Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 229

Posts Tagged ‘sessione plenaria’

Parlamento europeo: sessione – 25-28 marzo 2019

Posted by fidest press agency su domenica, 24 marzo 2019

Strasburgo. Voto sulle nuove regole sul diritto d’autore online. I deputati voteranno martedì l’accordo provvisorio raggiunto a febbraio sulle nuove norme sul rispetto del diritto d’autore in Internet.
Divieto delle plastiche monouso: via libera del Parlamento. Il PE si appresta ad approvare, in via definitiva, il divieto UE su articoli in plastica monouso come piatti, posate, cannucce e cotton fioc a partire dal 2021.
Nuovi limiti obbligatori di riduzione delle emissioni di CO2 per automobili. Mercoledì, i deputati voteranno in via definitiva la riduzione delle emissioni di gas serra per automobili e furgoni entro il 2030, come già concordato con i ministri UE.
Il Parlamento vota sulla fine del passaggio dall’ora solare a quella legale. I deputati voteranno martedì la proposta di porre fine al cambio stagionale dell’ora a partire dal 2021.
Elettricità: un mercato UE più pulito e vantaggioso per i consumatori. Martedì saranno votate in via definitiva le nuove regole per creare un mercato europeo dell’elettricità che sia più pulito, competitivo e preparato a reagire ai rischi del settore.
Le proposte del Parlamento per la lotta ai reati finanziari e fiscali. Alla luce degli scandali finanziari degli ultimi anni, la Plenaria adotterà martedì una tabella di marcia per la revisione della legislazione fiscale e lotta ai reati finanziari.
Mercoledì, il PE discuterà e voterà un pacchetto che include le norme sul distacco e i periodi di riposo dei conducenti, nonché le misure contro le pratiche illegali nel trasporto merci.
Maggiore tutela dei consumatori per gli acquisti online e offline
Proteggere i lavoratori dalle sostanze cancerogene
Migliorare la qualità dell’acqua di rubinetto e ridurre i rifiuti in plastica
Fondi regionali e di coesione: voto sugli obiettivi 2021-2027
Il nuovo programma Erasmus+ per il 2021-2027
Situazione di emergenza in Venezuela: votazione in plenaria.

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Parlamento europeo: Anteprima della sessione plenaria

Posted by fidest press agency su sabato, 12 gennaio 2019

Strasburgo 14-17 gennaio 2019. Dibattito sul futuro dell’Europa con il premier spagnolo Pedro Sánchez
Mercoledì alle 10.00, i deputati discuteranno del futuro dell’Europa con il primo ministro spagnolo Pedro Sánchez e il presidente della Commissione europea Jean-Claude Juncker.
Dibattito sullo stato della Brexit dopo il voto della Camera dei Comuni
Alle 9.00 mercoledì, il Parlamento discuterà lo stato di avanzamento del ritiro del Regno Unito dall’UE, il giorno dopo il voto della Camera dei Comuni del 15 gennaio. Bilancio della presidenza austriaca e discussione su priorità della presidenza rumena
I deputati discuteranno le priorità della presidenza rumena del Consiglio con il primo ministro Dăncilă alle 15:00, dopo un dibattito mattutino con il cancelliere austriaco Kurz.
Dibattito sul vertice UE di dicembre e la riforma di Dublino.
Martedì mattina i deputati faranno il punto sui risultati della riunione dei leader UE del 13-14 dicembre, per poi discutere la riforma della politica europea di asilo e immigrazione.
Pesticidi: le proposte per migliorare la procedura UE di autorizzazione. Le proposte per migliorare la procedura di approvazione dei pesticidi nell’UE, rendendola più trasparente e affidabile, saranno votate mercoledì.
I Paesi che non rispettano lo Stato di diritto rischiano di perdere i fondi UE
I deputati discuteranno e voteranno delle norme per congelare i pagamenti UE agli Stati membri che non contrastano efficacemente la frode e la corruzione.
Programma InvestEU: nuovo impulso a occupazione, crescita e investimenti. I deputati dovrebbero approvare un nuovo programma UE per sostenere investimenti e accesso ai finanziamenti per il 2021-2027. L’obiettivo è far scattare quasi 700 miliardi di investimenti.

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Parlamento europeo: Anteprima della sessione plenaria

Posted by fidest press agency su domenica, 9 dicembre 2018

Strasburgo 10 – 13 dicembre 2018:
Assegnazione del Premio Sacharov 2018 a Oleg Sentsov. Mercoledì a mezzogiorno, il Presidente Antonio Tajani assegnerà il Premio Sacharov per la libertà di pensiero al regista ucraino Oleg Sentsov.
Votazione finale sul bilancio dell’UE per l’anno prossimo. Mercoledì il Parlamento dovrebbe approvare l’accordo sul bilancio UE 2019, che aumenta i fondi per Erasmus+, la protezione del clima, la ricerca, le migrazioni e la disoccupazione giovanile.
Il Parlamento deciderà sull’accordo commerciale UE-Giappone. Mercoledì, il Parlamento vota l’accordo di libero scambio tra UE e Giappone, il più grande accordo commerciale bilaterale mai concluso dall’UE.
Sicurezza alimentare: più trasparenza nella procedura di autorizzazione. L’Autorità europea per la sicurezza alimentare (EFSA) dovrebbe pubblicare i dettagli delle sue valutazioni di rischio ai sensi della legislazione che sarà votata martedì.
Terrorismo: conclusioni e proposte della Commissione speciale. La Commissione speciale sul terrorismo, che ha avviato i lavori nel settembre 2017, presenterà le proprie conclusioni che saranno votate in Plenaria mercoledì 12 dicembre.
Il Presidente cipriota discuterà del futuro dell’Europa con i deputati. Il Presidente della Repubblica di Cipro Nicos Anastasiades discuterà mercoledì alle 9.00 il futuro dell’Europa con i deputati e il Presidente della Commissione europea Jean-Claude Juncker.
I deputati discutono lo stato dei negoziati con il Regno Unito. Mercoledì alle 9.00 i deputati discuteranno lo stato attuale dei negoziati per l’uscita del Regno Unito dall’UE, all’indomani del voto della Camera dei comuni.
Altri temi all’ordine del giorno:
· Visti umanitari per migliorare la gestione dei flussi di rifugiati
· Rischi sul luogo di lavoro: voto finale sulla protezione da agenti cancerogeni
· La tassa sui servizi digitali va estesa a un maggior numero di imprese

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Parlamento europeo: Anteprima della sessione plenaria

Posted by fidest press agency su sabato, 29 settembre 2018

Strasburgo 1 – 4 ottobre 2018,Principali temi all’ordine del giorno
Nuovi limiti sulle emissioni di CO2 per auto e furgoni Il PE voterà mercoledì una nuova normativa per ridurre le emissioni di biossido di carbonio prodotte dalle autovetture nuove e aumentare la quota di mercato dei veicoli a zero emissioni.
Nuove norme UE su servizi audiovisivi e piattaforme online I deputati voteranno in via definitiva nuove regole sui servizi audiovisivi per garantire una migliore protezione dei bambini e il 30% di opere europee nei cataloghi online.
I deputati discuteranno le priorità per il Vertice UE del 18-19 ottobre. I deputati discuteranno martedì mattina le priorità per il Summit dei capi di Stato o di governo a Bruxelles, che sarà incentrato su Brexit, migrazione e sicurezza interna.
Stato di diritto in Romania: dibattito sull’indipendenza della magistratura Mercoledì, i deputati discuteranno le recenti riforme giudiziarie in Romania e il loro impatto sulla separazione dei poteri, alla presenza del Primo Ministro Viorica Dăncilă.
Futuro dell’Europa: dibattito con Jüri Ratas Il Primo Ministro estone, Jüri Ratas, discuterà il futuro dell’Europa con i deputati e con il Presidente della Commissione europea, Jean-Claude Juncker, mercoledì mattina alle 10.00.
I deputati chiedono più fondi per città e regioni che accolgono i migranti. Gli enti locali e regionali hanno generalmente il compito di accogliere e integrare migranti e rifugiati, ma spesso non dispongono del sostegno e dei finanziamenti necessari.
Reddito minimo in Europa: dibattito. Il Parlamento europeo discuterà la possibilità di introdurre un reddito minimo per tutti i cittadini dell’UE.

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Parlamento europeo: sessione plenaria

Posted by fidest press agency su martedì, 11 settembre 2018

Strasburgo Dibattito sullo Stato dell’Unione: l’eredità di Juncker A otto mesi dalle elezioni europee del maggio 2019, i deputati faranno il punto sui risultati raggiunti finora dalla Commissione Juncker.
Dibattito sul futuro dell’Europa con il Primo Ministro greco Alexis Tsipras Martedì mattina, Alexis Tsipras sarà il nono leader dell’UE a discutere il futuro dell’Europa con i deputati europei e il Presidente della Commissione Jean-Claude Juncker.
Il progetto di riforma del diritto d’autore torna in plenaria La plenaria discuterà e voterà la posizione negoziale del Parlamento sulle norme in materia di copyright nel settore digitale.
Via libera al nuovo Corpo europeo di solidarietà. I deputati daranno il via libera definitivo alla riforma del Corpo europeo di solidarietà (CES), che offrirà opportunità di volontariato ai giovani di tutta l’UE.
Stato di diritto in Ungheria: voto su procedura per difesa dei valori UE. Il PE discuterà con il Primo Ministro Viktor Orbán lo Stato di diritto in Ungheria, prima di decidere se chiedere l’attivazione della procedura per contrastare il rischio di una grave violazione dei suoi valori.
Nuove norme UE per combattere il finanziamento del terrorismo. Nuove misure per combattere il finanziamento del terrorismo, impedendo il riciclaggio di denaro e rafforzando i controlli sui flussi di cassa, saranno discusse martedì e votate mercoledì.
Nuove proposte per incrementare il riciclaggio della plastica. I deputati sostengono la creazione di un vero e proprio mercato unico per le plastiche riciclate e propongono misure per affrontare il problema dei rifiuti marini.
Combattere le molestie e il mobbing sessuali.Secondo una proposta di risoluzione in votazione martedì, le vittime di molestie sessuali devono essere incoraggiate a denunciare.
Super-batteri: ulteriori misure per limitare l’uso di antimicrobici. La crescente minaccia rappresentata dai batteri multi-resistenti richiede un’azione a livello europeo per tenere sotto controllo l’uso degli antibiotici. (testo completo)
Libia: dibattito con il capo della politica estera dell’UE Mogherini. L’emergenza in Libia e nel Mediterraneo e gli sforzi dell’UE per proteggere i migranti saranno discussi martedì pomeriggio con Federica Mogherini.

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Parlamento europeo: Anteprima della sessione plenaria

Posted by fidest press agency su sabato, 9 giugno 2018

Strasburgo 11-14 giugno 2018. Mark Rutte in Aula per discutere il futuro dell’Europa. Il Primo ministro olandese Mark Rutte sarà il settimo leader UE a discutere del futuro dell’Europa con i deputati e con il Presidente della Commissione Jean-Claude Juncker, mercoledì mattina alle 10.00.
Accordo nucleare con Iran: quali possibilità ha l’UE dopo la decisione di Trump? Martedì i deputati discuteranno con il Capo della politica estera dell’UE, Federica Mogherini, le conseguenze e la risposta dell’UE alla decisione del Presidente Trump di abbandonare l’accordo nucleare con l’Iran.
Consiglio europeo del 28-29 giugno: dibattito su migrazione, eurozona e Brexit
Martedì mattina, i deputati discuteranno le loro priorità in vista della riunione dei leader dell’UE, che si terrà a Bruxelles dal 28 al 29 giugno. Il Vertice sarà incentrato su migrazione, sicurezza e difesa, il bilancio UE a lungo termine, i colloqui Brexit e la riforma dell’Eurozona.
Elezioni europee 2019: nuova ripartizione dei seggi del Parlamento. In base a un progetto di legge che sarà votato mercoledì, il Parlamento europeo dovrebbe ridurre il numero dei propri deputati da 751 a 705, una volta che il Regno Unito avrà lasciato l’Unione europea.
Droni: nuove regole UE su sicurezza e privacy I deputati voteranno nuove norme UE vincolanti per garantire un uso sicuro dei droni e promuoverne lo sviluppo.
I deputati interrogheranno la Commissione sull’Unione economica e monetaria
I deputati interrogheranno martedì la Commissione sui progressi compiuti verso la riforma dell’Unione economica e monetaria, alla luce delle proposte presentate a dicembre e degli sviluppi più recenti.

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Parlamento europeo: Anteprima della sessione plenaria 12-15 marzo 2018

Posted by fidest press agency su venerdì, 9 marzo 2018

Strasburgo Principali temi all’ordine del giorno:
Il bilancio dopo il 2020 deve essere all’altezza delle ambizioni dell’UE L’UE dovrebbe promuovere programmi di ricerca e aiutare giovani e piccole imprese, sostengono i deputati nella posizione negoziale del PE sul prossimo bilancio a lungo termine, che sarà discussa martedì e votata mercoledì.
Brexit: Il Parlamento approverà la sua posizione sulle future relazioni con il Regno Unito
I deputati discuteranno martedì la loro posizione su un possibile accordo sulle relazioni future UE­-Regno Unito. Una risoluzione sarà votata mercoledì, in vista del Vertice UE del 22 e 23 marzo a Bruxelles.
Tassazione delle aziende: includere le imprese digitali ed eliminare l’evasione. Nel tentativo di prevenire che le imprese spostino la propria base imponibile in giurisdizioni nazionali a bassa tassazione, i deputati voteranno giovedì una revisione del sistema fiscale societario dell’UE.
Sicurezza dei giornalisti e uso improprio dei fondi europei in Slovacchia. A seguito dell’omicidio del giornalista investigativo Ján Kuciak e della sua fidanzata Martina Kušnírová, i deputati dibatteranno mercoledì pomeriggio l’incolumità dei giornalisti in Slovacchia e nell’UE.
Futuro dell’Europa: dibattito con il Primo ministro portoghese António Costa Il Primo ministro del Portogallo, António Costa, sarà il terzo leader dell’UE a discutere il futuro dell’Europa con i deputati. Il dibattito si terrà mercoledì mattina.
Dazi USA su acciaio e alluminio: proteggere posti di lavoro e imprese UE. Il Parlamento discuterà mercoledì con il Commissario europeo per il commercio, Cecilia Malmström, la risposta dell’UE ai dazi addizionali statunitensi sulle importazioni di acciaio e alluminio.
Promozione di Martin Selmayr a Segretario generale della Commissione europea
Finanziamenti “ambiziosi” e strategie su misura per le regioni più povere
I deputati chiedono al regime siriano di porre fine al massacro di Ghouta
Shopping transfrontaliero: confronto tra i prezzi di spedizione
Dibattito sulla violenza contro le donne e sulla ratifica della Convenzione di Istanbul

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Parlamento europeo: sessione plenaria

Posted by fidest press agency su venerdì, 20 ottobre 2017

strasburgo-parlamento-europeoStrasburgo 23-26 ottobre 2017, sessione plenaria parlamento europeo. Principali temi all’ordine del giorno:
UE e futuro dell’Europa Il Presidente del Consiglio, Donald Tusk, discuterà con i deputati i risultati del Consiglio europeo del 19-20 ottobre, che si è occupato di migrazione, politica di asilo, difesa e negoziati del Brexit.
Dibattito sulla libertà dei media dopo l’omicidio della giornalista maltese. I gruppi politici discuteranno la libertà dei media e la protezione dei giornalisti, in seguito al brutale omicidio di Daphne Caruana Galizia, giornalista maltese, nota per il suo lavoro sui Panama Papers, sulla corruzione e sul traffico di droga.
Proteggere gli investitori e l’economia europea dai crediti scadenti. I pacchetti di crediti dovranno essere resi meno complessi e più trasparenti prima di essere venduti agli investitori, in base alla proposta che andrà al voto giovedì.
Rafforzare i controlli di sicurezza ai confini europei. Un sistema elettronico per accelerare i controlli in entrata nella zona Schengen e per registrare tutti i viaggiatori non comunitari sarà discusso e votato mercoledì.
Lavoratori distaccati: PE pronto per i negoziati con i Ministri UE. Il Parlamento sarà presto pronto ad avviare i colloqui con i governi dell’UE per la revisione delle regole sul distacco dei lavoratori. Il mandato negoziale dovrebbe essere formalmente approvato durante questa sessione plenaria.
Il Presidente del PE annuncerà il vincitore del Premio Sakharov 2017. Il vincitore del Premio Sakharov 2017 sarà scelto dal Presidente del Parlamento europeo Antonio Tajani e dai leader dei gruppi politici e annunciato dallo stesso Tajani in Plenaria giovedì.
Glifosato: eliminazione graduale subito e divieto totale entro fine 2020. I deputati chiedono restrizioni immediate sull’impiego del glifosato, sostanza potenzialmente nociva, e un divieto totale, entro il dicembre 2020, sull’uso dei diserbanti che la utilizzano.
Droghe: accelerare blocco delle nuove sostanze psicoattive
Aumentare l’uso di fertilizzanti organici nell’UE
Negoziati commerciali con Australia e Nuova Zelanda
Agenti cancerogeni: proteggere i lavoratori con regole più severe
Molestie e abusi sessuali nell’UE
Reddito minimo: aiutare le persone ad uscire dalla povertà.

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Parlamento europeo: Anteprima della sessione plenaria

Posted by fidest press agency su lunedì, 3 luglio 2017

strasburgo-parlamento-europeoStrasburgo 3 -6 luglio 2017. Dibattito sul Consiglio europeo del 22 e 23 giugno e preparazione del G20 con i Presidenti Tusk e Juncker I deputati esamineranno le conclusioni del Consiglio europeo di giugno e discuteranno i temi del prossimo G20, con i Presidenti di Consiglio e Commissione
Le priorità della Presidenza estone del Consiglio saranno discusse con il Primo ministro Jüri Ratas Il Primo ministro estone Jüri Ratas presenterà mercoledì ai deputati le priorità in vista della Presidenza del Consiglio dell’UE.
Obsolescenza programmata: proposte per prodotti più duraturi e facili da riparare
I consumatori dovrebbero essere in grado di beneficiare di prodotti duraturi e di alta qualità che possano essere riparati.
La Turchia rischia la sospensione dei colloqui di adesione all’UE. I deputati dovrebbero proporre di sospendere i colloqui d’adesione della Turchia all’UE se i cambiamenti costituzionali approvati col referendum saranno portati avanti.
In aumento le epidemie di HIV, tubercolosi ed epatite C. Le epidemie di HIV, tubercolosi ed epatite C devono essere affrontate in maniera più adeguata a livello europeo, con programmi a lungo termine.
Antiterrorismo: commissione speciale in votazione. Il Parlamento voterà per creare una nuova commissione che si occuperà di antiterrorismo.
Le multinazionali potrebbero dover rivelare quante tasse pagano e in quale paese
Le grandi multinazionali potrebbero essere costrette a fornire informazioni disponibili pubblicamente su dove e su quante tasse pagano, secondo una proposta di regolamento che sarà discussa e votata mercoledì.
Il Fondo UE per affrontare le cause della migrazione.
Come parte del Piano europeo per gli investimenti esterni, il Fondo europeo per lo sviluppo sostenibile (EFSD), tenterà di mobilitare 44 miliardi di euro in investimenti privati verso Stati “fragili”, offrendo una combinazione di sovvenzioni, prestiti e garanzie finanziarie pubbliche, del valore di 3,3 miliardi di euro, per incoraggiare lavoro, crescita e stabilità, affrontando così le cause profonde della migrazione.
Nel corso di recenti negoziati sulle regole operative dell’EFSD, i deputati hanno convinto i ministri UE che il programma deve focalizzarsi su povertà, lavoro, cambiamento climatico e piccole imprese e deve aiutare solo imprese responsabili in linea con gli standard internazionale di trasparenza fiscale.Se le commissioni Affari Esteri, Sviluppo e Bilancio approveranno questo accordo il 3 luglio, la votazione in plenaria avverrà il 6 luglio a Strasburgo.
Utilizzare i 6,4 miliardi di euro non spesi per aiuti ai rifugiati
La proposta di rimborso agli Stati membri dei 6,4 miliardi di euro non spesi del bilancio UE 2016 sarà votata martedì. Secondo le regole UE, l’importo dovrebbe essere restituito ai paesi UE tramite una riduzione dei loro contributi.
Tuttavia, i deputati in un progetto di risoluzione invitano gli Stati membri a utilizzare tali fondi per fronteggiare la crisi dei rifugiati e versare tale importo sui fondi UE creati a tale proposito, come promesso. I deputati hanno espresso preoccupazione in particolare sulla mancata spesa di 4,9 miliardi di euro principalmente in fondi di coesione. Inoltre denunciano una perdita di entrate di 1,5 miliardi di euro dovuta all’impatto negativo della svalutazione della sterlina nei confronti dell’euro.
L’Arabia Saudita membro della commissione ONU per i diritti delle donne
La controversa elezione dell’Arabia Saudita come membro della Commissione ONU sullo status delle donne sarà discussa e votata in plenaria.
I deputati discuteranno con l’Alto rappresentante dell’Unione per gli affari esteri Federica Mogherini l’elezione dell’Arabia Saudita alla Commissione delle Nazioni Unite sullo status delle donne (UNCSW). Il dibattito avrà luogo martedì pomeriggio mentre la votazione si svolgerà mercoledì.In una votazione segreta del 19 aprile, l’ultraconservatore Regno islamico ha ricevuto il sostegno di 47 delle 54 nazioni del Consiglio economico e sociale dell’ONU per la nomina a un mandato di quattro anni (2018-2022) nel principale organismo delle Nazioni Unite per la promozione dell’uguaglianza di genere e per i diritti delle donne.Il Global Gender Gap introdotto dal Forum economico mondiale pone l’Arabia Saudita al 141° posto su 144 Paesi. L’Arabia Saudita è l’unico Paese al mondo dove le donne non possono guidare e, inoltre, a qualsiasi età sono legalmente obbligate ad avere un tutore di sesso maschile incaricato di prendere tutte le decisioni per conto loro.Recentemente l’Arabia Saudita è stata anche rieletta al Consiglio ONU per i diritti umani.

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Parlamento europeo: Anteprima della sessione plenaria

Posted by fidest press agency su lunedì, 15 maggio 2017

parlamento europeoPrincipali temi all’ordine del giorno:
Negoziati Brexit: dibattito con Tusk. I deputati discuteranno mercoledì mattina i risultati dell’ultimo Summit europeo che ha approvato le linee guida per i negoziati relativi all’uscita del Regno Unito dall’UE con il Presidente del Consiglio europeo Donald Tusk e con la Commissione.
Il segretario generale dell’ONU António Guterres interverrà in Parlamento
Il segretario generale delle Nazioni Unite António Guterres, in carica dal gennaio scorso, terrà mercoledì a mezzogiorno un discorso in Parlamento.
Si potranno guardare film e TV online dall’estero
Le nuove regole che consentiranno ai cittadini UE con sottoscrizioni online a pagamento per film, serie TV, musica ed eventi sportivi di accedere a questi contenuti durante un soggiorno all’estero, saranno discusse mercoledì e votate giovedì.
Futuro dell’Europa: gestire la globalizzazione
In un dibattito previsto per martedì, i deputati discuteranno, a seguito delle proposte elaborate dalla Commissione, come l’UE può contrastare gli effetti negativi della globalizzazione.
Ridurre lo spreco alimentare
I deputati proporranno misure mirate a dimezzare lo spreco alimentare nell’UE, pari a 88 milioni di tonnellate di cibo all’anno, entro il 2030. Fra queste, si richiede alla Commissione di rimuovere le restrizioni esistenti sulle donazioni di alimenti e di porre fine alla confusione creata dalle etichette alimentari “da consumarsi preferibilmente entro” e “da consumarsi entro”.
Votazione sulla situazione dei diritti fondamentali in Ungheria
La situazione dei diritti fondamentali in Ungheria sarà valutata in una risoluzione in votazione mercoledì, in seguito al dibattito svolto durante la scorsa sessione plenaria.
Discussione sulla persecuzione LGBT in Cecenia
Le persecuzioni, detenzioni, sparizioni e omicidi di omosessuali in Cecenia, denunciate dai media indipendenti russi e da organizzazioni per i diritti umani, saranno discusse martedì sera.
Ricollocazione dei rifugiati: i deputati spronano i Paesi UE a onorare gli impegni presi
Il Parlamento reitererà la richiesta agli Stati membri di dare seguito agli impegni presi sulla ricollocazione dei rifugiati dall’Italia e dalla Grecia verso altri Paesi UE. La scadenza prevista dall’accordo è settembre di quest’anno.
Opzioni per porre fine alla guerra in Siria
Medio Oriente: i deputati spingono per la soluzione dei due Stati
OGM: il Parlamento chiede di vietare le importazioni di mais e cotone
La “lista nera” degli Stati a rischio di riciclaggio di denaro potrebbe essere nuovamente respinta.

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Parlamento europeo: Anteprima della sessione plenaria

Posted by fidest press agency su domenica, 2 aprile 2017

strasburgo-parlamento-europeoBrexit: i deputati fissano le condizioni per l’accordo d’uscita I gruppi politici presenteranno nel dibattito di mercoledì le loro priorità sulla Brexit, appena prima dell’avvio dei negoziati sull’uscita del Regno Unito dall’UE. I deputati voteranno successivamente una risoluzione per definire ufficialmente le condizioni e gli obiettivi del Parlamento nello svolgimento dell’intera procedura.
Il Presidente della Germania Frank-Walter Steinmeier terrà un discorso al Parlamento Europeo Il neoeletto Presidente Federale della Germania, Frank-Walter Steinmeier, si esprimerà in Plenaria martedì a mezzogiorno durante una seduta solenne. In precedenza ministro degli esteri della Germania, Steinmeier è diventato il 12° Presidente Federale della Repubblica Tedesca il 12 febbraio 2017 ed è entrato in carica il 19 marzo.
Dispositivi medici: i deputati approveranno norme di sicurezza a livello UE più severe
Il Parlamento voterà mercoledì per introdurre procedure di controllo e certificazione più severe per garantire la piena conformità legale e la tracciabilità dei dispositivi medici, quali le protesi al seno e all’anca. I deputati inoltre voteranno una normativa più stringente sulle informazioni e i requisiti etici per i dispositivi medico-diagnostici utilizzati ad esempio durante i test di gravidanza e del DNA.
Emissioni auto: dibattito e votazione finale sulle raccomandazioni della commissione d’inchiestaI deputati discuteranno e voteranno martedì le raccomandazioni alla Commissione europea e agli Stati membri per rimediare alle falle nei controlli sulle case automobilistiche ed evitare ulteriori frodi nei test delle emissioni.
Ultimo passo verso l’abolizione del roaming. L’accordo informale tra il Parlamento e il Consiglio sui tetti ai prezzi all’ingrosso che gli operatori si applicano tra di loro per offrire i servizi di roaming sarà discusso mercoledì sera, con votazione finale giovedì.
Olio di palma: i deputati chiederanno di vietarne l’uso nei biocarburanti Secondo una risoluzione non vincolante in votazione martedì, I deputati sostengono l’abbandono graduale, entro il 2020, dell’utilizzo degli oli vegetali nei biocarburanti, incluso l’olio di palma, che sono causa di deforestazione e un sistema unico di certificazione per l’olio di palma importato nell’UE.
Dibattito su incitamento all’odio, populismo e fake news sui social media. L’incitamento all’odio, il populismo e le fake news sui social media saranno discussi in Plenaria mercoledì pomeriggio. I deputati dibatteranno quale sia la risposta possibile dell’UE a questi fenomeni, così da prevenire interferenze nel processo democratico, in particolare durante le elezioni.
Migranti: i deputati chiedono misure multilaterali eccezionali. In una risoluzione che sarà discussa martedì e posta in votazione mercoledì, i deputati richiederanno misure multilaterali per controllare il numero, senza precedenti, di migranti in movimento in tutto il mondo e per far cessare le morti nel Mediterraneo.
Il Presidente dell’Eurogruppo Dijsselbloem invitato in Parlamento a discutere le riforme per la Grecia
Scandalo VW: revisione delle norme per omologazione auto per prevenire nuove frodi sulle emissioni
Proteggere i piccoli investitori e aiutare le PMI nell’accesso alle diverse fonti di capitali
Bilancio UE lungo termine: 6 miliardi di euro in più per affrontare l’occupazione, la crescita e la migrazione.

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Parlamento europeo: Anteprima della sessione plenaria

Posted by fidest press agency su sabato, 10 dicembre 2016

strasburgo-parlamento-europeoStrasburgo 12-15 dicembre 2016, Principali temi all’ordine del giorno:
Premio Sakharov 2016 del Parlamento europeo alle attiviste yazidi Nadia Murad e Lamiya Aji Bashar, attiviste per i diritti della comunità yazidi in Iraq e sopravvissute alla schiavitù sessuale perpetrata dal sedicente Stato islamico, riceveranno il Premio Sakharov del Parlamento europeo per la libertà di pensiero nel corso di una cerimonia che si terrà martedì a mezzogiorno.
Voto finale sulla riforma del mercato ferroviario. Il Parlamento voterà mercoledì le nuove norme che permetteranno di assegnare la fornitura di servizi nel trasporto ferroviario per passeggeri tramite gare d’appalto e dovrebbero stimolare lo sviluppo di nuovi servizi commerciali.
Non istigare odio contro migranti e rifugiati per fini politici, dicono i deputati. Secondo un progetto di risoluzione sulla situazione dei diritti fondamentali nell’Unione nel 2015 in votazione martedì, i Paesi UE dovrebbero “astenersi dall’istigare paura e odio nei propri cittadini nei confronti dei migranti e dei richiedenti asilo per fini politici”. Più facile reintrodurre il visto d’ingresso UE per i cittadini di paesi terzi. Il Parlamento voterà giovedì nuove regole per consentire alla Commissione e agli Stati membri di reintrodurre l’obbligo di visto per cittadini extra-UE in maniera rapida.
Dibattito pre-Summit su Brexit, migrazione, sicurezza, Russia e investimenti in posti di lavoro. In preparazione del Consiglio europeo del 15 dicembre prossimo, i deputati discuteranno mercoledì mattina le priorità politiche dell’UE, e in particolare la migrazione, la sicurezza, l’economia e la disoccupazione giovanile e gli affari esteri con il Consiglio e la Commissione.
Unione energetica: martedì primo dibattito sul pacchetto “energia pulita” I deputati discuteranno con il vicepresidente della Commissione e responsabile dell’Unione energetica, Maroš Šefčovič le proposte legislative per garantire energia pulita a tutti i cittadini europei.
Porti UE: trasparenza su canoni di utenza e sovvenzioni pubbliche
Agevolare il commercio tessile con l’Uzbekistan
Parassiti delle piante: i deputati chiedono norme più severe per proteggere gli agrumeti comunitari

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Parlamento europeo: Anteprima della sessione plenaria

Posted by fidest press agency su domenica, 2 ottobre 2016

strasburgo-parlamento-europeoStrasburgo 3-6 ottobre 2016 Principali temi all’ordine del giorno:
Cambiamento climatico: il PE ratificherà l’accordo di Parigi martedì Il Parlamento europeo è pronto a ratificare l’accordo mondiale sui cambiamenti climatici concordato a Parigi alla fine dello scorso anno. La votazione sarà probabilmente aggiunta come primo punto nelle votazioni di martedì a mezzogiorno. Con il voto del Parlamento, si aprirà la strada per l’entrata in vigore dell’accordo di Parigi sulla protezione del clima globale.
Consiglio europeo di ottobre: dibattito su migrazione, Russia e politica commerciale europea. I deputati discuteranno mercoledì mattina la politica d’immigrazione, il commercio internazionale e le future relazioni UE-Russia con i rappresentanti del Consiglio e della Commissione, in vista del Consiglio europeo del 20 e 21 ottobre.
I deputati vogliono rafforzare il divieto UE all’esportazione di “merci di tortura” Le nuove norme UE per prevenire il commercio di beni e servizi che possono essere utilizzati per perpetrare torture o pena di morte saranno discusse e poste in votazione martedì.
Roaming: le garanzie su “l’uso corretto” sono giuste?Le proposte di misure di salvaguardia su “l’uso corretto”, per impedire agli utenti di telefonia mobile di abusare delle norme UE sull’eliminazione delle tariffe di roaming, saranno discusse martedì sera in Plenaria.
I deputati interrogheranno la Commissione sui conflitti di interesse A seguito di numerose rivelazioni sui legami d’affari tra gli ex e attuali commissari europei, i deputati interrogheranno, martedì sera, la Commissione su come intenda prevenire i conflitti di interesse per i suoi membri.
Il PE discuterà i progressi del programma di riforme strutturali della Grecia
Il Parlamento terrà, martedì pomeriggio, un dibattito con il commissario Pierre Moscovici sullo stato del programma di adattamento economico in Grecia, il suo impatto sul paese e le prospettive per i futuri negoziati tra la Grecia e i suoi creditori.
Lobbisti: allargare l’applicazione del Registro di trasparenza
Sicurezza alimentare: i deputati vogliono una valutazione più efficace sulla sicurezza dei materiali a contatto con gli alimenti
I deputati chiedono un trattamento equo e uniforme per i pescatori dell’UE
Migrazione: dibattito sui campi “giungla” di Calais
Un Pass InterRail gratuito per il 18° compleanno

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Parlamento europeo: Anteprima della sessione plenaria, 4-7 luglio 2016

Posted by fidest press agency su domenica, 3 luglio 2016

Jean-Claude JunckerStrasburgo 4-7 luglio 2016. “Brexit”: dibattito sulle conclusioni del vertice UE del 28-29 giugnoI deputati discuteranno le conclusioni del vertice UE del 28-29 giugno, dove i leader europei hanno discusso il risultato del referendum britannico per lasciare l’UE e hanno insistito sul fatto che “non ci saranno trattative di alcun tipo fino a quando il Regno Unito non avrà formalmente notificato la sua intenzione di ritirarsi”. Il Presidente del Consiglio, Donald Tusk, e il Presidente della Commissione Jean-Claude Juncker inizieranno la discussione martedì.Il Primo ministro britannico, David Cameron, ha confermato al Vertice che la decisione formale di attivare l’articolo 50 del trattato UE sarebbe stata presa da una nuova leadership in Gran Bretagna. In seguito, Tusk ha detto che i leader erano “assolutamente determinati a restare uniti e lavorare a stretto contatto in 27”.Altri punti all’ordine del giorno del vertice includevano le proposte per il mercato unico digitale e per l’unione dei mercati dei capitali, le raccomandazioni del “semestre europeo” per le politiche economiche e la strategia globale comunitaria per la politica estera e di sicurezza.
Dibattito: martedì 5 luglioProcedura: dichiarazioni di Consiglio europeo e Commissione Hashtag.

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Dublino: il Parlamento discute la proposta di riforma delle norme sul diritto d’asilo

Posted by fidest press agency su venerdì, 6 maggio 2016

dublinoStrasburgo Parlamento europeo Dibattito: mercoledì 11 maggio. La proposta presentata dalla Commissione il 4 maggio per rivedere le norme di Dublino, che determinano quale Stato dell’Unione è responsabile del trattamento di una domanda di asilo, sarà discussa dal Parlamento e dalla Commissione mercoledì pomeriggio durante la sessione plenaria a Strasburgo.In una risoluzione votata in aprile, i deputati si sono espressi a favore della sostituzione dei criteri validi per il Paese di primo arrivo con uno schema comune che assicuri agli Stati membri una giusta suddivisione dei richiedenti asilo.

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Parlamento europeo: Giornata della donna

Posted by fidest press agency su domenica, 7 marzo 2010

Il Presidente del Parlamento europeo, Jerzy Buzek, aprirà lunedì la sessione plenaria con una dichiarazione per commemorare la celebrazione della novantanovesima Giornata internazionale della donna.

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Il punto sui commissari U.E.

Posted by fidest press agency su giovedì, 14 gennaio 2010

Milano 22 gennaio 2010 ore 11,00 Sala Conferenze del Parlamento europeo – Corso Magenta, 59 Approfondimento delle tematiche trattate nel corso della sessione plenaria del Parlamento europeo a Strasburgo (dal 18 al 21 gennaio 2010) e Audizioni dei Commissari designati, in corso da lunedì 11 gennaio 2010.

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Parlamento europeo Sessione plenaria fino al 7 maggio

Posted by fidest press agency su martedì, 5 maggio 2009

Commiato del Presidente Pöttering – Hans-Gert Pöttering pronuncerà un discorso di commiato cui stilerà un bilancio della sua presidenza e sottolineerà l’importanza della consultazione elettorale, anche in prospettiva di un ampliamento dei poteri del Parlamento europeo. Si tratta infatti dell’ultima sessione plenaria prima delle elezioni europee.   Congedo maternità di 20 settimane, di cui 6 retribuite al 100% – L’Aula esaminerà una direttiva volta ad aggiornare le norme a tutela delle lavoratrici gestanti, puerpere o che allattano. I deputati chiedono di prolungare fino a 20 settimane il congedo maternità (contro le 18 proposte), di cui 6 da prendere obbligatoriamente dopo il parto e remunerate con il 100% dell’ultima retribuzione. Propongono poi di rafforzare i diritti delle donne prima e dopo il parto e chiedono di introdurre il congedo paternità/co-maternità (Relazioni Estrela e Lulling).  Pacchetto Telecom in dirittura d’arrivo – Il Parlamento dovrebbe adottare il “Pacchetto Telecom”: tre testi legislativi che aggiornano la normativa su trasparenza e pubblicazione delle informazioni per gli utenti, migliore accessibilità per i disabili, servizi di emergenza e accesso al numero 112 nonché neutralità della rete. Ma anche su spettro radio, nuova autorità delle telecomunicazioni, separazione funzionale e quadro normativo per le reti di nuova generazione (relazioni Harbour, Trautman, del Castillo Vera).  Nuove norme per evitare future crisi finanziarie – Il Parlamento è chiamato a adottare un regolamento che, rendendo più rigorose le norme sulla gestione del rischio, intende migliorare la trasparenza e la supervisione sul sistema finanziario, aggiornare le disposizioni sulle grandi esposizioni finanziarie e introdurre l’obbligo per i promotori di mantenere un interesse reale negli investimenti che propongono ai clienti (Relazione Karas).  Crisi: 4 miliardi per le infrastrutture energetiche – I gasdotti che collegano l’Italia con la Grecia e l’Algeria, il cavo elettrico tra la Sicilia e Calabria, l’interconnessione con Malta e l’impianto di stoccaggio di CO2 di Porto Tolle, sono alcuni dei 43 progetti che usufruiranno dei 3,98 miliardi di euro stanziati dall’UE per le infrastrutture energetiche nell’ambito del piano di ripresa economica. L’Aula è chiamata a adottare il regolamento che definisce i criteri del cofinanziamento UE e l’elenco dei progetti sostenuti (Relazione Maldeikis).  Fondo di globalizzazione anche contro la crisi economica – L’Aula è chiamata a adottare un regolamento volto a ampliare temporaneamente il campo d’azione del Fondo europeo di adeguamento alla globalizzazione estendendolo ai licenziamenti dovuti all’impatto della crisi finanziaria ed economica. Riduce inoltre da 1.000 a 500 il numero di esuberi minimo per poter chiedere il sostegno del Fondo (Relazione Stauner).  Orario di lavoro: falliti i negoziati, restano le norme attuali – I rappresentanti del Parlamento europeo e del Consiglio non sono giunti a un accordo su un testo comune in sede di comitato di conciliazione. La direttiva sull’orario di lavoro resta quindi immutata nella sua forma attuale. Il Presidente della delegazione parlamentare al comitato farà una dichiarazione in Aula in presenza del Consiglio.  Autotrasporto: frenata sui tempi di guida degli autonomi – Una relazione all’esame dell’Aula suggerisce di respingere la proposta volta a aggiornare le norme sui temp autotrasportatori. Pomo della discordia l’inclusione degli autotrasportatori autonomi nel campo d’applicazione della direttiva. Non è escluso però che l’Aula adotti degli emendamenti alla proposta originaria (Relazione Panayotopoulos).  Verso nuove norme per le procedure di asilo – L’Aula esaminerà un pacchetto di misure volto a migliorare il funzionamento del sistema di asilo europeo e i diritti dei richiedenti asilo. I deputati propongono degli emendamenti che intendono rafforzare la solidarietà tra gli Stati membri nella gestione delle domande. Non essendoci un accordo con il Consiglio, l’esame delle proposte proseguirà nel corso della prossima legislatura (Relazioni Masip Hidalgo, Hannis-Passchert, Popa, Lambert, Dührkop-Dührkop).  Trasporto aereo: slot confermati per l’estate 2010 – Le compagnie aeree potranno conservare le proprie bande orarie (slot) durante l’estate 2010, anche se ne hanno utilizzato meno dell’80% nel 2009. E’ quanto prevede un regolamento all’esame dell’Aula volto ad aiutarle a far fronte alla crisi economica che ha colpito anche l’aviazione civile. La diminuzione del traffico passeggeri e merci ha infatti indotto alcune linee aeree a ridurre le loro capacità (Relazione Costa).  Stop alla vendita di prodotti derivati dalle foche, con poche eccezioni – L’Aula è chiamata a adottare un regolamento volto a non autorizzare la vendita di prodotti derivati da foche nell’UE, a meno che gli animali utilizzati siano il frutto della caccia tradizionale degli esquimesi o svolta ai fini di una gestione sostenibile delle risorse marine, oppure se si tratta di souvenir di viaggio. Lo scopo è di sanare la frammentazione del mercato UE causata dalle diverse leggi nazionali e rispondere alle preoccupazioni dei cittadini riguardo al benessere degli animali (Relazione Wallis).  Limitare i test sugli animali senza ostacolare la ricerca – Il Parlamento si pronuncerà su una proposta di direttiva volta a rafforzare l’armonizzazione delle legislazioni nazionali in materia di sperimentazioni sugli animali. L’obiettivo è di ridurre questo tipo di test e di promuovere metodi alternativi. Numerosi emendamenti tendono a trovare un equilibrio tra l’esigenza di garantire il benessere degli animali senza però penalizzare la ricerca (Relazione Parish).  Le implicazioni del Trattato di Lisbona – L’Aula approverà diverse relazioni sul ruolo e le nuove responsabilità del Parlamento con l’entrata in vigore del trattato di Lisbona, nonché sul suo impatto per l’equilibrio istituzionale dell’UE. I deputati proporranno anche delle soluzioni per dare attuazione pratica allo strumento dell’iniziativa popolare (Relazioni Leinen, Dehaene, Kaufman).  Immunità di Patriciello e Bossi – Il Parlamento esaminerà due relazioni relative alla difesa dell’immunità di Aldo Patriciello e Umberto Bossi (Relazioni Sakalas e Lehne).

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »