Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 259

Posts Tagged ‘successi’

Pagine di medicina: La medicina tra successi e insuccessi

Posted by fidest press agency su sabato, 25 agosto 2018

Posso dire che, vista nel suo insieme, la terapia genica prima d’ottenere importanti risultati ha subito notevoli insuccessi. La rivista Science fu la prima a segnalare una svolta con la guarigione ottenuta per questa via da due giovani donne, una colombiana e l’altra palestinese costrette a vivere in una camera sterile a causa di una rara malattia ereditaria. Ora sono normali. Il “miracolo” di queste guarigioni dipese dalla correzione del deficit immunitario ottenuta inserendo nelle cellule progenitrici dei globuli bianchi, detti staminali, la copia sana del gene difettoso responsabile della malattia. Per ottenerlo è stato necessario prelevare il gene dal midollo osseo che lo contiene nelle ossa del bacino. E’ stato utilizzato un virus come traghettatore per poi far sì che il gene sostitutivo entrasse e si integrasse nel patrimonio ereditario di queste cellule madri che espanse in laboratorio e reinfuse poi alle due pazienti hanno raggiunto il midollo osseo dando luogo a una discendenza di globuli bianchi sani. Si è trattato, quindi, di una correzione alla radice che ha saputo cancellare una malattia. Ora la strada è segnata e la ricerca sta affilando le lame per nuove e più ambiziose mete.
Un altro “miracolo” lo dobbiamo a una molecola speciale che distrugge soltanto le cellule tumorali risparmiando quelle sane. In questo modo è stato possibile colpire alla radice la leucemia mieloide cronica, un tumore del sangue che solo in Italia registra ogni anno mille nuovi casi. Come si sa la malattia è provocata da un’alterazione genetica che porta allo scambio di un frammento di Dna dal cromosoma 22 al 9. Da questa anomalia deriva la produzione di una proteina che causa la proliferazione incontrollata dei globuli bianchi, cioè la leucemia. Questa molecola va sotto il nome di Glivec e riesce ad attraversare la membrana della cellula e a penetrare in una tasca destinata proprio alla proteina aberrante e inceppandone l’azione. Altri traguardi si potrebbero citare ma penso che i già citati sino sufficienti per darci un’idea dei passi compiuti dalla ricerca medica soprattutto nell’ultimo decennio ovvero quello che ci ha introdotti nel XXI secolo. (Servizio Fidest)

Posted in Fidest - interviste/by Fidest, Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Successi per la fisica di Unicam

Posted by fidest press agency su lunedì, 18 settembre 2017

M RossiCamerino Un altro importante risultato scientifico dei Fisici UNICAM. Stanno, infatti, per essere pubblicati sulla prestigiosa rivista scientifica americana Physical Review Letters i risultati di un esperimento condotto nel Laboratorio di Ottica Quantistica e Criogenia della Sezione di Fisica della Scuola di Scienze e Tecnologie UNICAM. La squadra UNICAM che ha condotto l’esperimento è composta da Nenad Kralj, Stefano Zippilli, Riccardo Natali, Giovanni Di Giuseppe e David Vitali. In questo team internazionale ha avuto la possibilità di lavorare, già a partire dalla tesi magistrale, anche lo studente Massimiliano Rossi, laureato UNICAM in Fisica e diplomato della Scuola di Studi Superiori Carlo Urbani, percorso di eccellenza per gli studenti UNICAM. Massimiliano Rossi sta ora proseguendo i suoi studi di Fisica Quantistica come dottorando presso il Niels Bohr Institute di Copenhagen. “E’ una grande soddisfazione – ha affermato Massimiliano Rossi – sia personale che per tutto il gruppo di ottica quantistica e criogenia di UNICAM in cui ho lavorato negli scorsi cinque anni. Sono stato un allievo della Scuola “Carlo Urbani” e questo è stato un aiuto fondamentale per la mia formazione, in particolar modo grazie al docente-tutor che mi è stato assegnato e che mi ha seguito per tutti e cinque gli anni e cioè il dott. Giovanni Di Giuseppe, responsabile del laboratorio di ricerca. Mi ha permesso di entrare proprio in laboratorio fin dal mio primo anno di corso, e quindi, di poter lavorare con esperti della materia, persone che sono state fondamentali per la mia crescita intellettuale e scientifica. Per questo gliene sarò sempre molto grato”. “Sono molto orgoglioso – ha concluso Massimiliano Rossi – della formazione conseguita in UNICAM, che mi permette di lavorare, in un gruppo di ricerca internazionale, alla pari con persone provenienti dalle migliori università mondiali.“Nell’esperimento in questione – ha dichiarato il prof. Vitali – un particolare tipo di luce laser, detta “schiacciata”, è stata generata e usata per fare raffreddamento laser di una membrana di nitruro di silicio larga un millimetro e spessa meno di un millesimo di millimetro. La tecnica dimostrata, con ulteriori miglioramenti, potrebbe raffreddare la membrana vicino allo zero assoluto e quindi renderla utilizzabile in un futuro internet quantistico, oppure per immagazzinare e redistribuire le informazioni elaborate da un computer quantistico”.Il team UNICAM ha anche beneficiato delle membrane realizzate presso l’Università di Delft (Olanda) in collaborazione con la sezione di Trento dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (INFN). (foto: M Rossi)

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

2016: anno di successi per Jaguar Land Rover Italia

Posted by fidest press agency su mercoledì, 11 gennaio 2017

jaguarIl 2016 si è chiuso per Jaguar Land Rover Italia con risultati di vendita decisamente positivi, ottenuti dopo quelli già gratificanti conseguiti nel 2015 dai due brand; anno che, a sua volta, aveva registrato un trend positivo rispetto al 2014 (19.861 vs. 15.949).
Con 26.488 unità immatricolate nel 2016, Jaguar Land Rover registra un incremento del 33.3% rispetto all’anno precedente.
Grazie alle 4.912 auto vendute, Jaguar ha incrementato le vendite di quasi il 200% rispetto allo scorso anno, segnando il miglior risultato dal 2009. Grande successo per Jaguar F-Pace, primo crossover performante del giaguaro che, a meno di 8 mesi dal lancio, ha quasi raggiunto la quota di 2.300 vetture in circolazione in Italia. L’introduzione della trazione integrale sulle berline Jaguar XE e XF ha considerevolmente aumentato il potenziale di scelta per il cliente, portando le vendite delle due versioni a circa 2.400 unità, con un 65% di contratti effettuati proprio per la versione AWD (All Wheel Drive).Land Rover, nel 2016, ha segnato un record storico con 21.576 unità vendute; +18.4% rispetto allo scorso anno. In Italia, Land Rover è cresciuta nell’anno in percentuale maggiore rispetto a quella registrata dal mercato dell’auto, che ha ottenuto il +16.2 % rispetto al 2015. Al raggiungimento di questo importante traguardo in Italia per il brand Land Rover, hanno significativamente contributo due lusinghieri risultati: il successo di Discovery Sport, con circa 7.200 vetture immatricolate ed il continuo straordinario apprezzamento riscosso da Range Rover Evoque. A sei anni dal lancio, questo modello non accenna ad alcun declino, anzi incrementa sensibilmente le vendite e, con un aumento del 28.7% rispetto al 2015, ha superato le 10.000 unità vendute nell’anno.“Il mercato italiano ha confermato il proprio apprezzamento per i marchi Jaguar e Land Rover” commenta Daniele Maver, Presidente e Amministratore Delegato di Jaguar Land Rover Italia. (foto: jaguar)

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Le vittorie 2016 del volo libero e le nuove sfide per il 2017

Posted by fidest press agency su lunedì, 2 gennaio 2017

parapendio-sella-1parapendio-biposto.gifI principali successi del volo libero italiano nel corso del 2016 sono stati il trionfo agli europei di deltaplano e le medaglie d¹argento e di bronzo nel pari campionato di parapendio, teatro univoco il cielo della Macedonia la scorsa estate.Con il quarto titolo europeo e gli otto mondiali, il team azzurro di volo in deltaplano si conferma il più forte al mondo. Individualmente il trentino Christian Ciech è campione del mondo e d¹Europa in carica.
Dal 6 al 19 agosto 2017 la squadra sarà impegnata nel campionato del mondo a Brasilia.
Nel parapendio argento per l¹alto atesino Joachim Oberhauser e medaglia di bronzo a squadre. Gli azzurri affronteranno dall¹1 al 15 luglio il loro mondiale, ospitato per la prima volta in Italia, esattamente vicino Feltre (Belluno).
Si svolgerà sotto l¹egida dell¹Aero Club d¹Italia, organizzato dall¹Aero Club Feltre e dal Para & Delta Club Feltre. A quest¹ultima associazione spetterà l¹esecutività pratica sul campo per accogliere ed assistere 150 piloti provenienti da 40 nazioni.Sede operativa dell¹evento il grande Centro del Volo in località Boscherai a Pedavena (Belluno), due ettari di terreno adibito ad atterraggio con annessa struttura munita di uffici, aule e servizi. Accanto una tensostruttura di 900 mq per ospitare l’Espo Dolomitipark, fiera dedicata agli sport outdoor ed ai prodotti delle Dolomiti bellunesi.Il decollo ufficiale è sito in località Campet sul Monte Avena. Per garantire lo svolgimento della competizione con volo-liberoqualsiasi condizione meteo, saranno disponibili decolli ed atterraggi alternativi in provincia di Treviso: Cima Grappa e Monte Cesen sopra Valdobbiadene, nel primo caso, Vidor e Revine Lago nell¹altro.Molti eventi faranno da contorno, come la Mostra dell¹Artigianato di Feltre, competizioni di ciclismo e podismo, la Festa dell’Orzo Birreria Pedavena, serate a tema ed intrattenimenti vari al Centro del Volo ed altro. Ancora le Dolomiti, patrimonio dell¹umanità, saranno lo spettacolare scenario nel quale si svolgerà la Dolomiti Super Fly, primo evento tutto italiano come percorso ed organizzazione di hike and fly, cioè escursionismo e volo, una disciplina che attira sempre nuovi praticanti.Organizzato dall¹associazione Trentino Volo Libero, al via dalla piazza di Levico Terme (Trento), il 28 maggio saranno schierate 40 squadre composte da piloti italiani e stranieri. La sfida durerà una settimana tra Alto Adige e Trentino, 275 km da percorrere volando in parapendio o camminando sacca in spalla. Premiazione il 3 giugno lungo le rive del Lago di Levico.

Posted in recensione | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Storie di immigrati di successo dalle Filippine all’Italia

Posted by fidest press agency su giovedì, 6 ottobre 2016

anabelAnabel Mayo, 55 anni, nata nell’isola di Louzon (Filippine) ed oggi residente ad Inzago (Milano), è giunta in Italia 28 anni fa. Nel 2009 ha partecipato al corso MAPID – MigrantAssociations and PhilippineInstitutions for Development, organizzato dalla Fondazione ISMU nell’ambito dell’omonimo progetto promosso dallo Scalabrini Migration Centre e cofinanziato dalla Commissione Europea. Il progetto ha promosso il capacity-building delle associazioni filippine in Italia e Spagna e delle istituzioni filippine, favorendo al contempo la loro collaborazione transnazionale, al fine di rafforzare il loro ruolo come agenti di cosviluppo tra Europa e Sud-Est Asiatico.
L’ex MAPIDer ha recentemente vinto il Global FWN100™ Award del 2016, premio internazionale riconosciuto annualmente alle 100 donne filippine più influenti al mondo. Anabel è stata premiata per il suo impegno sociale, come “Leader behind the scenes”, ovvero come “Leader dietro le quinte”.
Oggi Anabel non riesce a credere di aver ottenuto un riconoscimento così importante ed è profondamente grata alla Fondazione ISMU che, con il progetto MAPID, ha posto le basi per la sua crescita come volontaria impegnata nel sociale. Per anni ha lavorato nell’ombra per la promozione del dialogo interculturale e per l’integrazione. Oggi, improvvisamente, si ritrova sotto i riflettori.
Ringrazia anche il Comune di Inzago, di Cassano e di Milano, con cui ha collaborato intensamente in un’ampia serie di progetti rivolti tanto alla comunità filippina quanto in generale alla popolazione migrante e italiana residente nella provincia di Milano. Oggi è consigliera e tesoriera dell’AssociazioneCittà Mondo e presidente dell’associazione I Colori del Mondo d’Adda, membro della Consulta di Volontariato del Comune di Inzago e membro del FilipinaWomen Network. Anabel ci ha raccontato che oggi il suo obiettivo è quello di continuare instancabilmente a lavorare per promuovere in Italia una nuova immagine della popolazione filippina: “I migranti filippini sono una miniera di cultura e capitale umano, non solo un esercito di collaboratori domestici”, ci tiene a precisare.
Come Fondazione ISMU siamo orgogliosi e felici di questo successo personale e la incoraggiamo a proseguire nel suo impegno per la collettività. (foto: anabel)

Posted in Cronaca/News, recensione | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Successi per la ricerca Unicam

Posted by fidest press agency su venerdì, 20 maggio 2016

camerinoCamerino Ancora un importante successo per la ricerca di Unicam. Sono stati appena pubblicati sulla prestigiosa rivista scientifica internazionale PNAS (Proceedings of the National Academy of Sciences, organo ufficiale dell’Accademia nazionale delle Scienze degli Stati Uniti), i risultati di un lavoro di ricerca condotto da un gruppo di biologi Unicam coordinati dal prof. Claudio Gualerzi. La ricerca è stata svolta in collaborazione con due prestigiosi gruppi di ricerca internazionali: quello guidato dal prof. Shigeyuki Yokoyama in Giappone e quello della prof.ssa Paola Fucini in Spagna. Il lavoro riguarda la caratterizzazione del meccanismo d’azione di una nuova molecola con proprietà antibiotiche. La ricerca è stata realizzata tramite esperimenti di biologia strutturale, biochimica e biologia molecolare.“Siamo davvero tutti molto soddisfatti – ha dichiarato il dott. Attilio Fabbretti, ricercatore della Scuola di Bioscienze e Medicina Veterinaria ed autore dell’articolo scientifico – per questo importante risultato che ci ripaga del lavoro svolto negli ultimi anni. Gli studi sul meccanismo d’azione di questa molecola sono iniziati più di dieci anni fa nel nostro laboratorio coordinati dal prof. Gualerzi. Del team di ricerca oltre al sottoscritto, hanno fatto parte la dott.ssa Anna Maria Giuliodori, la dott.ssa Letizia Brandi e una nostra giovane laureata, la dott.ssa Raffaella Garofalo”.“Si tratta di un lavoro molto importante – ha sottolineato il dott. Fabbretti – perché in questo particolare momento storico si ha un’estrema necessità di nuove molecole con attività antibiotica, poiché si sta verificando un’insorgenza sempre maggiore di ceppi batterici multiresistenti alle classi di antibiotici già in commercio, ceppi patogeni che sono anche causa di un’elevata mortalità.
Sviluppare molecole con meccanismi d’azione completamente nuovi come quella oggetto del nostro lavoro, sarà sicuramente l’unica possibilità nell’immediato futuro per combattere questi patogeni multiresistenti”. (foto:fabbretti)

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Università Camerino: successi in Cina

Posted by fidest press agency su mercoledì, 20 aprile 2016

cinaAnche il ProRettore Vicario dell’Università di Camerino prof. Claudio Pettinari ha preso parte nei giorni scorsi alla missione in Cina guidata dal presidente della Regione Marche Luca Ceriscioli, che ha portato alla stipula di numerosi accordi. Si è iniziato a Pechino con l’incontro con Zhang Junhua (Deputy Director del National Health and Family Planning Commission of the People’s Republic of China Health Human Resources Development Center) che ha portato all’ampliamento del progetto di formazione di manager, medici e operatori sanitari cinesi nelle Marche e per lo sviluppo della cooperazione scientifica in ambito medico tra la Cina e le Marche, anche con il coinvolgimento delle Università marchigiane che hanno dipartimenti e scuole che operano in ambiente sanitario. Sempre a Pechino il prof. Pettinari ha avuto l’opportunità di cina1illustrare all’Ambasciatore Italiano in Cina Francesco Sequi le attività dell’Ateneo in Cina con l’Università di Ji Lin. La delegazione si è poi spostata nello Shandong, dove in occasione di un incontro con il dipartimento di istruzione al quale erano presenti oltre 15 università cinesi della regione, il prof. Pettinari ha avuto l’opportunità di presentare le Scuole e l’offerta formativa di Unicam, nonché le linee di sviluppo della ricerca, sottolineando i progetti di eccellenza che riguardano i corsi di laurea e di dottorato realizzati in collaborazione con prestigiosi atenei stranieri che consentono il conseguimento del double degree. Il Pro Rettore Pettinari ha poi firmato due importanti accordi quadro di cooperazione scientifica e di collaborazione per lo scambio di studenti, professori e programmi di ricerca congiunti con la Shandong University of Technology e la Yuelushan University Science & Technology Park.Ha inoltre coordinato un tavolo di cooperazione universitaria, scientifica e culturale per interscambi docenti e studenti, titoli doppi e progetti di congiunti di studio e ricerca, nonché presieduto sia un workshop sulla cooperazione interuniversitaria al quale hanno partecipato sia la Ocean University che altre due università dello Shandong, che un workshop presso l’Accademia di Scienze Forestali della provincia dell’Hunan per la costituzione di un Low Carbon Technology Center.“Sono molto soddisfatto – ha dichiarato il Prof. Pettinari – per il successo ottenuto da questa missione in Cina e ringrazio la Regione Marche per avere voluto come partner anche l’Università di Camerino, che da tempo ha attivi diverse collaborazioni e progetti con alcuni dei più prestigiosi Atenei cinesi. Sono state poste le basi non solo per ulteriori proficui scambi di docenti e studenti, ma anche per la partecipazione a bandi per il finanziamento della ricerca o addirittura a progetti finanziati dal ministero cinese. Si sono inoltre poste le basi per la realizzazione di un network relativamente alla creazione di reti italo-cinesi nell’ambito di tematiche riguardanti la sanità, le tecnologie avanzate e l’ambiente”. (foto: cina)

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Romano e il salvagente padano

Posted by fidest press agency su lunedì, 26 settembre 2011

inverted quaia of colour. 色の反転クオリア。

Image via Wikipedia

“Siamo al mercimonio politico. Se mercoledì la Lega offrirà al ministro Romano il salvagente padano, perderà non solo la faccia ma la dignità politica e morale. La logica padana per cui in democrazia contano i numeri è sbagliata: in democrazia più dei numeri e delle poltrone, contano la coerenza e l’onorabilità” lo dichiara in una nota l’on. Federico Palomba, capogruppo IDV in Commissione Giustizia alla Camera. “Con quale faccia il ministro Maroni, il giorno dopo il voto su Romano, andrà in Padania a rivendicare i successi nella lotta alla mafia? Quale credibilità potrà avere un ministro dell’Interno, dopo aver chiuso un occhio, anzi tutte e due, di fronte alle gravi accuse che pendono sulla testa di Romano? Se i leader del Carroccio hanno smarrito la via, almeno il popolo leghista abbia un sussulto di dignità” conclude Palomba.

Posted in Politica/Politics, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | 2 Comments »

Silvio fai il gollista: dimettiti

Posted by fidest press agency su venerdì, 3 giugno 2011

“La Francia è vedova” esclamò Pompidou quando il Generale rassegnò le sue dimissioni?” Chi comanda dev’essere conciso, preciso. E sempre saldo al timone” sentenziava de Gaulle di fronte alle avversità come ai successi. Proprio l’uomo della grandeur, il comandante che aveva ridestato la Francia dal torpore vichyniano, che aveva agito sempre con piglio spregiudicato, dopo un referendum, seppur banale, in merito al quale incassò una sconfitta, si dimise. Questione di rispetto, verso l’amata Nazione, le sue Istituzioni, ma soprattutto nei confronti dei detentori della volontà popolare. Siamo certi che oggi nessuno pronuncerebbe mai una frase del genere nei confronti di Berlusconi, in primis perché, con molta probabilità, buona parte dell’Italia non si è mai sentita sposata con lui; in secondo luogo perché pure quelli che avevano creduto in un matrimonio (d’interesse?!) hanno preso atto di una separazione ormai certificata. Lui che con i suoi eccessi ci ha fatto sentire liberi dalle paure e in balia di fantomatiche illusioni, lui che ci ha fatto credere in un Italian dream di kennediana memoria, che sbandierava una mobilità sociale basata sulla meritocrazia, un imminente rinnovamento della classe dirigente. Lui che si proponeva come il figlioccio di Craxi, padre padrone del liberismo e del liberalismo, il prescelto dal popolo e l’unto del Signore. Lui che si è sempre creduto onnipotente ha scoperto di ieri di essere vincibile e vulnerabile, senza mezzi termini: ha perso e si è portato dietro tutte le sue incompiute promesse. E ora dice persino di sentirsi più forte, di avere la grinta per ripartire dopo questa che è solo “una brutta batosta”. Mai un bagno d’umiltà? Quanto si legge in un editoriale a firma Clio Pedone, pubblicato sul sito dell’associazione AreaNazionale, che fa capo al coordinatore di FLI on. Roberto Menia (www.areanazionale.it).

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Maroni perde consensi popolari

Posted by fidest press agency su venerdì, 15 aprile 2011

“Il gradimento per il ministro era molto elevato prima della crisi sull’immigrazione: Maroni ha sempre potuto vantare il suo posizionamento tra i primi 3 o 4 posti nella classifica della fiducia nei ministri ed è stato quello che era riuscito ad accrescere maggiormente i suoi consensi nella fase di governo e che riusciva a drenare abbondantemente consensi nell’area dell’opinione pubblica, in particolare per i successi ottenuti nell’ambito della criminalita’ organizzata. Ma negli ultimi mesi ha risentito di una flessione significativa che coincide tra l’altro con quella del Governo, che si è indebolito. Possiamo dividere la Lega Nord in tre anelli: l’elettorato storico, che è un po’ lo zoccolo duro della Lega; l’elettorato ideologico; l’elettorato piu’ morbido, che era cresciuto molto nell’ultimo periodo. Il primo, che si identifica nell’appartenenza locale, ha sottratto molti consensi a Maroni, mentre l’elettorato ideologico e quello piu’ morbido e filogovernativo tengono ancora per Maroni. Possiamo quindi dire che la spaccatura all’interno della Lega Nord e il conseguente calo della struttura hanno fortemente inciso sull”rosione di consensi per il ministro degli Interni”. Lo ha detto il sondaggista Mario Abis in un’intervista rilasciata al giornale online Clandestinoweb.com.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Tutto Nilla Pizzi

Posted by fidest press agency su martedì, 12 aprile 2011

Per ricordare la sua carriera viene pubblicato oggi “Tutto Nilla Pizzi “La regina della musica italiana” (Rhino), un doppio cd con i suoi più grandi successi. Nilla Pizzi, vero nome Adonilla Negrini Pizzi, dopo alcuni anni di gavetta, trova la grande popolarità vincendo il primo Festival di Sanremo nel 1951 con “Grazie dei fiori”. L’anno successivo bissa la vittoria con “Vola colomba”, superando “avversari” del calibro di Achille Togliani, Gino Latilla e Duo Fasano. Ma il risultato fu eclatante per il fatto che la cantante emiliana riuscì ad aggiudicarsi i primi tre posti (una volta i cantanti in gara al festival potevano presentarsi con più canzoni). Il terzo Sanremo, quello svoltosi nel 1953, la vede occupare “solo” la seconda piazza con “Campanaro”. Dopo qualche anno di pausa dal Festival, nel 1958 Nilla Pizzi decide di tornarvi, sicura di avere una grande canzone da presentare: “L’edera”. E non aveva torto, la canzone venne accolta con grande entusiasmo dal pubblico in sala e dalle giurie votanti, ma ebbe la “sfortuna” di scontrarsi con il capolavoro scritto dal grande Domenico Modugno: “Nel blu dipinto di blu” e dovette quindi accontentarsi della seconda posizione. Alla fine dell’anno la canzone di Nilla Pizzi risulterà al nono posto nella classifica annuale dei più venduti. Ma la carriera di Nilla Pizzi non è legata solo al Festival di Sanremo, negli anni ’50, insieme all’orchestra del Maestro Cinico Angelini, la cantante di Sant’Agata Bolognese, ha inciso numerosi successi: “La vita è rosa”, versione italiana della strafamosa “Vie en rose”, “Canzone da due soldi”, “Colpa del bajon”, “I sogni son desideri”, “Tutte le mamme”, “Eternamente” etc. Fu una delle primissime cantanti a portare in giro per l’Italia (oggi si direbbe in tour), accompagnata dall’orchestra del Maestro Cinico Angelini, tutti i suoi successi. Famose sono le sue partecipazioni a Canzonissima (gara canora tra canzoni famose trasmessa alla tv il sabato sera), alla fine degli anni ’50 e inizi anni ’60.  Nilla Pizzi aveva ormai conquistato un posto nel cuore degli italiani e numerose sono le sue apparizioni nei principali programmi televisivi fino agli anni ’80, sempre apprezzata e applaudita.

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Alla sala espace di Torino

Posted by fidest press agency su martedì, 1 marzo 2011

Giovedì 3 e Venerdì 4 marzo ore 21.00 Per la quarta stagione, “Ancora… Sogni”- Lo spettacolo al buio – C.S.D. e Accademia Itinerante,  Torino Tutto lo spettacolo si svolge al buio. Agli spettatori vedenti viene offerta una benda per permetter loro  di meglio apprezzare il lavoro. Fenomeni olfattivi, sonori e tattili sono, unitamente al testo recitato, parte dinamica  della drammaturgia complessiva e ne indicano, determinandolo, il ritmo generale. “Una fantasia assoluta atta a permettere di fantasticare.” Dopo i successi delle stagioni passate, oltre a Torino, a Biella, Brescia, Lombriasco, Chieri e  alla Notte Bianca di Varese, “Ancora… Sogni” torna all’Espace.Regia di Beppe Bergamasco – Con Ulla Alasjärvi, Eva Moncalvo, Alessandra Nicoloso, Andrea Zirio, Orazio Zacco  biglietto intero 10 e – ridotto, studenti e over 65, 5E – soci Fnac e Touring Club, 7 E Sabato 5 marzo 2011 ore 21.00 “Circo Mangrevi” – MANGREVI, Torino Il Circo Mangrevi affonda le sue radici nella storia, e ritorna oggi alla ribalta, con sogni e memorie di un mondo zingaro e cialtrone. Gli artisti del Mangrevi, rattoppati, frusti e scalcagnati, rivivono il loro splendido passato sulla pista. La compagnia è formata da allievi della scuola Flic, amatoriale e professionale.  Biglietto intero 10 e – ridotto, studenti e over 65, 5E – soci Fnac e Touring Club, 7 EDomenica 6 MARZO ore 21.30Milonga di Tango Argentino – Con Carlo Margiocchi e Patrizia Pollarolo Ogni domenica sera il teatro “’Espace” si trasforma in milonga, per ospitare una serata da ballo di tango argentino che dura dalle ore 21.30 alle ore 2.00. L’ingresso costa 6 euro, consumazione esclusa.

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

“Tutto La Crus”

Posted by fidest press agency su giovedì, 24 febbraio 2011

Tornati eccezionalmente insieme per il Festival di Sanremo 2011 dove si sono distinti con la canzone “Io confesso”, i La Crus, Mauro Ermanno Giovanardi (Gio) e Cesare Malfatti, si sono formati a Milano nel 1993 e hanno all’attivo 7 album: 6 studio e 1 live. Tutto questo materiale è contenuto nella loro prima doppia raccolta di successi “Tutto la Crus”, un doppio cd pubblicato da Rhino/Warner Music.La loro carriera inizia nel 1995 con l’uscita di “La Crus”, album che subito si aggiudica una serie di riconoscimenti come la Targa Tenco e il Premio Ciampi. Due anni dopo esce “Dentro me”, che contiene il brano “Come ogni volta”, che da alla band anche il successo radiofonico. Nel 1999 è la volta di “Dietro la curva del cuore”, lavoro con il quale i La Crus iniziano collaborazioni con colleghi, che continueranno nel corso degli anni come con Carmen Consoli, Cristina Donà, Manuel Agnelli. Nel 2001 esce “Crocevia”,insieme di cover di canzoni d’autore, fra cui quelle di Paolo Conte “Via Con me”, Giorgio Gaber “L’illogica allegria”in duetto con Samuele Bersani, Bruno Martino, Mogol, Lucio Battisti “E penso a te”. E’ sicuramente l’album che dà ai La Crus un’esposizione più ampia, facendoli conoscere ad un pubblico più numeroso.Il passo successivo è “Ogni cosa che vedo”, pubblicato nel 2003. Due anni più tardi vede la luce “Infinite possibilità”, lavoro che include 10 nuovi brani. Nel 2008 il gruppo pubblica il primo album dal vivo “Io non credevo che questa sera”, registrato al Teatro Novelli di Rimini, nel luglio del 2005. Della tracklist dell’album fanno parte anche tre brani inediti tra cui “Mentimi” e “L’autobiografia di uno spettatore”. Con quest’album i La Crus hanno salutato il loro pubblico sciogliendosi poco dopo.

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Prima edizione italiana dell’AAF

Posted by fidest press agency su mercoledì, 2 febbraio 2011

Cherasco (Cuneo) dal 3 al 6 febbraio 2011 la galleria “evvivanoè esposizioni d’arte” partecipa alla prima edizione italiana dell’AAF – Affordable Art Fair, che approda a Milano dopo oltre un decennio di successi a Londra, Amsterdam, Parigi, Bruxelles, New York, Sydney, Melbourne e Singapore. L’AAF è nata nel 1999 con l’obiettivo di rendere l’arte contemporanea accessibile a tutti, per dimostrare che non è necessario essere un esperto o un milionario per iniziare la propria collezione: oggi è la più famosa e interessante fiera d’arte per le opere con un limite di prezzo.
Per l’evento di Milano sono state selezionate sessanta gallerie provenienti da tutto il mondo, ognuna delle quali deve presentare opere d’arte originali di artisti viventi, la cui quotazione deve essere compresa tra i 100 e i 5.000 euro. “evvivanoé esposizioni d’arte” (stand G6) propone l’artista Laura Allegri, il designer Diego Maria Gugliermetto, lo scultore della carta Mauro Fissore e la pittrice neo-naif colombiana Cristina Rodriguez. L’AAF Milano si svolge all’interno del Superstudio Più di via Tortona 27; inaugura giovedì 3 febbraio e resta visitabile fino a domenica 6 con orario 11-18 (chiusura alle ore 20 il venerdì e sabato sera). Ulteriori informazioni, compreso il calendario dei workshop artistici in programma, sul sito http://www.affordableartfair.it. (diego,sara)

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Università Perugia: il centro destra vince ancora

Posted by fidest press agency su giovedì, 20 gennaio 2011

La lista “Giovane Italia” che si è presentata all’ultima tornata elettorale ha conquistato questa mattina la presidenza del consiglio degli studenti dell’ateneo umbro. “Auguro un buon lavoro ad Alessandro Tassi che si troverà a ricoprire da domani un ruolo di fondamentale importanze per il nostro movimento e per tutti gli studenti perugini” ha dichiarato Andrea Volpi Coordinatore Nazionale di Azione Universitaria. “Dopo le elezioni dello scorso dicembre, i nostri ragazzi, espressione del nostro movimento giovanile, continuano a macinare successi utili soprattutto a portare avanti quel sindacalismo studentesco che ci ha sempre contraddistinto. Faccio le mie congratulazioni – conclude Volpi – anche a Federico Fornari, eletto questa mattina in Senato Accademico, ed esorto entrambi ad un impegno sempre maggiore e ad essere sempre dalla parte degli studenti”.“Non possiamo che essere soddisfatti dei risultati ottenuti questa mattina a seguito delle elezioni del presidente del CdS e dei membri del senato accademico” dichiara Francesco Migliorati Presidente di Alleanza Universitaria una delle associazioni che sosteneva la lista “Giovane Italia”. “Queste vittorie altro non sono che il giusto riconoscimento del lavoro quotidiano che tutti i nostri ragazzi svolgono nelle varie facoltà dell’ateneo. Faccio i miei complimenti sia ad Alessandro che a Federico e auguro loro di riuscire a portare il loro prezioso contributo nell’esperienza che stanno per affrontare”.

Posted in Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Torino: elezioni comunali

Posted by fidest press agency su giovedì, 2 dicembre 2010

Sono molto dispiaciuto per la decisione del prof. Profumo di rinunciare alla candidatura a Sindaco di Torino. La sua disponibilità era importante per rinnovare un legame virtuoso tra la politica e quel vasto mondo dell’economia, della cultura, dell’impegno sociale che sente il dovere civico di lavorare  per la città.  Si tratta di un’esperienza già percorsa nel 1993, che ha contribuito ai successi del centro sinistra torinese di Castellani e di Chiamparino, e che poteva essere riproposta nei termini nuovi di una convergenza sul progetto della Torino del futuro. Una Torino aperta alla dimensione internazionale, nodo delle grandi sfide tecnologiche ed industriali del mondo, punto di eccellenza della capacità di integrare innovazione e solidarietà. Il Rettore del Politecnico era la figura adatta per  interpretare questo progetto, e per assicurargli una guida autorevole e prestigiosa.  Pur manifestando in più occasioni stima nei confronti di altri possibili candidati, ho sempre ritenuto che la sfida del centro sinistra torinese, e in particolare del PD, fosse quella di un disegno alto, che non rinunciava alle prerogative della politica, ma non le rinchiudeva nell’orizzonte degli schieramenti interni e della competizione personale.  Ho lavorato per realizzare questo obiettivo. Devo prendere atto che sono prevalse nel partito opinioni differenti, diffidenze ed ostilità, e che la confusione delle voci che blandivano o minacciavano hanno avuto peso nella decisione definitiva del prof. Profumo.  La lettera del Rettore fornisce molte indicazioni, di metodo e di merito, sulle cose da fare. Ed è certamente preziosa la sua disponibilità a continuare a lavorare al progetto per Torino. Una disponibilità che bisogna raccogliere subito per l’urgenza del lavoro programmatico che attende il centro sinistra. La lettera è caratterizzata tuttavia da una diffidenza  nei confronti della politica che mi sembra ingiustificata. Non è mai stato in discussione, almeno nella mia opinione, il profilo “civico” della candidatura del prof. Profumo, la necessità di lavorare per costruire un laboratorio di idee e di impegno che potesse dare vita ad una lista rappresentativa di mondi ed ambienti non impegnati  nei partiti, che, accanto ai partiti, si candidasse a governare la città. E le convergenze ampie delle forze politiche di centro sinistra e di forze di centro  sulla possibile candidatura del prof. Profumo contribuivano a rafforzare la sua caratteristica di “federatore” di un ampio arco di forze disponibili a fare  del programma il punto di verifica e l’elemento su cui costruire la coalizione politica.  Le cose sono andate diversamente, ed ora si apre una fase nuova.  Non ho dubbi che i partiti, e il PD in particolare, sapranno formulare una proposta in grado di costruire il futuro della città, e ritessere su di essa un rapporto con la società civile. Ho sempre ritenuto sbagliata, e anche un po’ strumentale, la contrapposizione tra politica e società civile. Ho messo in guardia più volte dal rischio che il legittimo orgoglio di partito suggerisse una presuntuosa autosufficienza, e allo stesso modo sono convinto che nei partiti ci sono visione, competenza, spirito di servizio. Temo la separatezza della politica, ma anche l’enfasi sul ruolo della società civile. Bisogna tornare alla collaborazione ed al lavoro comune, per riproporre l’esperienza virtuosa rappresentata dal buon governo di Torino.  In questa prospettiva il PD ha una grande responsabilità. Abbiamo deciso di svolgere le primarie di coalizione, non soltanto per rispetto della norma statutaria, ma per confermare un modello di partito aperto che affida ai suoi elettori decisioni fondamentali nella individuazione della classe dirigente. Conta tuttavia il modo in cui il partito si presenta alle primarie, la capacità di selezionare attraverso un approfondito dibattito interno la sua offerta politica e di collegare le candidature ad opzioni strategiche ed a specifiche caratterizzazioni programmatiche. In questo ci vengono incontro le regole che ci siamo dati: la sottoscrizione delle candidature tra i nostri iscritti sarà il primo banco di prova per gli esponenti del PD per verificare progetti, proposte e radicamento nel partito e nella società torinese.

Posted in Politica/Politics, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Agopuntura nel dolore post ictus

Posted by fidest press agency su venerdì, 5 novembre 2010

“L’agopuntura è ormai universalmente riconosciuta anche dal Governo Nazionale. Grazie a un recente O.d.G. della Camera dei deputati, il C 624 del 09.03.10, da me presentare, che prevede l’inserimento del medico agopuntore nei reparti di terapia del dolore, l’agopuntura risulta efficace a scopo antalgico e nelle patologie funzionali, nel campo post chemioterapia  per alleviare fastidi come nausea e vomito e, secondo recenti studi  scientifici, anche nel dolore centrale post Ictus. Nonostante questi successi, siamo tuttavia in attesa che il Governo ottemperi agli impegni presi, ossia di dare seguito al dettato dell’O.d.G.”. Così l’On Scilipoti (IdV), durante il recente incontro con il Consiglio Direttivo del Forum Nazionale per l’Agopuntura. Durante la riunione è stata ufficializzata la data del Convegno Interregionale, che si svolgerà venerdì 26.11.10, nella sala del Refettorio di P.zo San Macuto. Il Convegno, che sarà preparatorio al Convegno Nazionale previsto per febbraio, avrà per titolo Agopuntura: Medicina Sociale e libertà di cura. “ Altro elemento fondamentale che deve sostenere il Forum con forza – prosegue l’On. Scilipoti (IdV) – è la mia idea di riconvertire gli ospedali destinati alla chiusura in Centri Olistici e di Medicina Integrativa. Si creerebbero finalmente strutture ad alta efficacia e a basso costo, ma non solo – conclude Scilipoti –  si salverebbe l’occupazione sanitaria con grosso beneficio per tutti: pazienti, personale medico, paramedico e indotto territoriale”.

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Campioni: l’Italia al traguardo

Posted by fidest press agency su giovedì, 14 ottobre 2010

Roma 14 ottobre alle ore 17,30, presso la Sala del Tempio di Adriano in piazza di Pietra. Parteciperanno, oltre al presidente di Italia Protagonista Maurizio Gasparri, il ministro e presidente Consiglio Fondazione Italia Protagonista Ignazio La Russa, il giornalista e commentatore sportivo Marino Bartoletti, il giornalista e scrittore Roberto Gervaso, lo storico e presidente del Vittoriale Giordano Bruno Guerri, il presidente del Coni Gianni Petrucci. Nel corso dell’incontro sarà consegnata una targa celebrativa dei successi di Abdon Pamich, medaglia di Bronzo Olimpiadi di Roma del ‘60 e medaglia d’oro Olimpiadi di Tokyo del ‘64 nei 50 km Marcia; Raimondo e Piero d’Inzeo, rispettivamente Oro e Argento Olimpiadi di Roma Equitazione; Nino Benvenuti, medaglia d’oro Olimpiadi di Roma e Campione Mondiale Pugilato.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Sit-in contro bavaglio informazione

Posted by fidest press agency su sabato, 4 settembre 2010

Roma 4 settembre 2010 a partire dalle ore 17’00. Piazza Bernardino Da Feltre a (zona Trastevere, di fronte al Ministero della Pubblica Istruzione). Grazie alle intercettazioni, la magistratura è riuscita a conseguire parecchi successi importanti e decisivi sia nella lotta contro la criminalità organizzata, sia nella lotta contro la corruzione ormai sempre più diffusa nel nostro paese. E’ altresì fondamentale che i giornalisti siano assolutamente tutelati quando diffondono le informazioni ottenute attraverso questo mezzo e che questa operazione sia stata loro naturalmente consentita dalla magistratura. Questo sia per quanto riguarda la libertà di stampa garantita dalla nostra Costituzione, sia perché i cittadini hanno il diritto ad essere informati senza limiti di sorta, se non quelli imposti dalla magistratura per evitare l’inquinamento delle indagini in corso. La portata del sit-in quindi andrà oltre l’espressione di una protesta contro il DDL sulle intercettazioni, ma vorrà porre anche l’attenzione sul fatto che in questo paese, la maggior parte delle testate occulta o rivela solo parte di certe verità e ancor peggio ha un mutismo costante su altre, comportamento molto grave e lesivo del sacrosanto diritto alla informazione che viene quindi nascosta o manipolata (quindi “bendata”) e diffusa per niente o parzialmente (“imbavagliata”).Perciò, i partecipanti all’evento saranno bendati e imbavagliati e porteranno al collo la seguente scritta:”In conformita’ al nuovo ddl sulle intercettazioni, il nuovo cittadino italiano potra’ respirare, ma ne’ vedere, ne’ parlare!”Potranno partecipare all’evento liberi cittadini senza alcuna connotazione politica dimostrativa. Saranno invitati unicamente testate straniere e media italiani indipendenti, nonché organizzazioni di difesa dei diritti civili e sindacati di base. Sono tassativamente esclusi dall’evento partiti e organizzazioni politiche e testate con riferimenti specifici a tali strutture. Durante il sit-in, sarà consegnata alle entità invitate, nonché ai passanti, una dichiarazione condivisa dall’insieme dei partecipanti all’evento.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Fiera di Canton

Posted by fidest press agency su mercoledì, 25 agosto 2010

Guangzhou, (Cina) Ogni anno la Fiera di Canton (Canton Fair) attira un gran numero di organizzazioni commerciali e di settore che vengono da tutto il mondo per parlare dei loro successi con le loro controparti cinesi e tra di loro. Durante il loro soggiorno, le organizzazioni più importanti e chi è rimasto fedele alla Fiera nel corso degli anni, possono sfruttare la lounge VIP, predisposta dagli organizzatori per loro.  Questi membri VIP considerano questo servizio come uno dei punti di forza vincenti della Fiera. Ciò non vuol dire che non tornerebbero se non ci fosse una lounge VIP, ma piuttosto che la lounge colloca la fiera biennale su un livello superiore rispetto agli altri eventi. Quando i membri non sono impegnati in trattative di affari, la lounge è il posto dove possono sedere e rilassarsi gustando pietanze di diverse cucine internazionali, navigare gratuitamente in Internet, o semplicemente godere un tranquillo momento di riposo avvolti dai profumi di piante e fiori. Oppure, potrebbe essere semplicemente il luogo dove concludono un affare che ha reso la venuta alla Fiera vantaggiosa.  Di fatto, la lounge VIP non è solo per i VIP. È per chi è davvero impegnato, per coloro che hanno una visione approfondita e a lungo termine del loro settore. Gli organizzatori sono consapevoli di queste necessità e il loro servizio le riflette. Anche lo staff della lounge VIP è felice di soddisfare qualsiasi necessità dei migliori al mondo.  Non sorprende che un recente sondaggio abbia messo in luce che almeno il 60% dei membri avevano un livello di soddisfazione pari quasi al 100 percento del servizio VIP. Non si tratta di un risultato di minore importanza per gli organizzatori, poiché le richieste di VIP della Fiera di Canton possono essere tra le più elevate al mondo. (Source: China Foreign Trade Centre (CFTC)

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »