Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 34 n° 316

Posts Tagged ‘serrata’

Roma: Domani giovedì 10 maggio serrata dei commercianti del centro storico

Posted by fidest press agency su mercoledì, 9 Maggio 2018

“La manifestazione di domani organizzata dalle organizzazioni dei commercianti a cui hanno aderito oltre 250 locali è anche un’occasione per fare il punto sull’immobilismo della giunta Raggi sui temi della difesa del commercio non solo dall’insicurezza e dai continui furti e rapine che stanno colpendo il settore ma anche dalla furia oltranzista di Municipi e Comune che vorrebbe piazze deserte e commercianti sul lastrico”, lo dichiarano in una nota Francesco Figliomeni, consigliere capitolino e Fabrizio Santori già consigliere regionale del Lazio.“In un periodo così difficile per l’economica cittadina, serve molta attenzione sulle scelte relative al commercio che sia i Municipi sia il Comune vogliono adottare. Ai bar e ai ristoranti del centro storico va riconosciuto il diritto di lavorare per tali motivi riteniamo legittima la manifestazione di domani contro le limitazioni imposte. Siamo i primi ad aver sempre sostenuto il rispetto delle regole sui tavolini ma molti atteggiamenti appaiono discriminatori e di conseguenza disconoscono il ruolo che hanno non solo dal punto di vista commerciale, ma anche turistico e di accoglienza. Il M5S piuttosto si preoccupi di intervenire su quel settore ancora molto ‘grigio’ rappresentato da frutterie, chioschi e minimarket gestiti da stranieri, su cui abbiamo presentato un esposto alla Guardia di Finanza, che proliferano sul territorio facendo concorrenza sleale ai commercianti della zona, e che possono rappresentare occasione di illegalità rispetto alla conservazione degli alimenti, alla fiscalità e alle norme igieniche”. Concludono Figliomeni e Santori.

Posted in Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Federfarma locali protestano contro riforma

Posted by fidest press agency su venerdì, 23 dicembre 2011

 

Farmacia Trisulti

Image via Wikipedia

Serrata? No, battenti aperti. Così protesteranno le farmacie di Federfarma Oristano che domani e dopo rinunceranno alla chiusura pomeridiana, restando aperte tutto il giorno, per esprimere il proprio dissenso contro la liberalizzazione uscita dalla manovra Monti. Un dissenso che si coglie in molte zone del paese e che ha portato Federfarma Molise a inviare una lettera al ministro dello Sviluppo, Corrado Passera, in difesa delle farmacie rurali. «La nostra intenzione» spiega da un lato Federfarma Oristano «è di informare la popolazione su quali danni si verificheranno se le liberalizzazioni annunciate, con un tale livore, dal governo e da alcuni parlamentari, andranno avanti. Indicheremo quali partiti e parlamentari e per quali motivi hanno intrapreso una vera e propria battaglia contro il sistema farmacia». Federfarma Molise denuncia invece il fatto che le farmacie rurali sono «figliastri» invece che «figli» e invoca quell’ascolto che in tanti anni non hanno ancora ricevuto: «Si stabiliscano di concerto con le nostre organizzazioni sindacali regole nuove, ma stabili che possano soddisfare tutti» è la richiesta. Perché chi lavora in una farmacia rurale «non sa certo cosa vuol dire ricchezza e opulenza». E ancora: «Le chiedo rispetto per quei milioni di utenti-pazienti che gravitano nei piccoli comuni, la cui maggioranza ha più di 65 anni e non ha la possibilità di andare nella grande distribuzione organizzata. Cosa faranno questi cittadini quando le piccole farmacie saranno costrette a chiudere?».(fonte farmacista33)

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Napoli: serrata farmacisti?

Posted by fidest press agency su venerdì, 24 settembre 2010

Mentre a Napoli la vertenza farmacie inasprisce e si arriva a minacciare la serrata totale, è sempre più frequente il caso di banche che bloccano aperture di credito ai clienti farmacisti. «Finora, sono già 160 gli istituti bancari che hanno chiuso i conti corrente con i soci di Federfarma», dice il presidente Michele Di Iorio, sono sconcertato in 40 anni di attività e di confronto con le istituzioni, non mi ero mai trovato a interloquire con un muro di gomma. Adesso» avverte infine il presidente «non ci resta che la serrata di tutte le farmacie associate”.

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »