Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 301

Posts Tagged ‘studi umanistici’

Laureatus in urbe

Posted by fidest press agency su lunedì, 22 Mag 2017

Roma Lunedì 22 Maggio 2017, ore 9:30 / 23 Maggio 2017 Aula n° 15 e 18 della Scuola di Lettere, Filosofia, Lingue e Aula del Consiglio del D.S.U. Via Ostiense 234/236 dell’Università degli Studi Roma Tre, il prof. Luca Marcozzi coordinerà il Seminario annuale di Studi petrarcheschi Laureatus in urbe, che proseguirà nell’Aula 18 e nell’Aula del Consiglio del Dipartimento di Studi Umanistici.Nella giornata di martedì 23 Maggio il seminario proseguirà nelle stesse Aule, negli orari citati nella relativa locandina.

Posted in Roma/about Rome, Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

La prof.ssa Ilde Consales in Polonia

Posted by fidest press agency su martedì, 28 marzo 2017

varsaviaLa professoressa Ilde Consales del Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università Roma tre si recherà in Polonia per un ciclo di conferenze dal 30 marzo al 7 aprile. Inizia il 30 marzo 2017 a Brno (Repubblica Ceca) dove terrà, come Visiting Professor presso la Masarykova Univerzita dalle 10:50 alle 12:20, una lezione dal titolo “Gli invariabili in diacronia nella grammaticografia italiana”. Sempre il 30 marzo 2017, dalle 17,30 alle 19 ma a Olomouc (Repubblica Ceca) come Visiting Professor terrà presso la Univerzita Palackého Olomoucidi una lezione dal titolo “Dare un nome alla guerra: polirematiche a confronto”. Il 31 marzo 2017 sarà a Opava (Repubblica Ceca) come Visiting Professor dove terrà dalle 13 alle 15, presso la Slezská Univerzita v Opavě, una lezione dal titolo “L’identità linguistica e socio-culturale del personaggio goldoniano in tre commedie”. Il 7 aprile 2017, sarà invece, a Varsavia presso la Uniwersytet Warszawski alle ore 10 dove terrà una comunicazione dal titolo “Questa è la parte, che ua incatenando, et ordinando il parlamento. Le congiunzioni nella tradizione grammaticale italiana” per il convegno Internazionale “Dal monologo al polilogo: l’Italia nel mondo. Lingue, letterature e culture in contatto”.

Posted in Roma/about Rome, Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Incontro “Gli studi umanistici: Università, formazione, lavoro”

Posted by fidest press agency su mercoledì, 4 Mag 2016

parma universitàParma Giovedì 5 maggio, a partire dalle ore 9.15, presso l’Aula K1 del Plesso D’Azeglio (via D’Azeglio 85), si terrà l’incontro Gli studi umanistici: Università, formazione, lavoro, organizzato dal Dipartimento di Antichistica, Lingue, Educazione, Filosofia – A.L.E.F. e dal Dipartimento di Lettere, Arti, Storia e Società. La giornata è dedicata agli studenti dei corsi di laurea triennale e magistrale dell’Ambito Umanistico e delle Scienze Umane ed è pensato per illustrare – grazie alla partecipazione di esperti nel settore culturale, educativo ed editoriale – le competenze attualmente richieste ai neolaureati in campo umanistico e le possibili future opportunità di lavoro. L’incontro verrà introdotto dai proff. Luigi Allegri, Direttore del Dipartimento L.A.S.S., e Giuseppe Biondi, Direttore del Dipartimento A.L.E.F. Dalle ore 10 alle 13 seguirà la tavola rotonda I luoghi della cultura: formazione e ricerca, cui parteciperanno rappresentanti del mondo culturale (musei, biblioteche e archivi), della scuola ed esponenti delle case editrici. Coordineranno i lavori i proff. Ugo Fantasia (Presidente del corso di laurea in Lettere), Massimo Magnani (Presidente del corso di laurea magistrale in Lettere classiche e moderne), Beatrice Centi (Presidente del corso di laurea triennale in Studi filosofici) e Faustino Fabbianelli (Presidente del corso di laurea magistrale in Filosofia).

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Scienza e bellezza

Posted by fidest press agency su venerdì, 17 giugno 2011

Firenze 18/6/2011 dalle 13:00 alle 19:00 nella Sala d’Arme di Palazzo Vecchio, New York University, in collaborazione conl’Assessorato alla Cultura del Comune di Firenze, propone un pomeriggio intrigante “Scienza e Bellezza: Un armadio delle meraviglie nel solstizio d’estate (o quasi)”. L’evento, a ingresso libero, ritornerà alle origini dei moderni studi umanistici nell’Età delle Meraviglie del XVI secolo, quando le varie discipline che successivamente si sarebbero divise in Arte e Scienza, erano ancora unite.
Il programma inizia alle ore 13.00 con ,,Un duello all’ultimo sangue tra immagini telescopiche del cosmo e immagini neuronali al microscopio”: Michael Benson contro Carl Schoonover, moderati da Walter Murch. Michael Benson è fotografo, regista, e scrittore (The New Yorker, The Atlantic, etc.). Il suo film del 1995, Predictions of Fire, ha esplorato le fonti propagandistiche delle guerre in Yugoslavia. Successivamente, dopo aver vagato per diversi anni in Slovenia per ragioni di cuore, ha cominciato a cyber-minare gli archivi pubblici digitali della NASA e di altre simili istituzioni, processando e assemblando dati grezzi di navicelle spaziali in un’incredibile collezione di immagini che costituiscono la base per il suo libro del 2003, Beyond: Visions of the Interplanetary Probes (presentato poi in uno spettacolo al Museo Nazionale dell’Aria e dello Spazio, allo Smithsonian), e di un secondo volume, Far Out: A Space Time Chronicle (anche questo pubblicato da Abrams, presenta immagini intergalattiche provenienti dagli archivi digitali del telescopio spaziale Hubble), e di un nuovo film,More Places Forever. Gigantografie di queste immagini hanno fatto parte di una recente mostra personale a The Hasted-Krauetler Gallery a New York. Ultimamente, da poco rientrato a New York, Benson sta lavorando con i registi Terence Malick e Patricio Guzmán per le immagini spaziali dei loro films.
Carl Schoonover, candidato per il Dottorato di Ricerca in neuroscienze e borsista del National Science Foundation a Columbia University, ha scritto perThe Huffington Post, Scientific American, Design Observer, Science Magazine, Le Figaro, Commentaire, Boing Boing and LiveScience; e ha co-fondato NeuWrite, un gruppo di lavoro che vede la collaborazione di scienziati, scrittori e di coloro che sono nel mezzo.
Walter Murch (representato, per questo evento, attraveso un corto) è uno dei maggiori tecnici del suono e del cinema contemporanei, avendo lavorato a film che vanno da L’uomo che fuggì dal futuro, a La Conversazione a Julia, i film de Il Padrino, Apocalypse Now,
Alle 14:30 sarà presentato “Lurch” di Boris Hars-Tchochotin: un cortometraggio fantascientifico nel quale uno gnomesco assistente di laboratorio resta intrappolato nelle viscere del Museo di Storia Naturale di Berlino.
Boris Hars-Tchochotin residente a Berlino dal 1993, si è laureato in storia dell’arte, filosofia, e teatro/comunicazione culturale presso la Humboldt-University Berlin, ed è stato recentemente borsista residente al Getty Research Institute, dove ha lavorato a progetti per il design nella produzione ed al processo di creazione dello spazio cinematico.
Alle 15:30 l’evento proseguirà con ,,L’affascinante sguardo sulla vita, gli amori e l’eredità di Marie e Pierre Curie” diLauren Redniss. Lauren Redniss è autrice e illustratrice di Century Girl: 100 Years in the Life of Doris Eaton Travis, Last Living Star of the Ziegfeld Follies, definito da Slate uno fra i dieci migliori libri del 2006.
Alle 16:30 Trevor e Ryan Oakes presenteranno ,,Una svolta nella rappresentazione della realtà visiva”. Trevor e Ryan Oakes, gemelli identici recentemente migrati dal West Virginia ora residenti a New York City, dove si sono entrambi laureati alla Cooper Union, sono da sempre presi da una intensa conversazione sulla natura della percezione, culminata nello sviluppo del sistema interessantissimo di rappresentazione dello spazio che verrà discusso questa sera: una specie di proiezione in camera lucida e un tracciato del mondo senza l’utilizzo di alcun mezzo oltre la corteccia visiva.
L’evento si concluderà con la lettura “Verso una teoria unificata di trasmissione culturale attraverso una tipologia di convergenze” di Lawrence Weschler.

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »