Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 32 n° 250

Posts Tagged ‘settimana’

Parlamento europeo: Settimana 29 giugno al 5 luglio 2020

Posted by fidest press agency su domenica, 28 giugno 2020

Bruxelles. Riunioni di Commissione e gruppi politici: Approccio dell’UE allo stoccaggio di energia. Nell’ambito degli sforzi per raggiungere l’obiettivo di un’Unione europea a emissioni zero entro il 2050, la Commissione Industria, Ricerca ed Energia voterà le proposte per aumentare la capacità di accumulo di energia e garantire la sicurezza nell’approvvigionamento, con le rinnovabili che costituiscono una parte sempre più ampia del mix energetico europeo. I deputati dovrebbero presentare idee per sviluppare lo stoccaggio mediante idrogeno, batterie e altre soluzioni (lunedì).
Sostanze chimiche, strategia per la sostenibilità. La Commissione Ambiente, sanità pubblica e sicurezza alimentare adotterà una risoluzione in cui si chiede l’adozione di una strategia per la sostenibilità delle sostanze chimiche che garantisca efficacemente un elevato livello di protezione della salute umana e dell’ambiente, riducendo al minimo l’esposizione a sostanze chimiche pericolose. La Commissione dovrebbe presentare la strategia per la sostenibilità delle sostanze chimiche dopo l’estate (lunedì).
Nomina del direttore esecutivo dell’ABE. Il candidato alla carica di direttore esecutivo dell’Autorità bancaria europea, Francois-Louis Michaud, sarà ascoltato dagli eurodeputati della commissione per i Problemi economici e monetari che voteranno per la sua conferma o bocciatura. Lo scorso gennaio, i deputati hanno bocciato Gerry Cross per lo stesso incarico (lunedì audizione, giovedì risultati del voto).
QFP/UE bilancio a lungo termine e recovery fund. Nella mattinata di martedì il gruppo di contatto del PE per il Quadro finanziario pluriennale e le risorse proprie, presieduto dal presidente Sassoli, discuterà le condizioni fondamentali e la strategia negoziale del Parlamento sulle proposte modificate per il QFP 2021-2027 e le Risorse Proprie, nonché sull’ European Recovery Instrument (Nex Generation Ue) in vista del Consiglio europeo del 17 luglio. Il presidente della Commissione Bilanci, Johan Van Overtveldt, terrà una conferenza stampa intorno alle 11:30 (martedì).
Meccanismo di monitoraggio dei valori fondamentali dell’UE. Un aggiornamento sull’istituzione di un Meccanismo europeo per la democrazia, lo Stato di diritto e i Diritti Fondamentali, che valuterà regolarmente la situazione dello stato di diritto in tutti gli Stati membri, sarà discusso all’interno della Commissione Libertà civili. Alla discussione parteciperanno il Commissario per la Giustizia Didier Reynders, il presidente dell’Assemblea parlamentare del Consiglio d’Europa Rik Daems, il presidente della Rete europea dei Consigli di Giustizia Filippo Donati, e Jonas Grimheden, responsabile del programma presso l’Agenzia dell’Unione europea per i diritti fondamentali (lunedì).
Ministro francese delle Forze Armate Florence Parly. Giovedì la sottocommissione per la Sicurezza e la Difesa incontrerà il ministro francese delle Forze Armate Florence Parly per fare una valutazione generale delle sfide che l’Europa deve affrontare in materia di difesa e sicurezza.
Preparazione alla plenaria. I gruppi politici discuteranno gli argomenti all’ordine del giorno della sessione plenaria dell’8-10 luglio a Bruxelles e si prepareranno ai dibattiti con la Cancelliera federale Angela Merkel sul programma della prossima presidenza del Consiglio tedesco e con il presidente del Consiglio dell’UE Charles Michel sull’esito del vertice Ue del 19 giugno incentrato sul QFP. I deputati discuteranno anche del prossimo voto sul pacchetto mobilità e sulle misure settoriali COVID-19 e prepareranno il loro contributo ai dibattiti sulla futura strategia dell’UE in materia di salute, sulla lotta contro il riciclaggio di denaro, sulle attività della BEI, sulle reti e lo stoccaggio di energia dell’UE e infine sul Rapporto sui diritti umani 2019.
Agenda del presidente. Martedì il presidente del Parlamento europeo David Sassoli presiederà la – Riunione del gruppo di contatto per il Quadro finanziario pluriennale e le risorse proprie, terrà un incontro a distanza con Michael Roth, vice ministro degli Esteri tedesco con delega alla Ue e telefonerà al presidente della Knesset israeliana, Yariv Levin. Il Presidente terrà una riunione a distanza con il presidente della Confederazione europea dei sindacati, Roberto Visentini (Mercoledì).

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Marinobus: Prima settimana di ripartenza

Posted by fidest press agency su sabato, 16 maggio 2020

MarinoBus, il marchio italiano del trasporto passeggeri su gomma, annuncia che il primo bilancio delle corse – riprese dopo il lockdown imposto dal Governo per far fronte all’emergenza Coronavirus con l’avvio della Fase 2 – evidenzia il grande senso di responsabilità dei viaggiatori che hanno apprezzato e riconosciuto il significativo sacrificio organizzativo ed economico dell’azienda, unicamente finalizzato a garantire l’immediato riavvio del servizio pubblico di trasporto in tutta sicurezza.In totale, negli ultimi sette giorni, MarinoBus ha trasportato circa 5.000 passeggeri che avevano acquistato i propri biglietti attraverso gli usuali canali: sito web, app, call center e sportelli territoriali attivi.Dei passeggeri sulla lunga percorrenza, quasi il 60% si è mosso in direzione nord-sud: più precisamente, da tutte le regioni settentrionali (ad eccezione della Valle d’Aosta) verso Basilicata, Calabria, Campania e Puglia.Il percorso inverso è stato invece effettuato da oltre il 40% dei viaggiatori.Da evidenziare, inoltre, la percentuale di passeggeri che hanno scelto di scendere alle fermate di Roma e Napoli: poco meno del 10% del totale, un dato particolarmente significativo in linea con le strategie aziendali di espansione della rete di destinazioni in corso prima del lockdown.A tutti questi utenti è stato consentito di viaggiare in serenità grazie allo straordinario investimento economico, organizzativo e formativo che ha consentito l’ideazione e l’implementazione del Protocollo Sicurezza MarinoBus.Il protocollo adottato, partendo dalla necessità di mettere in vendita soltanto il 50% dei posti usualmente disponibili, è consistito nella scelta e nell’utilizzo di servizi e prodotti per la massima sicurezza dei mezzi (operazioni d’igienizzazione ordinaria e straordinaria, copri-sedili e tendine divisorie monouso, tappetini igienizzanti per le scarpe, termoscanner per i viaggiatori, DPI per gli autisti e gli altri collaboratori) e nella formazione del personale viaggiante sulle nuove procedure di imbarco e sbarco di passeggeri e bagagli e sulle misure di sicurezza a bordo.E sono stati proprio gli utenti a dimostrare, al di là di ogni più rosea previsione, un alto livello di maturità e sensibilità adempiendo con disponibilità, impegno e collaborazione alle prescrizioni e istruzioni ricevute via SMS, dagli operatori del call center e direttamente dal personale di viaggio: di tutti i passeggeri trasportati, ne sono stati respinti soltanto due, uno per temperatura corporea superiore al consentito e uno per mancanza del modulo di autocertificazione.I risultati ottenuti fanno guardare con fiducia alle prossime settimane di viaggio, anche in vista della ripresa dei collegamenti al momento non attivi, come i viaggi verso alcune destinazioni italiane, le corse diurne e i viaggi verso l’Estero (Francia, Svizzera, Germania e Lussemburgo).

Posted in Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Settimana Mondo Unito dei giovani dei Focolari

Posted by fidest press agency su venerdì, 1 maggio 2020

Appuntamento mondiale online il 2 maggio alle 12.00 (UTC +2). Torna, in versione online la “Settimana Mondo Unito”, laboratorio ed expo globale promossa dai giovani dei Focolari per mostrare storie, azioni, iniziative che, in ogni parte del mondo, contribuiscono a realizzare, tra le persone e i popoli, la fraternità, l’unità e la pace, anche ai tempi del Covid-19.Il tema centrale è “In Time for peace”, ovvero “in tempo per la pace”, con due eventi centrali a livello mondiale, e tanti altri locali: una vera e propria maratona con approfondimenti e testimonianze da una parte del globo all’altra, per raccontare il cammino dell’umanità verso la fraternità universale, anche ai tempi del Covid-19.La maratona multimediale “In Time For Peace” sarà trasmessa dal sito web http://www.unitedworldproject.org che promuove la Settimana Mondo Unito. Sempre sul sito United World Project sarà possibile consultare il calendario degli eventi locali, con i link per collegarsi durante l’intera settimana, e seguire ciò che sta avvenendo ora in Italia, ora negli Usa, in Australia o nella Repubblica Democratica del Congo, solo per citare alcuni Paesi. Anche i canali social di United World Project permetteranno di seguire gli eventi della Settimana Mondo Unito.Gli eventi centrali
Sabato 2 Maggio, alle ore 12.00 (UTC +2), la diretta streaming “#InTimeForPeace Web Event” collegherà diverse città del pianeta, raccontando storie e azioni, ospitando dibattiti e performance artistiche.
Domenica 3 Maggio, dalle 11:00 alle 12:00 di ogni fuso orario, si correrà virtualmente la Run4unity, un evento sportivo, una staffetta non stop che abbraccerà il globo, con giochi, sfide, testimonianze e impegni per stendere simbolicamente sulla Terra un arcobaleno di pace.
La Settimana Mondo Unito, lanciata dai giovani dei Focolari nel maggio del 1995, vuole essere una sorta di osservatorio mondiale sulla fraternità promosso dal Movimento dei Focolari in collaborazione con movimenti, associazioni, comunità che, nei cinque Continenti, operano per la pace e la fraternità fra i popoli.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Settimana mondiale del cervello

Posted by fidest press agency su domenica, 23 febbraio 2020

Milano Lunedi 9 marzo Ore 11.30 Sala Stampa Nazionale Via Cordusio, 4 conferenza stampa sulla settimana mondiale del cervello che si terrà dal 16 al 22 marzo 2020.Il tema verterà sulla nuova era delle cure. Verranno illustrati gli argomenti trattati e i loro relatori. http://www.gascommunication.com/

Posted in Cronaca/News, Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Parlamento europeo: Settimana 17 – 23 febbraio 2020

Posted by fidest press agency su domenica, 16 febbraio 2020

Attività delle commissioni a Bruxelles.Consiglio Europeo sul QFP. Il Presidente del Parlamento europeo Sassoli si rivolgerà al Consiglio europeo straordinario, (giovedì ore 15.00) esponendo la posizione del Parlamento sui negoziati in corso sul bilancio dell’UE per il 2021-2027 (Quadro Finanziario Pluriennale), seguirà una conferenza stampa. Durante il dibattito in plenaria a Strasburgo, i deputati hanno sottolineato che il Parlamento darà il proprio consenso a un bilancio che corrisponda alle ambizioni dell’UE.
Governance economica dell’UE. martedì e mercoledì, si terrà la European Parliamentary Week 2020. Gli europarlamentari e i parlamentari nazionali di ogni Stato membro, così come quelli dei paesi candidati e osservatori, discuteranno della governance economica europea e del suo coordinamento. Interverranno il Presidente del Parlamento Sassoli, il Presidente dell’ECOFIN Zdravko Marić e il Presidente dell’Eurogruppo Mário Centeno. Le Commissioni per gli Affari economici e Monetari e dell’Occupazione e Affari Sociali adotteranno risoluzioni relative ai temi discussi martedì e giovedì.
Selezione di progetti energetici per l’UE. Gli eurodeputati della Commissione Industria, Ricerca e Energia forniranno discuteranno la revisione delle linee guida per la selezione dei progetti energetici di interesse europeo. La Commissione proporrà, entro quest’anno, una nuova legislazione per includere gli obiettivi del Green Deal nella scelta e finanziamento delle infrastrutture prioritarie europee (mercoledì).
Protezione degli interessi finanziari europei. La Commissione Controllo dei Bilanci completerà la procedura di discarico 2018, esprimendo il proprio verdetto su come è stato gestito il bilancio europeo. Le votazioni riguarderanno le spese della Commissione, Parlamento, fondi UE, delle altre Istituzioni, Agenzie e iniziative comuni (mercoledì e giovedì).
Iniziative Digitali. Le Commissioni Mercato interno e protezione dei consumatori e Industria discuteranno sulle nuove azioni della Commissione nel settore digitale con il commissario per il mercato interno Thierry Breton: Si tratta di: una “Strategia adeguata per preparare l’Europa all’era digitale”, un “Libro bianco sull’intelligenza artificiale” e Strategia europea sui dati” (mercoledì).
Intelligenza artificiale. La Commissione Cultura e istruzione terrà un’audizione pubblica con esperti sull’uso dell’IA, e sulle conseguenze legali nei settori dell’istruzione, cultura e audiovisivo. La Commissione Libertà civili sta organizzando un’audizione pubblica per discutere dell’uso dell’IA nel diritto penale e da parte delle autorità giudiziarie, compresi il riconoscimento facciale e la vigilanza predittiva (rispettivamente mercoledì e giovedì).
Lunedì Il presidente Sassoli incontrerà il primo ministro serbo Ana Brnabice il presidente della Camera dei deputati rumeno Marcel Ciolacu.
Martedì, il presidente incontrerà il presidente del parlamento norvegese Tone Wilhelmsen Trøen, il primo ministro della Macedonia del Nord Oliver Spasovski, il sindaco di Londra Sadiq Khan e i genitori del giornalista slovacco assassinato Ján Kuciak.
Mercoledì il presidente incontrerà il governatore della Banca d’Inghilterra Mark Carney e il presidente di Cipro Nicos Anastasiades.

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

B&B: La settimana del baratto

Posted by fidest press agency su giovedì, 7 novembre 2019

Si avvicina il consueto appuntamento annuale organizzato da http://www.Bed-and-Breakfast.it: dal 18 al 24 novembre, i B&B italiani affiliati al portale aderenti all’iniziativa offrono un soggiorno gratuito in cambio di beni e servizi, come succede ormai da 11 anni nel corso della terza settimana del mese di novembre.Nell’undicesimo compleanno della Settimana del Baratto si conferma e consolida la pratica dello scambio associata al piacere del viaggio e di alloggio in strutture familiari, tutte presenti sul sito http://www.SettimanadelBaratto.it. In questo luogo virtuale domanda e offerta si incrociano, si contratta e infine ci si accorda: questo è cioè il punto d’incontro tra i viaggiatori e i gestori dei bed and breakfast. I primi si propongono per attività manuali, creative e didattiche, oppure offrono beni propri, in cambio di un pernottamento, mentre i secondi pubblicano i loro desideri mettendo a disposizione gratuitamente la propria ospitalità. E anche quest’anno, man mano che le adesioni dei B&B aumentano, la fantasia sembra non avere limite…Qualche esempio? A Stella, in provincia di Savona, il B&B Pin de Stèlle propone un soggiorno gratis in cambio di qualcuno che predisponga una cena o un apericena vegano con cuoco professionista o anche un mini corso di cucina salutista. In alternativa va bene anche un un intervento di esperti della divinazione attraverso la sfera di cristallo. A Colle Val d’Elsa, sulle dolci colline senesi, i gestori del Podere Fonternaccia cercano qualcuno che si occupi di fare delle ricerche catastali per scoprire le origini della loro casa. Il B&B “La Gatta Blu” di Cattolica, in provincia di Rimini, baratta ospitalità con concerti da tenersi presso la struttura stessa: vanno bene musicisti sia italiani che stranieri. Pernotto e colazione gratuiti anche al B&B Books&Bikes, a Buja (Udine): basta confezionare delle lenzuola ricamate e concordare lo scambio. Chi volesse fare, invece, una capatina nella Capitale soggiornando gratis, il B&B “A casa di Lia” di Roma, cerca un antico timone di veliero, stile piratesco, o delle riprese della struttura con drone, oppure un telescopio o ancora la presenza di Keanu Reeves. Esatto, chi porterà Keanu Reeves ospite potrà soggiornare gratis.Da nord a sud, centinaia di bed and breakfast sono pronti all’accoglienza dei viaggiatori, che non dovranno spendere denaro per scoprire o conoscere meglio angoli d’Italia. E per chi volesse varcare i confini della Penisola, sempre dal 18 al 24 novembre si svolge anche la Barter Week, spin-off internazionale dell’evento nostrano, a cui partecipano i B&B sparsi in 64 paesi di tutto il globo.

Posted in Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

XIX Settimana della lingua italiana nel mondo

Posted by fidest press agency su lunedì, 21 ottobre 2019

Seoul, Republic of Korea. Enrico Ianniello e Teatri Uniti sono protagonisti, il 24 e 25 ottobre, alla XIX Settimana della lingua italiana nel mondo organizzata in Corea dall’Istituto Italiano di Cultura di Seoul. Due gli appuntamenti che impegnano gli artisti napoletani nella grande capitale asiatica. Si comincia giovedì 24 con “Isidoro” il reading che Enrico Ianniello trae dalle pagine del suo primo, pluripremiato, romanzo “La vita prodigiosa di Isidoro Sifflotin” (ed. Feltrinelli) – recentemente tradotto e stampato in coreano – che, dal riso alla commozione, ci porta in uno strambo paesino del sud Italia e nel mondo di un ragazzino molto speciale, nato con una dote unica: fischia come un merlo! Enrico Ianniello, attore, autore, traduttore, scrittore, regista, è noto al grande pubblico per il ruolo televisivo del commissario Nappi nella serie “Un passo dal cielo”. Nel 2015 “La vita prodigiosa di Isidoro Sifflotin”, vince il Premio Campiello – Opera Prima. Ancora per Feltrinelli, a gennaio 2019, pubblica “La Compagnia delle Illusioni”.
Sempre a Seoul ma alla CGV Myeong-dong Cine Library, venerdì 25 il produttore Angelo Curti introdurrà alla visione del film documentario “Il Teatro al lavoro” per la regia di Massimiliano Pacifico con Toni Servillo. Presentato, in anteprima nazionale, alle Giornate degli Autori dell’ultima edizione della Mostra del Cinema di Venezia, miglior documentario alle giornate del Cinema d’Essai (Fice) di Mantova e finalista ai Nastri d’Argento 2019 – propone sul grande schermo l’avventura umana e artistica della creazione di “Elvira”, lo spettacolo prodotto da Teatri Uniti insieme al Piccolo Teatro di Milano, tratto dalle lezioni di Louis Jouvet. La telecamera di Massimiliano Pacifico e Diego Liguori segue Toni Servillo e i suoi giovani compagni Petra Valentini, Davide Cirri, Francesco Marino, dalle prove alla Biennale di Venezia al debutto a Milano, per proseguire con la tournée a Parigi, all’Athénée Théâtre Louis-Jouvet, e nelle successive tappe. Una produzione Teatri Uniti, Rai Cinema, Kio film
Isidoro 24 ottobre 2019 ore 19.30 all’Ilshin Hall, Ilshin Building 1 piano. (98, Hannam-daero, Yongsan-gu, Seoul, Republic of Korea)
Il Teatro al lavoro 25 ottobre 2019 alle 18.00 alla CGV Myeong-dong Cine Library, 10F sala Art 2 (Myeongdong 10-gil, Jung-gu, Seoul, Republic of Korea)

Posted in Estero/world news, Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Settimana della protezione civile

Posted by fidest press agency su mercoledì, 9 ottobre 2019

Torino. Si apre nel week end del 12 ottobre la Settimana della protezione civile, un’iniziativa nata da una direttiva della Presidenza del Consiglio per promuovere su tutto il territorio italiano, dalle metropoli ai comuni più piccoli, una serie di eventi “volti alla diffusione della conoscenza e della cultura di protezione civile, a promuovere e accrescere la resilienza delle comunità attraverso l’adozione di comportamenti consapevoli e misure di autoprotezione da parte dei cittadini, a favorire l’informazione alle popolazioni sugli scenari di rischio, le relative nuove norme di comportamento, e la moderna pianificazione di Protezione civile”.
Alla Settimana della protezione civile partecipano sul territorio metropolitano moltissime realtà territoriali, a cominciare da Prefettura di Torino, Regione Piemonte, Città metropolitana, Città di Torino e Comuni unitamente a istituzioni pubbliche e private e associazioni di volontariato.ll 10 novembre la Città di Torino organizza nell’ambito dell’iniziativa “Con la protezione civile per una Città resiliente”, una giornata di informazione sulle attività del servizio di protezione civile della Città e delle associazioni convenzionate.Il 12 e 13 ottobre prende il via anche la campagna di informazione “Io non rischio”, dedicata alle buone pratiche di protezione civile,che si svolgerà sotto l’egida della Regione Piemonte nelle piazze di numerosi comuni. A Torino ”Io non rischio” sarà in piazza Castello (sia il sabato che la domenica), e nella sola giornata di sabato in piazza Borgo Dora e i, via Livorno presso il centro commerciale Ipercoop. Tutti i punti saranno presidiati da volontari, appartenenti ad Anpas, Croce verde Torino, Legambiente, associazione Psicologi per i popoli di Torino, associazione Volontari alpini di protezione civile Torino, Gruppo comunale volontari di protezione civile di torino. Sul territorio “Io non rischio” sarà a Carmagnola, Cavagnolo, Ciriè, Giaveno, Moncalieri, Nole, Sangano, con la presenza di funzionari della protezione civile della Regione Piemonte e della Città metropolitana di Torino.San Mauro Torinese ha organizzato una esercitazione dal 10 al 13 ottobre, con il coinvolgimento delle scuole di venerdì 11. La Città metropolitana di Torino prenderà parte attivamente alla manifestazione sia supportando l’apertura del Coc (Centro comunale operativo), sia partecipando alla’esercitazione che si svolgerà sabato pomeriggio. Nella notte tra il 12 e il 13 ottobre la Prefettura di Torino coordinerà una esercitazione, a direzione italiana, nella galleria autostradale del Frejus per la verifica del nuovo Piano binazionale italo -francese. La Prefettura di Torino inoltre ha convocato per il 15 ottobre una riunione con i responsabili di protezione civile degli enti pubblici, polizie locali, comandi dei caraibinieri e delle guardie di finanza, vigili del fuoco, 118 e112, Arpa Piemonte per fare il punto sulla gestione delle emergenze con il nuovo sistema di allertamento in vista della stagione autunnale. Il 14 ottobre riprende il calendario di Evviva, programma di sensibilizzazioe alla rianimazione cardiopolmonare e defibrillazione veloce, realizzato dall’Azienda sanitaria AslTo3 in collaborazione con il gruppo Irc per far conoscere il primo soccorso agli studenti delle scuole primarie e secondarie di primo grado. Saranno ad Avigliana il 14 ottobre, a Luserna San Giovanni il 15, a Pianezza il 16, a Collegno il 17 e a Orbassano il 18 ottobre. La Città metropolitana di Torino parteciperà in alcune delle piazze con filmati, attività e mezzi per far conoscere le attività di protezione civile ai bambini e ragazzi.
Sempre il 14 ottobre il Mibact (Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo) organizza a Palazzo Chiablese a Torino una Giornata di approfondimento sulle metodologie di richiesta di sopralluogo in occasione di eventi calamitosi, rivolto prevalentemente al personale interno, in cui verrà presentato il sistema Erikus per la gestione delle richieste di sopralluogo presentate dai cittadini ai COC, realizzato dalla Regione Piemonte-Settore Sismico e Arpa Piemonte in collaborazione con il Dipartimento di protezione civile, con la previsione di una sua estensione anche ai beni culturali.Come si è detto, anche la Giornata regionale della protezione civile il 5 novembre sarà celebrata con una serie di attività non solo commemorative ma volte a sensibilizzare amministratori e cittadini sulle tematiche di protezione civile.
II 5 novembre la Città metropolitana di Torino organizza nell’Auditorium di corso Inghilterra una convention intitolata “Alluvione del 1994. Venticinque anni dopo” per riflettere insieme ai sindaci sui passi in avanti fatti soprattutto in tema di prevenzione, e gestione delle emergenze dal 1994 a oggi.
Nei giorni 6, 7 e 8 novembre la Regione Piemonte organizza nella sede della protezione civile in corso Marche “La scuola incontra la protezione civile”, una visita alla struttura regionale, con la collaborazione di Arpa Piemonte, Città metropolitana di Torino e Politecnico di Torino, che accompagnerà oltre 600 ragazzi della scuola secondaria di primo grado, in un percorso conoscitivo che li porterà ad avere una maggiore consapevolezza dei rischi del territorio in cui vivono e di come farvi fronte in maniera corretta e con comportamenti adeguati.

Posted in Cronaca/News, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Torna all’Università di Parma la Settimana della Sociologia

Posted by fidest press agency su mercoledì, 9 ottobre 2019

Parma venerdì 11 ottobre, ore 8.30, Aula F\E, L’Acqua del Mediterraneo: di chi è, di chi era, chi può attraversarla?, con Vincenza Pellegrino (Università di Parma), Chiara Denaro (Alarm Phone), Elena Carpanelli (Università di Parma) – in collaborazione con CIAC Onlus nell’ambito del progetto Lezioni Aperte
· giovedì 17 ottobre, ore 13.30, Aula dei Filosofi, Il Salario dei lavoratori: chi ce l’ha, chi non ce l’ha, e soprattutto come si vive senza, con Vincenza Pellegrino (Università di Parma), Chiara Marchetti (Università di Milano), Mirko Altimari (Università Cattolica di Milano), Giacomo Degli Antoni (Università di Parma) – in collaborazione con CIAC Onlus nell’ambito del progetto Lezioni Aperte
· giovedì 31 ottobre, ore 14, Aula dei Filosofi, La Strada della città: di chi è, chi la può occupare, chi ci vive oggi?, con Vincenza Pellegrino (Università di Parma), Giuseppe Ricotta (Sapienza Università di Roma), Matteo Allodi (Università di Parma), Gabriele Rabaiotti (Assessore alle Politiche sociali e abitative del Comune di Milano).
Anche quest’anno l’obiettivo della Settimana è quello di schiudere le porte del laboratorio costituito dal lavoro quotidiano dei tanti docenti e ricercatori impegnati nei vari atenei italiani e trasmetterne l’operato alle comunità locali di riferimento attraverso numerosi eventi, rivolti al vasto pubblico, che toccheranno differenti e stimolanti temi di discussione. Uno sforzo perseguito già da qualche anno e che rende sicuramente possibile leggere le specificità della disciplina sociologica quale sapere in grado di cogliere e interpretare i rapidi mutamenti sociali in atto e impegnata da sempre a confrontarsi con tutte quelle sfide dell’oggi che vengono alla luce nei diversi contesti territoriali.

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Scuola: Al via la settimana UE del Coding: Italia 25esima in digitalizzazione

Posted by fidest press agency su martedì, 8 ottobre 2019

Parte ‘Eu Code Week’, festival della programmazione informatica per promuovere le competenze digitali. Coinvolti più di 70 Paesi tra cui Turchia, Stati Uniti e India. L’evento, promosso dalla Commissione UE, è incentrato sull’importanza di giochi informatici ed esercizi interattivi nell’Istruzione moderna, quali metodologia didattica: partecipano attivamente scuole e insegnanti. Anief chiede di introdurre il coding a scuola, all’interno dei programmi.“Piuttosto che ripetere più volte gli stessi contenuti, nella scuola primaria, alle medie e alle superiori – dice Marcello Pacifico, presidente Anief – perché non insegniamo in modo induttivo ai nostri giovani le basi della programmazione informatica, a interagire col computer in modo semplificato, intuitivo? Possiamo farlo come negli altri Paesi dove i risultati sono tangibili. È chiaro che servono finanziamenti adeguati e una volontà politica, attuando un piano infrastrutturale, di potenziamento delle attrezzature, delle connessioni digitali e di formazione dei docenti”.In Italia è un gran parlare di informatica, di linguaggio digitale e di nuove tecnologie applicate alla didattica. Sul piano pratico, però, si fa poco. I numeri lo confermano. Quella che si apre oggi sarà infatti la settimana del coding, con oltre tremila attività organizzate solo in Italia e 25 mila complessive: proclamata dell’Unione europea, l’iniziativa prevede oltre 3 mila eventi per l’alfabetizzazione digitale, di cui circa l’80% coinvolgendo scuole di ogni ordine e grado. Tuttavia, il grado di informatizzazione dei nostri istituti scolastici rimane decisamente basso.Le attività programmate in questa settimana, scrive Orizzonte Scuola, vogliono certamente rappresentare “anche una risposta alle statistiche Ue che inseriscono il nostro Paese in fondo alle classifiche sull’innovazione digitale. Secondo il Digital Economy and Society Index (Desi) 2018 di Eurostat, che rileva i progressi compiuti dagli Stati membri in termini di digitalizzazione”, rimane il fatto che “l’Italia è solo venticinquesima in Ue” su questo fronte. Questa posizione non ci fa onore: significa che siamo tra i peggiori ad investire nel pensiero computazionale, che è la capacità di risolvere problemi, anche di una certa complessità, adottando la logica, contestualizzando ogni volta la strategia migliore per risolvere un problema.”
Per comprendere i motivi del ritardo del nostro Paese, basta andare a leggere il rapporto realizzato quest’anno dall’Agcom sullo “stato di sviluppo della scuola digitale”: l’agenzia nazionale premette che la digitalizzazione del sistema scolastico “si presenta come un processo estremamente complesso che, oltre a richiedere un’attenta pianificazione, si basa in primis sulla realizzazione delle infrastrutture; la dotazione di strumenti tecnologici più avanzati per la didattica (device innovativi come tablet, lavagne luminose, connessioni wi-fi), rappresenta quella condizione minima necessaria alla quale affiancare le adeguate competenze di un corpo docente che voglia garantire sia la gestione digitale della conoscenza, sia l’implementazione degli elementi di innovazione all’interno di un curricolo verticale”.

Posted in scuola/school | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Settimana delle Sezioni UILDM

Posted by fidest press agency su martedì, 8 ottobre 2019

Torna anche quest’anno da ieri fino al 13 ottobre la Settimana delle Sezioni UILDM. Sette giorni interamente dedicati alle 65 Sezioni locali di UILDM – Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare presenti in Italia, l’occasione per conoscere più da vicino l’importante attività quotidiana che svolgono in favore delle persone con distrofia muscolare. Al centro della Settimana ci saranno le storie dei volontari UILDM che offrono il loro tempo per migliorare la vita delle persone con disabilità e per rendere concreta l’inclusione nelle comunità in cui viviamo, nelle scuole, nei posti di lavoro e in tutti i luoghi che frequentiamo ogni giorno.Grazie all’energia dei volontari, UILDM sta mettendo in atto importanti progetti per il diritto al gioco dei bambini con disabilità con “Giocando si impara”, di sensibilizzazione con “A scuola di inclusione” e di inclusione lavorativa con “PLUS: per un lavoro utile e sociale”. Si tratta di azioni concrete, servizi che migliorano la qualità della vita di chi ha una malattia neuromuscolare.
Grazie ai volontari, le Sezioni UILDM facilitano l’inclusione tramite i progetti di Servizio Civile, l’organizzazione di vacanze accessibili, lavorano per l’accessibilità e l’abbattimento delle barriere architettoniche. Il 42% delle Sezioni UILDM offre servizi in ambito medico-riabilitativo, il 95% offre servizi di consulenza e Segretariato sociale e si occupa del trasporto delle persone con disabilità; in totale le Sezioni in un anno offrono oltre 4.500 consulenze e percorrono più di 640.000 Km.
Durante la Settimana, le Sezioni UILDM presenti sul territorio italiano apriranno le porte delle loro sedi e organizzeranno eventi per far conoscere e raccontare il valore del dono del proprio tempo. Essere un volontario UILDM significa infatti poter contribuire in maniera personale a far crescere l’associazione e la comunità di riferimento, facendo sentire ciascuna persona unica per la storia che porta con sé.Il volontariato è una forza capace di unire persone diverse per esperienza e provenienza, dando valore al contributo del singolo. Secondo i dati Istat del 2013, circa un italiano su otto svolge attività gratuite per gli altri e per la comunità. In Italia il numero di volontari è stimato in 6,63 milioni di persone, (tasso di volontariato totale pari al 12,6%). Sono 4,14 milioni i cittadini che svolgono la loro attività in un gruppo o in un’organizzazione (tasso di volontariato organizzato pari al 7,9%) mentre i restanti si impegnano in maniera non organizzata (tasso di volontariato individuale pari al 5,8%).
UILDM – Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare nasce nel 1961 con l’obiettivo di promuovere l’inclusione sociale delle persone con disabilità, attraverso l’abbattimento di ogni tipo di barriera, e sostenere la ricerca scientifica e l’informazione sulle distrofie e le altre malattie neuromuscolari. Ha una presenza capillare sul territorio grazie alle 65 Sezioni locali, i 3.000 volontari e i 10.000 soci, che sono punto di riferimento per circa 30.000 persone. UILDM svolge un importante lavoro in ambito sociale e di assistenza medico-riabilitativa ad ampio raggio, gestendo anche centri ambulatoriali di riabilitazione, prevenzione e ricerca, in stretta collaborazione con le strutture universitarie e socio-sanitarie.

Posted in Cronaca/News, Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

4° Edizione della Settimana Nazionale della Dislessia

Posted by fidest press agency su venerdì, 4 ottobre 2019

7 al 13 ottobre 2019: una intera settimana per informare e sensibilizzare il pubblico in merito a un disturbo che in Italia interessa circa 2.000.000 persone. Le 98 sezioni attive di AID, dislocate su tutto il territorio nazionale, in collaborazione con 300 enti pubblici ed istituzioni scolastiche, organizzeranno in 80 città italiane oltre 300 tra convegni, incontri di informazione e formazione, stand informativi nelle piazze, spettacoli teatrali e laboratori didattici. Oltre 500 i volontari AID coinvolti nella promozione e realizzazione di questi eventi e 40.000 le persone attese in totale in tutta la Penisola. La 4° edizione della Settimana Nazionale della Dislessia si terrà in concomitanza con la European Dyslexia Awareness Week, promossa dalla European Dyslexia Association (EDA). Il fil rouge della manifestazione quest’anno è “Diversi e Uguali: promuoviamo l’equità” a sottolineare il valore della diversità di ogni persona, da tutelare attraverso pari diritti e opportunità, per una società realmente inclusiva.
AID – Associazione Italiana Dislessia – nasce con la volontà di fare crescere la consapevolezza e la sensibilità verso il disturbo della dislessia evolutiva, che in Italia si stima riguardi circa 2.000.000 persone. L’Associazione conta oltre 18.000 soci e 98 sezioni attive distribuite su tutto il territorio nazionale. AID lavora per approfondire la conoscenza dei DSA e promuovere la ricerca, accrescere gli strumenti e migliorare le metodologie nella scuola, affrontare e risolvere le problematiche sociali legate ai DSA. L’Associazione è aperta ai genitori e familiari di bambini dislessici, ai dislessici adulti, agli insegnanti e ai tecnici (logopedisti, psicologi, medici).
Per avere maggiori informazioni sugli eventi a livello locale è possibile mettersi in contatto con la sezione AID più vicina, individuabile a questo link: https://www.aiditalia.org/it/sede-e-sezioni/sezioni-locali.

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science, scuola/school | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Scuola: Inizia la settimana delle assunzioni dei docenti

Posted by fidest press agency su martedì, 30 luglio 2019

Sta prendendo avvio la macchina delle assunzioni 2019 nella scuola: poche a tempo indeterminato, un numero inaudito a termine. “Entro fine luglio”, scrive la stampa specializzata, è previsto “il decreto ministeriale utile per dare il via alle assunzioni di oltre 58 mila docenti precari e vincitori di concorso: sebbene al Miur sia tutto pronto da diversi giorni, comprese le modalità di suddivisione del contingente, dal Mef non è infatti arrivato il sì definitivo all’operazione”. Il problema è che “molti dei 58.627 posti, di cui 14.552 su sostegno, forse anche la metà, non verranno assegnati per mancanza di candidati” e “quelle cattedre si andranno così ad aggiungere alle 100 mila e oltre già destinate alle supplenze, già lievitate con gli oltre 20 mila posti di Quota 100, già con la possibilità concreta di arrivare al record storico di supplenze annuali”: secondo stime attendibili, si arriverà a 170 mila contratti a termine, con scadenza 30 giugno o 31 agosto 2020. “Invece di dimostrare il contrario – commenta Marcello Pacifico, presidente nazionale Anief – chi governa la scuola pubblica italiana opta per un atteggiamento masochistico che rimanda perennemente in avanti le assunzioni e nel frattempo affida una cattedra su quattro a docenti precari. Ancora oggi leggiamo dichiarazioni tranquillizzanti del ministro dell’Istruzione sui prossimi concorsi che verranno banditi per risolvere la situazione: sempre questa settimana, dice Bussetti, sarà presentato a Palazzo Chigi un provvedimento per l’istruttoria preliminare per avviare percorsi abilitanti speciali e l’ennesimo bando di un concorso riservato. Come se mancassero i docenti pronti a subentrare. Ma il problema è che gli insegnanti vincitori dei concorsi ci sono e anche in gran numero. Solo che non si dà loro la possibilità di essere immessi in ruolo, perché i posti liberi sono collocati in organico di fatto e continuano quindi a non essere utili a questo scopo, ma vanno bene solo per le supplenze”.

Posted in scuola/school | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Settimana di formazione giornalistica

Posted by fidest press agency su giovedì, 25 luglio 2019

Cortina d’Ampezzo. Tutti gli eventi formativi della mattina e del pomeriggio si svolgeranno nella sala convegni del Museo delle Regole d’Ampezzo, Corso Italia 69. Per raccontare il presente e soprattutto il futuro servono nuovi strumenti, nuovi linguaggi, nuove skill: Cortina tra le Righe torna a settembre aprendo una finestra su un mondo dalle possibilità infinite, come i video, i podcast, i tools Google e il racconto in tempo reale dei grandi eventi sportivi, proprio nel momento in cui Cortina si avvicina ai Mondiali del 2021 e alle Olimpiadi del 2026. Un momento di crescita professionale da vivere tra grandi firme del giornalismo italiano, aule con vista Dolomiti, approfondimenti teorici e laboratori pratici sul territorio, per mettere in pratica quanto imparato. Cortina si trasforma così ancora una volta in palestra di giornalismo per chi lavora nelle redazioni, è freelance o si occupa di uffici stampa, e desidera moltiplicare la propria capacità di raccontare storie attraverso lo storytelling digitale, le immagini, i video, le piattaforme streaming.
Ogni giorno un corso deontologico (particolarmente utile in questo periodo di chiusura del triennio formativo), ogni giorno un tema portante:
11 SETTEMBRE – GOOGLE DAY.Grazie alla partnership con Google Italia torna il Google Day: una fotografia dello “stato dell’arte” digitale per comprendere l’impatto che avrà la tecnologia sul modo in cui produciamo e consumiamo informazione. Focus sui tools Google più utili per la professione, che permettono di effettuare ricerche sempre più complesse, controllare e confrontare le informazioni, allontanarsi virtualmente dalla propria scrivania per immergersi nei fatti, indagarli e raccontarli.
12 SETTEMBRE – CREARE SERVIZI A MISURA DI RADIO E WEB RADIO E PODCAST Alle nozioni teoriche, seguirà un workshop pratico che permetterà di approfondire anche tematiche di programmazione musicale e di scrittura, di entrare dietro le quinte di un programma radiofonico, e di raccontare tutto il lavoro di redazione e di squadra che sta alla base di una buona diretta. Fino alla produzione di servizi radio e podcast. Dotazione richiesta: smartphone preferibilmente di ultima generazione e pc.
13 SETTEMBRE – CREARE VIDEO TELEVISIVI PER TV E WEB TV Vita da freelance: il cronista di questo millennio.
14 SETTEMBRE – GIORNALISMO SPORTIVO NELL’ERA DIGITALE Pensiamo a cosa accade, oggi, intorno a un grande evento sportivo: sui media tradizionali e non si crea una grande bolla comunicativa fatta di post, video, immagini, interviste, dirette, commenti, contenuti virali, che si espande in tempo reale e assume proporzioni e direzioni anche imprevedibili. Sulla piattaforma Sigef i primi appuntamenti già accreditati. In ogni caso, sarà possibile iscriversi in loco, presentandosi prima dell’ora d’inizio (fino a esaurimento posti).Un progetto di:Comune di Cortina d’Ampezzo con Fondazione Cortina 2021,
Consorzio Esercenti Impianti a Fune Cortina, Associazione Albergatori Cortina A cura di:
Ordine dei Giornalisti del Veneto, DOCCOM con il supporto di Ordine dei Giornalisti del Piemonte, Cortina Marketing SeAm.

Posted in scuola/school, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Settimana europea del “movimento”

Posted by fidest press agency su domenica, 26 maggio 2019

Lunedì 27 maggio scatta l’8^ edizione della MOVE Week: una settimana di mobilitazione dedicata alla promozione dello sport per tutti e di stili di vita attivi, che si svolge ogni anno in tutta Europa. L’iniziativa internazionale è promossa dall’ISCA – International Sport and Culture Association, con l’obiettivo di incrementare del 20% il numero di europei fisicamente attivi entro il 2020.
In Italia la campagna è coordinata dall’Uisp, con il patrocinio dell’ANCI e del Ministero della Salute: si terrà in 65 città, dove saranno organizzati oltre 230 eventi sportivi con centinaia di volontari e di società sportive del territorio, associazioni, Aziende Sanitarie locali e Istituti scolastici, hanno inserito le loro proposte nel calendario della Move Week. La campagna in Italia è sostenuta da Alce Nero, marchio biologico che rispetta la natura e che condivide i valori di movimento e sana alimentazione.
Regine delle proposte sportive saranno le camminate e il trekking urbano per persone di tutte le età. Molte altre attività sportive saranno protagoniste degli eventi, con coreografie e musica, ginnastiche e danze capaci di coinvolgere persone di tutte le età.
Non mancheranno tornei di calcio, basket e pallavolo fino a equitazione, zumba, giochi tradizionali, yoga e biciclettate.
La parte del leone la faranno proprio le camminate: si parte il 27 maggio con le camminate notturne a Bologna e Cividale del Friuli; sempre il 27 gruppi di cammino si muoveranno a Piossasco (To), ai laghi di Pietrarossa, Montefalcone, a Cremona con la salita sul torrazzo degli studenti del Liceo Daniele Manin, a Crotone con la camminata della salute. Martedì 28, invece, si camminerà a Reggio Emilia, Venezia, Mantova e Bisceglie (Bt). Ma altri gruppi di cammino partiranno il 29 maggio a Mantova, a Udine, ancora in notturna, a Mestre nei parchi Piraghetto e Catene, a Terni lungo il fiume Nera. Il 30 maggio a Melfi in programma una camminata ecologica, e a Putignano nordic walking che ritroveremo anche il 31 a Casalecchio di Reno. Infine, segnaliamo la camminata in riva al mare per le dune di giovino a Catanzaro il 1 giugno.
Molte proposte anche per gli amanti delle due ruote: il 1 e 2 giugno Bicincittà a Lavello (Pz), il 1 giugno Movebike citybike mtb a Cividale del Friuli e il 2 giugno grande festa con Bicincittà a Rieti, Taranto, Monterotondo, Pignataro maggiore (Ce),Roccapiemonte (Sa), Castel S.Giorgio (Sa),Siano (Sa), Nocera Superiore e Nocera Inferiore (Sa).
Anche danza e ginnastica avranno molti spazi in questa Move Week 2019, in particolare con le pratiche più dolci e legate al benessere. Ad esempio lo yoga sarà a Bologna con lezioni gratuite (27-30 maggio e 1 giugno) e a Roveredo in piano (27 maggio); ancora a Bologna ginnastica dolce e posturale (29 maggio) e pilates (27-29 maggio), pilates anche a Legnago (Vr) il 1 giugno, ginnastica a Nardò (Le) (30 maggio), Jesi (An) (1 giugno). Ginnastica dolce anche a Matera (29 maggio), a Martina Franca (Ta), (27-31 maggio e 1 giugno) , a Piossasco (To) (29 maggio). L’aerobica dolce arriverà a Reggio Emilia martedì 28 maggio. La danza sarà protagonista il 31 maggio a Roccapiemonte (Sa), il 1 giugno a Catania e a Legnago (Vr) e Messina. Le discipline orientali conquisteranno le piazze il 27 maggio Vimercate (Mb), il 29 a Bologna, Venezia e Crema.Ci sarà anche l’occasione per provare attività più originali, come il parkour a Venezia (28-30 maggio e 2 giugno), il basket ad Ameglia e Crotone il 30 maggio, l’equitazione a Equipromo a Soverato (Cz) (28 maggio) e Roccapiemonte (Sa) (31 maggio). Per gli appassionati di nuoto, invece, appuntamento il 1 giugno a Potenza, Catania e Legnago (Vr). Chi non può proprio rinunciare al calcio potrà divertirsi il 1 giugno a Cividale del Friuli e il 2 a Cremona con il torneo di calcio arcobaleno per bambini, Amaroni (Cz) e Rovigo.Per trovare l’evento più vicino a te visita il sito italy.moveweek.eu alla pagina “Eventi”

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Settimana della Neuroetica

Posted by fidest press agency su domenica, 12 maggio 2019

Milano Lunedì 13 maggio dalle 9:00 alle 13:00 si terrà un evento scientifico divulgativo organizzato dall’Università Cattolica su Neuroscienze e professioni future: questioni etiche presso il Palazzo Lombardia (Piazza Città di Lombardia 1, Milano – Ingresso N4, Sala Marco Biagi, 1° piano).Lavorare con le neuroscienze: neuromanagement e neuromarketing (con M. Balconi, C. Manzi, S. Malanga, E. Salati, M. Santoro)
· Martedì 14 maggio dalle 14:30 alle 17:30 si terrà, presso l’Università Statale di Milano, Dip. Studi internazionali, giuridici e storico-politici (Via Conservatorio, 7, Sala Seminari DILHPS) un evento divulgativo sul tema Homo Homini Lupus? L’aggressività umana tra basi neuropsicobiologiche, contesti sociali, dinamiche politiche e questioni etiche. Ossia: cosa dicono le neuroscienze sui nuovi fenomeni di violenza, quale dialogo con le scienze umane? (con R. Cammarata, R. Ferrucci, M. Massari, F.G. Pizzetti)
· Martedì 14 maggio dalle 14:00 alle 17:00 si terrà, presso l’Università di Milano-Bicocca (Via Cadore 48, Monza, Edificio U18, Aula 5) un evento divulgativo sul tema Riabilitare il cervello. Manipolazione fisica, interfaccia robotica e stimolazione virtuale: prospettive cliniche e nodi neuroetici. Ossia: come si può recuperare da malattie e traumi cerebrali grazie alle nuove tecnologie (con V. Sironi, M. Cerri. S. Songhorian, M. Bartolo, R. Folgieri)
· Mercoledì 15 maggio dalle 14:30 alle 17:30 si terrà un evento scientifico divulgativo presso l’Università Bocconi (via Röntgen 1, Aula 1 c3 sr01) dal titolo Diritto penale, filosofia e neuroscienze. Sviluppi tecnologici e profili etici. Ossia: come possono cambiare i processi e i codici e la prevenzione del crimine grazie alle neuroscienze (con G. Canzio, S. Fuselli, C. Grandi, G. Tuzet)
· Dal 15 al 17 maggio si terrà il Convegno Internazionale della Società italiana di neuroetica e della International Neuroethics Society presso l’Università Vita-Salute San Raffaele di Milano (via Olgettina, 58, DIBIT 1). I grandi temi della neuroetica, dal neurodiritto al potenziamento, dalla clinica alla cognizione morale fino al free will (ospiti: A. Owen, B. Sahakian, R. Rumiati, F. Guala, A. Mele, J. Savulescu, C. Ferrarese, A. Salles).
· Giovedì 16 maggio dalle 9:30 alle 13:00 si terrà un evento scientifico divulgativo presso la Fondazione IRCSS Istituto Neurologico Carlo Besta (Via Celoria 11- SALA Pluribus -3 piano) dal titolo Una introduzione alla Legge 219/2017: Consenso informato, DAT, Pianificazione Condivisa della Cura e malattie neurologiche. Ossia: dilemmi della cura e del fine vita e questioni giuridiche quando ad ammalarsi è il cervello (con A. Solari, M. Leonardi, F.G. Pizzetti, A. Pessina)
· Venerdì 17 maggio dalle 11:00 alle 17:00 si terrà presso la Libera Università di Lingue e Comunicazione IULM (Via Carlo Bo, 1, Aula dei 146), un evento dal titolo scientifico divulgativo Neuroetica e coscienza: dalla mente alla natura. Un rebus scientifico: ciò che ci rende umani è ancora da spiegare, ipotesi a confronto (con F. Cimatti, R. Manzotti, V. Fano, P. Perconti, S. Sarasso, T. Parks)
· Venerdì 17 maggio dalle 18:30 alle 20:00 presso la libreria Walden (via Vetere, 14) si terrà la presentazione del libro di J. Savulescu e I. Persson, Inadatti al futuro. L’esigenza di un potenziamento morale, Rosenberg & Sellier, 2019. La necessità di potenziarsi moralmente per evitare catastrofi planetarie, ne parlano J. Savulescu, A. Lavazza e M. Reichlin.
· Sabato 18 maggio dalle 9:00 alle 13:00 presso IRCCS – Fondazione Don Carlo Gnocchi Milano (via don Palazzolo, 21) si terrà un evento scientifico divulgativo dal titolo La compromissione cognitiva: verso una nuova assistenza ecologica. Il modello della RSA aperta e l’etica della cura. Le emergenze create dal diffondersi di malattie neurodegenerative. Il metodo nuovo per affrontarle (con M. Mozzanica, G. Fumagalli, F. Giunco, S. Inglese).
La Società italiana di neuroetica e filosofia delle neuroscienze (SINe) è nata nel 2013 e riunisce studiosi di diverse discipline, interessati alle nuove conoscenze sul cervello, alle loro ricadute etiche, filosofiche, sociali e legali. Tra i soci, neuroscienziati, medici, filosofi, psicologi e giuristi. La SINe promuove attività scientifica, convegni e iniziative di divulgazione intorno alla nuova disciplina, nata agli inizi degli anni Duemila. L’attuale presidente è Michele Di Francesco, rettore dello IUSS di Pavia, vicepresidente è Massimo Reichlin, professore ordinario di filosofia morale alla Università Vita-Salute San Raffaele, dove ha sede la Società. Il convegno 2019 è organizzato in collaborazione con la Società internazionale di neuroetica (INS), che ha sede negli Stati Uniti.

Posted in Cronaca/News, Medicina/Medicine/Health/Science, Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Settimana del Buon Vivere 2018

Posted by fidest press agency su lunedì, 13 agosto 2018

Forlì domenica 23 settembre in prima serata alla Chiesa di San Giacomo di Forlì, a “Luoghi”, ovvero alla nona edizione della Settimana del Buon Vivere 2018 che per l’appunto ai luoghi, sia in senso materiale che metaforico, è dedicata.
Come nelle precedenti edizioni, il compito di introdurre il fil rouge dei diversi eventi, già ricoperto in passato da Alessandro Bergonzoni, Ascanio Celestini e Neri Marcorè, è stato affidato a un grande personaggio che darà così il via alla kermesse con il suo monologo a braccioAvati racconterà quindi i luoghi che hanno ispirato e definito la sua vita professionale, artistica e personale e che tratteggiano la sua idea di Buon Vivere.
Lunedì 24 settembre alle 21.30 alla Chiesa di San Giacomo Leonardo Manera sarà protagonista di uno spettacolo comico sui luoghi in cui si può trovare inaspettatamente la felicità. L’artista, noto per le sue partecipazioni alla trasmissione televisiva Zelig e ora conduttore di una trasmissione su Radio24, porterà la sua tipica comicità stralunata e amara in una serata a cura dell’Ordine Professionale degli Infermieri della Provincia di Forlì-Cesena. Lo spettacolo sarà introdotto da Rosaria Renna di Radio Montecarlo che dialogherà con il nuovo direttivo dell’Ordine per parlare dell’importanza della relazione umana nei luoghi di cura.
Sarà Ernesto Assante a animare la serata dedicata al racconto di luoghi e costumi che cambiano, visti da quell’ osservatorio privilegiato che è la televisione con due ospiti d’eccezione: il grande presentatore Pippo Baudo e il direttore d’orchestra e musicista Peppe Vessicchio.
Il grande conduttore televisivo, testimone e al contempo fautore di grandi passaggi epocali per il nostro paese, racconterà il suo punto di vista sui cambiamenti che il nostro paese ha attraversato nel corso degli ultimi cinquant’anni. Appuntamento mercoledì 26 settembre alle 21.30 alla Chiesa di San Giacomo.
La Settimana del Buon Vivere, che si svolgerà a Forlì e in Romagna sarà anche cornice, come già annunciato, della mostra fotografica di Ferdinando Scianna “Viaggio racconto memoria” che proseguirà quindi presso i Musei di San Domenico fino al 6 gennaio 2019. http://www.settimanadelbuonvivere.it

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Settimana Mondiale della Tiroide

Posted by fidest press agency su giovedì, 17 maggio 2018

Dal 21 al 27 maggio si tiene la giornata mondiale della tiroide. E’organizzata con il patrocinio dell’Istituto Superiore di Sanità (ISS). E’ promossa da Associazione Italiana della Tiroide (AIT), Società Italiana di Endocrinologia (SIE), Associazione Medici Endocrinologi (AME), Società Italiana di Endocrinologia e Diabetologia Pediatrica (SIEDP), Associazione Italiana Medici Nucleari (AIMN), Società Italiana Unitaria di Endocrino Chirurgia (SIUEC), Società Italiana di Gerontologia e Geriatria (SIGG) insieme al Comitato delle Associazioni dei Pazienti Endocrini (CAPE) e il supporto della European Thyroid Association (ETA). “La tiroide è una ghiandola molto piccola che produce però un ormone importantissimo per tutto il corpo, la tiroxina”, spiega Paolo Vitti, Presidente SIE, Società Italiana di Endocrinologia, coordinatore e responsabile scientifico della Settimana Mondiale della Tiroide. “Possiamo dire che la tiroide è la ‘centralina’ che regola l’energia di tutto il nostro organismo svolgendo una serie di funzioni vitali come la regolazione del metabolismo, la produzione di calore, il controllo del ritmo cardiaco, lo sviluppo del sistema nervoso, l’accrescimento corporeo, la forza muscolare e molto altro. Quest’anno il tema della Settimana Mondiale della Tiroide, organizzata con il patrocinio dell’Istituto Superiore di Sanità e presentata oggi al Ministero della Salute è “TIROIDE È ENERGIA” e ha l’obiettivo di sensibilizzare la popolazione in merito ai problemi connessi alle malattie della tiroide e alla loro prevenzione: sono infatti oltre 6 milioni gli italiani con un problema a questa ghiandola che, quando non funziona correttamente, si riflette sul funzionamento di tutto il corpo e, per tale motivo, occorre non trascurare alcuni campanelli d’allarme rivolgendosi al proprio medico in ogni caso di dubbio”.
“Se la tiroide è energia, le malattie della tiroide hanno un importante impatto su tutti gli aspetti della nostra vita quotidiana”, afferma Vincenzo Toscano, Presidente AME, Associazione Medici Endocrinologi. “La malattia della tiroide più frequente è la tiroidite di Hashimoto, infiammazione cronica autoimmune, che può presentarsi a tutte le età. Molto subdola è la forma post-partum che, condizionando l’umore e il benessere della neo-mamma, viene frequentemente scambiata per depressione e non trattata. Il campanello d’allarme della ridotta funzione della tiroide è proprio il facile affaticamento, il tono depresso dell’umore, l’anemia e la caduta dei capelli. Tuttavia questi sintomi sono comuni a molte altre patologie ed è quindi importante creare cultura e sensibilità su questa ghiandola per poter fare diagnosi precoci. Esiste anche una malattia della tiroide da eccesso di funzione, l’ipertiroidismo, che sprigiona il massimo dell’energia dal nostro organismo spingendo sull’acceleratore della funzione di tutti gli organi con un bilancio spesso negativo a discapito del peso e perdita di massa muscolare”.
“Una volta scoperte, le malattie della tiroide”, continua Furio Pacini, Presidente AIT, Associazione Italiana della Tiroide, “sono in genere molto ben curabili col ripristino di una normale qualità della vita. Le terapie si possono avvalere dell’ormone tiroideo sintetico nel caso dell’ipotiroidismo, di farmaci tireostatici nel caso dell’ipertiroidismo e della terapia chirurgica nel caso di noduli tiroidei o del cancro”.“Il modo più efficace per prevenire le malattie della tiroide”, spiega Massimo Tonacchera, Segretario AIT, Associazione Italiana della Tiroide, “è assumere iodio in quantità adeguate, poiché questo elemento è il costituente essenziale degli ormoni tiroidei. Il fabbisogno quotidiano stimato di iodio è di 150 microgrammi per gli adulti, 90 per i bambini fino a 6 anni, 120 per i bambini in età scolare e 250 per le donne in gravidanza e durante l’allattamento. L’Organizzazione Mondiale della Sanità raccomanda, quindi, l’utilizzo di sale iodato e, se necessario, una quantità supplementare di iodio tramite l’assunzione di integratori, in special modo durante la gravidanza e l’allattamento.”
“A 13 anni dall’approvazione della legge 55/2005, che ha introdotto il programma nazionale di iodoprofilassi, lo stato nutrizionale iodico degli italiani è sicuramente migliorato”, afferma Antonella Olivieri, Responsabile Scientifico OSNAMI, Osservatorio Nazionale per il Monitoraggio della Iodoprofilassi in Italia. “I dati più incoraggianti riguardano il TSH neonatale, ovvero il marcatore che viene utilizzato nello screening neonatale dell’ipotiroidismo congenito che indica lo stato nutrizionale iodico della popolazione dei neonati e, indirettamente, delle loro madri. Grazie alla collaborazione dei centri di screening neonatale regionali e interregionali sul territorio, oggi sappiamo che, nonostante si sia ancora lontani dagli obiettivi fissati dall’OMS che indicano nella soglia massima del 3% di valori elevati di TSH neonatale (> 5,0 mU/L) l’indice di iodosufficienza, il trend è molto positivo, con una diminuzione del 10% negli ultimi due anni e del 17,2% dal 2004 ad oggi (6,4% nel 2004; 5,9% nel 2015; 5,3% nel 2017). Questi dati, anche se incoraggianti, suggeriscono che ulteriori sforzi devono essere fatti per garantire la corretta assunzione di iodio in gravidanza, al fine di scongiurare gli effetti negativi sullo sviluppo neuropsichico dei neonati che possono essere causati anche da una carenza iodica lieve”.
“Una normale funzione tiroidea, importante in tutte le età della vita, diventa fondamentale in età pediatrica per assicurare un adeguato sviluppo psico-fisico dall’epoca prenatale fino all’adolescenza”, continua Ivana Rabbone, Vicepresidente SIEDP, Società Italiana di Endocrinologia e Diabetologia Pediatrica. “Anche una carenza iodica di grado moderato può portare al mancato raggiungimento del potenziale intellettivo del bambino con una riduzione di 10-15 punti di quoziente intellettivo; per questo è in atto un progetto formativo sul tema della iodoprofilassi indirizzato agli insegnanti ella Scuola Primaria e Secondaria. Inoltre, lo screening neonatale dell’ipotiroidismo congenito rappresenta oggi un successo consolidato nella prevenzione della disabilità mentale attraverso una diagnostica precoce di questa patologia”.“Le patologie endocrine risultano tra le più frequenti malattie croniche nell’anziano”, precisa Fabio Monzani, SIGG, Società Italiana di Gerontologia e Geriatria, “e in particolare l’ipertiroidismo può risultare difficile da diagnosticare perché i sintomi come palpitazioni, cadute accidentali e fratture possono essere facilmente confusi con altre patologie legate all’età. Rispetto al giovane adulto, l’anziano risulta più vulnerabile alle complicanze cardiovascolari e metaboliche dell’eccesso di ormoni tiroidei e pertanto il trattamento va intrapreso tempestivamente”.
“L’asportazione della tiroide è un intervento sicuro ed efficace ma è un intervento delicato in quanto la ghiandola da asportare è vicina a strutture che controllano importanti funzioni come la voce e l’equilibrio del calcio nel sangue e nei tessuti”, continua Luciano Pezzullo, SIUEC, Società Italiana Unitaria di Endocrinochirurgia. “Le complicazioni sono molto rare ma quando si verificano sono molto serie. Ne deriva che la scelta della tiroidectomia deve essere attenta e ponderata. Le nuove conoscenze derivate dalla clinica e dagli studi stanno determinando un cambiamento nell’atteggiamento chirurgico che nei prossimi anni sarà meno aggressivo e nei casi di basso rischio sarà anche solo un atteggiamento ‘osservazionale’ evitando l’intervento. Negli ultimi anni la chirurgia tiroidea è diventata da un lato sempre più conservativa e dall’altro sempre più personalizzata per il singolo paziente, basandosi sui fattori di rischio clinico e genetico”.“Attualmente, la medicina personalizzata sta assumendo un’importanza sostanziale nella clinica per aumentare l’efficacia delle terapie ed evitare trattamenti non necessari e dispendiosi”, afferma Maria Cristina Marzola, Consigliere AIMN, Associazione Italiana di Medicina Nucleare. “La cosiddetta ‘teranostica’ (dalle parole ‘terapia’ e ‘diagnostica’) rappresenta una nuova frontiera della medicina che, facendo uso delle informazioni ottenute dalle immagini mediche, è in grado di indirizzare e personalizzare uno specifico approccio terapeutico nel singolo paziente. A questo scopo, la medicina nucleare prevede l’uso di molecole, come il radioiodio, per il ‘targeting’ molecolare che possono essere usate sia per la diagnosi che per la terapia di diverse patologie come i carcinomi tiroidei”.“La nuova medicina di precisione o personalizzata basata sulle differenze individuali, sulla variabilità genetica, su quella dovuta all’ambiente, dallo stile di vita e addirittura dalla personalità dei singoli individui”, conclude Luisa La Colla, Presidente CAPE, Comitato delle Associazioni dei Pazienti Endocrini, “consente oggi al paziente di partecipare attivamente al proprio percorso terapeutico collaborando con tutti i professionisti coinvolti. In questo contesto è sempre più importante l’attività di informazione su stili di vita corretti e percorsi di prevenzione svolta dalle associazioni dei pazienti. Per la prevenzione delle malattie della tiroide non è necessario attuare programmi di screening ecografico generalizzato che portano a sovra-trattamento e costi non necessari, ma puntare su una corretta e capillare attività di informazione sulla popolazione ‘sana’”.

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Settimana Mondiale della Tiroide

Posted by fidest press agency su lunedì, 7 maggio 2018

Roma Martedì, 15 maggio 2018 – ore 11.30 Ministero della Salute – Auditorium “Cosimo Piccinno” Lungotevere Ripa 1. Alla presentazione dell’evento vi partecipano:
Ore 11.30: Paolo Vitti, presidente SIE, Società Italiana di Endocrinologia, coordinatore e responsabile scientifico della Settimana Mondiale della Tiroide
– La Settimana Mondiale della Tiroide: Tiroide è Energia, perché?
Ore 11.40: Vincenzo Toscano, presidente AME, Associazione Medici Endocrinologi
– Le malattie della tiroide
Ore 11.50: Furio Pacini, presidente AIT, Associazione Italiana della Tiroide
– La gestione delle malattie della tiroide
Ore 12.00: Massimo Tonacchera segretario AIT, Associazione Italiana della Tiroide
– Perchè usare il sale iodato
Ore 12.10: Antonella Olivieri, responsabile scientifico Osservatorio Nazionale per il Monitoraggio della Iodoprofilassi in Italia (OSNAMI), Istituto Superiore di Sanità (ISS)
– Effetti della iodoprofilassi in alcune Regioni italiane
Ore 12.20: Ivana Rabbone, vicepresidente SIEDP, Società Italiana di Endocrinologia e Diabetologia Pediatrica
– I principali disturbi alla tiroide nei bambini
Ore 12.30: Luisa La Colla, presidente CAPE, Comitato delle Associazioni dei Pazienti Endocrini
– I bisogni dei pazienti
Ore 12.40: Fabio Monzani, SIGG, Società Italiana di Gerontologia e Geriatria
– La gestione del paziente anziano tra comorbilità e cronicità
Ore 12.50: Luciano Pezzullo, SIUEC, Società Italiana Unitaria di endocrinochirurgia
– L’approccio chirurgico per le malattie della tiroide, come si è evoluto
Ore 13.00: Maria Cristina Marzola, consigliere AIMN, Associazione Italiana di Medicina Nucleare
– La medicina nucleare come presidio diagnostico e terapeutico.

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

I leader politici più citati dai media in una settimana

Posted by fidest press agency su giovedì, 29 marzo 2018

Dal 5 al 25 marzo il leader più citato sui media italiani è stato il segretario della Lega Matteo Salvini, che raccoglie 15606 menzioni, il 28,3% in più di quelle di Luigi Di Maio (12.166) che ha guidato il Movimento 5 Stelle a diventare primo partito d’Italia. Nei 21 giorni successivi alle elezioni il grillino Roberto Fico, neo presidente della Camera, ha avuto 3995 citazioni sui mezzi di informazione italiani, il triplo di quelle del nuovo presidente del Senato Maria Elisabetta Alberti Casellati (1443).A mettere in evidenza questi risultati è il monitoraggio[1] svolto su oltre 1500 fonti d’informazione fra carta stampata (quotidiani e periodici), quotidiani locali, siti di quotidiani, principali radio, tv, blog da Mediamonitor.it, che utilizza tecnologia e soluzioni sviluppate da Cedat 85, azienda attiva da 30 anni nella fornitura dei contenuti provenienti dal parlato. Mediamonitor.it ha rilevato le citazioni avute dai principali leader politici sui media nazionali e locali dal 5 marzo a ieri.Il neo senatore Renzi resta sulla bocca di tutti, nonostante abbia chiesto in modo deciso ai media di essere lasciato in pace. L’ex segretario del PD nel periodo esaminato da Mediamonitor.it ha totalizzato 9926 citazioni il doppio di quelle del reggente del PD, Maurizio Martina (4520), e quasi il 10% in più di Silvio Berlusconi (9082). Molto più staccati la leader di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni (4.173) e ancora più indietro l’ex presidente del Senato e leader di LeU, Pietro Grasso (2.528).

Posted in Politica/Politics, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »