Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 244

Posts Tagged ‘souvenir’

Primo Souvenir, primo studio scenico

Posted by fidest press agency su venerdì, 23 ottobre 2015

salvo lombardo1Sansepolcro (Ar) sabato 24 ottobre alle ore 21.00 la prova aperta di Primo Souvenir di Salvo Lombardo, uno dei cinque coreografi selezionati dal bando Anghiari Dance Hub. Primo Souvenir, primo studio scenico del più ampio progetto Casual bystanders, presentato in questa occasione, si pone l’obiettivo di rielaborare frammenti gestuali ricavati dall’osservazione di passanti occasionali in spazi pubblici tra il 2014 e il 2015 e trascritti in un archivio cartaceo composto da una serie di taccuini numerati progressivamente, una ricerca coreografica sulle possibilità di ricomposizione dei gesti della vita quotidiana. I contesti in cui hanno avuto luogo questa serie di azioni preliminari e di raccolta sono stati i più disparati: piazze, strade, esercizi commerciali, biblioteca, musei, spazi espositivi, stadio, stazioni ferroviarie e metropolitane. Parallelamente si è accumulato anche un archivio sonoro ricavato da registrazioni ambientali e campionature sia in ambienti urbani che naturali. Questi frammenti vengono adesso ricomposti e sovrapposti a parti del brano Petite symphonie intuitive pour un paysage de printemps del compositore Luc Ferrari che nel 1973-74 crea questo componimento a partire da “suoni fissati” durante una scalata sull’altopiano Causse Méjean.
Il progetto Casual bystanders si è sviluppato come ciclo di azioni performative in luoghi pubblici e vede in scena, oltre al coreografo e regista Salvo Lombardo, Lucia Cammalleri e Daria Greco, per il sostegno di Anghiari Dance Hub, Verdecoprente_Paesaggi della Scena Contemporanea, Teatro Studio Krypton di Scandicci in collaborazione con salvo lombardoCentro di Palmetta_Terni e [Non] Museo_Cesena.
Grazie a questo progetto Salvo Lombardo ha vinto il bando promosso da Anghiari Dance Hub Centro di Promozione della Danza, nato a gennaio 2015 per volontà di alcuni operatori della danza e del teatro per fornire a cinque giovani coreografi strumenti di approfondimento del proprio percorso creativo. Il bando, suddiviso in due periodi da settembre a dicembre 2015 e da febbraio a giugno 2016, ha previsto l’assegnazione di borse di studio per coreografi e per i loro interpreti per partecipare a seminari e incontri di approfondimenti con numerosi tutors come Andres Morte, il compositore Luigi Ceccarelli, il light designer Gianni Staropoli, il coreografo Enzo Cosimi, Guy Cools e l’incontro con coreografi egiziani presso il Maat Centre, a Il Cairo, sostenuto dall’Istituto Italiano di Cultura.
L’11 e 12 dicembre, ad Anghiari, è previsto un importante incontro pubblico con momenti di visibilità dei lavori, confronto fra operatori, artisti, addetti ai lavori e coreografi per arricchire ulterioremente questo percorso formativo.
Nell’ambito del progetto Anghiari Dance Hub, che prevede l’ideazione di attività per la sensibilizzazione del pubblico, Salvo Lombardo terrà un seminario di danza domani, giovedì 22 ottobre, alle ore 20.
É consigliata la prenotazione per il seminario e la prova aperta. Per il programma completo visionare il sito http://www.kilowattfestival.it (foto: salvo lombardo)

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Yasmin Alibhai-Brown Mango, curry, souvenir

Posted by fidest press agency su lunedì, 14 giugno 2010

Questa è la meravigliosa storia di una famiglia indiana che, tra mille migrazioni, conflitti e turbamenti, ha un solo modo per ricordare le proprie radici: prendere una pentola e dare una festa che sappia e profumi di casa. Gli Alibhai lasciano l’India nel XIX secolo. Attraversano i mari fino alla costa orientale dell’Africa. Vanno a costruire ferrovie, attratti dalla possibile prosperità sotto il regime imperiale. E infatti sotto l’Impero britannico e successivamente nell’Uganda indipendente, diventano una ricca e prospera famiglia.  Nel 1972, però, Idi Amin, sadico nazionalista nero, decide di bandire tutti gli asiatici dall’Uganda.  Gli Alibhai lasciano Kampala e si trasferiscono in Gran Bretagna. Portano con loro le testimonianze e i ricordi di un paio di secoli, racchiusi soprattutto nel ricettario di famiglia che, più di qualsiasi altra cosa, racchiude le migrazioni del clan e la straordinaria capacità di attingere al meglio della cucina indiana, africana ed europea. EAN 9788854504103Pagine 464 Euro 20,00 http://www.neripozza.it
Yasmin Alibhai-Brown scrive per l’Independent e Evening Standard ed è una delle maggiori commentatrici della radio e della televisione britanniche sui temi di attualità sociale e politica.  È autrice di numerose opere, tra cui No Place Like Home e True Colours, un libro sui rischi del multiculturalismo.

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Souvenir Easter Egg Design and Availability

Posted by fidest press agency su venerdì, 10 aprile 2009

eggThe White House unveiled the 2009 Souvenir Easter Egg. This is the first time the egg design has been available to families prior to the annual White House Easter Egg Roll, to be held on Monday, April 13th.  This year’s Easter Egg Roll activities build on the theme of ‘Let’s Go Play,’ which will seek to educate children on the importance of living a healthy and active lifestyle. This year’s egg is the ‘greenest’ egg in White House Easter Egg Roll history. (photo egg)

Posted in Cronaca/News, Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »