Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 30 n° 328

Posts Tagged ‘straburgo’

Parlamento europeo: Anteprima della sessione plenaria

Posted by fidest press agency su venerdì, 9 novembre 2018

Strasburgo 12 – 15 novembre 2018 I principali temi all’ordine del giorno:
Bilancio a lungo termine: il PE fissa le priorità. I deputati adotteranno mercoledì la loro posizione negoziale sul prossimo bilancio 2021-2027, che prevedrà i fondi destinati a tutti i programmi europei.
Angela Merkel discuterà il futuro dell’Europa con i parlamentari europei. La cancelliera tedesca Angela Merkel discuterà martedì alle 15.00 il futuro dell’Europa con i deputati europei e con il Presidente della Commissione europea Jean-Claude Juncker.
Modernizzare i diritti dei passeggeri ferroviari. Le proposte per l’aggiornamento delle norme europee sui diritti dei passeggeri ferroviari saranno sottoposte a votazione giovedì.
Stretta ai costi delle chiamate intra-UE da maggio 2019. Nuove norme sulle telecomunicazioni per limitare i prezzi delle chiamate intra-UE, sostenere le reti super veloci 5G e creare un sistema di allarme per le emergenze saranno votate mercoledì.
Cerimonia di consegna del Premio Lux 2018. Il Presidente del PE Antonio Tajani rivelerà il vincitore del Premio Lux 2018 mercoledì alle 12.00 nell’emiciclo di Strasburgo.
Energia: nuovi obiettivi per le rinnovabili e l’efficienza energetica. Per combattere il cambiamento climatico, i deputati voteranno martedì obiettivi vincolanti per la crescita delle energie rinnovabili (32%) e per l’efficienza energetica (32,5%).
Il Parlamento chiederà una stretta sul controllo delle esportazioni di armi.
Strategia ONU sulla migrazione: il ruolo dei Paesi dell’UE
Nuovi limiti alle emissioni di CO2 per camion e più autobus elettrici entro il 2030
I deputati chiedono norme UE per garantire i diritti delle minoranze
Adriatico: piano pluriennale per regolare le opportunità di pesca
Visti umanitari per evitare la morte dei rifugiati
Reddito minimo in Europa. Il Parlamento europeo discuterà la possibilità di introdurre un reddito minimo per tutti i cittadini dell’UE. Il dibattito, che si terrà mercoledì alle 15:00 con la Commissione europea, è stato proposto dal gruppo EFDD, di cui fanno parte i deputati europei del Movimento 5 Stelle.Nell’ottobre 2017, la Plenaria ha approvato una risoluzione dove si invitavano “tutti gli Stati membri a introdurre regimi di reddito minimo adeguati, accompagnati da misure di sostegno al reinserimento nel mondo del lavoro”. Ogni gruppo politico del PE ha la possibilità, a rotazione, di scegliere il tema del dibattito di attualità per ogni seduta plenaria. minimo per tutti i cittadini dell’UE.

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Anteprima lavori sessione plenaria

Posted by fidest press agency su sabato, 11 novembre 2017

Strasburgo Antidumping: voto finale sulle nuove norme UE per tutelare occupazione e industria i deputati voteranno martedì le nuove norme per contrastare le importazioni da paesi terzi oggetto di dumping e sovvenzioni.
Riforma del sistemstrasburgo-parlamento-europeoa di asilo: Parlamento pronto per i negoziati con i governi UE Il Parlamento sarà pronto a iniziare i negoziati con i governi dell’Unione per la revisione del sistema di asilo EU non appena il mandato negoziale avrà il via libera durante la sessione plenaria.
Acquisti on-line: rafforzare la tutela dei consumatori. Nuove regole UE, che mirano a proteggere in maniera più efficace i consumatori da possibili truffe durante acquisti effettuati online, saranno discusse e sottoposte a votazione finale martedì.
Sicurezza stradale: dispositivi di assistenza alla guida dovrebbero essere obbligatori Secondo una risoluzione che sarà votata martedì, i moderni dispositivi di sicurezza dovrebbero essere montati di serie su tutte le nuove vetture.
Premio LUX: il vincitore sarà annunciato a Strasburgo. Il Presidente del PE, Antonio Tajani, annuncerà il vincitore dell’edizione 2017 del Premio LUX martedì a Strasburgo.
Stato di diritto in Polonia. Gli sviluppi nel dialogo tra l’UE e il governo polacco sul rispetto dello Stato di diritto saranno discussi dal Parlamento mercoledì. Una risoluzione sarà messa ai voti lo stesso giorno.
Stato di diritto a Malta. In seguito al brutale assassinio di una giornalista investigativa, i deputati discuteranno martedì la situazione dello Stato di diritto a Malta e mercoledì voteranno una risoluzione.
Paradise Papers: dibattito con Consiglio e Commissione,
Almaviva: 3,35 milioni di euro per aiutare 1.610 ex dipendenti
Voto di conferma su sette nuovi membri della Corte dei conti.

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Adozione maggiorenni. Ricorso alla Corte di Strasburgo contro normativa italiana

Posted by fidest press agency su venerdì, 8 gennaio 2016

strasburgo-parlamento-europeoE’ stata iniziata la prima procedura per richiedere alla Corte Europea a Strasburgo la condanna dell’Italia in quanto la normativa in vigore relativa alle adozioni dei maggiorenni viola la Convenzione Europea dei diritti dell’uomo nel momento in cui non prevede l’equiparazione o l’assimilazione dell’adozione di un maggiorenne compiuta dalla famiglia o dalle persone che lo hanno seguito e se ne sono presi cura da minore a quella dell’adozione di un minorenne
La normativa attuale è stata impugnata per violazione a diritti fondamentali come il diritto alla famiglia ed al riconoscimento del nucleo familiare naturale, il diritto al nome ed alla identità, il divieto di discriminazione, violazione delle normative internazionali e dei trattati a cui ha aderito l’ Italia nella materia in oggetto
L’impugnazione pur nascendo dal caso specifico dei recepimenti in Bielorussia delle sentenze di adozione maggiorenni in Italia, riguarda nel suo complesso la normativa attuale anche con riferimento ad adozioni di maggiorenni tra italiani.
Al contrario della maggioranza delle Nazioni Europee, la normativa italiana non prevede alcuna eccezione o contemperamento alla previsione generale nel caso in cui il maggiorenne adottato sia in realtà un ragazzo che non ha potuto essere adottato da minore.
Inoltre lo Stato Italiano prevede per ogni adozione di maggiorenne proveniente da una Nazione ( anche della UE) che preveda l’equiparazione ad adozione di minore, che la sentenza o gli atti di stato civile relativi siano oggetto di procedura giudiziaria per poter essere recepiti o registrati in Italia (Isabella Cusanno, legale Aduc)

Posted in Cronaca/News, Diritti/Human rights, Uncategorized | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »