Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 259

Posts Tagged ‘taormina’

Spettacolo: Uno Nessuno Centomila

Posted by fidest press agency su giovedì, 13 dicembre 2018

Taormina (Me) 20 dicembre 2018 alle ore 20.30 Palazzo dei Congressi arriva lo spettacolo “Uno nessuno centomila” con Enrico Lo Verso adattamento e regia di Alessandra Pizzi.
Il fortunato spettacolo è stato inserito all’interno della programmazione natalizia grazie anche al Patrocinio del Comune di Taormina, presso il Palazzo dei Congressi di Taormina (Me), l’attore palermitano darà corpo e voce ai personaggi del romanzo più celebre di Pirandello, rendendo omaggio ad uno dei più grandi drammaturghi di tutti i tempi. Lo spettacolo acclamato dalla critica e dal pubblico soprattutto dei più giovani, ha di recente ricevuto a Busto Arsizio il “Premio Delia Cajelli per il Teatro”, nell’ambito della Seconda Edizione delle Giornate Pirandelliane, promosse dall’associazione Educarte in collaborazione con il Centro Nazionale Studi Pirandelliani di Agrigento. Nella scorsa stagione ha vinto il Premio Franco Enriquez per la migliore interpretazione e la migliore regia. Ospite di alcuni tra i più importanti festival e teatri nazionali ed internazionali, da oltre un anno UNO NESSUNO CENTOMILA sta percorrendo l’Italia in una lunga e fortunata tournée che sino ad ora ha registrato il sold-out quasi ovunque. Definito dall’autore in una lettera autobiografica come “il più amaro di tutti, profondamente umoristico, di scomposizione della vita”, Uno Nessuno Centomila è l’adattamento teatrale della storia di un uomo che sceglie di mettere in discussione la propria vita a partire da un dettaglio minimo, insignificante. Il pretesto è un appunto, un’osservazione banale che viene dall’esterno. I dubbi di un’esistenza si dipanano attorno ad un particolare fisico. Le cento maschere della quotidianità lasciano il posto alla ricerca del Sé autentico, vero, profondo. L’ironia della scrittura rende la situazione paradossale, grottesca, accentua gli equivoci. La vita si apre come in un gioco di scatole cinesi e nel fondo è l’essenza: abbandonare i centomila, per cercare l’uno, a volte può significare fare i conti con il nessuno. Ma forse è un prezzo che conviene pagare, pur di assaporarla, la vita.
In forma di monologo, il testo è affidato al racconto e alla bravura di Enrico Lo Verso che, dopo anni di assenza dal teatro, torna sul palcoscenico per dar vita ad un contemporaneo Vitangelo Moscarda, l’uomo “senza tempo”, e ai personaggi del romanzo, in un allestimento minimale ma mutevole in ogni contesto. Una sorta di seduta psicoterapeutica da cui si viene irrimediabilmente attratti, per affondare le mani nella propria mente, inconsapevoli degli scenari che potrebbero aprirsi.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Mostra “La Storia. La Luce. I Colori. L’Etna”

Posted by fidest press agency su giovedì, 30 agosto 2018

Taormina Domenica 16 settembre alle 19,00 l’appuntamento è sulla terrazza dell’Art -Hotel Vello D’Oro alla presenza di Vittorio Sgarbi. In uno scenario spettacolare, con il tramonto sull’Etna, diversi artisti ricorderanno la figura del Maestro Cuscona, che concepì l’Hotel interamente come uno spazio d’arte. La serata avrà protagonisti gli attori Elio Crifò (nelle vesti di presentatore),Annalisa Picconi,Valentina Martino Ghiglia, Francesca Romana Miceli Picardi, il chitarrista Jakob Fischer, gli artisti figurativi Aykut Saribas e il gruppo danese GYRR che per l’occasone dedicherà a Giuseppe Cuscona l’opera scultorea ”Pancrazio”: presenterà l’opera lo storico d’arte danese Ole Villadsen. Coordinatrice delle iniziative: Tamako Sakiko Chemi.
Direzione artistica : Maria Brigida Cuscona.
Gli spazi espositivi, che nelle architetture richiamano alla memoria quelle di Gaudì, ospitano invece l’antologica del Maestro Cuscona, dalle sue architetture ai soffitti, dalle multicolorate ceramiche con smalti a base metallica (fusi ad alta temperatura) ai ferri-battuti da lui disegnati. Tutti gli ambienti sono impreziositi da quadri, disegni, sculture in legno a mosaico, statue in ceramica, abiti e tessuti d’arredo, che testimoniano l’intensa vita artistica di Giuseppe Cuscona sin dalla sua gioventù.
L’associazione culturale Giuseppe Cuscona ”Scienze, Arte e Spettacolo” in collaborazione con il Medea Residence e l’Art-Hotel Vello D’Oro, con il patrocinio della Regione Siciliana e del Comune di Taormina, dedicheranno due serate, il 12 e il 16 settembre, in memoria del Maestro Giuseppe Cuscona. Collaboreranno all’iniziativa Giada Briguglio, Santina Ciatto, Marilena Florio e Giovanna Spadaro.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

Lucy Garsia e OJS in concerto al teatro antico di Taormina

Posted by fidest press agency su mercoledì, 8 agosto 2018

Teatro Antico di Taormina – giovedì 9 agosto ore 21.30«Posso essere contemporaneamente il mio miglior amico o il mio peggior nemico». Dilaniata da queste due opposte tendenze, la vita di Whitney Houston si è conclusa tragicamente anzitempo sei anni fa ma rimane indelebile il ricordo di quella vocalità, straordinaria per timbro, estensione e calore interpretativo, che ne ha fatto un’artista intramontabile e che le valse l’appellativo “The Voice”. E’ proprio alle canzoni di Whitney Houston che Lucia Garsia, con una interpretazione in chiave jazze con special gust Silviu Dima 1° violino del Teatro Massimo di Palermo, ha voluto dedicare un concerto, affiancata dall’Orchestra Jazz Siciliana diretta da Domenico Riina. Meditato a lungo, il progetto rielaborato e perfezionato sia nel repertorio che negli arrangiamenti, intende restituire le più belle canzoni di Whitney Houston in una inedita e affascinante prospettiva jazz. “Mi emoziona sempre – dice Lucia Garsia – interpretare i successi di una cantante come Withney Houston accompagnata dall’Orchestra Jazz Siciliana e la magnifica Strings Orchestra, il coro meraviglioso ed insostituibile, per non parlare del nostro straordinario direttore il M° Domenico Riina, ce ha arrangiato ed orchestrato l’intero concerto. Come molti della mia generazione anch’io sono cresciuta con le canzoni di Whitney Houston. Da ragazzina, quando con la mia famiglia andavamo in vacanza, in auto non facevo altro che cantarle, dalla partenza all’arrivo. Di lei e delle sue canzoni adoravo tutto: timbro, intensità, melodia, ritmo e quella straordinaria capacità di svagare tra tutte le diverse espressioni della musica americana, ignorando ogni confine di genere”. Anche se la cifra espressiva di Houston aderisce ad un’estetica sostanzialmente pop, in realtà la cantante, come buona parte degli artisti statunitensi, non concepiva che la musica fosse recintata da steccati stilistici e le sue interpretazioni recano costantemente il segno dello sfaccettato e complesso universo poetico neroamericano, dal blues al funk, dal gospel al rhythm’n blues, dal soul all’hip hop. “La vera sfida di questo concerto – prosegue Garsia – è proporre brani famosi come “All at once”, “I have nothing”, “Saving all my love for you”, “I wanna dance with somebody” o “I will always love you” in chiave jazz ma senza stravolgerne lo spirito originale perché quelle di Whitney sono canzoni nate già perfette”.L’impaginazione del concerto scandaglia un po’ tutto l’arco artistico della cantante americana, partendo dalle prime affermazioni dei tardi anni Settanta e soffermandosi sui primi tre album (seconda metà degli anni Ottanta e primi Novanta) che ne decretano il successo planetario ma non trascura il ricordo della Houston come efficace attrice cinematografica in “The Bodyguard” del 1992 la cui colonna sonora (quasi 50 milioni di copie vendute) si è affermata come quella di maggior successo di tutti i tempi.“Whitney era straordinaria qualunque cosa interpretasse – conclude Garsia – sia per bellezza e unicità di timbro vocale sia perché sapeva piegare la tecnica alla forza delle emozioni. Sapeva sempre arrivare dritta al cuore. Le sue ballad rivelano il mio lato più emotivo e passionale, i pezzi più ritmati mi divertono, mi eccitano e fanno emergere i miei trascorsi giovanili di danzatrice. Sono tutte ragioni che rendono questo concerto tra i più impegnativi della mia vita”.
Biglietti a partire da: euro 25,00 cavea numerata più i diritti di prevendita, 30.00 tribunetta numerata più diritti di prevendita, 35.00 platea vip più diritti di prevendita; ridotto under 25: euro 18,00 cavea numerata più i diritti di prevendita, 22.00 tribunetta numerata più diritti di prevendita, 30.00 platea vip più diritti di prevendita. http://www.thebrassgroup.it.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

VIII edizione di Taobuk – Taormina International Book Festival

Posted by fidest press agency su giovedì, 12 ottobre 2017

taorminaTaormina dal 23 al 27 giugno 2018 l’VIII edizione del Festival Internazionale del libro Taobuk, la manifestazione che pone al centro la letteratura, in dialogo con le altre espressioni della cultura, dal cinema alla musica, dal teatro alle arti visive, dal grande giornalismo all’enogastronomia, si svolgerà a Taormina dal 23 al 27 giugno 2018. Taobuk è ideato e diretto da Antonella Ferrara.
L’edizione di quest’anno è dedicata al tema “Rivoluzioni”. Innovazione, rinnovamento, palingenesi: il cammino della civiltà è scandito da rivoluzioni scientifico-tecnologiche, economiche, politiche che hanno dato forma agli assetti sociali ancora oggi alla base dell’universo occidentale, senza mai prescindere da quella che Voltaire nel Settecento definiva “la grande rivoluzione dello spirito umano”. Dall’invenzione della scrittura a quella dei caratteri a stampa, dalla rivoluzione elettronica a quella digitale, dalla bioetica all’astrofisica, sono tante le frontiere aperte che portano in sé ancora l’ebbrezza della sfida e il senso di una rivoluzione.
Il 2018 è un momento straordinariamente significativo per parlare di questo tema: ricorrono infatti gli anniversari della scomparsa, del Mahatma Gandhi, di Bob Kennedy e Martin Luther King, il centenario dalla nascita di Nelson Mandela, uomini la cui visione ha ispirato un radicale progetto di rinnovamento, sociale e politico, e la cui eredità è ancora viva. L’ottava edizione del Festival indagherà il desiderio e le proiezioni che dentro ciascuno di noi generano le rivoluzioni, quelle piccole ed individuali del quotidiano e quelle epocali e collettive che hanno segnato la storia dell’umanità.
Anche quest’anno ci saranno scrittori, giornalisti, filosofi, artisti, esponenti della società civile e politica, sia italiani sia internazionali, che parteciperanno a incontri, tavole rotonde, momenti musicali e di spettacolo, reading, mostre di arte e fotografia, botteghe del gusto, itinerari turistici, proiezioni di film, corsi di scrittura.
Taobuk – Taormina International Book Festival, a cui è stata conferita la Medaglia del Presidente della Repubblica, è patrocinato dal Mibact-Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo. È sostenuto e promosso da Regione Siciliana, Agenzia Nazionale per i Giovani, Comune di Taormina, Parco Archeologico di Naxos, Associazione Albergatori di Taormina; e con il contributo di Università degli Studi di Messina, Teatro Massimo Bellini di Catania, Sac Società Aeroporto Catania, Fondazione Bonino Pulejo, Consiglio Nazionale Forense, Ordine degli Avvocati di Messina. Info: http://www.taobuk.it

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

“La Campania sarà protagonista del rilancio di Alternativa Popolare”

Posted by fidest press agency su martedì, 25 luglio 2017

taorminaTaormina. A dirlo, a margine della Summer School di Giardini Naxos, il sottosegretario alla Difesa e coordinatore regionale di Ap in Campania, Gioacchino Alfano, che ha elogiato l’intervento del leader Angelino Alfano. “Ha tracciato la rotta e dobbiamo tutti seguirla. Non ci faremo impressionare da chi ci ha abbandonato per tornare col cappello in mano da Berlusconi perché le richieste di adesione, sui territori, sono davvero tante”, ha proseguito il sottosegretario, che a proposito della Campania ha aggiunto: “Abbiamo già aperto le nostre porte a soggetti civici e a organizzazioni di partito, continueremo a farlo nei prossimi giorni, consapevoli che siamo l’unica ancora di speranza per i moderati”. Il sottosegretario ha guidato alla scuola di formazione di Giardini Naxos una nutrita delegazione campana e tra questi anche il componente della Direzione nazionale di Ap Luigi Barone e il sindaco di Limatola Domenico Parisi che nel corso del dibattito ha portato il saluto della Campania.

Posted in Cronaca/News, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Summit di Taormina: riportare la Russia nel G8

Posted by fidest press agency su lunedì, 6 febbraio 2017

taorminaE’ partita un’iniziativa italiana per il reintegro nel G8 della Federazione Russa. E’ un’iniziativa giusta, opportuna e che tiene conto anche degli interessi del nostro Paese.
I presidenti del Consiglio Italiano del Movimento Europeo (CIME), dell’istituto di ricerche sociali EURISPES e dell’Istituto Italiano per l’Asia e il Mediterraneo (ISIAMED) hanno scritto una lettera aperta al Presidente del Consiglio dei Ministri, Paolo Gentiloni, sollecitando il nostro governo a farsi promotore di azioni affinché il presidente Vladimir Putin possa essere al summit di Taormina, al fine di costruire “ponti” e la necessaria, vera e positiva collaborazione di pace per una efficace cooperazione tra i popoli.
Come è noto, dal primo gennaio l’Italia ha la presidenza del G7, di cui sono membri anche gli Stati Uniti, il Canada, il Giappone, la Germania, la Francia e la Gran Bretagna. Gli altri Paesi dell’Ue sono rappresentati dalla Commissione europea, che, si ricordi, non può ospitare i vertici ne presiederli.
Quindi a maggio a Taormina si terrà il prossimo summit dei capi di stato e di governo con la presenza di nuovi leader mondiali, come il Presidente americano Donald Trump, il prossimo Presidente francese e il Primo ministro inglese Theresa May.
E’ noto che, dal 1998 fino al 2014, al G8 ha partecipato anche la Federazione Russa. A seguito della crisi in Ucraina, del referendum in Crimea e delle conseguenti sanzioni, è stata impedita tale partecipazione.
Pertanto a Taormina, purtroppo, potrebbe non esserci, ancora una volta, il Presidente della Federazione Russa. In merito riteniamo che il meeting potrebbe essere l’occasione per l’Italia per spingere verso la riapertura di un dialogo costruttivo con Mosca. La Russia, non sfugge a nessuno, è un partner importante. Lo è ancor di più per l’Unione europea, se davvero si vuole agire per affrontare le tante questioni globali. La soluzione di problemi quali quello della sicurezza e delle migrazioni e ovviamente quelli relativi ai costruendi nuovi assetti pacifici e multipolari, non può prescindere dal coinvolgimento della Russia.
Si ricordi che il 2016 si è purtroppo chiuso con il massacro terroristico di cittadini inermi nel mercatino di Natale a Berlino e il 2017 è cominciato con l’orrendo attentato di Istanbul. Sono eventi che pongono al centro della politica europea ed internazionale la questione della sicurezza e della pacificazione e risoluzione dei troppi conflitti regionali che, come dice il Papa, nel loro insieme, anche se a pezzi, costituiscono la terza guerra mondiale.
Le grandi istituzioni internazionali, a cominciare dall’ONU e dall’Unione europea, sono chiamate ad assumere delle responsabilità dirette. Ma anche i vertici G20, G7 e G8 sono importanti organismi di coordinamento per affrontare le cause delle tante tensioni legate soprattutto alle maggiori sfide economiche e geopolitiche e dare indicazioni sulle soluzioni più adeguate e condivise.
Perciò riteniamo positivo che il primo ministro Gentiloni abbia già sottolineato la necessità per tutti di abbandonare la logica della guerra fredda, senza rinunciare ai principi, Lo sono anche le recenti dichiarazioni del Ministro degli Esteri, Angelino Alfano, che sembra sollecitare il rientro della Russia nel G8.
Ciò potrebbe aiutare anche la stessa Unione europea a recuperare un ruolo più incisivo nel contesto internazionale. Il vertice di Taormina, città di grande storia proiettata nel Mediterraneo, potrebbe, quindi, essere davvero l’occasione per aprire nuove prospettive di cooperazione e crescita comune.
L’esclusione della Russia sarebbe non solo inopportuna e ingiustificata, ma darebbe l’impressione di una decisione negativa esclusiva dell’Europa, tenuto conto delle più recenti dichiarazioni del presidente degli Stati Uniti.
Mancando la Russia, oltre alla Cina e all’India che non vi hanno mai fatto parte, il G7 rischia di essere visto nel mondo come un club di amici dell’Occidente. Un club di Paesi che, rispetto al loro Pil, sicuramente occupano le prime posizioni mondiali, ma hanno economie in prolungata stagnazione.
Si rammenti che le perduranti sanzioni incrociate con la Russia penalizzano esclusivamente le economie europee. In proporzione, è l’Italia a rimetterci di più. Se ciò è vero, come è vero, il nostro Paese non può non cogliere l’opportunità di Taormina per assumere un ruolo più incisivo ed avere un maggiore spazio nella scena internazionale, a partire dal Mediterraneo e dalla stessa Europa. (Mario Lettieri già sottosegretario all’Economia e Paolo Raimondi economista)

Posted in Cronaca/News, Economia/Economy/finance/business/technology, Uncategorized | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

A Taormina un incontro internazionale su diabete e obesità

Posted by fidest press agency su martedì, 4 ottobre 2016

taorminaSi svolgerà a Taormina dal 6 all’8 ottobre presso il centro congressi S. Domenico Palace, piazza San Domenico 5, il workshop internazionale dal titolo “New trends in diabetes and obesity treatment”, organizzato dal Dipartimento di Medicina Clinica e Sperimentale dell’Università di Catania e promosso dalla Fondazione Internazionale Menarini. Il focus dell’incontro sono i nuovi aspetti nella diagnosi e nel trattamento di due condizioni metaboliche in aumento in tutto il mondo: diabete e obesità. Nelle diverse sessioni esperti italiani e internazionali parleranno delle novità nel trattamento farmacologico sistemico del diabete, incluso il trattamento multifarmaco. Il pomeriggio di venerdì 7 ottobre sarà dedicato agli specifici problemi del diabete durante l’adolescenza, considerando anche la prevenzione e la diagnosi precoce di complicazioni croniche in questi pazienti. Verrà affrontata inoltre la gestione del passaggio dall’adolescenza all’età adulta nei soggetti con diabete. L’ultima sessione sarà dedicata all’obesità, includendo la patofisiologia dei pazienti obesi e gli effetti dei nuovi trattamenti, sia farmacologici sia chirurgici.

Posted in Cronaca/News, Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

A Taormina un incontro internazionale su diabete e obesità

Posted by fidest press agency su giovedì, 29 settembre 2016

taorminaTaormina dal 6 all’8 ottobre presso il centro congressi S. Domenico Palace, piazza San Domenico 5, si terrà il workshop internazionale dal titolo “New trends in diabetes and obesity treatment”, organizzato dal Dipartimento di Medicina Clinica e Sperimentale dell’Università di Catania e promosso dalla Fondazione Internazionale Menarini. Il focus dell’incontro sono i nuovi aspetti nella diagnosi e nel trattamento di due condizioni metaboliche in aumento in tutto il mondo: diabete e obesità. Nelle diverse sessioni esperti italiani e internazionali parleranno delle novità nel trattamento farmacologico sistemico del diabete, incluso il trattamento multifarmaco. Il pomeriggio di venerdì 7 ottobre sarà dedicato agli specifici problemi del diabete durante l’adolescenza, considerando anche la prevenzione e la diagnosi precoce di complicazioni croniche in questi pazienti. Verrà affrontata inoltre la gestione del passaggio dall’adolescenza all’età adulta nei soggetti con diabete. L’ultima sessione sarà dedicata all’obesità, includendo la patofisiologia dei pazienti obesi e gli effetti dei nuovi trattamenti, sia farmacologici sia chirurgici.

Posted in Cronaca/News, Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Taobuk – Taormina International Book Festival

Posted by fidest press agency su domenica, 4 settembre 2016

taorminaTaormina. Da sabato 10 a sabato 17 settembre 2016. Con oltre cento ospiti e più di cinquanta appuntamenti, da sabato 10 a sabato 17 settembre 2016 torna Taobuk – Taormina International Book Festival, la manifestazione che pone al centro la letteratura, in dialogo con le altre espressioni della cultura, dal cinema alla musica, dal teatro alle arti visive, dal grande giornalismo all’enogastronomia, sollecitando riflessioni su un tema sociale di stretta attualità.
La VI edizione, dedicata a Gli Altri, chiama al confronto scrittori, giornalisti, filosofi, artisti, esponenti della società civile e politica, sia italiani sia internazionali. Ricco il calendario degli appuntamenti con incontri, tavole rotonde, momenti musicali e di spettacolo, reading, mostre di arte e fotografia, botteghe del gusto, itinerari turistici, proiezioni di film, corsi di scrittura. Iniziative in gran parte a ingresso gratuito, ospitate in tutta la città di Taormina, a partire dai luoghi turistici più amati, come il Teatro Antico, l’Archivio Storico e Piazza IX aprile, affacciata sulla baia di Naxos e a ridosso dell’Etna.
Le diverse Arti si ritrovano unite sin dalla serata inaugurale di sabato 10 settembre (ore 20.30, Teatro Antico, ingresso libero), con personalità di rilievo internazionale a cui vanno i riconoscimenti Taobuk Award 2016: lo scrittore americano Premio Pulitzer Michael Cunningham, lo scrittore, drammaturgo e saggista Claudio Magris, il regista Premio Oscar Giuseppe Tornatore e l’attore Leo Gullotta. A loro si affiancano nomi rappresentativi del teatro, del cinema e della televisione: l’attrice e cantante Lina Sastri, la stella della world music italiana Mario Incudine e Giacomo Campiotti, regista della fiction campione d’ascolti su Rai1 Braccialetti rossi.La cerimonia di apertura, che sarà trasmessa in differita su Rai1, è condotta da Antonella Ferrara, ideatrice e presidente di Taobuk, e Franco Di Mare, direttore artistico del festival.
Due le anteprime letterarie. Massimo Carlotto, uno dei maestri del noir italiano, presenta a Taobuk il suo thriller, Il Turista, edito da Rizzoli (giovedì 15 settembre), mentre Clara Sánchez, scrittrice spagnola e regina delle classifiche mondiali di narrativa, accompagnata dall’attrice Isabella Ragonese, racconta il suo nuovo libro Lo stupore di una notte di luce (Garzanti), il tanto atteso seguito del best seller Il profumo delle foglie di limone, (sabato 17 settembre).Tra i numerosi ospiti protagonisti delle giornate del festival: il filosofo francese Michel Onfray, il direttore de La Stampa Maurizio Molinari, l’ex magistrato Giancarlo Caselli per parlare di agromafie, gli editori Stefano Mauri e Teresa Cremisi sulla promozione della lettura, l’ex Ministro del Tesoro Giulio Tremonti, il fotografo Giuseppe Leone (domenica 11 settembre); il regista Roberto Andò, la scrittrice Benedetta Craveri, l’autrice israeliana Dorit Rabinyan, l’artista Moni Ovadia, l’antropologo francese Marc Augé, la giornalista Elvira Terranova e lo chef Filippo La Mantia (lunedì 12 settembre); gli scrittori Diego De Silva, Edoardo Albinati (Premio Strega 2016), Simonetta Agnello Hornby e Camilla Baresani, l’architetto paesaggista Michel Péna, la direttrice di Gardenia Emanuela Rosa Clot, il giornalista Francesco Musolino, la sociologa Graziella Priulla e la chef romana Cristina Bowerman (martedì 12 settembre); il giornalista Alberto Giuffrè, la scrittrice spagnola Clara Usón, le autrici Eva Cantarella ed Elvira Seminara, il cuoco Gianfranco Vissani, le scrittrici che hanno esordito su Wattpad Cristina Chiperi e Ilaria Soragni, il giornalista Alessandro Cannavò (mercoledì 14 settembre); lo scrittore Antonio Manzini, primo nelle classifiche estive con il suo ultimo libro giallo, il pasticcere Iginio Massari, l’autrice Viola Di Grado, la giornalista Viviana Mazza (giovedì 15 settembre); lo chef vegano Simone Salvini, l’inviato Domenico Quirico, la libanese Barbara Abdeni Massaad, il giornalista e scrittore Gigi Riva, il cantautore Roberto Vecchioni, con il suo romanzo autobiografico, Alberto Angela e Giacomo D’Arrigo, direttore di Ang (venerdì 16 settembre); la scrittrice Barbara Bellomo, il giornalista Antonio Calabrò, il regista Pupi Avati, lo scrittore francese più letto al mondo Marc Levy (sabato 17 settembre).Completano il calendario numerosi altri appuntamenti.
Food Factor, la sezione di Taobuk ideata e coordinata da Clara e Gigi Padovani sulla cultura enogastromonica, quest’anno racconta in particolare La tavola degli altri, con esperti del settore agroalimentare, scrittori e chef. Tra gli argomenti: le agromafie e il nuovo codice penale agricolo contro il caporalato e altri reati in campo agro-alimentare; il corretto impiego della Dieta Mediterranea; il fenomeno delle chefstar in televisione; la visione femminile dell’arte culinaria a confronto con quella maschile; i segreti della pasticceria; i meriti della tavola vegetariana; la cucina della pace come strumento di solidarietà.
Degustazioni, showcooking e botteghe del gusto saranno propose al Taobuk Village, curato da Expo Food and Wine.
Quattro le mostre: la personale del fotografo Giuseppe Leone Sicilia tra luce e parola, dedicata ai luoghi della letteratura italiana in Sicilia resi immortali dalle pagine dei grandi scrittori, che inaugura alla presenza dell’artista e della scrittrice Silvana Grasso (8-30 settembre, Chiesa del Carmine); la mostra Dall’arte del libro al libro dell’arte: i Maestri del Novecento nella Collezione Gribaudo (inaugurata il 19 luglio e visitabile fino al 15 ottobre a Palazzo Corvaja); la mostra di gioielli Miti e siti di Sicilia, curata dall’atelier orafo Le Colonne-Alvaro e Correnti (12-19 settembre, Palazzo Corvaja); la scultura Le livre d’eau dell’artista bretone Yanik Pen’du (13-28 settembre, Fondazione Mazzullo) nell’ambito della personale organizzata dall’associazione Arte&Cultura a Taormina.
E poi ancora: gli itinerari di Taormina Cult; i corsi di scrittura Holden Summer School presso Casa Cuseni; i progetti per i ragazzi e ragazze con l’Agenzia Nazionale per i Giovani; le proiezioni di pellicole e documentari dedicati agli scrittori di Sicilia, curate da Sicilia Film Commission; il progetto Taormina Design Promenade che coinvolge gli esercizi commerciali della città; il progetto Blogger on Wheels di Jaguar Land Rover; il contest #pensieridamare in collaborazione con MSC Crociere; il concorso Wiki Loves Monuments a cura di TaoClick.
Taobuk- Taormina International Book Festival ha ricevuto la Medaglia del Presidente della Repubblica ed è patrocinato dal Mibact-Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Premio Drive Production

Posted by fidest press agency su martedì, 21 giugno 2016

Kahbum

Kahbum1

Taormina Kahbum continua il suo bellissimo percorso e ottiene un’altro importante risultato: quello di vincere il premio Drive Production nella prestigiosa location del Taormina Film Festival.A consentire la vittoria è stata la divertente puntata realizzata con Alessandro Maras e Marcello Newman, in uscita sul sito e sui canali di Kahbum il prossimo martedì 21 Giugno. I due artisti si sono sbizzarriti con il titolo “Ravvivati i capelli” ed hanno messo in mostra la vera peculiarità del progetto Kahbum: il valore della cooperazione.La vittoria del premio Drive Production al Taormina Film Festival non ha fatto altro che confermare l’originalità del progetto Kahbum e la tanta voglia di un contesto musicale diverso dai meccanismi competitivi di cui si nutrono i talent. Kahbum non ha infatti nulla a che vedere con quel mondo, e anzi, gli si pone come alternativo.

Come detto dai ragazzi di Kahbum dal palco del Taormina Film Festival: “Quel che sta accadendo on kahbum è davvero bellissimo, ma è solo l’inizio di un processo creativo che ci auguriamo culmini con una rivoluzione”

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Taormina Opera Stars

Posted by fidest press agency su mercoledì, 12 agosto 2015

silvia casarinnabuccoTaormina 15 agosto si apre la prima edizione di TAORMINA OPERA STARS, con una straordinaria edizione della NONA SINFONIA di L.Van Beethoven. Direttore d’orchestra, il maestro Silvia Casarin Rizzolo, allieva eccellente di Kleiber e Abbado, e prima donna a dirigere, in Italia, la celebre sinfonia. Capolavoro sinfonico assoluto, la Nona rappresenta il monumento dell’Arte di Ludwig van Beethoven, con lo schieramento completo sul palco di Coro, Orchestra e quattro solisti: Francesca Tiburzi (soprano), Lisa Dunk (mezzosoprano), Young Min Oh (tenore), Dario Russo (basso). Una imperdibile occasione per chi voglia ascoltare questo “must” davanti allo scenario impagabile offerto dal palcoscenico del Teatro Antico.Il progetto Taormina Opera Stars – che porterà sul palco del Teatro Antico di Taormina le giovani voci più belle del mondo – è traviataideato e diretto da Enrico Stinchelli, in collaborazione con l’Associazione Aldebaran di Taormina.In questa prima edizione, Stinchelli sceglie, firmando anche la regia, tre titoli verdiani di grande impatto popolare, NABUCCO, LA TRAVIATA e AIDA, ma li propone in una veste tecnologica altamente innovativa, con effetti speciali e giochi fantasmagorici di luce, e un cast di giovani interpreti selezionati – dopo audizioni, stage e workshop preparatori – fra oltre 500 artisti provenienti da quasi 50 paesi del mondo: il meglio che possa offrire oggi il mercato in campo vocale. Anche la scenografia metterà in particolare risalto le performance vocali, esaltando l’acustica del Teatro Antico con l’idea di porre l’orchestra non nella cavea, ma sul palco, dietro ai cantantiaida (un’invenzione già proposta allo stesso Stinchelli nella Tosca del 2002, sempre a Taormina).Fra le giovani voci protagoniste del Festival segnaliamo, insieme a Francesca Tiburzi; Rebeka Lokar (che sarà Abigaille in Nabucco il 16 agosto) soprano drammatico di agilità e altissima levatura, i soprani Eva Corbetta, Carolina Varela, Tea Purtseladze e Natasha Dikanovich, che interpreteranno Violetta Valery il 18 agosto, in una Traviata che avrà 4 protagoniste (una per ogni atto dell’opera) e si aprirà con un nudo integrale della protagonista, evento senza precedenti nella storia degli allestimenti dell’opera verdiana. Mentre nel ruolo di Aida, il 20 agosto, ci sarà il soprano Francesca Capici. Accanto a loro, naturalmente, non mancheranno “big” già molto noti al pubblico e alla critica: il baritono Alberto Gazale (Nabucco), il basso Ernesto Morillo (Zaccaria nel Nabucco e Ramfis in Aida), il baritono Piero Terranova (Giorgio Gérmont – La Traviata) e il baritono Mauro Buda (Amonasro – Aida).A completare il programma, il Galà ITALIA INCANTA (17 agosto), dedicato alle più belle canzoni e romanze del repertorio italiano, che avrà come madrina della serata il famoso soprano Olga Romanko, e THE RITE OF ROCK (19 agosto), un viaggio nella musica del’900 da Stravinsky al rock progressive guidato dal celebre violoncellista Giovanni Sollima.
Autore e conduttore della “Barcaccia” dall’ottobre del 1988 su Radio Tre – ormai programma “cult” di riferimento per ogni appassionato d’opera – Enrico Stinchelli, come scrittore, critico, direttore e regista, svolge da anni un’intensa attività eclettica nel campo della divulgazione musicale e della produzione artistica. “Taormina Opera Stars” – dichiara Stinchelli – “sarà una vetrina internazionale con i talenti operistici migliori del mondo, ma non solo. Ho voluto proporre il grande melodramma italiano in una nuova veste, coniugando tradizione e tecnologia: la formula vincente per vivere un sogno.”

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

57a edizione del Taormina Film Fest

Posted by fidest press agency su domenica, 12 giugno 2011

Monica Bellucci è arrivata a Taormina a bordo di una Lancia Delta. Ha avuto inizio ieri il Taormina Film Fest, la celebre rassegna cinematografica ospitata nella splendida cornice del Teatro Antico di Taormina. Lancia è main sponsor e auto ufficiale della kermesse, con la nuova Lancia Y 5 porte esposta in diversi punti della città e disponibile al pubblico per test drive. Lancia è presente alla manifestazione anche con il Lancia Cafè, la panoramica terrazza del Grande Hotel Timeo, dove ogni sera saranno ospitati cocktail esclusivi prima delle proiezioni. Questa sera è attesa al Lancia Café la bellissima Monica Bellucci, arrivata poco fa Taormina a bordo di una Lancia Delta Tutte le immagini sono disponibili e aggiornate live su http://www.image.net e http://www.lanciapress.com

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Turismo e Casinò di Taormina

Posted by fidest press agency su lunedì, 2 agosto 2010

Quando si parla di Turismo in Sicilia, si omette, ormai, di parlare della riapertura del Casinò di Taormina e della istituzione, in Sicilia, di altri Casinò nelle aree turisticamente vocate. La proposta turistica, avanzata dagli Indipendentisti di lu Frunti Nazziunali Sicilianu, – per il raggiungimento di una presenza complessiva annua di cento milioni di turisti, – non è certamente fondata sulla presenza o meno dei Casinò sul territorio siciliano. Ma l’FNS ritiene che sia intollerabile e sostanzialmente incostituzionale che i Casinò esistenti in Italia siano concentrati nell’Italia Settentrionale (Venezia, Sanremo, Saint Vincent e Campione d’Italia). E che, contemporaneamente, si impedisca ai Siciliani ed ai Meridionali di arricchire le rispettive offerte turistiche di strutture, come quella dei casinò, ormai presenti nelle località turistiche di tutti i Paesi aderenti alla Unione Europea. Senza bisogno di soffermarci troppo sulla “Politica espansionistica” del Casinò di Venezia, che ha “conquistato” anche “Isole mediterranee”.
Certamente, pesano in tutta la questione Casinò le “complicità” di fatto, la responsabilità oggettiva e trasversale dei Partiti, della classe politica e dei Parlamentari che dominano (ripeto: dominano) in Sicilia. E certamente non siamo esagerati se parliamo anche di quella sindrome di ascarismo culturale e politica che storicamente ha portato e porta una numerosa schiera di Parlamentari eletti in Sicilia ad essere asserviti agli interessi del Nord.L’FNS rivolge un pressante appello ai Parlamentari, ai Movimenti ed ai Partiti che si definiscono Sicilianisti o Autonomisti, affinché affrontino con dignità, con impegno e con coraggio, questa problematica, oppure … che si tolgano la maschera ! A n t u d u !  (Giuseppe Scianò segretario politico Fns)

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Naxos Taormina fashion garden

Posted by fidest press agency su venerdì, 30 aprile 2010

In occasione di Magdus (Parigi 7 e 8 Aprile 2010), sono iniziati gli incontri tra CMC di Ravenna ed i maggiori player di sviluppo e gestione degli outlet.  CMC di Ravenna, che ha ideato e progettato il primo polo del lusso in Sicilia, che sorgerà nelle vicinanze di Taormina, ha dato il via alle trattative per individuare il partner immobiliare più congeniale allo sviluppo commerciale di quello che sarà il primo esclusivo outlet in Sicilia, una vetrina irrinunciabile per le grandi maison di moda, che potranno contare sul forte richiamo di Taormina, da sempre meta del jet set internazionale.  L’area prescelta per la costruzione dell’outlet, che si estenderà su una superficie di oltre 200.000 mq., si trova nel comune di Calatabiano, facilmente raggiungibile in auto da Catania e Messina, con l’autostrada A18, uscita Fiumefreddo o Giardini Naxos.  Dotata di parcheggio per oltre 2.000 posti auto, la nuova struttura avrà un’offerta commerciale composta da circa 150 negozi con una GLA di 28.000 mq ed una successiva espansione di 20.000 mq. Sarà caratterizzata da un’architettura che si integrerà con lo scenario ambientale circostante. Il nuovo Naxos – Taormina Fashion Garden si colloca nel cuore dell’area turistica più ricettiva ed esclusiva della Sicilia, con un bacino di utenza calcolato in oltre 2.200.000 abitanti nel raggio di 90 minuti, oltre al flusso turistico (calcolato nel solo comprensorio di Taormina) di oltre 3.000.000 di presenze annuali. http://www.larrysmith.it
Il Gruppo CMC di Ravenna http://www.cmcra.com (700 milioni di euro di fatturato nel 2008 ) è il 6° operatore nazionale nel campo delle costruzioni attivo in Italia e all’estero per la realizzazione di grandi opere. Da anni presente in Sicilia, sia nel campo dell’edilizia civile che delle infrastrutture, ha recentemente inaugurato il Centro Commerciale Katanè a Gravina di Catania e partecipa all’appalto per la realizzazione del Ponte sullo stretto di Messina, la principale infrastruttura viaria oggi prevista in Europa. Larry Smith, società leader nel campo dei centri commerciali, è advisor di CMC nella strategia di sviluppo del retail real estate dell’iniziativa del Naxos – Taormina Fashion Garden.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »