Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 259

Posts Tagged ‘servizio civile’

Servizio Civile Volontario 2018 di Roma

Posted by fidest press agency su mercoledì, 12 settembre 2018

Roma. E’ stato presentato il nuovo Bando per il Servizio Civile Volontario 2018 di Roma Capitale alla presenza della Sindaca Virginia Raggi, l’Assessore allo Sport, Politiche Giovanili e Grandi Eventi Cittadini Daniele Frongia e la Presidente del IV Municipio Roberta della Casa. Testimonial d’eccezione Max Giusti.
Nella biblioteca Vaccheria Nardi si sono confrontati anche due giovani volontari per portare la preziosa testimonianza delle loro esperienze di Servizio Civile. I progetti previsti da Roma Capitale per l’annualità 2018/2019 sono ben 36 e si dividono in diverse categorie per un impiego totale di 281 ragazzi. Oltre ad iniziative di sostegno e solidarietà per persone fragili, anziani, giovani con problemi educativi e didattici e i percorsi dedicati alla cultura e tutela del patrimonio artistico e culturale, sono previsti, tra gli altri, anche percorsi volti alla tutela ambientale, alle politiche di adattamento ai cambiamenti climatici per la salvaguardia della sicurezza e della salute dei cittadini.Novità di quest’anno la sperimentazione di un’azione di coordinamento tra i soggetti dell’Amministrazione Capitolina preposti alla Cultura e al Turismo, la Sovrintendenza Capitolina, l’Istituzione Biblioteche, Zètema Progetto Cultura, con il supporto dell’Ufficio Statistica e l’Università di Tor Vergata, al fine di valorizzare la cultura come bene comune, migliorando la qualità dei servizi ai cittadini con un modello partecipato di gestione delle risorse creative del territorio. Sono chiamati all’appello tutti i ragazzi che hanno compiuto il diciottesimo anno di età e non hanno ancora superato il ventottesimo anno alla data di presentazione della domanda che vogliono mettersi a disposizione della comunità e allo stesso tempo acquisire competenze professionali e relazionali.L’impegno sarà di 12 mesi e assicura un’autonomia economica attraverso un rimborso di 433,80 Euro mensili.

Posted in Roma/about Rome, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Nuovo bando per il Servizio civile

Posted by fidest press agency su domenica, 26 agosto 2018

Scadrà il 20 settembre 2018 il bando per partecipare al Servizio civile (nazionale e universale) che prevede, tra gli altri, il finanziamento di 32 progetti presentati dalla Città metropolitana di Torino e dagli enti in accordo di partenariato per un totale di 128 posti.I settori di interesse dei progetti sul territorio metropolitano sono ambiente; assistenza; educazione e promozione culturale; patrimonio artistico e culturale; protezione civile.
124 volontari saranno impiegati per 12 mesi in 31 progetti di Servizio civile nazionale, mentre per 4 volontari ci sarà la possibilità di partecipare, per 10 mesi, a un progetto sperimentale di Servizio civile universale. Requisiti obbligatori:
aver compiuto 18 anni e non aver superato i 28 (28 anni e 364 giorni) alla data di presentazione della domanda
cittadini italiani;
cittadini degli altri Paesi dell’Unione europea;
cittadini non comunitari regolarmente soggiornanti;
non aver riportato condanna anche non definitiva alla pena della reclusione superiore ad un anno per delitto non colposo ovvero ad una pena della reclusione anche di entità inferiore per un delitto contro la persona o concernente detenzione, uso, porto, trasporto, importazione o esportazione illecita di armi o materie esplodenti, ovvero per delitti riguardanti l’appartenenza o il favoreggiamento a gruppi eversivi, terroristici o di criminalità organizzata. Si può presentare una sola domanda di partecipazione al bando e per un solo progetto. Le domande di partecipazione vanno indirizzate direttamente all’ente che realizza il progetto prescelto e devono giungere entro le 23.59 del 28 settembre 2018 (entro le ore 18 per la consegna a mano).

Posted in Cronaca/News, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Servizio civile per i giovani

Posted by fidest press agency su martedì, 28 novembre 2017

informagiovani“I giovani dai 18 ai 24 anni da oggi sanno che se la sinistra di Renzi tornerà a governare, su di loro, sulla loro vita, graverà una nuova tassa sulla gioventù”. Lo afferma, in una nota, Gregorio Fontana, deputato di Forza Italia e membro della commissione difesa.“Il nuovo servizio di leva obbligatorio annunciato oggi dal PD – continua – sottrarrà forzatamente tempo prezioso ai giovani per la loro formazione. Sarà una tassa ancora più onerosa e odiosa di quelle che già gravano sul reddito, perché sottrae non una parte del proprio avere ma del proprio essere. Oltretutto, si tratta di un’idea anche poco originale, scopiazzata da pagina 193 del programma dell’unione di Prodi del 2006”.“Sarebbe – aggiunge Fontana – un incredibile passo indietro rispetto alla riforma fatta dal governo Berlusconi, che nel 2005 determinò l’abolizione della leva obbligatoria, la creazione di forze armate professionali, adeguate agli impegni internazionali del Paese e all’utilizzo delle moderne tecnologie, ed, infine, l’istituzione di un moderno servizio civile volontario con decine di migliaia volontari”.
“La pseudo-riforma annunciata da, Renzi, invece, creerà solo precariato a spese dello stato , per qualche centinaio di migliaia di ragazze e ragazzi, in perfetta coerenza con il tipico statalismo dirigista della sinistra, che sta cercando di ipotecare anche il futuro delle giovani generazioni”, conclude l’esponente azzurro.

Posted in Politica/Politics, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Roma: Al via bando Servizio Civile Volontariato del Dipartimento Politiche Sociali

Posted by fidest press agency su domenica, 18 giugno 2017

laura baldassarreRoma Al via il bando per ‘Roma Volontaria 2016’, il progetto del Dipartimento Politiche Sociali, Sussidiarietà e Salute che seleziona giovani per il bando 2017 del Servizio Civile volontario, da svolgersi nelle strutture di Roma Capitale. Gli aspiranti potranno effettuare domanda fino alle ore 14:00 del 26 giugno 2017.Saranno coinvolte 24 persone, di cui 2 cittadini stranieri. La durata prevista è di 12 mesi, con un rimborso pari a 433,80 euro al mese. L’iniziativa nasce con l’obiettivo di promuovere la fuoriuscita dei cittadini più vulnerabili dalle condizioni di povertà ed emarginazione sociale, rendendo possibile l’accesso ai diritti e la riconquista di una piena dignità ed autonomia.I requisiti richiesti sono:
-avere tra 18 e 28 anni;
-essere cittadini italiani / comunitari / non comunitari con permesso di soggiorno;
-non aver riportato condanne penali d’una certa entità;
-non aver già fatto il Servizio Civile e non lavorare per Roma Capitale in forma retribuita
“Con questa iniziativa proseguiamo nel processo di costruzione di una rete capillare di solidarietà territoriale. Vogliamo mettere a sistema l’apporto delle istituzioni e del volontariato, così da garantire un sistema partecipato e integrato. La strada maestra per raggiungere questo obiettivo è incentivare l’attivismo sociale dei giovani, mettendoli nelle condizioni di contribuire allo sviluppo di una comunità sempre più coesa e rendendoli parte integrante di un progetto”, spiega l’assessora alla Persona, Scuola e Comunità Solidale Laura Baldassarre.

Posted in Roma/about Rome, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

L’Università degli Studi Roma Tre recluta volontari per il servizio civile nell’ambito del 1° bando regionale 2017 del Lazio

Posted by fidest press agency su domenica, 4 giugno 2017

università roma treRoma. Questi i progetti dell’ateneo tra cui scegliere e il numero dei volontari che vi potranno essere impiegati:
– “Vivere la Disabilità 10”: 10 volontari coordinati dall’Ufficio Studenti in situazione di disabilità da impiegare nell’accoglienza, accompagnamento e integrazione universitaria degli studenti disabili;
– “UniSport 2”: 3 volontari da impiegare nell’organizzazione, nella promozione e nell’attuazione delle attività sportive;
– “Una nuova biblioteca per tutti 2”: 8 volontari da impiegare nel supporto alle attività delle biblioteche finalizzate a facilitare la fruizione dei servizi da parte di tutte le tipologie di utenti;
– “Una piazz@ per l’Informatica”: 3 volontari da impiegare nell’informazione e nell’assistenza all’utenza presso la Piazza Telematica del nostro Ateneo;
– “Pari e dispari: Uguali nelle differenze 3”: 2 volontari da impiegare nell’organizzazione delle iniziative sulle pari opportunità intraprese dall’ateneo.
Possono presentare domanda tutti i giovani senza distinzione di sesso che, alla data di presentazione della stessa, abbiano compiuto il diciottesimo e non superato il ventottesimo anno di età; oltre agli altri requisiti previsti dall’art. 3 del bando, Roma Tre, in merito ai progetti descritti, pone come elementi minimi posseduti dall’aspirante volontario:
· conoscenze informatiche di base;
· conoscenza della lingua inglese;
· diploma di istruzione superiore (ad eccezione del progetto Vivere la Disabilità 10 che prevede come requisito minimo l’iscrizione ad un corso universitario o laurea triennale).Come indicato all’art. 4 del bando, pena l’esclusione dalla partecipazione a tutti i progetti, non è possibile presentare domanda per più di un progetto.Le domande dovranno giungere entro le ore 14 del 26/06/2017 all’Università degli Studi Roma Tre, Ufficio Servizio Civile, con le seguenti modalità:
– invio tramite raccomandata A/R all’indirizzo di via Ostiense 169, 00154, Roma;
– consegna a mano presso lo stesso Ufficio tutti i giorni dalle 10 alle 13.
– invio con Posta Elettronica Certificata (PEC) di cui è titolare l’interessato avendo cura di allegare tutta la documentazione richiesta in formato pdf alla casella di posta certificata servizio.

Posted in Roma/about Rome, Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Servizio Civile: sarà davvero universale

Posted by fidest press agency su venerdì, 27 maggio 2016

servizio civile“Il riconoscimento del diritto di accedere al Servizio Civile Universale ai giovani stranieri stabilmente soggiornanti in Italia pone fine a una discriminazione ingiusta durata troppo a lungo”. Questo il commento di Grazia Naletto, presidente di Lunaria, all’approvazione del disegno di legge delega per la riforma del Terzo settore, dell’impresa sociale e per la disciplina del Servizio Civile Universale avvenuta ieri alla Camera. L’art. 8 del Disegno di legge licenziato ieri prevede inoltre l’emanazione di un decreto legislativo di riforma del servizio civile riconoscendo l’importanza del principio della difesa non armata. “Un passaggio culturale importante che segnala il superamento di un’idea di difesa affidata unicamente al ricorso alle armi”. La norma approvata ieri è il risultato della forte pressione esercitata in questi anni dalle associazioni pacifiste, Asc, Cnesc, Rete disarmo e Sbilanciamoci! e da quelle antirazziste, prime fra tutte Asgi, che si sono battute caparbiamente per rendere il Servizio Civile realmente Universale e accessibile a tutti i giovani interessati, a prescindere dalla loro nazionalità, e per il riconoscimento della rilevanza della difesa non armata. Si inserisce purtroppo in un testo di riforma del Terzo settore di cui Lunaria non condivide l’impianto politico e culturale perché asseconda, in particolare per quanto riguarda la disciplina dell’impresa sociale, l’ingresso dei soggetti for profit nel sociale, ambito di intervento che dovrebbe invece essere protetto da ogni forma di mercificazione.

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Le vie del servizio civile

Posted by fidest press agency su domenica, 1 aprile 2012

Agente della Polizia Civile

Agente della Polizia Civile (Photo credit: Wikipedia)

Roma, mercoledì 4 aprile 2012, ore 17, via Liberiana 17, nell’ambito degli incontri di “Leggere tra le righe – ciclo di presentazioni, approfondimenti e dibattiti su e intorno ai libri”, organizzati dal Centro di documentazione sul volontariato e il terzo settore, presentazione del libro, pubblicato per i tipi della Gangemi Editore, “Le vie del servizio Civile – Gioventù e virtù civiche tra Europa unita e processo di globalizzazione” di Raffaella M. De Cicco.
Nel 150° anniversario dell’unità d’Italia ed al 10° dalla nascita del Servizio Civile Nazionale Raffaele M. De Cicco si interroga se quest’ultimo, quale istituto finalizzato alla difesa della Patria, abbia ancora un ruolo da giocare nella società pervasa dalla globalizzazione, oppure se le virtù civiche appartengano ad un mondo che non esiste più. Attraverso la ricostruzione della via italiana al servizio civile, ancorata alle tappe del processo di modernizzazione del paese, l’autore fornisce una risposta positiva ed originale al quesito iniziale attraverso la definizione di un nuovo paradigma e di una nuova missione dell’istituto. Dai risultati di una ricerca comparata sui servizi civili in cinque paesi europei l’autore trae lo spunto per ipotizzare un servizio civile europeo, distinto ed autonomo da quelli nazionali, al quale assegnare una finalità precisa individuata in questa fase storica nella rivitalizzazione dell’idea del processo di unione e, quindi, nella costruzione di una vera cittadinanza europea, comprensiva anche dei diritti culturali, nel quadro di una società multietnica e multiculturale.Alla presenza dell’autore discuteranno di Servizio Civile quale strumento di costruzione di cittadinanza:
FEDERICO FAUTTILLI, direttore Ufficio Nazionale del Servizio Civile;
FRANCESCO TUFARELLI, capo Gabinetto Ministro Affari Europei;
ELENA MARTA, autrice del libro Costruire cittadinanza, L’esperienza del Servizio civile Nazionale Italiano.
PRIMO DI BLASIO, presidente Conferenza Nazionale Servizio Civile;
SILVIA CONFORTI, rappresentante dei volontari in servizio civile;
modera: LUCA LIVERANI, giornalista di Avvenire

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Selezioni per il servizio civile

Posted by fidest press agency su lunedì, 22 agosto 2011

Empoli. Si svolgeranno il 25 e 26 agosto nel centro direzionale dell’Asl 11 Sono 54 i candidati che hanno fatto domanda per diventare volontari del progetto “Libera-mente diversi, diversa-mente uguali”. I colloqui di selezione si svolgeranno nel centro direzionale dell’Asl 11, in via dei Cappuccini n. 79, a Empoli (sala 19, piano terra). Le selezioni consisteranno in un colloquio motivazionale ed attitudinale e in una valutazione dei titoli di studio, degli eventuali corsi di formazione e delle precedenti esperienze lavorative. Sulla base dell’esito delle selezioni verrà stilata la graduatoria dei candidati che verrà trasmessa alla Regione Toscana il 10 settembre prossimo. I volontari che verranno selezionati inizieranno il servizio civile entro il prossimo mese di ottobre. http://www.usl11.toscana.it

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Servizio civile: scadenza bando

Posted by fidest press agency su giovedì, 23 giugno 2011

C’è tempo fino alle ore 14 di venerdì 8 luglio prossimo per presentare la domanda e partecipare alle selezioni per “Libera-mente diversi, diversa-mente uguali”, il progetto di servizio civile dell’Asl 11. Il progetto prevede l’impiego di dieci volontari dai 18 ai 30 anni nei distretti socio-sanitari di Castelfiorentino, di Empoli, di Vinci e di Certaldo e, infine, nell’ospedale “San Giuseppe” di Empoli a favore degli anziani, delle persone in condizioni di parziale autonomia o disabilità in carico ai servizi sociali, socio-sanitari territoriali e ai centri del Dipartimento salute mentale. Il progetto si propone di migliorare e di potenziare l’assistenza verso queste tipologie di persone, di sviluppare la solidarietà sociale per favorire l’accesso e la fruizione dei servizi domiciliari, ambulatoriali e semiresidenziali da parte dei soggetti più svantaggiati e delle loro famiglie. I volontari del servizio civile, quindi, affiancheranno gli operatori socio-sanitari sostenendone le attività e, soprattutto nei riguardi dei soggetti affetti da disturbi psichici, potranno fornire loro stimoli nuovi e diversi rispetto a quelli forniti dal personale medico e assistenziale. I giovani volontari, il cui incarico durerà un anno, presteranno servizio per un totale di 30 ore settimanali e riceveranno una retribuzione di 433,80 euro mensili. E’ inclusa nel servizio l’attività di formazione generale (42 ore) e specifica (72 ore) che si svilupperà attraverso lezioni in aula, lavori di gruppo ed individuali, produzione di elaborati e attività tutoriale. La domanda di partecipazione potrà essere inviata per raccomandata (farà fede il timbro postale) all’Asl 11, ufficio servizio civile, via dei Cappuccini n. 79 – 50053 Empoli (Firenze) o consegnata a mano allo stesso indirizzo presso l’ufficio protocollo (piano terra, stanza 5, dal lunedì al giovedì dalle ore 8,30 alle ore 13,30 e dalle ore 14,00 alle ore 16,30; il venerdì dalle ore 8,30 alle ore 13,30). La selezione dei candidati verterà su un colloquio motivazionale e attitudinale e sulla valutazione dei titoli di studio, degli eventuali corsi di formazione e delle precedenti esperienze lavorative, al temine della quale verrà stilata la graduatoria. http://www.usl11.toscana.it

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Servizio civile in Italia

Posted by fidest press agency su domenica, 22 maggio 2011

“Il servizio civile ha portato una ventata di freschezza alla nostra struttura”. Con queste parole Alberto Sera, Vice Presidente dell’Ital, ha salutato i 39 volontari di servizio civile riuniti ieri a Roma per il Convegno organizzato dal Patronato su “Il Servizio Civile e l’Immigrazione”. In numerosi si sono presentati a questo primo appuntamento che ha radunato giovani volontari in servizio per il progetto Ital “Nuovi cittadini: punti di integrazione” ed ex volontari di progetti ormai conclusi. Giovani che si sono raccontati ad una platea di coetanei, ragazzi che hanno fatto della propria esperienza un solido bagaglio professionale. Un percorso fatto di “esperienza e pazienza” quello raccontato da Monica Lavinia Balaj, ora operatrice Ital di Trento, un vissuto che ha permesso a Giovanna Deidda di Cagliari di passare “dai testi universitari ai volti delle persone”, “un’opportunità formativa preziosa” quella raccontata da Luisa Cannavicci di Ascoli Piceno. Vecchi racconti che riscoprono la quotidianità del servizio civile, quotidianità che sta vivendo a Padova Sabrina Bergamin che racconta le sue giornate come “un susseguirsi di storie e vissuti che si incontrano” colloqui che stimolano molti di loro a trovare soluzioni e strade innovative come quelle raccontate da Nicola Ippolito di Bari. “Energia, ottimismo ed entusiasmo” arriva a chi da lontano segue costantemente il lavoro dei volontari. Arriva a Sara Bertarelli, dell’Ital Nazionale, che nella sua introduzione al convegno parla a loro, ai ragazzi “pieni di idee e proposte concrete”.
Di partecipazione e integrazione ha parlato anche il Presidente dell’Archivio dell’Immigrazione, Massimo Ghirelli, spiegando alla platea che “è importante occuparsi di integrazione” e spiegando che la stessa “non deve essere rivolta agli immigrati, ma a noi, alla nostra integrazione con il resto del Mondo”. Per Gihirelli “il Mondo di oggi è Erasmus e l’immigrazione dovrebbe diventare un grande Erasmus”.
In rappresentanza del servizio civile nazionale è intervenuto Raffaele De Cicco, Direttore dell’Ufficio Nazionale per il Servizio Civile, che ha spiegato ai partecipanti come “il servizio civile sia un vero e proprio strumento di salvaguardia della democrazia, non solo di coesione sociale”. Il Direttore nel suo intervento ha tratteggiato il rapporto tra “servizio civile, immigrazione e globalizzazione” evidenziando un’identità ben precisa del servizio civile e inserendola nella discussione tra Patria e Nazione. “Un’identità” ha detto tra l’altro De Cicco “che deve essere pronta ai cambiamenti della società e che quindi non può essere più quella degli obiettori di coscienza”.
A concludere i lavori della giornata Guglielmo Loy, Segretario Confederale Uil, che rivolgendosi ai ragazzi in platea ha spiegato “che questo anno di servizio civile li ha portati al centro di un crocevia, di un forte cambiamento, di un anno fatto di incombenze, di un processo molto ampio che ha portato ad un mutamento tra continenti e culture”.

Posted in Spazio aperto/open space, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | 1 Comment »

L’ital incontra i volontari del servizio civile

Posted by fidest press agency su mercoledì, 18 maggio 2011

“Il Servizio Civile e l’Immigrazione” è il titolo del Convegno organizzato a Roma dal Patronato Ital Uil per giovedì 18 maggio. Tre slogan faranno da cornice all’iniziativa: “Il Servizio Civile è un’opportunità per essere utili. L’immigrazione è una speranza per la vita. Il Patronato Ital è una porta dell’accoglienza” sono queste “Tre realtà, che per gli organizzatori, hanno sviluppato dignità, diritti e umanità”. Sono previsti gli interventi dei volontari di servizio civile dell’Ital, dei Dirigenti nazionali dell’Ufficio Nazionale per il servizio civile, di Caritas, dell’Archivio dell’Immigrazione, del Comune di Sezze, della Asl di Latina e del III Municipio di Roma.

Posted in Roma/about Rome, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Dieci anni di servizio civile

Posted by fidest press agency su lunedì, 4 aprile 2011

Roma  6 aprile ore 12.00 ore 12.00 Sala A Viale Mazzini, 14 (entrata via Pasubio, 7) – Presentazione degli eventi programmati in occasione dei Dieci anni di servizio civile Interverrà: Carlo Giovanardi – Sottosegretario di Stato della Presidenza del Consiglio dei Ministri  Segretariato Sociale Rai

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Servizio Civile: bandi nazionali e regionali 2010

Posted by fidest press agency su mercoledì, 8 settembre 2010

I giovani, di età compresa tra i 18 e 28 anni, di cittadinanza italiana, interessati al Servizio civile volontario, possono partecipare ai bandi di selezione presentando, entro la data di scadenza prevista dal bando, la domanda di partecipazione, indirizzata all’Ente che ha proposto il progetto. Sono complessivamente 19.627 volontari da impiegare in progetti di servizio civile in Italia e all’estero. Scade il 4 ottobre il termine per la presentazione delle domande relative ai Bandi 2010 dell’Ufficio Nazionale per il Servizo Civile e delle Regioni e Province autonome. È possibile presentare una sola domanda di partecipazione per un unico progetto di Servizio Civile, da scegliere tra quelli inseriti nel bando nazionale o nei bandi regionali e delle Provincie autonome, pena l’esclusione. Per promuovere il bando 2010 è stata realizzata una campagna di comunicazione che, riprendendo lo slogan delle precedenti campagne (“Servizio civile. Una scelta che cambia la vita. Tua e degli altri”), si rivolge a tutti i giovani che scelgono di intraprendere il “viaggio” del Servizio civile,con l’opportunità di realizzare anche progetti all’estero.

Posted in Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | 1 Comment »

Servizio civile

Posted by fidest press agency su giovedì, 11 marzo 2010

Ancora qualche giorno a disposizione dei ragazzi che vogliono partecipare al servizio civile regionale nell’Asl 11. Gli interessati possono presentare la domanda di partecipazione alla selezione per svolgere il servizio civile in uno dei tre progetti organizzati dall’Asl 11, approvati e finanziati dalla Regione Toscana, entro le ore 13.30 del prossimo martedì 16 marzo. “Carta sanitaria: facilitare e orientare i cittadini”, “Accoglienza, volontari in prima linea” e “Informatica in sanità: sostegno e sviluppo” sono i progetti nei quali verranno impiegati 20 ragazzi del servizio civile. Tutti coloro che hanno dai 18 anni compiuti ai 30 anni da compiere (18-35 anni per i diversamente abili), residenti in Toscana o qui domiciliati per motivi di studio o di lavoro, possono partecipare al bando, scegliendo uno dei progetti di servizio civile in cui prestare servizio. Il servizio civile durerà un anno, per 30 ore di impiego settimanale e con una retribuzione di 433,80 euro netti mensili come da bando regionale. La domanda di partecipazione alla selezione (debitamente compilata e corredata di curriculum vitae, fotocopia della carta di identità in corso di validità e fotocopia del codice fiscale) dovrà essere consegnata all’Ufficio protocollo dell’Asl 11 (piano terra, stanza n. 5), in via dei Cappuccini n. 79 a Empoli, oppure spedita a mezzo raccomandata con ricevuta di ritorno. E’ possibile consultare i progetti di servizio civile dell’Asl 11 e i relativi bandi regionali sul sito http://www.usl11.toscana.it, nello spazio dedicato al servizio civile.

Posted in Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Servizio civile regionale nell’Asl 11

Posted by fidest press agency su giovedì, 25 febbraio 2010

Empoli. Sta per essere attuato nell’Asl 11 il servizio civile regionale che darà l’opportunità a 20 giovani di mettersi alla prova lavorando per un anno in ambito sanitario. Fino a martedì 16 marzo prossimo, alle ore 13.30, potranno essere presentate le domande di partecipazione alla selezione per svolgere il servizio civile in uno dei tre progetti dell’Asl 11 approvati e finanziati dalla Regione Toscana. “Carta sanitaria: facilitare e orientare i cittadini”, “Accoglienza, volontari in prima linea” e “Informatica in sanità: sostegno e sviluppo” sono i progetti nei quali verranno impiegati i ragazzi del servizio civile. Tutti coloro che hanno dai 18 anni compiuti ai 30 anni da compiere (18-35 anni per i diversamente abili), residenti in Toscana o qui domiciliati per motivi di studio o di lavoro, possono partecipare al bando, scegliendo uno dei progetti di servizio civile organizzati dall’Asl 11 in cui prestare servizio. Il bando prevede la durata del servizio civile pari a un anno, per 30 ore di impiego settimanale e con una retribuzione di 433,80 euro netti mensili. La domanda di partecipazione alla selezione (debitamente compilata e corredata di curriculum vitae, fotocopia della carta di identità in corso di validità e fotocopia del codice fiscale) dovrà essere consegnata all’Ufficio protocollo dell’Asl 11 (piano terra, stanza n. 5), in via dei Cappuccini n. 79 a Empoli, oppure spedita a mezzo raccomandata con ricevuta di ritorno. E’ possibile consultare i progetti di servizio civile dell’Asl 11 e i relativi bandi regionali sul sito http://www.usl11.toscana.it, nello spazio dedicato al servizio civile. Le domande di partecipazione da presentare sono contenute nell’allegato 1 di ogni bando regionale relativo al progetto di servizio civile scelto. Per ulteriori informazioni: Urp Asl 11 tel. 0571 7051 (dal lunedì al venerdì ore 7.30

Posted in Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Taglio risorse al servizio civile

Posted by fidest press agency su giovedì, 12 novembre 2009

Per denunciare il costante ed esponenziale taglio alle risorse e la conseguente diminuzione di giovani in Servizio Civile Nazionale ASC–Arci Servizio Civile lancia l’efficace quanto provocatoria campagna “Qui si fa servizio civile” ”Dal prossimo 16 novembre – illustra il Presidente Licio Palazzini – in tutte le sedi di servizio civile operative verranno affisse due diverse locandine: una con lo slogan “Qui si fa servizio civile” segnalerà le sedi in cui sono presenti giovani in servizio civile, e l’opportunità loro offerta di crescere ed essere utili alla comunità; l’altra con la frase “Qui non si fa servizio civile” indicherà invece le molte, troppe sedi senza giovani in servizio civile”. “In tale modo intendiamo portare all’attenzione di tutti i cittadini come, a causa dei tagli ai fondi statali, quest’opportunità sia negata alla maggior parte dei ragazzi che ne hanno fatto richiesta”. Una drastica riduzione di fondi – erano 250 milioni di euro nel 2008, sono 170 nel 2009 e saranno 125 del 2011, che ha fatto precipitare gli avvii dei giovani da 45.000 a 25.000. E pensare – conclude Palazzini – che basterebbe eliminare la produzione di uno solo dei 131 cacciabombardieri F35 in programma per risolvere tutti i problemi finanziari del SCN e compiere anche un atto di giustizia sociale. Una richiesta che facemmo mesi fa e che, come le altre, è destinata a rimanere inascoltata”.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Servizio civile: 20 posti alla Caritas di Roma

Posted by fidest press agency su mercoledì, 15 luglio 2009

Fino al 27 luglio è possibile partecipare al bando per i progetti di Servizio Civile Nazionale promossi dalla Caritas diocesana di Roma – Settore Educazione alla Pace ed alla Mondialità (SEPM).  I progetti, pubblicati nella Gazzetta Ufficiale n. 48 del 26 giugno 2009 (4° serie speciale concorsi ed esami) sono tre, di cui uno all’estero, per un totale di 20 posti: 12 posti nel progetto di Servizio Civile all’Estero “Orizzonti e Confini” , 3 in Mozambico, 3 in Congo, 2 in Libano, 2 in Argentina e 2 in Brasile; 4 posti nel progetto “facciamo pace” presso il Settore Educazione alla Pace ed alla Mondialità della Caritas diocesana di Roma; 4 posti nel progetto “nonne felici” presso la casa di Riposo “San Giuseppe”. Possono partecipare al bando giovani di cittadinanza italiana che abbiano compiuto 18 anni e che non abbiamo ancora compito 28 anni alla data di scadenza del concorso. Gli interessati possono consultare i progetti nel sito  http://www.caritasroma.it e contattare quindi gli uffici del Settore Educazione alla Pace ed alla Mondialità. Termine ultimo per la presentazione delle domande: 27 luglio 2009, ore 14.00 “Nonostante il taglio dei finanziamenti abbia ridotto sensibilmente il numero dei ragazzi che potranno vivere un’esperienza così significativa – dichiara il responsabile del SEPM, Oliviero Bettinelli – il Servizio Civile resta una grande occasione per condividere con i giovani delle nostre comunità un cammino di un anno a fianco degli ultimi per costruire relazioni di pace; per quanto riguarda il Servizio Civile all’estero in particolare avremo l’occasione di allargare gli orizzonti con nuove sedi e nuovi paesi che entrano nel progetto”.

Posted in Cronaca/News, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Stranieri per servizio civile regionale

Posted by fidest press agency su mercoledì, 8 luglio 2009

Anche l’Azienda USL di Bologna, insieme ad ASP Circondario Imolese e Fitel (Federazione Italiana Tempo Libero), partecipa all’avviso di selezione pubblica rivolto a cittadini stranieri e comunitari per la partecipazione a progetti di servizio civile regionale, con L’arcobaleno della salute e del benessere, The rainbow of health and wellness, L’arc en ciel de la santé et du bien etre.  Migliorare l’accesso ai servizi sociosanitari, contribuire al superamento delle barriere linguistiche e culturali, tutelare la salute dei cittadini stranieri presenti nel territorio bolognese, oltre alla partecipazione a progetti di cooperazione internazionale promossi dall’Azienda USL di Bologna, sono le aree di attività nelle quali presteranno servizio i 7 volontari che verranno selezionati. La partecipazione all’avviso è riservata a cittadini stranieri che risiedono a Bologna e provincia, di età compresa tra i 18 e i 28 anni.  La domanda di partecipazione va indirizzata a uno dei 10 Enti che partecipano all’avviso, e dovrà essere inviata entro e non oltre le ore 13,00 del 22 luglio 2009.  Per partecipare al progetto proposto dall’Azienda Usl di Bologna, la domanda va indirizzata alla Azienda Usl di Bologna, Direzione del Distretto di Casalecchio di Reno, via Cimarosa 5/2, 40039 Casalecchio di Reno.  I volontari stranieri che saranno selezionati per il progetto L’arcobaleno della salute e del benessere, saranno affiancati nello svolgimento delle attività da operatori sociali e sanitari. In particolare, i volontari saranno chiamati ad occuparsi di: accoglienza, ascolto,  informazione,  contatti telefonici, traduzione e supporto nelle relazioni con i cittadini stranieri, elaborazione di materiale informativo sui servizi socio sanitari e sulla tutela della salute, progettazione ed organizzazione di modalità efficaci di diffusione del materiale elaborato, partecipazione a progetti di cooperazione internazionale.  L’inserimento dei volontari prevede una formazione mirata, da realizzarsi anche sul campo, per sviluppare competenze relazionali e di base, compreso un corso di lingua italiana. Parallelamente verrà fornita una formazione generale sui valori a fondamento del Servizio Civile e una formazione specifica sulle singole attività che i volontari stranieri svolgeranno presso i servizi. Il numero complessivo di volontari da impiegare nel progetto L’arcobaleno della salute e del benessere è di 7, per 25 ore, in 5 giorni settimanali, per 11 mesi. 4 volontari lavoreranno per l’Azienda USL di Bologna, 2 per l’ASP di Imola e 1 per Fitel. Verrà corrisposto l’assegno per il servizio civile, di 360 euro mensili.

Posted in Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Servizio civile volontario

Posted by fidest press agency su martedì, 7 luglio 2009

Scade lunedì 27 luglio il termine entro cui i giovani diplomati di età compresa tra i 18 e i 28 anni, potranno presentare la propria domanda all’ente Parco Nazionale del Gran Paradiso e accedere alla selezione per 2 posti di Servizio Civile Nazionale Volontario retribuito (433 € mensili) per un periodo di 12 mesi. I moduli d’iscrizione e tutta la documentazione richiesta possono essere scaricati dal sito oppure ritirati presso la sede di Aosta dell’Ente in Via Losanna 5. La domanda potrà essere spedita con raccomandata A/R o consegnata a mano esclusivamente presso tale sede. Chi verrà ritenuto in possesso dei requisiti necessari verrà invitato ad un colloquio finalizzato alla compilazione della graduatoria. Sostenuto dall’Ufficio Servizio Civile della Regione Valle d’Aosta e da quello del Comune di Torino, l’avvio al servizio dei nuovi volontari fa parte del progetto “Non solo natura”, che si pone l’obiettivo di migliorare la comunicazione da parte del Parco nei confronti dell’utenza con la creazione del front office per la relazione al pubblico e di avviare l’informatizzazione dei beni immobili e patrimoniali dell’Ente. I due selezionati saranno impegnati dal lunedì al venerdì, con un monte ore annuo di 1400 ore. Il servizio verrà svolto negli uffici di Aosta, ma potrà comprendere spostamenti all’interno del territorio dell’area protetta sui due versanti e la permanenza di qualche giorno nei casotti e nelle foresterie del Parco. Al termine del periodo di lavoro verrà rilasciato un attestato con le competenze acquisite e le attività svolte.

Posted in Cronaca/News, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Asc – Arci servizio civile 5° rapporto annuale

Posted by fidest press agency su mercoledì, 29 aprile 2009

Roma 20 maggio ore 10,30-13.30 Centro Congressi Cavour Via Cavour 50.  Il 5° Rapporto Annuale presenta le attività svolte nel 2008, i dati quantitativi sui progetti attivati, i soggetti sociali della rete nazionale ASC, le domande di servizio civile ricevute, il rendiconto degli investimenti economici sostenuti e, per la prima volta, le opinioni degli operatori che a livello locale indirizzano le attività dei giovani. Sarà anche l’occasione per capire come il Servizio Civile Nazionale può sostenere le popolazioni abruzzesi colpite dal terremoto. Il Rapporto è curato da IRS-Istituto Ricerca Sociale di Milano con i contributi dello staff nazionale di ASC, della Cooperativa L’Apis di Roma e dell’Istituto di Ricerca SWG di Trieste. Partecipano ai lavori, insieme al Presidente di ASC Licio Palazzini, il Sottosegretario delegato Carlo Amedeo Giovanardi, il Capo dell’UNSC Prof. Leonzio Borea, il Presidente della Cnesc Davide Drei, rappresentanti degli Enti, delle Regioni e Province Autonome.
ASC – Arci Servizio Civile, associazione di promozione sociale, è la più grande associazione di scopo italiana dedicata esclusivamente al servizio civile cui aderiscono – relativamente al servizio civile – 5 associazioni nazionali (Arci, Arciragazzi, Auser, Legambiente, Uisp), decine di organizzazioni locali.

Posted in Roma/about Rome, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »