Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 344

Posts Tagged ‘sensibilizzazione’

Teva online con una campagna di sensibilizzazione sull’emicrania

Posted by fidest press agency su venerdì, 18 ottobre 2019

Tre donne, tre storie, una patologia e un claim: “ll diritto di passare in testa”. È questo il concept della campagna promossa da Teva Italia che ha l’obiettivo di sensibilizzare sul tema dell’emicrania, una malattia neurologica che può essere davvero invalidante per chi ne è colpito in maniera grave. La campagna è partita a Bologna, in occasione del congresso della SIN – Società Italiana di Neurologia.Tre video raccontano le storie, o meglio, le non-storie di chi, a causa dell’emicrania, non ha potuto raggiungere importanti obiettivi nella vita: diventare la prima donna chef stellata, la prima presidente della Repubblica o la prima giocatrice di calcio a sollevare la Coppa del Mondo. Perché l’emicrania, a differenza di quanto comunemente si crede, è una patologia che può condizionare la vita lavorativa, familiare e il tempo libero. Sono storie di donne perché proprio le donne ne sono maggiormente colpite: in un rapporto 3 a 1. La campagna è stata realizzata in collaborazione con l’agenzia di Comunicazione Value Relations.“Informare e sensibilizzare quante più persone possibili sull’emicrania è il principale obiettivo della nostra campagna – ha dichiarato Roberta Bonardi, Senior Director Business Unit Innovative Teva Italia e GM Grecia. – Siamo partiti dall’ascolto delle persone con emicrania e da chi gli sta intorno. Per esempio, secondo l’ultima ricerca Censis, il tempo medio per arrivare alla diagnosi è di 7 anni e per il 90% di chi ne soffre l’emicrania è socialmente sottovalutata tanto da scuotere anche le fondamenta personali e familiari più resistenti. Una corretta informazione e formazione è dunque la chiave per agire e modificare il paradigma secondo il quale l’emicrania è “un semplice mal di testa”.“Volevamo una campagna di sensibilizzazione sull’emicrania con un punto nuovo e originale, che riuscisse finalmente a far luce sugli effetti ancora troppo spesso sottovalutati o sconosciuti. – Ha aggiunto Debora Orrico, Associate Director External & Corporate Communication di Teva Italia. – Per la sua diffusione ci siamo concentrati soprattutto sui canali digitali perché ci permettono l’interazione diretta con le persone che sono interessate al tema e che possono coinvolgere e interessare a loro volta altre persone. A oggi sono infatti oltre 35 milioni gli italiani attivi sulle piattaforme social, 31 milioni da mobile e il tempo speso “online”, su base quotidiana, è di poco inferiore alle 2 ore.” (Fonte we are social 2019)www.tevaitalia.it

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Campagna di sensibilizzazione sulla Dermatite Atopica dell’adulto

Posted by fidest press agency su giovedì, 6 giugno 2019

Milano Martedì 11 giugno alle 18.30 Milano City Life – Shopping District, Piazza Tre Torri
Attimi by Heinz Beck.La dermatite atopica colpisce la pelle e sulla pelle ha un impatto fortemente visibile.Ma il suo impatto va ben oltre, sia perché la pelle è solo la parte visibile di una patologia che ha radici nel sistema immunitario sia perché la dermatite atopica colpisce nel profondo chi la vive: la dermatite atopica incide infatti in modo importante sulla sua vita e ne influenza profondamente la quotidianità.Pensare alla qualità della vita delle persone con dermatite atopica e a come aiutarle a vincere la loro partita quotidiana con questa patologia sono alla base della nuova campagna di sensibilizzazione su questa invalidante patologia.L’occasione sarà utile per presentare la campagna “Passa in vantaggio contro la Dermatite Atopica”, campagna di respiro nazionale e internazionale che verrà lanciata in corrispondenza del Congresso Mondiale di Dermatologia (WCD) che si svolgerà a Milano dal 10 al 15 giugno 2019.

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Tumore colon retto: campagna di sensibilizzazione

Posted by fidest press agency su domenica, 11 novembre 2018

Il 12 Novembre l’AMOC, associazione malati oncologici colonretto, da sempre attiva a fianco dei pazienti dell’Istituto Nazionale Tumori Regina Elena, dà il via alla Campagna di sensibilizzazione per la prevenzione del tumore del colonretto.
La Campagna “IO NON RISCHIO” si rivolge alla popolazione residente nella Regione Lazio con età compresa tra i 50 e i 74 anni. L’obiettivo è aumentare l’adesione agli screening avviati dal Ministero della Salute tramite le Regioni, in particolare il test del sangue occulto fecale che permette di individuare lesioni precancerose o polipi che possono sanguinare in modo non visibile ad occhio nudo. Il test effettuato ogni 2 anni riduce la probabilità di ammalarsi di questa neoplasia, tra le principali cause di mortalità nei paesi occidentali.
Nel Lazio la campagna di screening del 2017 ha identificato 530 casi di carcinoma del colon retto e 4.230 casi di adenoma con il conseguente avvio di un percorso terapeutico ed assistenziale. I test diagnostici per il cancro del colon retto, ma anche della cervice uterina e della mammella, non solo salvano numerose vite umane, ma aumentano la sopravvivenza e la qualità della vita, grazie a interventi precoci e tempestivi. Purtroppo l’adesione è ancora bassa, ed è per questo che la campagna sensibilizza alla partecipazione, basta rispondere alla lettera d’invito che arriva a casa o, in mancanza della lettera le persone nel target di età a rischio possono rivolgersi direttamente alla ASL di appartenenza.
“Non possiamo più tollerare che molti pazienti ancora non siano a conoscenza dell’importanza della prevenzione – evidenzia Isabella Francisetti, Presidente dell’AMOC. – Non vogliamo più sentire frasi tipo “Se qualcuno me lo avesse detto”, questo ci spinge a sollecitare l’adesione agli screening regionali, gratuiti e senza liste di attesa, agendo come rete di informazione corretta e aggiornata sulle modalità di accesso ai servizi ed alle prestazioni.”
Il numero verde AMOC 80058699 è a disposizione degli utenti per fornire loro i riferimenti delle varie ASL di appartenenza a cui rivolgersi per il ritiro del test, e dare informazioni a chiunque sia interessato alla cultura della prevenzione, in particolar modo a quanti hanno un rischio di familiarità.

Posted in Cronaca/News, Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Giornata mondiale di sensibilizzazione sulla Sindrome da Fatica Cronica (CFS)

Posted by fidest press agency su venerdì, 13 Mag 2016

ospedali riunitiNel dicembre 1994, un gruppo internazionale di studio sulla Sindrome da Fatica Cronica (CFS), del quale ho fatto parte, ha pubblicato sugli Annals of Internal Medicine, una nuova definizione di caso che rimpiazzava la definizione pubblicata sei anni prima da Holmes e collaboratori. Nella nuova definizione un caso di CFS é definito dalla presenza delle seguenti condizioni: una fatica cronica persistente per almeno sei mesi che non é alleviata dal riposo, che si esacerba con piccoli sforzi, e che provoca una sostanziale riduzione dei livelli precedenti delle attività occupazionali, sociali o personali ed inoltre devono essere presenti quattro o più dei seguenti sintomi, anche questi presenti per almeno sei mesi: disturbi della memoria e della concentrazione così severi da ridurre sostanzialmente i livelli precedenti delle attività occupazionali e personali; faringite; dolori delle ghiandole linfonodali cervicali e ascellari; dolori muscolari e delle articolazioni senza infiammazione o rigonfiamento delle stesse; cefalea di un tipo diverso da quella eventualmente presente in passato; un sonno non ristoratore; debolezza post esercizio fisico che perdura per almeno 24 ore. Ovviamente devono essere escluse tutte le condizioni mediche che possono giustificare i sintomi del paziente, quali infezioni croniche, ipotiroidismo, disfunzioni dell’ipofisi, epatite B o C , tumori, depressione maggiore, schizofrenia, demenza, abuso di sostanze alcoliche ed obesità. Spesso i pazienti hanno una sintomatologia tipica di un’influenza cronica che dura per anni.
Recentemente con MyGenomics abbiamo messo a punto un test genetico che valuta la suscettibilità genetica di sviluppare una stanchezza cronica ed eventualmente una sindrome da fatica cronica. Dai dati preliminari in nostro possesso può esservi anche un incrementato rischio familiare della patologia o comunque della suscettibilità a svilupparla.
Purtroppo per ora non vi è alcun farmaco in grado di guarire definitivamente la malattia, anche se spesso i pazienti possono trarre dei benefici da interventi farmacologici (antivirali, corticosteroidei, immunomodulatori, integratori, ecc.) e da modifiche dello stile di vita, portando anche qualcuno alla guarigione e un discreto altro numero a miglioramenti significativi della sintomatologia. Da qualche tempo stiamo utilizzando anche l’ossigeno-ozonoterapia, con risultati sorprendentemente positivi. L’ossigeno-ozonoterapia, infatti, si traduce in un miglioramento delle attività cognitive e della memoria, un miglioramento della fatigue/stanchezza, un miglioramento del microcircolo cerebrale, un aumento dell’attenzione e una diminuzione del dolore.
Nel 2013 l’Agenzia Nazionale per i Servizi Sanitari Regionali (Age.na.s.) di Roma, nell’ambito delle sue attività, ha messo a punto un documento scientifico sulla CFS su un progetto strategico del Ministero della Salute sulla medicina di genere, che fa riferimento alla classificazione di CFS secondo il documento canadese (Myalgic Encephalomyelitis/Chronic Fatigue Syndrome: a Clinical Case Definition and Guidelines for Medical Practitioners) e che è stato presentato il 25 marzo 2014 presso il Ministero della Sanità. In Italia non siamo in possesso di dati certi sull’incidenza, che dovrebbe aggirarsi comunque sui 500.000-1.000.000 di persone affette (Prof. Umberto TIRELLI Direttore, Dipartimento di Oncologia Medica Primario, Divisione di Oncologia Medica A Responsabile Unità CFS Istituto Nazionale Tumori di Aviano – Pordenone)

Posted in Cronaca/News, Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Scriviamo la parola fine alla violenza sui bambini

Posted by fidest press agency su martedì, 29 marzo 2011

Sabato 16 e Domenica 17 Aprile, contro l’abuso, la violenza fisica, sessuale e psicologica sui bambini, Telefono Azzurro sarà nelle piazze con le ortensie, simbolo della tradizionale campagna “Fiori d’Azzurro” che vedrà 10.000 volontari impegnati in oltre 2200 piazze italiane per raccogliere i fondi necessari al sostegno delle Linee d’Ascolto, il cuore dell’associazione che dal 1987 si impegna nella prevenzione dei maltrattamenti e nella difesa dei più piccoli. L’obiettivo della campagna “Fiori d’Azzurro” è fermare la violenza sui bambini, lottare contro il silenzio e dare voce ai più piccoliattraverso un’intensa attività di sensibilizzazione e informazione nelle scuole per far conoscere i servizi di ascolto e aiuto che Telefono Azzurro dedica ai ragazzi. Dal 1987 Telefono Azzurro rappresenta l’unico servizio in Italia cui i più piccoli possono accedere direttamente. Ogni giorno le Linee di Telefono Azzurro accolgono 800 chiamate di bambini e adolescenti: oltre 3500 i casi di abuso e violenza gestiti dall’ 1.96.96 (gratuito per bambini e adolescenti). Per tutti quei bambini e adolescenti che hanno bisogno di essere ascoltati e lanciano segnali troppo spesso trascurati, Telefono Azzurro rappresenta la speranza di trovare una soluzione e ritrovare il sorriso e la fiducia in un futuro sereno. Aderendo alla campagna, con ogni ortensia si può contribuire a sostenere la linea d’ascolto 1.96.96 dedicata a bambini e adolescenti, offrendo loro la possibilità di parlare con operatori qualificati in grado di offrire sostegno e  risposte concrete al disagio e, se necessario, attivare l’intervento. I fondi raccolti serviranno infatti a:
•  rafforzare la linea di ascolto aumentando la capacità di risposta fino ad accogliere 2000 chiamate al giorno
•  formare e aggiornare gli operatori e l’infrastruttura tecnologica del Centro Nazionale d’Ascolto per rispondere sempre più efficacemente e tempestivamente
•   Sviluppare la consulenza via chat;
•   Avviare una campagna nazionale di sensibilizzazione e informazione dedicata ai bambini e agli adolescenti

Posted in Cronaca/News, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Prevenzione oculare

Posted by fidest press agency su lunedì, 28 marzo 2011

Al via dal 4 aprile al 17 luglio il tour dell’unità mobile “Salute Visiva 2011”, la campagna di prevenzione visiva organizzata in 100 piazze della provincia di Viterbo, Roma, Teramo, Rieti e Ascoli Piceno. Per la prima volta nel territorio ottici, oculisti e aziende produttrici del settore insieme in una poderosa campagna di sensibilizzazione e prevenzione sul tema della salute visiva. Il tour, promosso dai Centri Ottici Lisi & Bartolomei, in collaborazione con Essilor, Safilo e Coopervision Italia, vanta il patrocinio della Regione Lazio, del Comune di Viterbo, della Provincia di Viterbo, della Provincia di Roma, con il prestigioso avvallo scientifico dei ricercatori dell’Università della Tuscia.In provincia di Viterbo, Roma, Teramo e Ascoli Piceno arriva l’unità mobile Salute Visiva 2011, l’ambulatorio itinerante dei Centri Ottici Lisi & Bartolomei che, in collaborazione con Essilor, Safilo e Coopervision Italia, offre al cittadino uno screening visivo gratuito e informazione sul fronte prevenzione visiva. Quattro mesi, dal 4 aprile al 17 luglio, dedicati alla salute oculare e alla lotta preventiva contro patologie come glaucomi, cataratte, degenerazioni maculari, retiniti ed altre malattie gravemente invalidanti, che vedranno coinvolta un’equipe di professionisti al servizio della salute visiva del cittadino.I visitatori dello studio mobile, attrezzato di macchinari all’avanguardia di ultima generazione, potranno sottoporsi gratuitamente, previa accurata anamnesi, ad un esame strumentale non invasivo, un test della vista che verrà inviato ad un’equipe di medici oculisti per analisi medica. Il risultato dello screening, che comprende la rilevazione dell’acutezza visiva abituale, la misurazione oggettiva dei difetti visivi, il tono oculare, le rilevazioni delle curvature corneali e dello spessore corneale (pachimetria) e la foto del fondo oculare, una volta valutato dall’equipe degli oculisti che collaborano all’iniziativa, verrà spedito al cittadino entro pochi giorni.

Posted in Cronaca/News, Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Giornata della Lingua Madre

Posted by fidest press agency su domenica, 20 febbraio 2011

Roma, 21 febbraio, alle ore 10.00, presso il Museo dell’Emigrazione Italiana, Sala Zanardelli, nel Complesso del Vittoriano in Piazza dell’Ara Coeli, 1. la Commissione Nazionale Italiana per l’UNESCO organizza il convegno Lingua Madre e immigrazione, con l’intento  di analizzare il rapporto tra la lingua madre degli immigrati in Italia e l’italiano, lingua adottiva. L’incontro costituirà un momento di sensibilizzazione e confronto sul valore della lingua madre e della diversità linguistica nelle società multiculturali, visto attraverso l’esperienza dei nuovi italiani, il cui percorso di integrazione si è tradotto in una pratica di interazione e scambio reciproco di culture. Al convegno interverranno i Professori Tullio Gregory, Giuseppe Antonelli e Paolo Proietti, insieme ad Amara Lakhous, Igiaba Scego e Claudiléia Lemes Dias, tre scrittori di origine straniera che scrivono in italiano. Chiuderà l’evento l’Ambasciatore del Bangladesh, per annunciare la contemporanea inaugurazione a Roma del monumento alla Lingua Madre. La Giornata della Lingua Madre è stata infatti istituita dall’UNESCO nel 1999 su proposta del Bangladesh, per ricordare la sollevazione avvenuta nel 1952, nell’allora Pakistan orientale, in difesa del bengalese, madre lingua di quella parte del paese, contro l’imposizione della lingua urdu.Nella sede parigina dell’UNESCO il tema della Giornata verterà sull’uso delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione per la salvaguardia e la promozione delle lingue e della diversità linguistica.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

La distrofia è solo questione di muscoli?

Posted by fidest press agency su mercoledì, 5 gennaio 2011

Monza 8 gennaio 2011, Urban Center, ore 16-19.30 la Sezione UILDM Giovanni Bergna di Monza promuove un evento di sensibilizzazione sul tema delle distrofie muscolari. Nato da un’idea del presidente provinciale Leonardo Baldinu, il progetto si inserisce tra quelli realizzati per celebrare i quarant’anni di costituzione della Sezione. Binario 7 – Fermata obbligatoria. La distrofia è solo questione di muscoli? è il titolo completo di questa iniziativa che vi aspetta sabato 8 gennaio all’Urban Center di Monza, dalle ore 16 alle 19.30 (Via F. Turati, 6).
Per l’occasione verranno presentati il libro Questione di muscoli, voluto e curato dallo stesso Baldinu e dal giornalista Franco Bomprezzi, che raccoglie “testimonianze di esperienze, speranze e delusioni in un mondo ancora lontano dalla cultura dell’accoglienza e dell’integrazione”, e il film Il colore che manca, che invece racconta “la quotidianità di persone colpite da distrofie, alternandola ad animazioni che illustrano la malattia e le sue implicazioni sociali”. Ad arricchire e completare la proposta culturale, inoltre, ci saranno la rassegna fotografica Il colore delle immagini – La persona e la disabilità, a cura degli studenti di NABA, Nuova Accademia di Belle Arti, e lo spazio di socializzazione dedicato ai bambini e gestito dai clown volontari di Un Naso Rosso per… ONLUS.
Insieme a Leonardo Baldinu, a Franco Bomprezzi e al presidente nazionale UILDM Alberto Fontana, alla conferenza stampa di lancio (ore 17) interverranno – in qualità di relatori – Dario Allevi e Giuliana Colombo, presidente e assessore all’Istruzione, al Lavoro e alle Politiche Sociali della Provincia di Monza e della Brianza, Marco Mariani e Pierfranco Maffè, sindaco e assessore alle Politiche Sociali della città di Monza. Modera Luigi Losa, direttore responsabile de Il Cittadino di Monza.
In qualità di ospiti, saranno presenti Agostino Boria, la Famiglia Bergna, Ivana D’Addona, autrice della colonna sonora del film di cui eseguirà alcuni brani, Nelson Bova, giornalista che ha curato la sceneggiatura e la regia del film, e gli studenti di NABA, curatori della mostra fotografica.

Posted in Cronaca/News, Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Contro l’industria della pelliccia

Posted by fidest press agency su sabato, 11 dicembre 2010

Firenze 12 Dicembre ore 15.00 ritrovo in Piazza della Repubblica manifestazione contro le crudeltà commesse dall’industria della pelliccia.. L’importanza di una partecipazione massiccia è sottolineata dai risvolti animalisti e ambientalistici, ma anche dalla semplice sensibilità soggettiva e dal buon senso. Convinti che l’informazione sia un diritto di tutti, nonché l’unica base legittima per operare una scelta, abbiamo deciso di organizzare delle proiezioni di sensibilizzazione su un maxischermo di 12 mq. Industria della pelliccia significa l’uccisione di oltre 200 milioni di animali l’anno, immissione di sostanze chimiche, tossiche e cancerogene nell’ambiente , oltre ad un consumo idrico elevatissimo, ma soprattutto tortura. Gli animali, dopo una vita di reclusione in veri e propri lager, vengono spesso scuoiati vivi, mentre gli esemplari nati “liberi” vengono catturati tramite l’utilizzo di tagliole che scattano sull’arto non lasciando scampo al malcapitato. Se sopravvive, lo aspetta una vita di sofferenza che terminerà  tramite metodi il cui unico scopo è quello di non rovinare la “preziosa” pelliccia: elettrocuzione anale, colpo contundente al muso, rottura delle ossa cervicali, gasazione, per citare solo alcuni dei metodi più comuni negli allevamenti europei. Sin dalla sua comparsa sulla terra l’uomo si è evoluto adattandosi con quello che la sua conoscenza permetteva e il suo habitat offriva;  dal momento in cui è sceso dagli alberi e ha cominciato a perdere la pelliccia ha cercato di trovare palliativi per riscaldarsi. Durante il periodo  preistorico, la caccia non era solo un mezzo di sostentamento ma forniva utensili e “coperte”… la scelta era estremamente semplice ed era legata a doppio filo alla sopravvivenza. I millenni sono passati, l’evoluzione  ha fatto il suo corso e il progresso è diventato quasi una religione, normale quindi che alcune pratiche preistoriche siano decadute… e invece no, non tutte almeno. Scuoiare animali per farne capi d’abbigliamento è ancora oggi pratica comune, con l’aggravante, però, che se prima era una necessità ora è un vezzo.
L’OIPA crede sia arrivato il momento, oggi ancora di più, di affermare il diritto alla vita tutte le creature e soprattutto che un essere vivente non possa e non debba ridurne un altro a semplice “fornitore di pezzi”. Le pellicce che ogni anno vediamo nelle vetrine dei negozi non sono un composto chimico o un intreccio di fibre, sono la pelle e i peli di un essere vivente e hanno una storia da raccontare fatta di sofferenza e sangue: l’OIPA  ha orecchie per ascoltare e voce per raccontare e diffondere, invita quindi a partecipare alla manifestazione del 12 Dicembre a Firenze, ma anche a raccogliere informazioni e diventare membro attivo della lotta alla crudeltà chiamata pelliccia.

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Sciopero giustizia: grande partecipazione

Posted by fidest press agency su giovedì, 25 novembre 2010

Grande partecipazione del personale giudiziario allo sciopero nazionale proclamato oggi dalla RDB/USB P.I. Giustizia In molte sedi (Roma, Catania, Palermo, Torino, Nuoro, Viareggio, Lodi, Perugia, ecc.) si sono tenuti presidi sindacali, dove la folta presenza di centinaia di lavoratori ha lamentato a gran voce la totale assenza dell’Amministrazione Centrale e la scarsa sensibilità di tutto il mondo politico sulle gravi condizioni di lavoro del personale giudiziario. Nel corso dello sciopero, i lavoratori, con indosso l’adesivo “Non è questa la giustizia che vogliamo”, hanno svolto un’opera di sensibilizzazione e coinvolgimento degli utenti sui problemi della Giustizia. Una Giustizia che, al pari di altri importanti settori della P.A., subisce le scellerate scelte di un Governo che riduce gli organici, blocca le assunzioni ed il turn-over, impoverisce i salari dei dipendenti e ne mortifica l’esperienza professionale. A Roma, circa un migliaio di lavoratori ha “invaso” il piazzale antistante l’ingresso del Tribunale Civile, lanciando slogan ed accuse contro i responsabili, politici ed amministrativi, del profondo degrado del sistema giudiziario. La RdB/USB P.I. invita tutto il personale giudiziario a proseguire nelle azioni di protesta e nell’astensione dalle prestazioni di lavoro straordinario, proclamata dal 15 novembre al 14 dicembre 2010. In assenza di concrete determinazioni da assumere in sede politica a sostegno del personale amministrativo dell’organizzazione giudiziaria, la RdB/USB P.I. promuoverà inoltre tutte le necessarie e conseguenti iniziative di lotta a tutela della dignità, dei diritti e del salario.

Posted in Spazio aperto/open space, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Forum antiusura

Posted by fidest press agency su lunedì, 6 settembre 2010

“Ha avuto luogo in Roma, nell’aula parlamentare di Palazzo Marini, l’assemblea del Forum Nazionale Antiusura Bancaria e Tutela Consumatori, che ha visto la partecipazione dei circa 100 delegati arrivati da ogni provincia per discutere delle tematiche più scottanti  da mettere in cantiere al fine di  iniziare una opportuna campagna di sensibilizzazione degli organi istituzionali, della magistratura  e dei cittadini tutti, destinati a beneficiare   delle attività di tutela legislativa ed attuativa delle iniziative del Forum”. Così l’On. Scilipoti (IDV), in riferimento alla ripresa dell’attività del Forum Antiusura Bancaria. “In soli sei mesi è stata registrata  un’ intensa attività di interpellanze parlamentari su tematiche correlate agli abusi bancari per violazione di norme legislative, compresa la presentazione di due proposte di modifiche legislative. La prima – continua l’On. Scilipoti (IDV) – finalizzata a modificare la struttura dell’art. 50 del D.L. n. 385/93, relativamente a nuove modalità e obblighi documentali per  ottenere i  decreti ingiuntivi da parte  delle banche creditrici  e l’introduzione di gravi penalizzazioni per  le medesime e per i  loro funzionari, quando all’esito dei giudizi di opposizione viene accertato un credito inferiore a quello dichiarato e quando, per ottenere la provvisoria esecutività del decreto, vengono  utilizzate  affermazioni e documenti non rispondenti al vero. La seconda, finalizzata ad allungare il termine per le opposizioni alla richiesta di archiviazione delle denunzie da 10 a 30 giorni e rendere obbligatoria la consegna della documentazione istruttoria per consentire le opposizioni”. “Nel 75% delle opposizioni ai decreti ingiuntivi, i crediti dichiarati  per saldaconto  vengono notevolmente ridimensionati, se non addirittura annullati, dai CTU nominati dai giudici.”. “La proposta di modifica legislativa redatta dagli esperti del Forum Antiusura Bancaria – conclude l’On. Scilipoti (IDV) già a giugno annotata nell’agenda del Governo, se attuata, determinerà un totale cambiamento delle regole a tutto beneficio di  imprese e cittadini, poiché  impedirà alle banche tutta una serie di gravi abusi  forieri di ingenti danni patrimoniali, morali ed esistenziali”. (Dott. Giuseppe Cuschera)

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Elena Doni “il volto cancellato”

Posted by fidest press agency su martedì, 31 agosto 2010

Roma 31 agosto, ore 19.00 Parco del Celio – via di San Gregorio  Ritornano i salotti letterari di “All’Ombra del Colosseo” con “Il Volto Cancellato” (Mondadori Editore) di Elena Doni. Il libro, oggetto di una recente campagna di sensibilizzazione del Ministero della Gioventù contro la violenza sulle donne, viene presentato martedì al Parco del Celio. Attraverso il racconto della vita di Fakhra Younas, giovane donna pakistana divenuta il simbolo e la portavoce delle donne sfigurate con l’acido nel sudest-asiatico dai propri uomini, l’autrice traccia la storia e la cultura del Pakistan. All’evento saranno presenti, tra gli altri: Deborah Bergamini, giornalista e deputata Pdl, Fakhra Younas, il chirurgo plastico Valerio Cervelli, il Dott. Fabio Massimo Abenavoli, specialista in chirurgia plastica e maxillo-facciale e presidente di Smile Train Italia Onlus e Cinzia Pellegrino, presidente dell’Associazione Morrighan Donne.  L’appuntamento è un’occasione per parlare di diritti infranti, di leggi da cambiare ma anche dell’estesa rete di solidarietà che ha accompagnato il cammino di questa giovane donna.  In Pakistan il “delitto d’onore” viene tollerato, anche se non ufficialmente perché le leggi dello stato lo proibiscono,  e molto spesso dunque non c’è punizione per chi uccide la propria moglie o per chi decide di cancellare per sempre il volto di mogli, figlie o amanti.
“Il volto cancellato” oltre ad essere il racconto di una delle tante storie di donne sfregiate con l’acido solforico, in Pakistan come  in India e in Bangladesh è anche la storia di un amore, quello di Fakhra  e l’ ex deputato al Parlamento del Punjab, appartenente ad una delle famiglie più potenti del Paese, quella di Ghulam Mustafa Khar.
Nel corso dell’incontro verrà proiettato in anteprima nazionale “Il primo schiaffo”, il cortometraggio di Corrado Ceron, vincitore del concorso cinematografico Action for Women, ideato dall’On. Deborah Bergamini e organizzato da Camera dei Deputati, in collaborazione con Google, Consiglio d’Europa, Biennale di Venezia, Centro Sperimentale di Cinematografia e Cinecitta Holding.  La pellicolà verrà presentata ufficialmente alla 67esima Mostra Internazionale del Cinema di Venezia il 3 settembre.

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Campagna sul rimborso iva indebitamente pagata

Posted by fidest press agency su mercoledì, 26 Mag 2010

“Sarebbe vergognoso se il Consiglio dei Ministri, tramite un’interpretazione di una norma di legge che è stata  annunciata  nella prossima manovra economica,  eliminasse  la possibilità per i cittadini romani  di richiedere il rimborso dell’Iva pagata indebitamente negli ultimi dieci anni sulla tassa dei rifiuti. Un fatto grave che, smentendo nei fatti la sentenza della Corte Costituzionale n 238 del 2009, rischierebbe di alimentare pericolosamente la sfiducia dei cittadini nei confronti delle istituzioni pubbliche.  Nel frattempo, continua con grande successo la campagna di sensibilizzazione avviata dalla rete ‘Contro la crisi”, di cui fanno parte diverse organizzazioni politiche e sociali,  che prevede la distribuzione ai cittadini dei moduli per chiedere all’Ama il rimborso delle somme che sono state indebitamente pagate in questi ultimi dieci anni. Solo nel XVII Municipio sono stati distribuiti, negli ultimi 15 giorni, oltre 2.000 moduli. La suddetta campagna è finalizzata anche a sensibilizzare la cittadinanza sulla necessità di prevedere, da parte di tutti i livelli istituzionali,  adeguate politiche finalizzate a salvaguardare il potere di acquisto delle famiglie romane a basso reddito, tramite un’opportuna  rimodulazione delle tariffe riguardanti i servizi pubblici”. E’ quanto dichiara Giovanni Barbera, esponente romano del Prc-Federazione della Sinistra e presidente del Consiglio del XVII Municipio.

Posted in Diritti/Human rights, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Francoforte appello cgie-comites

Posted by fidest press agency su venerdì, 21 Mag 2010

“Rafforzamento degli interventi pubblici a sostegno delle nostre comunità oltre confine, reintegro delle risorse per la stampa italiana all’estero, mantenimento di adeguati e opportuni livelli di presenza ed efficienza dei servizi consolari, annullamento del rinvio delle elezioni dei Comites sono alcuni dei punti tracciati nell’appello che il Cgie insieme ai Comites ha lanciato per avviare un percorso di sensibilizzazione delle istituzioni e per richiamare l’attenzione sulla critica situazione che al momento caratterizza il mondo degli italiani oltre confine. Appello che condividiamo e che rappresenterà la piattaforma della manifestazione di Francoforte del prossimo 29 maggio”.  E’ quanto dichiarano in una nota congiunta Aldo Di Biagio, Responsabile Italiani nel Mondo del PdL e Eugenio Marino, Responsabile Italiani nel Mondo del PD. “Le criticità che al momento condizionano le nostre comunità oltre confine alla vigilia di una manovra finanziaria che non si preannuncia generosa – continuano i Responsabili – rende impellente un intervento mirato e fattivo da parte delle istituzioni, al fine di esorcizzare uno scollamento ancora più marcato tra queste realtà ed il Paese”. “Siamo pronti a scendere in piazza accanto alle realtà rappresentative degli italiani nel Mondo – concludono – per far capire che ci siamo e che vogliamo veicolare un messaggio di attenzione al Governo e all’Amministrazione, un messaggio bipartisan privo di rivoli ideologici per dare un segnale di presenza e contrastare la deriva di sfiducia che purtroppo continua a condizionare l’emigrazione italiana oltre confine”.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Autoritratto di Kalongo

Posted by fidest press agency su venerdì, 7 Mag 2010

Siena fino al 26/5/2010 Palazzo Comunale in Piazza del Campo. c/o Cortile del Podestà L’Africa raccontata da giovani apprendisti fotografi Per la prima volta quattro fondazioni, Compagnia di San Paolo, Fondazione Cariparma, Cariplo e Monte dei Paschi di Siena e 14 tra le principali ong italiane stanno realizzando insieme due importanti progetti a favore degli sfollati del Nord Uganda e a sostegno delle popolazioni rurali in Senegal. Oltre all’intervento in loco a favore della popolazione, il progetto Fondazioni4Africa prevede anche un’attività in Italia di restituzione all’opinione pubblica in termini di sensibilizzazione e di educazione rivolta alle scuole, attraverso una serie di eventi itineranti. La mostra, curata da Paola Riccardi, presenta 20 scatti sui conflitti dimenticati e il ritorno a casa realizzati da 20 giovani studenti ugandesi nell’ambito di un laboratorio tenuto da Fotografi Senza Frontiere, onlus che si occupa di allestire laboratori permanenti di fotografia in aree critiche del mondo come strumento di educazione e di auto-rappresentazione. I ragazzi hanno ripercorso e rappresentato la loro esperienza di sfollati fino a raccontare se stessi, i propri sogni e speranze per il futuro. (kalongo)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

XII Edizione della settimana della cultura 2010

Posted by fidest press agency su venerdì, 30 aprile 2010

Di Alberto De Marco. Nei  giorni scorsi in occasione della Giornata Mondiale del Libro e del Diritto d’Autore promossa dall’Unesco e  della  XII  Settimana  della  Cultura,  si  è  svolto  il  Seminario  “Diritto  e  Conoscenza:   Il  diritto  d’Autore  in  Italia.  Tra  Costituzione   e  Storia,  una  pagina   in  evoluzione”.  L’importante   manifestazione   è  stata organizzata   dal  Servizio  III  della  Direzione  Generale   per  i Beni  Librari,  gli  Istituti  Culturali  e  il  Diritto d’Autore,  a l  fine  di  coinvolgere  le nuove  generazioni  alle  problematiche  relative  alla  tutela  del Diritto d’Autore   e  di  sensibilizzarle  ai  pericoli  della  pirateria  multimediale  in  internet.  Pertanto  il  Convegno   si  è  dischiuso  in  relazioni  di  particolare  interesse  ed   incisività,  quelle:   di  Maurizio  Fallace,  Direttore Generale  per  le  Biblioteche,  gli Istituti Culturali e il Diritto d’Autore;  di Maria Concetta Cassata, Dirigente Servizio  per   il  Diritto d’Autore  e  la  vigilanza   sulla  S.I.A.E ;  di  Maria  Adelaide  Frabotta,  Commissione Nazionale   Italiana  per  l’Unesco   e   “dulcis  in  fundo”   di  Lucia  Marchi,   Direttore  Coordinatore  Ufficio Normativa   e  Relazioni  Internazionali  del  Servizio per  il  Diritto d’Autore  e  la  Vigilanza sulla S.I.A.E,  che hanno   trovato   altresì   nella   partecipazione   delle  scolaresche,   un   pubblico  attento   e  qualificato.  A conclusione  della   Settimana  della Cultura   si  è  celebrata   la  X  Edizione  della  Giornata  Mondiale  della Proprietà   Intellettuale,    promossa   dalla  WIPO   World   Intellectual   Property   Organization / OMP,  con l’obiettivo  di  evidenziare l’importanza dell’innovazione tecnologica, indispensabile per la comunicazione, in  modo  immediato  e  contestuale dei Paesi di tutto il mondo, creando così un’unica “società globale”. In questo  contesto  il Servizio III del Diritto d’Autore e Vigilanza sulla S.I.A.E, con sede presso la Biblioteca Nazionale Centrale di Roma, Viale Castro Pretorio, 105,  impegnato a diffondere la conoscenza del Registro Pubblico delle Opere Protette.  Il Prof. Enzo Tioli, Vice Presidente dell’Unione Italiana dei ciechi, ha giustamente ricordato come le persone con disabilità visiva hanno avuto la prima possibilità di accesso alla cultura, utilizzando i libri tattili, scritti servendosi del codice di scrittura ideato da Louis Braille. Per molto tempo, i testi in braille hanno costituito l’unica risorsa per l’accesso culturale delle persone con la suddetta disabilità. Un salto di qualità per l’arricchimento culturale delle persone con disabilità visiva è stato compiuto ad iniziare dagli anni Trenta dello scorso secolo, quando lo statunitense Lowenfeld ebbe l’idea di incidere testi parlati su dischi long playing. Un ulteriore facilitazione si ebbe con l’uso delle registrazioni magnetofoniche. Il registratore ha consentito di produrre una quantità notevolissima di opere a costi decisamente sia rispetto al braille, che ai dischi”. (…) Il Prof. Tioli ha ricordato tra l’altro: … “che a partire dal 1957 ha iniziato la propria produzione il Libro Parlato dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti.(due foto) (Alberto De Marco)

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Sicurezza Stradale

Posted by fidest press agency su giovedì, 22 aprile 2010

Ariccia (Rm) 22 Aprile Giornata di Sensibilizzazione e Promozione della Sicurezza Stradale.   Il Generale Vittorio Tomasone, Comandante Provinciale dei Carabinieri di Roma, interverrà al convegno sulla sicurezza stradale ed ambientale.  Il dibattito che si aprirà alle ore 14 presso il centro veicoli ad energia alternativa di via di Vallericcia, porterà un accento importante a termini quali la prevenzione e la legalità. La qualità dei relatori, tra cui Il presidente della commissione trasporti della Camera On. Mario Valducci, l’assessore provinciale alla sicurezza, Ezio Paluzzi e il comandante della sezione Polstrada di Roma, Giovanni Busacca, permetteranno di lanciare un messaggio da cui partire per un rinnovato impegno a salvaguardia delle vite dei nostri giovani nella cultura della legalità e nel rispetto dell’ambiente.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Strategie di apprendimento permanente

Posted by fidest press agency su sabato, 27 marzo 2010

La Commissione europea ha pubblicato un invito a presentare proposte per azioni per sostenere l’attuazione delle strategie di apprendimento permanente e le politiche di sensibilizzazione e di cooperazione europea nel campo dell’istruzione e della formazione. Termine ultimo per le domande è il 16 luglio 2010. Beneficiari: ministeri nazionali o regionali dell’istruzione e formazione, altri organismi pubblici e organizzazioni attive nel campo dell’apprendimento permanente e dell’istruzione (pre-primaria, scuole, IFP, istruzione superiore e degli adulti). Il presente invito si compone di due parti di sostegno: attività nazionali per lo sviluppo e l’attuazione di politiche e strategie di apprendimento permanente (ad esempio, attività di sensibilizzazione, la creazione di forum, ecc); cooperazione transnazionale e scambio di buone pratiche per lo sviluppo e l’attuazione dell’apprendimento permanente (ad esempio attraverso la creazione di reti transnazionali).  La scadenza per le domande è il 16 luglio 2010.

Posted in Spazio aperto/open space, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Abruzzo: malattie renali in aumento

Posted by fidest press agency su mercoledì, 10 marzo 2010

Chieti 11 marzo dalle ore 10 alle 20 in piazza G. B. Vico  in occasione della Giornata Mondiale del Rene, sarà presente in piazza un’équipe specializzata per una campagna di sensibilizzazione sul tema delle malattie renali. I medici, inoltre, saranno a disposizione dei cittadini per dare informazioni e fornire materiale illustrativo che aiuti a comprendere l’importanza di una diagnosi precoce delle malattie renali. Sono sempre più diffuse in tutta la regione le malattie renali, e con esse il numero di dializzati e trapiantati, saliti rispettivamente a 1.064 e 257 nel 2009.  E’ quanto emerge dai dati del Registro Abruzzo di dialisi e trapianto. La rilevanza epidemiologica della Insufficienza Renale Cronica appare comunque molto più preoccupante. Si stima infatti che, nella popolazione generale, tra il 7% e il 10% delle persone possa avere un danno renale, di cui molto spesso ignora l’esistenza. Saperlo, invece, è di fondamentale importanza, poiché il rischio di evoluzione verso la fase avanzata dell’insufficienza renale (che rende necessario l’inizio della dialisi) è elevato ed è ancora maggiore quello di una malattia cardiovascolare invalidante o mortale. Di motivi per prestare un attimo di attenzione al rene, dunque, ce n’è più d’uno, ed è proprio questo  il messaggio che prova a lanciare la Clinica Nefrologica del Policlinico di Chieti,

Posted in Cronaca/News, Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Convegno sul bullismo

Posted by fidest press agency su giovedì, 4 marzo 2010

Trecate 4 marzo, alle ore 21.00, nell’Aula Magna della Scuola Media Statale “G. Cassano” si terrà il convegno dal titolo “Bullismo: lo conosco, lo evito”. La serata rientra nell’ambito della campagna di sensibilizzazione promossa dall’Amministrazione comunale per contrastare la diffusione del fenomeno del bullismo tra i giovani cittadini di Trecate promuovendo la cultura del rispetto e della non violenza. Il convegno, che si aprirà con i saluti del Sindaco Enzio Zanotti Fragonara e dell’assessore all’istruzione Federico Binatti, prevede l’intervento di esperti e addetti ai lavori tra cui: Maria Teresa Annovazzi, Dirigente scolastico della Scuola Media Statale “G. Cassano”; Ivana Medina, Comandante della Polizia municipale di Trecate; Giovanni Ferrara, Maresciallo dell’Arma dei Carabinieri; Rosangela Carù, pedagogista;  Guglielmo Battisti, Commissario Capo della Polizia di Stato; Don Dino Campiotti, responsabile provinciale della Caritas Diocesana di Novara,  attivamente impegnato nelle problematiche giovanili. Il convegno affronta un tema di grande attualità sociale ed è rivolto, in particolar modo, alle famiglie degli alunni della scuola media.

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »