Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 244

Posts Tagged ‘studio legale’

Lo Studio Legale Meplaw consolida la sua presenza in America

Posted by fidest press agency su venerdì, 7 maggio 2021

Meplaw ufficializza la sua presenza in territorio americano con l’apertura di MEP MMA INC, Incorporation 100% italiana controllata da Meplaw LTD di proprietà dei due soci Fondatori Fabio Maggesi e Lorenzo Macchi ed amministrata dal Dott. Cristiano Mariani, Accountant Inglese. La ricerca di internazionalizzazione della Law Firm Italiana era nota già da qualche anno alle cronache di settore, grazie all’apertura delle due sedi estere oggi presenti nelle città di Londra ed Izmir (Turchia), che si sono aggiunte ai tre uffici già attivi sul territorio nazionale siti in Roma e Milano, nonché grazie alla presenza dei numerosi Italian desk in decine di città del mondo. MEP MMA INC sarà CoAmministrata dall’Italia dal Founding e Managing Partner di Meplaw, Avv. Prof. Fabio Maggesi e da NY dal Local Partner Dott. Gianpaolo Crocenzi, CPA.Obiettivo della Società Americana sarà quello di proseguire nella mission di aiutare le numerose aziende italiane ad internazionalizzare il proprio business, aprendo realtà imprenditoriali autonome o branch in territorio americano e fornendo loro assistenza fiscale, consulenziale e tributaria a 360°.Il Founding Partner di Meplaw opera già come Of Counsel da diversi anni per una Law Firm Italiana con approccio internazionale sita in Miami, coadiuvando inoltre, da tempo, le numerose imprese europee e del Medio Oriente assistite dallo studio, a costituire realtà societarie in USA.Lo studio Meplaw, infatti, che vanta la presenza worldwide del Brand grazie alle decine di Italian desk situati nelle numerose città del mondo (America compresa) istituiti per aiutare e tutelare i numerosi cittadini italiani radicati all’estero ha in data 19.04.2021 ufficializzato la presenza Fisica dello studio finalmente anche nella Grande Mela.Per l’Avv. Maggesi il primo riconoscimento ufficiale arriva nel 2019, anno in cui riceve il Premio de “Le Fonti Awards” come “Avvocato dell’anno boutique d’eccellenza in diritto internazionale”, seguono i premi del 2020 e del 2021 conferiti da Class Editori in collaborazione con Milano Finanza afferenti al mondo Corporate. I progetti di internazionalizzazione di Meplaw sono soltanto alle battute iniziali. Dopo l’Istituzione dell’Italian Desk in DUBAI nel 2020, che ha visto il Socio Lorenzo Macchi alla guida del Progetto Arabo, Il prossimo obiettivo di Maggesi per la fine del 2021 sarà quello di aprire una ulteriore sede fisica dello studio anche in territorio australiano onde divenire il riferimento di un numero sempre più crescente di connazionali che, nel continente meno popoloso del mondo, hanno deciso di trasferire i propri interessi.

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Nasce Agaflex, il nuovo studio legale di Bergamo

Posted by fidest press agency su domenica, 10 maggio 2020

E’ stato creato dall’unione di Antonio Granelli, Federico Almini ed Enrico Felli che hanno inteso condividere le esperienze maturate in anni di professione nel contenzioso e nella consulenza. Fanno parte dell’associazione in qualità di partner anche i legali Sara Colli, Laura Gandolfi e Gloria Ghilardi. Complessivamente lo studio conta 12 professionisti.Grazie all’esperienza e competenza dei soci, lo studio è in grado di prestare assistenza per operazioni straordinarie a favore di clienti italiani e stranieri, oltre che per la gestione di contenziosi civili, societari e tributari, anche arbitrali.“Lo studio – spiegano i partner fondatori – adotta un metodo di lavoro basato sull’integrazione del professionista con l’impresa in tutti i suoi ambiti, dalla contrattualistica alle relazioni bancarie, dagli assetti organizzativi alle regole di governance, con un approccio efficiente e collaudato nella gestione del contenzioso”.Lo studio fornisce assistenza specifica anche in operazioni straordinarie e di ristrutturazione del debito in ambito concorsuale, focalizzandosi sui vincoli e sulle opportunità che si dispiegano con l’avvento del nuovo Codice della crisi d’impresa, forte di un’esperienza maturata, stanti le cariche assunte, per nomina del Tribunale, di Commissario Giudiziale, Liquidatore Giudiziale e Curatore in procedure concorsuali anche di rilievo.Prima di fondare Agaflex Antonio Granelli ha collaborato per un decennio con l’avv. Alberto Airoldi per poi divenire socio dello studio Zonca Briolini Felli, Federico Almini proviene dalla scuola del Prof. Fenghi, Ordinario di diritto commerciale all’Università di Bergamo, divenendo socio dello studio milanese “Fenghi Janni”, mentre Enrico Felli, già socio di Zonca Briolini Felli, arriva da R&P Legal.

Posted in Diritti/Human rights, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

DLA Piper e Jones Day nell’acquisizione di uno dei più grandi parchi fotovoltaici italiani

Posted by fidest press agency su martedì, 29 gennaio 2019

Lo studio legale internazionale DLA Piper ha assistito il gruppo ERG, tramite la controllata ERG Power Generation S.p.A., nella sottoscrizione di un accordo con Soles Montalto GmbH, fondo di investimenti gestito dal gruppo AREAM – asset manager europeo nel settore rinnovabile – per rilevare il 78,5% di Perseo S.r.l., titolare del 100% di Andromeda PV S.r.l., società che a sua volta gestisce due impianti fotovoltaici con capacità installata complessiva di 51.4 MW. L’accordo prevede anche la sottoscrizione con Soles Montalto GmbH, che rimarrà socio di minoranza, di un accordo parasociale.L’enterprise value dell’operazione è pari a circa 221 milioni di euro, corrispondente all’equity value della quota acquisita di 96 milioni di euro ed alla posizione finanziaria netta della target stimata al 31.12.2018 pari a 125 milioni di Euro. Il closing dell’operazione, previsto entro il primo trimestre 2019, rimane condizionato al consenso al cambio di controllo di Perseo S.r.l. da parte delle banche finanziatrici.
Lo Studio Legale DLA Piper ha assistito il gruppo ERG con un team multidisciplinare, guidato da Francesco Novelli, senior partner dello Studio in Italia, e composto dagli Avvocati Gianmarco Scialpi e Fabio Lenzini. Per la fase di due diligence ha agito un team corporate composto anche dall’avvocato Roberta Padula e dai trainee Riccardo Malavolti, Riccardo Dore e Martina Antonelli; e il partner Germana Cassar e l’avvocato Andrea Leonforte per gli aspetti Regulatory. Il partner Domenico Gullo e l’avvocato Matteo Bozzo sono stati coinvolti per le questioni Antitrust; mentre il partner Giovanni Ragnoni Bosco Lucarelli, assieme all’all’avvocato Gianfranco Giorgio e al trainee Raffaele Costanzo Egheoni, ha prestato assistenza, oltre che nella fase di due diligence, anche negli aspetti legati alla richiesta di consenso da parte delle banche finanziatrici al cambio di controllo.Jones Day ha assistito SolEs Montalto GmbH con un team multi giurisdizionale guidato dai soci Fabrizio Faina (ufficio di Milano) e Kerstin Henrich (ufficio di Düsseldorf), che include Carla Calcagnile (Of Counsel – Milano), Luca Ferrari (Of Counsel – Milano), Federico Ferrari (Associate – Milano), Klaus Herkenroth (Partner – Francoforte) ed Oliver Staatz (European Counsel – Francoforte).

Posted in Diritti/Human rights, Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

La Scala cresce oltre le attese e nomina due nuovi soci

Posted by fidest press agency su mercoledì, 31 gennaio 2018

Concio+TiboniPochi giorni dopo avere annunciato la trasformazione da Studio Legale a Società tra Avvocati per azioni, l’Assemblea dei soci di La Scala ha esaminato i primi conti consuntivi del 2017.Il giro d’affari consolidato del gruppo ha superato le previsioni, raggiungendo quota 24,236 milioni di Euro e registrando un incremento del 25% rispetto al 2016.Gli utili dopo le imposte supereranno così i 5 milioni di euro.Alla fine del 2017, La Scala contava su 270 risorse nei suoi 9 studi italiani, comprendendo 170 professionisti e uno staff di 100 persone. Numeri destinati a crescere ulteriormente, come previsto dal piano strategico 2018-2020 realizzato con l’assistenza di KPMG Advisory. Il processo di istituzionalizzazione di La Scala, che ha portato alla svolta nella struttura societaria per dotarsi di una struttura sempre più coerente con la propria vocazione di “Impresa legale”, impatterà sul sistema di rendicontazione dei risultati che godranno di sempre maggiore trasparenza.L’Assemblea dei soci ha altresì potenziato l’area Banche & Finanza ammettendo alla partnership Francesco Concio ed Eva Tiboni, entrati ambedue nella sede di Milano di La Scala nel 2012.
Francesco Concio, 38 anni, laureatosi all’Università degli Studi di Milano Bicocca, è referente e coordinatore del team “contenzioso giudiziale” all’interno del dipartimento Legal Recovery giudiziale. Si occupa principalmente di contenzioso massivo nell’area bancaria e finanziaria, con focalizzazione sul recupero crediti.Eva Tiboni, 39 anni, laureatasi all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, ha conseguito un Master di specializzazione “Avvocato d’affari” nel 2011 presso la Scuola di Formazione de Il Sole 24ORE. Con esperienze maturate eminentemente nell’area della gestione dei non performing loans e delle due diligence, segue una clientela composta da primari istituti di credito, fondi e servicer.
Fondato nel 1991, La Scala offre ai propri clienti, da venticinque anni, una gamma completa e integrata di servizi legali. Tra i primi studi legali nel contenzioso bancario e fallimentare, è oggi leader riconosciuto nei servizi di recupero crediti giudiziale. E’ inoltre attivo nei servizi professionali dedicati alle imprese, nonché nel diritto civile e di famiglia.Dopo la sede principale di Milano, nel corso degli anni sono state aperte le altre sedi di Roma, Torino, Bologna, Firenze, Venezia, Vicenza, Padova e Ancona.Oggi lo Studio comprende circa 170 professionisti e uno staff di oltre 100 persone, e assiste stabilmente tutti i principali gruppi bancari italiani, numerose imprese industriali e commerciali, importanti istituzioni finanziarie. Dal 2000 pubblica IUSLETTER che, nata come rivista bimestrale, nel 2012 è diventata un vero e proprio portale web di informazione giuridica, quotidianamente aggiornato. (foto: Concio+Tiboni)

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

La Scala Studio Legale si trasforma in società di capitali per azioni

Posted by fidest press agency su giovedì, 25 gennaio 2018

IMG_4324-minLo Studio, fondato nel 1991, ha scelto di cogliere l’opportunità offerta dalla nuova legge per il mercato e la concorrenza trasformandosi in società di capitali per azioni.Il processo di istituzionalizzazione, in corso ormai da anni, ha indotto La Scala a questo passo, che ritiene fondamentale per cogliere ulteriori occasioni di sviluppo e per dotarsi di una struttura sempre più coerente con la propria vocazione di “Impresa legale” attenta alla trasparenza nella governance oltre che nei dati economici.Le operazioni notarili che hanno condotto alla trasformazione in STA sono state affidate allo studio Busani Ridella Mannella, nella persona del notaio Angelo Busani.“Sentiamo il bisogno di una governance in linea con la nostra filosofia professionale, orientata a considerare lo studio legale come una impresa che eroga servizi evoluti. Non vogliamo inoltre negarci la possibilità di acquisire soci di capitale con i quali condividere ulteriori progetti di sviluppo. Nel frattempo studieremo però la possibilità di attribuire stock option ai dipendenti della società e in particolare a quelli tra loro che assolvono compiti di responsabilità nella direzione delle funzioni di staff”, ha dichiarato Giuseppe La Scala, Senior Partner di La Scala.
Fondato nel 1991, La Scala offre ai propri clienti, da venticinque anni, una gamma completa e integrata di servizi legali. Tra i primi studi legali nel contenzioso bancario e fallimentare, è oggi leader riconosciuto nei servizi di recupero crediti giudiziale. E’ inoltre attivo nei servizi professionali dedicati alle imprese, nonché nel diritto civile e di famiglia.Dopo la sede principale di Milano, nel corso degli anni sono state aperte le altre sedi di Roma, Torino, Bologna, Firenze, Venezia, Vicenza, Padova e Ancona.Oggi lo Studio comprende circa 170 professionisti e uno staff di oltre 100 persone, e assiste stabilmente tutti i principali gruppi bancari italiani, numerose imprese industriali e commerciali, importanti istituzioni finanziarie. Dal 2000 pubblica IUSLETTER che, nata come rivista bimestrale, nel 2012 è diventata un vero e proprio portale web di informazione giuridica, quotidianamente aggiornato. (foto: La scala studio legale)

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Studio legale La Scala: Nuove giovani promesse

Posted by fidest press agency su lunedì, 18 settembre 2017

Talent PoolUn talent pool dedicato alle giovani promesse e in grado di spaziare tra i team dell’area Banche e Finanza dello Studio. Questo l’esito di “La Scala Youth Programme 2017” l’iniziativa rivolta a 20 giovani neolaureati in Giurisprudenza che hanno seguito un percorso di approfondimento nell’Auditorium di La Scala Studio Legale e che ha portato i 5 più meritevoli tra loro a un inserimento nello Studio.
Ottavio Continisio, Federico Di Lorenzo, Angelo Pasculli, Claudio Saba e Gabriele Stefanucci sono i nomi dei 5 vincitori. 25 anni, laurea a pieni voti, una predilezione per le materie bancarie e finanziarie, un’ottima conoscenza della lingua inglese e una attenta e proficua partecipazione al programma, sono il minimo comun denominatore dei profili selezionati.
I 5 giovani si avvicenderanno nei prossimi mesi in 5 diversi team dello Studio e, al termine, saranno dedicati ai progetti interdisciplinari più complessi. Lo Studio La Scala continuerà ad attingere al bacino dei partecipanti allo Youth Programme per le future selezioni di profili junior.
I soci Simone Bertolotti e Paolo Francesco Bruno, coordinatori del progetto, entrambi under 40, hanno dichiarato: “Questi ragazzi sono stati selezionati per la loro motivazione e caparbietà, oltre che per le competenze che hanno saputo dimostrare. Lo Studio punta da tempo sui giovani e questa iniziativa si aggiunge alle altre già realizzate che mirano alla valorizzazione e alla crescita delle risorse interne. Negli ultimi anni lo Studio ha raddoppiato le sue risorse puntando sempre più all’eccellenza”. (foto: talent pool)

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Nuovi Partner e promozioni per DLA PIPER

Posted by fidest press agency su giovedì, 4 maggio 2017

LaMalfa_SurdiLo Studio legale DLA Piper è orgoglioso di annunciare la nomina di 46 professionisti al ruolo di partner scelti in 12 diverse giurisdizioni nel mondo. In Italia sono stati promossi Vincenzo La Malfa (sede di Roma) e Danilo Surdi (sede di Milano).Vincenzo La Malfa, in DLA Piper dal 2009, fa parte del team Public Finance all’interno del dipartimento Finance & Projects. Ha maturato una consolidata esperienza nella gestione di tutte le tematiche inerenti alla Finanza Pubblica con particolare riguardo al ricorso al mercato dei capitali, all’emissione di bond e note strutturate, e alla negoziazione e documentazione di strumenti finanziari derivati e relative garanzie. Assiste banche e intermediari finanziari nella emissione e ristrutturazione di prodotti finanziari complessi conclusi con enti pubblici, pubbliche amministrazioni o società commerciali. Ha assistito in giudizio banche ed intermediari finanziari in svariate controversie in relazione alla vendita di strumenti derivati e prodotti strutturati.Danilo Surdi, del dipartimento Corporate, in DLA Piper dal 2007, presta regolarmente assistenza a società italiane e multinazionali e a fondi di private equity in relazioni ad operazioni di M&A e di corporate finance nazionali e multigiurisdizionali, incluse acquisizioni, disinvestimenti, fusioni, scissioni, riorganizzazioni e altre operazioni straordinarie. L’avvocato Surdi ha maturato anche una significativa esperienza nel settore delle acquisizioni di società in stato di insolvenza o coinvolte in procedure fallimentari.Per effetto di queste nomine, sale a 48 il numero dei partner dello Studio in Italia.Sono inoltre stati nominati quattro Legal Director: Claudio D’Alia e Marcella Rendo (dipartimento Finance & Projects); Mauro Carretta e Andrea Scafidi (dipartimento
Litigation & Regulatory).«Nomine e promozioni seguono un processo di selezione particolarmente rigoroso, che fa emergere professionisti di eccellenza, già riconosciuti come protagonisti dal mercato nel quale operano», commenta Wolf Michael Kühne, Managing Partner di DLA Piper in Italia insieme a Bruno Giuffré, che aggiunge: «Ci congratuliamo con i colleghi appena promossi e li ringraziamo per aver contribuito in maniera significativa alla crescita dello Studio in Italia». (foto: LaMalfa_Surdi)

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Si potenzia l’area Banche e Finanza di La Scala Studio Legale

Posted by fidest press agency su mercoledì, 25 gennaio 2017

domenegottifantuzL’Assemblea dello Studio ha ammesso alla partnership Margherita Domenegotti, che si occupa da sempre di non performing loans ed esecuzioni immobiliari per la sede di Milano, e Tommaso Fantuz, già a capo della sede padovana di La Scala Studio Legale, attivo nell’area del contenzioso bancario, del recupero crediti e degli NPLs. Margherita Domenegotti, 38 anni, laureatasi all’Università degli Studi di Pavia, ha fatto il suo ingresso nella sede milanese dello Studio nel 2009. Nel 2010, presso la Scuola di Formazione de Il Sole 24ORE, ha conseguito il Master “Credit Management – La gestione del recupero crediti”. Domenegotti assiste primari istituti di credito occupandosi principalmente di diritto bancario, con specializzazione sugli aspetti di gestione del credito.Tommaso Fantuz, 43 anni, laureatosi all’Università degli Studi di Ferrara, ha fatto il suo ingresso nello Studio nel 2005 ed è responsabile della sede di Padova, dal 2011. Si occupa del coordinamento e della gestione delle attività della sede veneta. Con competenze specifiche in diritto bancario, in diritto fallimentare e in diritto delle esecuzioni immobiliari e mobiliari, Fantuz si occupa principalmente di contenzioso bancario assistendo primari istituti di credito.“Queste nomine”, ha dichiarato il senior partner Giuseppe La Scala, “rafforzano il percorso di crescita dello Studio, ispirato dalla nostra attenzione alla valorizzazione delle risorse interne, nei settori di business più strategici per il nostro sviluppo. I due nuovi soci sono colleghi eccellenti, con i quali siamo orgogliosi di avere già condiviso tanti anni di lavoro insieme”.
Fondato nel 1991, La Scala offre ai propri clienti, da venticinque anni, una gamma completa e integrata di servizi legali. Tra i primi studi legali nel contenzioso bancario e fallimentare, è oggi leader riconosciuto nei servizi di recupero crediti giudiziale. E’ inoltre attivo nei servizi professionali dedicati alle imprese, nonché nel diritto civile e di famiglia. Dopo la sede principale di Milano, nel corso degli anni sono state aperte le altre sedi di Roma, Torino, Bologna, Vicenza, Padova, Firenze, Ancona. Oggi lo Studio comprende circa 120 professionisti e uno staff di oltre 80 persone, e assiste stabilmente tutti i principali gruppi bancari italiani, numerose imprese industriali e commerciali, importanti istituzioni finanziarie. (foto: domenegotti/fantuz)

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Un’impresa o uno studio legale può creare benessere sociale?

Posted by fidest press agency su sabato, 19 novembre 2016

studio legaleDikaios (www.dikaios.international) è il primo – e finora l’unico – studio legale in Italia ad aver ottenuto la certificazione internazionale di B Corp: assiste solo soggetti che condividono questa visione etica dei rapporti sociali e crea soluzioni giuridiche orientate al benessere comune.
L’Italia ha iniziato da poco a disciplinare questi nuovi modelli di attività (L. 208/2015, commi 376-382), ma un network B Corp (25 in Italia, 1776 nel mondo) già condivide i valori della trasparenza e della sostenibilità. Una filosofia che oggi in Italia consente alle imprese di modificare il proprio oggetto sociale per diventare Società Benefit «che nell’esercizio di una attività economica, oltre allo scopo di dividerne gli utili, perseguono una o più finalità di beneficio comune e operano in modo responsabile, sostenibile e trasparente nei confronti di persone, comunità, territori e ambiente, beni ed attività culturali e sociali, enti e associazioni ed altri portatori di interesse».La certificazione internazionale B Corp garantisce che il lavoro di queste organizzazioni rispetti gli standard solidali ed ecosostenibili necessari per ottenere e mantenere il riconoscimento. Dikaios vanta la predisposizione di contratti etici e un’assistenza tributaria e fiscale trasparente, la regolamentazione di rapporti di lavoro equi e il patrocinio giudiziale solo come ultima istanza, preferendo invece risolvere le controversie con strumenti alternativi come la mediazione e la conciliazione, l’arbitrato o la negoziazione assistita.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Iniziativa pro bono dello studio legale K&L Gates di Milano a favore di Plan International Italia

Posted by fidest press agency su mercoledì, 29 giugno 2016

giustiziaSomministrazione di cibo, riparo, cure, istruzione e supporto psicologico, protezione da ogni forma di abuso: ecco gli ambiti dove Plan International, la prima e più autorevole ONG indipendente al mondo che circa 80 anni fa inventò l’adozione a distanza promuovendola a livello globale, investe le proprie risorse. Plan International è attiva nei 5 continenti con il sogno di creare un mondo dove tutti i bambini possano realizzare le proprie potenzialità all’interno di una società che rispetti la loro dignità e i protegga i fondamentali diritti umani. Una missione sostenuta anche dalla sede di Milano dello studio legale internazionale K&L Gates, che nel 2015 ha deciso di sostenere Plan International Italia per tutto ciò c he concerne gli aspetti legali della sua attività. Una scelta che s’inserisce perfettamente nel programma che K&L Gates porta avanti a livello internazionale già da diversi anni in tutto il mondo, con programmi di sostegno a persone in difficoltà dall’Uganda all’Iraq, fino al Camerun e alla Cina, con un impegno di ore pro bono che nel 2015 ha toccato quota 70.000.“Abbiamo scelto di dare un concreto sostegno pro bono a Plan International Italia con il nostro supporto legale, dedicando loro circa 100 ore pro-bono nell’ultimo anno, proprio perché abbiamo capito l’importanza della loro missione e abbiamo visto chiaramente la passione e l’impegno profuso per i bambini in difficoltà – spiega l’avvocato Vittorio Salvadori di Wiesenhoff, partner dello studio milanese di K&L Gates che segue gli aspetti legali dell’ONG – Gli obiettivi dell’associazione ci hanno da subito colpiti e convinti, e quindi abbiamo deciso di scendere in campo fianco a fianco per dare una mano ai meno fortunati”.Nel mondo sono infatti oltre 570 milioni i bambini che vivono ancora in condizioni di estrema povertà, mentre ben 750 milioni non sono in grado di soddisfare i loro bisogni primari. Il baratro dell’indigenza è un pericolo inoltre per più di 950 milioni di minori che rischiano di cadere in povertà. Cifre fredde, terrificanti, che rendono un’immagine del Pianeta in grado di far capire quanta sofferenza e quante difficoltà segnino la vita dei bambini poveri in tutto il mondo. Per far fronte a questa immane calamità chiamata povertà, Plan International sin dal 1937 tutela i più piccoli e li aiuta a costruirsi un futuro migliore, partendo dall’importanza dell’educazione e dalla soddisfazione dei bisogni primari.“Il punto di forza della nostra partnership è essere trattati come veri e propri clienti, con la consulenza pro bono dello studio milanese di K&L Gates ci sentiamo seguiti con costanza e protetti – spiega Tiziana Fattori, Direttore Nazionale di Plan International Italia – Giudichiamo questa esperienza molto positivamente, in ogni occasione gli avvocati dello studio sono rivelati puntuali e precisi nelle operazioni legali, fiscali e tributarie in cui ci siamo trovati coinvolti. Fra le altre cose, K&L Gates Milano ci segue nella stesura dei contratti, nelle relazioni con la casa madre, nelle controversie con fornitori e possibili sostenitori, perfino negli attacchi ingiuriosi che talvolta subiamo sui social network”.“Come membro del board e tesoriere mi occupo personalmente, insieme all’avv. Carolina Arroyo, delle questioni legali e fiscali che toccano Plan International Italia – Prosegue l’avv. Salvadori di Wiesenhoff – Inoltre ci occupiamo di gestire i rapporti con la casa madre, per definire ad esempio i dettagli relativi alla gestione del marchio, oltre alla predisposizione dei verbali del consiglio direttivo e delle assemblee dei soci. Assieme agli altri colleghi del board, presieduto da Isabella Bossi Fedrigotti, seguiamo con attenzione anche la raccolta dei fondi, la gestione del patrimonio e gli investimenti da effettuare”.Un impegno pro bono che K&L Gates porta avanti in tutto il mondo con costanza e sempre maggiore impegno per dare un sostegno ai rifugiati, alle persone in stato di povertà, a chi ha subìto abusi di ogni genere, a chi è perseguitato per motivi religiosi e politici o a coloro cui vengono negati i diritti civili fondamentali. Basti pensare che nel periodo 2011-2015, gli avvocati delle sedi dello studio legale sparse in tutto il mondo hanno profuso oltre 250.000 ore pro bono per dare sostegno alle associazioni umanitarie o alle personalità che si distinguono a ogni latitudine per l’assistenza ai più deboli e poveri. Un coinvolgimento che ha visto quasi raddoppiare in soli 4 anni l’impegno di K&L Gates per i più bisognosi e indigenti, pa ssando dalle 40.000 ore del 2011, alle 70.000 profuse nel 2015. Dati che emergono dalla pubblicazione in lingua inglese “For the Public Good”, consultabile integralmente a questo link http://www.klgates.com/epubs/pro-bono-report-2016/. (foto: salvadori vittorio)

Posted in Cronaca/News, Diritti/Human rights, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Lo Studio Legale Daverio & Florio tra i fondatori di Innangard

Posted by fidest press agency su giovedì, 26 novembre 2015

bernardina calafioriLo Studio Legale Daverio & Florio, specializzato in diritto del lavoro e della previdenza sociale, è tra i sei studi che hanno fondato Innangard, il nuovo network internazionale di specialisti di diritto del lavoro, nato con l’obiettivo di fornire ai propri clienti la migliore assistenza legale anche oltre i confini dei rispettivi Paesi.L’Avvocato Bernardina Calafiori, socio fondatore dello Studio Daverio & Florio, nominata Vicepresidente, commenta:“Innangard non è solo un network professionale che riunisce i migliori consulenti del giuslavorismo provenienti da tutto il mondo e accomunati dai più alti standard di professionalità e di condotta etica, ma è soprattutto una piattaforma collaborativa nata con l’obiettivo di aprire all’internazionalizzazione e offrire supporto a livello globale. Questo grazie alla consulenza di esperti del settore sulle tematiche legali del lavoro e sulla gestione delle risorse umane. Siamo molto orgogliosi di essere entrati a far parte di questa realtà e di ricoprire un ruolo istituzionale.” Innangard, presentata ufficialmente a Filadelfia in occasione del Convegno organizzato dall’American Bar Association “9th Annual labor and employment law conference” (4-7 novembre 2015), accoglie gli studi legali la cui competenza in questioni di diritto del lavoro e dell’occupazione è riconosciuta individualmente nel proprio Paese. L’associazione prevede per i propri membri, uno selezionato per nazione, uno scambio attivo di informazioni attraverso incontri per discutere le tematiche e novità più importanti nel campo del diritto del lavoro nelle rispettive giurisdizioni, nonché webinar e seminari per i clienti. Oltre lo Studio Daverio & Florio per l’Italia, tra gli altri membri firmatari CM Murray LLP (Gran Bretagna), Van Hall Advocaten Arbeidsrecht (Olanda), Fornesa Agogados (Spagna), Colleen Cleary Solicitors (Irlanda) e Weil & Associés (Francia). Attualmente sono in atto contatti con altri studi legali nel resto del mondo. (foto: bernardina calafiori)

Posted in Cronaca/News, Estero/world news | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Nasce lo studio legale Barberi, Biagetti e partners

Posted by fidest press agency su lunedì, 10 maggio 2010

Il nuovo Studio integra le competenze dello Studio Barberi e Partners, costituito nel 1989 dall’avv. Mauro Barberi, con sedi operative a Milano, Genova, Bucarest e Bratislava, specializzato nella consulenza ed assistenza in materia di diritto societario, commerciale, project financing, immobiliare, con quelle dello Studio Biagetti di Roma, specializzato in appalti pubblici ed arbitrati. Della nuova struttura fanno parte 32 avvocati.  Le aree di specializzazione dello studio, che si rivolge prevalentemente ad una clientela composta da imprenditori e aziende di medio-grandi dimensioni, sono il diritto societario e commerciale, il diritto dei mercati finanziari, gli strumenti della finanza derivata, gli appalti e la consulenza per le operazioni di ingresso nei mercati dell’Est Europa. Un’area, questa, che ha visto l’avv. Mauro Barberi tra i primissimi professionisti operativi a Bucarest e, in particolare, il primo avvocato italiano iscritto all’albo degli avvocati di Bucarest. Lo Studio Biagetti è tra i primissimi studi in Italia in materia di appalti pubblici e privati e di arbitrati sia con le PP.AA. sia tra privati.  La possibilità  che il privato attuatore di un piano particolareggiato realizzi e ceda all’Amministrazione comunale un’opera, prevista in una convenzione urbanistica, rappresenta una tematica che, dopo l’entrata in vigore del D. Lgs. n.163/2006 (c.d. Codice degli Appalti Pubblici) è divenuta sempre più rilevante per gli operatori economici che si trovano a dover indire e gestire, in qualità di stazione appaltante (al pari di un’amministrazione pubblica), procedure anche particolarmente complesse di aggiudicazione di lavori pubblici. “Le imprese necessitano quindi di qualificata assistenza nella scelta della procedura da adottare per la selezione degli appaltatori, nella redazione degli atti di gara, nella valutazione delle offerte e nella successiva fase di aggiudicazione e di stipula del contratto di appalto” ha ricordato l’Avv. Vittorio Biagetti.

Posted in Diritti/Human rights | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »