Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 335

Posts Tagged ‘squibb’

Bristol Myers Squibb completa l’acquisizione di MyoKardia

Posted by fidest press agency su martedì, 1 dicembre 2020

NEW YORK. Bristol Myers Squibb annuncia di aver completato l’acquisizione di MyoKardia, Inc. attraverso una transazione in contanti di circa 13,1 miliardi di dollari. Con il completamento dell’acquisizione, le azioni di MyoKardia hanno cessato la compravendita sul mercato NASDAQ Global Select e l’azienda è diventata una sussidiaria controllata di Bristol Myers Squibb.Attraverso la transazione con MyoKardia, Bristol Myers Squibb acquisisce mavacamten, un farmaco cardiovascolare potenziale first-in-class per il trattamento della cardiomiopatia ipertrofica ostruttiva (“HCM”), una malattia cronica del cuore con morbilità e impatto sul paziente elevati. La richiesta di autorizzazione di nuovo farmaco (“NDA”) per mavacamten, nel trattamento della cardiomiopatia ipertrofica ostruttiva sintomatica – basata sui dati dello studio EXPLORER- HCM –, sarà presentata all’ente regolatorio statunitense (U.S. Food and Drug Administration) nel primo quadrimestre del 2021. Bristol Myers Squibb prevede di investigare il pieno potenziale di mavacamten in ulteriori indicazioni, tra cui la cardiomiopatia ipertrofica non ostruttiva, e di sviluppare la promettente pipeline di nuove molecole di MyoKardia, che comprende due terapie in fase clinica, danicamtiv (formalmente MYK-491) e MYK-224, e due in fase pre-clinica, ACT-1 e LUS-1. L’offerta pubblica di acquisto di Bristol Myers Squibb precedentemente annunciata per tutte le azioni ordinarie in circolazione di MyoKardia per 225,00 dollari l’una è scaduta alle 12:00 ora di New York City, del 16 novembre 2020. Circa 42.180.978 azioni ordinarie di MyoKardia sono state correttamente offerte e non ritirate dall’offerta pubblica di acquisto, rappresentando circa il 78,9% delle azioni ordinarie di MyoKardia. In accordo con i termini dell’offerta di acquisto, tutte le azioni offerte e non ritirate sono state accettate in pagamento e Bristol Myers Squibb prevede di pagare prontamente tutte le azioni. In seguito al perfezionamento dell’offerta di acquisto, Bristol Myers Squibb ha completato l’acquisizione di MyoKardia mediante la fusione di Gotham Merger Sub Inc. con MyoKardia, senza votazione degli azionisti di MyoKardia ai sensi della Sezione 251(h) della legge generale sulle società dello Stato del Delaware. Come risultato della fusione, ogni azione ordinaria di MyoKardia emessa e in sospeso e non offerta nell’offerta pubblica di acquisto è stata convertita nel diritto di ricevere una somma in contanti pari a 225,00 dollari, senza interessi e al netto di eventuali imposte, lo stesso prezzo proposto nell’offerta d’acquisto.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Bristol-Myers Squibb to Hold Investor Webcast to Discuss ASH Highlights

Posted by fidest press agency su venerdì, 29 novembre 2019

Bristol-Myers Squibb Company (NYSE: BMY) will hold an investor webcast on Sunday, December 8, 2019 at 8:00 p.m. ET to discuss data presented at the American Society of Hematology meeting, in Orlando. Company executives will provide an overview of data presented and address questions from investors and analysts. Investors and the general public are invited to listen to a live webcast of the event at investor.bms.com. Materials related to the event will be available at the same website prior to the event. A replay of the event will be available and can be accessed at investor.bms.com.

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Fibrillazione atriale

Posted by fidest press agency su lunedì, 9 marzo 2009

Bristol-Myers Squibb ha siglato il settimo accordo della strategia mirata String of Pearls: una collaborazione globale con Nissan Chemical Industries e Teijin Pharma Limited per lo sviluppo e la commercializzazione di una nuova molecola in grado mantenere il normale ritmo sinusale nei pazienti con fibrillazione/flutter atriale. NTC-801, il nome della molecola, ha le potenzialità per permettere una terapia più specifica e sicura per il trattamento di questo grave disturbo. Si tratta di un inibitore orale selettivo del canale del potassio attivato dall’aceticolina (IKACh), attualmente in sviluppo di fase I in Giappone per il trattamento della fibrillazione atriale. NTC-801 potrebbe essere più sicuro e mirato dal punto di vista clinico e rappresentare una svolta nella terapia dei pazienti colpiti da questo disturbo del ritmo cardiaco, poiché l’attività del canale IKACh è registrabile solo negli atri e non nei ventricoli. Bristol-Myers Squibb sulla base dell’accordo avvierà nel resto del mondo lo sviluppo della molecola. L’intesa siglata è parte delle iniziative strategiche della Bristol-Myers Squibb per potenziare la competitività della pipeline e poter assicurare la disponibilità di terapie innovative: String of Pearls è il nome della strategia mirata che in meno di 18 mesi ha permesso di siglare sette importanti accordi ed alleanze, due di questi in ambito cardiovascolare che si aggiungono alle potenzialità e capacità della pipeline interna della Compagnia ed al  piano strategico identificato e concentrato su cinque aree prioritarie (Immunoscienze, Oncologia, Cardiovascolare e Metaboliche e Virologia).Per saperne di più: http://www.bms.it e http://www.bms.com

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »