti potranno scegliere sulla base delle proprie esigenze, sono tre: Procurement, Supply Chain Planning & Control, Lean Transformation, e sono sempre integrati con un modulo dedicato allo sviluppo di soft skills.Fattori distintivi del master sono la centralità di metodi didattici esperienziali, quali visite aziendali, testimonianze di professionisti e manager, e l’utilizzo di una Faculty eterogenea, composta da docenti universitari, formatori esperti, manager, consulenti, che assicura concretezza e aderenza alle reali esigenze delle aziende e rappresenta un canale preferenziale per l’aggiornamento professionale dei partecipanti. Inoltre, ogni partecipante sarà seguito singolarmente da un coach durante il percorso. Le selezioni sono aperte fino al 13 settembre 2019.

Posted in Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

“The ideal school was in fact not school at all, but a museum”

Posted by fidest press agency su giovedì, 16 maggio 2019

NEW YORK (PRWEB) (by David Wine) John Dewey, the great American philosopher and a major voice in progressive education theory, once proposed that “the ideal school was in fact not school at all, but a museum.” Dustin Yellin is the Founder of Pioneer Works. His institute in the Red Hook section of Brooklyn, New York, is a multi-disciplinary cultural center that combines the arts and sciences along with other disciplines such as tech, cuisine, and horticulture that expose its visitors to the latest knowledge and thought leadership on universal challenges such as the climate crisis and the impact of artificial intelligence on humanity. Yellin tells C.M.Rubin, Founder of CMRubinWorld, that the learning experience at Pioneer Works is “predicated on exchange and production, and not on consumption or distribution alone.” Through Pioneer Works, Yellin hopes that viewers will “come together as people to have a sober discussion on the pros and cons” of technological advancements, “and figure out a way to organize it in the most equitable way possible”.Dustin Yellin is the founder and president of Pioneer Works, an artist-run non-profit cultural center that builds community through arts and sciences to create an open and inspired world. It aims to improve how to understand and regard each other and the world, and values curiosity, critical thinking, creativity, and inclusion.CMRubinWorld’s award-winning series, The Global Search for Education, brings together distinguished thought leaders in education and innovation from around the world to explore the key learning issues faced by most nations. The series has become a highly visible platform for global discourse on 21st-century learning, offering a diverse range of innovative ideas which are presented by the series founder, C. M. Rubin, together with the world’s leading thinkers. For more information on CMRubinWorld

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »