Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 259

Posts Tagged ‘strade dissestate’

Roma in ginocchio: strade dissestate traffico in tilt aumentano incidenti

Posted by fidest press agency su giovedì, 11 ottobre 2018

“Il rapporto della Polizia Locale sugli incidenti stradali è molto allarmante. I tragici fatti di cronaca di cui sono stati vittime i pedoni negli ultimi giorni e l’elevato numero di incidenti che supera i 2500 al mese non possono essere trascurati. Aumentano gli incidenti stradali sulle strade della nostra città, il report concernente i primi sei mesi del 2018, pubblicato dalla Polizia Locale, è chiaro l’ 83% degli incidenti è causato dai dissesti stradali. Non solo la segnaletica stradale verticale e soprattutto orizzontale è estremamente fatiscente. Strisce pedonali oramai cancellate o addirittura lasciate a metà, stop completamente scoloriti. Bene ha fatto il quotidiano il Messaggero ad offrire cinque proposte da cui ripartire per offrire maggiore sicurezza sulle strade della Capitale. Ne condividiamo i progetti nell’intenzione di arginare l’alto numero delle vittime della strada. Bene quindi l’ampliamento degli orari delle zone a traffico limitato al week end, la stretta sul transito dei bus e l’incentivazione all’utilizzo dei mezzi pubblici, tutti strumenti a costo zero e l’incremento delle pattuglie dei Vigili Urbani. Vorremmo offrire però anche qualche proposta per ampliare l’azione di protezione degli utenti fragili della strada. Eccone alcune: attività di formazione dei tecnici comunali per prevenire le situazioni di pericolo che si determinano nel tempo; sviluppo di strutture tecniche sull’incidentalità stradale; educazione stradale nelle scuole; campagne pubblicitarie rivolte ad alcune categorie di utenti; percorsi partecipativi per l’individuazione delle misure più idonee a contrastare l’incidentalità; un piano di azioni per la riduzione delle velocità nelle ore notturne lungo gli itinerari cittadini più a rischio; l’ampliamento dei terminali dei marciapiedi in corrispondenza di fermate e attraversamenti e incroci al fine di rallentare la velocità degli autoveicoli; monitorare il rifacimento delle strisce pedonali mentre si avviano altre sperimentazioni e rialzare lievemente la parte di asfalto nelle intersezioni più pericolosi usando un asfalto colorato per la segnalazione. Gli ostacoli che si frappongono a queste soluzioni, purtroppo richiamano all’argomento gare, e ai pasticci dell’amministrazione Raggi. In buona sostanza i soldi ci sarebbero pure ma la giunta non riesce a spenderli, con grave danno appunto sull’incolumità dei cittadini e con pesanti riflessi sull’economia della Città. Ricordiamo anche che questa Giunta M5S non è riuscita a redigere ed a far approvare entro il 30 settembre il bilancio consolidato, che di per sé è un fatto che dovrebbe allarmare non poco, perché significa che la Sindaca non è in grado di dare il quadro economico di tutta la macchina capitolina, in poche parole ignora completamente la situazione economica dell’Ente di cui è Sindaco e responsabile in prima persona. L’assenza di tale provvedimento impedisce anche l’assunzione di personale di cui ci sarebbe molto bisogno. Purtroppo assistiamo ad un evidente impasse dell’amministrazione grillina ad intervenire su una situazione particolarmente delicata. Dalla periferia fino al Campidoglio, perché anche alle pendici della Rupe Tarpea si dimenticano di far dipingere le strisce pedonali, nonostante gli attraversamenti siano proprio sotto le finestre della sindaca. Vogliamo poi parlare delle alberature? Radici che divelgono strade e marciapiedi, fronde che limitano la visuale della segnaletica verticale, che ostacolano la vista agli incroci e oscurano la spesso scarsa illuminazione stradale. Questo sinteticamente il quadro allarmante della sicurezza stradale della nostra Capitale.“
Così in una nota il capogruppo del Pd capitolino Antongiulio Pelonzi e la consigliera Ilaria Piccolo.

Posted in Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Strade romane dissestate

Posted by fidest press agency su mercoledì, 28 ottobre 2009

“Osservo e lamento che dall’elezione del sindaco Gianni Alemanno il noto problema del pessimo stato delle strade romane è ben lontano dall’essere risolto”. Questa la denuncia del vicesegretario per il Lazio dell’Italia dei Valori Oscar Tortosa sulla questione dello stato di cattiva manutenzione e messa in sicurezza del manto stradale della Capitale, situazione che il maltempo degli ultimi giorni ha peggiorato ulteriormente creando nuove buche e voragini con inevitabili conseguenze per la salvaguardia dei cittadini e sulla già difficile questione della viabilità. Continua l’appello dell’esponente del partito guidato da Antonio Di Pietro: “A Roma ci sono due problemi che insidiano la sicurezza delle nostre strade: le buche e la carenza dei vigili. Questi ultimi sono fondamentali per la tutela dell’incolumità di pedoni e automobilisti: senza la loro presenza viene a mancare un prezioso deterrente per le pericolose infrazioni che spesso sono fatali per molte persone,  avevano promesso l’incremento della polizia municipale ma i vincitori dell’ultimo concorso – incalza polemico Tortosa – non vengono assunti e gli agenti che ci sono stanno più negli uffici che a dirigere il traffico. Quanto all’annosa questione di buche e voragini, sono un pericolo costante per migliaia di romani che per la maggior parte si spostano con motocicli, i più esposti a gravi incidenti in caso di strade dissestate. E’ un pericolo costante visto il pessimo stato in cui versano le vie della capitale. Qui il nodo principale della questione è la manutenzione fatta in maniera superficiale: troppe buche non riparate e quando si aprono le voragini si riparano male. Il risultato della scarsa cura del manto stradale è che al primo temporale la situazione torna peggio di prima. Bisogna smetterla con la manutenzione a basso costo e investire di più sulla qualità. Mi auguro di avere risposte concrete. A tal proposito – conclude Tortosa – mi appello agli assessori ai Lavori Pubblici e  al Traffico che si facciano promotori per apportare questi indispensabili miglioramenti alla nostra città”.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »