Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 32 n° 289

Posts Tagged ‘tappe’

Unione dell’energia: dibattito sulle prossime tappe

Posted by fidest press agency su venerdì, 3 febbraio 2017

energia-elettricaBruxelles Parlamento europeo. La seconda relazione sullo stato dell’Unione dell’energia sarà discussa mercoledì pomeriggio con il Commissario e vicepresidente Maroš Šefčovič. Con otto proposte aggiuntive (“Pacchetto energia pulita”) presentate nel novembre 2016, circa l’80% della legislazione necessaria per completare l’Unione dell’energia è ora nell’iter legislativo.Il Parlamento e il Consiglio hanno raggiunto un accordo provvisorio sulle regole sugli accordi intergovernativi per l’energia e stanno negoziando le nuove norme sull’etichettatura dell’efficienza energetica. A breve, inoltre, dovrebbero avviarsi i colloqui sulla sicurezza della fornitura di gas.Le proposte legislative riguardano l’efficienza energetica, le energie rinnovabili, la progettazione del mercato elettrico, la sicurezza dell’approvvigionamento di energia elettrica e le regole per la governance dell’Unione dell’energia. La commissione per l’industria del Parlamento sta per iniziare l’esame delle proposte.

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Un nastro giallo contro il razzismo

Posted by fidest press agency su sabato, 17 dicembre 2011

Rome

Image by ryarwood via Flickr

Roma 18 dicembre ritrovo per la corsa è prevista alle ore 8 (il Centro commerciale apre alle 10), potranno partecipare anche coloro che non hanno corso nelle prime due tappe. La terza e ultima tappa della 40esima edizione di “Corri per il Verde” non poteva dimenticare quanto successo a Firenze. E allora domenica mattina al Parco delle Sabine, vicino al centro commerciale Porta di Roma, l’Uisp ha deciso di fornire a tutti i podisti un nastro giallo per correre contro il razzismo. In questo modo, assieme a Libera e a Legambiente Lazio, aderiremo alla campagna “Mettiti in giallo contro il razzismo” promossa dal Coordinamento Migrante in vista dell’appuntamento del 18 dicembre per la Giornata di azione globale contro il razzismo e per i diritti dei migranti, rifugiati e sfollati e raccogliendo firme per la campagna “L’Italia sono anch’io”.
“La campagna – spiega Gianluca Di Girolami, commissario della Uisp Roma – era prevista per il 10 dicembre, anniversario della Dichiarazione universale dei diritti dell’uomo. Noi lo onoreremo nella prima manifestazione organizzata dopo quel giorno e in vista dell’importante appuntamento del 18 per la Giornata di azione globale contro il razzismo per ribadire la nostra vicinanza alla comunità senegalese e a tutti i migranti. Quello che è successo a Firenze non va dimenticato e domenica raccoglieremo anche firme per la campagna “L’Italia sono anch’io”, per aderire alle due proposte di legge di iniziativa popolare per i diritti di cittadinanza” . Oltre all’impegno sociale, l’ultima tappa di Corri per il Verde 2011 non dimentica la tematica ambientale. La corsa si terrà al Parco della Sabine (ingresso da via Carmelo Bene), un parco attrezzato ancora praticamente inutilizzato. “Si tratta – continua Di Girolami – di uno spazio verde pianificato al tempo della costruzione del centro commerciale Porta di Roma. Una sorta di compensazione, un parco bellissimo con una vista stupenda, uno spazio giochi per bambini, un percorso benessere: tutto però è ancora nelle mani del privato anche se è previsto il passaggio al pubblico. Per fortuna è utilizzabile e difatti noi potremmo correrci attorno e farlo conoscere ai romani. Si tratta di una fase ulteriore alla prima “Corri per il Verde”: dalla difesa dei parchi a rischio cementificazione degli anni ’70 alla segnalazione di spazi inutilizzati come questo”. “Abbiamo aderito con convinzione alla storica Corri per il Verde, la migliore cura per la tutela dei nostri parchi è la fruizione attenta dei cittadini -afferma Lorenzo Parlati, presidente di Legambiente Lazio-. Stare assieme è anche un forte antidoto all’egoismo delle nostre città, lo sport e il verde sono certamente molto importanti anche per la qualità della vita in tal senso.”

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | 2 Comments »

Nasce SBALombardialab

Posted by fidest press agency su mercoledì, 14 dicembre 2011

Milano - Nuova sede ragione, Panorama lato sud

Image by giovanni_novara via Flickr

Milano E’ stato presentato a Milano, presso la sede di Unioncamere Lombardia, SBALombardialab, il Laboratorio permanente che intende divenire luogo di dibattito economico-culturale delle Micro, Piccole e Medie Imprese Lombarde (MPMI) e di confronto tra le istituzioni regionali responsabili dell’attuazione delle politiche per le imprese e le associazioni di categoria. I promotori, Regione Lombardia e Unioncamere Lombardia, fanno propri con il progetto i 10 principi dello SBA (Small Business Act), la Comunicazione della Commissione Europea che affronta i temi della vita delle piccole imprese per creare condizioni più favorevoli alla crescita e alla competitività sostenibile.
Le caratteristiche salienti di SBALombardialab sono l’ascolto delle imprese e degli imprenditori e la concretezza: l’obiettivo è, infatti, attraverso il confronto con gli imprenditori definire una serie di proposte da tradurre in specifiche azioni legislative e iniziative a favore delle micro, piccole e medie e imprese, con gli strumenti a disposizione della Regione Lombardia e del Sistema camerale lombardo.
Il laboratorio SBALombardialab vuole infatti essere uno strumento attraverso cui gli imprenditori, le associazioni e le istituzioni con il supporto di esperti possano approfondire e confrontarsi sulle tematiche di interesse per le MPMI, nonché il luogo di confronto per l’identificazione di proposte e progetti di consolidamento e sviluppo per le imprese da trasferire ai policy maker per farle diventare politiche e azioni concrete. Per agevolare la conoscenza dello SBA lombardo sul territorio, avviando le discussione tematiche, Regione Lombardia, Unioncamere Lombardia e le Camere di Commercio hanno organizzato un percorso di “focus group”, incontri itineranti che si svolgeranno nelle sedi delle Camere di Commercio delle province lombarde da febbraio ad aprile 2012. Ogni incontro approfondirà una tematica specifica individuata attraverso un’indagine condotta da Unioncamere Lombardia su oltre 6.000 imprese. Le tematiche sono: Piccoli imprenditori e l’Europa, Credito, Internazionalizzazione, Innovazione di processo, Innovazione di prodotto, Nuova imprenditoria. Ai lavori dei focus group parteciperanno un gruppo di imprenditori eccellenti disponibili a contribuire ed arricchire i lavori del Laboratorio con il racconto delle esperienze sulla tematica oggetto dell’incontro. La raccolta delle esperienze e degli spunti emersi durante la discussione, integrate con appositi studi e analisi, contribuiranno alla definizione di specifiche e concrete iniziative a favore delle MPMI. Le attività del progetto prevedono anche la realizzazione di uno strumento di monitoraggio, “Cruscotto”, per valutare l’attuazione effettiva dello SBA in Lombardia e per individuare, grazie anche al confronto con alcune best practices europee, gli elementi normativi e operativi che consentano un’attuazione più armoniosa dello stesso. A conclusione del progetto SBALombardialab è prevista la redazione di un Position Paper, destinato ai “policy maker”, che presenterà i risultati emersi dal confronto sulle specifiche tematiche e conterrà le proposte di intervento concrete ed attuabili riguardanti la normativa regionale, i provvedimenti di carattere amministrativo, la destinazione di risorse ed i nuovi interventi di incentivazione. L’evento inaugurale di SBALombardialab si svolgerà il 23 gennaio presso la sede della Regione Lombardia a Milano – Palazzo Pirelli ed avrà l’obiettivo di introdurre le tematiche di discussione e inaugurare il confronto tra imprenditori, associazioni ed istituzioni.
A partire dal 7 febbraio 2012 prenderà invece il via la serie dei Focus Group, che coinvolgerà gli esponenti del mondo imprenditoriale, economisti e sociologhi che apporteranno il loro contributo mettendo a disposizione la loro esperienza.
Il Position Paper sarà presentato il 9 maggio 2012 nel corso dell’evento di chiusura delle iniziative sul territorio di SBALombardialab, in concomitanza con le celebrazioni della Giornata per l’Europa. Cuore pulsante di questo progetto sarà il portale http://www.sbalombardialab.it che metterà in comunicazione e favorirà il confronto tra le MPMI lombarde anche attraverso una piattaforma sociale nata per condividere le esperienze. Sarà possibile inoltre seguire interattivamente le tappe dei Focus Group e consultare la documentazione a supporto degli incontri.
SBALombardialab è un progetto di Regione Lombardia e Unioncamere Lombardia con la partecipazione delle Camere di Commercio e delle Associazioni regionali di categoria: Confartigianato Lombardia, CNA Lombardia, CLAAI, CasaArtigiani Lombardia, Confapi Lombardia, Confindustria Lombardia, Confcommercio Lombardia, Confesercenti Lombardia, Confocooperative Lombardia, Legacoop Lombardia. L’iniziativa ha il patrocinio della Commissione Europea – Rappresentanza a Milano e del Ministero dello Sviluppo Economico.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Torino: corsa in mountain bike più dura del mondo

Posted by fidest press agency su giovedì, 14 luglio 2011

Barge-Torre Pellice martedì 26 luglio, Torre Pellice-Pramollo mercoledì 27, Pramollo-Rifugio Selleries giovedì 28, Rifugio Selleries-Sestriere venerdì 29, Sestriere-Sauze d’Oulx sabato 30: sono queste le tappe dell’Iron Bike che toccheranno il territorio della Provincia di Torino. La diciottesima edizione della corsa in mountain bike più dura del mondo prenderà il via sabato 23 con il prologo a Limone Piemonte (CN). Durante le otto tappe previste i concorrenti (le iscrizioni sono a numero chiuso e molto selezionate, vista la severità delle prove) saranno impegnati su oltre 700 Km di percorso e 22.000 metri di dislivello. “Com’è ormai tradizione, – spiega il Presidente Saitta – la Provincia di Torino, offre agli organizzatori dell’Iron Bike un contributo ed un supporto logistico, in particolare per quanto riguarda l’agibilità dei percorsi d’alta quota su cui si disputa la gara”. Tra i punti di maggiore impegno e di maggiore spettacolarità toccati nell’edizione 2011 vi sono le cime ed i colli compresi nel territorio Parco naturale provinciale di Conca Cialancia, l’alpeggio Selleries, il Forte di Fenestrelle (monumento-simbolo della Provincia di Torino) e l’Ecomuseo “Scopriminiera” di Prali. A Prali, in particolare, si annuncia come particolarmente delicato e spettacolare il passaggio all’interno della miniera di talco“Gianna”, che vedrà i corridori equipaggiati (oltre che del casco) di una lampada per muoversi nelle gallerie. Sarà sicuramente spettacolare anche la prova lunga 130 Km con arrivo a Sestriere. Dopo la partenza dal RifugioSelleries, un primo passaggio a lambire Sestriere sul versante delle piste da sci, i concorrenti scenderanno verso laValle Argentera (Sauze di Cesana) proseguendo poi verso Thures, Bousson, Cesana Torinese. Da Cesana si punterà verso Fenils per entrare poi in territorio francese durante la scalata al Monte Chaberton (3.131 metri). I concorrenti rientreranno in Italia scendendo da Claviere lungo i sentieri che portano a Cesana. Da qui un breve tratto di trasferimento in cabinovia per raggiungere San Sicario Alto. La prova punterà verso Champlas Seguin da dove, proseguendo sempre lungo strade e sentieri alpini, si raggiungerà il traguardo posto davanti al Palazzetto dello Sport di Sestriere. Nell’ultima tappa i concorrenti percorreranno il ponte tibetano di Claviere, la discesa nelle gole di San Gervasio, la salita verso la chiesetta della Madonna di Cotolivier (Oulx) e la salita verso il traguardo finale aSauze d’Oulx.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

“Un’aquila per l’Aquila”

Posted by fidest press agency su martedì, 17 maggio 2011

Cartacanta Civitanova Marche dal 19 al 22 maggio. Dopo Macerata e Ripatransone, “Un’aquila per l’Aquila” di Giuseppe Gentili “vola” a Civitanova Marche. La scultura, dopo il successo di pubblico conseguito nelle precedenti tappe, verrà ospitata nello spazio Ente Fiera, nell’ambito di “Cartacanta”, che si inaugurerà il prossimo 19 maggio, alle 18. L’attuale edizione di “Cartacanta” prevede così l’esposizione di una ”imponente e immolata” scultura, “Un’aquila per l’Aquila” in ferro di uno dei più liberi artisti dell’arte contemporanea italiana che è Giuseppe Gentili, le cui opere sono tutte sotto l’egida dei Beni culturali dello Stato italiano. L’esposizione di Civitanova Marche sigla un importante appuntamento per la valenza culturale che da anni la manifestazione rappresenta: una tappa singolare, che “Un’aquila per L’Aquila” di Gentili compie, dopo l’esposizione a Macerata, Ripatransone e prossimamente a Pollenza ed Ancona al palazzo del Rettorato fissando ancor più un connubio tra l’Abruzzo e le Marche essendo lo scultore Gentili maceratese.
L’artista è nato a Pollenza ed ora vive a Camerino. E, così, l’opera, dopo un percorso espositivo tra Marche ed Abruzzo, giungerà a L’Aquila per essere battuta in un’asta benefica il cui ricavato sarà devoluto per la ricostruzione del patrimonio artistico della città, in particolare a favore dell’Istituto cinematografico de L’Aquila “La lanterna magica”. La scultura viene esposta per promuovere un’iniziativa dell’Associazione malati bambini leucemici e tumori delle Marche (Ambalt) a carattere sociale e di solidarietà, a sostegno della popolazione de L’Aquila colpita dal terremoto il 6 aprile 2009. L’iniziativa assume, per il particolare momento storico che si vive, così carico di preoccupazioni sociali, una valenza ancor più interessante rispetto al sempre valido accostamento dell’arte al sociale, dove quasi sempre assolve ad una funzione di collante. Allo stesso modo nell’evento si coglie ancor più un accorato “richiamo” da parte dell’artista, da sempre cavaliere fuori tempo e fuori dal coro a tutte le istanze sociali e politiche, territoriali e non, a collaborare, in aiuto della città devastata dal sisma, spiccando un volo di fratellanza. All’inaugurazione saranno presenti rappresentanti del comune de L’Aquila, di Civitanova Marche e dell’Istituto cinematografico. L’opera verrà presentata da Goffredo Palmerini, scrittore e giornalista, che de L’Aquila e dell’Abruzzo è uno dei più impegnati ambasciatori nel mondo. L’iniziativa, per il valore culturale e sociale che la caratterizza, gode del patrocinio dei Beni Culturali. L’ideazione e la promozione artistica è curata da “Arte per le Marche”. (gentile e l’aquila)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Il Tour de France a Pinerolo

Posted by fidest press agency su giovedì, 21 ottobre 2010

Dopo le indiscrezioni delle settimane scorse, ora la notizia è ufficiale: il Tour de France approderà il 20 luglio 2011 a Pinerolo, con una tappa che partirà dalla città gemellata francese di Gap (capoluogo del Dipartimento delle Hautes Alpes). L’A.S.O. (Amaury Sport Organisation), la società che organizza la “Grande Boucle”, ha accolto la candidatura di Pinerolo, presentata nel 2008 dal Comitato Promotore guidato dal Presidente della Provincia di Torino, Antonio Saitta. L’approdo del Tour nella Città della Cavalleria è stato ufficializzato stamani a Parigi, nel corso della presentazione delle tappe dell’edizione 2011. Il 20 luglio prossimo, dunque, i corridori del Tour partiranno da Gap, transiteranno a Briançon, entreranno in Italia attraverso il Monginevro, toccheranno Cesana, Sestriere, Pragelato, Usseaux, Fenestrelle, Roure, Perosa Argentina, Pinasca e Villar Perosa. Prima dell’arrivo a Pinerolo, ci sarà lo “strappo” di Pra Martino, ultima possibilità per fare selezione in vista del traguardo.
La Provincia di Torino si è spesa molto negli ultimi tre anni per portare la “Grande Boucle” nella Città della Cavalleria, mettendo in campo le proprie relazioni istituzionali con i vicini Dipartimenti francesi, in primis quello delle Hautes Alpes. Anche il Comune di Pinerolo ha fatto la sua parte ma, se il Tour tornerà in Italia e in Piemonte tre anni dopo l’arrivo a Prato Nevoso e la ripartenza da Cuneo, lo si deve soprattutto alla passione e all’impegno finanziario di Elvio Chiatellino, Presidente della cooperativa Quadrifoglio, già sponsor dell’arrivo del Giro d’Italia a Pinerolo nel 2007.  Dopo un primo colloquio informale nel febbraio del 2008, il 28 maggio dello stesso anno, il Presidente Saitta si era recato nella capitale francese per presentare la candidatura pinerolese insieme al Sindaco di Pinerolo, Paolo Covato (Vice-Presidente del Comitato Promotore) e a Chiatellino. Già allora il Direttore del Tour, Christian Prudhomme ed il suo staff di collaboratori avevano annunciato alla delegazione italiana che la città di Pinerolo rientrava nel lotto delle località che sarebbero state tenute in considerazione per i prossimi arrivi di tappa.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

La politica: sport per i ricchi?

Posted by fidest press agency su lunedì, 9 agosto 2010

“È abbastanza ricca da potere regnare”. Ecco come il sindacato degli infermieri californiani ha punzecchiato Meg Whitman, l’ultraricca candidata a governatore della California. La Whitman, ex amministratore delegato di eBay, ha infatti speso più di novanta milioni di dollari dei propri soldi per vincere la primaria repubblicana. Non è l’unica persona attiva in politica ad essere in una situazione economica che le permette di fare uso della sua fortuna per bruciare le tappe ed aspirare ad un ruolo di prima importanza nel governo. Per i candidati che non hanno i quattrini della Whitman una parte del loro compito è di chiedere contributi. Ciò vuol dire in effetti fare doppio lavoro, quello politico, spiegare agli elettori le proprie idee e allo stesso tempo passare notevole tempo a raccogliere fondi. Da non dimenticare ovviamente l’altro lavoro per guadagnarsi il pane.
Trovandosi a corto di fondi si traduce in un serio svantaggio in elezioni nazionali o statali come quelle per la California. Con i suoi trentasette milioni di abitanti e un territorio di 411.000 kilometri quadrati il Golden State è infatti quasi una nazione. Comunicare con l’elettorato a livello nazionale o quasi richiede un notevole uso della televisione che ovviamente costa molti soldi. Ne sa qualcosa Carly Fiorina, il candidato repubblicano a senatore della California. La Fiorina, ex amministratore delegato di Hewlett-Packard, è anche lei abbastanza ricca ma non quanto la Whitman. Ha contribuito alcuni milioni di tasca sua per vincere la primaria repubblicana ma adesso si trova in una situazione svantaggiata. La sua avversaria democratica, Barbara Boxer, tre mandati al Senato compiuti, non è povera ma è riuscita a raccogliere abbastanza fondi da surclassare la sua avversaria. Non è tipico pensare che il candidato repubblicano sia in una situazione di svantaggio economico quando si compara a un candidato democratico. La Fiorina dovrà dunque continuare a “prestare” i propri soldi alla sua campagna oppure aspettare che il Partito Repubblicano venga in suo soccorso. Ciò forse non avverrà date le altre elezioni costose in altri Stati dove le possibilità di successo sono più favorevoli al Gop. La Camera di Commercio Americana ha fornito ingenti contributi a Joe Sestak (Pennsylvania) e Rob Portman (Oregon), candidati repubblicani al Senato. I candidati repubblicani ricevono più contributi dalle corporation dei democratici considerando i legami ideologici con il partito conservatore. Ma in California le elezioni sono costosissime e le corporation “investiranno” in Stati dove potranno avere molto più impatto. Dopotutto un voto al Senato è un voto non importa se rappresenta mezzo milione di abitanti o trentasette. Essere ricchi e usare le proprie risorse non garantisce però il successo politico. Nelle primarie democratiche del 2008 Hillary Clinton prestò parecchi milioni di dollari alla sua campagna. Perse lo stesso anche se non di molto.  Secondo uno studio del National Institute on Money in State Government solo l’undici percento dei candidati che si autofinanziano vincono le elezioni a governatore. Non tutti gli elettori saranno completamente informati sulle questioni politiche ma riescono a vedere oltre il portafoglio del candidato. La ricchezza in un certo senso può chiarire agli elettori che il candidato non potrà mai capire i problemi del cittadino comune. Un esempio ce lo diede George Bush padre nell’elezione del 1992. Dopo avere visitato un supermercato Bush disse di essere “stupefatto” dalla tecnologia usata alla cassa. Si trattava della cassa scanner che legge automaticamente i prezzi dei prodotti. La tecnologia era già in uso dal 1980 ma Bush diede l’impressione di non essere mai entrato in un supermercato suggerendo di non avere nessun contatto con la vita quotidiana degli americani. Questa mancanza di esperienza con la vita comune dei cittadini non si applica solo ai politici repubblicani. La metà dei senatori americani sono milionari e ciò include membri di ambedue partiti. Infatti alcuni fra i più ricchi senatori fanno parte del Partito Democratico. Herb Kohl (Wisconsin), John Kerry (Massachusetts), Jay Rockefeller (West Virginia) e Diane Feinstein (California), tutti senatori democratici non hanno molto da invidiare ai loro colleghi repubblicani come Lincoln Chafee (Rhode Island), John McCain (Arizona), Elizabeth Dole (North Carolina) per quanto riguarda la loro fortuna personale o familiare. Il fattore economico ovviamente scoraggia non pochi individui a partecipare alla politica. Ci vorrebbero i finanziamenti pubblici ma ciò naturalmente richiede soldi che sia il governo nazionale che quelli statali non possiedono specialmente di questi giorni. Ciò impedisce di implementare l’ideale americano di democrazia, ossia un governo “del popolo, dal popolo e per il popolo”. (Domenico Maceri)

Posted in Estero/world news, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Diario di Terra santa

Posted by fidest press agency su martedì, 26 gennaio 2010

Nel 1980-81 don Andrea Santoro compì il suo primo, prolungato soggiorno in Terra Santa. A contatto con i luoghi in cui visse Gesù, annotò sui suoi quaderni le tappe della sua crescita spirituale. Per la prima volta, ora, queste pagine straordinarie sono a disposizione dei lettori. di don Andrea Santoro Edizioni San Paolo 224 + 8 pagine € 16,00

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

”Una bici, mille speranze”

Posted by fidest press agency su mercoledì, 4 novembre 2009

Roma 9 novembre 2009 presso il Foro Italico conferenza stampa per la campagna ”una bici, mille speranze” che si terrà a nel salone d’onore del CONI, in occasione del “Premio Coni Changing Diabetes 2009”.   La Conferenza stampa avrà il fine di presentare la campagna di comunicazione e raccolta fondi “una bici, mille speranze”, legata alla pedalata di solidarietà che vedrà Mauro Talini, socio dell’Associazione e ciclista diabetico, protagonista di un’impresa unica: una solitaria di km 9.000, attraverso la Bolivia, il Brasile, l’Argentina e il Cile, da Dicembre 2009 a Febbraio 2010, con sei tappe principali (evidenziate nella cartina in brochure allegata), durante le quali sarà accolto presso i centri dove l’Associazione Internazionale Padre Kolbe Onlus è presente con progetti di cooperazione e sviluppo per bambini, giovani e adulti in difficoltà.  In particolare, attraverso l’iniziativa “una bici, mille speranze” desideriamo sensibilizzare l’opinione pubblica e raccogliere fondi per la costruzione de “La Città della Speranza”, un progetto di solidarietà e di formazione alla vita che l’Associazione Internazionale Padre Kolbe sta portando avanti insieme alle Missionarie dell’Immacolata Padre Kolbe a Riacho Grande – San Paolo – Brasile, perché riteniamo che sia necessario investire nell’accoglienza e nella formazione; solo così sarà possibile aprire opportunità e costruire azione di sviluppo per le circa 80.000 persone che vivono in condizioni di forte disagio: molta povertà materiale e morale, difficili e precarie condizioni economiche e igienico-sanitarie.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Sicilia Poetry Bike

Posted by fidest press agency su mercoledì, 15 luglio 2009

Ritorna con una nuova edizione curata dai poeti Enrico Pietrangeli e Ugo Magnanti, in collaborazione con due artisti siciliani, Andrea Ingemi e Vittoria Arena, attraverso una serie di tappe ciclistiche ed eventi-appuntamento con il patrocinio delle città di Milazzo, Messina, Patti, Taormina e Nettuno, dell’UNESCO di Messina, Milazzo e Udine, dell’Accademia Peloritana dei Pericolanti ed il sostegno dell’U.P.L.A.C.L.A.A.I. di Messina. Un’azione performativa che coinvolge più settori, come turismo, ecologia, cultura e sport; pedalando-poetando è forse la più emblematica tra le espressioni coniate nel corso della scorsa edizione per descrivere un evento del tutto nuovo e che, per la prima volta, si realizzava in Sicilia, raccogliendo intorno a sé poeti, artisti e cantastorie lungo il suo percorso che si snodava verso il sud dell’isola. Quest’anno, si torna a partire da Messina il 1 agosto (con la collaborazione del Caffé Kafka, il Circolo del Tennis e della Vela e il B&B Le Case Pinte), l’appuntamento programmato si sposta ma resta sempre sul mare con l’apporto del Caffé Kafka di Vittoria Arena. Il tour, poi, prenderà tutt’altra direzione, dirigendosi a nord, alla volta di Milazzo il 2 agosto (con la collaborazione del Caffé Letterario Puck, Palazzo D’amico e il B&B L’Antico Borgo), per proseguire con Patti il 3 agosto (con la collaborazione dell’Associazione Amici di S. Quasimodo, Villa Pisani e il B&B Casa Rubes) ed inoltrarsi nell’entroterra di S. Salvatore di Fitalia il 4 agosto (con la collaborazione del Comune, l’Agriturismo La Vedetta dei Nebrodi e l’Azienda PM Caminetti) proseguendo alla volta di Randazzo il 5 agosto (con la collaborazione della Pro-Loco e il B&B Ai Tre Parchi Bed and Bike) per poi ritornare sulla costa orientale con Taormina il 6 agosto (con la collaborazione della Fondazione Mazzullo e la Delegazione regionale dell’Associazione Nazionale per le Pratiche Filosofiche – Delegato per la Sicilia: Andrea Ingemi) e concludersi toccando di nuovo Messina il 7 agosto (con la collaborazione del Caffé Kafka, il Circolo del Tennis e della Vela e la Rivista Messenion D’Oro) . Molta attenzione, in questa edizione, è stata rivolta alle location, come pure agli artisti che le animeranno. Si toccheranno luoghi storici dell’isola, come il Caffé Galante, ed in particolare una basilica, quella del Salvador Mundi, simbolo di sovrapposizione di storia e arte che parte da bizantini e normanni, tornando al palazzo dei Duchi di S. Stefano e, soprattutto, raccogliendo, strada facendo, antichi folclori dell’entroterra, come quella del Festival di poesia gallo-italico. Nel profilarsi di un nuovo percorso, oltre a cogliere nuove suggestioni e temi, si torna a consolidare un cammino che, attraverso il tempo, resta sempre autentico ed attuale, ovvero quello dell’oralità della poesia itinerante, concetto già ampiamente espresso durante la fase progettuale allestita per la nuova edizione e che, certamente, verrà ribadito nel corso della manifestazione. Sono previsti, inoltre, appuntamenti con associazioni ciclistiche nel corso dell’itinerario, rappresentative di momenti aggregativi più informali, oltre a meeting poetici, esposizioni e tradizioni locali che, man mano, andranno a coronare l’intero percorso. Spazio viene lasciato, infine, anche agli strumenti informatici e le nuove tecniche di comunicazione che prevedono anche accrediti su Facebook e trasmissioni in streaming.  http://www.ctvmessina.it http://www.lecasepinte.com http://www.libreriapuck.it http://www.beblanticoborgo.com http://progettokublai.ning.com/group/caffegalante http://www.casarubes.it  http://www.comune.sansalvatoredifitalia.me.it http://www.lavedettadeinebrodi.it http://www.pmcaminetti.com http://www.prolocorandazzo.it  http://www.fondazionemazzullo.it http://www.confilosofare.com http://www.ctvmessina.it

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

XIX Giornata del Laureato dell’Università di Pavia

Posted by fidest press agency su domenica, 28 giugno 2009

Pavia 4 luglio 2009, alle ore 19, presso il Cortile Teresiano dell’Università di Pavia si terrà la diciannovesima edizione della Giornata del Laureato, la cerimonia in cui la Comunità accademica di Pavia, riprendendo la tradizione dei college americani e inglesi, consegna il diploma di laurea e festeggia i migliori neo-laureati dell’ultimo anno accademico. Una tradizione avviata nel 1991 con l’intento di rafforzare il senso di appartenenza dei laureati pavesi all’Alma Ticinensis Universitas e all’Associazione Alunni. A conferma dell’importanza di questo appuntamento, accanto al Rettore Angiolino Stella e ai Presidi di Facoltà in toga, ai docenti dell’Ateneo, ai Rettori dei Collegi è chiamato a portare un saluto ai neo-dottori e ai loro famigliari un ospite d’onore, laureato a Pavia e di grande prestigio internazionale, che illustra le principali tappe della propria esperienza umana, scientifica e professionale. Ospite d’onore della XIX giornata è Fabrizio Capobianco, Chief Executive Officer e fondatore di Funambol, startup californiana con cuore italiano e capitale americano. Fabrizio Capobianco – Chief Executive Officer e fondatore di Funambol, il più grande progetto open source nel mondo wireless, con sede in California, a Redwood City, Fabrizio Capobianco è stato recentemente nominato tra i “top 40 leaders sotto i 40 anni” da American Venture Capital.  Nel 1994 fonda la prima Web Company in Italia, Internet Graffiti, anticipando il fenomeno Internet. In seguito, fonda Stigma Online, che sviluppa un software di gestione documentale utilizzato da Novartis, Kraft, la Borsa Italiana e la RAI. Nel 1999 si trasferisce in Silicon Valley, dove lavora per Tibco e poi Reuters, come responsabile dall’headquarter di un prodotto di trading on-line, in Italia utilizzato da Fineco e Mediolanum.  Dal 2003 è alla guida di Funambol, startup californiana con cuore italiano e capitale americano. Capobianco è laureato in Ingegneria Informatica e Dottore di Ricerca presso l’Università di Pavia. Dopo il saluto dell’ing. Capobianco, i laureati con lode dell’anno accademico 2007-2008 riceveranno il diploma di Laurea; la consegna avverrà seguendo l’ordine di istituzione delle Facoltà dell’Università di Pavia: Giurisprudenza, Lettere e Filosofia, Medicina e Chirurgia, Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali, Scienze Politiche, Farmacia, Economia, Ingegneria, Musicologia, e Corsi di Laurea Interfacoltà. La Giornata del Laureato si concluderà con la consegna dei Premi speciali, l’uscita del Corteo accademico, accompagnato dal Gaudeamus igitur eseguito dal Coro della Facoltà di Musicologia (con sede a Cremona) e il brindisi nei cortili dell’Università. Programma: 18.00 Arrivo dei Laureati e del Pubblico – 19.00 Inizio della Cerimonia e Ingresso del Corteo Accademico – 19.15 Saluto del Magnifico Rettore Prof. Angiolino Stella -19.30 Discorso dell’Alunno ing. Fabrizio Capobianco CEO di Funambol (Redwood City, California)- 19.45 Consegna dei diplomi ai Laureati con lode – 20.45 Consegna dei Premi: Premio al miglior Laureato di ogni Facoltà – Premio Marina Chiola –  Premio Domenico Dotti – Premio Massimo Ghimmy – Premio Silvia Gassani – Premio Lions Club Pavia Host- Premio Gambini – 21.00 Uscita del Corteo Accademico Gaudeamus igitur del Coro della Facoltà di Musicologia – 21.15 Rinfresco nei cortili dell’Università.  Speaker ufficiale della Giornata: Prof. Giorgio M. Guizzetti Ordinario di Fisica nella Facoltà di Scienze MM. FF. NN.

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Il Giro d’Italia del Centenario e la Provincia di Sondrio

Posted by fidest press agency su domenica, 26 aprile 2009

Milano 28 aprile 2009 alle ore 10,00, presso la Sala Riunioni 2 della Regione Lombardia  Assessorato allo Sport – Via Pola, 14/16 si terrà la preannunciata conferenza stampa di presentazione delle due tappe valtellinesi del Giro d’Italia 2009 (Innsbruck – Chiavenna del 15 maggio e la Morbegno – Bergamo del 16 maggio) e delle iniziative di comunicazione e di promozione ad esse legate. Alla conferenza stampa sarà presente come già anticipato il Direttore del Giro d’Italia Dr. Angelo Zomegnan oltre ad un rappresentante della stessa Regione Lombardia

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »