Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 330

Posts Tagged ‘serata’

Serata alla Reggia della Venaria Reale

Posted by fidest press agency su venerdì, 23 agosto 2019

Torino Sabato 24 agosto alle ore 21:00 In occasione di Sere d’estate, La Venaria Reale apre le sue porte fino a tarda sera per offrirci l’opportunità di una Visita Guidata speciale. Una Notte al Museo: Tutta la magia, il fascino e la bellezza di una visita notturna alla Reggia della Venaria Reale Perchè non pianificare la visita ad un palazzo e un museo oltre il normale orario di chiusura? Anche se si è stanchi e con poca voglia di scoprire ogni dettaglio, potreste cogliere l’occasione per assaporare l’atmosfera più rilassata della sera con tutta la magia e il fascino della vita di corte. Progettata e costruita tra il 1658 e il 1679 su progetto dell’architetto Amedeo di Castellamonte, la Reggia di Venaria è una delle principali residenze sabaude in Piemonte. Il complesso della Venaria, oggi patrimonio dell’UNESCO, fu commissionato dal duca Carlo Emanuele II, come base per le battute di caccia nel territorio circostante. La Reggia ha successivamente subito numerose modificazioni che l’hanno portata all’aspetto attuale. Veri gioielli sono la Galleria Grande, la Cappella di Sant’Uberto e la Citroniera, progettati nella prima metà del Settecento dal genio di Filippo Juvarra. Nel 2007, la Reggia è stata restituita alla fruizione del pubblico, dopo otto anni di restauri. Visitare oggi la Reggia di Venaria significa ammirare opere provenienti dalle collezioni di altre residenze sabaude, fruire di mostre temporanee di respiro internazionale, passeggiare nei ricostruiti Giardini all’italiana, lasciarsi stupire dalla magnificenza dell’architettura barocca. INFO: Obbligo di prenotazione telefonica o via mail.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Ostia: una serata di musica antica

Posted by fidest press agency su domenica, 14 ottobre 2018

Ostia Martedì 16 ottobre (ore 21) al Teatro del Lido di Ostia una serata di musica antica con l’Ensemble Terra d’Otranto che propone HIERONIMUS MONTISARDUI – Le opere di Gerolamo Melcarne, un pugliese errante, concerto per tenore, violino barocco, chitarra spagnola e tiorba, in cui ci accompagneranno gli interpreti Alberto Allegrezza, Doriano Longo, Luca Tarantino e Pierluigi Ostuni. «Il progetto HIERONIMUS MONTISARDUI parte da lontano – racconta Doriano Longo – Siamo negli anni Novanta del secolo scorso, Civica Scuola di Musica di Milano, dipartimento di musica antica. Nella pausa tra una lezione e l’altra di musica d’insieme si chiacchierava con i colleghi della provenienza di ognuno di noi. Quando dicemmo di venire dal Salento, antica Terra d’Otranto, un liutista di Parigi ci fece notare che vi era un musicista di fine Cinquecento originario del Capo di Leuca molto importante per la diffusione della pratica della chitarra spagnola e per aver composto musica profana e musica sacra di pregevole fattura. Ovviamente si trattava di Gerolamo Melcarne detto “Il Montesardo” dal suo paese natio. Da lì partì l’impulso per approfondirne il percorso artistico e biografico; iniziò un periodo di ricerca e di recupero delle sue opere con relative trascrizioni ed esecuzioni. Nel frattempo, in collaborazione con la Città di Alessano, comune in cui venne inglobato il centro di Montesardo, si diede vita ad un festival di musica antica dedicato al Melcarne, giunto lo scorso anno alla XVIII edizione, che ha ospitato, fra l’altro, artisti e gruppi di livello internazionale. Nel corso degli anni divenne sempre più chiara l’importanza del nostro conterraneo. Egli fu uno dei primi musicisti del Regno di Napoli ad aver avuto contatti diretti con l’ambiente fiorentino dove, a partire dalla fine del Cinquecento, era stato intrapreso un percorso di innovazione delle idee musicali e del modo di comporre. Stava per nascere la monodia accompagnata che poi diede origine ad una incredibile varietà di forme, alla base della odierna concezione della musica. E il Montesardo fu uno dei fautori di questo rinnovamento nel Regno di Napoli, dove ancora si praticava lo stile polifonico. Dopo diciotto anni ci è sembrato giunto il momento di fissare quanto ricercato, studiato e analizzato, offrendo al pubblico una visione quanto più possibile eterogenea del lavoro del musicista di Terra d’Otranto, attraverso la realizzazione di un’opera discografica, convinti che, e in questo facciamo nostro un suo pensiero. Il tuo sapere è nulla se un altro non sa ciò che tu sai. Questa cosa vale in tutte le discipline, ma specialmente nella musica, della quale si celebra parimenti un altro adagio: nessuna considerazione per la musica che non è divulgata».

Posted in Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Serata con Cesare Cremonini

Posted by fidest press agency su mercoledì, 19 settembre 2018

Palermo venerdì 21 settembre al Dorian – il locale, ma anche il brand, simbolo di musica a Palermo e provincia, sotto la guida artistica di Alessio Ciriminna – in via Rosario Gerbasi 6, di fronte al molo Santa Lucia del porto di Palermo. La serata inizierà alle 20. I clienti del locale potranno scegliere l’aperigrill di carne o la pizza alla carta. Alle 22 parte il concerto. In scaletta brani ormai entrati nella memoria collettiva, da “50 special” all’attuale “Nessuno vuole essere Robin”. Seguirà dj set.

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Serata in ricordo di Lucio Battisti

Posted by fidest press agency su sabato, 1 settembre 2018

Palermo 9 settembre al Vintage club – nell’isola pedonale di via Piccola Teatro Santa Cecilia 9 – che anticipa così il suo re-opening, in un appuntamento speciale intitolato “In ricordo di Lucio”. Padroni del palco saranno i Non dire no, ovvero la band tributo Battisti per eccellenza del capoluogo siciliano, con tanti amici musicisti al seguito.
Il locale aprirà già alle 18 per chi vuole bere uno o più dei cento cocktail disponibili. Alle 20,30 inizia l’apericena classica, formata da un primo di pasta, un secondo di carne, insalata di riso, salumi, formaggi, fritti, crostini e pane. C’è anche l’aperisushi, ovvero onigiri, uramaki e tanto altro. Terza opzione, il menù alla carta, a base di sushi, con un’ampia gamma di scelta tra uramaki, tempura di gamberi, nigiri, usamaki e tanto altro.
Alle 22,30 il concerto dei Non Dire no and friends, capitanati da Daniele Davì, che darà vita a una celebrazione totale del mito di Lucio Battisti, le cui canzoni resteranno sempre immortali. Andando oltre la musica, saranno raccontate storie e aneddoti sul mito di Battisti ieri e oggi.
L’ingresso è libero, con consumazione obbligatoria. Chi farà l’apericena classico pagherà 10 euro e avrà diritto a una consumazione alcolica. Chi sceglierà l’aperisushi, dovrà pagare 15 euro e avrà diritto alla consumazione alcolica e all’accesso anche all’apericena classico. Per chi sceglierà il menù alla carta, il prezzo varia in base al consumo. Idem per chi vorrà soltanto bere. Il sushi è anche take away e prevede la consegna a domicilio.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Serata dedicata a Matteo Ricci e al Cristianesimo in Cina

Posted by fidest press agency su domenica, 4 marzo 2018

Caerano di San Marco (TV) Domenica 11 marzo alle 18:00 Officina Calligrafica Bruno Gripari Via A. De Gasperi 30 serata dedicata a Matteo Ricci e al Cristianesimo in Cina. Il relatore della serata sarà la Dott.ssa Annamaria (Anny) CARRARO. Eclettica, sempre aperta a nuove esperienze culturali ed umane. Conduce una vita da pendolare fra Venezia e Monaco di Baviera. Studi compiuti in Italia, Inghilterra, Francia, Germania, Cina; Autrice di saggi e poesie; Traduttrice&Interprete ufficiale giurata in Italia e Germania; Docente universitaria di tecniche di interpretazione; Produttrice indipendente pluripremiata di documentari Arte&Cultura, Storia e genere misto dal 2001.
Matteo Ricci, uno spirito aperto, dotato di grande intelligenza e paziente saggezza, agli inizi del XVIIº secolo apre la Cina all’Occidente. Un principio universale ne sarà la guida: l’Amicizia. Grande traduttore da e verso il cinese, fu il primo a redigere una trascrizione di caratteri cinesi in alfabeto occidentale. Altamente stimato dai Mandarini alla corte dell’imperatore Wanli, verrà nominato Maestro degli aspiranti Mandarini, ai quali insegnerà una speciale tecnica di memorizzazione. Introdurrà fra l’altro in Cina la matematica, l’astronomia, la cartografia e la musica occidentali. Il documentario è il risultato di lunghi anni di ricerche e riprese in Italia e Cina, basato essenzialmente su documenti e musiche originali e riprese dirette, intercalato da interviste di prestigiosi specialisti internazionali (ad es. Prof. Mignini, Prof. Odifreddi, e.a.). L’autrice rileva l’importanza storica di Matteo Ricci nei rapporti fra Oriente e Occidente. Fu il primo occidentale ad essere sepolto a Pechino e la sua immagine è scolpita nel museo della storia cinese “Millennium” di Pechino, accanto a quella di Marco Polo, unici occidentali che appaiono nella millenaria storia della Cina. Documentario: Matteo Ricci – The Mandarin of Friendship, 52 min., co-produzione Italia-Cina 2016, versione internazionale.

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Serata medico legale

Posted by fidest press agency su giovedì, 14 dicembre 2017

Spinetta Marengo (Alessandria)Spinetta Marengo (Alessandria) 15 dicembre prossimo presso Hotel Diamantesi terrà un importante evento patrocinato da SIMLA Società Italiana di Medicina Legale e delle Assicurazioni. Questa serata medico legale, dal titolo “L’Omicidio Stradale”, è organizzata dal Dott. Alessandro Recchia, Responsabile scientifico dell’evento e Presidente di AMLAA Associazione Medico Legale Alessandria Asti.
Il tema discusso sarà quello dell’omicidio stradale. In particolare, alla luce della Legge 41/2016, che ha introdotto il reato di omicidio stradale (Art. 589-bis), non limitandosi all’omicidio con morte della vittima ma estendendosi alle lesioni, verranno analizzati e discussi i notevoli risvolti pratici a carico del medico nel redigere certificati e referti.Un appuntamento importante per il mondo dei professionisti in ambito medico legale e per gli avvocati. Fra i temi trattati: il concetto di malattia, la colpa grave e l’obbligo di referto entro quaranta giorni, le lesioni stradali gravi, le assicurazioni. Su questi temi, nel programma della serata (inizio alle ore 19.00) sono previsti gli interventi di esperti medici legali e avvocati, guidati da moderatori. A concludere, una tavola rotonda alle ore 22.30.SIMLA, che patrocina l’evento, da sempre si propone di promuovere e tutelare la cultura medico-legale a livello scientifico, legislativo, sociosanitario e professionale e di difenderne i principi etici e deontologici.

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Serata di beneficenza con Simone Di Pasquale e Debora Caprioglio

Posted by fidest press agency su martedì, 21 novembre 2017

PeterPanRoma venerdì 24 novembre alle ore 20.30 al Circolo Sottufficiali della Marina Militare, in via Tor di Quinto evento-charity organizzato da Giuliana Battisti e Valentina Longo. Le stelle non stanno a guardare: ballano! Lo fanno per sostenere l’Associazione Peter Pan onlus, che fornisce assistenza alle famiglie dei bambini affetti da leucemie, costretti a trasferirsi a Roma, per curarsi all’Ospedale Bambino Gesù o al Policlinico Umberto I. Protagonista della serata anche il pubblico in sala, grazie al contest “La stella sarai tu”: quattro coppie di ballerini non professionisti si sfideranno a colpi di cha-cha, salsa, tango e tanto altro ancora e saranno valutati da una giuria d’eccezione: guest star, oltre a Simone Di Pasquale, l’attrice Debora Caprioglio.
Per partecipare all’evento bisognerà versare 30 euro a persona, per spettacolo e cena a buffet. Anche quest’anno il ricavato sarà devoluto interamente all’associazione Peter Pan onlus (www.peterpanonlus.it), che con le sue case famiglia si prende cura dei piccoli malati e dei genitori che li assistono, durante tutto il periodo delle terapie negli ospedali di Roma. (foto: peter pan)

Posted in Recensioni/Reviews, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Roma: grande serata molisana

Posted by fidest press agency su venerdì, 6 ottobre 2017

moliseRoma venerdì 10 novembre 2017 Salone Cna, via Guglielmo Massaia 31, Roma (Ostiense/Garbatella). Grande serata molisana. A cura di Forche Caudine e Cna in collaborazione con l’Associazione Amici di Capracotta. Presentazione dei libri: “Guida del Molise” a cura del quotidiano La Repubblica, “A la Mèrɘca”, storia degli emigrati capracottesi nel Nuovo Mondo e “Il cappotto di quarta mano” di Sebastiano Di Rienzo. Interverranno, oltre agli autori: Lorenzo Tagliavanti (presidente della Camera di Commercio di Roma), Giampiero Castellotti (giornalista, presidente di “Forche Caudine”), Domenico Di Nucci (presidente dell’associazione Amici di Capracotta), Giuseppe Cerasa (coordinatore delle guide regionali di Repubblica), Maria Stella Rossi (giornalista). E’ stata invitata la scrittrice Chiara Gamberale. Previsto buffet di prodotti molisani dell’Alto Molise.

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Serata Vasco Rossi con i Colpa del Blasco da Spillo a Palermo

Posted by fidest press agency su mercoledì, 26 luglio 2017

vasco rossiPalermo giovedì 27 giugno alle 21,30 da Spillo la birroteca, attraverso la voce e il potente sound dei Colpa del Blasco. Estate, non solo stagione calda, ma la stagione di Vasco Rossi. Dopo il concerto di Modena, Palermo ricrea le stesse atmosfere.
La formazione, riproporrà fedelmente i classici della grande rockstar, ripercorrendo le tappe più significative della storia musicale del Komandante Blasco. La band è capitanata da Francesco “Ciccio rock” Petralla.
Il ristorante, pizzeria e pub di Palermo è dotato di aria condizionata ed è aperto già a ora di colazione. Alle 20,30 scatterà la cena a menù su carta, dove spiccano: la patata Spillo, il birrisotto, la tagliata di carne americana, lo stinco di maiale, gli hamburger da 280 grammi e il birramisù. (foto: vasco rossi)

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

La sagra del Malgaro

Posted by fidest press agency su mercoledì, 15 luglio 2015

carniacarnia118-19 luglio ad Ovaro in Carnia. La Sagra del Malgaro offre la possibilità ai partecipanti di assistere alle fasi della lavorazione di formaggi, burro e ricotte e di degustarli. Sulle orme delle antiche tradizioni, viene proposto uno spaccato della vita di un tempo con musica e folklore. Il tutto animato da una golosa Mostra mercato dei prodotti caseari e di prodotti artigianali, che si snoda nelle vie e nelle piazzette del paese, accanto a chioschi di gastronomia locale che diventano pittoreschi punti di incontro, ravvivati da buona musica. Per chi lo desidera, vengono organizzate escursioni nelle casere, dove si possono vedere all’opera i malga.
La festa prenderà il via sabato 18 alle ore 17.00 con l’inaugurazione della mostra “I malgari della Carnia”, a cui faranno seguito la sfilata con concerto per le vie del paese del corpo bandistico Val di Gorto e l’Aperitivo del Malgaro con apertura dei chioschi gastronomici. La serata inizierà con un omaggio al gemellaggio Zoncolan – Monte Fuji, con proiezione di filmati spettacolari, e proseguirà a suon di musica con i dj Mr Fufu e Ciki J.
Durante tutta la domenica nei borghi del paese saranno allestiti punti di ristoro per la degustazione di piatti tipici e il carnia2Mercatino di prodotti artigianali e gastronomici. Molti gli appuntamenti: alle 9.00 visita guidata all’ex miniera di carbone di Cludinico.
Alle 9.30 inizierà il servizio di bus navetta (ogni 45 minuti) che porterà a Malga Pozof, mentre a fondovalle inizierà la camminata con guida per i sentieri e borghi di Ovaro. Alle 10.00 partirà il servizio di bus navetta che farà tappa al Museo del legno e della segheria veneziana, agli scavi archeologici di San Martino e Museo delle fornaci di Cella. Ci sarà inoltre la possibilità di fare un volo panoramico sulla vallata di Ovaro in elicottero, si potrà assistere alla dimostrazione della lavorazione della mozzarella con degustazione e, per i piccini, verranno organizzati giochi e animazione. Gran finale, alle 19, con la proclamazione del vincitore del 1° concorso “Miglior ricotta dell’anno’, organizzata dalla Proloco di Ovaro col patrocinio del Comune.

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Faville dal castello

Posted by fidest press agency su lunedì, 29 luglio 2013

faville dal castello“Sogni, Desideri e Filtri D’Amore sotto le Stelle” attendono tutti gli amanti dell’astrogastronomia per un’avventura nelle stanze di un maniero storico, dove regna l’atmosfera ideale per una notte stellare. È il Castello di Gropparello (PC) dove il 14 agosto 2013 si assaporano le pietanze preparate dalla chef Amelia dell’Amorosa nella Taverna Medievale (ore 20.30), cenando con commensali d’eccezione, come Niccolò Copernico. Gli ospiti, vestiti con costumi d’epoca, saranno accompagnati nel Cortile del Castello, per un brindisi campestre, mentre i Coppieri verseranno un delizioso Monterosso Doc nei calici, da assaporare con grana padano e pasticcetti salati. La cena, animata da discussioni sulle stelle, è composta innanzitutto da Corona di culaccia piacentina con giardiniera di verdure e Crostino noir con formaggio filante e acciughe. Il primo è a base di Testaroli alle zucchine e Ravioli di rucola al burro e grana, per poi passare all’Arrosto di vitello alla senape, accompagnato da patatine al burro. Per finire, Bavarese di fragole e cioccolato e bevanda delle Americhe in tazzina. Ad annaffiare il tutto, vino Gutturnio Doc. La serata prevede anche la visita al Castello, per ammirare le Gole del Vezzeno, il giardino e lasciarsi condurre tra le magie della Volta Celeste. Il prezzo è di 59 euro a testa (46 euro per i bambini fino a dieci anni). La prenotazione è obbligatoria. Anche Ferragosto sarà speciale, con l’apertura straordinaria del “Parco delle Fiabe”, il primo parco emotivo in Italia.(faville dal castello)

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Libri in onda

Posted by fidest press agency su giovedì, 15 marzo 2012

marzo roma

marzo roma (Photo credit: n3m3sj)

Roma 23 e 24 Marzo 2012 Libreria L’Argonauta Via Reggio Emilia, 89. La Libreria L’Argonauta di Roma, in collaborazione con nove case editrici, significative nel panorama della piccola e media editoria indipendente, ha organizzato la prima edizione di Libri in onda, un percorso di due giorni interamente dedicato alla navigazione nel mare magnum editoriale, utilizzando come stelle del cammino editori di certo valore.
Se per la serata di Venerdì 23 Marzo, dalle 18.00, è previsto un aperitivo itinerante con gli editori, alla riscoperta della buona lettura gustando sapori gastronomici laziali e toscani, per Sabato 24 Marzo, dalle 18.30, saranno gli stessi libri a parlare e a raccontarsi, attraverso le persone-libro, dell’Associazione Donne di Carta. Una performance incredibile, durante la quale i libri non verranno recitati, bensì saranno loro stessi “a dirsi”. A chiudere la serata di Sabato 24, un secondo aperitivo itinerante, per brindare alla cultura e ai buoni libri insieme agli editori e ad alcuni autori .
Accanto ad editori romani da tempo apprezzati per le loro pubblicazioni, come la Giulio Perrone Editore e Palombi Editori, saranno presenti anche case editrici specializzate, come le Edizioni Il Lupo per carte e guide escursionistiche dell’Appenino Centrale, Cavallo di Ferro Editore, promulgatrice della letteratura lusofona in Italia, e Ginevra Bentivoglio EditoriA, specializzata in arte, archeologia, architettura e saggistica storica.
Le Edizioni Ensemble, di recentissima nascita, mirano invece a promuovere esordienti ed eccellenze nascoste, mentre le Edizioni della Sera, attraverso le numerose collane, offrono un variegato panorama di autori italiani. La Lozzi Publishing, da poco sul mercato editoriale con la collana Remo, ha messo la Capitale al centro del suo specifico interesse; infine, con la partecipazione della casa editrice Il Caso e il Vento, il pensiero delle donne sul mondo avrà preponderante importanza. Ingresso libero per l’intera manifestazione

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Serata antica Roma

Posted by fidest press agency su martedì, 13 dicembre 2011

Pomezia (Roma) 19 Dicembre 2011 (per gli antichi romani: ante quartum decimum Kalendas Ianuarias MMDCCLXIV ab Urbe Condita) alle ore 20.00, presso il ristorante “La Bocca della Verità”, in p. San Benedetto da Norcia a Pomezia, in occasione del Solstizio d’Inverno, avrà luogo la tradizionale “Cena dell’Antica Roma”. Giunta alla sua XVI edizione, l’iniziativa prevede una serata con il menù della Roma Imperiale, ripreso dalle celebri ricette di Apicio. Per questa serata è previsto: Gustacio: Ova, Epityrum, Album, Moreto, Mulsum; Prima Mensa: Patinam Apicianam; Caput Cenae: Porcellum Aenococtum, Cymas et Cauliculos; Secundae Mensae: Globulos; Commissatio: Pane di Farro, Vino, Acqua, Orzo. Non saranno solo i personaggi in costume a ricordare il periodo di massimo fulgore della nostra civiltà, infatti non mancheranno letture, dispense, riti, musiche, doni, relazioni e tante altre sorprese ancora, finalizzate a riscoprire e valorizzare le nostre radici. Il costo di 15 euro (non si potrà pagare in sesterzi) dimostra l’intenzione di fare una promozione culturale e non un’azione commerciale. Per partecipare è necessario prenotarsi per tempo, comunicandolo alla sede dell’ass. Tyrrhenum, in via Copernico 5 a Pomezia, aperta tutti i giorni dalle ore 17.00 alle 19.00, o telefonando al numero 333/2063600.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | 1 Comment »

La fanfara dei bersaglieri a palazzo Cisterna

Posted by fidest press agency su giovedì, 16 giugno 2011

Bersaglieri Marching Band; "Aosta" a...

Image via Wikipedia

Torino Sabato 18 giugno alle 21 nel cortile d’onore di Palazzo Dal Pozzo della Cisterna, sede della Provincia di Torino, è in programma un concerto della Fanfara dei Bersaglieri, in occasione del Raduno Nazionale del corpo. La serata è ad ingresso libero. Il concerto è stato voluto dal Presidente della Provincia, Antonio Saitta, per sottolineare il legame particolare dell’Ente con i Bersaglieri e con la figura del loro fondatore, il generale Alessandro La Marmora. Lo storico complesso architettonico che ospita la sede della Provincia di Torino, in via Maria Vittoria, si compone infatti di due palazzi. Il primo è Palazzo dal Pozzo della Cisterna, sede aulica dell’amministrazione dal 1939 e prima abitazione della famiglia Savoia-Aosta (in seguito al matrimonio tra l’ultima discendente dei Dal Pozzo della Cisterna, Maria Vittoria, con Amedeo, figlio di Vittorio Emanuele II, primo Re d’Italia). Il secondo è l’affiancato Palazzo La Marmora, che fu l’abitazione torinese della nobile famiglia biellese ed ora ospita alcuni uffici dellaProvincia. Sulla facciata del palazzo, all’angolo con via Bogino, nel tempo sono state poste tre targhe a ricordo del fondatore dei Bersaglieri. Una quarta targa è stata stata apposta nel 2005 nell’androne dello stabile.
Alessandro Ferrero La Marmora (Torino 1799-Balaklava 1855), originario di una numerosa nobile famiglia biellese, fu l’ideatore del Corpo dei bersaglieri. Militare di carriera, prima di dare vita al corpo intraprese viaggi in Francia, Inghilterra, Baviera, Sassonia, Svizzera e Tirolo al fine di studiare armi, ordini e istituzioni dei vari eserciti. Nel 1831 in un documento formulò una prima “Proposizione per la formazione di truppe leggere della terza specie sotto la denominazione di Bersaglieri”.
Il Corpo dei Bersaglieri fu fondato a Torino, su proposta del generale Alessandro La Marmora, il 18 giugno 1836, con il compito operativo di compiere azioni di esplorazione ed assalto. Potevano farne parte solo uomini di ottima costituzione: l’addestramento comprendeva infatti molta educazione fisica; in particolare la corsa, diventata con il tempo, insieme all’accompagnamento musicale della fanfara, il tratto saliente, anche coreografico del corpo). I Bersaglieri sul campo dovevano essere in grado di agire, pressoché isolati, per aprire il fuoco ad adeguata portata e concentrarlo su un punto dello schieramento nemico col preciso intento di sorprendere, disturbare e sconvolgere i piani nemici. Un corpo simile, i “Bersaglieri del Po”, sorse nel 1847 anche nello Stato Pontificio, ma fu sciolto nel 1849, alla caduta con della Repubblica Romana. La divisa dei bersaglieri originale a Torino è ben rappresentata, anche nei dettagli, in piazza Carlo Alberto, nel monumento dedicato al sovrano, circondato appunto dalle statue di quattro militari di diverse armi. Una di queste è un bersagliere. Si può notare che la giubba di questo termina con una specie di gonnellino pieghettato molto più comodo e decisamente meno rigido della consueta giubba militare d’allora. E’ da ricordare, inoltre, che durante la Guerra Civile americana (1861-1865) alcuni gruppi militari del Nord (tra i quali vi erano immigrati italiani) adottarono una divisa simile a quella degli originali Bersaglieri del Regno di Sardegna, cappello piumato compreso. I Bersaglieri piemontesi combatterono per la prima volta, nella Prima guerra di Indipendenza, l’8 aprile 1848, nella battaglia del Ponte di Goito dove restò ferito in modo serio lo stesso LaMarmora. Dopo di allora i Bersaglieri furono sempre protagonisti delle guerre di Indipendenza e furono i primi ad entrare in Roma il 20 settembre 1870 dalla breccia di Porta Pia. Furono utilizzati anche durante la Guerra di Crimea. La breccia di Porta Pia è eternata da un quadro del 1871, “La carica dei Bersaglieri alle mura di Roma”, opera del pittore Michele Cammarano. Il quadro è attualmente esposto alle ex Officine Grandi Riparazioni di Torino, nell’ambito della mostra “Fare gli Italiani”, nella sezione che propone diverse tele dell’epoca risorgimentale. Il Cappello piumato dei bersaglieri, la Vaira, viene portato inclinato sul lato destro del capo, modo da tagliare a metà il sopracciglio e da passare sul lobo dell’orecchio. E’ l’emblema per eccellenza del Corpo. Il pennacchio è formato da penne di urogallo. Questo all’inizio veniva usato come protezione dal sole per l’occhio destro, che aveva il compito di mirare, e anche per la mimetizzazione: infatti, quasi tutti i cacciatori dei vari eserciti, all’epoca della formazione del corpo, ricoprivano il berretto di penne e pennacchi per mimetizzarsi meglio. Il piumaggio del bersagliere invece è spostato sulla destra per confondere l’avversario. Altro copricapo simbolo dei bersaglieri è il Fez, originario del Marocco: i bersaglieri lo scoprirono durante la campagna di Crimea (1855) combattendo a fianco degli Zuavi. La tradizione vuole che questi reparti speciali del Corpo di spedizione francese, colpiti dal valore dei Bersaglieri nella battaglia della Cernaia,offrirono il loro copricapo, appunto il Fez, in segno di ammirazione ai soldati piemontesi. I Bersaglieri lo gradirono al punto di farlo diventare il loro secondo copricapo ufficiale, da trattare come il primo con riguardo. Infatti, non deve essere riposto in tasca, né arrotolato in mano, né piegato sotto la spallina. La nappa azzurra (la Ricciolina) deve avere il cordoncino corto (massimo 30 cm), in modo da consentirgli di dondolare rapido da una spalla all’altra.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Serata in favore della vita

Posted by fidest press agency su lunedì, 20 dicembre 2010

Roma 21 dicembre p.v. alle ore 21:OO presso la discoteca Heaven a, su iniziativa dell’associazione “Il Capitale Umano” si terrà una serata  evento a sostegno della vita. Lo dice in una nota il Segretario Provinciale della Uil Fpl di Roma Paolo Dominici.  Nel corso della stessa i partecipanti, attraverso il libero versamento di una quota di partecipazione, potranno degustare prodotti della tradizione enogastronomica laziale. L’intero incasso verrà devoluto alla Associazione ONLUS  “Piccoli guerrieri della home in hospital” presso l’Ospedale G.B. Grassi di Ostia.  Il progetto di assistenza presso l’Ospedale G.B. Grassi di Ostia accoglie solo 4 bambini ed è un progetto pilota che va avanti tra innumerevoli difficoltà burocratiche. Noi vorremmo – continua il segretario provinciale della Uil Fpl di Roma – che il progetto potesse essere allargato ad ogni nosocomio di Roma e della provincia e che le Istituzioni si facessero carico dell’assistenza in regime di ricovero  garantendo l’accoglienza nelle strutture sanitarie competenti di questi sfortunati bambini. Questo consentirebbe tra l’altro, il recupero sociale e professionale dei nuclei famigliari che, in questa situazione, sono inevitabilmente posti in una condizione di esclusione dalla vita sociale, lavorativa e professionale.
Parteciperà alla serata il Presidente dell’associazione “Piccoli guerrieri della home in hospital” sig. Valter Mazza che porterà la propria diretta testimonianza, come genitore di uno dei tanti bambini sfortunati. La UIL FPL di Roma parteciperà alla serata attraverso amici ed iscritti, rappresentanti di base e  Segreteria romana. Sarà una occasione, conclude Dominici, per pensare e  riflettere tutti insieme, alle azioni da adottare per creare  un sistema di welfare che non tagli fuori sempre e puntualmente i piu’ deboli. (Paolo Dominici)

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Serata benefica

Posted by fidest press agency su lunedì, 20 dicembre 2010

Tolentino 22 dicembre oratorio “Don Bosco” campetto di calcio singolare iniziativa benefica.  Nella sala medioevale del complesso monumentale di San Nicola gli “amici” dell’oratorio hanno organizzato una serata aperta a tutti, in particolare a chi ha vissuto esperienze al “Don Bosco”. Ci saranno i personaggi storici dell’oratorio per ricordare i vecchi tempi con aneddoti, curiosità. E’ confermata la presenza di diversi allenatori professionisti tra i quali il mister dell’Ascoli, Fabrizio Castori, che parlerà della sua nuova esperienza con i bianconeri. Il ricavato della serata, che prevede la cena con inizio alle 20.30, verrà devoluto alla parrocchia del Santissimo Crocifisso di Tolentino per la sistemazione del campetto. Nel corso dell’evento verrà così illustrato lo stato dei lavori inerenti la struttura sportiva con il progettista Massimo Valpiani. L’occasione servirà anche per presentare altre iniziative pro campetto che verranno proposte nei prossimi mesi. I lavori al campetto, iniziati lo scorso 23 agosto, momentaneamente sono fermi a causa delle rigide temperature che non permettono una perfetta stesura del manto da gioco. Ed una volta terminato l’intervento si organizzerà una grande manifestazione per il taglio del nastro alla quale parteciperanno grandi personaggi. Saranno presenti anche gli attori della squadra “Calciattori team”, capitanata da Edoardo Leo e presieduta da Ettore Bassi, compagine che lo scorso primo maggio scese in campo per la “Partita del sorriso” contro la “Rotariani and friend” all’insegna della solidarietà. L’incasso della partita, pari a 10mila euro, sono stati devoluti per la sistemazione del campetto. Il progetto è stato da subito sposato dalla Provincia di Macerata che ha così destinato 70mila euro all’intervento, mentre 60mila euro saranno finanziati dalla Parrocchia del Santissimo Crocifisso di Tolentino.  (Carla Passacantando)

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Concerto per pianoforte

Posted by fidest press agency su lunedì, 27 settembre 2010

Padova 28 settembre 2010,  alle ore 18.00 Auditorium C. Pollini.  La vita di Maria, raccontata attraverso le parole di Dante, san Francesco, don Tonino Bello e altri grandi, sulle note di Chopin, Schumann e Bach: è il concerto «Se’ di speranza fontana vivace», che si terrà martedì 28 settembre alle ore 18.00 nell’auditorium del Conservatorio «Cesare Pollini» di Padova.  I promotori della serata – a ingresso gratuito su invito – sono l’Ordine francescano secolare di Padova, il Comune di Padova, con il patrocinio della Provincia di Padova e la collaborazione del «Messaggero di sant’Antonio». Le riflessioni in musica sono curate da don Carlo Josè Seno, sacerdote milanese e pianista, non nuovo a realizzare recital-concerti dedicati alle vite dei santi. Nello spettacolo padovano, che si avvale della voce recitante di Marco Pigni e del commento di Raffaella Primati, il pianista rivisita i vari momenti della vicenda umana della Madre di Gesù e madre di tutti, cercando delle analogie con la nostra esperienza. Il tutto attraverso vari linguaggi: musica, parola, immagini, testi spirituali.
Don Carlo Josè Seno nato a Milano nel 1958, diplomato al Conservatorio nel 1978, è vincitore di vari concorsi nazionali e internazionali. Tiene concerti in Italia e all’estero e collabora con diverse orchestre, tra cui l’Orchestra Sinfonica della RAI di Milano. Nel 1983 la sua vita ha una svolta. Entra nel Seminario della diocesi di Milano, ed è ordinato sacerdote nel 1990. Ancora seminarista, riprende la sua esperienza di musicista concertista raccontando, con l’aiuto della musica, la sua storia di incontro con Dio.  Ha realizzato veri e propri spettacoli in cui spiega e interpreta i brani musicali alla luce di un tema teologico (la Pasqua, lo Spirito Santo, il Padre, la Chiesa, Maria, la Riconciliazione, i Misteri Luminosi del Rosario, il grido di Dio e dell’uomo, il sacerdozio), o “raccontando” la vicenda di alcune figure spirituali (Teresa di Lisieux, il cardinale Van Thuan, Chiara Luce Badano, Charles de Foucauld, san Paolo).  È attualmente vicario della Comunità Pastorale “Santi Apostoli” e risiede a S. Maria al Paradiso in Milano.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Serata all’insegna del flamenco

Posted by fidest press agency su sabato, 14 agosto 2010

Montegrotto Terme 20 agosto 2010 – ore 20.00 Piscine dell’Hotel Terme Preistoriche –  La rassegna di musica Jazz by the Pool II fa una piccola pausa e venerdì 20 agosto presenta una serata all’insegna del flamenco e della tradizione spagnola con la Compagnia di Mellano Compadres. Dopo una piccolo assaggio musicale durante l’aperitivo, lo spettacolo avrà inizio alle ore 22 e vedrà esibirsi sul palco le ballerine Manuela Carretta e Elisabetta Mascitelli accompagnate alle chitarre da Gianluca Mellano e Michele Pucci e da Marco Catinaccio alle percussioni. Lo spettacolo vuol esprimere un dialogo con il pubblico attraverso l’ascolto di brani legati alla tradizione che si alternano a brani composti appositamente da Giancarlo Mellano. Il flamenco offre una ricchezza melodica e ritmica molto vasta  (diversi stili e caratteri) e questa serata ne è un esempio concreto. Le dinamiche che s’intrecciano fra musica e danza coinvolgono lo spettatore fin dall’inizio in un susseguirsi di emozioni.  All’interno della serata verranno date diverse spiegazioni storiche-culturali su quest’arte così complessa, questo per facilitare una maggiore comprensione da parte del pubblico.
Giancarlo Mellano ha compiuto regolari studi di chitarra classica presso il conservatorio di Alessandria con il m° Angelo Gilardino e studi di armonia e contrappunto con il m° Raffaele Cristiano a Torino. Ha collaborato, in qualità di arrangiatore compositore e strumentista, con personalità artistiche della cultura cittadina ed ha tenuto concerti di musica classica per anni come solista ed in formazioni cameristiche. Ha partecipato a trasmissioni di RAI Tre e RAI Due e Canale 5 in qualità di musicista ospite ed accompagnatore. Ha suonato con l’orchestra sinfonica del Teatro Regio di Torino e l’orchestra di musica leggera della RAI. Ha composto, inoltre, musiche per il teatro, canzoni, musical. La passione per il Flamenco lo ha portato a studiare a fondo quest’arte cosi’ poco conosciuta in Europa diventando uno dei pochi esecutori a livello concertistico in Italia. Ha fondato il Mellano Compadres, una formazione artistica variabile da due a dieci componenti tra musicisti e ballerine, con la quale si esibisce in concerto. Giancarlo Mellano diffonde la cultura flamenca chitarristica attraverso seminari, stages, conferenze e cicli di lezioni incentrate sulla tecnica strumentale, l’espressione, i Compàs ritmici, la chitarra da concerto e d’accompagnamento Flamenca.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Serata Vivaldiana

Posted by fidest press agency su giovedì, 29 luglio 2010

Pieve di San Michele 30 luglio 21,15. La stagione concertistica del Corsanico Festival presenta per venerdì  una serata d’eccellenza. Con l’Organo Monumentale di Vincenzo Colonna, verrà eseguita la trascrizione per organo e violino de “Le Quattro Stagioni” di A. Vivaldi da due interpreti d’eccezione: all’organo Gianluca Libertucci, organista della Basilica di San Pietro in Vaticano, della Cappella dei Santi Martino e Sebastiano della Guardia Svizzera Pontificia e della Cappella Musicale Pontificia Sistina nei concerti in Italia e all’estero. Al violino la bravissima Lina Uinskyte, talentuosa violinista di fama internazionale. Vincitrice di numerosi concorsi, svolge, come solista, attività concertistica internazionale incontrando sempre grande favore di pubblico e critica. Una serata da non perdere, dunque, per la XXIX edizione della Rassegna Internazionale di Musica Classica che vanta, quest’anno, il Patrocinio del Senato della Repubblica. Ingresso: €5,00.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Serata più trendy: Dj Martin Solveig

Posted by fidest press agency su venerdì, 23 luglio 2010

Roma 23 luglio dalle ore 23.30 All’ombra del Colosseo Parco del Celio via di San Gregorio (Colosseo) ci sarà la serata più trendy dell’Estate Romana. Sul calare della notte a bordo della piscina più chiacchierata della capitale, nella discoteca Avenue, cuore glamour della manifestazione “All’Ombra Del Colosseo”, il popolo della notte della capitale è chiamato a rispondere all’appello della movida più coinvolgente. A partire dalle 23.30 la serata si farà incandescente con l’atteso arrivo del dj-producer parigino Martin Solveig, artefice del successo nel mondo della raffinata dance “made in France” al pari di Bob Sinclar e David Guetta.  Solveig è uno che con la dance ci sa fare. Strappato alla musica classica all’età di 13 anni per amore del pop, da dieci porta in testa ad ogni classifica i brani che produce o remixa, recentemente annoverato tra i primi 50 artisti della prestigiosa top 100 DJ Mag.
L’acclamato principe dell’electro-pop approderà all’Avenue di Roma, dal suo inarrestabile tour presso i club e festival più prestigiosi del globo, dal Pacha di Ibiza come ospite speciale della serata ““F*** Me I’m Famous” al Paradise di Mykonos, dal Tomorrowland Festival in Belgio al Sensation White di Praga per presentare il singolo Hello che preannuncia la pubblicazione del nuovo album “Smash” prevista per il prossimo inverno.  Il singolo è stato lanciato da uno stravagante clip d’autore realizzato sul campo da tennis più famoso di Parigi, il Centrale del Roland Garros durante gli Open di Francia, con un pubblico reale da sfondo e tutto lo staff degno di una finale del Grande Slam. Una sfida all’ultimo smash proprio tra i due “acerrimi rivali” della disco francese Bob Sinclar,in stile Agassi anni ’90 contro un più wimbledoniano Solveig in tenuta bianca. Nel video anche un esilarante DJ Gregory, nei panni dell’improbabile manager di Solveig, e come guest star i due assi della racchetta Novak Djokovic e Gael Monfils.  Hello contagia l’ascoltatore al primo ascolto grazie al suo mix di funk e pop-rock e alla accattivante interpretazione della cantante dei Dragonette.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »