Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 335

Posts Tagged ‘special olympics’

Mondiali: Special Olympics

Posted by fidest press agency su lunedì, 18 marzo 2019

Abu Dhabi. Terzo giorno di gare ufficiali per i 7mila atleti provenienti da 190 Nazioni. In 115 vestono la maglia azzurra rappresentando il nostro Paese all’evento sportivo e umanitario più importante del 2019. Sul podio oggi c’è Matteo Maggioli, medaglia d’oro nelle bocce, nel bowling Adriano Ottaviani, medaglia d’oro mentre Nicolas Barboni conquista il bronzo. Eccezionale prestazione – commenta il tecnico – di Fabio Borgognoni che conquista l’argento sempre nel bowling. Medaglia d’oro anche per Greta Ghidini nell’atletica, getto del peso.Il valore più prezioso nel mondo Special Olympics va oltre il colore della medaglia vinta e risiede nelle storie di vita che ogni atleta in gara può raccontare.
Tra i 115 Azzurri oggi c’è Veronica Paccagnella L’attività sportiva ha avuto un ruolo fondamentale nella sua crescita. Ha iniziato sin da piccolina, prima con il nuoto e poi con l’atletica leggera. Circa due anni è entrata, per puro caso, nella palestra della Blukippe di Albignasego, Team di Special Olympics, e lì è iniziata una nuova e incredibile avventura. Ha fatto una prima lezione di prova di ginnastica artistica ed è stato subito amore! Veronica è molto schematica, amante delle regole. Se la metti di fronte ad un esercizio di matematica, lei te lo risolvo velocemente ed in maniera eccellente, ma se le chiedi di parlarti di storia, lì cominciano le difficoltà. Il fatto che si muove bene all’interno delle regole è un suo punto di forza e anche nella ginnastica la aiuta, perché è una ripetizione di movimenti che devono essere eseguiti in ordine e in maniera ripetitiva. Sembra che faccia ginnastica da sempre, in casa, dopo i compiti, non fa altro che esercitarmi nei passi del corpo libero o fingere di essere sulla trave e fare un passé.
“Credevo di essere ammalata di Sindrome di Down. Poi la mamma mi ha spiegato che non è una malattia ma una condizione genetica e che, magari più lentamente, posso riuscire a fare tante cose”. Ha raccontato così in conferenza stampa Veronica Paccagnella prima di partire per i Giochi Mondiali Special Olympics di Abu Dhabi. Oggi Veronica le ha dato ragione conquistando la medaglia d’argento nel volteggio, la medaglia di bronzo in: all around, trave e corpo libero.

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Al via i Giochi Mondiali Special Olympics ad Abu Dhabi

Posted by fidest press agency su venerdì, 15 marzo 2019

Abu Dhabi.La Cerimonia di Apertura dei Giochi Mondiali Special Olympics, ad Abu Dhabi presso lo Zayed Sports City Stadium, ha invitato il mondo a guardare ai Giochi come l’opportunità di “avvicinare le differenze”. Più di 40.000 presenti e milioni di telespettatori in tutto il mondo hanno celebrato l’inizio ufficiale dell’evento sportivo più atteso dell’anno. Più di 7mila atleti provenienti da 170 Nazioni sono stati al centro della tradizionale sfilata dimostrando al mondo che non esistono stereotipi e pregiudizi quando si tratta raggiungere traguardi attraverso lo sport. Tra i 7mila atleti impegnati in 24 discipline sportive, 115 sono Azzurri e porteranno alti i colori dell’Italia nelle seguenti: atletica, badminton, bocce, bowling, calcio a 5 unificato, calcio a 7 unificato, equitazione, ginnastica artistica e ritmica, golf, equitazione, pallacanestro unificata e tradizionale, pallavolo unificata, nuoto, nuoto in acque libere, tennis e tennistavolo.
Accanto agli atleti hanno sfilato celebrità internazionali e sportive come Didier Drogba, Michelle Kwan, Dikembe Mutombo, Vladimir Grbic e Apolo Ohno. Il momento protocollare più atteso e intenso è stato l’ingresso della torcia olimpica. Partita da Atene lo scorso 1 marzo ha attraversato 10 città degli Emirati Arabi Uniti, scortata dalle forze dell’ordine, lanciando un messaggio di speranza e di inclusione. La stessa fiamma ha acceso ieri sera il tripode proclamando ufficialmente aperti i Giochi Mondiali Special Olympics nell’imponente stadio Zayed Sports City.Cantanti e musicisti di fama mondiale hanno partecipato alla Cerimonia di apertura, tra cui Avril Lavigne, Paul Oakenfold e Hussain Al Jassmi.Quincy Jones, pluripremiato produttore e compositore musicale ha contribuito, come produttore esecutivo, alla realizzazione dell’Inno dei Giochi Mondiali Special Olympics 2019, i primi realizzati in Medio Oriente.Timothy Shriver, Presidente di Special Olympics International ha dichiarato: “Non esiste posto migliore di Abu Dhabi per invitare il mondo ad unirsi a celebrare lo sport e le persone di tutte le culture e le abilità, per dimostrare al mondo che le divisioni possono essere cancellate”.
Da poco raggiunto il traguardo dei 50 anni di Special Olympics nel mondo, nato nel 1968 a Chicago, dall’ intuizione della sua fondatrice Eunice Kennedy Shriver, entriamo ora nel vivo dell’evento Special Olympics più atteso ed importante del 2019. (By Giampiero Casale
Responsabile Ufficio Stampa & Comunicazione Special Olympics Italia http://www.specialolympics.it)

Posted in Estero/world news, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Mitsubishi Electric presente a Montecatini per gli Special Olympics

Posted by fidest press agency su martedì, 12 giugno 2018

Si è conclusa la XXXIV edizione dei Giochi Nazionali Estivi Special Olympics, le olimpiadi italiane dedicate ad atleti con disabilità intellettive, tenutasi nella città di Montecatini (PT).Nella cornice di Montecatini, oltre 3.000 atleti, provenienti da tutta Italia, si sono sfidati in 18 discipline sportive e, anche in questa occasione, sono scesi in campo i volontari di Mitsubishi Electric che, insieme al Presidente della Filiale Italiana, Tomoyuki Sugai, hanno sostenuto e incoraggiato gli atleti durante le gare di nuoto, tennis e atletica.
Durante la sfilata iniziale di apertura dei Giochi Nazionali, il Presidente Tomoyuki Sugai ha percorso il tragitto all’interno dello stadio al fianco degli atleti, proprio per sottolineare in prima persona l’impegno dell’azienda che dal 2010 è partner nazionale di Special Olympics Italia per raccontare lo sport come mezzo di inclusione e integrazione.In questa occasione ha inoltre partecipato come assistente fotografo, all’interno del team di operatori foto/video di Mitsubishi Electric, Emilio Gardoni, un ragazzo di 18 anni con sindrome di Down, che ha raccontato attraverso la macchina fotografica i momenti più belli vissuti dai volontari dell’azienda durante la loro partecipazione a questo importante evento, a testimonianza della possibilità da parte di questi ragazzi di esprimere grandi abilità e professionalità. Lo sport ispira la crescita personale e i valori del rispetto e dell’inclusione sociale ma è anche fondamentale l‘integrazione in ambito lavorativo delle persone con disabilità intellettiva. Mitsubishi Electric ritiene quindi importante sensibilizzare e sostenere attivamente questo tipo di integrazione, favorendo la comprensione e la valorizzazione delle persone.

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Special Olympics “Play the Games” 2016

Posted by fidest press agency su sabato, 7 Maggio 2016

gamesCome già avvenuto nell’edizione precedente, Special Olympics Italia propone, anche per quest’anno, un lungo appuntamento con lo sport che, costituito da 18 eventi programmati in diversi week-end, è iniziato lo scorso aprile e durerà fino al prossimo settembre. Lo scorso 23 e 24 aprile si è svolta, a Legnano, la prima tappa relativa alla disciplina sportiva della ginnastica ritmica; la settimana seguente, dal 30 aprile al 1 maggio scorso, la seconda a Padova, nella ginnastica artistica. A partire da domani, sabato 6 maggio, inizierà a Milano quella relativa al calcio che darà il via ad una serie di tappe che, dislocate in 9 regioni italiane, prevedono la partecipazione di circa 3000 Atleti, con e senza disabilità intellettiva, che arriveranno da ogni parte d’Italia e dalla Repubblica di San Marino. I Play the Games, così strutturati, diventano un prezioso strumento per sensibilizzare i diversi territori, al fine di diffondere la conoscenza sulla disabilità intellettiva ed educare i più giovani alla comprensione e alla valorizzazione della diversità. Fondamentale ai fini dell’organizzazione di questi stessi eventi è il coinvolgimento di volontari aziendali, attraverso una partecipazione attiva ad alcune delle tappe previste, dei dipendenti di ABB, Adidas, Coca Cola, Mitsubishi Electric ed Otis; espressione concreta dell’impegno di diverse aziende che, da diversi anni, hanno deciso di sostenere Special Olympics Italia attraverso la condivisione di medesimi valori e di una visione comune nel vedere lo sport come strumento di aggregazione ed inclusione sociale.Per l’elenco completo delle tappe e le relative discipline sportive proposte consultare il sito http://www.specialolympics.it (foto: games)

Posted in Cronaca/News, Uncategorized | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Obama fan degli atleti special olympics

Posted by fidest press agency su lunedì, 23 marzo 2009

Il Presidente degli Stati Uniti ha espresso il desiderio di essere maggiormente coinvolto nel Movimento Special Olympics. Obama ha manifestato l’intenzione di assistere agli eventi Special Olympics con occhi diversi, non più da semplice spettatore ma con ammirazione e voglia di lottare per cambiare una volta per sempre l’atteggiamento pietistico che generalmente viene assunto nei confronti delle persone con disabilità intellettiva. Il primo passo del Presidente americano è già avvenuto con un suo personale invito alla Casa Bianca per una rappresentativa di Atleti Special Olympics, Obama si augura che vogliano giocare a bowling o a basket con lui per aiutarlo a migliorare le proprie preparazioni sportive.Tutto è nato dalla spiacevole gaffe televisiva ai danni del  Presidente, protagonista dell’espressione spiacevole e offensiva nel corso del programma Jay Leno show:“Le mie scarse abilità nel bowling e nel basket sono paragonabili a quelle degli Atleti Special Olympics, o giù di lì”. Resosi conto della scivolata, ha immediatamente porto le sue sincere scuse. Ancor prima che il programma registrato andasse in onda, ha infatti telefonato a Tim Shriver, Chairman di Special Olympics. Tim Shriver, a sua volta, commosso dall’espressione dispiaciuta di Obama.  ha fatto sapere, tramite il programma “Good Morning America”, della rete televisiva Abc, che il Presidente degli Stati Uniti ha chiesto scusa agli Atleti Special Olympics “in modo molto sincero e toccante”, Ha sottolineato che “non intendeva umiliare, né mettere in imbarazzo nessuno, o creare dolore e sofferenza”. Tim Shriver ha poi aggiunto che tutti dovrebbero trarre una lezione da questo incidente. “Penso che sia importante rendersi conto che le parole possono ferire. Le parole sono importanti e questa frase, che può essere considerata umiliante per le persone con delle esigenze particolari, può portare dispiacere e indurre alla formazione di stereotipi”.

Posted in Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »