Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n°159

Posts Tagged ‘stefano rodotà’

La morte del Professore Stefano Rodotà: lettera dal carcere

Posted by fidest press agency su martedì, 27 giugno 2017

rodotàLa sua morte “ci ha molto addolorato, perché gli uomini ombra (così si chiamano fra loro gli ergastolani) avevano ancora bisogno della sua voce e della sua luce per tentare di cancellare nel cuore degli umani e nel nostro ordinamento giuridico la pena più crudele che un uomo possa dare e ricevere: la condanna alla “Pena di Morte Viva”. Molti non sanno che il Professor Stefano Rodotà, insieme a Margherita Hack, Umberto Veronesi, Franca Rame, Don Andrea Gallo e tanti altri ancora vivi, era uno dei primi firmatari della proposta di iniziativa popolare per l’abolizione della pena dell’ergastolo sul sito http://www.carmelomusumeci.com . Anni fa, anche a nome dei miei compagni, gli avevo scritto questa lettera: “La prigione è un mondo ignoto per tutti quelli che sono liberi e, per fare conoscere ai “buoni” l’inferno che hanno creato e che mal governano, scrivo spesso sulla violenza del mondo carcerario.
Sono un “cattivo, maledetto e colpevole per sempre” destinato a morire in carcere se al mio posto in cella non ci metto qualcun altro, perché sono condannato alla “Pena di Morte Viva”. Infatti in Italia una legge prevede che se non parli e non fai condannare qualcun altro al tuo posto, la tua pena non finirà veramente mai e non avrai nessun beneficio o sconto di pena, escludendo così ogni speranza di reinserimento sociale. Questa condanna è peggiore, più dolorosa e più lunga, della pena di morte, perché è una condanna di morte al rallentatore, che ti ammazza lasciandoti vivo.
Per questo gli ergastolani ostativi non hanno più età, come non l’hanno i morti, perché sono cadaveri viventi. E il nostro dolore è diverso da tutti gli altri prigionieri, perché non c’è neppure un briciolo di speranza in una cella di un uomo ombra. Per questo gli stessi ergastolani, con l’aiuto della Comunità Papa Giovanni XXIII fondata da Don Oreste Benzi, prendendo coscienza della loro situazione hanno deciso di mettere in rete una raccolta di adesioni denominata “Firma Contro L’Ergastolo”, nel sito che porta il mio nome, http://www.carmelomusumeci.com , perché esistono molti modi per uccidere una persona, ma quello di murarlo vivo in nome del popolo italiano, senza l’umanità di ammazzarlo prima, è uno dei più crudeli. Sapendo del Sua sensibilità sociale abbiamo pensato d’invitarLa ad aderire pubblicamente contro la pena dell’ergastolo.”
Molti miei compagni erano scettici sul fatto che una persona così importante come Stefano Rodotà avrebbe aderito ad un’iniziativa che partiva così “in basso” e lo ero anch’io, consapevole che difficilmente un uomo delle istituzioni avrebbe avuto il coraggio di aderire pubblicamente ad una campagna così impopolare e controcorrente. Eppure lui lo fece, subito e senza esitazioni, facendoci così capire che non tutta la società era d’accordo a considerare irrecuperabili per sempre i condannati all’ergastolo.
Grazie professore. Buon riposo. (Carmelo Musumeci) (foto: rodotà)

Posted in Lettere al direttore/Letters to the publisher, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

La Sapienza ricorda Stefano Rodotà

Posted by fidest press agency su lunedì, 26 giugno 2017

la sapienza romaLo fa con una cerimonia che si terrà lunedì 26 giugno alle ore 11.00 nell’aula 101 della Facoltà di Giurisprudenza dove il feretro sarà portato dalla camera ardente allestita a Montecitorio. Docenti, studenti e personale tecnico-amministrativo renderanno omaggio alla figura e al pensiero del grande giurista e docente dell’Ateneo scomparso.Costituzione, democrazia, privacy e rete sono stati da sempre al centro degli studi di Rodotà che è stato docente ordinario di Diritto civile, punto di riferimento nel dibattito accademico e culturale; nel suo lungo impegno civile e istituzionale è stato più volte parlamentare e primo presidente dell’Autorità garante per la protezione dei dati personali.”In qualità di rettore della Sapienza – dichiara Eugenio Gaudio – amo ricordare Stefano Rodotà soprattutto come professore, un professore che saputo interpretare con coerenza e impegno straordinari i principi costituzionali, facendo dell’insegnamento una missione al servizio dei giovani a cui non ha mai fatto mancare ascolto e consigli. Per questo motivo era amato e rispettato dai suoi studenti che lo saluteranno, insieme a tutta la comunità universitaria, nella Facoltà dove per tanti anni ha insegnato”.Alla cerimonia interverranno il rettore della Sapienza Eugenio Gaudio, il preside della Facoltà di Giurisprudenza Paolo Ridola, il professore di Diritto civile Guido Alpa e il professore Diritto costituzionale Gaetano Azzariti.

Posted in Roma/about Rome, Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Il cordoglio di Roma per la scomparsa di Stefano Rodotà

Posted by fidest press agency su sabato, 24 giugno 2017

rodotà stefanoLa sindaca di Roma Virginia Raggi e l’Amministrazione capitolina esprimono il più profondo cordoglio per la scomparsa di Stefano Rodotà. Giurista e politico di immenso spessore, Rodotà è stato un grande riferimento per tutta la società, grazie alle sue battaglie per i diritti civili, per la democrazia, per la libertà e per la difesa della Costituzione. L’ufficio stampa di Arcigay ci fa pervenire il seguente comunicato: “Con dolore profondo apprendiamo della scomparsa del professor Stefano Rodotà, straordinario protagonista della nostra storia istituzionale ma anche della battaglia per i diritti di tutte e tutti”: cosi Gabriele Piazzoni, segretario nazionale di Arcigay. “La tenacia e la grande competenza del professor Rodotà hanno per decenni rappresentato uno stimolo irrinunciabile nel dibattito politico di questo Paese. Le battaglie a difesa dei diritti, quelle per la laicità dello Stato, quelle per il rispetto e la piena attuazione della Costituzione, quelle per l’uguaglianza di tutte e tutti, hanno sempre trovato in Stefano Rodotà una voce forte, un pensiero lucido, una grande integrità e una rara lungimiranza. Il nostro Paese perde oggi un uomo grande, che ha saputo mettersi a servizio, dentro e fuori dalle istituzioni, dell’intera nazione, dei primi e degli ultimi. Salutiamo commossi un instancabile militante e un amico generoso. Alla sua famiglia rivolgiamo il nostro più sentito cordoglio”, conclude Piazzoni. (n.r. La Fidest si associa)

Posted in Roma/about Rome, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Biennale Democrazia

Posted by fidest press agency su venerdì, 6 marzo 2009

Roma, al Vittoriano, l’11 marzo si tiene la presentazione della prima edizione di Biennale Democrazia a cui interverranno, fra gli altri, Gustavo Zabgrebelsky, Franco Cardini e Stefano Rodotà. Biennale Democrazia è la manifestazione culturale internazionale in programma a Torino da mercoledì 22 a domenica 26 aprile 2009 a cui mi auguro che la Sua testata, a partire da questo prologo nella Capitale, vorrà dedicare una particolare attenzione. Inaugurato da una lezione del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, l’evento torinese propone un calendario volto ad offrire ai cittadini una concreta occasione per l’esercizio della cultura democratica. Oltre cento gli appuntamenti pubblici che per cinque giorni animeranno piazze, teatri, sale d’incontro e spazi urbani nel centro del capoluogo subalpino, dove convergeranno, dall’Italia e dall’estero, intellettuali, studiosi del pensiero politico ed esponenti del mondo culturale dando vita a lezioni, dibattiti, forum, seminari, mostre, spettacoli e altre iniziative pensate espressamente per coinvolgere in maniera attiva la cittadinanza e la società civile. (Riccardo Porcellana)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »