Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 244

Posts Tagged ‘summertime’

THIS IS US: Summertime4Children 2019

Posted by fidest press agency su venerdì, 13 dicembre 2019

Padova Sabato 14 dicembre alle 21.00 e domenica 15 dicembre 2019 alle ore 17.30 arriva al Gran Teatro Geox di Padova il tradizionale concerto di solidarietà dei Summertime Choir. 45 cantanti, 22 orchestrali, 10 ballerini e una band di 5 elementi si esibiranno per raccogliere fondi per Medici con l’Africa Cuamm e l’Associazione Nuova Famiglia Addis Beteseb O.N.L.U.S.. Guest star dell’evento: Jermaine Paul, Cassandra Sotos e Loren Allred.Doppia data quest’anno per il tradizionale concerto di solidarietà organizzato da Summertime Choir, formazione padovana diretta da Walter Ferrulli, che, in oltre ventinove anni di attività, ha viaggiato per l’Italia e l’Europa con i suoi concerti, coinvolgendo migliaia di spettatori, arrivando anche ad esibirsi per quattro anni consecutivi davanti a Papa Giovanni Paolo II in occasione del concerto di Natale in Vaticano. Il coro ha partecipato anche numerose trasmissioni televisive, tra le quali, l’Ice Christmas Gala, davanti a 10mila persone al Mediolanum Forum e la più recente apertura dell’ultima edizione di Italia’s Got Talent.
Sul palco si sono dati appuntamento 45 cantanti, 22 orchestrali, 10 ballerini e una band di 5 elementi, che incanteranno il pubblico con un repertorio che, viaggiando tra picchi di energia e calore e momenti più intimi e delicati, approderà verso i più svariati generi musicali: christian rock, successi pop rivisitati, venature funk e la potenza degli arrangiamenti gospel. Il tutto impreziosito dai tre special guest di questa edizione Jermaine Paul, vincitore di The Voice USA e candidato al Grammy con Alicia Keys, Cassandra Sotos, violinista rock e classica in tour mondiale con la star indiana Arjit Singh, e Loren Allred, voce originale della canzone “Never Enough”, direttamente dal musical che ha sbancato il botteghino in tutto il mondo “The Greatest showman”. «Senza mai dimenticare le nostre radici, continuiamo il nostro viaggio percorrendo nuove strade che mettono in luce gli aspetti più forti, radicati e sinceri della nostra formazione musicale – racconta Walter Ferrulli – Il nostro spettacolo diventa ogni anno più eclettico, non dimenticando le radici gospel del nostro coro e degli arrangiamenti dei brani, e sempre più internazionale grazie alla fiducia che questi artisti di grandissima caratura ripongono in noi. L’importanza di questo concerto per noi è inoltre arricchita dalle iniziative che sosteniamo grazie all’attività anche di tutti questi mesi di preparazione: contribuire ai progetti di Medici con l’Africa Cuamm e Nuova Famiglia rende tutto ancora più speciale» Il ricavato del concerto sosterrà la riabilitazione e la fornitura di attrezzature per la Neonatologia dell’Ospedale Centrale di Beira, in Mozambico, dove Medici con l’Africa Cuamm opera da diversi anni, gravemente danneggiato dal ciclone Idai che si è abbattuto sulla città lo scorso marzo.
Biglietti Poltronissima vip 50€, Poltronissima 40€, Platea I 30€, Platea II 25€, Tribuna gold (poltrona I livello) 25€, Tribuna numerata (poltrona II livello) 15€.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Lamezia Summertime 2016 tra arte, spettacoli e storia

Posted by fidest press agency su martedì, 9 agosto 2016

Abbazia BenedettinaLa storia e l’arte rivivono attraverso lo spettacolo. Questo lo scopo della nuova edizione del Lamezia Summertime 2016 che si svolgerà, a partire dal 10 agosto, nel comune di Lamezia Terme, la quarta città della Calabria per estensione territoriale e numero di abitanti. Una città posta in posizione geografica strategica con aeroporto e nodo ferroviario di importanza vitale per tutta la regione. Una città nata nel 1968 dall’accorpamento di tre paesi: Nicastro, Sambiase, S. Eufemia, ognuno carico di tradizioni e testimonianze storiche ed archeologiche. Una Lamezia ancora tutta da scoprire con la sua millenaria storia ed un’offerta turistica da far invidia ad altre città blasonate. Un intrecciarsi di vicoli e contrade che vi faranno immergere nel fascino di epoche differenti: dalla magna grecia ai normanni, dai bizantini ai romani, dai Cavalieri di Malta ai Borbone. Dal mare alla montagna, dalle terme ad una passeggiata sul settecentesco Corso Numistrano, il salotto buono della città, per ammirare il convento dei Domenicani dove il filosofo Tommaso Campanella ordì la congiura contro il governo Spagnolo. Il tutto condito da un’offerta eno-gastronomica da veri intenditori.Le manifestazioni alla base di Lamezia Summertime 2016 hanno come scopo principale di rivitalizzare gli spazi storico-architettonici celati dall’oblio, facendone emergere le potenzialità latenti. Le piazze e i centri storici hanno rappresentato, sin dal passato e nel corso dei secoli, luoghi privilegiati di socializzazione e relazione umana, in occasione di momenti a carattere politico-religioso, commerciale e celebrativo. Utilizzare piazze, centri Carlo-BuccirossoRosaria Carli-Sebastianostorici, beni monumentali come location di eventi di spettacolo significa restituire ai cittadini e turisti luoghi ri-funzionalizzati, recuperando antichi rituali di socializzazione tramite nuovi e vecchi linguaggi artistici. Menzione particolare per l’Abbazia Benedettina di S. Eufemia che sarò lo scenario naturale per i quattro spettacoli di prosa in calendario con attori del calibro di Sebastiano Lo Monaco, Mario Zamma, Gianfranco Jannuzzo e Carlo Buccirosso. L’Abbazia, che sorge accanto ai resti della antica città magno-greca di Terina, fu fondata nella seconda metà dell’XI secolo da Roberto il Guiscardo su un precedente monastero bizantino. Progettista fu l’architetto ed abate Roberto di Grantmesnil, riprese lo stile nordico-benedettino delle chiese di Normandia, che realizzò un’opera architettonica di importanza tale da essere l’esempio per la costruzione delle altri cattedrali normanne del sud Italia.
Non solo prosa per il Lamezia Suummertime 2016 ma proiezioni cinematografiche all’aperto (con un festival del cinema muto musicato dal vivo); un galà mondiale di danze popolari con 4 gruppi internazionali; il più grande Festival del Teatro in Strada del Sud Italia con compagnie nazionali e internazionali; 2 giornate all’insegna della degustazione delle eccellenze enologiche regionali accompagnate da reading teatrali. Il progetto è realizzato dal comune di Lamezia Terme (Cz) in collaborazione con Arci Lamezia Terme/Vibo Valentia e Canterini Nicastresi in qualità di partner di progetto, finanziato dalla Regione Calabria con fondi PAC (Programma di azione e coesione) derivanti da rimodulazione interna ai Programmi Operativi finanziati dai Fondi Strutturali. (foto: Abbazia Benedettina, Carlo-Buccirosso, Rosaria Carli-Sebastiano) (fonte: http://www.lameziasummertime.it)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

In the summertime

Posted by fidest press agency su mercoledì, 21 luglio 2010

Scrive Benedetto XVI: “Siamo ormai nel cuore dell’estate…. È dunque un momento favorevole per dare il primo posto a ciò che effettivamente è più importante nella vita, vale a dire l’ascolto della Parola del Signore. Ce lo ricorda anche il Vangelo di questa domenica.  Marta e Maria sono due sorelle; hanno anche un fratello, Lazzaro, che però in questo caso non compare. Gesù passa per il loro villaggio e Marta lo ospitò… dopo che Gesù si è accomodato, Maria si mette a sedere ai suoi piedi e lo ascolta, mentre Marta è tutta presa dai molti servizi, dovuti certamente all’Ospite eccezionale. Ci sembra di vedere la scena:  una sorella che si muove indaffarata, e l’altra come rapita dalla presenza del Maestro e dalle sue parole. Dopo un po’ Marta, evidentemente risentita, non resiste più e protesta, sentendosi anche in diritto di criticare Gesù:  “Signore, non t’importa nulla che mia sorella mi abbia lasciata sola a servire? Dille dunque che mi aiuti”. Marta vorrebbe addirittura insegnare al Maestro! Invece Gesù, con grande calma, risponde:  “Marta, Marta – e questo nome ripetuto esprime l’affetto -, tu ti affanni e ti agiti per molte cose, ma di una cosa sola c’è bisogno. Maria ha scelto la parte migliore, che non le sarà tolta”. La parola di Cristo è chiarissima:  nessun disprezzo per la vita attiva, né tanto meno per la generosa ospitalità; ma un richiamo netto al fatto che l’unica cosa veramente necessaria è un’altra:  ascoltare la Parola del Signore. Tutto il resto passerà e ci sarà tolto, ma la Parola di Dio è eterna e dà senso al nostro agire quotidiano.  Cari amici, come dicevo, questa pagina di Vangelo è quanto mai intonata al tempo delle ferie, perché richiama il fatto che la persona umana deve sì lavorare, impegnarsi nelle occupazioni domestiche e professionali, ma ha bisogno prima di tutto di Dio, che è luce interiore di Amore e di Verità. Senza amore, anche le attività più importanti perdono di valore, e non danno gioia. Senza un significato profondo, tutto il nostro fare si riduce ad attivismo sterile e disordinato. E chi ci dà l’Amore e la Verità, se non Gesù Cristo? Impariamo dunque, fratelli, ad aiutarci gli uni gli altri, a collaborare, ma prima ancora a scegliere insieme la parte migliore, che è e sarà sempre il nostro bene più grande.  (L’Osservatore Romano – 19-20 luglio 2010)

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »