Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 321

Posts Tagged ‘segretaria’

Susanna Camusso segretaria Cgil

Posted by fidest press agency su giovedì, 4 novembre 2010

«L’elezione di Susanna Camusso alla guida della Cgil è un motivo di grande gioia. E’ il giusto riconoscimento per una  riformista che potrà dare un contributo importante a cambiare il sistema delle relazioni sindacali nel nostro paese, in modo da renderlo più capace di rispondere alle nuove sfide dell’economia. E lo è ancor di più perchè si tratta della prima volta di una donna alla guida del primo sindacato italiano. Nonostante il machismo del premier, che offende i gay per nascondere le sue frequentazioni a pagamento, le donne continuano a farsi strada nel nostro Paese, dimostrando di avere le qualità e il coraggio necessari a non farsi frenare da un contesto che resta in buona parte maschilista». Così Alessia Mosca, deputato del Pd, segretario della Commissione Lavoro e vice presidente di TrecentoSessanta, l’Associazione che fa riferimento a Enrico Letta.

Posted in Spazio aperto/open space, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Segretaria di nuova generazione

Posted by fidest press agency su martedì, 15 settembre 2009

Tagliare i costi e aumentare la propria competitività sul mercato. Un’esigenza comune a imprenditori e professionisti, come dimostra il crescente ricorso ai servizi in outsourcing e il diffondersi anche nel nostro paese di una figura professionale come la “Virtual Assistant”, già nota nel mondo anglosassone. Se la crisi ha avuto qualche effetto positivo, uno è senz’altro l’aver costretto molti ad abbandonare i vecchi modelli di business e a rivedere in chiave tecnologica figure professionali cristallizzate in una visione tradizionale. Aprendosi a concetti come servizi a consumo, condivisione di risorse, sostenibilità, gli imprenditori e i professionisti più avveduti e sensibili all’innovazione stanno scoprendo ad esempio che, per avere una segretaria competente e professionale, non è necessario sobbarcarsi un costo fisso. Con i servizi di segreteria virtuale e “a consumo”, attivati in Italia da alcune aziende tra cui la romana Amelya, è possibile pagare solo le prestazioni effettivamente utilizzate e azzerare gli sprechi. L’Assistente virtuale – una persona in carne e ossa che opera a distanza tramite telefono e web – risponde alle chiamate e le filtra o le trasferisce come una segretaria tradizionale. Le potenzialità nuove, rispetto alla figura classica, sono rappresentate dalla dimensione tecnologica di questo tipo di servizi che consente, grazie a centralini avanzati e tecnologie come il VoIP, di sostenere traffici telefonici elevati e di rispondere anche alle chiamate in arrivo sul cellulare. In tal modo, chi si affida all’Assistente virtuale può contare su un presidio telefonico costante anche quando è occupato e ha esigenza di non perdere chiamate importanti. Cliente e Assistente non si conoscono di persona, ma la continua interazione tramite telefono e web crea presto una familiarità simile a quella con la segretaria presente in ufficio. Ad esempio, con l’Ufficio virtuale sviluppato da Amelya, un software on line facile da usare e accessibile ovunque ci si trovi, l’imprenditore o il professionista può impartire istruzioni alla propria Assistente e condividere con lei Rubrica, Agenda degli appuntamenti e documenti, proprio come se lavorassero fianco a fianco. Nell’epoca in cui molti rapporti, professionali, d’amicizia e persino d’amore, nascono “over the air” non c’è, dunque, da meravigliarsi che una tale modalità di lavoro stia prendendo piede. Questo tipo di servizi può rivelarsi molto utile sia per chi ha già una segretaria ma vuole sostituirla quando si assenta o è in ferie, sia per i giovani che desiderano intraprendere una nuova attività ma hanno budget limitati e non dispongono di una sede.

Posted in Cronaca/News, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »