Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 344

Posts Tagged ‘solisti’

Musica: Quattro dei migliori solisti italiani

Posted by fidest press agency su mercoledì, 7 febbraio 2018

Roma Sabato 10 febbraio alle 17.30 presso l’Aula Magna dell’Università La Sapienza la IUC presenta quattro dei migliori solisti italiani – il pianista Pietro De Maria, il violinista Marco Rizzi, il violoncellista Enrico Dindo e il clarinettista Alessandro Carbonare – si sono riuniti per presentare un raffinato programma di musica francese. Celebreranno infatti Claude Debussy nel centenario della morte con tre suoi capolavori nel campo della musica da camera e poi eseguiranno Quatuor pour la fin du Temps di Olivier Messiaen, uno dei lavori più rappresentativi della musica del ventesimo secolo.
Messiaen era rinchiuso come prigioniero di guerra nel campo di concentramento tedesco di Görlitz, quando – era il 9141 – compose il Quatuor pour la fin du Temps, che ebbe la sua prima esecuzione su 4 solististrumenti di fortuna (il pianoforte aveva alcuni tasti fuori uso, al violoncello mancava una corda) in un gelido capannone di quel campo, davanti a cinquemila prigionieri. Il titolo, che evoca la fine del tempo, è desunto dall’Apocalisse, a cui il pensiero del compositore, fervente cattolico, andava spesso in quel periodo così tragico per lui e per l’umanità intera. Sia per le circostanze in cui fu scritto sia per il suo stile musicale, questo Quartetto si colloca al centro degli sviluppi della musica del secolo scorso. Messiaen è infatti il trait d’union tra Debussy e i compositori delle avanguardie del dopoguerra, perché idealmente fu allievo di Debussy, che non conobbe personalmente ma di cui ammirava moltissimo la musica, e fu l’insegnante di alcuni dei maggiori compositori della seconda metà del Novecento, in particolare di Pierre Boulez e Karlheinz Stockhausen. È stato dunque naturale per i quattro protagonisti di questo concerto scegliere musiche di Debussy per completare il programma. Clarinetto, violino e violoncello eseguiranno ciascuno, insieme al pianoforte, un brano dedicato da Debussy al loro strumento: la Première Rhapsodie per clarinetto, la Sonata n. 1 in re minore per violoncello e la Sonata n. 3 in sol minore per violino, tutti con il pianoforte come partner. È un’occasione rarissima e preziosa di ascoltare insieme quattro grandi solisti, che danno lustro alla scuola musicale italiana nel mondo.
Pietro De Maria ha vinto alcuni dei più prestigiosi concorsi internazionali, quali Ciajkovskij di Mosca (premio della critica), Dino Ciani di Milano, Geza Anda di Zurigo, Mendelssohn di Amburgo. È stato il primo italiano ad aver eseguito in pubblico l’integrale delle opere di Chopin in sei concerti. Recentemente ha realizzato un progetto bachiano, eseguendo i due libri del Clavicembalo ben temperato e le Variazioni Goldberg. Inoltre questi lavori di Chopin e Bach sono stai da lui incisi per Decca, ricevendo importanti riconoscimenti dalla critica specializzata, tra cui Diapason, International Piano, MusicWeb-International e Pianiste.
Alessandro Carbonare è primo clarinetto dell’Orchestra dell’Accademia di Santa Cecilia, dopo aver ricoperto per quindici anni la stessa carica nell’Orchestre National de France. Nello stesso ruolo ruolo ha avuto importanti collaborazioni anche con i Berliner Philharmoniker, la Sinfonica di Chicago e la Filarmonica di New York. Claudio Abbado l’ha scelto come primo clarinetto nell’Orchestra del Festival di Lucerna e nell’Orchestra Mozart, con la quale ha inciso il Concerto K 622 di Mozart, che ha vinto il Grammy Award nel 2013. Come solista ha suonato con grandi musicisti classici, tra cui Pinkas Zukerman, Alexander Lonquich ed Emmanuel Pahud, e con famosi musicisti jazz come Enrico Pieranunzi e Paquito D’Riveira.
Premiato in tre dei concorsi più importanti per violino – il Čaikovskij di Mosca, il Queen Elizabeth di Bruxelles e l’Indianapolis Violin Competition – Marco Rizzi è regolarmente ospite delle sale più prestigiose, quali la Scala di Milano, la Salle Gaveau e la Salle Pleyel a Parigi, il Lincoln Center di New York, la Sala Grande del Conservatorio di Mosca e la Konzerthaus di Berlino,e ha collaborato con famosi direttori, tra cui Chailly e Jurowski, e con grandi orchestre, come Staatskapelle Dresden, Indianapolis Symphony Orchestra, Royal Liverpool Philharmonic, Orchestre Lamoreux di Parigi, Hong Kong Philharmonic.
Enrico Dindo nel 1997 ha conquistato il primo premio al Concorso “Rostropovich” di Parigi e da quel momento ha iniziato un’attività da solista che oggi lo porta ad esibirsi con le più prestigiose orchestre del mondo, come BBC Philharmonic, Orchestre Nationale de France, Filarmonica della Scala, Filarmonica di San Pietroburgo, London Philharmonic Orchestra, NHK Symphony Orchestra di Tokyo e Chicago Symphony, al fianco dei più importanti direttori, tra cui Riccardo Chailly, Daniele Gatti, Valery Gergev, Yuri Temirkanov, Riccardo Muti e lo stesso Mstislav Rostropovich, che scrisse di lui: “… è un violoncellista di straordinarie qualità, artista compiuto e musicista formato, possiede un suono eccezionale che fluisce come una splendida voce italiana”. (foto: quattro solisti)

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome, Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Un tutto Brahms con due eccellenti solisti e l’Orch. Sinf. Abruzzese

Posted by fidest press agency su giovedì, 7 dicembre 2017

OSA e WindfuhrChloë HanslipRoma martedì 12 dicembre alle 20.30 nell’Aula Magna della Sapienza Piazzale Aldo Moro 5 un Concerto e una Sinfonia di Brahms con due solisti di fama internazionale – la violinista Chloë Hanslip e il violoncellista Umberto Clerici – e con l’Orchestra Sinfonica Abruzzese diretta da Ulrich Windfuhr.
Si inizia con il Doppio Concerto in la minore op. 102 per violino, violoncello e orchestra, del 1887, con due eccellenti solisti di fama internazionale. Sono la giovane violinista inglese Chloë Hanslip – vincitrice di importanti premi discografici e regolarmente ospite col suo Guarneri del Gesù di grandi Clerici @Laura Stancaorchestre internazionali, quali Philharmonia di Londra e Tokyo Philharmonic – e il violoncellista torinese Umberto Clerici, che suona nelle sale più prestigiose come la Carnegie Hall di New York e il Musikverein di Vienna e da tre anni, spinto dal suo spirito sempre alla ricerca di nuove esperienze, si è stabilito a Sydney, come primo violoncello della locale orchestra sinfonica e professore all’università. In conclusione la Sinfonia n. 4 in mi minore op. 98 del 1885, che sarà eseguita con un organico di dimensioni contenute, simile a quello dell’orchestra di corte di Meiningen, per cui Brahms aveva scritto questo capolavoro: tale recente tendenza propone un’interpretazione meno grandiosa e massiccia ma più “cameristica” e più attenta ai particolari e sta affermando un nuovo modo di vedere il compositore amburghese. (Biglietti Interi: da 15 euro a 25 euro, più prevendita Giovani: under 30: 8 euro; under 18: 5 euro)

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Venezia: gran galà della lirica

