Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n°159

Posts Tagged ‘stati’

Gli accordi della Santa Sede con gli Stati

Posted by fidest press agency su giovedì, 14 febbraio 2019

Roma dal 28 febbraio al 1° marzo 2019 presso la Pontificia Università Gregoriana (prima giornata) e l’Ecole française de Rome (seconda giornata). La prolusione è stata affidata al Segretario di Stato, Card. Pietro Parolin.Il congresso – con la direzione scientifica di Fabrice Jesné (École française de Rome), Marie Levant (LabEx EHNE / Sorbonne Université) e Roberto Regoli (Pontificia Università Gregoriana) – si focalizzerà sugli accordi di diritto internazionale firmati tra la Santa Sede e gli Stati che hanno assunto la forma di concordati e convenzioni analoghe, esaminati alla luce delle dinamiche diplomatiche e degli aspetti politico-religiosi dei secoli XIX-XXI. Un’attenzione particolare sarà rivolta ai modelli di relazione tra la Chiesa, lo Stato e la società che questi accordi veicolano, così come ai cambiamenti storici che hanno portato ad una evoluzione caratterizzata dal passaggio dagli Stati confessionali, o comunque impegnati in una particolare relazione con la Chiesa cattolica, a un nuovo approccio bilaterale fondato sul concetto di libertà religiosa. L’ “esplosione concordataria” dopo il 1945 e in particolare dopo il Concilio Vaticano II è d’altronde caratterizzata da un’estensione geografica significativa.Aperto alle varie discipline delle scienze umane e sociali, il congresso vuole far incrociare gli approcci storici, giuridici, sociologici e politologici. Piuttosto che sui singoli accordi, ci si concentrerà sulle evoluzioni della pratica e delle conseguenze degli accordi della Santa Sede con gli Stati sul medio e lungo periodo. Le intese bilaterali garantiscono nella maggior parte dei casi una forma di laicità, con un’attenzione particolare, rivendicata da entrambe le parti contraenti, al diritto alla libertà religiosa. In tal modo, il congresso intende contribuire agli attuali dibattiti sulla secolarizzazione/de-secolarizzazione, sulle declinazioni geografiche di questi fenomeni, come anche sulle forme della coabitazione religiosa e del governo del pluralismo religioso.
Interverranno: Liliosa Azara, Anna Barańska, Friedrich Bechina, Jacques-Olivier Boudon, Fabrice Bouthillon, Settimio Carmignani Caridi, Andrea Ciampani, Edouard Coquet, Giuseppe Dalla Torre, Nicholas Doublet, Carlo Fantappiè, András Fejérdy, Consolación Fernández Mellén, Enrico Galavotti, Cécile Gonçalvez, François Jankowiak, Marie Levant, Anthony O’Mahony, Vicente Cárcel Ortí, Laura Pettinaroli, Roberto Regoli, Melanie Rosenbaum, Olivier Sibre, Rita Tolomeo, Paolo Valvo.Programma & iscrizioni – http://bit.ly/UniGre26
Accrediti stampa entro il 26 febbraio.

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

International Erasmus Games a Milano

Posted by fidest press agency su mercoledì, 4 maggio 2016

 

erasmusMILANO. Da giovedì 5 maggio 350 studenti provenienti da 40 diversi Paesi si ritroveranno nel capoluogo lombardo per gli International Erasmus Games, una tre giorni sportiva nella quale gli atleti, calcando i campi del Bicocca Stadium e del Palabicocca, si cimenteranno in partite di calcio a 5, pallavolo e basket, fino a decretare i vincitori europei delle varie discipline.
Gli studenti in gara si trovano in Erasmus in 18 Stati e rappresenteranno il Paese che li sta ospitando al termine di selezioni effettuate a livello locale e nazionale. Vestiranno le maglie di Slovacchia, Repubblica Ceca, Francia, Portogallo, Lettonia, Svizzera, Romania, Croazia, Germania, Serbia, Lituania, Danimarca, Turchia, Spagna, Bosnia ed Erzegovina, Polonia, Liechtenstein e, ovviamente, Italia.Questa è la grande vittoria di ESN, l’essere riuscita, partendo dalle sedi locali, a rendere lo sport una delle attività più in voga tra i propri membri, in linea con lo spirito con cui è nato il programma Erasmus+, che ha introdotto lo sport all’interno della “famiglia Erasmus”.L’evento organizzato da Erasmus Student Network Italia è supportato da Università degli Studi di Milano, Università degli Studi Milano-Bicocca e Comune di Milano. L’iniziativa mira inoltre a promuovere CREA Summer Academies (H2020), il Network Europeo di summer academies con lo scopo di rafforzare l’entrepreneurship in settori innovativi utilizzando ICT e creatività.
Alla cerimonia di apertura, in programma per giovedì 5 maggio alle ore 16,30 presso l’Aula Magna dell’Università degli Studi di Milano (Via Festa del Perdono 7), interverranno: la prof.ssa Monica Di Luca, Prorettore all’Internazionalizzazione dell’Università degli Studi di Milano, la prof.ssa Cristina Messa, Rettore dell’Università di Milano – Bicocca, il prof. Francesco Lenoci, Docente Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, Cristina Tajani, Assessore all’università del Comune di Milano, Fabrizio Bitetto, organizzatore ESN dell’evento, Laura Fulco, membro del Consiglio Direttivo di ESN Italia.
Seguirà la coloratissima parata che, partendo alle 18,15 da via Festa del Perdono 7, proseguirà verso piazza Duomo, via Orefici, via Dante, piazza Cairoli, per terminare poi di fronte al Castello Sforzesco, dove verranno scattate le foto ufficiali alle varie delegazioni, per quella che si preannuncia come una vera festa della mobilità studentesca internazionale all’insegna dei valori dell’integrazione e dello sport. (foto. erasmus)

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Stati Generali della Cultura

Posted by fidest press agency su lunedì, 26 ottobre 2015

stefania gianniniRoma giovedì 29 ottobre presso l’Auditorium della Conciliazione in Via della Conciliazione 4, torna l’appuntamento con gli Stati Generali della Cultura del Sole 24 Ore. All’evento, organizzato in collaborazione con Fondazione Roma Arte-Musei, Interverranno il MINISTRO FRANCESCHINI e il MINISTRO GIANNINI, e vuole proseguire il dibattito lanciato col Manifesto della Cultura del 2012 fino alle riforme di oggi sul tema dell’investimento per una nuova cultura, in un confronto che coinvolge istituzioni, esperti del settore e investitori privati.
Segnaliamo, tra i vari relatori, Diego Della Valle che interverrà sul tema delle grandi aziende del Made in Italy a servizio dell’arte. Gli altri temi toccati nel corso dell’appuntamento, oltre a quello dell’arte, saranno la scuola e la moda.
Programma della giornata:
9.30 Saluto del Presidente Gruppo 24 ORE Benito Benedini
9.45 Introduzione ai lavori Roberto Napoletano Direttore Il Sole 24 ORE
Modera i lavori: Sebastiano Barisoni Vice Direttore Radio 24
10.00 Art bonus e riforma: la svolta della cultura in Italia
Dario Franceschini Ministro dei Beni Culturali e del Turismo
10.20 Modelli virtuosi di gestione museale
Gabriella Belli Direttore Musei Civici di Venezia
James Bradburne Direttore Pinacoteca di Brera
Flaminia Gennari Santori Gallerie Nazionali di Arte Antica Roma
Paolo Nicolini Consigliere delegato per i settori amministrativo-gestionali Musei Vaticani
11.20 Libro, eBook e coding. Una proposta per la buona scuola
Introduce Armando Massarenti Caporedattore Domenica Il Sole 24 ORE
Roberto CasatiDirettore Ricerca Centre National de la Recherche Scientifique Institut Nicod, Ecole Normale Supérieure Parigi
Paolo Ferri Professore Straordinario Università Milano Bicocca Un nuovo progetto per una scuola sostenibile
Franco Lorenzoni Maestro Elementare – Casa Laboratorio di Cenci
Conclude:
Stefania Giannini Ministro dell’istruzione, dell’università e della ricerca
12.30 Le opere di restauro e la valorizzazione del patrimonio culturale

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

L’ Europa degli Stati

Posted by fidest press agency su martedì, 28 aprile 2015

europa-261011-cE’ noto che la Gran Bretagna non ha adottato l’euro ma e’ rimasta con la sua sterlina e non coglie occasione per rilevare le criticita’ della moneta europea. Nel 2011 il settimanale The Economist pubblicava un articolo dal titolo “Vicini alla fine?” e iniziava l’articolo stesso con “Mentre l’eurozona sembra avviata al tracollo…” Insomma, la fiducia dei britannici nell’euro e’ stata sempre messa in dubbio. Le difficolta’ della nostra moneta, o meglio dell’economia europea, tra inadeguatezze e interessi particolari dei governi nazionali ed europeo, sono note, e il cittadino non comprende come una economia di vasta scala, come quella europea, non riesca ad affrontare e risolvere i problemi che si presentano, sia strutturali che contingenti. L’esempio relativo alla immigrazione dal Nord Africa e’ in questo senso illuminante: ognuno pensa a se e se c’e’ un problema si cerca di scaricarlo sugli altri. Non e’ questa l’Europa che avevamo sognato e tentato di realizzare. Serve, ancora oggi, un progetto per una federazione europea. Purtroppo, non vediamo chi lo possa realizzare. (Primo Mastrantoni, segretario Aduc)

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

Verso gli “Stati Generali della Scuola”

Posted by fidest press agency su giovedì, 18 novembre 2010

Firenze alla Fortezza da Basso “I servizi per l’infanzia sono ossigeno per la famiglia”. Per la fascia 0-36 è vicino l’obiettivo di Lisbona di Mauro Banchini “Essere genitore oggi, anche per via dello stress, è  impresa difficile: sostenere i servizi educativi è un modo per investire sulla famiglia, fornendole con i fatti e non a parole quell’ossigeno di cui ha estremo bisogno”. Stella Targetti, vicepresidente di Regione Toscana e assessore all’Istruzione, ha aperto così alla Fortezza da Basso il congresso internazionale promosso da AIFREF, associazione internazionale che si occupa di formazione e ricerca proprio nel campo dell’educazione familiare. A Firenze fino a venerdì 19, nel contesto di “Dire e Fare”, i delegati si confronteranno sulle buone pratiche a sostegno della genitorialità.
”La Toscana – ha sottolineato Targetti, da sempre si impegna con convinzione per la crescita dei servizi all’infanzia. È ormai prossimo il traguardo di Lisbona, cioè il 33% dei bambini sino a 36 mesi inseriti nei servizi la per prima infanzia.  Al 31 dicembre 2009 eravamo infatti al 31,6%, e non è un sogno raggiungere il 40% di copertura nella legislatura in corso, per di più associando la quantità con la qualità degli interventi”.
Sabato prossimo, sempre a “Dire e Fare”, la vicepresidente Stella Targetti presenterà il rapporto sui servizi educativi per la prima infanzia. Appuntamento ore 9:00 in Fortezza da Basso, a Firenze.

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Extreme Networks in crescita

Posted by fidest press agency su lunedì, 14 settembre 2009

Milano, Extreme Networks Inc. (Nasdaq: EXTR) ha annunciato i risultati finanziari del quarto trimestre e dell’intero esercizio che si è concluso il 28 giugno 2009. Nel trimestre conclusivo il fatturato netto è stato pari a 81,3 milioni di dollari, dunque sopra la fascia dei 79-81 milioni di dollari che la Società aveva comunicato il 17 luglio 2009: si tratta di un incremento sequenziale del 5% rispetto ai 77,2 milioni di dollari di fatturato del terzo trimestre e di una riduzione del 17% rispetto ai 98,3 milioni di dollari registrati nel quarto trimestre dell’esercizio precedente. L’utile netto non-GAAP relativo al quarto trimestre dell’esercizio 2009 è stato di 2,3 milioni di dollari, ovvero 0,03 dollari per azione diluita, rispetto ai risultati della stessa frazione dell’esercizio precedente quando l’utile netto non-GAAP ammontava a 3,0 milioni di dollari, ovvero 0,03 dollari per azione diluita. I risultati finanziari non-GAAP escludono l’impatto dei compensi di natura azionaria e i costi di ristrutturazione. Una riconciliazione tra i risultati GAAP e non-GAAP è proposta nelle tabelle finanziarie allegate. Nel quarto trimestre il fatturato netto è stato pari a 34,9 milioni di dollari nella regione del Nordamerica, 31,6 milioni di dollari nella regione EMEA e 14,8 milioni di dollari nella regione APAC. Per un confronto, i risultati registrati nel trimestre precedente, i dati erano pari a 26,9 milioni di dollari in Nordamerica, 38,5 milioni di dollari nella regione EMEA e 11,8 milioni di dollari nella regione APAC.  L’utile netto del quarto trimestre su base GAAP è stato pari a 0,9 milioni di dollari, ovvero 0,01 dollari per azione diluita, contro l’utile netto di 0,8 milioni di dollari, ovvero 0,01 dollari per azione diluita, registrato nel quarto trimestre dell’esercizio precedente.  Il fatturato netto dell’intero esercizio concluso il 28 giugno 2009 è stato pari a 335,6 milioni di dollari, contro i 361,8 milioni di dollari dell’esercizio precedente. L’utile netto non-GAAP è stato di 8,9 milioni di dollari, ovvero 0,09 dollari per azione diluita, contro i 14,3 milioni di dollari o 0,12 dollari per azione diluita dell’esercizio precedente.  L’utile netto GAAP dell’esercizio è stato pari a 2,8 milioni di dollari, ovvero 0,03 dollari per azione diluita, contro un utile netto GAAP di 8,4 milioni di dollari o 0,07 dollari per azione diluita dell’esercizio precedente.  La liquidità generata dall’attività ordinaria dell’esercizio è stata pari a 4,7 milioni di dollari: al 28 giugno 2009 la cassa e gli investimenti erano pari a 127,4 milioni di dollari, contro i 225,7 milioni di dollari al 29 giugno 2008. La riduzione della posizione di cassa e degli investimenti da un anno all’altro è principalmente imputabile ai riacquisti di azioni proprie effettuati dalla Società nel corso del primo trimestre 2009 per un ammontare di 100 milioni di dollari.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »