Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 301

Posts Tagged ‘strada’

La strada nel Parco del Gran Paradiso

Posted by fidest press agency su mercoledì, 16 Mag 2012

Nel 2011 la Provincia di Torino e 44 Comuni del Canavese occidentale, con la collaborazione di soggetti privati hanno dato vita alla “Strada del Gran Paradiso”, un progetto di aggregazione, per unire e raccontare un “territorio unico”, ma soprattutto un’iniziativa di promozione del territorio e delle sue peculiarità storico-culturali, naturalistiche ed enogastronomiche:
– la natura, protagonista nel Parco Nazionale del Gran Paradiso e in quattro vallate dai nomi arcani ed evocativi: Orco, Soana, Gallenca, Sacra
– gli itinerari storico-culturali e quelli della spiritualità, che toccano luoghi-simbolo dell’epoca medioevale come castelli e torri, ma anche i luoghi della spiritualità come, tra gli altri, l’Abbazia di Fruttuaria di San Benigno Canavese ed il Santuario di Belmonte
– l’enogastronomia
Nel 2011, a pochi mesi dalla sua “nascita” ufficiale, la Strada del Gran Paradiso si è presentata all’attenzione dell’opinione pubblica locale e dei turisti con l’evento “Un assaggio di Paradiso”, che ha proposto una vetrina enogastronomica del territorio a Pont Canavese, Cuorgnè e Rivarolo Canavese, in una sorta di “benvenuto ufficiale” nella “Strada del Gran Paradiso”.
Il secondo anno di attività del progetto si apre con un evento che si tiene nei giorni del Solstizio d’estate ed è dedicato al patrimonio naturale con una giornata all’insegna dello sport nella natura, in programma sabato 23 e domenica 24 giugno. Ceresole Reale, Locana e Valprato Soana saranno lo scenario di numerose attività sportive tra cui nordic walking, canoa, tiro con l’arco, passeggiate a cavallo, giri in bicicletta, arrampicata ed escursioni sui sentieri di montagna. Il 23 settembre sarà invece la cultura a fare da protagonista nella manifestazione “Medioevo e oltre”, che segnerà il passaggio dall’estate all’autunno con visite guidate al patrimonio storico-culturale canavesano, tra castelli, chiese, torri, personaggi storici e … streghe.
Gli eventi del 2012 della Strada si inseriscono nel quadro delle celebrazioni per i 90 anni del Parco Nazionale del Gran Paradiso, il cui programma è stato presentatato ieri sera a Milano, nel corso di una conferenza stampa che si è tenuta presso la sede del Touring Club Italiano. Durante la conferenza stampa il saluto della Provincia di Torino è stato portato dall’Assessore all’Agricoltura, Montagna, Tutela della Fauna e della Flora, Parchi e Aree protette, Marco Balagna. “Il Parco del Gran Paradiso è un patrimonio ambientale di importanza nazionale ed europea, ma è anche una grande risorsa per i territori. – ha sottolineato Balagna – Non è un caso se la Strada, pensata come uno strumento promozionale che deve consentire al territorio di fare sistema, richiama nel proprio nome la montagna a cui il Parco è intitolato, l’unico ‘4.000’ che ricade interamente in territorio italiano. Da anni sul versante piemontese del Parco il turismo e la mobilità sostenibili sono al centro del progetto ‘A piedi tra le nuvole’. Ora, con la Strada, intendiamo compiere un ulteriore passo in avanti, per contribuire alla notorietà dellle vallate e della zona pedemontana e per sostenere una fruzione del territorio attenta alla salvaguardia dell’ambiente ed al patrimonio storico, culturale ed enogastromomico”.
I festeggiamenti per il 90° compleanno del Parco Nazionale Gran Paradiso si apriranno domenica 20 maggio nel Parco del Valentino a Torino, mentre ad Aosta il 3 dicembre si terrà l’evento delle celebrazioni. Tra i viali del Valentino e i saloni storici del suo Castello affacciato sul Po, si svolgeranno, a partire dalle 11, gli appuntamenti e le attività dedicati al pubblico. La corte centrale sarà allestita con numerosi stand che ospiteranno le guide del parco, gli operatori aderenti al Marchio di Qualità Gran Paradiso, il Museo del Gusto di Frossasco e tutte le istituzioni che sostengono il novantennale del parco: Regione Piemonte, Regione Autonoma Valle d’Aosta, Provincia di Torino, Città di Torino, Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura di Torino, UISP. La corte centrale sarà il punto di ritrovo per quanti desiderano prendere parte alle attività che verranno proposte durante la giornata: tour guidati in bicicletta tra i viali del Valentino, laboratori didattici per bambini e adulti legati a temi naturalistici (come la vita degli uccelli, degli insetti e degli alberi), visite guidate al Castello e all’adiacente Orto Botanico.
Nel pomeriggio l’appuntamento sarà con i ricercatori e i guardaparco, che proporranno simulazioni di attività scientifiche, come la cattura degli animali selvatici e l’utilizzo di moderni strumenti di osservazione. Nella Sala delle Colonne, al piano terra del Castello, sarà allestito uno schermo su cui verranno proiettate fotografie e immagini storiche del Parco Nazionale Gran Paradiso: reperti che raccontano la storia del Parco, la grande varietà ambientale e la sua enorme ricchezza naturale. Alle 16 il Salone d’Onore del Castello ospiterà la presentazione presentazione del libro “Uomini e terre del Gran Paradiso”, mentre alle 16,30 l’Assessore provinciale Marco Balagna parlerà del progetto della “Strada del Gran Paradiso”. Alle 17 il Presidente del Parco, Italo Cerise, insieme al testimonial Luca Mercalli, aprirà ufficialmente le celebrazioni per il 90° compleanno dell’area protetta con un momento istituzionale, presentando le attività svolte dal Parco durante i 90 anni della sua storia ed i grandi risultati raggiunti.(piamprato, san basso)

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

“Zampe& Ruote Live!”

Posted by fidest press agency su lunedì, 26 marzo 2012

Français : L'auteur Géronimo Stilton déguisé s...

Français : L'auteur Géronimo Stilton déguisé sous les traits de son personnage, au salon du livre de Paris (Photo credit: Wikipedia)

Milano Mercoledì 28 marzo, alle 11.00, presso l’Auditorium di Milano – Largo Gustav Mahler – si terrà “Zampe&Ruote Live!”, lo spettacolo dedicato all’educazione stradale con protagonista… Stilton, Geronimo Stilton!
Lo show si inserisce nel più ampio progetto finalizzato all’educazione stradale per gli alunni della prima, seconda e terza classe della scuola primaria, ideato dall’Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia insieme a Edizioni Piemme. L’iniziativa è volta a trasferire la consapevolezza dell’importanza delle regole della strada per vivere in sicurezza nell’ambiente, offrendo ai bambini strumenti e categorie concettuali utili a sostenere l’autonomia e la responsabilità personale e collettiva. Il rispetto delle regole, di sé e degli altri, la capacità di agire in sicurezza per strada ma anche quando si è a casa da soli – sono aspetti basilari di un apprendimento che sia anche orientato all’educazione alla cittadinanza, prezioso in questa fascia di età. Il progetto “Zampe&Ruote” è iniziato con l’anno scolastico 2011/2012, attraverso la progettazione e la proposta di un libretto valoriale intitolato “Caccia al tesoro… con sorpresa!”, in cui Geronimo Stilton e i suoi amici sono condotti a risolvere enigmi e indovinelli attraverso la città di Topazia, focalizzandosi su cinque temi importanti – corrispondenti alle cinque tappe previste – che comprendono regole da rispettare e soluzioni da escogitare per, alla fine, poter conquistare il tesoro! Come Geronimo, anche i bambini devono saper rispettare e applicare alcune regole… Per imparare tutto questo divertendosi, al libretto valoriale fanno seguito 15 schede didattiche (cinque per ciascuna classe – prima, seconda e terza) realizzate con l’ausilio di alcune maestre e pedagogiste, finalizzate all’acquisizione delle “cinque regole d’oro” promosse nel libretto. Una guida per gli insegnanti le accompagna, prevedendo l’aggancio del percorso allo sviluppo di diversi ambiti disciplinari curricolari. Infine, per tutti c’è un gioco interattivo sul sito http://www.geronimostilton.com/zampeeruote, che dà modo a tutti i bambini di imparare le regole basilari del vivere comune e della sicurezza stradale.
Lo show teatrale che Vi presentiamo è momento conclusivo, ma anche testimonianza in itinere del progetto, che ha
già visto coinvolti decine di migliaia di alunni delle scuole lombarde. I bambini sono i veri protagonisti, con
Geronimo Stilton, dei momenti, dei dialoghi, delle canzoni che lasceranno nel cuore e nella fantasia di ciascuno la consapevolezza dei valori che il progetto desidera trasmettere.
Lo show si svolge in una location straordinaria come l’Auditorium di Milano: ciò segna non solo l’importanza
ma anche i significati complessivi del progetto, ribadendo l’importanza della musica come forma espressiva che lega gli esseri umani, al di là delle differenze e dei divari culturali. Un messaggio che, oggi, diviene sempre più prezioso. Per questo Geronimo Stilton arriverà all’Auditorium accompagnato dalla sua band… che non si stancherà di suonare e cantare, con i piccoli ospiti, i brani di maggior successo di Stilton… Geronimo Stilton!

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Morti per strada

Posted by fidest press agency su sabato, 4 febbraio 2012

Français : Clochard parisien sur l'avenue des ...

Image via Wikipedia

Roma Domenica 5 febbraio 2012 ore 10.00 Basilica di Santa Maria in Trastevere. Nel 2011 a Roma sono morti 32 senza fissa dimora e dall’inizio del 2012 sono già tre i morti per la strada. In questi giorni di grande freddo, che colpisce duramente chi vive per strada, la Comunità di Sant’Egidio ricorda, con centinaia di senza dimora, Modesta Valenti, una donna di 71 anni che viveva per strada nei pressi della Stazione Termini, dove si rifugiava la notte per dormire.
Il 31 gennaio 1983, Modesta si sentì male proprio alla Stazione Termini e l’equipaggio dell’ambulanza che accorse alla chiamata non volle prenderla a bordo perché, a causa delle condizioni in cui viveva, era sporca e aveva i pidocchi. Modesta morì dopo ore di agonia, in attesa che qualcuno decidesse di darle soccorso.La Comunità di Sant’Egidio nella celebrazione liturgica di Domenica 5 febbraio farà memoria, come ogni anno, di Modesta e di tutti gli amici che vivevano nelle strade della Capitale e che sono morti in questi anni. Nel corso della liturgia verrà ricordato il nome di ciascuno delle 470 persone morte, perché nessuno sia mai dimenticato

Posted in Cronaca/News, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Giù le mani dall’acqua

Posted by fidest press agency su giovedì, 12 gennaio 2012

Bosco dei Monti Sibillini

Image by Lollodj via Flickr

Il 12 e 13 giugno scorsi 26 milioni di donne e uomini hanno votato per l’affermazione dell’acqua come bene comune e diritto umano universale e per la sua gestione partecipativa e senza logiche di profitto. Le stesse persone hanno votato anche la difesa dei servizi pubblici locali dalle strategie di privatizzazione: una grande e diffusa partecipazione popolare, che si è espressa in ogni territorio, dimostrando la grande vitalità democratica di una società in movimento e la capacità di attivare un nuovo rapporto tra cittadini e Stato attraverso la politica. Il voto ha posto il nuovo linguaggio dei beni comuni e della partecipazione democratica come base fondamentale di un possibile nuovo modello sociale capace di rispondere alle drammatiche contraddizioni di una crisi economico-finanziaria sociale ed ecologica senza precedenti.A questa straordinaria esperienza di democrazia il precedente governo Berlusconi ha risposto con un attacco diretto al voto referendario, riproponendo le stesse norme abrogate con l’esclusione solo formale del servizio idrico integrato. Adesso, utilizzando come espediente la precipitazione della crisi economico-finanziaria e del debito, il Governo guidato da Mario Monti si appresta a replicare ed approfondire tale attacco attraverso un decreto quadro sulle strategie di liberalizzazione che vuole intervenire direttamente anche sull’acqua, forse addirittura in parallelo ad un analogo provvedimento a livello di Unione Europea che segua la falsariga di quanto venne proposto anni addietro con la direttiva Bolkestein. In questo modo si vuole mettere all’angolo l’espressione democratica della maggioranza assoluta del popolo italiano, schiacciare ogni voce critica rispetto alla egemonia delle leggi di mercato ed evitare che il “contagio” si estenda fuori Italia.
Noi non ci stiamo.
L’acqua non è una merce, ma un bene comune che appartiene a tutti gli esseri viventi e a nessuno in maniera esclusiva, e tanto meno può essere affidata in gestione al mercato. I beni comuni sono l’humus del legame sociale fra le persone e non merci per la speculazione finanziaria. Ma sorge, a questo punto, una enorme e fondamentale questione che riguarda la democrazia: nessuna “esigenza” di qualsivoglia mercato può impunemente violare l’esito di una consultazione democratica, garantita dalla Costituzione, nella quale si è espressa senza equivoci la maggioranza assoluta del popolo italiano. Chiediamo con determinazione al governo Monti di interrompere da subito la strada intrapresa.
Chiediamo a tutti i partiti, a tutte le forze sociali e sindacali di prendere immediata posizione per il rispetto del voto democratico del popolo italiano. Chiediamo alle donne e agli uomini di questo paese di sottoscrivere questo appello e di prepararsi alla mobilitazione per la difesa del voto referendario.Oggi più che mai, si scrive acqua e si legge democrazia.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Trasporto su strada

Posted by fidest press agency su mercoledì, 18 Mag 2011

Genova Venerdì 20 maggio 2011 ore 9 NH Hotel Marina, Sala Mediterraneo Molo Ponte Calvi, 5 “Trasporto su strada: assicurazione e costi collettivi”, è questo il titolo del convegno organizzato dall’Unione Europea Assicuratori (Uea) per rilanciare il dibattito sui costi assicurativi a partire dallo stato delle infrastrutture si confronteranno istituzioni, assicuratori, imprese, consumatori ed esperti per delineare lo stato dell’arte del trasporto su strada nel nostro Paese e mettere in comune esperienze, criticità e proposte.
Il convegno si inserisce nell’ambito del XXXVIII° Congresso dell’Associazione, durante il quale verranno rinnovate le cariche. “Le forme di partecipazione stanno attraversando un momento difficile, spiega Pugliese, complice l’attuale crisi economica e finanziaria. Ma è proprio in questi frangenti che occorre stringersi intorno ai valori che ci hanno guidato dalla nostra fondazione, per dare all’intermediazione professionale il posto che gli spetta nello sviluppo del sistema Paese”.

Posted in Cronaca/News, Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Graffiti e ritratti da strada

Posted by fidest press agency su sabato, 9 aprile 2011

Nell’ambito della “Street Art” sono considerati degli innovatori. Sten & Lex, questi i nomi d’arte, sono di fatto i pionieri della tecnica “stencil” in Italia: consiste nel ritagliare punti, pixel o linee che compongono un’immagine. Il risultato finale è un ritratto realistico a uno sguardo lontano, astratto se visto da vicino. I soggetti delle loro opere sono personaggi anonimi, da loro stessi fotografati o riscoperti in vecchi archivi fotografici e dipinti a stencil in bianco e nero. «La nostra è un’arte non convenzionale che vuole contrapporsi al potere dei musei con messaggi spesso politici e sociali – conferma Sten –  Questo anche se oggi sono le stesse gallerie a richiedere opere di questo genere. Eppure non desistiamo dal mantenere il nostro anonimato, motivo per cui operiamo sempre con il volto coperto: non vogliamo diventare personaggi pubblici». A partire dal 2009, Sten & Lex realizzano stencil ritagliando la carta direttamente sul muro. Un nuovo stile da loro denominato “stencil poster”. Lo stencil e il poster sono infatti tecniche molto utilizzate in Street Art: il processo inizia incollando un poster composto da linee e punti in strada come se fosse un comune manifesto pubblicitario o elettorale. Successivamente viene ritagliato a mano direttamente sul muro sul quale è applicato. La matrice di carta, incisa sul muro, è dipinta di nero e infine distrutta per dare spazio alla figura intera. A corredo rimangono attaccati alcuni brandelli di carta della matrice, destinati a essere distrutti per mettere fine alla riproducibilità dell’opera. Una metodologia di lavoro particolare che si differenzia da tutte le altre praticabili in strada, a partire dal writing: «Intanto rispetto a quest’ultimo – spiega Lex – la Street Art si basa sul concetto di artista che ha una sua identità molto marcata. Poi c’è il discorso dei soggetti rappresentati: il writing è fatto di scritte e di lettere che sono decifrabili solo da chi ne conosce i codici. Le immagini della Street Art sono per tutti. Tratti in comune restano l’utilizzo di bombolette spray, il rischio e il lavoro fatto in strada sebbene per la Street Art si tende sempre più a preparare buona parte del lavoro in studio». Nato nel 2006, Art News è il magazine settimanale di Rai Educational che si occupa di arte e cultura in onda il sabato pomeriggio su Rai Tre. Maria Paola  Orlandini, autrice del programma con Luigi Ceccarelli e Vincenzo Sferra, conduce la trasmissione coadiuvata da esperti quali Claudio Strinati, Antonio Paolucci, Cristiana Perrella, Demetrio Paparoni.

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Dalla strada al padrino

Posted by fidest press agency su lunedì, 14 marzo 2011

Torino 19 marzo 2011 alle 20.30 a, su Radio3 Auditorium Rai “Arturo Toscanini” piazza Rossaro e in live streaming sul sito http://www.osn.rai.it.  Dalla Strada di Federico Fellini al Padrino di Francis Ford Coppola, passando per Romeo e Giulietta di Franco Zeffirelli e per altri capolavori come Le notti di Cabiria o La dolce vita. È interamente dedicato alle musiche di Nino Rota, nei cent’anni dalla nascita, il concerto proposto dall’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai in collaborazione con il Museo Nazionale del Cinema. Sul podio dell’Orchestra Rai Marcello Rota, che ha diretto prestigiosi teatri e compagini, dal Bol’šoj di Mosca alla Sydney Symphony Orchestra, dal Concertgebouw di Amsterdam alla Bayerische Staatsoper di Monaco. Il concerto è introdotto da Steve Della Casa e da Nicola Pedone, ed è accompagnato da proiezioni di immagini dei film. Le poltrone numerate sono in vendita dal 15 febbraio al prezzo di 20 euro. Gli ingressi sono invece acquistabili un’ora prima del concerto a 15 euro. Informazioni: 011.8104653 http://www.osn.rai.it. I biglietti sono acquistabili anche attraverso il circuito Piemonteticket (www.ticket.it). Marcello Rota Ha studiato corno al Conservatorio “Antonio Vivaldi” di Alessandria con Giacomo Zoppi, composizione con Felice Quaranta e direzione d’orchestra con Igor Markevič e Franco Ferrara all’Accademia Chigiana di Siena. (la strada, rota)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Buon Natale senza e-accezioni

Posted by fidest press agency su lunedì, 20 dicembre 2010

E’ Natale, e allora, e forse, essere più buoni, sta a significare che non sono sufficienti i diplomi, né i corsi brevi, per raggiungere quella dimensione che questa festa ci dona.
Quest’Avvento sia finalmente gioia che non smette mai, lo sia fino in fondo, affinchè questa vita che non arretra, consenta a ognuno e ciascuno una laurea assai più ambita, quella della pazienza della speranza. Proviamo veramente a pregare per un Bimbo che nasce e che vorremmo incontrare all’angolo di ogni strada buia, proviamo a essere mussulmani, ebrei, cristiani, scambiamoci reciprocamente i solchi fino a che non ci dividono più. E infine ritroviamoci nel Bimbo che non ha cittadinanze imposte, ma si espande dal principio alla fine per essere davvero “insieme”. (Vincenzo  Andraous Casa del Giovane Pavia) (auguri)

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Vetrina Europea dell’Arte di Strada

Posted by fidest press agency su martedì, 12 ottobre 2010

Montegranaro, Fermo, Sant’Elpidio a Mare, Porto San Giorgio e Montegiorgio dal 14 al 17 ottobre. Oltre 90 spettacoli di arte di strada in soli 4 giorni. Basta questo dato per esprimere in sintesi l’importanza della 1° edizione dell’Open Street European Showcase, la vetrina europea dell’arte di strada dedicata agli operatori, alle compagnie ed agli appassionati del genere che sarà ospitata dalla provincia di Fermo dal 14 al 17 ottobre. La manifestazione si svolgerà a Montegranaro e Fermo, con incursioni nei teatri di Montegiorgio, Sant’Elpidio a Mare e Porto San Giorgio, e vedrà la partecipazione nel programma ufficiale di 20 compagnie, selezionate dagli operatori europei del settore nel sito http://www.open-street.eu, provenienti da Germania, Italia, Polonia, Francia, Usa, Spagna, Inghilterra, Belgio, Svizzera, Ucraina e Israele che rappresentano quanto di meglio in questo momento offre il panorama internazionale dell’arte di strada. Circa 70 saranno inoltre le compagnie che, pur non essendo state selezionate fra le venti, parteciperanno alla vetrina nella sezione “off” e centinaia gli operatori del settore provenienti da tutta Europa. L’iniziativa rientra nel progetto Open Street finanziato dalla Comunità Europea e promosso, come project leader, dal Veregrastreet Festival di Montegranaro. Tra i coorganizzatori il Festival “Namur en mai” di Namur (Belgio), “La Strada” di Brema (Germania) e la Federazione Nazionale dell’Arte di Strada. L’iniziativa gode del  sostegno di molti partner italiani e stranieri tra cui la Regione Marche, la Provincia di Fermo e la Camera di Commercio di Fermo. L’obiettivo degli organizzatori è quello di creare un mercato dello spettacolo di strada, capace di incentivare la mobilità degli artisti in ambito europeo, facendo attenzione alle specificità culturali di ciascun paese del continente. L’iniziativa vuole inoltre promuovere la costruzione di una identità europea dello spettacolo popolare quale elemento irrinunciabile per il processo di integrazione dei paesi membri e permettere lo sviluppo di una rete aperta di relazioni istituzionali e commerciali tra artisti, compagnie, operatori, festival e rassegne, circuiti di programmazione.(showcase)

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Il Grande Raccordo Anulare? Diventi strada comunale

Posted by fidest press agency su martedì, 14 settembre 2010

Roma. Il Grande Raccordo Anulare (GRA) di Roma? Che diventi strada comunale e se ne faccia carico il Comune di Roma. Se il Gra e’ “una strada di scorrimento cittadina”, come definita dal presidente della provincia di Roma, Zingaretti,  significa che dovrebbe essere  comunale, come la tangenziale Est. Si eliminerebbe cosi’ il motivo di fondo della querelle sulla imposizione di tariffe autostradali, visto che a tutt’oggi il GRA è una autostrada, che un tempo serviva a collegare il Nord e il Sud dell’autostrada del Sole senza dover passare per il centro di Roma. Con l’espansione della città questa funzione di collegamento è venuta meno, anche grazie ad una bretella autostradale costruita negli anni successivi e che svolge, appunto, la funzione di connessione prima ricordata. Incorporare il GRA nel patrimonio della capitale significa anche accollarsi le relative spese di manutenzione. Analogo discorso si potrebbe fare con l’autostrada Roma-Fiumicino: vi
sto che collega due comuni potrebbe diventare strada provinciale, con i relativi costi di mantenimento. Poniamo la domanda al sindaco di Roma, Gianni Alemanno e al presidente della provincia di Roma, Nicola Zingaretti: siete disposti ad assorbire le due autostrade classificandole come strade provinciale e comunale? Se no, il gioco e’ troppo facile. (Primo Mastrantoni, segretario Aduc)

Posted in Roma/about Rome, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Aumentano i pirati della strada

Posted by fidest press agency su venerdì, 13 agosto 2010

Il numero dei sinistri riferibili ai pirati della strada, nei primi sei mesi dell’anno, è in crescita del 16%. Un fenomeno di vigliaccheria e balordaggine – dichiara Pietro Giordano, Segretario Nazionale Adiconsum – che nessuna riforma del Codice della strada può arginare se non la certezza di una pena esemplare che deve partire a monte del fenomeno, prima ancora di piangere i morti lasciati sull’asfalto. Si scappa per nascondere la propria ubriachezza, l’uso di sostanze proibite, documenti non in regola e molto spesso senza assicurazione. Mentre nei primi ci si deve affidare ai controlli (purtroppo sempre troppo esigui), nell’ultimo caso molto si può fare per evitare la circolazione di veicoli non assicuratii: incrocio dei dati, verifica e confisca dei veicoli. Adiconsum – continua Giordano – dopo l’arrivo della riforma del Codice della strada, chiede al Parlamento l’immediata approvazione dell’Agenzia Antifrodi. Arginare questi fenomeni significa incidere al ribasso sulle tariffe RC Auto e ridurre gli oneri sociali che, soprattutto nella sanità, sono spesso fonte di dissesto delle casse pubbliche.

Posted in Diritti/Human rights, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Approvato il nuovo codice della strada

Posted by fidest press agency su giovedì, 29 luglio 2010

<<L’approvazione del nuovo codice della strada avvenuta in Senato, dopo lunghissimo tempo, è un buon risultato ma avremmo apprezzato molto di più una maggiore attenzione alla formazione sul tema della sicurezza stradale, cosa che invece non è accaduta>>. Ad affermarlo è Carmelo Lentino, portavoce di BastaUnAttimo la campagna nazionale per la sicurezza stradale promossa da AssoGiovani e Forum Nazionale dei Giovani in  merito al licenziamento del nuovo codice stradale al Senato. <<Dobbiamo purtroppo rilevare – spiega Lentino – che se da un lato si usa il “bastone” con multe più salate e vietando il consumo dell’alcool per i giovani fino ai 21 anni , dall’altro purtroppo sono state fatte passare delle nuove norme che depenalizzano la guida con tasso alcolemico da 0,5 a 0,8 grammi per litro. Vorremmo evitare che si dimenticasse che la causa degli incidenti non sono solo i giovani, cosa che in alcuni tratti potrebbe quasi apparire>>. <<Le nuove norme entreranno operative in pieno esodo estivo e  – conclude Carmelo Lentino, portavoce di BastaUnAttimo – ci aspettiamo ora l’impegno di tutti per fare in modo che vengano fornite tutte le informazioni e gli strumenti possibili affinché le norme siano applicate concretamente e non solo sulla carta, da tutti>>.

Posted in Diritti/Human rights, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

16esimo Congresso Nazionale Cgil

Posted by fidest press agency su giovedì, 6 Mag 2010

Al centro dell’attenzione politica e delle parti sociali e imprenditoriali italiani vi è la relazione del segretario generale della Cgil Guglielmo Epifani. Per il presidente della Confindustria Emma Marcegaglia l’unico aspetto positivo è quello che si è espressa la volontà di ritornare al tavolo della trattativa. Per il resto la ricetta Epifani è quella di chi guarda al futuro pensando al passato. Non sono pochi quelli che pensano ad una Cgil che è “invecchiata” con le sue idee e non riesce a ritrovare la strada giusta per essere più aderente alla realtà del momento. La sfida è grande. Ci troviamo con un disagio della classe operaia crescente e che si associa a quello del settore impiegatizio e dei piccoli imprenditori. In tutti questi ambiti si ha netta la consapevolezza che vanno cambiate le regole del rapporto lavorativo e dell’impatto imprenditoriale a fronte di sfide che vengono da lontano ma che possono travolgerci come le economie aggressive dei paesi asiatici. Costoro puntano su bassi salari, quasi totale assenza di previdenza e di assistenza per i lavoratori e su queste basi puntano ad attrarre capitali ed industrie dall’estero e a mettere in ginocchio le economie degli altri paesi con esportazioni a prezzi decisamente più bassi di quelli richiesti dalle produzioni locali. Lo fanno in agricoltura come nelle produzioni artigiane e industriali. E se nel contempo il potere d’acquisto della maggioranza delle popolazioni occidentali si riduce, è facile essere attratti dai prodotti orientali tanto competitivi anche se possono presentare rischi per la salute. Il tutto diventa una spirale fatale se non corriamo ai ripari presto e bene.(ar)

Posted in Cronaca/News, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

La strada del tartufo e della castagna

Posted by fidest press agency su venerdì, 9 aprile 2010

Prosegue spedita l’onda lunga dei consensi per “la Strada del Tartufo e della Castagna” e per la Valle del Turano. Che in termini concreti, significa poi presenze di numerosi turisti, anche in occasione delle recenti festività pasquali. Merito esclusivo di un itinerario che è un mix vincente tra gastronomia tipica e natura incontaminata, relax e aria pura, promosso dalla Comunità Montana del Turano. Così come spiega Dante D’Angeli, presidente della Comunità. «Indubbiamente la Strada del Tartufo e della Castagna ha in origine un suo fascino particolare, tuttavia credo che le fortune del percorso siano merito soprattutto di una promozione vincente in Italia e all’estero che costa frequenti investimenti di risorse sia a livello economico, che in termini di idee e lavoro. C’è ancora molto da fare. Niente è perfetto, ma tutto è perfettibile con frequenti sacrifici. E la nostra Comunità intende operare su questa direttrice». Ma va anche detto che si è rivelata azzeccata la scelta di aver pubblicizzato il prodotto “Strada del Tartufo e della Castagna” con una sinergia univoca che vede coinvolti tutti i Comuni lungo l’itinerario di 40 km e con una forte attività di comunicazione e con la promozione del territorio sulle più importanti testate nazionali (Autocaravan, Caravan e Camper, Plein Air, Buona Cucina, Radio Classica, Radio Marconi, solo per citare qualcuna). E venerdì la “Strada del Tartufo e della Castagna” approda anche al Tg2, nella trasmissione EAT PARADE, la rubrica Rai per chi vuol bere bene e mangiar sano.
E’ stato Bruno Gambacorta, ideatore e conduttore del programma, a scoprire i piatti e le prelibatezze gastronomiche della terra dell’Alta Sabina, ambientando il tutto al Ristorante “Il Tartufo” di Stipes. A trionfare, ovviamente il tartufo con i suoi profumi e odori. Il servizio andrà in onda venerdi’ 9 aprile alle ore 13.45 con replica sabato 10 dopo mezzanotte  e subito dopo sul sito http://www.tg2.rai.it , nella sezione rubriche/eatparade (tur)

Posted in Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Roma: sicurezza stradale

Posted by fidest press agency su martedì, 9 marzo 2010

“Dopo la brillante operazione condotta dal I Gruppo della Polizia Municipale di Roma, che ha portato nel giro di poche ore al rinvenimento della vettura del pirata della strada che ha travolto una giovane turista statunitense a Piazza S. Giovanni in Laterano dandosi poi alla fuga, torna alla ribalta il problema legato alla mancata responsabilità da parte di quei conducenti che non solo non rispettano i limiti di velocità, ma interpretano la segnaletica come mera decorazione stradale – dichiara in una nota Fabrizio Santori, Presidente della Commissione sicurezza urbana del Comune di Roma, che sottolinea l’incoscienza con la quale molti utenti mettono a repentaglio la propria e altrui vita.  “Le operazioni di polizia stradale condotte dalla Polizia Municipale di Roma, per l’anno 2009,  sono state 2.292.562 tra cui 36.853 le rilevazioni di incidenti stradali, 1.084 le violazioni per guida in stato d’ebbrezza e 238 sotto l’effetto di sostanze stupefacenti. Significativo il dato rappresentato dalle omissioni di soccorso rilevate nel 2009 (351): pur diminuendo rispetto al 2008 (433)  sono pericolosamente risalite rispetto al 2006 (242) e al 2007 (312)” – continua Santori.  “Questi dati evidenziano che i controlli, seppur consistenti, da soli non bastano. E’ necessario dunque incrementare l’opera di  sensibilizzazione attraverso un maggior numero di corsi di educazione stradale all’interno delle scuole e promuovere campagne informative anche per gli adulti, affinché possano essere gettati  i semi per una maggiore coscienza civile” – conclude Santori, auspicando che “i responsabili del sinistro di Piazza San Giovanni abbiano le ore contate e vengano presto consegnati alla giustizia”.

Posted in Diritti/Human rights, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Roma: intitolazione strada a Pertini

Posted by fidest press agency su martedì, 23 febbraio 2010

Roma. «Esprimo grande soddisfazione per la decisione, espressa dall’Aula Giulio Cesare, di intitolare una strada a Sandro Pertini, uno dei presidenti della Repubblica più amati». Lo afferma Gianni Alemanno, sindaco di Roma.«Il consenso trasversale a questa proposta mi rallegra ulteriormente perché testimonia di come, di fronte ad alcune figure istituzionali non vi siano remore o distinzioni di sorta. Pertini è stato un grande Presidente, che ha saputo, in un periodo di profonda difficoltà per il nostro Paese lacerato e travagliato dal terrorismo, mantenere ben salda la rotta del nostro Paese. La sua immagine più famosa, quella della vittoria ai Mondiali di Spagna dell’82, si affianca a quella della sua presenza durante la tragedia di Alfredino Rampi a Vermicino: sempre presente nei momenti importanti del Paese, Pertini ha saputo restituire smalto e importanza al Quirinale. Non da ultimo, all’elogio di Pertini che si batté in gioventù per la libertà dell’Italia, va aggiunto il suo coraggio, in un periodo difficilissimo, che lo ha portato a rendere omaggio a Paolo Di Nella in ospedale e alla salma di Giorgio Almirante. Due gesti che hanno contribuito a creare un clima diverso in Italia».

Posted in Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Guida per ritrovare la tua strada di casa a New York

Posted by fidest press agency su mercoledì, 17 febbraio 2010

Roma 18 febbraio ore 21.30 presso la Libreria Rinascita Gordiani in Viale Agosta 36  presentazione del libro Spigoli. Guida per ritrovare la tua strada di casa a New York di Devor De Pascalis a seguire Concerto live de I Pootsie, il gruppo di cui Devor è il bassista! Un blog di viaggio di un italo-americano contemporaneo: da Roma a New York fra metropolitane sferraglianti, nuovi quartieri etnici, palestre comunali e fatiscenti stanze in affitto. Un viaggio alla ricerca delle proprie origini e di un posto di lavoro, all’insegna di una nuova tipologia di emigrante: un americo-italiano o piuttosto un romanonewyorkese. Una sorta di autobiografia documentaria scritta in seconda persona, dove l’italiano prende il ritmo della prosa americana ci svela un volto inedito della Grande Mela, lontano dai cliché cinematografici e letterari degli ultimi anni. La New York di Devor De Pascalis è una città che ne contiene altre: la città dei portoricani e dei messicani, dei russi che gestiscono ristoranti italiani, delle ricette “tipiche” come la chicken parmigiana; ma è soprattutto la metropoli in cui si annodano le fila di una storia molto personale che comincia in Polonia all’inizio del Novecento e si dipana nei sobborghi delle periferie.
Devor De Pascalis è nato a Roma nel 1976, laureato in Scienze Umanistiche e diplomato presso il Centro Sperimentale di Cinematografia, la New York Film Academy e la Scuola Romana dei Fumetti, ha realizzato sceneggiature di lungometraggi, cortometraggi, documentari e video musicali. Come musicista ha collaborato con Er Piotta, Cor Veleno. Ha insegnato Lingua Italiana presso la New York University e attualmente è tra gli sceneggiatori della serie televisiva I Cesaroni.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Il crimine di strada

Posted by fidest press agency su lunedì, 5 ottobre 2009

Lecce, 10 ottobre 2009 Orario 9.00-17.00 Sala Convegni Don Chisciotte, Via Leuca 235, Il seminario, a cui parteciperanno come docenti numerosi esperti di settore, affronta in ottica multidisciplinare il fenomeno del crimine di strada (street crime) nelle sue varie sfaccettature. La giornata di studi offre delle riflessioni su progetti di ricerca mirati e sulle possibili strategie di prevenzione e di contrasto al fenomeno, sia da parte delle Forze dell’Ordine che dal punto di vista del cittadino potenziale vittima. Ai partecipanti è richiesto un contributo di 40€ per la parziale copertura delle spese. Sarà rilasciato un attestato di partecipazione.  Programma: 9.00: registrazione partecipanti 9.30: Prof. Marco Strano (ICAA President): Aspetti criminologici e investigativi dello street crime; 10.30: Isp. Marco Pascali (Polizia di Stato – Consap) Aspetti di investigazione scientifica nello street crime 11.00: D.ssa Maria Rosaria Bruscella (ICAA ordinary member): Alcool, droga e crimini di strada 12.00: Dr. Mirco Turco (responsabile ICAA Puglia, ordinary member), Psicologia della difesa personale 13.00: pausa pranzo 15.00: Antonio Monsellato (Presidente IKMI), “La difesa personale e la cultura della sicurezza”. 16.00: Vito Sindaco (responsabile Mayor Security, ICAA associate member) tecnologie per la prevenzione e le indagini sullo street crime 17.00: conclusioni e consegna attestati. http://www.criminologia.org

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Alemanno si schiera con La Russa

Posted by fidest press agency su giovedì, 17 settembre 2009

«Sono perfettamente d’accordo con il ministro La Russa. Lanciare oggi una lettera che, pur dicendo cose oggettivamente condivisibili, divide invece che unire il PdL è una strada che ci allontanerebbe dalla soluzione dei problemi interni al partito. Il presidente Fini ha evidenziato giustamente la necessità di rilanciare il dibattito interno al PdL e i coordinatori del partito hanno concordato con il presidente Berlusconi una strada per dare una risposta a questa inderogabile esigenza. Si tratta adesso di dare seguito a queste intenzioni con fatti concreti». Lo afferma Gianni Alemanno, sindaco di Roma.

Posted in Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Sulle strade che hanno fatto la Storia

Posted by fidest press agency su mercoledì, 16 settembre 2009

stradeA 150 anni dalla battaglia di San Martino e Solferino, una delle più importanti del periodo risorgimentale che ha condotto all’Unità d’Italia, Slow Drive trova un modo originale per celebrare la ricorrenza. Uno speciale pacchetto che conduce gli amanti della spider sui luoghi che hanno fatto la storia, per approfondire la conoscenza del territorio e godere della dolcezza dell’autunno sul lago di Garda. Sulle colline tra bresciano, mantovano e veronese, ci si regala due giorni in libertà, con tempo per visitare i luoghi e i monumenti, momenti di relax gastronomico e scosse di adrenalina con il vento tra i capelli. L’Agriturismo Le Preseglie, dove si trascorre la notte, si trova proprio a San Martino della Battaglia, e al suo interno ha allestito una sala-museo in ricordo dell’evento. Sono in esposizione armi e uniformi del periodo, oggetti originali e rari come bottoni, palle di cannone, palle di fucile e persino una palla di cannone austriaca che si era conficcata nelle mura delle Presaglie. Il pezzo più importante di questo piccolo museo è un plastico della Battaglia in scala 1 a 300, composto da circa un migliaio di soldatini tra fanti, cavalieri, artiglieri e stati maggiori degli eserciti piemontesi e austriaci che qui si fronteggiarono. Il pacchetto weekend include due giorni di noleggio spider d’epoca o Fiat 500, una notte all’Agriturismo Le Preseglie in suite, con prima colazione e ingresso al museo risorgimentale, una cena per due al ristorante Fenil Conter con menu morenico e lacustre. Il prezzo parte da 540 euro con la spider e da 450 euro con la Fiat 500. http://www.ellastudio.it/articolo-3253.htm

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | 1 Comment »