Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 301

Posts Tagged ‘spessore’

Troppo grasso sul girovita aumenta lo spessore dei ventricoli

Posted by fidest press agency su giovedì, 1 settembre 2016

cardiology congress-2016Roma.“La diagnosi di sindrome metabolica sulla base della misura del giro vita è importante per predire le malattie cardiovascolari” – spiega Leonardo Bolognese – Direttore Cardiologia ospedale di Arezzo – “allo stesso tempo la pressione sanguigna è associata ad una maggiore massa ventricolare sinistra che predice in maniera indipendente i disturbi di cuore”.
“Lo studio giapponese presentato all’ESC dal Dipartimento di Cardiologia del Women Medical University” – aggiunge Franco Romeo – Direttore Cardiologia Policlinico Tor Vergata di Roma – “aveva lo scopo di indentificare danni d’organo maggiori come predittori dell’ipertrofia ventricolare in soggetti sani. Sono stati quindi arruolati 1056 partecipanti sani (senza diabete, malattie renali croniche od altre condizioni cardiache) e sottoposti ad una serie di esami tra cui una ecocardiografia transtoracica.
Un indice maggiore di 51g/m2.7 era valutato come indicatore di alterazione del ventricolo sinistro (LVM) e le analisi di regressione statistica che hanno preso in esame la massa del ventricolo con sei fattori di rischio cardiovascolare tra cui la presenza o meno di obesità (Waist circumference >85 negli uomini e >90 nelle donne)”.
Su un totale di 1010 adulti di età media 62.8 anni (621 maschi) è stata riscontrata una ipertrofia ventricolare nel 20,7% dei soggetti sani e nel 33% degli obesi. L’aumento della massa del ventricolo è stata poi correlata ad età, pressione sistolica e diastolica e WC, risultati predittori indipendenti di sofferenza del muscolo cardiaco. I soggetti obesi in particolare presentano un rischio 3.3 volte superiore rispetto ai soggetti normopeso.
“Un problema se pensiamo che il 10% della popolazione è sovrappeso e che l’ipertrofia del ventricolo sinistro è una condizione in cui il muscolo diventa meno elastico. Condizione che inizialmente non dà sintomi ma può manifestarsi con difficoltà respiratorie, dolore toracico, vertigini e capogiri: effetti della difficoltà che il ha il cuore a pompare il sangue” spiega Michele Gulizia – Direttore Cardiologia Ospedale Garibaldi di Catania – “questa condizione è presente in una percentuale variabile tra il 15 e il 55% (a seconda degli studi) degli ipertesi e determina una mortalità a dieci anni di circa il 24%. Questo significa che uno su 4 non ha una prospettiva di sopravvivenza a lungo termine. Si tratta di quell’ampio range di morti definite evitabili che possono essere contrastate con azioni di screening, prevenzione e monitoraggio”.

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Il riposo è “Italian style”

Posted by fidest press agency su venerdì, 2 luglio 2010

Agli italiani piace vestire bene anche il letto in cui dormono. Attenti al comfort e al benessere non scendono a compromessi nemmeno per l’estetica. È quanto emerge dall’Osservatorio Tempur, che grazie alla posizione di leader nel settore del comfort in tutto il mondo gode di un punto di vista privilegiato su gusti e preferenze dei vari Paesi nel campo del riposo. «I più eleganti nel “vestire” il letto sono senza dubbio gli italiani – afferma Alberto Bergamin, amministratore delegato di Tempur Italia -. Il gusto per l’estetica che ci ha reso famosi nel mondo predomina anche quando si tratta di dormire, e anche quando il materasso è al top della tecnologia in Italia non si rinuncia a “far bene il letto”: questo pone gli acquirenti Tempur di fronte a scelte importanti poiché se nel resto d’Europa lo spessore del materasso tende progressivamente ad aumentare per questioni estetiche, ma anche funzionali, gli italiani restano fedeli alle dimensioni più classiche, anche per non rinunciare alla tradizione e ad utilizzare lenzuola e coperte di dimensioni standard, che rappresentano dei veri e propri capitali di famiglia». Per venire incontro alle esigenze estetiche, ma senza dimenticare la comodità, Tempur ha introdotto da quest’anno dei nuovi prodotti. Nella linea Comfort, quella che alle qualità tecniche del prodotto aggiunge un’attenzione al design, al materasso DeLuxe di altezza 22 centimetri si sono affiancate la versione da 17 cm e il Promessa, una novità assoluta per il mercato italiano grazie alla forma unica a onde.
Tempur Sviluppato negli anni Settanta all’Ames Research Center della Nasa, in California, per migliorare il comfort e la protezione dall’accelerazione di gravità sui sedili dei veicoli spaziali e perfezionato nel 1991 da Tempur® World in Danimarca per usi privati, il materiale Tempur rappresenta una rivoluzione del comfort, unendo morbidezza e durata senza confronti. I materassi al primo contatto possono sembrare piuttosto rigidi, ma si ammorbidiscono e si adattano alla forma del corpo grazie alla temperatura e al peso corporei. Le proprietà del materiale termosensibile offrono a chi dorme su questi materassi un alleggerimento ideale della pressione, dando sollievo a chi soffre di problemi a collo e schiena. Per informazioni: http://www.tempur.it oppure numero verde 800 007 709.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

“In bocca al lupo a Renata Polverini”

Posted by fidest press agency su domenica, 20 dicembre 2009

Dichiarazione di Massimiliano Iervolino membro della giunta di Radicali Italiani “Voglio fare un sincero in bocca al lupo a Renata Polverini candidata per il Pdl alla presidenza della Regione Lazio. Come segretaria dell’Ugl ha saputo portare avanti alcune politiche riformatrici che negli anni hanno ben connotato il suo mandato sindacale, inoltre la Polverini è stata sempre presente ai vari congressi radicali confermando un’attenzione, non da tutti, verso le nostre idee e la nostra storia. Renata Polverini è una candidata di sicuro spessore politico e culturale, peccato che lasci un vuoto, difficilmente colmabile, all’interno della sua organizzazione sindacale. Spero che con la sua storia e con le sue idee riesca a rendere più laico e più europeo il suo schieramento politico proprio partendo dal Lazio. In bocca al lupo Renata!”

Posted in Politica/Politics, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Get Numb Festival 2009

Posted by fidest press agency su martedì, 1 settembre 2009

get numbRoma 5 settembre 22.00/03.00 Spazio Roma, Viale di Tor di Quinto 57/b il primo festival di arti elettroniche non di genere ma di qualità Tiket 10.00 € Get Numb, letteralmente “intorpidisciti”, è il nuovo festival di arti elettroniche della Capitale con artisti internazionali di diversa matrice selezionati e inseriti nella line up di un evento in cui la musica non è classificata per generi ma per spessore, qualità e innovazione. Get Numb Festival si terrà in una superficie di 4000 mq poco dopo Ponte Milvio ed e’ allestita con le migliori attrezzature audio e video.  All’interno della location verranno allestiti due stage nei quali si esibiranno i migliori dj indipendenti della scena nazionale e internazionale al fianco degli headliners Plaid, Benga, Noisia. L’organizzazione del festival è  a cura di diverse realtà della scena elettronica e non solo molto attive nella capitale come Evilsound, Corea Radical Party, Monkey Club Project e ScuderieMArteLive, Inti D’ayala Valva e la nuova Get Numb Sabato 5 settembre, quindi, in un’unica notte dubstep, drum ‘n’ bass, minimal ed elektro verranno fuse e  e riprenderanno forma visiva sulle visuals dei Vjs che faranno da coreografia all’evento, primo fra tutti il set di C-Horn, che mixando i segnali di due telecamere attraverso un mixer video con grafiche vettoriali generate dal vivo accompagnerà il set degli artisti sul palco principale. (get numb) Il secondo stage, invece, ospiterà  i principali artisti della scena esordiente italiana nel panorama dubstep/d’n’b come Dub Spencer Korea Dubstep, Noxius, Intiman, Los Dospesados e Aeph. Qui tra esponenti del genere noti a livello nazionale e internazionale si terrà una serrata sessione di mix fra dj e live sets per andare a completare il primo festival di arti elettoniche musicale e visive di Spazio Roma.

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Riapre Paradisia

Posted by fidest press agency su venerdì, 12 giugno 2009

paradisiaIl Giardino Botanico Alpino Paradisia di proprietà del Parco Nazionale Gran Paradiso che ne cura la struttura e gli aspetti botanico-scientifici, e la cui gestione turistica e promozionale è affidata a Fondation Grand Paradis, è pronto ad accogliere i suoi visitatori. In occasione della riapertura estiva di sabato 13 giugno l’ingresso sarà gratuito. Il giardino, fondato nel luglio del 1955 e situato nella splendida cornice della Valnontey a Cogne, ospita circa 1.000 specie di piante dell’arco alpino e di altri gruppi montuosi di tutto il mondo. L’inverno eccezionale di quest’anno, caratterizzato dal freddo e dalle abbondanti nevicate che hanno ricoperto il giardino dai primi di novembre a inizio maggio con uno spessore massimo di 2,50 metri per un totale di 7,74 metri di neve caduta a terra, consentirà a tutti i visitatori di poter godere di una fioritura posticipata della vegetazione erbacea causata da un più tardivo risveglio della natura, protetta dalle basse temperature e da gelate precoci e tardive.  Le novità relative all’allestimento per quest’estate riguardano il rinnovo dei pannelli didattici e un’ancor più ricca sezione dedicata alle piante officinali. Fondation Grand Paradis avvalendosi delle guide del Parco, propone visite guidate della durata di circa 1 ora ogni mattina e nel pomeriggio. Ma quest’anno sono previste anche attività a tema per adulti come “1 miele …1000 fiori”, una degustazione guidata per conoscere le caratteristiche e le proprietà del miele; attività per bambini dal titolo “La fabbrica del miele”, il racconto di una fiaba per avvicinare i bambini al mondo delle api e dei fiori; “Il mondo degli alberi”, il riconoscimento degli alberi attraverso l’osservazione delle varie parti della pianta; “Sfarfallando”, per conoscere le farfalle e “Musica al Parco”, creazione di una piccola orchestrina con materiale presente nel bosco; e per tutti “Cosa raccontano le piante”, riconoscimento delle piante officinali e spontanee presenti nel giardino e il loro utilizzo in cucina e nella medicina popolare. Il calendario delle attività è disponibile sui siti internet di Parco http://www.pngp.it e di Fondation Grand Paradis http://www.grand-paradis.it . (foto paradisia)

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »