Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 348

Posts Tagged ‘superenalotto’

Vincitore superenalotto cercasi

Posted by fidest press agency su sabato, 7 luglio 2018

Mancano poco più di 3 settimane per riscuotere la vincita milionaria da oltre 2,5 milioni di euro! Secondo le rilevazioni dell’Ufficio Premi di Sisal, infatti, il vincitore di Castelvetrano (TP) non si è ancora presentato per la riscossione della vincita realizzata nel concorso n.51 di sabato 28 aprile 2018, presso il punto vendita Sisal situato in via Mazzini, 118.
Castelvetrano è un comune italiano di circa 31 mila abitanti della provincia di Trapani in Sicilia. Un luogo affascinante dove la bellezza del territorio viene esaltata dal contrasto del cielo e del mare. Da non perdere il parco archeologico di Selinunte e Marinella, teatro di numerose manifestazioni estive, tra balletti, rassegne di prosa e di cinema, concerti, mostre e gare sportive.Chi sarà allora il vincitore? Forse un abitante del posto, forse un turista di passaggio per le vacanze del ponte del 1° maggio? La combinazione vincente del concorso è stata 2, 25, 41, 42, 74, 87, Jolly 13, SuperStar 54. La giocata vincente è stata convalidata sabato 28 aprile intorno alle ore 11.00 per un importo pari a € 3,00… piccoli indizi per cercare di ricordare e non perdere l’occasione di riscuotere un premio milionario che potrebbe davvero contribuire a far pensare più serenamente al futuro.
Sisal ricorda che il fortunato possessore della ricevuta di gioco vincente ha ancora 23 giorni per riscuotere il premio.I termini per la riscossione dei 2.570.400 euro legati alla vincita di Castelvetrano (TP) – 90 giorni dal giorno successivo alla pubblicazione del bollettino – scadranno infatti il prossimo venerdì 27 luglio 2018.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Vinto a Caltanissetta Il premio più alto al mondo

Posted by fidest press agency su mercoledì, 18 aprile 2018

E’ un 6 da 130.195.242,12 milioni di euro. E’ la quinta vincita più alta mai realizzata in vent’anni di storia del SuperEnalotto. SuperEnalotto ha assegnato ieri sera il premio più alto al mondo La vincita record, la quinta più alta mai assegnata in 20 anni di storia, con un 6 da 130,2 milioni di euro, è stata registrata a Caltanissetta presso il punto vendita TOTOCALCIO SUPERENALOTTO EDICOLA TOTIP TRIS UNO situato in via Vitaliano Brancati 15. La vincita è stata realizzata con una schedina 2 pannelli. La sestina vincente è stata: 12,23,39,54,72,73 – Jolly 53 – SuperStar 75
Il sei mancava dall’1 agosto 2017 quando è stato Caorle (VE) ad aggiudicarsi il Jackpot del SuperEnalotto da 77,7 milioni di euro. Con quella di ieri sera sono 119 le vincite con punti 6 realizzate in vent’anni di storia dalla nascita del SuperEnalotto.Il Jackpot più alto mai assegnato, conseguito il 30 ottobre 2010 per un valore di ben € 177.729.043,16 fu vinto grazie a un sistema di 70 quote – del valore di oltre 2,5 milioni di euro ciascuna – assegnate in 33 comuni d’Italia. Di queste 70 quote, 25 furono giocate a Sperlonga in provincia di Latina.Il secondo Jackpot del valore di € 163.538.706,00 – nonché la vincita SuperEnalotto più alta mai assegnata ad un’unica persona – è stata realizzato a Vibo Valentia il 27 ottobre 2016.Sul terzo gradino del podio si colloca la vincita di Bagnone – un comune italiano di poco più di 1.800 abitanti della provincia di Massa-Carrara – del 22 agosto 2009. Un fortunato vincitore si aggiudicò il Jackpot del valore di € 147.807.299,08.Al quarto posto, il 9 febbraio 2010, furono centrate due vincite con punti 6. Emilia Romagna e Toscana si divisero il Jackpot da € 139.022.314,64.

Posted in Cronaca/News, Uncategorized | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Manovra: si gioca al lotto

Posted by fidest press agency su martedì, 5 luglio 2011

Circa 300 milioni nel triennio, calcola Agipronews, saranno a carico delle nuove modalità di gioco per il SuperEnalotto – nella Manovra è indicato il lancio di un concorso europeo – mentre altri 250 milioni proverranno dalle novità che interesseranno il Lotto. Affidata all’Aams – tramite appositi provvedimenti – la rimodulazione delle vincite e dei premi, le modifiche dei giochi opzionali e complementari al Lotto e l’introduzione di ulteriori norme di gioco “anche prevedendo modalità di fruizione distinte da quelle attuali”. Il Superenalotto verrà “esportato” in Europa. Ai Monopoli di Stato è affidato il compito di indire e disciplinare “un nuovo concorso numerico da svolgersi, tramite il relativo concessionario, in ambito europeo, con giocata minima fissata a 2 euro, con destinazione del 50 per cento della raccolta a montepremi e con destinazione del 38 per cento della raccolta nazionale ad imposta”. Esattamente il contrario rispetto a quanto stabilito per il Superenalotto classico – nel quale il 50% della raccolta va all’Erario e il 38% al montepremi. Spazio anche per il “SiVinceTuttoSuperenalotto”: il nuovo concorso viene introdotto in via definitiva per un numero massimo di 12 estrazioni all’anno.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Tremonti punta forte sui giochi

Posted by fidest press agency su giovedì, 30 giugno 2011

Un Superenalotto europeo, nuove modalità di gioco del Lotto, gare per l’allargamento della rete scommesse e delle slot machine con identificazione dei giocatori e via libera al poker nei circoli. E ancora, pugno di ferro contro l’illegalità: dalle sanzioni per chi gioca con operatori non autorizzati dallo Stato, all’intervento diretto delle banche sui conti dei giocatori, fino al blocco delle carte di credito. Sono alcune delle misure previste nella bozza della Manovra all’esame del Governo, che confermano quanto anticipato da Agipronews. La bozza di manovra delinea una nuova gara che ridisegnerà l’attuale mappatura di agenzie e corner (gli spazi dedicati nei bar, tabaccherie ecc. ndr) con una gara aperta a operatori italiani ed europei per l’assegnazione di 1000 agenzie e 15 mila corner con una concessione che durerà nove anni. La gara per le 1000 agenzie partirà da una base d’asta da 15 mila euro per concessione, per i corner si partirà da 7500 euro e si potrà concorrere al massimo per il 25% dei diritti complessivi. Chi è già concessionario potrà avere uno ‘sconto’ del 50% sui diritti (dei soli corner), in caso di ‘rottamazione’ di una vecchia concessione. La gara per le Slot e le Videolotteries – la nuova generazione di apparecchi da intrattenimento – dovrà invece essere messa a punto entro il prossimo 30 settembre: selezione aperta, installazione di Vlt da un minimo del 7% a un massimo del 14% rispetto al numero di macchine New Slot installate entro sei mesi dall’aggiudicazione. Per ogni macchina si pagherà una “una tantum” da 100 a 200 euro: solo con il rinnovo del parco macchine degli attuali dieci concessionari (oltre 383 mila) lo Stato potrebbe incassare fra i 38 e i 76milioni di euro. Per impedire l’accesso ai minori – dopo tre violazioni al divieto di gioco minorile scatta la revoca della concessione – come per i distributori automatici di sigarette, anche per giocare alle slot si dovrà inserire il codice fiscale o la tessera sanitaria. Per il poker dal vivo, le partite nei circoli privati e nelle sale dedicate, è previsto un bando di gara entro il prossimo 31 ottobre: 1000 concessioni da nove anni con base d’asta da 100 mila euro a chi è già operatore con autorizzazione statale. Nella Manovra viene introdotto anche un nuovo ‘Bingo a distanza’ con un prelievo erariale al 10%.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Superenalotto: Centrato il jackpot

Posted by fidest press agency su domenica, 31 ottobre 2010

Questa volta abbiamo un vincitore, anzi i giocatori di un sistema da 70 quote dal costo di 24 euro che ha fatto incassare complessivamente 177.729.043 milioni di euro. La sistina vincente è stata 4, 26, 40, 54, 55, 67 numero Jolly 41, numero Superstar 78. A conti fatti ogni quota si porterà a casa 2 milioni e 538 mila euro con un sistema giocato tra più ricevitorie essendo stato acquistato sia in ricevitoria sia con il Superenalotto online. La cifra vinta è la più alta in assoluto. La seguono quella di Bagnone (Massa Carrara da 147,8 milioni del 22 agosto 2009 e quello della lotteria multistatale europea EuroMillions che assegnò, l’8 maggio del 2009, una vincita da 126 milioni di euro ad un giocatore spagnolo. Ora il jackpot riparte subito con un montepremi milionario di 45,5 milioni di euro.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »