Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 301

Posts Tagged ‘spirito’

1° maggio su TV2000 va in onda “Il fattore umano. Lo spirito del lavoro”

Posted by fidest press agency su martedì, 30 aprile 2019

Mercoledì 1° maggio alle 23.10 su TV2000 (canale 28 del digitale terrestre, 18 di tivùsat, 157 di Sky).Nel film, prodotto da Inaz – Osservatorio Imprese Lavoro in collaborazione con Fondazione Ente dello Spettacolo, si racconta un’Italia che quasi mai arriva sul palcoscenico mediatico: un’Italia dove il lavoro non è solo profitto (o peggio, sfruttamento), ma motore di sviluppo, cultura, creatività. Un’Italia fatta di imprese che credono nel futuro, operano con passione, sono attente alle persone e condividono un senso di responsabilità verso la società.«In questi mesi di proiezioni in tutto il Paese – spiega Linda Gilli, presidente e amministratore delegato di Inaz – Il fattore umano si è fatto notare grazie alla forza delle sue storie, alla potenza del racconto per immagini curato dal regista Giacomo Gatti, e forse anche grazie al suo messaggio controcorrente: l’impresa non è solo profitto, ma sviluppo, cultura, creatività. L’Italia è piena di queste storie ed è necessario valorizzarle. Sono quindi felice che questo documentario oggi arrivi a un pubblico ancora più vasto, quello televisivo, e ringrazio TV2000 per avergli dato spazio»
«In un’epoca in cui la finanza e le nuove tecnologie sembrano scalzare il fattore umano dal centro dell’economia, la nostra convinzione è che esistano uomini e donne capaci di fare la differenza – afferma Giacomo Gatti regista e autore con Elia Gonella del film– Sono le mani e i cervelli delle imprese italiane e le loro storie meritano di essere raccontate attraverso il linguaggio del cinema».Il film è prodotto da Inaz – Osservatorio Imprese Lavoro in collaborazione con Fondazione Ente dello Spettacolo, Festa del Cinema di Roma e Fondazione del Cinema per Roma, e ha il patrocinio della Federazione Nazionale dei Cavalieri del Lavoro. La pellicola si avvale della consulenza scientifica di Marco Vitale.
Protagoniste una quindicina di imprese italiane di ogni settore, dalla meccanica al tessile, dall’agroalimentare all’editoria, dall’hi-tech per la sanità al mondo delle start-up; tutte realtà che valorizzano il legame fra generazioni, il sostegno ai giovani, il rispetto per l’ambiente, la promozione della cultura. Focus anche sull’esperienza di Don Loffredo, che nel Rione Sanità di Napoli ha dato una risposta ai giovani disoccupati gestendo la riapertura delle Catacombe e attirando centomila visitatori. Per saperne di più: https://fattoreumano.inaz.it

Posted in Recensioni/Reviews, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Lo spirito del pifferaio magico

Posted by fidest press agency su martedì, 20 marzo 2012

see filename

see filename (Photo credit: Wikipedia)

La storia è nota. La mia visione, rapportata alla realtà di oggigiorno, vuole solo trarne una logica interpretativa. E’ quella dell’incantatore di professione che in un primo momento rende un servizio prezioso ad una comunità in grave ambascia ma cessata l’emergenza costoro non intendono onorare il corrispettivo dovuto per il servizio reso e il pifferaio si vendica usando le sue arti per togliere a quegli ingrati il bene più prezioso: i loro figli.
Una favola dal risvolto amaro che ci rende, tuttavia, ben consapevoli della crudezza della vita dove il rapporto della riconoscenza trova indebiti riscontri nella realtà. E l’ingratitudine resta ancorata alla storia di tutti i tempi per ricordarci di che pasta siamo e come è facile promettere ma è altrettanto facile obliarne l’impegno assunto alla resa dei conti.
Se trasliamo questa storia e mettiamo da una parte i politici che promettono per attirare il consenso elettorale e dall’altra coloro che sono fatti oggetto di tale attenzione e che si ritrovano invariabilmente traditi dopo aver dato loro la fiducia nel segreto dell’urna, dobbiamo dire che non pochi vorrebbero avere la magia del pifferaio per far pagare da subito a caro prezzo la mendacia di questi imbonitori di turno. E la mancata immediatezza del do ut des non certo facilita un corretto rapporto tra le parti ingenerando nel tempo sfiducia, diffidenza, malcontento che si riverberano negli anni e fanno di tutta l’erba un fascio tanto che non si fa molta differenza tra l’onesta promessa dalla falsa. E qui parte la decadenza dei costumi e l’insicurezza di chi è stato deluso nella stima e nella considerazione del prossimo.
Eppure il discernimento tra ciò che è fattibile e ciò che suona come una moneta falsa non è difficile da rilevare se avessimo ponderato bene le circostanze e considerato il contesto nel quale le parole da promesse avrebbero trovato lo spazio per concretizzarsi.
E oggi che per l’ennesima volta siamo chiamati a fare le nostre scelte con un voto ci ricordiamo delle mancate promesse e siamo in grado d’adottare i necessari correttivi per evitare un’altra disillusione? Ma, al tempo stesso, non cadiamo nella trappola del qualunquismo e del disfattismo che ci indurrebbero a disertare le urne, perché se nella nostra similitudine il popolo è identificato nel pifferaio dall’altra parte i politici possono anche essere a loro volta dei pifferai, ovvero uomini e donne onesti che sanno quel che dicono e fanno quel che promettono. (Riccardo Alfonso http://www.fidest.it)

Posted in Confronti/Your opinions | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Maurizio Pagano: lo spirito. Percorsi nella filosofia e nelle culture

Posted by fidest press agency su giovedì, 15 marzo 2012

Torino Venerdì 16 marzo 2012 ore 18,00 Aula Magna della Facoltà Teologica dell’Italia Settentrionale Via XX Settembre 83 Con Salvatore Natoli (Università di Milano – Bicocca) e Pierangelo Sequeri (Facoltà Teologica dell’Italia Settentrionale) saranno saranno presenti il Curatore e alcuni autori dei saggi contenuti nel volume Presiede Luca Savarino (Università del Piemonte Orientale) Il tema dello spirito attraversa tutta la storia della cultura occidentale. Esso è presente fin dalle origini nella religione ebraica e nella cultura greca; queste due radici vengono riprese e integrate nell’esperienza e nella riflessione del cristianesimo. Di qui il tema passa al pensiero moderno e conosce la sua massima fioritura filosofica con l’idealismo tedesco. Nel mondo contemporaneo è oggetto di rinnovata attenzione sia presso la filosofia, specialmente ermeneutica, sia presso la teologia. La riflessione sullo spirito non è però un privilegio esclusivo dell’Occidente: essa s’incontra nell’Islam e trova notevoli punti di contatto nell’India, nella Cina e in modo più indiretto nell’antico Egitto. Il volume offre un percorso sintetico attraverso le culture antiche e un’ampia storia della riflessione sullo spirito nel pensiero occidentale, da Gioacchino da Fiore fino ai pensatori contemporanei.Maurizio Pagano è ordinario di Filosofia della Comunicazione all’Università del Piemonte Orientale (Vercelli) ed è Direttore del Centro Studi Filosofico-Religiosi “Luigi Pareyson”. Ha pubblicato studi sul pensiero di Hegel e su alcuni temi nodali del dibattito contemporaneo, come il pluralismo culturale e religioso, il rapporto tra l’universale e le differenze, lo spazio pubblico nell’età globale. Interventi di Oreste Aime, Attilio Andreini, Alessandro Bertinetto, Alessandro Bongioanni, Nynfa Bosco, Giuseppe Cantillo, Carla Canullo, Gaetano Chiurazzi, Flavio Cuniberto, Gianluca Cuozzo, Guido Cusinato, Paolo De Benedetti, Alessandro Ghisalberti, Tonino Griffero, Graziano Lingua, Aldo Magris, Letterio Mauro, Aldo Moda, Maurizio Pagano, Wolfhart Pannenberg, Mario Piantelli, Giuseppe Mario Pizzuti, Fabio Polidori, Sergio Rostagno, Alessandra Saccon, Angelo Scarabel, Antonio Staglianò, Francesco Tomatis, Ugo Ugazio, Federico Vercellone, Vincenzo Vitiello, Lubomir Žak.L’indice completo è reperibile su http://www.pareyson.unito.it/P_Spirito.html#Pre

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Teatro Valle di Roma e spirito cultura

Posted by fidest press agency su sabato, 18 giugno 2011

“Attenzione a non prendere sotto gamba lo spirito che anima l’iniziativa del Teatro Valle. Il vento sta cambiando anche nella cultura e nello spettacolo. Il ministro Galan non può trincerarsi dietro delle ovvietà, peraltro con la tecnica dello scarica barile. Che una vicenda urgente e delicata come questa debba finire nel calderone di Roma capitale la dice lunga sulle volontà reali. Si faccia piuttosto un confronto serrato con i rappresentanti delle lavoratrici e dei lavoratori dello spettacolo ascoltando le ragioni e le proposte. E’ una questione ormai anche simbolica che va persino al di là del caso specifico. I parlamentari del Pd sono pronti a fare la loro parte”. Lo afferma in una nota il senatore Pd Vincenzo Vita, vicepresidente della commissione Cultura del Senato.

Posted in Roma/about Rome, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Mostra pittorica di Antonella Bonaffini

Posted by fidest press agency su domenica, 20 marzo 2011

Si è  tenuta a San Marco Argentano (Cosenza), nella perfettamente conservata torre normanna, una interessante mostra pittorica di Antonella Bonaffini, giovane artista che opera nella città eterna, ma nata nella splendida Sicilia. Antonella Bonaffini, allieva di Mauro Cerri noto pittore e insegnante di Aikido («Disciplina che conduce all’unione ed all’armonia con l’energia vitale e lo spirito dell’Universo»), ha presentato, nello splendido e suggestivo scenario del monumento simbolo della cittadina normanna, la personale dal titolo Un’antitesi perfetta, che raccoglie il meglio della sua produzione artistica. Hanno partecipato al vernissage, moderato dallo scrivente, Adele Bonofiglio, funzionario direzione regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici della Calabria e Simona Feraudo, restauratrice. L’artista così si esprime sulla sua pittura <<Le mie opere sono prodotte esclusivamente la notte, quando il mondo pare arrestarsi e il silenzio sembra voglia dare espressione ai pensieri che come per magia prendono forma nella tela. Coloro il buio con pennellate ricche di passione che danno vita a figure meditate, striate di vivace colore che spezza su basi prevalentemente oscure, quasi quelle stesse figure sentissero l’esigenza di liberare la loro vitale essenza>>. L’esposizione si è avvalsa di una raffinata brochure, redatta da Daniela Pacelli. (Silvio Rubens Vivone) (san marco)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Lo spirito di Chicco Testa

Posted by fidest press agency su martedì, 15 marzo 2011

Lettera al direttore. Chicco Testa, presidente del Forum Nucleare Italiano, l’altra sera nella trasmissione Ottoemezzo (La7), dall’alto della sua sapienza, col suo candido sorriso, ha preso in giro chi parlava di richiesta di aiuto agli Stati Uniti, da parte del Giappone, per raffreddare le centrali nucleari, affermando che siccome le centrali si raffreddano con l’acqua, era come se il Giappone chiedesse acqua agli Stati Uniti. Spiritoso. Adesso però la richiesta del governo nipponico agli USA è formale. Non è che per immettere acqua (o altro liquido) nelle centrali ci vorranno degli esperti, ed è dell’aiuto di questi che ha bisogno il Giappone? Oppure Testa pensa che bastino i pompieri? (Attilio Doni Genova)

Posted in Lettere al direttore/Letters to the publisher | Contrassegnato da tag: , , , | 1 Comment »

Lo spirito “patriottico” di Maroni

Posted by fidest press agency su domenica, 13 marzo 2011

Maroni ha detto che il 17 marzo si occuperà di “un po’ di problemi che ci sono”. Assodato che ce ne sono in abbondanza e che è necessario intervenire al più presto per affrontarli, resta da chiedersi perché il nostro ministro dell’Interno si debba prodigare per risolvere le difficoltà dell’Italia proprio nel giorno della festa dell’Unità Nazionale… Chi si riconosce nei valori della destra non può ritenere discutibile l’Unità Nazionale, né tantomeno scendere a compromessi coi leghisti per assicurare la sopravvivenza di un governo ormai agonizzante. È probabile, quindi, che la Lombardia celebrerà la sua festa regionale padana, mentre Maroni il 17 marzo, dopo aver diligentemente lavorato, andrà ad ascoltare il Presidente Napolitano, compiendo un gesto di rito più che di amor patrio.Tanto per iniziare  a risolvere “un po’ di problemi”, non sarebbe più opportuno che il ministro Maroni, nonchè capo della Polizia di Stato, per attenuare le lacerazioni presenti nel tessuto sociale ed economico del nostro Paese partecipasse con vero spirito patriottico ai festeggiamenti del 17 marzo? La nascita di FLI è stata, prima di tutto, la risposta a quei cittadini che si sentivano traditi e offesi da un centrodestra che rinnega e svende ogni giorno i valori che, invece, dovrebbero caratterizzarlo. Lo dichiara l’on. Roberto Menia, Coordinatore Nazionale di FLI

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

I manager del futuro si scelgono su Facebook

Posted by fidest press agency su martedì, 28 dicembre 2010

“I Love Whirlpool”: Whirlpool, azienda leader mondiale negli elettrodomestici, sceglie Facebook per il recruitment 2011 dei laureati destinati a posizioni manageriali. La pagina sul social network si affianca agli altri canali più tradizionali nella ricerca dei candidati, ma indica una chiara strategia da parte di Whirlpool; la multinazionale statunitense, da sempre in prima linea nell’innovazione, si apre agli strumenti del presente per incontrare i propri manager del futuro.
«Il dinamismo di Facebook ben si sposa con lo spirito di un’azienda come Whirlpool che, da cento anni a questa parte, è all’avanguardia -dichiara Pierre Ley, Media relations manager di Whirlpool Europe-. Ed è, il dinamismo, una delle caratteristiche che i nostri manager devono possedere per affrontare le sfide sempre più impegnative che propone il mercato globale. Siamo convinti che la pagina “I love Whirlpool” sul più grande social network del mondo contribuirà ad avvicinare molti giovani talenti alla nostra azienda, una realtà costruita su valori solidi e che sa, insieme, parlare il linguaggio della contemporaneità».  Sulla pagina “I love Whirlpool” sono pubblicati una serie di video che presentano le possibilità offerte dai programmi di reclutamento ” di Whirlpool, degli album fotografici su eventi e location, promemoria e, naturalmente, i profili di laureati che raccontano il proprio vissuto nel Fast Treck Management Program (FTMP). C’è anche una mini serie web-tv su come sopravvivere con stile in una grande metropoli grazie al microonde Max.
Per il 2011 saranno tra 100 e 200 i superlaureati (Master sia di area business sia di area ingegneria, ma anche designer, sociologi, psicologi) che seguiranno il FTMP, un percorso di formazione di nove mesi itinerante, che porterà i futuri manager a conoscere le realtà Whirlpool presenti in tutta Europa e che, stando alle statistiche, si concluderà per circa il 60% di loro con un impiego nel Centro operativo europeo Whirlpool di Comerio, in provincia di Varese, o nei centri strategici globali di ingegneria, design e sviluppo prodotto di Cassinetta, sempre in provincia di Varese. A Comerio lavorano circa 500 persone, la lingua “ufficiale” è l’inglese, ma la varietà di nazionalità presenti fa salire a 18 le aree linguistiche rappresentate.
Whirlpool EMEA e Whirlpool Corporation: con 12.500 dipendenti, una presenza sui mercati di oltre 30 paesi europei e siti produttivi in sette paesi, Whirlpool Europe S.r.l. è una società interamente controllata da Whirlpool Corporation, l’azienda leader a livello mondiale nella produzione e commercializzazione di grandi elettrodomestici. Whirlpool Corporation ha un fatturato annuo di oltre 17 miliardi di dollari, 67.000 dipendenti e 67 centri di produzione e ricerca tecnologica in tutto il mondo. L’azienda commercializza i marchi Whirlpool, Maytag, KitchenAid, Jenn-Air, Amana, Brastemp, Bauknecht e altri importanti brand quasi in ogni paese del mondo. Il Centro Operativo Europeo di Whirlpool si trova in Italia, a Comerio (VA). Sito Internet http://www.whirlpoolcorp.com o http://www.whirlpool.it.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Roma e il turismo dello spirito

Posted by fidest press agency su domenica, 31 ottobre 2010

«Seguiamo con grande attenzione l’evolversi di questa forma antichissima di viaggio, il pellegrinaggio, e in particolare quello dei Cammini Francigeni, che la Regione Lazio e di concerto Roma Capitale hanno sempre sostenuto».  E’ quanto dichiara il vicesindaco di Roma, sen. Mauro Cutrufo nel corso del convegno su “I cammini Francigeni e Romei italiani. Un patrimonio antico per un futuro sostenibile».  «Il turismo dello spirito – ha detto Cutrufo – è importante per la città di Roma che, con Lourdes, è ai piani più alti nella classifica delle prime mete al mondo, per chi adotta per la scelta di un viaggio anche una motivazione religiosa. Per valorizzare e sviluppare ancor di più questo tipo di turismo, stiamo lavorando ad un progetto in collaborazione con altre due regioni, le Marche e l’Umbria, al quale potrebbero essere coinvolte anche quelle associazioni che hanno come obiettivo la valorizzazione e la tutela dei cammini della via Francigena».

Posted in Roma/about Rome, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Cisl e Uil: una manifestazione da manuale

Posted by fidest press agency su sabato, 9 ottobre 2010

Roma 9 ottobre 2010. «La manifestazione di Piazza del Popolo della Cisl e Uil sulla riforma fiscale è stata una manifestazione veramente esemplare sia per contenuti che per organizzazione. Nei contenuti, Cisl e Uil hanno dimostrato che è possibile difendere gli interessi dei lavoratori con uno spirito costruttivo e riformista. Le tesi di Cisl e Uil sulla riforma fiscale e sullo sviluppo sono da appoggiare con convinzione. Io mi auguro che il Governo prenda spunto da questa manifestazione per lanciare quel patto sociale che è necessario per rimettere in moto l’economia e la coesione sociale nel nostro Paese». Lo dichiara il sindaco di Roma, Gianni Alemanno. «Ma anche dal punto di vista organizzativo, lo dico da Sindaco, questa manifestazione è stata esemplare perché è riuscita a mostrare una grande forza numerica e di comunicazione, riducendo al minimo i disagi per il traffico e la vita dei cittadini».  «Questo dimostra – conclude il Sindaco – che non è necessario mandare in tilt la città per farsi vedere e per farsi sentire, difendendo i diritti dei lavoratori nei confronti del Governo e delle altri parti sociali. Credo che questa manifestazione, dal punto di vista organizzativo, sia la migliore premessa per i tavoli di concertazione che il Prefetto dovrà riunire la settimana prossima per firmare il protocollo sulle manifestazione e sui cortei».

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Cagliari “città europea dell’impresa”

Posted by fidest press agency su venerdì, 16 luglio 2010

Cagliari dal 20 al 23 luglio I giovani studenti di tutta Europa e il loro spirito imprenditoriale protagonisti a Cagliari della competizione europea che eleggerà il miglior progetto d’impresa del 2010. Sono giovani dai 16 ai 19 anni che per un intero anno scolastico hanno lavorato al loro “progetto d’impresa” guidati dai propri docenti e con il supporto di mentori esterni alla scuola – imprenditori, uomini e donne d’azienda, professionisti. Alla presenza di importanti esponenti del panorama imprenditoriale e accademico italiano ed europeo, i giovani “studenti-imprenditori” presenteranno le loro idee d’impresa e, al termine di un’entusiasmante tre giorni ricca di momenti di incontro, coinvolgenti eventi ludici, esposizioni e spettacoli, i progetti più originali e innovativi saranno premiati nel corso della serata conclusiva che avrà luogo il 22 luglio presso il Terminal Crociere di Cagliari. Il Sindaco di Cagliari Emilio Floris, nel manifestare la piena soddisfazione per la scelta che ha portato in Città l’importante manifestazione ha rimarcato: “da anni stiamo lavorando per rendere la città un punto d’interesse internazionale, sia dal punto di vista turistico che imprenditoriale. Occasioni come questa, oltre a essere dei splendi veicoli di marketing territoriale, devono trasformarsi in occasioni concrete per generare nuove occasioni di sviluppo legate alla piccola e media imprenditoria. La mission di Junior Achievement Italia va sostenuta e incoraggiata perché diventa indispensabile per il paese, in particolare in questo momento, poter rilanciare su temi strategici come quello del trasferimento della cultura d’impresa nelle scuole”.
Per la prima volta in Italia, l’iniziativa organizzata da Junior Achievement – associazione no profit che promuove lo studio dell’economia nelle scuole – è la tappa conclusiva del programma “Impresa in Azione” che ogni anno coinvolge oltre 260 mila giovani appartenenti a 34 Paesi europei impegnati nella creazione di una vera e propria impresa attraverso lo sviluppo, produzione e vendita di un prodotto o servizio.

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Pareri discordi: tra episcopato e Papa

Posted by fidest press agency su lunedì, 10 Mag 2010

Lettera al direttore. Catechismo della Chiesa Cattolica, cap. VI, 2846: “Non ci indurre in tentazione. Noi chiediamo al Padre nostro di non indurci» in essa. Tradurre con una sola parola il termine greco è difficile: significa «non permettere di entrare in», «non lasciarci soccombere alla tentazione». «Dio non può essere tentato dal male e non tenta nessuno al male» (Gv 1,13); al contrario, vuole liberarcene. Noi gli chiediamo di non lasciarci prendere la strada che conduce al peccato. Siamo impegnati nella lotta «tra le carne e lo Spirito». Nella Introduzione al Catechismo stesso, Giovanni Paolo II scriveva: “Si ha ragione di affermare che questo Catechismo è frutto della collaborazione di tutto l’Episcopato della Chiesa Cattolica” (pag. 12).  Ed ora vediamo l’interpretazione della preghiera che Benedetto XVI espone nel suo libro “Gesù di Nazaret”, a pag. 195: “Con essa diciamo a Dio: «Se tu decidi di sottopormi a queste prove, se dai un po’ di mano libera al Maligno, allora pensa alle misure limitate delle mie forze. Non credermi troppo capace…»”. Chi ha ragione, tutto l’Episcopato della Chiesa Cattolica, oppure Benedetto XVI? Accade che persone colte e intelligenti commettano ingenuità. L’affermazione del Papa, non solo è ingenua, ma anche irriguardosa verso il Signore. Non è possibile, infatti, che Dio ricorra ad un mezzo cattivo (scioglierebbe il Cane feroce che terrebbe in catene), sia pure per raggiungere un fine buono. Non sarebbe Dio. (Renato Pierri)

Posted in Lettere al direttore/Letters to the publisher | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Daniele Barbieri: Spirito è Musica

Posted by fidest press agency su martedì, 6 aprile 2010

Bologna fino al 17/4/2010 Via San Felice 18, Galleria d’Arte 18 Spirito è Musica. “A testimoniare l’assoluta attualità del percorso intrapreso dall’artista, nella scelta dei soggetti protagonisti delle sue opere Barbieri provoca quel cortocircuito che abbatte distanze di spazio e tempo insormontabili e impone nuovi sensi e nuovi segni con procedimento che, con un ossimoro, si potrebbe definire classicamente postmoderno.  Suoi eroi sono, infatti, i nativi d’America ed i musicisti black e blues. Moderne figure mitologiche che popolano un pantheon dell’immaginario fondamentalmente pop – giacché il nostro ponte verso Navaho e Apache ha, come e’ naturale, basamenti di celluloide nel genere western: nel cinema cioè, che proprio assieme alla musica cosiddetta -leggera- è la più pervasiva e duratura manifestazione della cultura popolare contemporanea, e che ha negli Stati Uniti, Paese amato da Barbieri, il suo indiscusso polo magnetico.  Al definitivo straniamento dell’osservatore, simile allo straniamento degli stessi personaggi dei dipinti, musicisti solitari e raramente colti nell’atto di suonare, capitribù immaginati in posa come per un improbabile album di famiglia, contribuisce infine la perizia tecnica dell’artista, che diventa esibito iperrealismo.  Una eclettica e sapiente miscela dunque di cultura alta e cultura popolare, di introspezione e di mise en scene, un reverente omaggio alla tradizione della grande pittura ma con strumenti e sensibilità moderne ed attuali, che fanno di ogni opera di Barbieri una narrazione – o metanarrazione – capace di disvelare continuamente molteplici e avvincenti significati.” (dal testo critico di Gian Piero Rabuffi – Critico d’Arte) (barbieri)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Al sindaco di Firenze

Posted by fidest press agency su martedì, 6 aprile 2010

Lettera del direttore: Egregio Sindaco di Firenze Matteo Renzi. L’ho seguita nella trasmissione di Otto e mezzo ed è stata per me una sorpresa. Non conoscevo il suo excursus politico e il fatto che prima della sua elezione a sindaco di Firenze avesse avuto una precedente esperienza di amministratore pubblico. Ho letto il suo curriculum e condivido il suo modo di fare politica e il suo sentirsi depositario di “un sogno”. La sua tesi su Giorgio La Pira la colloca di diritto tra i giovani che sanno guardare sia al passato sia al futuro senza fisime di sorta, ma con spirito critico e il dovuto pragmatismo. Ma non sono qui per un panegirico laudativo. Parlo da anni di politica più per necessità che per vocazione e ho avuto modo d’essere – ahimè  per via dell’età – spettatore in prima fila di tanti eventi che hanno attraversato la nostra storia dagli anni sessanta in poi. Ho collaborato con un altro figlio della sua terra, intendo la Toscana. E’ stato Amintore Fanfani. Ho poi avuto un altro maestro: Giovanni Marcora. Entrambi mi hanno lasciato un ricordo indelebile. Ora coabitiamo con il “comico della politica” come la definisce Prospero in un suo recente libro e ci fa capire con chiarezza cosa è cambiato e la necessità di doverci rendere conto dei mutamenti in atto e degli effetti che provocano. Ho anche sentito di recente Massimo Cacciari e mi convinco ancora di più sull’errore mediatico commesso da tutto il centro-sinistra nel fare da “spalla” al “comico della politica”. Non solo. Da 16 anni questo personaggio parla di riforme e tutte le volte che le rilancia riesce a farcele accettare come il “momento buono” e a far apparire gli oppositori dei nemici dell’innovazione e a far comparire la sinistra come l’ombra inquietante delle purghe staliniane. Ho scritto centinaia di editoriali su questi e su altri aspetti della politica praticata in Italia e nel mondo (i post sono visibili su http://www.fidest.it) e mi convinco della necessità e urgenza che debba partire dalle attuali opposizioni un messaggio diverso da quello adottato sino ad ora. Non parliamo più di comici e di comicità politica ma entriamo nel merito dei fatti che ci riguardano e nel rendere più palese alla gente che la politica non è un corpo estraneo alla vita della famiglia, ai nostri rapporti sociali, alle problematiche del lavoro, dello studio, dell’assistenza sanitaria. Cerchiamo d’essere seri quanto si deve ma senza annoiare perché la politica non è fatta né di sorrisi sguaiati o strappati a comando, né di facce da funerale. La politica è la più logica e spontanea manifestazione del nostro credere nella vita, nel nostro rapportarci con gli altri, nella nostra necessità di convivenza senza prevaricazioni ma con un mandato alla solidarietà e alla pacifica convivenza. Le scrivo questo perché è un giovane e il futuro le appartiene. Le scrivo perché sento che ha l’autorevolezza di farsi sentire, perché percepisce anche lei il cambiamento che si sta maturando. E poi una perorazione: perché non trova il tempo o lei o i suoi amici di scrivere qualcosa che io possa rilanciare su Fidest. Io sono quello, tra i tanti e sicuramente il più piccolo, che fa sapere e vorrei tanto parlare di chi sa fare. Come dire: gutta cavat lapidem. (Riccardo Alfonso fidest@gmail.com)

Posted in Lettere al direttore/Letters to the publisher | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Libro: Nero tropicale

Posted by fidest press agency su martedì, 9 marzo 2010

di Gordiano Lupi. Nuova edizione della prima raccolta di racconti cubani di Gordiano Lupi. Un libro che fa conoscere il lato oscuro di Cuba, ma pure le tradizioni di un popolo e la vita della sua gente. Santéria, riti magici, orrore e mistero si uniscono a formare un affresco completo sulla realtà della Cuba del periodo speciale. Nero tropicale è stato segnalato dall’Almanacco della Paura di Dylan Dog 2003 come una delle più interessanti raccolte di storie nere pubblicate da autori italiani . Sangue tropicale: gli orrori di un serial killer metropolitano che uccide nella periferia dell’Avana e le suggestioni misteriose dei riti afrocubani. La vecchia ceiba: il mistero dello spirito dei morti che proteggono i vivi, un’antica leggenda cubana che prende forma in un delirante crescendo di paura. Nella coda del caimano: un horror romantico ambientato nell’oriente cubano, tra omicidi efferati e apparizioni terribili dello spirito di un fiume. Il sapore della carne: la guerra d’Angola e la sua terribile eredità, un uomo che per sopravvivere ha dovuto mangiare i cadaveri dei compagni non sarà più lo stesso uomo. Parto di sangue: una madre snaturata e l’eccidio dei figli, un conte Ugolino al femminile nelle campagne cubane. Pag. 260 – Euro 11 – ISBN 978 – 88 – 7606 – 260 – 5 Edizioni ll Foglio

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

La città di Tafalla, in Navarra, è in festa

Posted by fidest press agency su sabato, 1 agosto 2009

tafalla1tafallaTafalla dal 14 al 20 agosto La piazza principale della città è lo scenario delle feste tradizionali. La terza settimana di agosto la città si veste a festa con un programma cangiante e ricchissimo. A esser magistralmente celebrati sono i santi patroni della città, Nuestra Senora de la Asuncion e San Sebastian, rispettivamente il 15 e il 16 di agosto. Musica per le strade, euforia, encierros (corse dei tori per le strade) e corride, concerti folkloristici, spettacoli teatrali per tutta la famiglia ma anche tanta buona tavola. Ma chi l’ha detto che gli “encierros” si corrono solo a Pamplona e solo a San Firmin? Una settimana di celebrazioni in pieno spirito estivo. Non è tutto. A Tafalla un’insolita consuetudine è la sfilata de “los gigantes”, alti pupazzi di legno che rappresentano due coppie di re e regina. Los gigantes sovrastano la folla e sono mossi in modo tale da percorrere le strade ballando al suono dell’orchestra, mentre petardi e bengala animano ancor di più lo spirito festivo. Mix di tradizioni e modernità, Tafalla è bagnata dal fiume Cidacos ed è una tappa interessante di un soggiorno in Navarra. Le sue stradine riportano indietro nel tempo e concedono al visitatore una storica full immersion.. http://www.visitnavarra.es/ita/home e http://www.tafalla.es. http://www.adam.it (tafalla,1)

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Lo Spirito di Assisi a Cracovia

Posted by fidest press agency su sabato, 18 luglio 2009

Cracovia, 6 – 8 settembre. I leader delle grandi religioni mondiali, capi di stato e uomini e donne di cultura saranno a Cracovia dal 6 all’8 settembre su invito della Comunità di Sant’Egidio e del card. Stanislao Dziwisz. Lo “spirito di Assisi” torna in Polonia e questa volta nella città di Giovanni Paolo II,  dove il grande papa si è formato culturalmente, umanamente e spiritualmente. La memoria tragica di 70 anni dall’inizio della II Guerra Mondiale, l’anniversario dei Venti anni della caduta del Muro di Berlino e dei regimi comunisti in Europa Orientale sono all’origine dell’invito del suo segretario Stanislaw Dziwisz, Arcivescovo di Cracovia e cardinale e della Comunità di Sant’Egidio per vivere insieme lo Spirito di Assisi, da Cracovia al mondo intero. In tempi difficili, di crisi economiche e di conflitti regionali che rendono incerte, impaurite e spaesate le generazioni di questo nostro tempo, le religioni ritroveranno nel dialogo le energie spirituali da offrire ad un mondo senza visioni e quindi senza futuro. Più di dieci i cardinali presenti, oltre al card. Dziwisz, i cardinali Rylko, Sandri, Sepe, Sistach, Poupard, Glemp, Macharski, Shirayanagi, Mc.Carrick, e il Patriarca Greco-Melkita di Antiochia Gregorios III Laham.  Tra le Chiese ortodosse e le antiche Chiese Orientali, tra i tanti, sono attesi due testimoni delle sofferenze del Medio Oriente e dell’Africa, Sua Santità Karekine II Supremo Patriarca e Catholicos di tutti gli Armeni e Sua Santità Abuna Paulos, Patriarca della Chiesa Ortodossa di Etiopia, che ha vissuto sette anni in prigione. Sarà presente anche il testimone dell’ultimo incontro interreligioso, Sua Beatitudine Chrysostomos II, Arcivescovo di Nuova Giustiniana e di Tutta Cipro, Cipro. Sostenuta e ricca la partecipazioni da molte aree del mondo dei rappresentanti delle Comunioni cristiane mondiali, delle Organizzazioni cristiane internazionali e delle grandi religioni mondiali. Dal Reverendo Dr. Ishmael Noko Segretario Generale della Federazione Luterana Mondiale al Rabbino Capo di Israele Yona Metzger, a Shear-Yashuv Cohen, Rabbino Capo di Haifa, assieme a una significativa presenza musulmana da Indonesia, India, Egitto, Marocco, Turchia, Libano, Costa d’Avorio, Qatar, a significativi rappresentanti del Buddismo e dell’Induismo. Infine, molte le Autorità internazionali presenti e capi di stato: da Cipro a Costarica, dall’Albania a Timor Est alla Polonia all’Uganda. Un altro segno importante in un mondo multipolare.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Vendite a domicilio. Una risposta alla crisi

Posted by fidest press agency su venerdì, 17 aprile 2009

L’assemblea nazionale delle aziende di vendita diretta conferma Luca Pozzoli alla guida di Avedisco Il presidente: “Siamo una risposta alla crisi” “In questo momento difficile la nostra presenza è modello di riferimento e di soccorso” “Il bilancio parla chiaro. Anche nel 2008, le aziende associate Avedisco hanno dimostrato di essere all’altezza del momento. Mentre tutti gli altri comparti economici stanno arrancando, da sei anni, quindi ben prima che la crisi esplodesse, la vendita a domicilio fa segnare numeri di tutto rispetto”. Ha esordito così Luca Pozzoli, presidente di Avedisco, l’associazione di categoria che raggruppa le principali aziende nazionali e internazionali della vendita diretta a domicilio, durante la relazione all’assemblea annuale chiamata, oltre che ad approvare il bilancio, anche a rinnovare le cariche associative. Pozzoli, 43 anni, è stato riconfermato alla guida del sodalizio per il biennio 2009/2011. Al suo fianco, è stato rieletto alla vicepresidenza anche Ciro Sinatra, 47 anni, di Vorwerk Folletto. “Dire che, anche per noi, il 2009 non sarà un anno difficile sarebbe come raccontarci delle storie -ha continuato Pozzoli-. Ma affermare che la vendita diretta può essere uno strumento per uscire dalla crisi economica mi sembra giustificato dai fatti. Come tutti anche noi dobbiamo fare la nostra parte. Abbiamo le potenzialità, ma soprattutto offriamo opportunità e abbiamo la mentalità e lo spirito giusti. In un momento in cui il lavoro è in una fase di stallo, la nostra presenza può (e deve) diventare modello di riferimento e, perché no, di soccorso. Rimbocchiamoci le maniche, come abbiamo sempre fatto, e mettiamo a disposizione dell’economia italiana le nostre competenze, la nostra professionalità, la nostra umanità, il nostro spirito”.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »