Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 335

Posts Tagged ‘sostegno reddito’

Sostegno al reddito lavoratori disoccupati

Posted by fidest press agency su martedì, 19 Maggio 2009

Manpower, in qualità di Agenzia per il Lavoro e attore polifunzionale del mercato del lavoro, viene chiamata, oltre alla fornitura professionale di manodopera, anche alla presa in carico del lavoratore nelle fasi di transizione occupazionale. Nelle regioni Abruzzo, Emilia Romagna, Lazio, Liguria, Lombardia, Marche, Piemonte, Toscana, Umbria e Veneto, sono in fase di attivazione corsi professionali gratuiti – informatica, lingue, contabilità, competenze d’ufficio, comunicazione, autocad, disegno meccanico, gestione magazzino – aperti a ex lavoratori in somministrazione che rispondono alle caratteristiche previste dall’accordo. Le filiali Manpower sul territorio sono già attive e stanno raccogliendo le iscrizioni, verificando la sussistenza dei requisiti dei candidati che presentano la loro adesione alle attività formative e procedendo alla firma del Patto di Attivazione secondo quanto concordato con il Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali che lo scorso 13 maggio ha firmato un accordo con le Parti Sociali – Assolavoro, Alai Cisl, Nidil Cgil, Uil Cpo – per definire lo stanziamento e le modalità gestionali di un intervento di politica attiva di sostegno al reddito destinata ai lavoratori in somministrazione attualmente disoccupati che, pur avendo maturato significativi periodi di lavoro, non possiedono i requisiti necessari per usufruire delle forme pubbliche di sostegno al reddito previste dalla legislazione in vigore.L’accordo prevede l’erogazione da parte dell’INPS ai destinatari dell’intervento di “un’indennità di sostegno al reddito in misura unica per un valore di 1300 euro, al lordo delle ritenute di legge”, a seguito della firma di questi del Patto di Attivazione presso l’Agenzia per il Lavoro competente. Tale patto prevede l’impegno da parte dei soggetti percettori di suddetta indennità ad aderire ad attività formative gratuite indette dalle agenzie stesse. Sono destinatari di tale intervento quei lavoratori somministrati che “abbiano maturato un’anzianità di lavoro di almeno 78 giornate in somministrazione a partire dal 1 gennaio 2008, disoccupati da almeno 45 giorni ed allo stato non destinatari di alcun trattamento pubblico di sostegno al reddito per carenza di requisiti, come da autocertificazione fornita dal lavoratore. In caso di eccedenza di domande pervenute, sarà data priorità ai lavoratori in somministrazione con più di 40 anni di età e con figli a carico”. Manpower Formazione mette a disposizione dei soggetti coinvolti una scelta formativa definita sulla base delle esigenze del mercato locale e sulla domanda di lavoro potenziale rilevata.
Manpower è uno dei principali datori di lavoro privati al mondo e garantisce un’occupazione a 2 milioni di persone ogni anno. Con 21 miliardi di dollari di fatturato, la società si conferma leader nell’industria dei servizi per il lavoro e supporta le aziende nella gestione dell’intero ciclo occupazionale in ogni fase della loro attività. Opera in 80 Paesi e fornisce personale a oltre 400.000 aziende clienti. È presente in Italia dal 1994 e oggi opera come Agenzia per il Lavoro attraverso una rete di oltre 450 filiali e uno staff di 2.000 dipendenti. È specializzata in ricerca e selezione di personale per tutte le posizioni professionali; somministrazione di lavoro a tempo determinato; pianificazione e realizzazione di progetti di formazione; consulenza per l’organizzazione aziendale; servizi di ricollocamento del personale, servizi di outsourcing e consulenza. Manpower nel 2007 ha garantito una nuova occupazione a più di 120 mila lavoratori con assunzioni a tempo determinato e indeterminato in circa 26 mila aziende italiane

Posted in Cronaca/News, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | 2 Comments »

Toscana, 50 milioni di euro per la Cassa integrazione

Posted by fidest press agency su venerdì, 17 aprile 2009

E’ stato firmato a Roma lo scorso 16 aprile dall’assessore regionale all’istruzione, formazione e lavoro della regione Toscana e dal sottosegretario al welfare l’accordo attuativo che rende operativi il finanziamento della Cassa integrazione in deroga e gli altri interventi di politica attiva a sostegno dei lavoratori di aziende in crisi. Per la Toscana è stata confermata l’assegnazione, dopo l’anticipo di 10 milioni, di una seconda tranche di 50 milioni di euro. La Toscana, appena la Commissione Ue darà il via libera, contribuirà con 105 milioni di euro tratti dal suo programma operativo del Fondo Sociale europeo. L’ultimo passaggio è ora l’approfondimento tecnico con la Commissione europea. L’accordo specifica che la copertura integrale del sostegno al reddito è assicurata da fondi nazionali. Una novità dell’accordo salutata positivamente dall’assessore è l’affidamento alla Regione delle procedure per l’assegnazione della Cassa integrazione in deroga, fino a ieri affidate agli uffici del lavoro

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »