Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 348

Posts Tagged ‘spiritualità’

Un romanzo pervaso di spiritualità che esplora la natura dell’amore

Posted by fidest press agency su mercoledì, 13 ottobre 2021

Anna Murphy, accettata nel collegio irlandese della Compagnie de la Sainte Famille nonostante la sua giovane età, viene da una famiglia altoborghese in crisi dove l’unico riferimento affettivo è l’amatissimo fratello Charles. Helen Archer, la fredda madre Superiora, attratta dalla natura vivace e poetica della bambina, ne segue ogni fase della crescita e dell’educazione. Con il tempo, questa attenzione si trasforma in un tenero affetto che scioglie il cuore raggelato della suora: nel corso degli anni le esperienze di Anna riporteranno alla mente di Helen le felici memorie della sua infanzia, rendendola finalmente pronta ad affrontare il trauma che l’ha condotta ad abbracciare la vita religiosa. The Land of Spices Collana:Le strade. Pagine:382 Prezzo cartaceo:€ 18 Prezzo eBook:€ 9.99 Fazi Editore.

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Torino Spiritualità XIV edizione

Posted by fidest press agency su sabato, 1 settembre 2018

Torino martedì 4 settembre alle ore 11.30 al Circolo dei lettori conferenza stampa di Torino Spiritualità. «Preferisco di no». E’ il tema della XIV edizione, in programma dal 26 al 30 settembre, dedicata al no che punge le coscienze, che apre invece di chiudere, che non si nasconde nel gregge e non ringhia con il branco. Intervengono Massimo Bray, Presidente Fondazione Circolo dei lettori, Maurizia Rebola, Direttore Fondazione Circolo dei lettori, Armando Buonaiuto, Curatore Torino Spiritualità. Saluti istituzionali di Antonella Parigi, Assessora Cultura e Turismo Regione Piemonte, Francesca Leon, Assessora Cultura Città di Torino, Walter Barberis, Componente del Consiglio Generale Compagnia di San Paolo e Teresio Barioglio, Responsabile Attività Istituzionale Fondazione CRT.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Festival musicale tra spiritualità e misticismo

Posted by fidest press agency su mercoledì, 16 novembre 2016

festival-sienaSiena Venerdì 18 novembre alle ore 21, all’interno del Duomo di Siena, si conclude la terza edizione di LAUDETUR con l’esibizione dell’Ensemble Symphony Orchestra & Choir che presenterà la Sinfonia da “Le Nozze di Figaro”, l’Ave Verum Corpus e la Messa in do maggiore (detta dell’Incoronazione) di Mozart.
L’Ensemble Symphony Orchestra & Choir è una delle formazioni più conosciute nel panorama artistico italiano, si è esibita nei più importanti teatri italiani ed europei con repertori che spaziano dalle arie d’opera alle colonne sonore di film di fama mondiale.
In 7 anni di attività l’Orchestra vanta più di seicento concerti in Italia, Svizzera, Germania, Olanda, Francia, Belgio e Spagna.
Nel 2016 Ensemble Symphony Orchestra & Choir sono stati protagonisti del concerto per la riapertura straordinaria del Duomo di Carpi proponendo la Messa di Gloria per soli coro e orchestra di P.Mascagni.
Sempre nel 2016 ha eseguito la prima assoluta dell’Oratorio Sacro dedicato a Padre Matteo Ricci e composto dal compositore contemporaneo Giovanni Allevi.Il festival Laudetur è stato promosso dall’Opera Metropolitana di Siena con la collaborazione di Imarts e Opera – Civita.
L’ingresso al concerto è gratuito, fino ad esaurimento dei posti. (foto: festival siena)

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

GIUBILEI: Spiritualità, storia, cultura

Posted by fidest press agency su sabato, 18 giugno 2016

giubileiRoma, mercoledì, 22 giugno 2016 alle 18.00, presso l’Ambasciata d’Italia presso la Santa Sede sarà presentato il volume GIUBILEI. Spiritualità, storia, cultura. In occasione del Giubileo Straordinario della Misericordia UTET Grandi Opere, parte del Gruppo Cose Belle d’Italia, rinnova il suo impegno nel campo della cultura realizzando GIUBILEI. Spiritualità, storia, cultura, opera editoriale di spessore enciclopedico, impreziosita da un ricco apparato iconografico.
Dopo il saluto dell’Ambasciatore, Daniele Mancini, e del Presidente di UTET Grandi Opere, Fabio Lazzari, interverranno S.E. Mons. Rino Fisichella, Presidente del Pontificio Consiglio per la Nuova Evangelizzazione; Claudio De Vincenti, Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio; Marco Castelluzzo, Amministratore Delegato UTET Grandi Opere; e i due direttori scientifici del volume, Alberto Abruzzese, Sociologo della comunicazione, già docente all’Università IULM di Milano e Andrea Pollarini, Docente in Gestione degli eventi presso l’Università IULM di Milano. Coordina l’incontro Lorena Bianchetti.
Curata dal professor Luca Massidda, docente di Sociologia Urbana presso la Scuola di Architettura e Design di Ascoli Piceno, Università di Camerino, l’opera riunisce ben 34 saggi realizzati da 36 autori specialisti di varia provenienza, religiosa e laica ed è accompagnata e arricchita da Misericordiosi come il Padre, medaglia scultura celebrativa in dimensione ridotta, coniata a freddo nello storico laboratorio Picchiani e Barlacchi in Firenze e disegnata, in esclusiva per il progetto IUBILAEUM, dallo scultore italiano di fama mondiale Giuliano Vangi (per il recto), e dal maestro Patrizio Daniele (per il verso), medaglista che lavora per la Santa Sede. http://www.utetgrandiopere.it (foto: giubilei)

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome, Uncategorized | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Un viaggio nella spiritualità con il linguaggio universale dell’arte

Posted by fidest press agency su giovedì, 29 ottobre 2015

locandinaPARIGI Folies Bergères dal 25 novembre al 6 dicembre 2015 “Un viaggio nella spiritualità con il linguaggio universale dell’arte Tratto dal capolavoro letterario di Hermann Hesse” Personaggi e Interpreti:
Siddhartha – Giorgio Adamo
Siddharta Narrante – Paolo Scheriani
Re Shuddodana/Mercante Kamaswami – Paolo Gatti
Govinda – Michelangelo Nari
Kamala – Katy Desario
Regina Maya – Camilla Maffezzoli
Regina Amita – Roberta Serrati
Vasudeva – Gaetano Caruso
Ishan – Daniele Arceri
Yashodora – Eleonora Barbacini
Gotama – Mirko Lundi
Nisha – Camilla Maffezzoli e Valentina Patti
Figlio – Ginevra Mavilla
Ensemble Elisa Cunselmo, Roberta Restuccia, Manuela Audibert, Federica Scaramella, Giordano Orchi, Michele Bonaldi, Danilo Picciallo, Roberto Antonelli, Daniele Redavid.Regia: John Rando Consulente alla regia: Daniele Cauduro Coreografie: Giordano Orchi
Musiche Originali di: Isabella Biffi, Fabio Codega, Beppe Carletti Produzione Esecutiva: Fabrizio Carbon Produzione Associata: Simone Genatt – Marc Routh – Ana Casas Ufficio Stampa: Silvia Arosio Scenografie: Roberta Volpe Costumi & Make Up Artist: Claudia Frigatti Light Design: Giancarlo Toscani Music Planner: Beppe De Palma Video Design: Andrea Delli Fiori Official Photos: Beppe Bisceglia
Dopo il grande successo di pubblico e di critica ottenuto nel tour italiano del 2013, l’opera “Siddhartha The Musical”,gloria grace sbarca a Parigi, al celebre e prestigioso TEATRO FOLIES BERGERES, per due settimane di rappresentazioni, nella versione che verrà rappresentata a livello Internazionale.Prodotto da “LILITH Sa” e da Gloria Grace Alanis sarà il primo musical interamente italiano distribuito da Broadway International Company, LLC. Tale contratto di distribuzione internazionale porterà SIDDHARTHA THE MUSICAL in tournée nei più importanti paesi asiatici : India, Cina, Giappone, Corea, Brunei e molti altri. In taluni casi tradotto in Inglese e in Lingua locale.
Nello scorso Gennaio 2014 SIDDHARTHA è stato rappresentato a New York, Los Angeles e in Messico.
Nei mesi di Luglio e Agosto 2014, è stato rappresentato per oltre 30 repliche al FRINGE FESTIVAL di EDINBURGH.
In alcune repliche straordinarie, narratore d’eccezione sarà Patrick Poivre d’Arvor, giornalista e volto noto della televisione francese, che interpreterà il “vecchio Siddhartha” nella versione parigina del Musical.La messa in scena è stata curata da John Rando, regista americano, che ha vinto il Tony Award per la migliore regia di un musical per Urinetown il Musical nel 2002. John ha ricevuto la sua seconda nomination nella stessa categoria nel 2015 per il revival di Broadway On the Town.
Tratto dall’omonimo libro di Herman Hesse, il musical Siddhartha, scritto da Isabeau, Fabio Codega e Fabrizio Carbon, racconta la continua ricerca verso l’illuminazione da parte di un principe destinato al lusso e alla sola bellezza che, spogliandosi delle sue vesti, lascia il suo castello dorato per scoprire la vera essenza della vita e le ragioni della sofferenza. Un susseguirsi di quadri ed emozioni che coinvolgono il pubblico, lo emozionano, lo stupiscono fornendo spunti di riflessione: in un’epoca di crisi e di grandi trasformazioni socio economiche e valoriali la storia di Siddhartha rivela il senso profondo del vivere e spinge ad occuparsi gli uni degli altri. “Si può rendere migliore il mondo in cui si vive, iniziando a rendere migliore il cuore con cui si vive”.
Lo spettacolo è stato concepito con un susseguirsi di quadri, che rappresentano le grandi emozioni dell’esistere: la gioia della nascita, il fulgore della gloria, il dramma della morte, la strenua lotta della autentica ricerca interiore e la completa felicità nella ritrovata illuminazione. Messo in scena da un grande cast di cantanti e ballerini.Le musiche coniugano echi della antica cultura indiana fino alle più contemporanee sonorità e, insieme alle scenografie e alle maxi proiezioni, avvolgono gli spettatori in un’esperienza multisensoriale molto coinvolgente.Importante il contributo musicale di Beppe Carletti dei Nomadi che firma un finale emozionante e coinvolgente e di Osvaldo Pizzoli che al Flauto ha “colorato” le aree del Musical. PREZZI: da € 24,50 a € 69,90. (foto: locandina, gloria grace)

Posted in Estero/world news, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Quale spiritualità per l’uomo di oggi?

Posted by fidest press agency su giovedì, 16 febbraio 2012

Roma, mercoledì 22 febbraio 2012 ore 9,30 Hotel Columbus, via della Conciliazione 33 conversazione con S.E. il cardinale Gianfranco Ravasi e il regista Ermanno Olmi in occasione della presentazione della Biblioteca Universale Cristiana una nuova iniziativa Famiglia Cristiana – Edizioni San Paolo

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Cammini di spiritualità nelle religioni

Posted by fidest press agency su domenica, 16 ottobre 2011

Art cover for John Donne's divine poems

Image via Wikipedia

Monza Sabato 22 ottobre – Ore 20:30 Presso Urban Center, Sala E, via Turati, 6 – si terrà un incontro interreligioso sul tema: “Donne tra le fedi, cammini di spiritualità nelle religioni” Una conferenza a più voci, in cui interverranno donne impegnate in significativi percorsi di fede e vita altruistica, che offriranno uno spaccato del proprio personale cammino spirituale. Tra le partecipanti, sono previste esponenti del cristianesimo, sia cattolico che protestante, rappresentanti di fede buddista, induista, musulmana e di altre comunità del territorio.La serata, condotta da Carlo Chierico insieme alla giornalista Carlotta Morgana, prevede anche la possibilità di aprire un dibattito finale sulle tematiche delle differenti religioni riguardo ai rispettivi percorsi di “spiritualità al femminile”. L’incontro, aperto a tutti e gratuito, è organizzato dalla UPF nell’ambito della manifestazione “Ottobre in rosa” del Comune di Monza – Assessorato alle Politiche Giovanili e Pari Opportunità.
Ottobre in rosa, giunto alla quarta edizione, è già un classico del territorio brianzolo: un intero mese di convegni, incontri e mostre per scoprire l’universo femminile, con le donne al centro di momenti di confronto e riflessione su temi attuali, ricreativi e sociali.

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Berlusconi in odore di santità?

Posted by fidest press agency su venerdì, 20 Maggio 2011

Sabina Began, showgirl a Radio 24: “Berlusconi mi ha avvicinato a Dio perché lui ama Dio ed è una persona di fede. Per me è un maestro di vita, un saggio e un santo. Lui è puro e mi ha avvicinato alla spiritualità. Mi ha illuminato l’anima e sono diventata una donna spirituale”. Lo dice in diretta alla Zanzara Began, la showgirl conosciuta come l’Ape Regina. ” Ho sentito anche oggi il Presidente e lo chiamo sempre passando dalla segreteria perché dopo quel casino non usa più il cellulare – continua la showgirl – io amo il Presidente, è un amore speciale e se ho dormito o no con il Presidente non sono cose eleganti da dire” Le feste? “E’ da un pò che non si fanno. Venivano molte persone e spesso organizzavo cene a sorpresa a casa sua perchè sono una sua amica: lavora da mattina a sera ed è bello arrivare a casa e trovare una festa e, pur di vedere il suo sorriso, organizzavo feste!” Berlusconi ha una fidanzata? Chiedetelo a lui. Lo possiamo chiamare? Non stasera c’è una festa della polizia, ma chiamate pure la segreteria. Com’è il tatuaggio? 29… che illumini la mia anima per sempre. 29? è il giorno che lo incontrai. Era il 29 di agosto. Cos’era Bunga Bunga? Era come dire big ben: era una cosa solare per dire facciamo festa, cantiamo, balliamo. Non erano come ho letto delle orge e cose di questo genere… Farebbe politica? no, farei solo la politica dell’amore. io voglio più bene a Berlusconi della Minetti” ha concluso la Began a Radio 24 (Maria Luisa Chioda)

Posted in Fidest - interviste/by Fidest | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Cattedra “Spiritualità e Dialogo Interreligioso”

Posted by fidest press agency su martedì, 1 marzo 2011

Roma, venerdì 4 e sabato 5 marzo Pontificia Università Antonianum via Merulana, 124 avrà luogo, l’inaugurazione della Cattedra “Spiritualità e Dialogo Interreligioso”, all’interno dell’Istituto Francescano di Spiritualità, in memoria di mons. Luigi Padovese, vicario apostolico dell’Anatolia, barbaramente ucciso il 3 giugno 2010. Gli ambiti di interesse della cattedra saranno: la ricerca di Dio come ponte di dialogo tra le religioni, il carattere proprio della esperienza cristiana di Dio in Cristo nello Spirito Santo, in relazione alle diverse esperienze religiose; la storia delle relazioni e delle convivenze tra le religioni nel mondo. Particolare riferimento sarà dato alla presenza cristiana nel Medio Oriente. Questo ambito riprende un tema particolarmente caro a mons. Padovese, e costituisce un elemento significativo per la tradizione francescana che ha legato la sua presenza all’Oriente cristiano, alla Terra santa in particolare, e all’incontro con l’Islam.Venerdì mattina porteranno il loro saluto diverse autorità accademiche e religiose, tra cui il Ministro Generale dell’Ordine dei Frati Minori e Gran cancelliere dell’Antonianum, fr. José Rodriguez Carballo, il Ministro Generale dei Frati Minori Cappuccini, Fr. Mauro Jöhri, l’Ambasciatore di Turchia, S. Ecc. prof. Kenan Gürsoy. Successivamente interverranno con una comunicazione S. Em. Card. Jean-Louis Tauran, Presidente del Pontificio Consiglio per il dialogo interreligioso, Fr. Pier Battista Pizzaballa, OFM, Custode di Terra Santa, Fr. Leonhard Lehmann, OFMCap, Professore alla PUA. In occasione dell’inaugurazione si terrà, venerdì pomeriggio e sabato, il I Simposio di Anatolia Cilicia e Cappadocia cristiane, l’ultimo simposio organizzato da mons. Padovese, programmato in Turchia per lo scorso lo scorso giugno e sospeso a causa della sua uccisione. Per il programma dettagliato vedi il sito http://www.antonianum.eu.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Assisi: veglia di preghiera

Posted by fidest press agency su venerdì, 31 dicembre 2010

Assisi 31/12/2010 Assisi, 30 dicembre 2010 – Sarà dedicata alla libertà religiosa nel mondo la veglia di preghiera che la comunità francescana organizzerà il 31 dicembre accanto alla tomba di San Francesco nella Basilica di Assisi. Lo ha annunciato il custode del Sacro convento, padre Giuseppe Piemontese, che rilancia l’appello del Papa “per la tutela e la promozione della libertà religiosa, che assieme al diritto alla vita costituisce elemento essenziale della dignità dell’uomo”.  Da Assisi, “luogo di intensa spiritualità, che 25 anni fa ospitò la l Giornata mondiale di preghiera per la pace convocata da Giovanni Paolo II, presenti i leader delle grandi religioni”, padre Piemontese chiede che vengano ascoltati i leader religiosi di tutto il mondo.
“La rivista del Sacro convento di Assisi, San Francesco patrono d’Italia, – ha annunciato il direttore padre Enzo Fortunato – conterrà nel numero di gennaio un servizio sulla libertà religiosa che è “via per la pace”, mentre su sanfrancesco.org è stato aperto un blog di discussione su questo tema, ricordando proprio il messaggio di Benedetto XVI per la Giornata mondiale della Pace, del 1 gennaio prossimo”.

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Convegno“montagna è… ”a Roccaraso”

Posted by fidest press agency su domenica, 31 ottobre 2010

Roccaraso (AQ), 31 ottobre, alle ore 15,30, presso il cinema Roma il sindaco di Roma Capitale, Gianni Alemanno e il presidente della Regione Abruzzo, Gianni Chiodi aprono il Convegno “Montagna è…Roccaraso. Cultura, impresa, spiritualità, turismo” promossa dall’associazione “Roccaraso è” con il patrocinio della Regione Abruzzo, della Provincia de L’Aquila, della Diocesi di Sulmona-Valva, di Federparchi, di Federterme e della Comunità montana Altosangro – Altipiano delle Cinque Miglia. Intervengono: il presidente della Provincia de L’Aquila, Antonio Del Corvo, il vescovo di Sulmona-Valva, Mons. Angelo Spina, il presidente del Comitato Ev-K2 Cnr, Agostino Da Polenza, il presidente FISI, Giovanni Morzenti, l’assessore ai Trasporti della Regione Abruzzo, Giandonato Morra, il presidente dell’associazione “Roccaraso è”, Alessandro Amicone, il vicepresidente di Federparchi, Gianfranco Giuliante e il giornalista e saggista, Salvatore Santangelo. Modera Elisa Isoardi, conduttrice di RAI 1.

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

La pesantezza e la grazia: Astrazioni e spiritualità

Posted by fidest press agency su mercoledì, 27 ottobre 2010

Roma Giovedì 28 ottobre 2010 ore 19.30 Viale Trinità dei Monti, 1 Accademia di Francia a Roma – Villa Medici Con la mostra La pesantezza e la grazia, l’Accademia di Francia a Roma Villa Medici inaugura – in aggiunta al normale orario di visita – l’apertura serale tutti i giovedì, durante i quali si alterneranno incontri, dibattiti e visite guidate.  Il curatore Éric de Chassey, accompagnerà il 28 ottobre il pubblico nelle sale espositive dei Villa Medici raccontando il modo in cui ha scelto gli artisti in mostra e le opere che essi hanno selezionato per rappresentare il tema dell’astrazione e della spiritualità.
Fino a domenica 2 gennaio 2011, l’Accademia di Francia a Roma presenta la mostra La pesantezza e la grazia, Astrazioni e spiritualità – realizzata in collaborazione con il Collège des Bernardins a Parigi – che riunisce le opere di cinque artisti internazionali attorno al tema dell’astrazione: Emanuele Becheri, Callum Innes, Georges Tony Stoll, Emmanuel Van der Meulen e Marthe Wéry. Questi artisti non hanno in comune solo l’appartenenza alla tradizione astrattista, ma incarnano quello che Éric de Chassey, curatore della mostra, definisce “astrazione spiritualizzante”. Non si tratta di astrazione spirituale, ossia un’astrazione il cui contenuto sia esplicitamente spirituale e dove l’artista, con il suo lavoro, intenda rappresentare la sfera dell’invisibile, del metafisico, del trascendente.
Le opere esposte sono particolarmente in sintonia con il pensiero di Simone Weil dai cui scritti è ispirato il titolo della mostra: La pesanteur et la grâce. Gli artisti si ritraggono e rimane il lavoro della materia in sé. Essi hanno dunque la comune convinzione che la grazia si possa trovare attraverso la pesantezza; le loro opere nascono dalla manipolazione di materiali grezzi e sono il risultato finale di una condizione in cui l’artista ha abbandonato il proprio ‘mestiere’, per lasciare ai materiali stessi il ruolo di protagonisti. Offrono il loro sguardo e lo condividono con il pubblico tramite le opere proposte, aperte a un’interpretazione libera e orientata semplicemente da ciò che lo spettatore avrà di fronte agli occhi e al corpo. (image 0004)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Cosa scrivono i fedeli a Giovanni Paolo II

Posted by fidest press agency su lunedì, 29 marzo 2010

Roma 30 marzo 2010 ore 12,00 Radio Vaticana, Sala Marconi Piazza Pia 3, Città del Vaticano presentazione del libroDi Elisabetta Lo Iacono Edizioni Messaggero Padova Pagg. 239 Euro 15,00  A cinque anni dalla sua scomparsa, il 2 aprile 2005, è tuttora ininterrotta la processione di persone che lasciano dinanzi alla tomba di Giovanni Paolo II un pezzetto della loro vita: un biglietto, un oggetto, un fiore. In un ininterrotto via-vai emozionale ed emozionante, migliaia di persone ogni giorno si rivolgono a questo Papa come a un uomo vivo, sentito, come scrive l’Autrice Elisabetta Lo Iacono, «depositario della saggezza propria di un nonno, della fermezza di un padre, della tenerezza di una madre, delle confidenze di un amico e della spiritualità di un santo». Elisabetta Lo Iacono ha letto migliaia di lettere, preghiere, intenzioni, ringraziamenti, dapprima sentendosi quasi in imbarazzo nel mettere mano a tutto questo materiale, «frugando tra tante vite – scrive – situazioni di dolore e di gioia, confessioni, racconti decisamente intimi». Poi però ha compreso la grande opportunità che le veniva offerta: testimoniare la solidarietà e l’intensità del rapporto tra Giovanni Paolo II e la gente. Il libro è inoltre arricchito da una riflessione del cardinale Angelo Comastri e da un intervento sul processo di beatificazione del postulatore monsignor Slawomir Oder; gli aspetti teologici, sociologici e mass-mediatici sono approfonditi dai contributi del cardinale Zenon Grocholewski, del sociologo Sabino Acquaviva e del giornalista vaticanista, direttore di Rai Vaticano, Giuseppe De Carli.
Elisabetta Lo Iacono, laureata in media e giornalismo presso l’Università degli studi di Firenze. Giornalista professionista, con numerose esperienze nel giornalismo radiofonico, della carta stampata e degli uffici stampa. Dal 2008 è docente di giornalismo presso la Pontificia facoltà teologica Seraphicum di Roma.(caro signor papa)

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | 1 Comment »

San Francesco: la risposta alle sfide di ogni tempo

Posted by fidest press agency su domenica, 21 marzo 2010

Roma 26 marzo ore 1700 alla Basilica di S. Maria in Aracoeli – Presentazione di due volumi sul Santo. All’incontro interverranno Raimondo Michetti, Paolo Martinelli, Antonino Clemenza. Il libro di San Bonaventura è la biografia ufficiale di San Francesco, scritta da uno dei più grandi teologi del XIII secolo, Generale dell’Ordine Francescano dal 1257 al 1274. Considerato il secondo fondatore dell’Ordine per la passione con cui lo guidò, San Bonaventura risponde, con la Legenda Major, a diverse questioni che nascono all’interno dell’Ordine stesso dopo la morte di S. Francesco. La biografia non ha quindi solo intenti storici, ma teologici, e vuole indicare la portata ecclesiale e storica della vocazione di Francesco che ha indicato una nuova spiritualità e un nuovo modello di santità. Il testo include anche I miracoli compiuti da san Francesco dopo la sua morte: questi sono parte integrante della Legenda maior, intesa, appunto, come progetto teologico. Il volume di Marco Bartoli invece prende idealmente spunto dalla delibera del Sindaco di Assisi e di altri sindaci di impedire ai mendicanti di chiedere l’elemosina nei pressi di luoghi pubblici o di chiese. Partendo da questa provocazione l’autore si interroga sulla situazione della mendicità e della povertà ai tempi di Francesco e di come Francesco l’abbia scelta nonostante tutto. In questo senso l’opera di San Francesco è “il j’accuse” – come sottolinea la prefazione al volume di Franco Cardini – “d’una coscienza decisa a vegliare contro il fariseismo e il conformismo d’una società in seno alla quale troppi sono tornati a dirsi cristiani e addirittura a ostentare i segni e le forme della fede religiosa utilizzandoli come armi contro l’altro, il diverso, comunque esso si manifesti” Lo stesso Cardini mette in primo piano come l’opera di Francesco non sia tanto distante da noi. In un momento di grande crisi economica e occupazionale, dove la povertà è in costante crescita, il cristiano è chiamato a fare scelte coraggiose. «Bisogna rispondere con chiarezza e con decisione. Per questo parlare di Francesco d’Assisi è, oggi, di bruciante attualità».

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

La Danse Macabre: Collettiva

Posted by fidest press agency su lunedì, 15 marzo 2010

Roma fino all’1/4/2010 viale Somalia, 33 Fondazione Nomas A cura di Alexander Anderson, Poppy Cotterell, Valeria D’Ambrosio, Lucrezia Gaetani Cembran, Angels Miralda-Tena, Olga Serhijchuk, Ellen Von Wiegand  Artisti: Carola Bonfili, Roberto De Paolis, Gabriele De Santis, Stanislao Di Giugno, Emiliano Maggi, Caterina Nelli, Nicola Pecoraro  Nomas Foundation collabora così per la prima volta con il Dipartimento di Storia dell’Arte e Studio Art della John Cabot University, nel presentare la mostra La Danse Macabre. “Il progetto intende affrontare il dibattito sull’idea di trascendente attraverso le opere di Carola Bonfili, Roberto De Paolis, Gabriele De Santis, Stanislao Di Giugno, Emiliano Maggi, Caterina Nelli, Nicola Pecoraro.  La spiritualità è un argomento da sempre oggetto di indagine della filosofia e della teologia. Nel Medioevo la danse macabre e il trionfo della morte divennero temi iconografici popolari nel folklore e nell’arte, rappresentazione della precarietà sociale e politica, come dimostra la serie di incisioni dal titolo -La Danza della Morte-, capolavoro dell’artista tedesco Hans Holbein il giovane.  Le opere selezionate per La Danse Macabre restituiscono diverse interpretazioni dell’inesauribilità della discussione sull’infinito, soffermandosi sulla giustapposizione tra materia e spirito.  Il progetto e’ curato dagli studenti del corso -Issues and Trends in Contemporary Art- tenuto dalla professoressa Ilaria Gianni alla John Cabot University di Roma, con l’intento di avvicinare i giovani alla scena artistica della città.” In collaborazione con John Cabot University, Rome, Art History e Studio Arts Department.  Con il sostegno di (ethic) (Immagine: Carola Bonfili)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

“Una piccola matita”

Posted by fidest press agency su mercoledì, 2 settembre 2009

Roma Giovedì  3 settembre 2009  alle ore 11.30 in Sala Marconi – Radio Vaticana – Piazza Pia, 3  conferenza stampa di presentazione dell’audiolibro  “Una piccola matita” su testi di Madre Teresa Terzo volume del Progetto Culturale ed Educativo “PhonoStorie” dedicato a grandi Personaggi del XX secolo  Interverranno: Stefano De Martis, condirettore  di “Sat2000”(moderatore) S.E.Mons.Giuseppe Merisi, Sergio Zavoli, Folco Terzani, Mite Balduzzi e Roberto Tietto Saranno presenti alcuni degli artisti coinvolti nel progetto “Una piccola matita” non è un saggio, né una biografia, ma uno strumento per mettersi in ascolto delle profondità dell’animo di Madre Teresa, ripercorrendone la vicenda umana, attraverso alcune pagine di spiritualità più famose scritte da Madre Teresa. La Prefazione dell’Opera è affidata a personalità che, per cultura e per una personale, appassionata e profonda ricerca, hanno scritto e testimoniato di lei con toccante sensibilità e limpidezza: Sergio Zavoli e Folco Terzani.  Di alto profilo gli artisti che hanno dato la voce agli scritti di Madre Teresa: Paolo Bonacelli, Sonia Bergamasco, Fabrizio Gifuni, Rita Di Lernia, Eleonora Mazzoni, Fabrizio Bucci. Musiche del compositore Mite Balduzzi. Da segnalare la partecipazione della cantautrice Chiara Grillo, con il brano “Una goccia d’acqua” in versione acustica, accompagnata al pianoforte dal maestro Emanuele Chirco. In postfazione l’audiolibro contiene anche brevi testimonianze di personalità provenienti da diversi ambiti: Giuseppe Merisi – Presidente Caritas Italiana, Sara Simeoni – campionessa olimpica, Giulio Andreotti – senatore, Liliana Cosi – ballerina étoile, Laura Biagiotti – stilista. L’Arcobaleno Editore, Centro Europeo Risorse Umane in collaborazione con Caritas Italiana  Durata Cd: 54’ ca. Prezzo di copertina: €. 24,50 (libro+cd)

Posted in Recensioni/Reviews, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Archeovertigo di Cristiano e Patrizio Alviti

Posted by fidest press agency su sabato, 6 giugno 2009

Venezia Campo dei Frari San Polo 3002, Complesso Monumentale di Santa Maria Gloriosa dei Frari, Archivio  evento collaterale della 53. Esposizione Internazionale d’Arte – La Biennale di Venezia mostra a cura di Philippe Daverio Esaltano la dimensione delle loro radici potenti in modo svergognato, proprio perché le alternative vigorose nell’arte sono sempre prive di vergogne. Sono forse la più vitale fra le testimonianze del futurismo ad un secolo dalla sua nascita in quanto ne rievocano il vero spirito informativo, quello che stimolava  e stimola chi crea a rompere ogni legaccio che l’accademia impone (PhilippeDaverio). La Biennale di Venezia, è organizzata dalla Meet In Art con il sostegno del Ministero per i Beni e le Attività Culturali – Direzione Generale dei Beni Librari, gli Istituti di Cultura e il Diritto d’Autore ; la Direzione Generale degli Archivi e ha il patrocinio del Comune di Venezia,  Provincia di Venezia, Regione del Veneto, della Provincia di Roma e della Regione Lazio. L’esposizione, curata da Philippe Daverio, presenta in anteprima a Venezia i “Giganti” di Cristiano Alviti. Cortecce di tronchi umani, di giganti, esseri mitici vissuti nella fantasia delle origini della nostra storia, consumati dalla natura e dal tempo, lacerati da cicatrici aperte da frane della coscienza. Figure vibranti anche se incatenate alla terra, pesanti ma sottili, ormai immortali perché cristallizzate nel bronzo, ma esauste, pronte a combattere per non rimanere più in vita. Corrose quindi dal fuoco della fusione, come da un incessante impulso vitale, creativo e struggente al contempo, che assorbe il passato e  preme verso il futuro. Accanto ad essi Patrizio Alviti mette in scena la pelle delle donne: il ferro ricoperto di cemento freddo e inerme, sul quale sono adagiate sinuose morbidezze femminili, sfregiate e corrotte nella loro perfezione formale, per evocare luci ed ombre dell’animo umano, in un eterno inquieto oscillare fra i due opposti. Le colature d’acido intaccano la loro purezza estetica rivelandone la parte oscura, l’imperfezione, la macchia, nella quale l’osservatore è invitato ad immergersi per ricercare la profondità dell’essere umano, la sua vera bellezza, la sua spiritualità, che va al di là dell’apparenza e scioglie i limiti della materia In occasione della mostra sarà pubblicato un catalogo (ed. Marsilio) con testi introduttivi di Maurizio Fallace, Direttore Generale per i Beni Librari gli Istituti Culturali ed il Diritto d’Autore, Luciano Scala, Direttore generale per gli Archivi del MiBAC, Raffaele Santoro, Direttore dell’ Archivio di Stato di Venezia, Maria Letizia Sebastiani, Direttore della Biblioteca Nazionale Marciana, e saggi critici di Philippe Daverio, curatore della mostra e di Daniela Ciotola e Werner Bortolotti.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Ministero del Turismo. Sprechi e beffe

Posted by fidest press agency su giovedì, 4 giugno 2009

“Il fattore psicologico e’ importantissimo, perche’ puo’ determinare la durata e gli effetti della crisi. Per questo bisogna alimentare l’ottimismo e agli italiani dico di non smettere di consumare”. Lo ha sottolineato il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, durante una conferenza stampa per presentare il nuovo ministero del Turismo. Un invito che non farebbe una grinza se non fosse che tutto, a maggior ragione in economia, va inserito in un contesto: c’e’ un rapporto causa/effetto nei comportamenti umani e, soprattutto in quelli dei cittadini-consumatori, cioe’ qualcosa accade perche’ ce ne sono le condizioni e non solo la volonta’. E’ quello che distingue l’economia -scienza materiale- da altri fenomeni basati su volonta’ e spiritualita’. Nella fattispecie, per consumare occorre che ci siano i soldi per acquistare e scopriamo l’acqua calda nel ricordare che questi sono sempre meno nelle tasche dei consumatori. Una situazione in cui chi ci governa dovrebbe: – creare il piu’ possibile occasioni perche’ cio’ che prima si acquistava a 100 oggi dovrebbe essere possibile acquistarlo a 90-80… ma sappiamo che non e’ cosi’, a meno che non si vogliano ascrivere in questa logica, per esempio, gli incentivi per la rottamazione e l’acquisto di una nuova automobile (bocciata dal mercato specifico che non cresce, perche’ comunque presuppone un esborso ulteriore di denaro che, invece, non c’e’); – diminuire la spesa pubblica si’ da indirizzare questo risparmio a incentivi fiscali per cio’ che i consumatori gia’ acquistano e non per stimolarli ad acquistare cose in piu’, magari da esigenze indotte dall’offerta e non dai bisogni. L’istituzione del ministero del Turismo risponde proprio ad una logica contraria alla diminuzione della spesa pubblica. Si istituisce un dicastero di cui non si sentiva la necessita’, dopo che oltre l’80% degli elettori lo aveva cancellato con un referendum sedici anni fa. Sedici anni in cui ogni regione si e’ organizzata per proprio conto, promuovendo con leggi e non solo la propria offerta territoriale e di servizi. La crisi del turismo esiste al di la’ della nostra volonta’, ma se in Italia si sente di piu’ che altrove, non e’ certo perche’ manchi la promozione da parte di un ministero nazionale, ma perche’ le carenze strutturali e normative cominciano a diventare piu’ pesanti e non hanno provocato un disastro proprio grazie ad alcune isole felici che, in virtu’, delle competenze regionali, sono riuscite a tenere salda questa economia, per la propria regione e per l’Italia. Infine che il ministero del Turismo sia un’istituzione inadeguata lo dimostrano le prime norme approvate dalla ex sottosegretaria Michela Vittoria Brambilla che oggi e’ diventata ministro. Un solo esempio, la beffa della finta sistemazione delle stelle degli alberghi: ognuno continua a fare come crede, per cui un quattro stelle di Reggio Calabria e’ peggiore di un due stelle di Bolzano (1). Non solo, ma i problemi della rinascita del turismo non crediamo siano legati all’esistenza dello specifico ministero, perche’ questo non si occupa di cio’ che principalmente allontana i turisti dallo Stivale: – infrastrutture inesistenti e fatiscenti; –  servizi costosi, inefficienti e inadeguati; – e -ciliegina finale dei giorni scorsi- le nuove norme sulla sicurezza e la lotta alla clandestinita’ che, di fatto, fanno si’ che molti turisti che visitano il nostro Paese per piu’ di una settimana senza registrarsi in questura sono passibili di multa ed espulsioni, al pari di un immigrato clandestino. Oltre alla conferma di politiche basate sullo spreco delle risorse, quanto ci dice il Presidente Berlusconi invitandoci a consumare di piu’, sa’ proprio di  beffa. (fonte aduc)

Posted in Politica/Politics, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

5° Festival dell’india, Sri Lanka e Mauritius

Posted by fidest press agency su martedì, 19 Maggio 2009

Sesto Sg. (Milano) Ore 12.00  Giovedì  21 maggio 2009 per la presentazione alla stampa del  5° Festival dell’india, Sri Lanka e Mauritius, 7° Congresso internazionale di yoga e ayurveda,  1° Simposio Spiritualita’: “Raggi Di Un’unica Luce” Una kermesse che non ha mai deluso nelle passate 4 edizioni e che ora si arricchisce di molte novità: Due splendide isole offriranno le loro incantevoli peculiarità e sono due perle che spiccano nel diadema dell’antichissima cultura indiana. Questo grande evento raccoglie arte, cultura, yoga, ayurveda, danze, musica, artigianato, mostre, reportage, spiritualità (18 rappresentanti di 18 diverse linee spirituali offriranno una spiegazione delle loro scelte), personaggi che vengono da varie parti del mondo dall’Argentina a Hong Kong, dall’Australia al Nord Europa, dall’India alla Spagna ecc. ecc. per proporre, dimostrare, parlare di questa immensa cultura, madre (o nonna J) di ogni cultura.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Neuroscienze e spiritualità

Posted by fidest press agency su lunedì, 18 Maggio 2009

Trecate (No) 22 maggio alle ore 21:00 presso il Teatro Comunale l’Amministrazione Comunale di Trecate, organizza un incontro aperto alla Cittadinanza sul tema “Neuroscienze e spiritualità” e, in particolare, sul rapporto tra queste due realtà e il miglioramento delle prestazioni sportive. L’incontro, previsto per venerdì, è gratuito e si rivolge principalmente ai tecnici dello sport, agli sportivi, agli educatori, ma anche ai cittadini interessati a migliorare le proprie prestazioni psico-fisiche. Durante la serata, sono previsti gli interventi di: – dott. Remo Ceffa, psicologo esperto delle tecniche di Training Mentale in ambito sportivo-riabilitativo, nonché responsabile della Struttura di Chirurgia della Mano del Reparto di Ortopedia dell’Azienda Ospedaliera Maggiore di Novara;  – padre Francesco Occhetta, gesuita, scrittore della rivista “La Civiltà Cattolica”, specializzato in Etica a Madrid, il quale risponderà ai quesiti del pubblico in materia di spiritualità, etica e antropologia. L’iniziativa affronta due tematiche distinte, quali scienza e spiritualità, utilizzando un approccio olistico, in base al quale anche l’uomo sportivo non può prescindere dalla propria dimensione spirituale.

Posted in Cronaca/News, Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | 1 Comment »