Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 301

Posts Tagged ‘simposio’

Simposio Internazionale 2019 “HERITAGE as a BUILDER of PEACE”

Posted by fidest press agency su venerdì, 12 ottobre 2018

Firenze, l’1-2-3 Marzo 2019 21° Assemblea e Simposio Internazionale della Fondazione Romualdo Del Bianco, “HERITAGE as a BUILDER of PEACE”. il Movimento Life Beyond Tourism è nato con la 20a Assemblea Generale (marzo 2018). L’edizione 2019 del Simposio “HERITAGE as a BUILDER of PEACE” definisce i seguenti obiettivi:
La DIFFUSIONE del “Movimento Life Beyond Tourism” sia all’interno che all’esterno della rete internazionale della Fondazione, affinché i Siti Patrimonio dell’Umanità vengano riconosciuti come grande opportunità di incontro e, di conseguenza, luoghi in cui si può promuovere il dialogo fra culture per la crescita della Comunità Internazionale in Pacifica Coesistenza. Heritage as a builder of peace.
The intercultural dialogue is widely recognized for its strategic role in building the conditions for the development in peaceful coexistence. The world is more and more interconnected but it does not mean that individuals and societies really live together. Today there is more information, technology and knowledge available than ever before.All this allows people to move, travel and visit cultural and natural heritage sites all over the world; but our wisdom will help us to grasp the opportunities offered by the encounters among multicultural visitors attracted by heritage for advancing intercultural dialogue across the world. Intercultural dialogue, in its turn, will extend the impact of heritage on the “UNESCO International Decade for the Rapprochement of Cultures (2013 – 2022)” and will extend the goals of the UN 2030 Agenda for Sustainable Development.
“Движения Life Beyond Tourism” в рамках и за пределами сети Фонда, для активного содействия тому, чтобы Объекты Всемирного Наследия рассматривались в качестве важнейшей возможности для встреч между людьми и, следовательно, содействия межкультурному диалогу для роста Международного Сообщества в Мирном Сосуществовании:
“На объектах наследия – которые работают в интересах мира – наследие приобретает душу, защищая и валоризируя себя, и обучая посетителей­, местных жителей и всех участников индустрии путешествия защите всего наследия и планеты Земля”
Фонд Ромуальдо Дель Бьянко, ВСЕМИРНОЕ НАСЛЕДИЕ как СТРОИТЕЛЬ МИРА, 2018
2. ПРОДВИЖЕНИЕ Местных Культурных Выражений – ремесленников, местных производителей типичных продуктов и т. д., обладающих традиционными знаниями своих территорий – в качестве важной возможности для сближения посетителей и местных сообществ: возможность налаживания отношений сотрудничества между ними на пути ко взаимопониманию.
3. ПЛАТФОРМА ДЛЯ ОБМЕНА ИДЕЯМИ И ДИСКУССИЙ между представителями международного академического сообщества и профессионалов в сфере окружающей среды, наследия и путешествия, с одной стороны, и представителями местных культурных выражений и их нематериальных аспектов, с другой.
4. Открытое ОБРАЩЕНИЕ “Строительство Мира при помощи Наследия”, чтобы содействовать формированию нового образа видения Объектов Всемирного Наследия как учебной площадки для диалога различных культур.

Posted in Cronaca/News, Uncategorized | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

A proposito del Simposio di Senofonte

Posted by fidest press agency su mercoledì, 10 Mag 2017

Roma Venerdì 12 Maggio 2017, ore 15:00 Dipartimento di Studi Umanistici, Aula Paolo Radiciotti Via Ostiense 234/236 la Prof.ssa Angela Andrisano (Università di Ferrara), terrà un seminario di Antichistica intitolato A proposito del Simposio di Senofonte.

Posted in Roma/about Rome, Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Simposio internazionale “Age and genders factors in Hypertension”

Posted by fidest press agency su martedì, 11 aprile 2017

dubrovnikDubrovnik (Croazia) il 21 e 22 aprile 2017 Grand Villa Argentina Hotel simposio internazionale “Age and genders factors in Hypertension”. Il simposio è organizzato dalla Scuola di Medicina dell’Università di Zagabria, dalla Società Croata di Ipertensione e dalla Scuola di Medicina e Chirurgia dell’Università di Milano-Bicocca, ed è promosso dalla Fondazione Internazionale Menarini. Tra i numerosi argomenti delle due giornate le linee guida della Società Europea di Cardiologia riguardanti l’ipertensione negli anziani, il trattamento dell’ipertensione nei bambini e negli adolescenti, l’ipertensione nelle donne in gravidanza e dopo la menopausa, la fibrillazione atriale a seconda dell’età e del genere, la funzione sessuale negli anziani e in presenza di rischi cardiovascolari.

Posted in Estero/world news, Medicina/Medicine/Health/Science, Uncategorized | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Grande simposio internazionale “Lutero e i sacramenti”

Posted by fidest press agency su giovedì, 23 febbraio 2017

Roma.  Si svolgerà presso la Pontificia Università Gregoriana dal 26 febbraio al 1° marzo 2017, è frutto di tre anni di lavoro condotto dagli enti organizzatori, cioè il Pontificio Consiglio per la Promozione dell’Unità dei Cristiani, la Facoltà di Teologia della Gregoriana e l’Istituto Johann-Adam-Möhler per l’Ecumenismo.Il Simposio si aprirà domenica 26 febbraio con la solenne celebrazione comune dei Vespri e la successiva conferenza del Card. Kurt Koch, Presidente del Pontificio Consiglio per la Promozione dell’Unitàpontificia università gregoriana dei Cristiani. Concluderà i quattro giorni di riflessione l’intervento del Card. Gerhard Müller, Prefetto della Congregazione per la Dottrina della Fede.
I relatori luterani sono internazionalmente conosciuti, ben radicati nella loro tradizione e istituzione, ma aperti a uno sviluppo del processo ecumenico. «Siamo rimasti colpiti dall’entusiasmo manifestato da tanti teologi luterani – dice il gesuita P. Felix Körner, del comitato organizzatore – per il fatto di riunirsi proprio a Roma, e proprio all’Università Gregoriana». Le iscrizioni al convegno si sono chiuse infatti con 260 registrazioni.
L’evento si distingue per alcune caratteristiche di originalità. In primo luogo, un relatore luterano e uno cattolico analizzeranno i medesimi temi: il battesimo (Prof. Dr. Stefan Tobler – Rev. Prof. Dr. Angelo Maffeis), la confessione (Rev. Prof. Dr. Theodor Dieter – R.P. Prof. Dr. Michel Fédou S.J.), l’eucaristia (S.E. Vescovo Dr. Jari Jolkkonen – R.P. Prof. Dr. Jorge Scampini O.P.) e l’ordine sacro (Rev. Prof. Dr. Friederike Nüssel – R.P. Prof. Dr. Etienne Emmanuel Vetö C.C.N.). In secondo luogo, ci si confronterà su una lettura comune delle formulazioni effettuate veramente da Martin Lutero. Infine, ogni professore è stato incoraggiato a portare con sé i propri studenti, affinché la prossima generazione di ecumenisti abbia la possibilità di cominciare a conoscersi.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

A Padova un Simposio dedicato alla parte destra del cuore

Posted by fidest press agency su giovedì, 23 febbraio 2017

ospedale padovaPadova Il simposio, dal titolo “The right heart. The new frontier” è organizzato dal Dipartimento di Scienze Cardiache, Toraciche e Vascolari dell’Università di Padova ed è promosso dalla Fondazioe Internazionale Menarini. Sede del simposio sono Palazzo del Bo, in Via VIII Febbraio 2 (1 marzo) e l’Orto Botanico (nei giorni 2 e 3 marzo), in via Orto Botanico 15, a Padova. Esperti di tutto il mondo si daranno appuntamento a Padova dal primo al 3 marzo 2017 per un simposio dedicato esclusivamente alla parte destra del cuore e alle patologie associate. In primo piano l’insufficienza cardiaca ma soprattutto le cardiomiopatie, responsabili di numerosi morti giovanili, e l’ipertensione polmonare, malattia spesso fatale in giovane età ma che oggi può essere tenuta sotto controllo con nuove terapie. Venerdì infine il congresso si conclude con relazioni riguardanti i problemi del ventricolo destro e delle valvole cardiache.

Posted in Cronaca/News, Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Broncopneumopatia, solo uno su sei sa di essere malato

Posted by fidest press agency su martedì, 17 gennaio 2017

verona-city-gateVerona 18 gennaio Sala Maffeiana, Teatro Filarmonico, Via Roma 1/G La broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO) è una delle principali patologie respiratoria e colpisce circa sei persone su cento in Italia, ma solo una di queste sei persone sa di esserne affetta. I dati epidemiologici e di conseguenza l’importanza di una diagnosi precoce saranno uno degli argomenti del simposio dal titolo “Around COPD”, promosso a Verona dalla Fondazione Internazionale Menarini. Durante il simposio, presieduto dal Professor Roberto Dal Negro, Responsabile del Centro Nazionale Studi di Farmacoeconomia e Farmacoepidemiologia Respiratoria di Verona, si parlerà anche dei bisogni non soddisfatti dei pazienti con BPCO e di come tenere sotto controllo l’aggravarsi dei sintomi. I relatori saranno Giovanni Viegi, Consiglio Nazionale delle Ricerche di Pisa, Peter Carverley, University Hospital Aintree di Liverpool, Regno Unito, e Jadwiga Wedzicha, Imperial College di Londra, Regno Unito.

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science, Uncategorized | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

A Firenze un simposio internazionale sulla broncopneumopatia cronica ostruttiva

Posted by fidest press agency su giovedì, 30 giugno 2016

firenzeFirenze. Dall’esame più semplice a quello pi complesso: sono diverse le armi diagnostiche disponibili per individuare precocemente la broncopneumopatia cronica ostruttiva, o BPCO, malattia respiratoria che rappresenta insieme all’asma una delle principali cause di ridotta qualità di vita e di mortalità. Età avanzata, abitudine al fumo di sigaretta, tosse, catarro, mancanza di fiato anche per compiere sforzi limitati: sono le condizioni che dovrebbero far sospettare la presenza di BCPO. Eppure la BPCO è una malattia poco diagnosticata o diagnosticata solo in fase avanzata. Questo è dovuto a una scarsa attenzione da parte dei pazienti ma anche dei medici verso sintomi spesso presenti da molti anni (la tosse o l’espettorazione) che sono ritenuti “normali” in pazienti fumatori, mentre un’accurata valutazione clinica potrebbe consentire al medico di sospettare l’ostruzione bronchiale e di indirizzare il paziente verso indagini di conferma del sospetto diagnostico, permettendo un intervento terapeutico quanto più precoce possibile.
Se ne è parlato al simposio dal titolo “International Symposium on COPD”. Esperti italiani e internazionali si sono confrontati sulla diagnosi della broncopneumopatia cronica ostruttiva e su quanto dica la spirometria, il primo esame diagnostico eseguito dai medici. E poi si è parlato delle novità offerte dalla genetica e delle prospettive future di trattamento grazie alle terapie personalizzate. Il Simposio è stato organizzato dal Dipartimento di Medicina Sperimentale e Clinica dell’Università di Firenze e promosso dalla Fondazione Internazionale Menarini.
«Il primo, semplice e immediato test diagnostico è la spirometria, un esame molto semplice che permette di misurare la quantità di aria che una persona può inspirare ed espirare, e il tempo necessario per farlo» spiega Massimo Pistolesi, Docente di Malattie dell’Apparato respiratorio all’Università degli Studi di Firenze e Presidente del simposio.
Un recente progetto esecutivo finanziato dal CCM del Ministero della Salute, dal titolo “Ottimizzazione delle strategie preventive, diagnostiche e terapeutiche nella broncopneumopatia cronica ostruttiva”, portato a termine nel 2010 presso l’Università di Firenze, ha dimostrato che l’effettuazione della spirometria in soggetti arruolati mediante diffusione di informazioni utili per il riconoscimento precoce dei sintomi della malattia con un semplice questionario distribuito dai medici di medicina generale, permette di identificare soggetti affetti da BPCO in uno stadio precoce della malattia. Tra i ì pazienti arruolati per la spirometria sulla base di quattro semplici domande autosomministrate concernenti età, abitudine al fumo e presenza di sintomi respiratori (tosse, espettorato, dispnea) è stato possibile identificare 757 pazienti affetti da BPCO (64% del totale). Di particolare rilevanza è stata l’osservazione che il 71% dei soggetti affetti da BPCO identificati presentava la malattia negli stadi iniziali.
«I pazienti con BPCO giungono di solito all’osservazione dello specialista pneumologo in uno stadio più tardivo, quando l’intervento sanitario non permette di ottenere un risultato apprezzabile sulla progressione della malattia. Appare quindi evidente che nella popolazione generale la valutazione clinica iniziale effettuata dai medici di medicina generale, supportata dall’ausilio di un semplice questionario, sia fondamentale per la diagnosi della malattia nelle sue fasi meno avanzate, quando importanti sintomi quali tosse e catarro cronici sono spesso erroneamente attribuiti soltanto all’esposizione tabagica» aggiunge Pistolesi.
È vero che il fumo di sigaretta rappresenta la principale causa della BPCO. Non vanno però trascurate altre cause per la comparsa della malattia, dato che nel mondo il 25-45 per cento delle persone con BPCO non è fumatrice. E in questi casi, oltre a fattori genetici, vanno considerati altri fattori quali l’inquinamento, l’esposizione occupazionale a poveri e gas, le infezioni respiratorie durante l’infanzia.
«Oltretutto la spirometria semplice, comunemente usata, non è in grado di identificare i cambiamenti strutturali precoci del polmone, mentre la riduzione funzionale delle piccole vie aeree dei polmoni, che precede la comparsa di enfisema, è evidenziabile con la microTAC al torace» prosegue Pistolesi. «In questi casi la microTAC al torace consente di valutare lo stato di salute dei polmoni e di diagnosticare con precisione la presenza di enfisema, cioè l’ispessimento delle vie aeree e la conseguente perdita di elasticità dei tessuti polmonari e quindi la comparsa della malattia».
Un altro campo di studio della BPCO riguarda l’individuazione delle cause genetiche della malattia. «L’applicazione degli studi di associazione sull’intero genoma (GWAS), che forniscono una ricerca imparziale e completa in tutto il genoma per loci di suscettibilità comune, ha cambiato il paesaggio della genetica della BPCO. Grazie alle ricerche basato sul GWAS, tre loci genetici sono stati inequivocabilmente associati alla suscettibilità BPCO, che si trova sul cromosoma 4 vicino al gene HHIP, sul cromosoma 4 nel gene FAM13A, e sul cromosoma 15 in un blocco di geni che contiene diversi componenti del recettore per l’acetilcolina e la nicotina. Questi studi potranno in futuro contribuire a identificare i soggetti più a rischio di BPCO» conclude Pistolesi.

Posted in Cronaca/News, Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Brescia dal 28 al 30 gennaio 2016 “Innovation in cardiology: still a wishful thinking?”

Posted by fidest press agency su martedì, 26 gennaio 2016

ospedale bresciaBrescia Il Simposio, organizzato dall’Istituto di Cardiologia dell’Università e Spedali Civili di Brescia e promosso dalla Fondazione Internazionale Menarini, sarà inaugurato giovedì 28 nel pomeriggio al Museo Santa Giulia in Via Piamarta 4, per proseguire venerdì 29 e sabato 30 nell’Aula Magna della Facoltà di Medicina, Università degli Studi di Brescia, in Viale Europa 11. La partecipazione è aperta a tutti i medici, è gratuita e assegna crediti formativi ECM. Le malattie cardiache rappresentano la principale causa di morte e malattia e sono responsabili del 15-20 per cento della spesa sanitaria. E i costi medici per queste patologie sono destinati a triplicare nei prossimi anni. Per quanto riguarda le terapie, anche se sono stati approvati nuovi farmaci per il trattamento delle malattie cardiovascolari, la prevenzione non è soddisfacente a causa del continuo aumento di obesità e diabete.
Per risolvere questa situazione abbiamo bisogno di innovazione, ma in che modo? Il rischio è quello di prolungare una vita non in salute, costellata da ripetute ospedalizzazioni e scarsa qualità di vita. L’obiettivo è invece quello di ridurre il numero di persone con malattie cardiache.

Posted in Cronaca/News, Medicina/Medicine/Health/Science, Uncategorized | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

1° Simposio nazionale sulla SLA

Posted by fidest press agency su giovedì, 12 novembre 2015

sclerosi_multiplaIl 12, 13 e 14 novembre a Napoli AISLA, l’Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica, e AriSLA, la Fondazione Italiana di Ricerca per la Sclerosi Laterale Amiotrofica, promuovono il 1° Simposio nazionale sulla SLA.
Negli incontri in programma alla Città della Scienza di Napoli, alcuni tra i massimi esperti italiani e internazionali si confronteranno sui più recenti sviluppi della ricerca scientifica sulla SLA e sulle soluzioni per migliorare l’assistenza a domicilio delle persone con SLA.
Giovedì 12 novembre alle 12.00 alla Città della Scienza il presidente di AISLA, Massimo Mauro e il presidente di AriSLa, Mario Melazzini, incontreranno la stampa per illustrare gli obiettivi del simposio e le novità sulla ricerca scientifica e sui diritti delle persone con SLA.
Nel simposio vi saranno focus su nuove strategie in grado di impedire la formazione di aggregati proteici, su alcune nuove tecniche per modulare meccanismi cellulari innescati dalla malattia e sugli sviluppi nell’utilizzo delle cellule staminali per rallentare il progredire della SLA. Inoltre saranno presentati gli ultimi aggiornamenti in merito alla ricerca genetica e i nuovi dati sugli effetti dei derivati della cannabis nelle persone colpite da SLA.In particolare Stanley H. Appel del Methodist Neurological Institute di Houston e Piera Pasinelli della Thomas Jefferson University di Philadelphia parleranno di nuovi approcci terapeutici in fase di sperimentazione per contrastare più efficacemente la malattia.Inoltre, ci sarà spazio per la trattazione di temi legati ai diritti delle persone con SLA, come le dichiarazioni anticipate di trattamento e le cure palliative, su cui AISLA si è già pronunciata nel documento “Le scelte terapeutiche delle persone con SLA” preparato dalla Commissione medico-scientifica dell’associazione e condiviso con la comunità dei malati. Il 1° Simposio nazionale sulla SLA sarà trasmesso in diretta streaming su http://www.simposiosla.it Il Simposio è rivolto a medici, ricercatori e operatori sanitari, ma anche alla comunità dei pazienti e dei loro familiari. L’evento è accreditato ECM (8.4 crediti) ed è aperto a tutti coloro che desiderano aggiornarsi e confrontarsi con gli esperti in materia. La partecipazione è gratuita, previa iscrizione obbligatoria.

Posted in Cronaca/News, Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Simposio “Luce e Innovazione”

Posted by fidest press agency su mercoledì, 14 ottobre 2015

milanodavedereMilano venerdì 16 ottobre 2015 alle ore 14:00 Palazzo Edison, Foro Buonaparte 31. Nel corso del Simposio sarà conferito il Premio Europeo per la Fisica 2015 “EPS EDISON VOLTA” a Nazzareno Mandolesi, Jean-Loup Puget e Jan Tauber leader scientifici della missione Planck dell’European Space Agency (ESA).L’evento, organizzato dalla Società Italiana di Fisica (SIF) e Edison in collaborazione con la Società Europea di Fisica (EPS) e la Fondazione Alessandro Volta è inserito nel programma EDISON OPEN 4EXPO, e prevede l’intervento di illustri relatori che discuteranno il ruolo della luce nel campo scientifico, tecnologico e artistico, tra i quali, Serge Haroche, fisico francese, vincitore del Premio Nobel per la Fisica nel 2012.Il premio europeo per la fisica EPS EDISON VOLTA è stato istituito nel 2012 dalla Società Europea di Fisica, Edison e Fondazione Alessandro Volta per promuovere l’eccellenza della ricerca nel campo della fisica.

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

A Genova un simposio internazionale sulla leucemia

Posted by fidest press agency su mercoledì, 4 febbraio 2015

porto antico genovaI maggiori esperti internazionali e italiani sulle leucemie si riuniranno a Genova dal 12 al 14 febbraio in occasione del simposio “Stem Cells, Cancer, Immunology and Aging”, organizzato dall’Istituto Giannina Gaslini e promosso dalla Fondazione Internazionale Menarini.Il simposio si svolgerà all’Acquario di Genova, Area Porto Antico.Al centro dell’incontro nuove e promettenti metodiche che negli studi clinici hanno dimostrato di poter sconfiggere la leucemia anche nei casi più difficili, che non rispondono ai trattamenti attualmente disponibili. Se le promesse saranno mantenute, in futuro le nuove terapie potranno sostituire il trapianto di midollo, oggi unica speranza in caso di malattia avanzata. Un’altra sessione del simposio sarà dedicata al confronto tra tumori infantili e negli adulti: oncologi ed ematologi stanno cercando di capire come mai la guarigione è più frequente nei bambini rispetto agli adulti e se lo studio dei tumori infantili può aiutare a migliorare le terapie anche negli altri tipi di tumore.Un’ultima sessione, infine, sarà dedicata alla creazione e all’organizzazione dei Centri per lo studio delle cellule staminali e delle terapie cellulari, àmbito in cui l’Istituto Gaslini è all’avanguardia.

Posted in Cronaca/News, Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Simposio internazionale di religione

Posted by fidest press agency su domenica, 4 marzo 2012

The City of Marrakech

Image via Wikipedia

Si è svolto a Marrakech il 24-26 febbraio. L’evento, indetto dalla Guerrand-Hermes Foundation for Peace (GHFP) e dalla United Nations Alliance of Civilizations, ha incoraggiato una discussione su come i giovani possono essere educati alla religione e alla spiritualità, per affrontare problemi attuali come l’ingiustizia economica e il degrado ambientale.«Il mondo sta oggi affrontando una serie di sfide che non hanno precedenti», ha detto Scherto Gill, segretaria generale del GHFP e promotrice del simposio. «nello stesso tempo, abbiamo anche enormi opportunità di unità e convivenza fra gli uomini in una reciproca solidarietà globale, in una grande comunità globale che lavora per il bene comune».Per affrontare le sfide e cogliere le opportunità, ha detto la dottoressa Gill, il mondo deve ridefinire i suoi concetti di «prosperità dell’uomo» allontanandosi da un modello di crescita puramente economica e adotandone uno che includa i concetti della giustizia e della spiritualità e la comprensione di una comunità allargata.«Il significato, la connessione e l’etica derivano dalla dimensione spirituale dell’uomo», ha detto la dottoressa. «Perciò è urgente che l’educazione sviluppi una più profonda consapevolezza delle dimensioni spirituali della nostra vita».I partecipanti hanno detto che il simposio ha suscitato molte riflessioni ed è stato molto ispirante. Fra loro, Jocelyn Armstrong, una docente che vive in Nuova Zelanda, ha detto che il simposio le ha fatto capire l’importanza di assumere un atteggiamento olistico verso l’educazione religiosa.«Si possono discutere in classe temi come l’onestà e l’integrità e poi vedere come le religioni incoraggiano queste virtù», ha detto, «o come le religioni considerano l’ambiente».Diane Evans, cappellano dell’Hereford Sixth Form College nel Regno Unito, ha detto che spesso manca una buona conoscenza delle credenze delle religioni. «Più frequenti gli incontri per discutere su come migliorare l’educazione religiosa, maggiore la speranza di costruire programmi capaci di allentare molte tensioni», ha detto.Le deliberazioni sono state ispirate da 20 documenti presentati dai partecipanti, fra i quali c’era anche un documento di lavoro della Baha’i International Community (BIC) che parla di come integrare nell’educazione i concetti di religione e di «prosperità dell’uomo».«Si è così giunti a discutere le differenze fra educazione religiosa e educazione spirituale», ha detto il rappresentante della BIC, Ming Hwee Chong. «Solo attraverso l’educazione», ha detto, «il potenziale latente in ogni essere umano può svilupparsi, esprimersi e infine servire al bene del’individuo e della sua comunità».

 

Posted in Cronaca/News, Estero/world news, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Simposio malattie rare

Posted by fidest press agency su martedì, 21 febbraio 2012

Padova,Sabato 25 febbraio 2012, dalle 9. alle 13.30 sede municipale di Palazzo MoroniLe chiamano “malattie rare”, patologie che hanno una gravità variabile, che possono portare alla morte o irrimediabilmente incidere nella qualità della vita, ma tanto rare non sono. Ad oggi ne sono state individuate oltre 8.000 e colpiscono il tra il 6% e l’8% della popolazione, di cui il 75% circa bambini. In Italia i malati sono circa 1,5 milioni. I malati rari soffrono non solo per la loro malattia, ma anche della difficoltà a reperire i farmaci adeguati la loro patologia, i cosiddetti “farmaci orfani”, di diagnosi tardive, che identificano la malattia troppo tardi per interventi efficaci, della carenza di strutture nel territorio in grado di seguirli, di una normativa che non li riconosce e li penalizza.
La “Giornata delle Malattie Rare” è il più importante appuntamento nel mondo per i malati rari, familiari, operatori medici e sociali del settore. Si celebra l’ultimo giorno di febbraio (il 29 febbraio di ogni anno, un giorno…raro) e si propone di promuovere un’unica consapevolezza su cosa siano le malattie rare e cosa rappresentino per i pazienti, i familiari, ma anche per gli operatori e i decisori.Uniamo FIMR Onlus, che raccoglie tutte le Associazioni di malati e famiglie delle malattie rare, ha organizzato in occasione della Giornata mondiale delle Malattie Rare

Posted in Cronaca/News, Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Simposio di forme e colori

Posted by fidest press agency su lunedì, 21 febbraio 2011

Napoli dal 24 Febbraio al 2 Marzo 2011 Palazzo Venezia Via Benedetto Croce 19 a cura di Giorgia Loda, Ilaria Galiano.  Simposio di forme e colori, Mostra Internazionale d’Arte Contemporanea che sarà ospitata presso la prestigiosa sede di Palazzo Venezia a Napoli.  Oggetto della mostra è l’arte intesa nelle sue varie sfaccettature. Facendo leva sulle proprie  personali percezioni, e dando libero sfogo alla contaminazione di stili diversi, l’artista darà luogo al  trionfo artistico rappresentato nel suo significato più esteso e omnicomprensivo. Pittura, scultura e  fotografia saranno unite da un comune denominatore, la libertà espressiva, in un continuum visivo  che sottoporrà all’attenzione del visitatore l’arte nei suoi molteplici aspetti. Obiettivo della mostra è  costituire un comune progetto creativo, presentando al pubblico una serie di opere, firmate da  artisti italiani e stranieri, che si fonderanno tra loro suscitando un’idea di continua sperimentazione. Passione, ricerca e creatività sono gli elementi base che ispirano la mostra, un progetto che  testimonia l’apertura alla ricerca di nuovi linguaggi espressivi. Il risultato che si intende perseguire  è la mescolanza di generi variegati, ma supportati  dall’idea di dar vita ad un substrato artisticoemozionale come sotteso filo conduttore. La mostra vedrà la partecipazione di artisti di alto profilo  che ben rappresentano l’identità dello Studio Sant’Agnese, che da diversi anni si propone come  centro culturale per la promozione e la divulgazione dell’arte contemporanea.   Gli artisti, di differente estrazione artistica, esprimono la loro idea in maniera diversificata e  personalissima. Tra gli artisti presenti in mostra: Bongìf, Elena Patrizia Dell’Andrea, Giovanni  Greco, Alessia Magliaro, Giovanni Mascia, Bernardo Pagliaro, Pixel, Grazia Santarpia, Maria  Savino, Rocco Sciaudone, Sara “Maible” Soletta. (copia)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Simposio Civiltà dell’amore

Posted by fidest press agency su giovedì, 21 ottobre 2010

Assisi, 21 ottobre 2010, alle ore 9.30, Basilica di San Francesco simposio Internazionale, organizzato dal Comitato per una Civiltà dell’Amore in collaborazione con la FLAEI-CISL e il Sacro Convento. All’Evento parteciperanno: Rappresentanti italiani ed esteri, dei Governi, delle Istituzioni, della Comunità Scientifica, del Terzo Settore, delle Forze Sociali e Produttive, delle Religioni di tutto il mondo, per portare il loro contributo ad una nuova concezione dello sviluppo integrale, veicolata attraverso lo strumento del nucleare di pace. Nel corso del Simposio verrà assegnato alla Signora Maria Romana De Gasperi, Presidente Onorario del Comitato, il Premio “Atoms for Peace 2010” per l’importante opera svolta a favore della Pace nel mondo e dell’uso pacifico dell’energia nucleare, attraverso il Progetto “Megatons to development”, che si pone la finalità di convertire le testate nucleari disattivate, recuperando il combustibile per usi civili e destinando parte del ricavato a progetti verso i Paesi più poveri, per la produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili, di acqua potabile, di idrogeno, per applicazioni in campo medico, geologico, agricolo, ecc. E’ per noi motivo di orgoglio questo premio, assegnato alla nostra amica Maria Romana De Gasperi, e ci auguriamo possa essere elemento propulsore al progetto “Megatons per lo Sviluppo”, che come FLAEI sosteniamo da sempre, oltre che di buon auspicio per la rinascita del nucleare in Italia”, ha dichiarato Carlo De Masi, Segretario Generale della FLAEI-CISL.

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Fede e scienza

Posted by fidest press agency su martedì, 1 dicembre 2009

Lettera al direttore. Luigi Cancrini, persona che stimo moltissimo, su L’Unità del 29 novembre, rispondendo ad un lettore, scrive: “Non ho mai capito perché si ostina tanto, la Chiesa, a difendersi dai progressi della scienza…Immaginare che l’atto creativo originario sia stato quello legato alla produzione della vita e che le potenzialità del genoma si siano espresse nel corso dei millenni è molto più credibile del racconto di una creazione, per tappe, in sette giorni”. Per amor del vero,  l’ostinazione da parte della Chiesa c’era una volta, ma non oggi. Giovanni Paolo II  in un discorso a un simposio su “Fede cristiana e teoria dell’evoluzione”, nel 1985, affermava: “Una fede rettamente compresa nella creazione e un insegnamento rettamente inteso della evoluzione non creano ostacoli”. Al n. 302 del Catechismo della Chiesa Cattolica, si legge: “La creazione ha la sua propria bontà e perfezione, ma non è uscita dalle mani del creatore interamente compiuta”. Però la Chiesa è anche persuasa che il mondo “non è il prodotto di una qualsivoglia necessità, di un destino cieco o del caso” (n. 295 del Catechismo). Riguardo poi al racconto della creazione in sei giorni (il settimo si sarebbe riposato!), la Chiesa non ritiene che l’autore delle Genesi abbia inteso narrare una cronaca. Oggi è d’accordo con Galileo: “Le Scritture spiegano come si vada in cielo e non come va il cielo”. (Miriam Della Croce)

Posted in Lettere al direttore/Letters to the publisher | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Risparmio energetico

Posted by fidest press agency su mercoledì, 11 novembre 2009

Trieste 23 novembre dalle ore 9 nella sala Maggiore della Camera di Commercio interventi di relatori esperti, amministratori regionali del Friuli Venezia Giulia ed esponenti del Governo, tra cui il sottosegretario all’Ambiente, on. Roberto Menia, e il direttore generale del Ministero dell’Ambiente, Corrado Clini. Di stretta attualità la questione sul tavolo del simposio organizzato dall’Ente camerale triestino: “oggi ridurre i consumi di energia è una necessità per le istituzioni, i cittadini e le aziende, tutti chiamati a rispondere alla sfida dello sviluppo sostenibile anche in vista della prossima Conferenza Onu di Copenhagen sui cambiamenti climatici (dicembre 2009) – dichiara Antonio Paoletti, presidente della Camera di Commercio di Trieste. Non solo per salvaguardare l’ambiente, ma anche per essere competitivi sul mercato globale – continua il presidente – occorre puntare sullo sviluppo di nuove tecnologie e sull’adozione di nuovi strumenti di incentivazione”. La prima parte del convegno è dedicata al tema del risparmio energetico “a misura d’impresa”, con l’apporto di diversi contributi, tra cui quello dell’Agenzia per l’ambiente dell’ente camerale. In seguito si passano in rassegna alcune “case histories” aziendali di particolare rilievo a livello regionale e nazionale. La seconda parte dei lavori si concentra sugli strumenti e gli incentivi regionali e nazionali volti ad incrementare lo sviluppo sostenibile, con l’obiettivo di fornire a tutti i partecipanti una panoramica completa dei vantaggi derivanti dal risparmio energetico inteso come opportunità e risorsa. Un’occasione importante per le aziende, ma anche per professionisti, tecnici, amministratori, docenti, studenti e ricercatori, interessati ad approfondire le proprie conoscenze sul tema della sostenibilità e sulle sue ricadute sotto il profilo economico, anche a fronte delle questioni poste dalla crisi a livello planetario.  Il convegno, in linea con l’impegno da sempre profuso dall’Ente camerale triestino in materia d’energia e ambiente, si prefigge di analizzare aspetti specifici di interesse del mondo produttivo: il miglioramento dell’efficienza energetica in ambito industriale, l’aggiornamento sulla certificazione energetica degli edifici e sulle incentivazioni previste per l’avvio di interventi e impianti atti a garantire l’efficienza energetica delle imprese.

Posted in Cronaca/News, Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Inaugurazione orto botanico

Posted by fidest press agency su sabato, 30 Mag 2009

Camerino 30 maggio cerimonia di intitolazione dell’orto botanico dell’Università di Camerino alla memoria della Prof.ssa Carmela Cortini, un riconoscimento dovuto e doveroso nei confronti della professoressa, scomparsa due anni fa, della quale si ricorda la rilevante produzione scientifica, l’instancabile attività didattica e l’appassionato impegno per il miglioramento ed il potenziamento delle strutture dell’Orto Botanico. La cerimonia si terrà nell’ambito del Simposio su “Gli Orti Botanici italiani nel XXI secolo: nuovi ruoli e strategie”, organizzato dal Gruppo Orti Botanici della Società Botanica Italiana in collaborazione con il Dipartimento di Scienze Ambientali Sezione di Botanica ed Ecologia di Unicam in occasione dei 180 anni della Fondazione dell’Orto Botanico dell’Ateneo camerte. Il simposio si terrà a Camerino presso l’Aula Carlo Esposito del Palazzo ducale a partire dalle ore 10.  Al termine dell’incontro dopo la cerimonia il momento di ricordo della prof.ssa Cortini, sarà inaugurato anche il percorso storico-didattico che dalla loggia dei Governatori del Palazzo ducale, attraverso il percorso della “scala a chiocciola” scende fino all’orto botanico. Saranno poi inaugurate, presso la Loggetta dei Governatori le mostre “Le piante succulente dell’Associazione Amacactus”, “Le piante dell’Orto e altri studi (illustrazioni botaniche)” di Veronica Hadjiphani Lorenzetti, e la mostra fotografica “180 anni di storia dell’Orto Botanico di Camerino”, che resteranno aperte anche domenica 31 maggio dalle ore 10.00 alle 19.00

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

43a Giornata Mondiale delle Comunicazioni Sociali

Posted by fidest press agency su lunedì, 20 aprile 2009

Roma 23 aprile aula Pio XI della Pontificia Università Lateranense ospita il il convegno di studi Nuove tecnologie, nuove relazioni. Promuovere una cultura di rispetto, di dialogo, di amicizia.  L’iniziativa riprende il titolo del messaggio di Benedetto XVI per 43a Giornata Mondiale delle Comunicazioni 2009 che, quest’anno, intende analizzare il complesso rapporto tra i nuovi media e le trasformazioni sociali e culturali da essi determinate.  Il simposio, suddiviso in due sessioni, è organizzato e promosso dal Pontificio Istituto Pastorale Redemptor Hominis dell’Università del Laterano in collaborazione con l’Ufficio Nazionale per le Comunicazioni Sociali della CEI ed il Centro Comunicazione e Cultura Paoline. Una sinergia che rafforza la convinzione dell’importanza di una Giornata mondiale delle Comunicazioni Sociali.  Introdotti da S.E. Mons. Claudio Maria Celli, Presidente del Pontificio Consiglio delle Comunicazioni Sociali, interverranno, durante la sessione mattutina, Domenico Pompili, (direttore dell’Ufficio nazionale CEI per le Comunicazioni Sociali), Diego Contreras (Pontificia Università Santa Croce), Michele Sorice (Pontificia Università Gregoriana), Maria Antonia Chinello (Pontificia Facoltà di Scienze dell’Educazione AUXILIUM) e Fabio Pasqualetti (Pontificia Università Salesiana). Modererà il Preside dell’Istituto Pastorale Dario Edoardo Viganò,  La sessione pomeridiana, moderata da Massimiliano Padula, docente presso il Redemptor Hominis, avrà il privilegio di ospitare la relazione di Derrick De Kerckhove, direttore del Programma McLuhan in Cultura e Tecnologia, Università di Toronto a cui seguiranno le presentazioni di due esperienze in rete: Un netbook per ogni bambino con l’insegnante elementare Paola Limone Vivere in rete: l’esperienza del network http://www.paoloditarso.it con Fabio Gallo, esperto di connettività.  Il convegno si concluderà con la consegna del Premio Paoline Comunicazione e Cultura 2009 che quest’anno sarà assegnato a Don Fortunato Di Noto e alla sua l’Associazione Meter Onlus che da anni è impegnata nel prevenire e combattere la pedopornografia on line.

Posted in Roma/about Rome, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »