Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 32 n° 60

Posts Tagged ‘straordinaria’

Necessaria assunzione straordinaria medici

Posted by fidest press agency su martedì, 25 febbraio 2020

“Di fronte alla straordinaria mobilitazione del personale medico e paramedico, e dei ricercatori, per l’assistenza dei soggetti sottoposti ad accertamenti, e al prevedibile aumento del contagio, è necessario valutare la possibilità di assumere personale sanitario. Già prima dell’esplosione dell’infezione gli ospedali si trovavano in carenza di organico, i pronto soccorso stracolmi, i posti letto insufficienti a fare da tappo… Oggi la situazione è sull’orlo del collasso e rischia di precipitare se di fronte all’emergenza coronavirus. Per fronteggiare questo nuovo pericolo non si possono e non si devono diminuire i livelli di assistenza per le altre patologie e tutti sanno che l’attuale sistema è appena sufficiente per la gestione dell’ordinarietà”. È quanto dichiara il vicepresidente dei Camera dei deputati Fabio Rampelli che ha annunciato di presentare un emendamento al decreto legge sul coronavirus per aprire alle assunzioni straordinarie di personale medico e paramedico.

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Scuola: Comitato di ds chiede la mobilità straordinaria

Posted by fidest press agency su domenica, 25 agosto 2019

Un gruppo di neo presidi scrive alle massime cariche istituzionali, sottolineando contraddizioni e iniquità delle immissioni in ruolo, fra obbligo – per la metà dei vincitori – di lavorare in un’altra regione, blocco triennale e centinaia di reggenze. Pacifico: “Una causa sacrosanta, una battaglia comune. Il nostro sindacato è al fianco dei ds appena nominati, li assistiamo dal punto di vista formativo e legale”Il recente concorso per dirigenti scolastici e la distribuzione dei neo ds nelle varie regioni italiane continuano a far notizia. Inevitabile, se si pensa che dei 2.900 posti a concorso saranno immessi in ruolo da settembre solo i primi 1.984 della graduatoria di merito, mentre in 916 dovranno attendere che lo stesso destino si compia nei due anni successivi. E se si pensa che soltanto la metà dei 1.984 vincitori ha ottenuto di lavorare nella regione di prima scelta.Per mettere in luce contraddizioni e ingiustizie di questa fase iniziale delle immissioni in ruolo si è appena costituito un gruppo, “Neo Dirigenti Scolastici per la Mobilità Straordinaria”, le cui osservazioni collettive, pubblicate da TuttoScuola, sono state inviate all’attenzione delle massime cariche istituzionali, il presidente della Repubblica Mattarella, il presidente del Consiglio Conte – dimissionario ma operativo per gli affari correnti – e il ministro dell’Istruzione Bussetti.Nella missiva si sottolineano i «giorni di profonda amarezza e angoscia» e i dubbi dei ds «costretti a scegliere tra ciò che si è tanto rincorso attraverso mesi di intenso studio e una drastica rinuncia. Nell’assegnazione dei vincitori, infatti, oltre la metà dei neo DS sono stati destinati a occupare sedi lontane dalla propria regione, sparse in tutto il territorio nazionale. La procedura selettiva appena espletata ha avuto inizio dunque con una situazione del tutto anomala in Campania, con zero posti a concorso, e con pochi posti messi a concorso in Sicilia e nel Lazio, a fronte di un numero cospicuo di candidati vincitori. Ne è risultata un’onda anomala di assegnazioni fuori regione». Un’amarezza che si aggrava, a fronte di oltre cinquecento reggenze conclamate. Non possiamo nascondere la sofferenza legata al dilemma se trasferirsi lontano dal proprio luogo di vita e di lavoro, lasciando a centinaia di chilometri figli, mogli, mariti e, in diversi casi, parenti con gravi disabilità, e l’essere tristemente depennati dalle graduatorie, rinunciando così all’occasione professionale, per cui tanti sacrifici sono stati affrontati nel corso degli ultimi anni».

Posted in scuola/school | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Roma: apertura straordinaria dei negozi

Posted by fidest press agency su venerdì, 31 dicembre 2010

Gli esercizi commerciali potranno restare aperti nella giornata dell’Epifania: l’assessore alle Attività Produttive Davide Bordoni ha infatti già firmato la  deroga alla chiusura dei negozi prevista dall’ordinanza comunale.  “A gennaio 2010 avevamo adottato lo stesso provvedimento dopo aver accolto le richieste delle associazioni di categoria – spiega Bordoni – e quest’anno abbiamo deciso con largo anticipo di concedere nuovamente la deroga, permettendo agli esercenti di valutare la possibilità di tenere alzate le saracinesche, dal momento che la festa della Befana coincide con l’inizio dei saldi invernali”. Non sarà invece più in vigore, dal 31 dicembre, la disciplina oraria del periodo natalizio che permetteva ai negozi di restare aperti tutte le domeniche del mese. Il 2 gennaio, gli esercizi di vendita al dettaglio saranno tenuti al rispetto della chiusura nel giorno domenicale. Unica eccezione, come recita l’ordinanza del 24 marzo 2009, i negozi del centro storico, del XIII Municipio e quelli posti nelle immediate adiacenze di Piazza San Pietro, della Basilica di San Paolo e della Basilica di San Giovanni. Nelle prime due domeniche dei saldi invernali, il 9 e il 16 gennaio, sempre secondo ordinanza sindacale, per gli esercizi di vendita al dettaglio è prevista apertura facoltativa.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Pompei: Apertura straordinaria

Posted by fidest press agency su giovedì, 23 dicembre 2010

Il 25 dicembre e il 1 gennaio i siti archeologici vesuviani saranno regolarmente aperti al pubblico con apertura straordinaria di alcuni settori ed esposizioni didattiche. Il costo del biglietto e gli orari di visita saranno i consueti : 8,30 -17,00 (15,30).
A Pompei, il complesso monumentale delle Terme Suburbane, normalmente visitabile solo su prenotazione on-line, sarà accessibile liberamente. L’edificio posto all’ingresso di Porta Marina e un tempo in posizione panoramica sul mare è famoso per le sue sontuose decorazioni anche a carattere erotico.
Ad Ercolano, sarà possibile godere della vista degli scavi dall’alto della passerella della scarpata Nord, in uno scorcio panoramico alternativo. Sarà, inoltre accessibile, il padiglione della Barca, dove sono esposti oltre all’imbarcazione ritrovata sull’antica spiaggia, anche vari reperti marinari, e le Terme Suburbane.
Oplontis propone, oltre alla visita alla Villa di Poppea, la storia dell’archeologia dell’antica Oplontis attraverso un percorso espositivo- didattico.
L’Antiquarium di Boscoreale presenta, infine, “Un lieto ritorno”, esposizione straordinaria ed in assoluta anteprima dell’affresco di Bacco sacrificante, proveniente da un ambiente della Villa di Asellius, rinvenuta tra il 1903 e il 1904 sulle pendici occidentali della collina della Pisanella, a Boscoreale. L’affresco asportato da una parete della Villa e acquistato dallo Stato venne successivamente trafugato assieme ad altri pannelli. Successivamente grazie all’intervento del Nucleo Carabinieri per la Tutela del Patrimonio Culturale il dipinto fu ritrovato presso un mercato antiquario di Londra e restituito al Ministero per i Beni e le Attività Culturali. Il dipinto sarà, poi, ricollocato assieme a tutte le pitture provenienti dalla Villa di Aselliusus nel percorso espositivo permanente dell’Antiquarium. Presso l’Antiquarium sarà anche possibile visitare la mostra “ I calchi”, dedicata alle vittime dell’eruzione del 79 d.C. e prorogata fino al 20 febbraio 2011.
Stabia, visita regolare a Villa Arianna e Villa S. Marco

Posted in Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Tor di Quinto: lavori di manutenzione stradale

Posted by fidest press agency su sabato, 17 luglio 2010

Roma: dal 21 luglio 2010 prende avvio l’ultima fase degli interventi di manutenzione straordinaria su viale di Tor di Quinto.  Per tutta la durata dei lavori, circa 1 mese, al fine di limitare il disagio all’utenza, verrà chiuso al traffico solo il tratto che da via Pietro Lupi conduce allo svincolo con la Tangenziale Est. Rimarrà invece aperto il tratto di viale di Tor di Quinto in direzione di Ponte Milvio.
Percorsi alternativi In direzione Tangenziale Est: Per i veicoli provenienti da piazza Ponte Milvio è prevista la deviazione su: via Civita Castellana Per i veicoli provenienti dal Lungotevere Maresciallo Diaz sono previsti i seguenti itinerari:
via Antonino da San Giuliano direttrice Ponte Duca d’Aosta-Lungotevere Thaon de Ravel- Lungotevere Acqua Acetosa-via dei Campi Sportivi
In direzione Flaminia, G.R.A.: Per i veicoli provenienti da piazza Ponte Milvio è prevista la deviazione su: via Pietro Lupi
Per i veicoli provenienti da via Flaminia direzione piazza di Ponte Milvio la circolazione rimane invariata.
Trasporto pubblico, fermate soppresse: linea 69 – Foro Italico/Tor di Quinto linea 69 e 200D: Tor di Quinto/Lupi; Tor di Quinto/Fornaci

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Testimonianze per una vita straordinaria

Posted by fidest press agency su martedì, 15 giugno 2010

Milano 15 giugno alle 18 nella Libreria La Feltrinelli di Via Manzoni 12 presentazione di “Maurizio Valenzi. Testimonianze per una vita straordinaria”A cura di Lucia Valenzi e Roberto Race Con la prefazione del  Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano Tullio Pironti Editore, Novembre 2009, 15 euro Questo il tema del dibattito organizzato a Milano, , in occasione della presentazione del volume “Maurizio Valenzi. Testimonianze per una vita straordinaria”, a cura di Lucia Valenzi e Roberto Race (Tullio Pironti Editore). A discutere con i curatori del volume il Principe Amedeo Savoia Duca d’Aosta e il registi di opera lirica Denis Krief.
Il titolo dell’incontro prende spunto dall’intervento del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano pronunciato il 15 novembre a Napoli nel corso della commemorazione per il centenario dalla nascita di Maurizio Valenzi, l’ex parlamentare italiano ed europeo sindaco delle prime giunte di sinistra a Napoli dal 1975 al 1983.

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Autovie venete: manutenzione straordinaria

Posted by fidest press agency su domenica, 6 giugno 2010

Interventi di manutenzione straordinaria, durante la prossima settimana, sulla rete autostradale gestita da Autovie Venete, Lunedì notte, lungo la A4 Venezia Trieste, verranno effettuati dei sondaggi geognostici del terreno, per verificarne la stabilità, nel tratto compreso tra Palmanova e il nodo con il raccordo autostradale Villesse Gorizia. Attraverso la creazione di un campo elettromagnetico, con appositi strumenti, viene “letta”, in profondità, la morfologia del terreno, per controllare la presenza di eventuali cedimenti, cavità, dissesti, fenomeni indotti soprattutto dall’elevato flusso di traffico sopportato dall’autostrada. Per consentire i lavori, verranno chiusi: in entrata lo svincolo di Villesse in direzione Venezia e in uscita quello in direzione Trieste. Quindi chi arriva da Venezia dovrà uscire a Palmanova o a Redipuglia per poi proseguire in direzione Villesse, mentre chi entra a Villesse per immettersi sulla A4 in direzione Venezia, non potrà farlo direttamente, ma sarà obbligato a proseguire uscendo a Redipuglia per poi rientrare. Il cantiere comporterà anche la chiusura alternata delle corsie di marcia e sorpasso in entrambe le direzioni.
Nella notte tra martedì 8 (dalle ore 19,00) e mercoledì 9 giugno (alle ore 7 del mattino), chiusura dello svincolo di Sacile Ovest in direzione Conegliano, sulla A28 Portogruaro Conegliano con uscita obbligatoria a Sacile Est.  Sempre sulla A4, chiusura delle corsie di marcia ed emergenza nel tratto tra Sistiana e la barriera di Trieste Lisert in direzione Venezia e Latisana S.Giorgio in direzione Trieste. La manutenzione della pavimentazione verrà effettuata dal lunedì al venerdì durante le ore notturne.
Da mercoledì 9 a sabato 12 giugno sulla A57 tangenziale di Mestre, tra Marcon e Quarto d’Altino, in entrambe le direzioni, chiusura alternata delle corsie di marcia e sorpasso per il ripristino di una trave di un cavalcavia. Solo sabato notte, sempre sulla A57, a partire dalle ore 21,00 fino a conclusione dei lavori, verrà chiuso il tratto,  tra il nodo con la A27 e Quarto d’Altino, in direzione Trieste. Chiuse, ovviamente, anche le rampe di immissione in A57 in direzione Trieste( per chi proviene dalla bretella dell’Aeroporto Marco Polo e da quella di Mogliano Veneto) e la rampa che dal centro Commerciale di Marcon si innesta sulla A57 sempre in direzione Trieste.
Per quanto riguarda le previsioni del traffico relative al prossimo fine settimana, per domenica 6 giugno è atteso il rientro  dei turisti austriaci e tedeschi dopo le vacanze del Corpus Domini.  Il controesodo comporterà un’intensificazione del traffico su più tratti autostradali: lungo la A4 in direzione Trieste (soprattutto tra S.Donà di Piave e S.Stino di Livenza);  su tutta la A23 Palmanova Tarvisio, in particolare tra il bivio con la A4 e Udine Sud, in direzione dell’Austria; rallentamenti sono previsti anche, sempre sulla A4, in entrata a Latisana,  nei pressi dell’interconnessione con la A23, nel tratto San Giorgio di Nogaro  e il bivio con la A23 Palmanova Tarvisio.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Anniversario assassinio di Filippo Basile

Posted by fidest press agency su domenica, 5 luglio 2009

Nella ricorrenza del decimo anniversario della morte di Filippo Basile, assassinato crudelmente a Palermo il 5 luglio del 1999, gli Indipendentisti di lu Frunti Nazziunali Sicilianu ne ricordano la nobile figura, la dirittura morale, le doti umane e lo straordinario impegno professionale, al servizio della Regione, della Società Siciliana e della legalità. Qualità, queste, che, nel pubblico impiego, sono certamente presenti, ma in modo assolutamente inadeguato.   L’FNS auspica, pertanto, che si proceda, al più presto, ad una drastica, radicale, riforma della burocrazia regionale, nell’ambito di una più ampia riforma di tutta la Pubblica Amministrazione, almeno in Sicilia. Soprattutto in Sicilia.  Una riforma, quella auspicata dall’FNS, che assicuri, fra l’altro, una rigorosa selezione nelle assunzioni e nelle successive promozioni del Personale. E che – soprattutto – si ispiri a quei “VALORI” per l’affermazione dei quali Filippo Basile è vissuto, ha lavorato ed ha sacrificato la propria vita.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »