Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 259

Posts Tagged ‘sentiero’

Giornata della Memoria: il sentiero della salvezza

Posted by fidest press agency su sabato, 26 gennaio 2019

Viggiù (Varese) Domenica 27 Gennaio – Ore 9 e 30 Franceschin: “Molte famiglie di ebrei percorrevano un sentiero che rappresentò per loro il cammino verso la salvezza. Noi Domenica, 27 Gennaio, lo ripercorreremo tutto. Gli Ebrei arrivavano a Viggiù, provincia di Varese per poi raggiungere la Svizzera attraverso cunicoli di bunker e trincee della Prima Guerra Mondiale. Gli ebrei furono salvati grazie all’operazione segreta OSCAR, ad opera del Cardinale di Milano Schuster. Saremo nei luoghi della missione segreta, accompagnati dai loro scritti. Tutto il cammino narrato”.
Dal 1943 al 1945 molti ebrei riuscirono a scappare in Svizzera percorrendo alcuni sentieri. Si tratta di una vera “strada della memoria”, e la faremo praticamente tutta per non dimenticare. Entreremo in un labirinto di cunicoli e bunker, trincee della Prima Guerra Mondiale costruite a difesa della frontiera italo-svizzera che poi vennero ampiamente utilizzate anche dai profughi italiani. E proprio sul confine tra Italia e Svizzera cammineremo, in un ambiente ricco di vegetazione e storia. Saremo nell’antico presidio della Milizia Nazi – fascista di confino. Il viaggio dei profughi in fuga dalla furia nazifascista iniziava a Milano, quando gli organizzatori riuscivano a dar loro documenti falsi per passare il confine svizzero nella zona della Valceresio. Noi ripercorreremo tutto”. Lo ha annunciato Antea Franceschin, Guida Ambientale Escursionistica AIGAE che coordinerà l’escursione in programma in occasione della Giornata della Memoria.
Una missione segreta denominata Oscar e messa in campo in silenzio dal Cardinale di Milano, Shuster e dagli Scout, salvò tante vite umane. Saremo in quei luoghi, ascolteremo quei personaggi, leggeremo i loro scritti.
“La giornata è dedicata al cammino e alla scoperta di questa missione segreta denominata in acronimo Oscar un’operazione soccorso che salvò tanti ebrei. Lungo il cammino che si snoderà all’interno delle Trincee della linea Cadorna racconterò delle figure protagoniste di questo periodo tra cui scout e il cardinale Schuster – ha proseguito Antea Franceschin – e altri personaggi di Milano. Di base è comunque un cammino ma narrato. L’ operazione O. S. C. A. R. era un’ operazione segreta che permise a migliaia di persone di salvarsi in Svizzera durante il periodo di occupazione nazista in Italia dal 43 al 45.Nata dall’entusiasmo e dalla voglia di rivalsa di alcuni ragazzi di Milano, tutti Scout, venne supportata segretamente dal Cardinal Shuster di Milano e anche Andrea Ghetti, importante figura della resistenza Italiana, svolse un ruolo attivo. Racconteremo delle Aquile Randagie, di Giussani, della Resistenza operata su queste montagne dal 1943 al 1945.Il viaggio dei profughi in fuga dalla furia nazifascista iniziava a Milano, quando gli organizzatori riuscivano a dar loro documenti falsi per passare il confine svizzero nella zona della Valceresio.Venivano quindi portati nei paesi di Besano, Clivio e Viggiu, dove partigiani e Scout li aiutavano a percorrere i boschi della zona per passare infine in Svizzera.Per questo sentiero non passarono solo ebrei ma anche famiglie e fuggiaschi di vario tipo, tra cui militari e renitenti alla leva.Trincee linea Cadorna, rifugio che un tempo era presidio militare nazifascista ora rifugio di montagna. Saremo ad un certo punto tra le Alpi italiane e le Alpi Svizzere con la vista che spazierà sul Lago di Lugano”. http://www.aigae.org

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Il sentiero della politica economica

Posted by fidest press agency su domenica, 25 luglio 2010

Mario Draghi, Governatore della Banca d’Italia: “Il sentiero della politica economica è stretto e arduo. Non ci sono alternative al risanamento dei conti pubblici, al rientro dell’espansione monetaria, alla ricapitalizzazione del sistema bancario, al ritorno alla cultura della stabilità, che è la caratteristica fondante dell’euro’ … Non ci sono neanche alternative alla ripresa della crescita: senza di essa quegli stessi obiettivi divengono irraggiungibili. Una crescita che non sia spinta dal debito né dalla politica monetaria, ma che, soprattutto in Italia, trovi nelle riforme e nel cambiamento tecnologico delle imprese il suo motore … In tutti i Paesi le politiche economiche sono più che mai intrecciate e interdipendenti nelle loro conseguenze. Un’accelerazione del rientro degli squilibri nei conti pubblici è indispensabile … Per contenere la dinamica della spesa è necessaria una decisa correzione di rotta rispetto all’ultimo decennio. I limiti posti alle risorse delle amministrazioni, centrali e locali, richiedono, affinché non siano tagliati i servizi alla cittadinanza, modifiche sostanziali alla loro organizzazione e articolazione territoriale … ‘Il riordino dei conti pubblici e la crescita sono, insieme, condizioni essenziali per la stabilità finanziaria; questa è a sua volta il pilastro su cui poggia una crescita durevole”.(fonte j buon giorno impresa)

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Sentiero di pace

Posted by fidest press agency su lunedì, 24 maggio 2010

Roma  26 maggio ore 12.00 Sala A via Asiago, 10 – Conferenza stampa per la presentazione di Sentiero di pace  Rovereto 25-26 giugno presentano Massimo Cirri, Filippo Solibello, Luca Caracciolo Un progetto ideato da Laura Fortini a cura di Renzo Ceresa in collaborazione con Gerardo Panno  Un evento radiofonico internazionale che coinvolge le radio pubbliche di  diversi Paesi europei. Radio2, in collaborazione con il Trentino e con l’EBU  (European Broadcasting Union), presenta una due giorni di musica e parole  progettati per comunicare la cultura della pace. Si esibiranno dal Mart  (Museo di Arte Moderna e Contemparanea) di Rovereto: I Dva, The Invisible,  Bikini Machine, Rotfront, Fiorella Mannoia e l’orchestra Baobab.  In onda su Radio2, venerdì 25 e sabato 26 giugno ore 21.00

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »