Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 348

Posts Tagged ‘sweeps’

Elettronica di consumo su internet

Posted by fidest press agency su venerdì, 1 ottobre 2010

Sono stati appena pubblicati i risultati dell’indagine sull’elettronica di consumo avviata nel maggio 2009 dalle singole Autorità competenti per Stato membro che, coordinate dall’Unione Europea , hanno condotto accurate ispezioni su ben 369 siti web commercianti sei tra le categorie di prodotti elettronici più venduti, quali cellulari, lettori di musica, macchine fotografiche digitali, computer, lettori DVD e con- sole per videogiochi. Le “operazioni di pulizia” appena concluse rientrano nelle cosiddette “sweeps”, un nuovo tipo di indagini a tappeto il cui fine precipuo è quello di verificare, in determinati settori, la corretta ed effettiva applicazione del diritto consumeristico comunitario attualmente in vigore, così da determinare nel concreto gli ambiti ed i contesti in cui i consumatori si sentono e, di fatto, sono più vulnerabili (in quanto i loro diritti sono meno rispettati) ed intervenire prontamente con azioni inibitorie e repressive. In pratica, ogni sweep è formata da due fasi: – la co-ordinated sweep action, durante la quale gli Stati membri effettuano controlli simultanei e coordinati delle pagine web dei siti operanti nel settore d’esame, con lo scopo di individuare le violazioni del diritto comunitario perpetrate a danno dei consumatori. A tal fine, ogni Autorità nazionale competente è tenuta a verificare la presenza di eventuali pratiche commerciali sleali secondo le fattispecie indicate da un’apposita “lista di irregolarità”, comune a tutti gli Stati membri. – la enforcement action, attraverso la quale le singole Autorità nazionali competenti conducono indagini più approfondite nei confronti delle imprese che hanno presentato irregolarità, provvedendo, poi, a contattarle direttamente ed invitandole a chiarire la loro posizione e/o ad apportare interventi correttivi. In caso di violazioni transfrontaliere (qualora, ad esempio, l’impresa irregolare svolga la sua attività in uno Stato membro diverso da quello in cui ha sede), lo scambio di informazioni tra le Autorità nazionali competenti è possibile grazie all’attività svolta dalla Rete di cooperazione per la tutela dei consumatori (CPC Network)

Posted in Diritti/Human rights, Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , , | 1 Comment »