Posted by fidest press agency su domenica, 26 giugno 2011

Venezia 20 Luglio alle 21:30 si terrà in Piazza San Marco Gran galà dell’opera” con l’Orchestra Filarmonica della Fenice, diretta per l’occasione dal Maestro Riccardo Frizza, che eseguirà insieme al tenore Ramón Vargas e alla soprano Maria Alejandres pagine indimenticabili del repertorio operistico tratte da opere di Verdi, Bizet, Puccini, Gounod, Donizetti e Rossini.
L’Orchestra Filarmonica della Fenice, nata su iniziativa dei Professori d’Orchestra della Fondazione veneziana, si avvale della prestigiosa collaborazione di solisti e direttori d’orchestra di fama internazionale (il direttore del concerto inaugurale è stato Riccardo Chailly) e conferma la grande attenzione nel promuovere l’immagine di Venezia, del Teatro La Fenice e della sua Orchestra in Italia e nel mondo attraverso la proposta del grande repertorio lirico e sinfonico.
In Piazza San Marco la Filarmonica sarà diretta dal Maestro Riccardo Frizza, che prossimamente sarà impegnato con Manon Lescaut al New National Theatre di Tokyo, Lucrezia Borgia a San Francisco, Lucia di Lammermoor a Dallas, Cenerentola all’Opera Bastille di Parigi, una nuova produzione di Elisir d’amore a Dresda e Il Trovatore al Teatro La Fenice a Venezia a Dicembre 2011. Il programma prevede l’esecuzione di sinfonie e preludi operistici, oltre a celebri arie d’opera e pezzi d’assieme in cui si esibiranno il tenore messicano Ramon Vargas, specializzato nei principali ruoli del repertorio belcantistico con cui ha già calcato i più rinomati teatri nel mondo, e la giovane e assai promettente soprano messicana Maria Alejandres, che ha avuto modo di farsi conoscere grazie alla vittoria del Primo Premio e il Premio Zarzuela nel Concorso Operalia Placido Domingo 2008, come anche del Premio Carlo Bergonzi alla Francisco Viñas International Competition. http://www.veneziamarketingeventi.it. I biglietti – previste delle riduzioni per gli abbonati del Teatro La Fenice e per i giovani fino ai 26 anni – si possono acquistare anche online nel circuito Hellovenezia http://www.hellovenezia.it. (concerto, orchestra)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | 1 Comment »

In onore di un Papa santo

Posted by fidest press agency su lunedì, 18 aprile 2011

Sanremo (im) – 1 maggio Alle 16h30 presso la Chiesa Cattolica Parrocchiale N.S. Della Mercede Padri Francescani, IM 212, Corso Cavallotti. Concerto de: I Solisti dell’Orchestra da Camera Principato di Seborga, sotto da Direzione del M° Vitaliano Gallo, Esecutori:
Maria Cristina NORIS clarinetto Giancarlo BACCHI contrabbasso Massimo DalPRA pianoforte
Enzio CIOFFI percussioni Vitaliano GALLO fagotto/chitarra http://www.orchestraprincipato diseborga.com
Giovanni Paolo II è stato inserito tra le 10 persone del XX secolo più ammirate del mondo secondo la classifica Citizen stilata dalla società Gallup. Anche l’ottimo rapporto con i media, e l’immagine “giovane” che Wojtyła ha creato di sé, è considerabile utile al fine di avvicinare alla Chiesa cattolica persone, ed in particolare giovani, di tutto il mondo. (Vitaliano Gallo)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Serata Etnika

Posted by fidest press agency su martedì, 1 marzo 2011

Fidenza 5 marzo 2011 – ore 21.00 Teatro Magnani  Crdl Presenta:  Serata Etnika Compagnia Mvula Sungani Interprete principale: Emanuela Bianchini Solisti: Ilaria Palmieri, Ivana Cibin, Alessia Giustolisi, Maria Izzo, Ilaria Ostili, Elisa Aquilani, Chiara Grella, Enrico Paglialunga, Patrizio Bucci Regia e Coreografie: Mvula Sungani  Musiche: AA.VV.   Scene e  Costumi:  MM productions  Durata: 65 min. circaLa Compagnia Mvula Sungani struttura stabile residente a Roma,  è segnalata tra le maggiori realtà produttive nazionali. Dotata  di una modernissima struttura tecnico organizzativa (sala prove, fitness e uffici) nelle vicinanze del centro di città. Programma mediamente 60 rappresentazioni annuali con le quali tocca molte regioni italiane. Effettua inoltre tournee in Germania, Francia, Inghilterra,Portogallo e Croazia. Lo stile della compagnia è il modern-black, una nuova espressione di danza moderna, in continuo innovamento ed evoluzione, nata dalla combinazione della tecnica classica accademica, fusa con quella di moderna di (Horton, Limon), fortemente influenzata dalla tecnica Duham, dalla danza contact improvvisation e da quella afro-acrobatica spontanea. Il Maitre de Ballet della compagnia e M° Piero Martelletta.    Mvula A. Sungani regista e coreografo residente della compagnia, inizia a muovere i primi passi nel mondo della coreografia all’età di 18 anni, infatti da subito sente la necessità di esprimersi, di dire la sua. Danzatori di provenienza e formazione diversa, portano la propria energia, il loro bagaglio culturale, ma tutto ciò viene messo in discussione dal carisma e dalla particolarità dello stile del coreografo. Un programma quotidiano appositamente studiato fa passare i danzatori dalla classe alla sala prove, dalla palestra al fitness, permettendogli così  di migliorare ed esaltare le loro prestazioni artistiche e tecnico-atletiche. (compagnia)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Solisti in scena al Teatro Palladio di Fontaniva

Posted by fidest press agency su martedì, 23 novembre 2010

Fontaniva (PD), venerdì 26 novembre 2010 alle ore 21.00 presso il Teatro Palladio con “Mousikè. I concerti della Fondazione”. La 17^ Rassegna di eventi musicali promossa dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo ospiterà l’Ensemble Vivaldi de I Solisti Veneti. Oltre 5.500 concerti, 350 registrazioni, partecipazione ai massimi Festival Internazionali: con questi numeri si presenta la compagine de I Solisti Veneti. L’Ensemble Vivaldi ne rappresenta una sezione ridotta, composta dai più popolari solisti della formazione veneta: dal primo violino solista Lucio Degani al violoncellista Giuseppe Barutti, dall’oboista Paolo Grazia al mandolinista Ugo Orlandi, solo per citarne alcuni. Alla guida dell’Ensemble sarà Claudio Scimone, artista di fama internazionale, fondatore e direttore de I Solisti Veneti, che per l’occasione si esibirà al clavicembalo. Il virtuosismo strumentale italiano dal Settecento di Antonio Vivaldi ai contemporanei: così l’Ensemble Vivaldi celebra i 150 anni dell’Unità d’Italia, tema cardine della rassegna musicale di quest’anno.  L’appuntamento si aprirà con due composizioni di Antonio Vivaldi: la Sonata in re minore op. 1 n. 12 per due violini e basso continuo intitolata La Follia e il Concerto in re maggiore RV 93 per mandolino e archi, affidato a Ugo Orlandi, il più grande mandolinista vivente. Del Settecento veneto sono anche altre due opere in programma: il Concerto in do minore per oboe e archi di Alessandro Marcello (oboe solista Paolo Grazia) e la famosa Sonata in sol minore g5 intitolata Il trillo del diavolo per violino e archi di Giuseppe Tartini. Sarà poi la volta della musica di Gioachino Rossini rielaborata da Fryderyk Chopin nelle Variazioni su un tema della Cenerentola. La composizione, per ottavino e archi, sarà affidata a Clementine Hoogendoorn Scimone. Chiuderanno l’appuntamento un brano del compositore contemporaneo Sylvano Bussotti, intitolato Solo, e le Variazioni sul Carnevale di Venezia per violino e archi  op. 10 del compositore genovese Niccolò Paganini, virtuoso per antonomasia.  La rassegna proseguirà sabato 4 dicembre 2010 a Campodarsego (PD) con l’oboista François Leleux accompagnato dall’Orchestra di Padova e del Veneto diretta da Diego Dini Ciacci. In programma musiche di Vittorio Rieti, Qigang Chen, Richard Strauss e Darius Milhaud. L’ingresso è libero e gratuito fino ad esaurimento dei posti

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

A Siena I solisti dell’Ort

Posted by fidest press agency su martedì, 27 aprile 2010

Siena 1 maggio alle ore 21.15 nel Duomo di Siena si terrà il concerto – a ingresso libero – de I solisti dell’Orchestra della Toscana con Andrea Tacchi primo violino concertatore. Il programma prevede l’esecuzione de Le ultime sette parole del nostro Redentore sulla croce di Haydn. Il complesso d’archi I Solisti dell’Ort si è costituito nel 1982 e da allora ha maturato un vasto repertorio che spazia dalla musica barocca al periodo classico – romantico e alla musica del Novecento. Caratteristica del gruppo è la versatilità del suo organico che, oltre a prevedere l’inserimento di altri strumenti, consente l’alternarsi di tutti i componenti in ruoli solistici. Il gruppo, il primo nato all’interno dell’Orchestra, è oggi un solido ensemble con una forte coesione e una sua personalità interpretativa, qualità che gli permettono di affrontare i repertori più inusuali come la straordinaria esibizione insieme a Richard Galliano nei prestigiosi festival italiani di musica jazz e in tournée in Francia. Il concerto, registrato per la Dreyfus di Parigi, è sul mercato dal 1998. Insieme alle altre formazioni da camera dell’Ort, I Solisti sono protagonisti di importanti rassegne musicali organizzate a Firenze e in altri teatri e festival della Toscana. Inoltre si sono esibiti al Conservatorio “G. Verdi” di Milano per le Serate Musicali e al Teatro Caio Melisso di Spoleto. Il complesso è guidato da Andrea Tacchi, primo violino dell’Ort con all’attivo numerose esperienze in importanti formazioni cameristiche. Tacchi è, secondo l’uso barocco, concertatore del gruppo e con esso si esibisce frequentemente anche in veste di solista.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Seconda stagione sinfonica

Posted by fidest press agency su martedì, 17 novembre 2009

A Roma e nel territorio dei Castelli Romani a partire dal 20 dicembre sino a luglio al via la seconda Stagione Sinfonica della Orchestra Sinfonica dell’Europa Unita. In programma una serie di concerti  La Oseu, compagine di Professori di elevato livello artistico, nasce con l’obiettivo di diffondere la Grande Musica come mezzo di unione e identificazione fra gli Stati d’Europa. In quanto organico internazionale, riserva ospitalità esclusivamente a Direttori d’Orchestra e Solisti che si sono imposti e che continuano ad imporsi nel panorama del Concertismo di alto profilo. La OSEU, dal 2006, ha dato vita ad un evento esclusivo, il “Concerto Evento Pontefice”, un appuntamento che vuole ricordare momenti storici importanti attraverso la musica.
Ricordiamo che nel corso della prima Stagione il Concerto della Repubblica del 1° giugno è stato impreziosito e onorato dalla Medaglia conferita dal Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano per il suo alto valore artistico e culturale.  Tra le novità del 2009/2010 segnaliamo il Concerto del 29 giugno in Campidoglio: il Sindaco di Roma Gianni Alemanno, colti i successi di pubblico e di critica maturati dalla OSEU negli anni, ha espresso il desiderio di ripristinare quello che nei tempi passati era un appuntamento tradizionale per la Capitale, il Concerto offerto al Papa nella Piazza del Campidoglio in occasione della Festa dei S.S. Pietro e Paolo. Dal 29 giugno 2010, ogni anno, proprio nel giorno considerato idealmente la Festa del Papa, il Concerto Evento Pontefice sarà offerto alla cittadinanza romana per festeggiare il Vescovo di Roma. (concerti)

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Nazzareno Carusi for Celano

Posted by fidest press agency su lunedì, 15 giugno 2009

Mississauga, Ontario June 17, 2009 – 8:00 pm Le Treport – 1075 The Queensway East, Program: Domenico Scarlatti (1685 – 1787)  Franz Liszt (1811 – 1886) from Années de Pélérinage (Deuxième Année: Italie)  Nazzareno Carusi was born in Celano, Abruzzo. Among the many Institutions where he has performed  are the Teatro La Scala of Milan, Carnegie Hall of New York, the Téatro Colón of Buenos Aires,  and the Los Angeles’s Herbert Zipper Hall. He founded I Solisti della Scala Trio with the oboist  Francesco Di Rosa and the clarinettist Fabrizio Meloni, first solo parts of the Orchestra del Teatro  alla Scala of Milan. The ensemble tours worldwide and has been beautifully reviewed by  The Washington Post.

Posted in Estero/world news, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »