Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 32 n° 220

Posts Tagged ‘serracchiani’

UE: Serracchiani, valore di Gentiloni è venuto in luce alla grande

Posted by fidest press agency su giovedì, 28 maggio 2020

“Noi conoscevamo Gentiloni e non avevamo dubbi, ma in questa circostanza il suo valore per l’Italia è venuto in luce alla grande, in modo limpido per tutti: avere lui come commissario europeo è stato fondamentale per raggiungere l’obiettivo del Recovery Fund. Un obiettivo politico prima di tutto, con cui l’Europa dimostra la sua ragion d’essere nonostante egoismi e miopie di governi e di neonazionalismi”. Lo afferma la vicepresidente del Pd Debora Serracchiani, commentando la proposta della Commissione europea per un Fondo di Recovery da 750 miliardi che si aggiunga agli strumenti comuni già varati.

Posted in Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Mes: Serracchiani, non chiudere porta a 36 miliardi

Posted by fidest press agency su giovedì, 21 maggio 2020

“Ci pensi mille volte chi sta dicendo che l’Italia può permettersi di chiudere la porta ai 36 miliardi del Mes. Non si mettano ragioni ideologiche o tattiche di partito davanti alle considerazioni concrete sull’utilità di quella massa di risorse. Pensiamo a cosa conviene al nostro Paese non a quello che dicono altri, e decidiamo in piena libertà”. Lo afferma la vicepresidente del Pd Debora Serracchiani. “A chi alimenta i sospetti – aggiunge Serracchiani – va ricordato che i rischi di rinunciare al Mes sono molto superiori a quelli di un’esibizione di sovranismo finanziario che non ci possiamo permettere. Temo che anche qui qualcuno lavori per fomentare crisi sociale e poi trarne profitto”.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Coronavirus: Serracchiani, su Dpcm Conte saprà ascoltare

Posted by fidest press agency su domenica, 3 maggio 2020

“Come viene segnalato soprattutto dai territori prima ancora che dalla politica nazionale, questo Dpcm si può migliorare e credo che il premier Conte saprà ascoltare, come peraltro già in passato”. Lo afferma la vicepresidente del Pd Debora Serracchiani.
“Da una cornice che rispecchia la perdurante emergenza sottolineata anche – aggiunge la parlamentare dem – dalla federazioni degli Ordini dei medici, sono mancate alcune risposte immediate alle ricadute su famiglie e bambini, o un ragionamento più articolato su bisogni affettivi o spirituali: si farà anche questo, senza bisogno di esasperare i toni”.
Per Serracchiani “le richieste di aperture indiscriminate orchestre da Salvini sono pessima propaganda. Pensiamo piuttosto a far arrivare subito i soldi a chi non li ha ricevuti, a fare verifiche differenziate sui territori, insomma manteniamo il sangue freddo oggi per non pagare un prezzo alto domani”.

Posted in Politica/Politics, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Fase2: Serracchiani, no battaglia Regioni contro Governo

Posted by fidest press agency su giovedì, 30 aprile 2020

“Non è accettabile questa battaglia scatenata dalle Regioni al Governo. E’ necessario dirlo con chiarezza: il problema non è aprire, è l’aumento non controllabile della mobilità delle persone. Se si apre senza criterio le persone si muovono in massa, e così il rischio di nuovi focolai di contagi è altissimo. Se qualche presidente di Regione, per fini di mero consenso, vuole cavalcare il conflitto si assuma esplicitamente la responsabilità ora e tra tre settimane”. Lo afferma la vicepresidente del Pd Debora Serracchiani, in merito alle richieste dei governatori di centrodestra al Governo, per avere maggiori competenze.
Per Serracchiani “qui non siamo di fronte a una questione di ‘cornice generale’ e nello specifico è evidentemente assurdo che il Comitato Tecnico scientifico sia credibile solo se asseconda le pulsioni del centrodestra, e se non lo fa diventa strumento di regime”.

Posted in Politica/Politics, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Coronavirus: Serracchiani-Madia, in dl Aprile reddito a tirocinanti

Posted by fidest press agency su mercoledì, 29 aprile 2020

“Nel Decreto di aprile bisognerà provvedere ai giovani il cui tirocinio extracurriculare è stato sospeso o terminato in anticipo. Si dovrà incentivare il lavoro agile, per consentire la prosecuzione dei tirocini in smart working, retribuiti da parte dell’azienda e quindi senza onere per lo Stato. Oppure dovrà essere riconosciuto l’accesso al reddito di emergenza o ad altro strumento idoneo a consentire loro di mantenersi. È una necessità sociale e morale, per riconoscere la dignità del loro lavoro”. Lo affermano le deputate dem Debora Serracchiani e Maria Anna Madia, rispondendo a un appello delle Federazioni italiane dei Giovani Democratici. “I dati più recenti individuano in oltre 350mila i tirocinanti che – spiega Serracchiani – troppo spesso sono utilizzati come lavoratori sottopagati e sottotutelati, svolgendo però le mansioni di lavoratori effettivi. Passano da un tirocinio all’altro senza mai risultare veri dipendenti e perciò senza benefici quali ferie, malattia o contributi: è una delle storture del mercato del lavoro italiano”. “Per coloro il cui stage non è proseguibile in modalità agile – ribadisce Madia – bisogna provvedere con un sostegno diretto. Infatti, quando allo scoppio dell’emergenza COVID-19 in molte regioni è stato interrotto il percorso e la retribuzione dei tirocinanti, per essi non è stata prevista né cassa integrazione né assegno di disoccupazione, e non sono beneficiari di alcuna forma di tutela emergenziale all’interno del Decreto”.Per Serracchiani “è doveroso intervenire anche per preservare la continuità di percorsi formativi e professionalizzanti per figure di cui il nostro Paese avrà bisogno nel momento della ripartenza economica, alla quale il dl Aprile deve essere per forza proteso. In questo sforzo – conclude – devono essere coinvolte anche le Regioni”.

Posted in Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Polizia: Serracchiani, grati per presenza continua e rassicurante

Posted by fidest press agency su lunedì, 13 aprile 2020

“Siamo grati alla Polizia di Stato per la presenza continua e rassicurante, ci stringiamo agli agenti colpiti dal coronavirus e alle loro famiglie, ci impegniamo per una sempre maggiore attenzione a un pilastro della sicurezza e delle libertà democratiche”. Lo afferma la vicepresidente del Pd Debora Serracchiani, in occasione del 168° anniversario dalla fondazione della Polizia di Stato.
“In prima linea in queste circostanze drammatiche – aggiunge Serracchiani – le donne e gli uomini della polizia continuano a difendere l’ordine e la legalità dalla criminalità comune e organizzata. La riforma del 1981 dimostra tutta la sua attualità nel momento in cui alla polizia è richiesto un alto contributo professionale”.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Coronavirus: Serracchiani, in Cura Italia misure forti per lavoro

Posted by fidest press agency su mercoledì, 18 marzo 2020

“Ci sono misure forti per il lavoro dipendente ma anche per gli autonomi, compresi i collaboratori sportivi, gli stagionali e i lavoratori del turismo. Entrano nel testo nostre proposte in materia di garanzia della Cig, a tutti in tutti i settori, ordinaria e in deroga, e anche alle imprese sotto soglia. Sono pronti svariati miliardi che garantiranno un reddito ai lavoratori che hanno cessato, ridotto o sospeso la loro attività o il loro rapporto di lavoro”. Lo afferma la capogruppo Pd nella commissione Lavoro alla Camera Debora Serracchiani, commentando il decreto legge Cura Italia approvato oggi dal Consiglio dei Ministri. Per la parlamentare “è un primo e deciso atto del Governo a fronte del quale auspico un atteggiamento positivo anche dalle opposizioni, cui è stato dato ascolto. Ci attendono mesi difficili e – aggiunge – altre manovre per riuscire a mettere in sicurezza il Paese”.

Posted in Cronaca/News, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Pd: Serracchiani, non vogliamo morire di ultimatum

Posted by fidest press agency su martedì, 25 febbraio 2020

“Prima di aprirsi il Pd deve trovare una sua forte identità, senza accettare diktat e lavorando sui contenuti perché solo sui contenuti le persone capiscono che stiamo lavorando per loro. Non vogliamo morire di ultimatum e penultimatum: se qualcuno vuole andarsene, uscendo si ricordi di chiudere la porta”. Lo ha detto la vicepresidente del Pd Debora Serracchiani, intervenendo all’Assemblea nazionale del partito.”Noi mettiamo al centro il lavoro – ha spiegato l’esponente dem – siamo per la parità di salario uomo-donna, per il salario minimo contrattualizzato dalle parti sociali, per l’equo compenso e perché nella Pubblica Amministrazione e fuori non devono esistere lavori o stage non retribuiti. Solo se saremo concreti – ha sottolineato – il nostro lavoro potrà essere riconosciuto”.

Posted in Politica/Politics, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Porzüs: Serracchiani, simbolo tragedie confine orientale

Posted by fidest press agency su mercoledì, 12 febbraio 2020

  1. “Porzüs è uno dei luoghi più altamente simbolici della drammatica complessità della nostra regione, che racchiude le testimonianze più crude delle diverse forme in cui fu declinato il totalitarismo e i contrapposti nazionalismi nel Novecento. Non mi astengo dal chiamarli con il loro nome: nazismo, fascismo, comunismo e stalinismo”. Lo ha detto oggi l’on. Debora Serracchiani, prendendo la parola nella chiesa parrocchiale di Canebola (Udine) durante la commemorazione del 75/o anniversario dell’eccidio delle Malghe di Porzus.
    “Siamo qui per rendere giustizia e mostrare rispetto – ha detto la parlamentare – a vittime innocenti stritolate dai confliggenti obiettivi verso cui spingevano le masse della geopolitica, tra i partigiani di Tito e chi voleva liberarsi dal giogo nazifascista senza rinunciare all’Italia. Il confine orientale, come una faglia tettonica, ha visto drammi e tragedie elevarsi a punte inedite di intensità e ferocia, e dolorosamente trascinarsi ben oltre la fine ufficiale delle ostilità, patendo lacerazioni e contrapposizioni anche nei decenni a seguire”.
    “A noi è stato dato di ricevere in custodia la memoria di infinite sofferenze – ha continuato Serracchiani – di vite spezzate, di famiglie divise, di odio che non si è ancora estinto, di grandi atti di umana solidarietà e comprensione. A noi è stato dato il compito di ricostruire una convivenza spezzata, riprendere il dialogo interrotto tra vicini, dissipare la diffidenza tra simili, cancellare una malsana sovrapposizione tra lingua, identità e ideologia”.
    Serracchiani ha citato la Resistenza ricordando “con orgoglio e gratitudine l’esperienza della Zona Libera del Friuli Orientale” in cui le forze unite della ‘Osoppo’ e della ‘Garibaldi’ diedero vita a una di quelle “repubbliche partigiane” dove furono gettati i “semi della Costituzione da cui germogliò e prese vita la Repubblica che oggi conosciamo, con i diritti inviolabili scolpiti nelle sue Istituzioni”.
    La deputata ha concluso esortando a “difendere la libertà e la democrazia, ma anche la tolleranza e la solidarietà, senza le quali la nostra amata Repubblica sarebbe un organo freddo di dominio e controllo”.

Posted in Politica/Politics, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Pd: Serracchiani, Governo in tensione fa male all’Italia

Posted by fidest press agency su domenica, 9 febbraio 2020

“Tenere il Governo in questo stato di tensione continua fa male all’Italia, che ha bisogno di riferimenti saldi e chiari, di una guida sicura. E logora il Pd che perde troppo tempo ed energie a parare attacchi e cercare faticosi punti di mediazione con chi, magari, non ha interesse a trovarli”. Lo scrive sulla sua pagina facebook la vicepresidente dell’Assemblea nazionale del partito Debora Serracchiani.
“Dobbiamo chiarirci – continua – e far arrivare fuori di qui un messaggio inequivocabile: il Governo è uno strumento non un fine. Se siamo d’accordo su questo, il Governo deve fare le cose che servono, e farle bene. Se invece per qualcuno è luogo su cui far piovere proiettili mediatici lanciati da qualche piazza o da qualche studio televisivo, io dico che a questo non dobbiamo rassegnarci. Non è giusto, non è quello che abbiamo detto agli italiani, ai nostri elettori e ai nostri militanti. Non gli abbiamo detto che andavamo a subire diktat o prendere lezioni, né di populismo né di garantismo. Dunque – conclude Serracchiani – bisogna correggere la rotta”.

Posted in Politica/Politics, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Italia-Slovenia: Rojc e Serracchiani incontrano ambasciatore Kunstelj

Posted by fidest press agency su venerdì, 31 gennaio 2020

La stabilità dei Balcani, la sicurezza sul confine, il tema della rappresentanza della minoranza linguistica slovena nel Parlamento italiano, il riconoscimento da parte dell’Unesco del territorio del Collio-Brda, la ricezione di TV Koper-Capodistria e la designazione della capitale europea della cultura a Gorizia-Nova Gorica o a Trieste/Pirano sono stati alcuni dei temi affrontati nel corso dell’incontro della sezione bilaterale di amicizia Italia-Slovenia, svoltosi oggi alla Camera dei Deputati, alla presenza dell’Ambasciatore della Repubblica di Slovenia a Roma Tomaz Kunstelj. A fare gli onori di casa il presidente della sezione bilaterale on. Luigi Matteo Bianchi, assieme all’on. Debora Serracchiani e alla senatrice Tatjana Rojc. Per Rojc, la stabilizzazione dell’area balcanica è il tema centrale per il futuro dell’intera Europa. La senatrice, espressione della minoranza linguistica slovena in Italia, ha inoltre evidenziato che sul tema della rappresentanza si sta lavorando per trovare una soluzione nell’ambito della nuova legge elettorale mentre ha fortemente sostenuto la candidatura di Gorizia-Nova Goriza a capitale europea della cultura perché “rappresenta un grande valore simbolico” . L’on Serracchiani ha evidenziato “l’importanza delle pattuglie miste sul confine italo-sloveno per garantire più sicurezza e gestire i flussi migratori” e ha sollecitato l’ambasciatore Kunstelj “a fare chiarezza sulle due candidature”, chiedendo quale delle due sia sostenuta dalla Slovenia. Serracchiani ha inoltre suggerito “la formazione di un gruppo di studio sul mercato del lavoro trasfrontaliero”. Entrambe le parlamentari del Pd del Fvg hanno ribadito l’importanza del riconoscimento da parte dell’Unesco del territorio confinario del Collio-Brda e la tutela del marchio della Ribolla gialla. Rojc ha inoltre avanzato “la necessità di sviluppare un rapporto tra le Valli della provincia di Udine e l’Alta Valle dell’Isonzo istituendo a tal fine una scuola superiore di lingue internazionali”. Inoltre, per Rojc è arrivato il momento “di un grande atto di pacificazione tra le due comunità nazionali attraverso la restituzione del Narodni dom, dato alle fiamme dagli squadristi nel 1920, e che dovrebbe avvenire in occasione del centenario, nel corso dell’incontro dei due Presidenti della Repubblica il prossimo 13 luglio a Trieste”.

Posted in Cronaca/News, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

Libia: Serracchiani, Conte deve prendere iniziativa

Posted by fidest press agency su sabato, 4 gennaio 2020

“Gli scenari di crescente instabilità in aree come l’Iraq, la Siria e soprattutto la Libia sono giunti a un punto tale di rischio per gli interessi dell’Italia che dovrebbe essere il premier Conte a prendere un’iniziativa al massimo livello, sia in ambito Ue sia con i Paesi più direttamente coinvolti”. Lo afferma la deputata Debora Serracchiani, commentando decisione del Parlamento turco di promuovere un intervento militare in Libia e gli sviluppi sugli altri fronti del Medio Oriente.
“L’intervento turco rappresenta un fattore di grande destabilizzazione ma – osserva la parlamentare – si inserisce nel vuoto di qualsiasi iniziativa europea e purtroppo anche italiana in Libia. Veniamo di fatto espulsi da quella che era una nostra sfera d’influenza strategica e assistiamo inerti all’espansione militare di una potenza d’area. Se il precedente governo ha colpe gravissime in politica estera, questo è un motivo in più per segnare discontinuità. Gli appelli – conclude – ora lasciano il tempo che trovano”.

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Lega: Serracchiani, sovranismo e identità nuovi idoli

Posted by fidest press agency su domenica, 22 dicembre 2019

“Il congresso della Lega ha chiarito definitivamente che è un partito centralista, indifferente alle domande del Nord, alla questione meridionale e a qualunque vera istanza federalista: per la Lega il sovranismo e l’identità sono i nuovi idoli e il capo del partito Salvini ne è il custode. Il lavoro, la politica economica, i bisogni sociali, le povertà, le minoranze di ogni tipo sono marginali o emarginati. Il sovranismo sostituisce il pluralismo e la democrazia liberale”. Lo afferma la deputata del Debora Serracchiani, commentando i lavori del congresso della Lega, oggi a Milano.
“Contro l’Europa a prescindere, con l’euro sotto sotto in discussione – ha aggiunto la parlamentare – Salvini ha indicato i suoi nemici, interni e internazionali. Il Pd non vuole nemici né guerre ma – precisa – siamo altro e alternativi a tutto questo”.
Per Serracchiani “l’insistenza con cui Salvini si propone come simbolo di tutto il ‘popolo’ italiano è uno degli aspetti più pericolosi del nuovo corso”.

Posted in Politica/Politics, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Safilo: Serracchiani-De Menech, Mise apra tavolo

Posted by fidest press agency su lunedì, 16 dicembre 2019

“È necessario convocare un tavolo urgente al Mise alla presenza della dirigenza del gruppo Safilo, dei sindacati e delle Regioni Veneto e Friuli Venezia Giulia”. Lo chiedono in un’interrogazione già depositata alla Camera i deputati del Pd Debora Serracchiani e Roger De Menech, dopo che è stato reso noto il piano di ristrutturazione dell’azienda che prevede 700 esuberi (400 a Longarone, 250 a Martignacco, con la chiusura dello stabilimento e 50 nella sede di Padova). “Sono colpi durissimi al tessuto produttivo del Veneto e del Friuli Venezia Giulia – osservano i parlamentari dem – che così sono sottoposti a un dissanguamento occupazionale dalle pesanti ripercussioni sul territorio”.”Confidiamo si riesca a stringere un’alleanza istituzionale – aggiungono i deputati – per far fronte a queste situazioni, anche con un monitoraggio che prevenga le crisi, almeno ove possibile, intervenendo prima che esplodono in modo così drammatico”.

Posted in Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Umbria: Serracchiani, controsenso mettere in Governo in tensione

Posted by fidest press agency su giovedì, 31 ottobre 2019

“E’ comprensibile se lo fa Salvini, ma è un controsenso che siano dei partiti di maggioranza a mettere in tensione il Governo. Forse non è chiaro che questa partita si gioca su due livelli e uno fondamentale è quello nazionale: possiamo risalire la china del consenso solo facendo un buon lavoro tutti assieme. Tirare la corda o fare i furbi non è consigliabile”. Lo afferma Debora Serracchiani, vicepresidente dell’Assemblea nazionale Pd, a proposito delle prese di posizione di esponenti della maggioranza all’indomani delle elezioni in Umbria.Per l’esponente dem “nonostante la sconfitta tutti devono ritrovare il sangue freddo: non siamo disposti a stare in un Governo cannoneggiato dai suoi stessi membri”. “L’altro livello su cui, come partito, dobbiamo rimetterci a correre – aggiunge Serracchiani – è quello dei territori, delle città, delle periferie. Non basta fare una manovra ideale se poi non andiamo davanti alle fabbriche in crisi o non stiamo con le mamme che hanno paura di mandare i figli nei giardini”.

Posted in Politica/Politics, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Governo: Serracchiani, Renzi sia più composto in maggioranza

Posted by fidest press agency su domenica, 6 ottobre 2019

Mi auguro che i prossimi giorni ci offrano un Renzi più composto nel suo stare in maggioranza: non basta dire ‘voglio che duri’ e poi prendere a botte il proprio Governo per distinguersi. Matteo sa bene che questo equilibrio è delicato e che a sparare sul quartier generale si rischia grosso”. Lo afferma Debora Serracchiani, vicepresidente dell’Assemblea nazionale del Pd, commentando le dichiarazioni dell’ex premier in merito alla durata del Governo Conte.
“Questo è un Governo che si è formato su un accordo politico – ricorda Serracchiani – fatto prima della scissione e che Renzi poi ha detto di condividere. Alle parole seguano i fatti concreti, perché – precisa – l’alternativa a questa maggioranza di salvezza nazionale sono le urne e poi l’ignoto”.

Posted in Politica/Politics, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Governo: Serracchiani, è risultato di grande impegno politico

Posted by fidest press agency su mercoledì, 4 settembre 2019

“Il Governo che nasce è il risultato di un grande impegno politico, che ha portato il Pd a dialogare con il M5S per far fronte a una vera emergenza del Paese, per scongiurare la recessione economica più buia e riportare in primo piano i diritti. Costruendo una nuova maggioranza e nuove politiche, abbiamo fatto fronte in tempi brevi a una crisi di Governo decisa con cinismo da Salvini, che resta una questione aperta e una sfida per il Pd e il centrosinistra. L’urgenza ora è rimettere in moto la macchina dell’Esecutivo e il Parlamento”. Lo afferma la deputata del Pd Debora Serracchiani.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Governo: Serracchiani, ora fase di grande prudenza

Posted by fidest press agency su mercoledì, 21 agosto 2019

“La rottura che si è finalmente consumata tra la Lega e i 5Stelle era nella natura di un ‘contratto’ scritto per essere fatto a pezzi: non ci può essere maggioranza se non vi è condivisione almeno su alcuni punti di principio. L’idea di un programma di governo diviso un tanto per uno è il contrario della politica. Ora si tratta di ricostruire almeno i fondamentali del rispetto delle regole istituzionali per guidare il percorso di questa crisi, che lascia lesioni gravi sul tessuto della nostra Repubblica”. Lo afferma Debora Serracchiani, vicepresidente dell’Assemblea nazionale del Pd, commentando la caduta del governo Conte.”Ora si apre una fase che richiede grande prudenza – aggiunge Serracchiani – perché bisogna contemperare la praticabilità politica di un dialogo tra le forze presenti in Parlamento con le esigenze pressanti e urgenti del nostro Paese. L’atteggiamento dimostrato sin qui da Salvini è stato attivamente distruttivo, inquietante e destabilizzante. Vedremo se sarà possibile rimediare, altrimenti – conclude – le elezioni saranno uno sbocco da valutare con molta serenità”.

Posted in Politica/Politics, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Marina Militare: Serracchiani, bellissima notizia varo nave “Trieste”

Posted by fidest press agency su venerdì, 17 maggio 2019

“La notizia del varo della nave ‘Trieste’ è davvero bellissima: onora giustamente la città che attendeva di vedere nuovamente portato il suo nome attraverso tutti i mari. E se ho potuto contribuire anche in minima parte a questo successo, ne sono ancora più felice”. Lo afferma la deputata Debora Serracchiani (Pd), accogliendo la notizia del varo della nave “Trieste” della Marina militare, che avverrà sabato 25 maggio a Castellammare di Stabia (Napoli), alla presenza del Capo dello Stato, Repubblica Sergio Mattarella.Esattamente un anno fa, Serracchiani aveva scritto all’allora ministro della Difesa Roberta Pinotti per perorare la causa del nome “Trieste” da attribuire alla nuova nave anfibia multi-ruolo in costruzione, mentre notizie di stampa indicavano che la preferenza per l’intitolazione andasse in favore di quella all’ammiraglio Paolo Thaon di Revel.“Dopo il varo ci vorrà ancora del tempo per completare l’allestimento ma – aggiunge Serracchiani – fin da ora siamo in attesa di sapere quando la nave ‘Trieste’ sarà nella sua città a ricevere la bandiera di combattimento, e diventare l’ammiraglia della nostra flotta”.Per la parlamentare “tutto questo sia di buon auspicio anche per l’altra richiesta indirizzata alla Marina, e cioè che torni a navigare anche una nave ‘Audace’, dopo la demolizione del cacciatorpediniere lanciamissili che aveva portato quel nome glorioso”.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

A4: Serracchiani, vigilare su concessione in house a FVG

Posted by fidest press agency su martedì, 21 agosto 2018

“E’ legittimo chiedersi se siano poi così granitiche le certezze del presidente Fedriga sul fatto che Autovie non rischi nulla. E’ ovviamente auspicabile che non si interrompa il percorso che abbiamo tracciato assieme al Governo Gentiloni, che ha permesso la costituzione di una newco interamente pubblica controllata dalle Regioni Friuli Venezia Giulia e Veneto, cioè il mantenimento sul territorio di un solido asset finanziario”. Lo ha affermato la deputata del Pd Debora Serracchiani, commentando le dichiarazioni del presidente della Regione Massimiliano Fedriga su una possibile nazionalizzazione della società concessionaria dell’autostrada Venezia-Trieste, alla luce della proposta del presidente della Regione Veneto Luca Zaia, di un fronte comune del Nord-Est per preservare le concessioni della A22 e dalla A4.
Per Serracchiani “la proposta che è venuta da Zaia di un summit tra i presidenti delle Regioni Veneto e Friuli Venezia Giulia, e quelli delle Province autonome di Trento e Bolzano, va considerata assai seriamente, perché intende mettere in sicurezza una situazione che al momento è di transizione e che, nel rimescolamento cui sembra andremo incontro con la revoca delle concessioni ad ASPI, potrebbe causare inattesi danni collaterali. Infatti, non dimentichiamo che questo Governo ha un disperato bisogno di liquidità per far fronte ai suoi impegni elettorali, e i forzieri della A4 e della A22 potrebbero far gola”.“E’ necessario vigilare con molta cura – ha ribadito Serracchiani – soprattutto dopo che il Governo Salvini-Di Maio ha ritenuto di avviare la rinazionalizzazione del sistema autostradale, cogliendo l’occasione del tragico crollo del ponte a Genova ma essendo sostanzialmente in linea con un approccio neostatalista in economia”.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »