Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 259

Posts Tagged ‘sport’

Sport per il 25 aprile: iniziative Uisp in tutta Italia

Posted by fidest press agency su mercoledì, 24 aprile 2019

Roma. Nella giornata dell’anniversario della Liberazione l’Uisp rinnova il suo impegno e la condivisione dei valori simbolo di questa giornata attraverso una serie di iniziative sportive diffuse su tutto il territorio. Le proposte di attività sono le più varie, adatte a tutte le persone, dai principianti agli specialisti. “L’Uisp ha sempre orientato la propria attività sportiva e associativa ai valori di libertà, democrazia e antifascismo – ha detto Vincenzo Manco, presidente Uisp – Continuiamo a farlo ancora oggi perché pensiamo sia importante trasmettere questi valori ai giovani e renderli attuali”. Anche quest’anno una delle attività di punta promosse dall’Uisp in varie località sarà il Meeting della Liberazione di atletica leggera, che si terrà il 25 aprile in sei diverse città: Modena, Bologna, Ostia (Rm), Cinisello Balsamo (Mi), Voghera (Pv) e Genova. Fitto calendario di appuntamenti in Piemonte: si terranno il Torneo regionale giovanile di Pallavolo; il 41° Trofeo della Resistenza di nuoto, nella piscina SiSport di Torino; la Festa d’Aprile ad Alessandria con l’Anpi e un ricchissimo programma a Pinerolo, con iniziative sportive che invaderanno la città, dalla Camminata per la Pace a corse letture, tornei, esibizioni, attività di parkour, ginnastica artistica e dimostrazioni di judo. Anche l’Emilia Romagna risponde attivamente alla celebrazione della giornata con una serie di attività: a Parma appuntamento con la “Pedalata resistente”; a Bologna, al Centro Sportivo Pizzoli, si terrà la terza edizione di “Sport, Musica e Liberazione” e il 21° Gran Premio ciclistico. Camminate dedicate ai temi della Liberazione sono in programma a Rimini, Ozzano dell’Emilia(Bo) e Fabrico(Re). A Reggio Emilia appuntamento con la Camminata sui sentieri partigiani e con il 64° Gran Premio Liberazione, mentre a Marzeno(Ra) si svolgerà il 6° memorial Simone Palli.
A Bolzano verranno promosse due feste popolari che si svolgeranno dalle 15 alle 23 in Piazza Don Bosco e sui Prati del Talvera; in programma concerti, letture, laboratori ed esibizioni. Per la locandina clicca qui. In Lombardia previste iniziative a Dalmine(Bg) con camminate e attività varie nelle giornate del 24 e del 25 aprile (clicca qui per il programma) mentre a Bregnano(Co) si terrà nel parco del Lura, una camminata non competitiva giunta alla sua 16° edizione. Per info clicca qui. Arezzo parteciperà invece alla celebrazione del 25 aprile attraverso camminate, letture e workshop dedicati che si svolgeranno a Villa Severi a partire dalle 10.
In Basilicata iniziative a Melfi, Brienza e Matera. Melfi sarà teatro di ben due giornate dedicate alla festa della Liberazione con una rassegna giovanile, giochi popolari e tradizionali e tornei di calcio a 5 e di bocce. Per il programma clicca qui. A Brienza si terrà la 9° Motocavalcata della resistenza e infine Matera sarà teatro della 8° edizione della Matera Cup.
Salerno parteciperà alle iniziative nazionali attraverso un percorso di trekking storico-naturalistico giovedì 25 aprile alle 15. Per informazioni clicca qui. A Benevento si terrà come di consueto il corteo promosso dall’Anpi che vedrà la partecipazione del Comitato territoriale Uisp.
Nel Sud Italia le iniziative sportive per il 25 aprile si legheranno alla difesa dell’ambiente. Iniziativa che unisce esigenze celebrative e ambientaliste quella organizzata dal comitato Uisp di Catanzaro, sul cui lungomare si svolgerà un’escursione accompagnata dalla raccolta dei rifiuti di plastica incontrati durante il percorso. Previste anche una serie di attività tra cui corse per bambini, lancio del vortex, esercizi di ginnastica, salto con la corda, dimostrazioni e prove di tai chi chuan, musica e stand artigianali. Per il programma clicca qui. Attenzione all’ambiente anche a Marina di Ragusa, dove si terrà una passeggiata ecologica aperta anche a famiglie e bambini.
Protagoniste dei festeggiamenti per la Liberazione saranno anche le Ginnastiche Uisp: il giorno 25 aprile, infatti, si apriranno a Cecina(Li) i Campionati nazionali di ginnastica acrobatica, accompagnati dall’inno nazionale di fronte a centinaia di giovani che proverranno da tutta Italia. I Campionati si protraranno sino a domenica 28 aprile.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

“Città Europea dello Sport 2019”

Posted by fidest press agency su mercoledì, 13 marzo 2019

La Casa Museo Sartori di Castel d’Ario (Mantova) in via XX Settembre 11/13/15, nell’anno in cui Mantova è, ha organizzato le due rassegne “ARTeSPORT” dal 17 marzo al 14 aprile e “Artisti per Nuvolari 2019” dal 15 settembre al 20 ottobre 2019.
La mostra “ARTeSPORT”, nasce da un’idea e progetto di Adalberto Sartori, e gode dei patrocini di CONI Comitato Regionale Lombardia Mantova, Regione Lombardia, Provincia di Mantova, Comune di Castel d’Ario, Comune di Mantova, Ecomuseo della risaia, dei fiumi, del paesaggio rurale mantovano, Pro Loco di Castel d’Ario.
La rassegna “ARTeSPORT” si inaugura Domenica 17 Marzo alle ore 11.00, con interventi di Arianna Sartori curatrice della mostra e del catalogo, Daniela Castro Sindaco di Castel d’Ario, Beniamino Morselli Presidente Provincia di Mantova, Mattia Palazzi Sindaco di Mantova, Giuseppe Faugiana Delegato CONI Point Mantova, Alberto Gazzoli Giornalista, Maria Gabriella Savoia ‘Casa Museo Sartori’ autrice del testo critico pubblicato nel catalogo; presenti anche gli artisti che sono stati invitati dalla curatrice Arianna Sartori a presentare un’opera alla rassegna.
Le sessantasei opere d’arte, raccolte in questa significativa rassegna dedicata allo “Sport”, sono state realizzate a partire dalla fine degli anni ’70 del secolo scorso fino ai nostri giorni, dagli artisti italiani.
Evento collaterale della rassegna, è la bella mostra “PUGILI”, omaggio all’artista mantovano Albano Seguri (1913 – 2001), allestita al primo piano di Casa Museo Sartori.
Negli anni Trenta il maestro Seguri praticava questo sport e ne era stato anche un valente esponente; il ricordo della sua gioventù lo accompagnava spesso negli anni successivi tanto da diventare motivo di ispirazione di molti dipinti e alcune sculture.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

III Edizione del Premio giornalistico “Estra per lo Sport: raccontare le buone notizie”

Posted by fidest press agency su martedì, 26 febbraio 2019

Estra S.p.A, multiutility a partecipazione pubblica, lo ha indetto in collaborazione con l’Unione Stampa Sportiva Italiana (USSI) e SG Plus Ghiretti & Partners. Il Premio sarà attribuito ai giornalisti professionisti e pubblicisti, regolarmente iscritti all’Ordine, che avranno fatto risaltare al meglio i valori dello sport, l’etica e la responsabilità sociale nei loro servizi, articoli, interviste pubblicati dal 1° luglio 2018 al 15 ottobre 2019.Le precedenti edizioni di “Estra per lo Sport” hanno avuto successo con oltre 280 giornalisti iscritti e 320 elaborati in concorso che hanno messo in luce lo sport come agenzia educativa e come strumento di responsabilità sociale e crescita per il territorio, grazie alla sua capacità di parlare ed arrivare alle persone.Anche quest’anno saranno assegnati tre riconoscimenti ai migliori servizi delle categorie “Televisione e radio”, “Carta stampata” e “Web e blog” per i media a valenza nazionale ed altrettanti per le testate territoriali delle regioni Toscana e Marche. Inoltre, la giuria potrà attribuire tre Premi Speciali: “Alla Carriera”, “Donna di Sport” destinato ad una giornalista che si sia occupata di sport al femminile e “Daniele Redaelli” per valorizzare l’impegno di praticanti e allievi di Scuole di Giornalismo o Master riconosciuti dall’Ordine dei Giornalisti.La novità della III Edizione sarà la consegna di un Premio Speciale ad una persona o ad una organizzazione diretta protagonista di una buona notizia tra tutte quelle iscritte al bando.

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Manovra economica: Effetto placebo su cultura sport scuola ricerca ed editoria

Posted by fidest press agency su sabato, 29 dicembre 2018

“In commissione Cultura della Camera abbiamo potuto verificare quanto questa manovra avrà un effetto placebo su cultura sport scuola ricerca ed editoria. In un intervento fiume di 30 minuti abbiamo decostruito la manovra articolo per articolo e comma dopo comma. Sulla Cultura ad esempio si aumenta di pochi milioni il Fus invece di proporre una riforma strutturale che dia trasparenza e criteri meritocratici al mondo dell’arte. Le Fondazioni lirico sinfoniche sono nella maggior parte in grave default e invece di cacciare i sovrintendenti di Roma e Firenze, le più indebitate d’Italia, si aumentano i fondi per il commissario Sole. Sulla scuola è stata abolita la formazione con l’eliminazione del FIT, assunti pochi docenti nei licei musicali, destrutturata l’alternanza scuola lavoro in modo che non servirà più né ai tecnici né ai licei. Sulla digitalizzazione dell’editoria si nomina l’equipe ma non si mettono soldi per digitalizzare le scuole e abolire la truffa editoriale dei libri falsamente digitali. E su questo Fdi presenterà una sua proposta di legge. Sullo sport è stata fatta una riforma generale e storica con un articolo invece di un provvedimento ad hoc e ora scopriamo che sarà sempre un consigliere coni a stabilire a chi andranno i soldi per le Federazioni e gli enti di promozione. Allora il dubbio che ci viene è che il problema fosse l’attuale governance e che forse sarebbe bastato uno spoil system indotto invece di questa criptoriforma senza passaggio parlamentare. Per arrivare all’editoria dove la maggioranza leghista è ostaggio dei furori liberticidi di Crimi e dei M5S che hanno annientato i contributi del fondo per il pluralismo e abrogato i crediti fiscali e le agevolazioni. Il paradosso è che ora Crimi dice di aver salvato le edicole quando gli emendamenti a riguardo presentati da Fdi e da altri partiti furono bocciati in prima lettura. Il ridicolo infine è stato raggiunto con la web tax una imposta che sarebbe giusta ma che è normata male e non colpirà i grandi gruppi mondiali del digital ma cadrà senza distinzione su gruppi aziendali che oltre i servizi digitali fanno anche altro. Su questo abbiamo presentato un emendamento simbolico e un odg. Insomma questa maggioranza aveva annunciato il cambiamento andando in Europa a muso duro e tornando invece con una manovra riscritta in francese da Moscovici”. Lo ha dichiarato il deputato di Fratelli d’Italia Federico Mollicone.

Posted in Politica/Politics, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Sport nelle scuole: non prima di tre anni

Posted by fidest press agency su venerdì, 21 dicembre 2018

“Fratelli d’Italia ha votato a favore dell’introduzione dell’attività sportiva nelle scuole primarie, avendola proposta e formalizzata prima di ogni altro. Resta il fatto che questa pdl altro non è che una delega al governo il cui iter sarà lunghissimo ed entrerà in vigore non prima di 3 anni. Nonostante la semplicità e la sostanziale unanime condivisione della necessità di introdurre lo sport nella scuola primaria, i pentaleghisti hanno preferito prolungare l’iter, renderlo farraginoso, neppure fosse una legge per la fusione nucleare. A tutto questo si aggiunge la mancanza di investimenti, tanto che la legge non dovrà creare nuovi oneri per lo Stato. Non si parla dello stato pietoso delle palestre scolastiche italiane, non si cita il rapporto di Cittadinanza Attiva sullo stato delle nostre palestre secondo cui il oltre il 60% dei locali sportivi nelle scuole sono fatiscenti, inadeguati o inesistenti (il 30% delle scuole ne é privo). Se la nostra proposta poteva diventare legge subito, sancendo finalmente l’inizio di un nuovo ciclo magari applicata già dal nuovo anno scolastico, questo testo unificato rende tutto molto più complicato. Se non inutile”. È quanto ha dichiarato il vicepresidente della Camera dei deputati Fabio Rampelli di Fratelli d’Italia, primo firmatario della proposta di legge sulla pratica sportiva confluita nel Testo Unificato.

Posted in scuola/school | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Ritorna a Palermo lo Sport Film Festival

Posted by fidest press agency su domenica, 25 novembre 2018

Palermo 9 dicembre alle ore 21.30 al Real Teatro Santa Cecilia. Il Festival, nato da una felice intuizione del giornalista sportivo Vito Maggio, nasce nel dicembre del 1979 e dal 2005 è diretto da Roberto Oddo. La 39° edizione sarà presentata alla conferenza stampa del 5 dicembre alle ore 10.30 a Villa Niscemi. In questa edizione dei record, hanno aderito 104 nazioni, provenienti da cinque continenti, oltre 1700 Film iscritti, 44 nominations i film che hanno conquistato diritto a contendersi le ambite statuette. 4 le sezioni (Corti, lungometraggi, Paralympic e Football Film), 13 le nomination per ogni sezione (miglior attore protagonista) miglior fotografia, al miglior montaggio, alla miglior sceneggiatura, alla miglior regia e al miglior film straniero. 44 i film che saranno proiettati nell’Aula Magna della Cittadella Universitaria di Palermo, 5 giorni di mostra “ Cinema & Sport “, 1 Convegno Medico Sportivo. Quest’anno inoltre, in occasione dell’evento “Capitali della Cultura 2018”, saranno riconosciuti premi speciali alle nazioni protagoniste: Italia (Palermo), Malta (La Valletta) e Olanda (Leeuwarden).
Ricordiamo che la prima edizione del festival venne presentata nel 1979, nello storico cinema Fiamma di Palermo da Vito Maggio (ideatore) e Sandro Ciotti. Nel giro di pochi anni, e precisamente nel 1981, il Festival si trasforma in una vera competizione tra le migliori produzioni cinematografiche sportive dell’anno. Il “Paladino D’oro” (premio assegnato al cinema e allo sport) il simbolo della lotta, dei valori e degli ideali. Dal 1981 in poi, seguono anni di successi per la rassegna, il festival ospita grandi pellicole ed importanti registi, come Noel Nosseck, vincitore nel 1982, Luigi Comencini e Mario Monicelli, nel 1987, Nillsen nel 89, Laffont nel 94, ed ancora McGuckian nel 2003, Knektel nel 2008 e Carlo Paris nel 2009, anno in cui, per la prima volta, viene premiato anche il miglior film a tema paralimpico. Tra I tanti personaggi del mondo sportive sono stati assegnati i paladino d’oro a: Pietro Mennea, Sara Simeoni, Jury Chechi, Aldo Moser, Nino Benvenuti, Massimo Moratti, Giancarlo Abete, Marcello Lippi, ed ancora, Marco Tardelli, Arrigo Sacchi, Carlo Tavecchio e tantissimi altri.Lo Sport Film Festival, cresce, si innova, segue i cambiamenti del cinema, dello sport e della comunicazione, che copre con una piattaforma multimediale completa. Anche il Comune di Palermo nel 2014, grazie al sostegno del Sindaco Orlando, partecipa alla realizzazione della rassegna fino ad oggi, anno dei record.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Medicina: ormoni, metabolismo e sport

Posted by fidest press agency su giovedì, 25 ottobre 2018

L’Organizzazione Mondiale della Sanità indica nell’inattività fisica il quarto più importante fattore di rischio di mortalità nel mondo e il maggiore fattore di rischio per le malattie non trasmissibili, quali le patologie cardiovascolari, i tumori e il diabete.Ma, d’altra parte, anche il concetto “sport e salute” è un azzardo e un po’ più complicato di quando possa apparire.Dall’ultimo report del Ministero della Salute dei controlli effettuati nel 2017 su giovani e sport amatoriali emerge che non c’è sport che sfugga al doping inteso come uso di un farmaco o di una pratica medica non a scopo terapeutico ma per migliorare il rendimento psicofisico. Sempre il Ministero rileva che le sostanze più utilizzate sono gli agenti anabolizzanti (48,3%), stimolanti (17,2%), corticosteroidi (8,6%) e diuretici e agenti mascheranti (8,6%).Quali conseguenze sulla salute quando lo sport diventa un’ossessione? Di questi temi si parla il 26 ottobre a Verona in occasione di un convegno “Ormoni, metabolismo e sport”, promosso da AME, Associazione Medici Endocrinologi, dal CONI e la Federazione Medico Sportiva sotto la guida scientifica di Roberto Castello, direttore di Medicina Generale ed Endocrinologia AOUI, Verona e di Paolo Cannas, medico ospedaliero e medico sportivo della squadra di Basket A2 di Verona.
Ma cosa succede all’organismo umano quando fa sport? “L’impatto dell’esercizio fisico sull’attività del sistema endocrino”, prosegue Roberto Castello, “è ancora non del tutto conosciuto, in parte a causa dei numerosi fattori e variabili che possono interferire, sia dipendenti dall’esercizio fisico stesso (tipo, intensità, durata), che dal soggetto che lo svolge (età, sesso, composizione corporea, stato nutrizionale, patologie, farmaci e fattori psicologici). Le risposte ormonali dell’organismo possono essere acute e croniche. Le risposte del sistema endocrino sono proporzionali all’intensità dell’esercizio svolto, anche se non sempre in maniera lineare. Inizialmente, nel giro di pochi secondi dall’inizio dell’esercizio fisico, viene attivato il sistema nervoso simpatico con produzione di catecolamine anche da parte della ghiandola surrenalica; allo stesso tempo viene inibita la produzione pancreatica di insulina e viene stimolata la secrezione di glucagone. Proseguendo si passa alla seconda fase, che inizia sempre nel giro di un minuto dall’inizio dell’attività fisica, nella quale l’ipofisi inizia a secernere altri ormoni.
Le malattie endocrine possono influenzare diverse attività metaboliche che presiedono lo stato della massa muscolare, del metabolismo energetico e dell’integrità psicofisica. Per questo è importante per chi volesse fare attività sportiva escludere un’alterazione ormonale. Ci sono alcune patologie endocrine (ipogonadismo, ipotiroidismo, iposurrenalismo e deficit dell’ormone della crescita) per le quali sono necessarie terapia sostitutive con farmaci che rientrano tra quelli vietati dal Comitato Olimpico Internazionale.

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science, Uncategorized | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Sport at the Service of Humanity Launches Young Leaders Mentoring Program

Posted by fidest press agency su sabato, 6 ottobre 2018

Buenos Aires: Sport at the Service of Humanity launched its Young Leaders Mentoring Program, which aims to prepare athletes and young leaders in sport to “Win in Life” and inspire their communities through the power of their example. The program, launched with the support of ISPS Handa, will see four young leaders from South Sudan, Canada, Philippines and Israel embark on a transformational one-year journey under the mentorship of four distinguished sport and business champions. The four young leaders taking part in the first year’s program are: • Anjelina Nadai – A 23-year-old track runner from the Kakuma Refugee Camp in South Sudan. She was a member of the Refugee Olympic Team at the Rio 2016 Olympic Games. • Chantal Sathi – A Canadian of Sri Lankan Heritage; she is a kick boxer, a personal trainer and a community youth leader and has a degree in Kinesiology and a Masters in Theology in Urban and International Development • John Paul Masubay – A 24-year-old football player, coach, mentor and youth leader from Tacloban, Philippines. • Shahid Bishara – A 15-year-old female squash player who lives with her family in an Arab town in Israel. She got involved in squash at age 10 as part of a special project that that aimed to help bridge gaps between Jewish and Arab cultures in Israel.
These mentees will have the privilege of being mentored by the following four mentors: • HRH Prince Feisal Al Hussein – IOC Member, President of Jordan Olympic Committee, Founder/Chairman of Generations for Peace • Victor Montagliani – FIFA Vice President, President CONCACAF • Renata Simril – President and CEO of LA84 Foundation • Jon Tibbs OBE – Founder/Chairman of JTA
The mentees and mentors met for the first time earlier today during an interaction session, in which the mentors shared their experience, stories and vision of how they see the mentorship relationship unfolding. Tomorrow, the mentees will meet with IOC President Thomas Bach who has regularly shown his support for the Sport at the Service of Humanity, most notably at its first Global Conference on Faith & Sport in 2016 where he was one of the featured speakers.
The first cohort of mentees will become the inaugural Sport at the Service of Humanity Global Youth Ambassadors – the faith of the movement at home and internationally. Every year, new athletes and young leaders in sport will be selected as mentees and carry the Sport at the Service of Humanity message to new parts of the world.

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Le Donne nello Sport per la Pace, la Coesione e l’Integrazione

Posted by fidest press agency su domenica, 24 giugno 2018

Roma dal 29 giugno al 5 luglio a Roma Ex Snia, Via Prenestina 173 si incontreranno le atlete della squadra di Basket palestinese del Palestine Youth Club e delle squadre romane popolari (Atletico San Lorenzo, Bulles Fatales, All Reds), un’opportunità di incontro unico dove lo sport rappresenta il mezzo per entrare in contatto, divertirsi e condividere le proprie esperienze sportive e di vita. Un torneo di basket e un’occasione sia per parlare con attenzione del ruolo dello sport e dicome si vive in un campo profughi libanese come quello di Shatila, che per ricordare la resistenza palestinese contro l’occupazione israeliana. Le associazioni promotrici chiedono la scarcerazione di Ahed Tamimi, la diciassettenne arrestata a Dicembre per il suo impegno politico, e sostengono la campagna internazionale di Boicottaggio Disinvestimento e Sanzioni (BDS) su Israele come forma non violenta di protesta.
Il 29 Giugno a Roma arriverà la delegazione da Shatila; il cuore dell’evento sarà il 1 luglio all’Ex SNIA con il torneo, dedicato alla memoria di Gaetano D’Ovidio, cooperante, amico e socio di Un Ponte Per…, grande amante del basket e del popolo palestinese, seguito da un importante momento di incontro e confronto, e una cena palestinese. A organizzare il BBB sono David Ruggini e Daniele Bonifazi, i due attivisti che hanno ideato e realizzato la prima edizione già nel 2017; Sport Against Violence, associazione sportiva impegnata da anni in una serie di progetti ed attività in Iraq, in collaborazione con l’Iraqi Civil Society Solidarity Initiative e che dal 2007 lavora per diffondere l’idea di sport come strumento di educazione alla non violenza; Un Ponte Per…associazione che opera per la prevenzione dei conflitti in Medio Oriente e nei Balcani tramite progetti di cooperazione, interventi civili di pace e iniziative di solidarietà; Palestine Youth Clubattivo nel campo profughi di Shatila, in Libano, che lavora per aiutare i giovani socialmente svantaggiati, offrendo loro la possibilità di sviluppare uno stile di vita sano e positivo e di integrarsi nella società tramite la pratica sportiva e CELIM – Centro Laici Italiani per le Missioni– Organizzazione Non Governativa nata nel 1954 che gestisce in Africa, nei Balcani e in Medio Oriente progetti di cooperazione internazionale.

Posted in Roma/about Rome, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Sport e attività fisica

Posted by fidest press agency su martedì, 19 giugno 2018

Oltre ad avere un alto valore sociale ed educativo, sono importanti strumenti di benessere, prevenzione e terapia di molte patologie; seguire uno stile di vita corretto è il modo migliore per preservare il nostro bene più prezioso, la salute. È questo il tema della tavola rotonda “Sport e Sostenibilità” organizzata oggi da ConfAssociazioni Ambiente, in collaborazione con la Società Italiana di Medicina Ambientale (SIMA), presso la Camera dei Deputati e che ha visto riuniti i massimi esperti del settore. Numerose evidenze scientifiche dimostrano come uno stile di vita sano e una regolare attività fisica siano validi alleati del nostro benessere. Oltre il 70% delle patologie cronico-degenerative, come infarto, diabete e ictus, potrebbe essere evitato grazie a un corretto regime alimentare e a un costante esercizio fisico così come fare movimento tutti i giorni ha grandi benefici per chi soffre di stress, depressione e stati d’ansia. D’altro canto, però, studi scientifici mettono in evidenza come lo stile di vita della popolazione stia peggiorando: dati dell’Organizzazione Mondiale della Sanità evidenziano che oltre 7 italiani su 10 (73,9%) sono obesi o in sovrappeso, il 56,6% non svolge attività fisica e il 19,6% ha il vizio del fumo.Seguire salutari abitudini sportive, oltre che alimentari, aiuta non solo a ridurre il rischio di sviluppare molte patologie croniche, incluse quelle oncologiche, ma è importante anche per contrastare la progressione della malattia quando si è già manifestata.
“La nostra salute dipende principalmente dagli stili di vita. Moltissime delle patologie sono dovute a comportamenti errati. Scarsa attività motoria, alimentazione non corretta, fumo sono le principali cause di malattie croniche e degenerative che possono condurre anche a morti premature – dichiara Alessandro Miani, Presidente della Società Italiana di Medicina Ambientale -. “Viceversa, abitudini sane ed esercizio fisico allungano l’aspettativa di vita e incidono positivamente sulla qualità di vita di ognuno”.”Pertanto, l’attività fisica e motoria dovrebbe essere consigliata dal medico così come vengono prescritte terapie farmacologiche o diete alimentari” – prosegue Alessandro Miani -. “E su questo auspico vi sarà una maggiore sensibilità da parte della politica e degli organismi istituzionali preposti per incentivare tutte le strutture pubbliche e private, i gestori sportivi e i singoli operatori che ogni giorno si adoperano per rendere fruibile lo sport in ambienti outdoor e indoor, adeguati, sani e funzionali”.Praticare sport e adottare salutari stili di vita comporta, inoltre, importanti ricadute in termini di risparmio di costi economici e sociali a carico del Servizio Sanitario Nazionale.“Un report dell’Organizzazione Mondiale della Sanità del 2017 mostra come in Europa la sedentarietà costi dai 150 ai 300 Euro/anno per ogni persona”, sostiene Daniela Lucini, Professore Associato di Medicina Interna e Direttore della Scuola di Specializzazione in Medicina dello Sport e dell’Esercizio Fisico UNIMI. “Esercizio fisico e corretto stile di vita in genere soddisfano pienamente la definizione di Sostenibilità: fare oggi azioni per preservare un bene prezioso quale la Salute che altrimenti un domani potrebbe non essere più presente, garantendo anche un significativo risparmio economico e liberare quindi risorse da investire in terapie innovative”.Ma l’attività sportiva non comporta solo benefici al benessere psicofisico della persona ma ha anche importanti valenze di carattere educativo e formativo. Come una vera e propria palestra di vita, gli sport – in particolare quelli di squadra – aiutano i ragazzi a creare nuove amicizie e a condividere valori fondamentali, tenendoli lontani dalla droga, dalla delinquenza o da compagnie “sbagliate”, favorendo l’integrazione di gruppi in aree a maggiore disagio sociale.Lo sport, infine, come “amico” dell’ambiente. Dove si pratica attività fisica all’aria aperta – per esempio nei parchi cittadini o all’interno delle aree protette – si sviluppa una coscienza ed educazione ambientale, una maggiore attenzione alla promozione e salvaguardia delle risorse del territorio, mettendo in atto atteggiamenti di tutela del paesaggio dall’inquinamento e dall’incuria.

Posted in Cronaca/News, Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Notte Bianca dello Sport edizione 2018

Posted by fidest press agency su sabato, 16 giugno 2018

Roma sabato 23 giugno.La manifestazione, giunta alla seconda edizione, nasce con l’intento, promosso da Roma Capitale, di dare nuovo impulso e diffondere lo sport inteso non semplicemente in termini agonistici, ma anche come un’attività sociale, relazionale e culturale che possa palesarsi come un momento di crescita del cittadino.Da qui nasce la manifestazione denominata Notte Bianca dello Sport: una serata in cui i vari impianti che hanno deciso di aderire restano aperti al pubblico e mettono a disposizione, a titolo totalmente gratuito, gli spazi, organizzando tornei, attività sportive, ludiche, intrattenimento per bambini, sport più o meno conosciuti. Offrendo così alla cittadinanza una serata di divertimento e pratiche sportive ma anche di conoscenza delle tante attività svolte dalle strutture, con la possibilità di accedere ad abbonamenti con offerte speciali.In occasione della prima edizione, svoltasi il 9 settembre 2017, si è registrato un notevole apprezzamento, sia da parte dei gestori che hanno organizzato la serata, sia della cittadinanza, che ha visto trasformarsi gli impianti in vere proprie feste, con tantissimi partecipanti.Replicare l’esperienza positiva della scorsa edizione era dunque un obbligo, migliorando e integrando la manifestazione in un crescendo di pluralità di offerte, tutte visionabili sul nuovo sito, attivato dall’Assessorato allo Sport, Politiche Giovanili e Grandi Eventi in collaborazione con la X Commissione Permanente Capitolina, all’indirizzo http://www.nottebiancadellosport.it. La Notte Bianca dello Sport è una manifestazione di forte livello e dalle potenzialità enormi, sottolinea l’Assessore allo Sport Daniele Frongia, la sua realizzazione si fonda sulla volontà dell’Amministrazione di creare un connubio tra l’attività fisica e i risvolti sociali che l’accompagnano. Praticare sport è non solo fondamentale per la prevenzione della salute dei cittadini, ma diffonde valori sani che Roma Capitale intende promuovere sotto ogni punto di vista.Dunque lo sport come divertimento ma anche inteso come mezzo di diffusione di principi di inclusione sociale, uguaglianza, rispetto dell’avversario, competizione nel rispetto delle regole e dell’arbitro, veicolo di trasmissione di valori sani, come la lealtà, la fratellanza, l’educazione alla disciplina sportiva, l’accettazione delle sconfitte.Con questo evento, l’Amministrazione si prefigge altresì di valorizzare e far conoscere al pubblico le elevate potenzialità degli impianti comunali e, soprattutto, l’alta qualità dei servizi da loro offerti. Servizi che, la sera del 23 giugno, saranno erogati gratuitamente a tutti coloro che si recheranno nelle strutture incluse in un elenco consultabile nell’apposito portale.Dall’atletica al nuoto, passando per il tennis, l’hockey, il calcio e tanto altro: gli impianti di Roma Capitale sono pronti per una manifestazione che l’Amministrazione intende far crescere e rendere un appuntamento fisso sempre più attrattivo e importante, conclude il Presidente Diario.

Posted in Roma/about Rome, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Torna la Notte Bianca dello Sport 2018

Posted by fidest press agency su domenica, 10 giugno 2018

Roma Prevista per mercoledì 13 giugno alle ore 11.00 in Aula Giulio Cesare in Campidoglio la conferenza stampa di presentazione della Notte Bianca dello Sport 2018, programmata per sabato 23 giugno. La Notte Bianca dello Sport, promossa dall’Assessorato allo Sport, Politiche Giovanili e Grandi Eventi Cittadini e dalla X Commissione Capitolina Permanente, rappresenta l’applicazione di uno dei compiti istituzionali che l’Amministrazione è tenuta a promuovere: la valorizzazione e la diffusione della pratica sportiva non solo in termini agonistici ma anche come fatto relazionale, culturale, sociale e ricreativo, oltre che di crescita della persona.Durante la serata tutti gli impianti sportivi di Roma Capitale che hanno aderito all’iniziativa resteranno aperti e, a titolo totalmente gratuito, offriranno alla cittadinanza molteplici servizi, dalle varie pratiche sportive a quelle di intrattenimento. Nuoto, fitness, tennis, basket, volley, arti marziali, boxe, calcio, calcio a 5, hockey, solo per citare qualche sport fra quelli che sarà possibile praticare. Senza dimenticare le varie forme di intrattenimento, dall’animazione per i bambini al karaoke, dal calcio balilla agli scacchi.Durante la conferenza stampa saranno esplicati nel dettaglio da alcuni concessionari i programmi degli impianti sportivi e verrà mostrato il sito web attivato proprio per la manifestazione: http://www.nottebiancadellosport.it.Parteciperanno alla conferenza il Presidente dell’Assemblea Capitolina Marcello De Vito, l’Assessore allo Sport, Politiche Giovanili e Grandi Eventi Cittadini Daniele Frongia e il Presidente della Commissione Capitolina X Angelo Diario.

Posted in Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

200 brillanti giovani da oltre venti Paesi del mondo si riuniranno a Roma

Posted by fidest press agency su lunedì, 30 aprile 2018

Roma dal 2 al 4 maggio prenderanno parte alla seconda edizione di ZEROHackathon, la competizione giovanile di idee che selezionerà quest’anno le migliori proposte in tema di Sport come strumento di promozione della Pace e dello Sviluppo.Unire l’apprendimento non formale con i valori dello Sport è l’obiettivo principale dell’iniziativa organizzata dalla SIOI – Società Italiana per l’Organizzazione Internazionale in collaborazione con l’Ambasciata degli Stati Uniti d’America in Italia e con il supporto del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, della Rappresentanza in Italia della Commissione Europea e del Comitato Olimpico Nazionale Italiano (CONI).
Lo Sport può favorire il dialogo e rivelarsi un sorprendente strumento di pace e sviluppo, oltre che un catalizzatore di valori universalmente condivisi. L’Agenda 2030 dell’ONU riconosce “il crescente contributo dello sport alla realizzazione dello sviluppo e della pace nella sua promozione della tolleranza e del rispetto e il contributo che apporta al rafforzamento delle capacità delle donne e dei giovani, degli individui e delle comunità, nonché alla salute, all’istruzione e agli obiettivi di inclusione sociale”.
ZEROHackathon è un contest internazionale per studenti di scuola superiore e università che, riuniti in team, elaboreranno proposte di azione realizzabili e innovative sulle principali questioni globali. Le sfide saranno lanciate in occasione della Cerimonia di apertura che avrà luogo il 2 maggio al Centro di Preparazione Olimpica Acqua Acetosa “Giulio Onesti”.
Saranno presenti alla cerimonia d’apertura: Franco Frattini, Presidente della SIOI; Giovanni Malagò, Presidente del CONI; Kelly Degnan, Vice Capo Missione dell’Ambasciata USA a Roma; Sabrina Bono, Capo di Gabinetto del MIUR; Beatrice Covassi, Capo della Rappresentanza della Commissione Europea in Italia; Luigi Maria Vignali, Direttore Generale per gli italiani all’estero e le politiche migratorie del MAECI; Daniela Bas, Direttore della Divisione delle Politiche Sociali e dello Sviluppo dell’Ufficio delle Nazioni Unite di New York (UNDESA); Paolo Glisenti, Commissario Generale per l’Italia a Expo Dubai 2020; Alfio Giomi, Presidente della Federazione Italiana di Atletica Leggera, Andrea Cisternino, Presidente del Comitato #UnitiperLoro.
Testimonial d’eccezione saranno i campioni olimpici Francesca Lollobrigida, pattinatrice di velocità su ghiaccio, Giovanni Pellielo, tiratore a volo, e Giacomo Lucchetti, campione italiano 250cc. Grand Prix.A conclusione della Cerimonia di apertura tutti i partecipanti prenderanno parte a una vera e propria staffetta organizzata in collaborazione con la FIDAL.
Palazzetto di Venezia, sede della SIOI, sarà “il campo da gioco” di #ZEROHackathon che si concluderà la mattina del 4 maggio con la presentazione delle idee progettuali nella Sala delle Conferenze Internazionali della Farnesina. Una Giuria di esperti premierà le proposte più innovative e concrete.

Posted in Roma/about Rome, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Torino Domenica 22 aprile appuntamento con lo sport

Posted by fidest press agency su venerdì, 20 aprile 2018

La prevenzione sanitaria e la solidarietà in occasione della prima edizione della corsa podistica “Corri con il Mauriziano – Sport e salute insieme”, valida per il Trofeo Memorial Annamaria Aimone. La manifestazione è organizzata dall’Azienda Ospedaliera Ordine Mauriziano con il patrocinio della Città Metropolitana di Torino e prevede una corsa non competitiva di 7 km o, in alternativa, una camminata a passo libero di 4,2 km.
Il ritrovo dei partecipanti è fissato a partire dalle 8 del mattino, mentre la partenza verrà data alle 9,45 dal piazzale Grande Torino, di fronte al Pala Alpitour. L’arrivo sarà all’interno dell’Ospedale Mauriziano con ingresso dal numero civico 103 di corso Re Umberto. Le iscrizioni alla gara potranno essere effettuate presso la Farmacia Mauriziana di corso Filippo Turati 38/C, dal lunedì al venerdì dalle 8,30 alle 13,30 e 14,30 alle 19. Ci si potrà anche iscrivere inviando un’e-mail all’indirizzo mrossetti@mauriziano.it, indicando cognome, nome, data di nascita, eventuale gruppo o società di appartenenza e allegando copia del bonifico bancario sul c/c 40249779 presso Unicredit Banca SpA – Agenzia Torino Turati – Tesoreria dell’Azienda ospedaliera Ordine Mauriziano di Torino – causale “Corri con il Mauriziano – Quota di iscrizione” Iban: IT09J0200801138000040249779. Si potranno effettuare più iscrizioni con un solo bonifico. La mattina della corsa ci si potrà iscrivere nel luogo di ritrovo fino alle 9,30. È richiesto un contributo sotto forma di iscrizione di 5 Euro a persona (3 euro per i bambini nati dal 2008 in avanti). Il ricavato sarà destinato all’acquisto di tecnologie e software per migliorare il comfort dei pazienti nell’esecuzione degli esami di diagnostica per immagini del servizio di Radiologia dell’Ospedale Mauriziano. Il Presidente del comitato organizzatore della manifestazione è il Direttore generale dell’Azienda Ospedaliera Ordine Mauriziano di Torino, Silvio Falco.

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Contrastare la corruzione nello sport

Posted by fidest press agency su sabato, 14 aprile 2018

Roma 19 Aprile 2018 9.00 -18.00 Piazza di Priscilla 6, Sala Conferenze Scuola di Perfezionamento delle Forze di Polizia Le forme di manifestazione dell’illegalità nel settore dello sport sono molteplici: le scommesse illegali, la manipolazione delle gare (match fixing), le devianze nell’assegnazione dei grandi eventi sportivi e la turbativa degli appalti e delle concessioni ad essi collegati, il doping ecc.Tutte queste fattispecie criminose segnalano l’esigenza di una visione più ampia del fenomeno corruttivo nel mondo dello sport, che tenga conto non solo dei legami con il crimine organizzato e con il riciclaggio, ma anche del suo impatto sull’integrità pubblica e privata. Una giornata di confronto e armonizzazione far gli attori del contrasto alla corruzione nel mondo dello sport: l’attività del gruppo di lavoro anticorruzione del G20 e l’adozione della Risoluzione tematica su corruzione e sport alla Conferenza degli Stati Parte dell’UNCAC. Il mondo dello sport costituisce di fatto un laboratorio privilegiato e naturale per un approccio multi-shareholder al tema della prevenzione della corruzione intesa in senso ampio, con il contributo della società civile, del settore privato e dei soggetti istituzionali.
Intervengono: Gabriella Battaini Dragoni, Vice Segretario Generale, Consiglio d’Europa; Alessandro Albanese, Presidente Camera di Commercio, Palermo; Marco Befera, Responsabile Vigilanza, CONI; Tiziana Beghin, Intergruppo Sport, Parlamento Europeo; Paolo Bertaccini, Sport Pulito Italia AMFF Program, Ufficio Sport PCM; John Brandolino, Direttore Divisione Trattati UNODC; Nicola Bonucci, Direttore Affari Legali, OCSE; Federico Cafiero de Raho, Procuratore Nazionale Antimafia; Enrico Cataldi, Procuratore Nazionale dello Sport, CONI; Massimo Gaiani, Direttore Generale per la Mondializzazione e le Questioni Globali, MAEC; Roberta Guaineri, Assessore Sport, Comune di Milano; Leonardo Gallitelli, Responsabile NADO- Italia; Nicolò D’Angelo, Vice Direttore Generale Polizia di Stato, Direttore Centrale della Polizia Criminale;
Paquerette Girard Zappelli, Chief Ethics and Compliance Officer, Comitato Olimpico Internazionale, IOC; Caterina Gozzoli, ASAG, Università Cattolica del Sacro Cuore;
Giovanni Malagò, Presidente CONI; Alfredo Durante Mangoni, Coordinatore attività internazionali anticorruzione, DGMO, MAECI; Carlo Mornati, Segretario Generale CONI; Raffaele Piccirillo, Capo Dipartimento Affari di Giustizia, Ministero della Giustizia; Sylvia Schenk, Transparency International; Alexander Schischlik, Chief of Section – Youth and Sport, UNESCO; Sebastiano Tiné, Capo Unità Criminalità finanziaria, DG Affari Interni, Commissione Europea; Giovanni Tartaglia Polcini, Consigliere giuridico, MAECI; Luca Trifone, Consigliere Affari Internazionali del Presidente, ANAC; Luigivalerio Sant’Andrea, Commissario Cortina 2021; Alessandra Sensini, già atleta windsurf, campionessa olimpica; Gennaro Vecchione, Gen. Div. GdF, Direttore della Scuola di Perfezionamento delle Forze di Polizia; Stefano Zapponini, Presidente Sistema Gioco Italia.

Posted in Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

In Facoltà: per Sport e Cinema

Posted by fidest press agency su martedì, 12 dicembre 2017

Roma Mercoledì 13 Dicembre 2017, ore 11:00 Libreria Moby Dick Via Edgardo Ferrati 3 L’Ufficio Iniziative Sportive dell’Università degli Studi Roma Tre riprende il progetto sportivo/culturale “In Facoltà, per Sport”, con l’organizzazione del convegno sul tema “Sport in Cinema”. Attraverso scene di film si narra la costante presenza della realtà sportiva nel racconto di vicende umane più o meno note.
L’evento si terrà presso la Biblioteca ed Hub culturale “Moby Dick” (Via Edgardo Ferrati 3 – 00154 Roma) mercoledì 13 dicembre 2017 alle ore 11. Interverranno alla discussione il Vito Zagarrio (Prof. Ordinario al DAMS dell’Università degli Studi Roma Tre), Andrea Barbetti (professore al Liceo Statale Montale), Valerio Bianchini (allenatore di pallacanestro, tre volte campione di Italia). A completamento della manifestazione, l’Ufficio Iniziative Sportive consegnerà in prestito i libri di argomento sportivo alla Biblioteca Moby Dick al fine di renderli utilizzabili nel territorio. La partecipazione all’evento è aperta a tutti gli studenti, professori, personale TAB dell’Ateneo e all’associazionismo sportivo.

Posted in Roma/about Rome, Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Sport e solidarietà: torna Pedala per un sorriso

Posted by fidest press agency su sabato, 11 novembre 2017

Pedala per un sorrisoRoma Domenica 12 novembre 2017 appuntamento alle 8:30 all’Università Europea di Roma per la nuova edizione di Pedala per un Sorriso, manifestazione ciclistica benefica. Ha lo scopo principale di raccogliere fondi per costituire un fondo di finanziamento per Squadre Ciclistiche Giovanili; finanziare la ricerca sulle lesioni del midollo spinale, Marina Romoli Onlus; sostenere l’iniziativa di Arcobaleno della Speranza Onlus nella lotta contro la leucemia. In questa corsa, nessuno perde… tutti vincono.
Parteciperanno numerosi corridori professionisti, che testimonieranno la loro sensibilità per queste iniziative di beneficienza. Saranno presenti: Ivan Basso della Trek Segafredo, Giulio Ciccone della Bardiani CSF, e Valerio Agnoli della Bahrain Merida; gli ex campioni mondiali Leonardo Giordani e Marta Bastianelli insieme ad altri ex del ciclismo italiano: Alessandro Proni, Luigi Sgarbozza, Roberto Petito, Stefano Zanatta e Bruno Centomo.Ospite d’onore sarà Marina Romoli. Altri invitati speciali sono Omar Di Felice, rappresentante numero uno dell’Ultracycling in Italia e Gianmaria Bruni, campione mondiale alla 24ore endurance di Le Mans.Un ringraziamento speciale, per la fondamentale coordinazione e dedizione, al DS Stefano Zanatta e a Ivan Basso, campioni su due ruote e nella vita. www. pedalaperunsorriso.org (foto: Pedala per un sorriso)

Posted in Roma/about Rome, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Salute basket: Oncologi e coach insieme per favorire la prevenzione

Posted by fidest press agency su giovedì, 7 settembre 2017

tel avivTel Aviv (Israele) I giovani italiani non seguono le regole della prevenzione. Nel nostro Paese la metà dei fumatori ha preso il vizio prima dei 20 anni, il 13% dei 15enni beve alcolici tutti i giorni e il 15% dei 13enni è in sovrappeso. Per raggiungere gli oltre 156mila giovanissimi italiani che giocano a pallacanestro e spiegare loro l’importanza di seguire corretti stili di vita, prende il via Allenatore Alleato di Salute Basket, il primo progetto al mondo che si pone l’obiettivo di insegnare ai coach delle varie discipline sportive come educare al benessere i bambini e gli adolescenti. L’iniziativa è promossa dalla Fondazione Insieme Contro il Cancro e gode del sostegno del Ministero della Salute e del Comitato Olimpico Nazionale Italiano (CONI). Il progetto Allenatore Alleato di Salute è partito nel 2016 nel calcio con Max Allegri testimonial e ambasciatore della campagna. Dopo il calcio il progetto sbarca nei palazzetti con l’adesione ufficiale della Federazione Italiana Pallacanestro (FIP) siglata durante i Campionati Europei di Basket 2017 in corso in questi giorni a Tel Aviv. “Fumo, consumo di alcol, abbandono della dieta mediterranea e sedentarietà rappresentano i principali fattori di rischio della gran parte di malattie importanti, come i tumori – afferma il prof. Francesco Cognetti, presidente della Fondazione Insieme Contro il Cancro, nella conferenza stampa di presentazione insieme al presidente della FIP, Giovanni Petrucci, e al coach della Nazionale, Ettore Messina -. Questi comportamenti scorretti iniziano nella maggioranza dei casi da giovanissimi e l’allenatore sportivo può svolgere un ruolo importantissimo. Il 36% degli under 19 residenti nel nostro Paese chiede infatti al proprio coach consigli sul benessere e su come mantenere integro il proprio organismo. Per questo è fondamentale che il coach abbia una preparazione di base per rispondere in modo corretto a queste domande, per favorire corretti stili di vita”. “Siamo particolarmente orgogliosi e lieti di partecipare a questa importante campagna – spiega Giovanni Petrucci, Presidente Nazionale FIP -. La nostra Federazione può vantare oltre 14mila allenatori e più di 8mila istruttori di minibasket. Si tratta di un piccolo esercito di educatori che possono favorire la promozione della salute tra i giovani e le loro famiglie. Grazie alla collaborazione con gli specialisti della Fondazione Insieme Contro il Cancro potremo insegnare loro come si devono approcciare ai ragazzi e in che modo possono aiutarli”. Allenatore Alleato di Salute Basket vede la partecipazione come testimonial del coach azzurro Ettore Messina. “Come uomo di sport sono onorato di essere considerato un ‘Maestro di Salute’ – sottolinea il coach Messina -. Tutti i giorni bisogna allenarsi anche per preservare il proprio benessere psico-fisico. Basta seguire alcune semplici regole tutti i giorni fin dall’infanzia. Attraverso questo progetto vogliamo favorire la crescita degli atleti di domani. Non vogliamo ovviamente sostituirci ai medici o ai genitori, ma possiamo offrire un nostro contributo”. “Il mondo dello sport deve dare il buon esempio a tutta la società – aggiunge il prof. Cognetti -. E’ infatti ormai dimostrato da numerosi studi scientifici che grazie all’attività fisica possiamo evitare molte gravi malattie come disturbi cardio-vascolari, diabete e obesità. Solo per il cancro i sedentari hanno una probabilità fino al 40% superiore di sviluppare una neoplasia. Per contrastare comportamenti scorretti serve una vera e propria rivoluzione culturale che deve interessare soprattutto i bambini e gli adolescenti”. “Il nostro auspicio è riuscire a coinvolgere quante più possibili realtà del mondo dello sport italiano – conclude il prof. Francesco Cognetti -. I giovani hanno infatti un estremo bisogno di educazione al benessere. Tutti insieme possiamo vincere questa fondamentale e non più rinviabile sfida”.

Posted in Estero/world news, Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Domenica la merenda si fa con lo sport

Posted by fidest press agency su sabato, 2 settembre 2017

-bergamoBergamo. E’ in programma domenica 3 settembre, dalle 15 alle 19, la sesta edizione di A MERENDA CON LO SPORT, un momento di sensibilizzazione per bambini e adulti sull’importanza della corretta alimentazione e dell’attività sportiva ad ogni età. Una merenda davvero particolare, pensata per le famiglie, che si terrà nell’Hospital Street dell’Ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo.
Numerose società sportive, che hanno aderito con entusiasmo alla manifestazione, saranno presenti con istruttori e giovani atleti per dare consigli utili e pratici sui vari tipi di sport, dal tennis alle arti marziali, dallo yoga al rugby. Tra le novità di quest’anno il Twirling, disciplina a metà strada tra la ginnastica ritmica e quella artistica, che prevede l’utilizzo di uno speciale attrezzo simile a un bastone.
L’importanza di un’alimentazione corretta e bilanciata per crescere forti e sani verrà invece spiegata dagli specialisti della Dietologia Clinica del Papa Giovanni, che incontreranno grandi e piccini in Hospital Street e daranno loro preziosi consigli, con giochi e ricette sane e facili da realizzare.
“Le attività di prevenzione sono parte integrante del nostro lavoro perché siamo convinti che la salute passi in prima battuta da stili di vita sani – ha spiegato Fabio Pezzoli, direttore sanitario dell’ASST Papa Giovanni XXIII -. Uno stile di vita amico della salute si basa su un’alimentazione sana e sulla pratica costante di attività sportiva. Questa è un’equazione che si dovrebbe imparare fin da piccoli, in modo che diventi un’abitudine quotidiana e non uno sforzo in più. Con questa consapevolezza abbiamo appoggiato anche quest’anno l’iniziativa dell’Associazione Amici della Pediatria, che con entusiasmo ci aiuta ogni giorno a prenderci cura dei bambini”.
“Per il sesto anno consecutivo Amici della Pediatria ha scelto di sostenere ed organizzare questa manifestazione con la preziosa collaborazione di associazioni sportive e dell’ospedale di Bergamo – ha commentato Milena Lazzaroni, presidente dell’Associazione Amici della Pediatria Onlus -. Lo scorso anno sono stati circa 1000 i bambini che hanno partecipato e i riscontri ottenuti sono sempre più positivi. L’evento è ricordato e atteso di anno in anno e questo ci fa molto piacere. Per i bambini ricoverati è emozione di vivere una “festa” con i compagni di corsia, amici di scuola o parenti. L’evento non insegna solo le discipline sportive o una corretta alimentazione, ma anche la condivisione e lo stare insieme. Un altro plus di A merenda con lo sport è l’incontro con personaggi dello sport bergamasco; nelle scorse edizioni non sono mancate le pallavoliste di Foppapedretti Volley Bergamo o i giocatori dell’Atalanta Bergamasca Calcio. Per la sesta edizione hanno già confermato la loro presenza i giocatori della BB14 Bergamo Basket che gioca in A2.”
L’ingresso è libero e gratuito. I bambini potranno fare merenda grazie al sostegno delle famiglie Salvi e Belotti, Lazzarini, La Marianna e AIC Lombardia.
L’azienda BHP, gestore dei parcheggi dell’ospedale, contribuirà all’evento attivando la tariffa oraria di 0,50 euro nella fascia oraria compresa tra le 14 e le 20.

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

“Riavvicinare i cittadini allo sport e valorizzare il verde pubblico nelle periferie romane.”

Posted by fidest press agency su venerdì, 30 giugno 2017

parco“Sono questi gli obiettivi del progetto Playground, il quale prevede la realizzazione, all’interno dei parchi comunali, di 15 “Aree Sport”, una per ogni Municipio. Tali aree sono state individuate da Roma Capitale, mentre il compito di allestirle spetterà al CONI, il quale ha elaborato diversi progetti. Dal canto suo, il Dipartimento Tutela Ambientale sta organizzando una serie di Conferenze dei Servizi al fine di approvarli nel più breve tempo possibile e di consentire l’inizio dei lavori già nella stagione autunnale. Tra i progetti in stadio più avanzato, vi sono quelli di Ponte di Nona, Torrespaccata, Parco Matteo Bartoli, Valle Porcina e Parco delle Palme. In qualità di presidente della Commissione Personale, Statuto e Sport, desidero ringraziare il CONI, i Municipi coinvolti, gli uffici del Dipartimento Tutela Ambientale e gli altri Uffici del Comune, i quali stanno lavorando alacremente e in sinergia per realizzare in tempi brevi i vari progetti”. Lo ha dichiarato, in una nota stampa, il presidente della Commissione capitolina Personale, Statuto e Sport Angelo Diario.

Posted in Roma/about Rome, Uncategorized | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »