Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 34 n° 201

Posts Tagged ‘scooter’

Moto e scooter a Roma: diminuiscono gli incidenti, ma buche e tombini fanno paura

Posted by fidest press agency su venerdì, 18 gennaio 2019

Dal 2010 gli incidenti che hanno coinvolto moto e motorini a Roma in ambito urbano sono diminuiti del 38%, i morti del 40% e i feriti del 38%. Sulle strade della Capitale, però, si contano oltre 5.000 sinistri l’anno con un veicolo a due ruote: 14 al giorno. Ottobre è il mese con più incidenti (10% del totale su due ruote), mentre a maggio si verificano più decessi (1 su 4). Durante il rientro serale casa-lavoro (17:00-21:00) si concentra il 31% degli scontri per moto e scooter, ma è nelle ore notturne (22:00-6:00) che si contano più morti su due ruote (34% del totale). È quanto emerge dallo studio “La sicurezza stradale nella Capitale delle due ruote”, realizzato dalla Fondazione Filippo Caracciolo di ACI e presentato oggi dall’Automobile Club Roma, che analizza la mobilità di moto e scooter, anche attraverso interviste su un campione di oltre 800 conducenti e rilievi dei comportamenti negli incroci più pericolosi.Nonostante il miglioramento dei dati sull’incidentalità, emergono criticità da fronteggiare con urgenza: il 98% dei motociclisti intervistati indica le buche come primo fattore di rischio. Seguono lo stato dei tombini (81% delle risposte) e il comportamento indisciplinato degli automobilisti (64%). Quasi la metà di chi si muove in moto e scooter lungo i 5.500 chilometri di strade romane include tra i pericoli anche pedoni e ciclisti. Lo studio evidenzia pure i vizi dei rider romani: il 50% dei 393.144 veicoli a due ruote circolanti a Roma non è in regola con la revisione (secondo il Ministero dei Trasporti e delle Infrastrutture) e il 24% dei motociclisti dichiara di usare lo smartphone mentre guida. Quattro su dieci ammettono di superare i limiti di velocità, oltrepassare la linea continua e passare con semaforo giallo, ma più del 60% dichiara di zigzagare nel traffico.
Tali comportamenti non trovano sempre adeguato contrasto nelle sanzioni: gli intervistati dalla Fondazione Caracciolo confermano di aver ricevuto verbali per le infrazioni commesse, ma più per divieto di sosta (44% delle risposte) e violazione delle corsie riservate ai mezzi pubblici (35%). Solo il 19% delle multe confessate puniscono l’eccesso di velocità e appena il 9% il mancato rispetto del semaforo.Lo studio rileva anche la scarsa consapevolezza degli utenti: il casco jet “aperto” è preferito da 67 utenti su 100, ma solo il 28% degli intervistati dichiara di sostituirlo in caso di incidente. In merito all’equipaggiamento, i guanti sono utilizzati da 1 su 4, la giacca tecnica da 1 su 10 e i pantaloni con protezioni da 1 su 100. Il fabbisogno di formazione è sottolineato in primis dagli stessi motociclisti: il 76% ritiene necessario introdurre prove pratiche in circuito per il conseguimento della patente e il 90% chiede più test su strada.“A Roma ogni anno muoiono mediamente 30 persone su due ruote – dichiara Giuseppina Fusco, vice presidente dell’Automobile Club d’Italia e presidente della Fondazione Filippo Caracciolo – e tra le cause spiccano distrazione, distanza di sicurezza e velocità. Incide in modo pesante anche l’età del parco circolante, privo dei principali strumenti di assistenza alla guida (ADAS), oltre all’inadeguatezza del manto stradale e la scarsa consapevolezza sugli equipaggiamenti di sicurezza”.

Posted in Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

MiMoto, il primo servizio di scooter sharing elettrico di Milano

Posted by fidest press agency su giovedì, 26 luglio 2018

Ogni giorno di più si conferma il mezzo più rapido, maneggevole, green ed economico per spostarsi in città, soprattutto per i giovani. Infatti il 60% degli utenti MiMoto sono under 35 e utilizzano gli eScooter non solo per andare al lavoro, ma anche nel tempo libero, soprattutto nel weekend.Per questo MiMoto ha scelto un mezzo che avesse alti standard di usabilità e sicurezza. Gli eScooter MiMoto sono molto leggeri – pesano solo 70 kg – e quindi estremamente maneggevoli nel traffico e facili da usare e anche da mettere sul cavalletto. Inoltre hanno una velocità limitata di 45 km/h per non superare i limiti imposti dal codice della strada sui percorsi cittadini. Tre sono le modalità di guida in base alle proprie esigenze e capacità: la modalità eco con velocità limitata a 30km/h, la modalità standard a 40 km/h e power fino a 45 km/h. Il mezzo ha un baricentro studiato in modo che il peso delle batterie non influisca sulla guida, ha un telaio tubolare in acciaio, sospensione anteriore a forcella telescopica idraulica e ammortizzatore idraulico posteriore per avere una guida confortevole anche sul pavé. Il freno idraulico a disco da 190 mm garantisce una buona capacità di arresto, gli pneumatici da 16″ con battistrada da 90 sul posteriore e 80 sull’anteriore assicurano affidabilità e sicurezza anche sulla carreggiata con rotaie. I caschi fluo e il colore giallo sono stati scelti per garantire maggiore visibilità su strada anche di notte.Ma non finisce qui perché guida sicura per MiMoto non significa solo offrire un servizio che possa tutelare alla guida tutti gli eRiders, ma anche educarli a guidare in modo consapevole.La partnership con Floome, un etilometro intelligente per misurare il proprio tasso alcolemico che stima anche il tempo necessario per smaltirlo prima di mettersi alla guida, significa proprio questo: permettere a tutti gli eRiders MiMoto di sapere se possono guidare dopo aver bevuto o se è meglio prendere i mezzi pubblici o chiamare un taxi.
Dopo il primo evento di lancio al Santeria Social Club il 29 giugno, per tutta l’estate MiMoto sarà in vari locali notturni milanesi, per far provare a tutti Floome, l’innovativo prodotto della Startup Italiana guidata da Fabio Penzo. Oggi Floome è venduto in oltre 50 paesi in tutto il mondo e vanta partnership di rilievo internazionale con lo scopo di ridurre la guida in stato di ebrezza.Per tutti quelli che rimarranno d’estate a Milano MiMoto propone Summer Card, un pacchetto dedicato attivabile entro il 31/8, per muoversi a 0.12€ al minuto, anziché 0,23€.

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Palermo motor show

Posted by fidest press agency su lunedì, 6 giugno 2011

Chiude i battenti con presenze record il Palermo Motor Show all’interno di “Millegiri”, la manifestazione che racchiude oltre che proprio il Palermo Motor Show anche la Targa Florio e il Giro Aereo di Sicilia. Diverse le attività che si sono condensate nell’ultimo giorno di Motor Show. In pista, in attesa del concerto evento di questa sera con Giusy Ferreri, si sono alternati scooter, pit bike, mini bike, kart e auto storiche. Ma a catturare l’attenzione degli appassionati, oltre che le spericolate esibizioni di freestyle, è stata l’esibizione di moto d’epoca: sul circuito allestito all’interno dell’aeroporto hanno girato le Honda e le Kawasaki di Giovanni Mancuso, pilota attualmente in gara e al comando del campionato Italiano Vintage 1 che si chiuderà il 25 ottobre all’autodromo del “Sol Levante” di Binetto. La Mancuso Race può contare tra le sue moto sulla Four 500 Honda che ha fatto la storia del motociclismo italiano.
Tra gli stand del Palermo Motor Show anche gli appassionati di tuning. A esporre le proprie creazioni il “Number one tuning club” di Palermo. “Personalizziamo le nostre macchine – dice Ignazio Dragotta, presidente del club fondato nel 2008 – senza infrangere le normative previste dal codice della strada. Il nostro è solo un hobby”. Tra le auto in esposizione la Punto Cabrio “Manuela” tutta rosa con monitor parasole e accessori in tinta; la Peugot 206 con vertical doors e alettone; la Ford Fiesta con le aerografie dell’uomo ragno e le vertical doors; la Golf Terza Serie con l’impianto stereo da 3500 Watt; la Escort Coswort del presidente Ignazio Dragotta che ha vinto diverse prove del mondiale rally con un motore portato a 340 cavalli. Ma il rombo dei motori non si spegnerà certo oggi con la chiusura del Palermo Motor Show. Da domani inizieranno i lavori all’aeroporto di Boccadifalco per preparare la struttura ad ospitare il Giro Aereo di Sicilia 11 e 12 giugno. Giovanni mancuso, punto cabrio)

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | 1 Comment »

Roma: accordo Enel per implementare rete ricarica elettrica

Posted by fidest press agency su giovedì, 13 agosto 2009

«Il Comune di Roma firmerà a settembre un protocollo d’intesa con Enel  per la realizzazione di un progetto sperimentale che promuova  lo sviluppo della mobilità elettrica nella Capitale». E’ quanto dichiarano l’assessore alla Mobilità e ai Trasporti del Comune di Roma, Sergio Marchi, e l’assessore all’Ambiente, Fabio De Lillo. «Una scelta promossa e già approvata dalla giunta Alemanno, che porterà alla creazione di una nuova rete di ricarica per veicoli elettrici e che consentirà l’implementazione del servizio esistente, dal 2007 fermo a 11 stazioni, per un totale di 40 colonnine, equivalenti a 96 punti di ricarica gratuita per scooter e autovetture. Il nuovo progetto prevede una prima fase sperimentale – spiega Marchi – per consentire, successivamente, l’espansione del servizio, oggi a vantaggio della sola utenza privata, anche nell’ambito del trasporto pubblico non convenzionale e per l’attuazione di soluzioni dedicate agli spostamenti casa-lavoro. Guardando ad un futuro sostenibile per la nostra città – conclude l’assessore alla Mobilità – l’amministrazione capitolina ha infatti deciso di accettare la sfida di portare anche Roma a livelli di mobilità sostenibile sempre più elevati: ponendo attenzione alle problematiche della collettività, interpretandone le aspettative, e  cercando di contemperare l’esigenza istituzionale di ridurre la congestione ed il traffico, fonte di stress per i cittadini, con la doverosa tutela dell’ambiente». «A settembre – ribadisce De Lillo – i tecnici dei due assessorati, dell’Atac e dell’Enel avvieranno una importante collaborazione per definire il piano di localizzazione e di installazione delle nuove stazioni di ricarica dedicate ai veicoli elettrici. Si tratta di una valida opportunità per sviluppare un sistema di mobilità sostenibile a impatto zero – precisa l’assessore all’Ambiente –  annoverando Roma tra le città pilota in questo tipo di sperimentazione, perfettamente in linea con la riduzione dell’inquinamento atmosferico cui punta l’Amministrazione capitolina. Un obiettivo – conclude De Lillo – verso il quale già si sta lavorando da un anno, con risultati tangibili. Lo confermano i dati ottenuti dai rilevamenti effettuai nei primi 7 mesi del 2009, che mostrano una riduzione del 50% del numero di superamenti di Pm 10 rispetto allo stesso periodo del 2007».

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

I “Vespa World Days” trovano una nuova patria a Pinzgau

Posted by fidest press agency su giovedì, 21 Maggio 2009

L’11 giugno 2009 oltre 3.000 guidatori di scooter si incontreranno a Zell am See-Kaprun  Gruppi di gente in pallone, fan dell’auto di culto tedesca smart e piloti di moto BMW: Tutti hanno già celebrato una volta la loro passione per la guida a Zell am See-Kaprun. Ora un altro gruppo di fan ha deciso di organizzare il suo incontro annuale nel mondo delle Alpi attorno al lago di Zeller See: Dall’11 al 14 giugno 2009 i guidatori di scooter provenienti da diverse parti del mondo si incontrano ai ‘Vespa World Days’, il più grande evento internazionale di questo tipo.  Oltre 3.000 ‘Vespisti’ provenienti da circa 20 Nazioni si sono già iscritti – tra di loro molti dall’Italia, il paese d’origine dello scooter di culto. Per riscaldarsi i piloti di scooter raggiungeranno per prima cosa le mura dei laghi artificiali d’alta montagna di Kaprun. La sera della giornata di apertura i partecipanti si riuniranno lungo le rive del Zeller See per un ricco pick-nick.  La zona di colore blu profondo situata nel bel mezzo della Regione di vacanze di Zell am See-Kaprun sarà al centro dell’attenzione anche il sabato 13 giugno, quando migliaia di Vespe gireranno in corteo attorno al lago. L’apice della serata sarà un grande show d’avantgarde nello Stadio del ghiaccio di Zell am See. Anche il venerdì ci sarà una serata musicale, quando gli ospiti dei ‘Vespa World Days’ si incontreranno nella Rocca medievale di Kaprun.  Prima però di andare al ‘Castle Night’, i partecipanti si godranno la loro grande passione: il venerdì pomeriggio i ‘Vespisti’ daranno gas per conquistare la più alta montagna austriaca, il Gran Campanaro.  http://www.zellamsee-kaprun.com

Posted in Cronaca/News, Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »