Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 301

Posts Tagged ‘tartufi’

Tartufi: Consigli per gli acquisti

Posted by fidest press agency su martedì, 3 ottobre 2017

tartufo neroPrezzo elevatissimo, scarso potere alimentare, “profumo” intenso. Sono queste le caratteristiche dei tartufo, un fungo sotterraneo che si sviluppa in corrispondenza delle radici degli alberi (es. quercia) e che può essere individuato grazie all’utilizzo di cani addestrati. Anticamente gli venivano attribuite proprieta’ afrodisiache, tant’è che era stato dedicato a Venere. Quello piu’ pregiato e’ quello bianco di Alba (Cuneo) ma ce ne sono di varietà meno costose (es. nero di Norcia – Perugia). Il prezzo elevato, anche 3.000 euro al kilo, induce i disonesti a truffare i consumatori. Ci sono tartufi provenienti dall’Asia senza alcuna particolare qualità organolettica, che non sanno di nulla e non profumano ma che vengono commercializzati come nostrani; i prezzi di importazione sono, ovviamente, stracciati rispetto a quelli di vendita nel nostro Paese. Difficile, per i profani, distinguere l’uno dall’altro anche perche’, furbescamente, si uniscono a quelli
italiani per farne assumere l’odore. A volte si aggiungono pietruzze nelle screpolature per aumentarne il peso o si incollano quelli piccolissimi tra loro (il tartufo piu’ grande e’ piu’ costoso) o si mescolano specie piu’ e meno pregiate. Insomma, attenzione alle truffe che, in questo caso, sono particolarmente onerose; individuare un venditore di fiducia ci pare cosa utile. (Primo Mastrantoni, segretario Aduc)

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Tartufi: Consigli per gli acquisti

Posted by fidest press agency su martedì, 4 ottobre 2016

tartufo neroPrezzo elevatissimo, scarso potere alimentare, “profumo” intenso. Sono queste le caratteristiche dei tartufo, un fungo sotterraneo che si sviluppa in corrispondenza delle radici degli alberi (es. quercia) e che puo’ essere individuato grazie all’utilizzo di cani addestrati. Anticamente gli venivano attribuite proprieta’ afrodisiache, tant’e’ che era stato dedicato a Venere. Quello piu’ pregiato e’ quello bianco di Alba (Cuneo) ma ce ne sono di varieta’ meno costose (es. nero di Norcia – Perugia). Il prezzo elevato, anche 3.000 euro al kilo, induce i disonesti a truffare i consumatori. Ci sono tartufi provenienti dall’Asia senza alcuna particolare qualita’ organolettica, che non sanno di nulla e non profumano ma che vengono commercializzati come nostrani; i prezzi di importazione sono, ovviamente, stracciati rispetto a quelli di vendita nel nostro Paese. Difficile, per i profani, distinguere l’uno dall’altro anche perche’, furbescamente, si uniscono a quelli italiani per farne assumere l’odore. A volte si aggiungono pietruzze nelle screpolature per aumentarne il peso o si incollano quelli piccolissimi tra loro (il tartufo piu’ grande e’ piu’ costoso) o si mescolano specie piu’ e meno pregiate. Insomma, attenzione alle truffe che, in questo caso, sono particolarmente onerose; individuare un venditore di fiducia ci pare cosa utile. (Primo Mastrantoni, segretario Aduc)

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Paul A. Young Avventure al cioccolato

Posted by fidest press agency su mercoledì, 25 agosto 2010

Famoso per le squisite creazioni e il geniale gusto negli accostamenti, Paul A. Young, svela i suoi segreti per realizzare fantastici dolci al cioccolato. Dopo aver rivelato le tecniche per la degustazione di un alimento che racchiude fino a 400 sapori diversi in un piccolo quadratino, Paul accompagnerà i lettori in un gustosissimo viaggio, con entusiasmo contagioso e ricette sempre originali, ma semplici da eseguire. Se resterà piacevolmente sorpresi dalla presenza di creazioni particolari e di abbinamenti innovativi: dai tartufi con fragoline e pepe rosa alla torta al caramello salato, dal Martini al cioccolato ai tartufi piccanti al lime, dal sandwich bacon e cioccolato al pollo piccante con cioccolato venezuelano. Euro: 25,00 Pagine: 288 Ean: 9788841862841 In libreria il 7 ottobre
Paul A. Young ha esordito come pasticciere al fianco di Marco Pierre White al “Criterion” di Londra; divenuto capo pasticciere del “Quo Vadis” di Soho, ha rinunciato al prestigioso incarico per dedicarsi completamente al cioccolato. Ora è proprietario di due negozi a Londra e partecipa a numerose trasmissioni televisive. Per le sue creazioni ha ottenuto numerosi riconoscimenti, tra cui le medaglie d’oro della prestigiosa “Academy of Chocolate”, ed è stato segnalato dal Finalcial Times tra i primi otto maestri cioccolatieri al mondo.

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Tartufi. Consigli per gli acquisti

Posted by fidest press agency su mercoledì, 25 novembre 2009

Prezzo elevatissimo, scarso potere alimentare, “profumo” intenso. Sono queste le caratteristiche dei tartufo, un fungo sotterraneo che si sviluppa in corrispondenza delle radici degli alberi (es. quercia) e che puo’ essere individuato grazie all’utilizzo di cani addestrati. Anticamente gli venivano attribuite proprieta’ afrodisiache, tant’e’ che era stato dedicato a Venere. Quello piu’ pregiato e’ quello bianco di Alba (Cuneo) ma ce ne sono di varieta’ meno costose (es. nero di Norcia – Perugia). Il prezzo elevato, anche 3.000 euro al chilo, induce i disonesti a truffare i consumatori. Ci sono tartufi provenienti dall’Asia senza alcuna particolare qualita’ organolettica, che non sanno di nulla e non profumano ma che vengono commercializzati come nostrani; i prezzi di importazione sono, ovviamente, stracciati rispetto a quelli di vendita nel nostro Paese. Difficile, per i profani, distinguere l’uno dall’altro anche perche’, furbescamente, si uniscono a quelli italiani per farne assumere l’odore. A volte si aggiungono pietruzze nelle screpolature per aumentarne il peso o si incollano quelli piccolissimi tra loro (il tartufo piu’ grande e’ piu’ costoso) o si mescolano specie piu’ e meno pregiate. Insomma, attenzione alle truffe che, in questo caso, sono particolarmente onerose; individuare un venditore di fiducia ci pare cosa utile. (Primo Mastrantoni, segretario Aduc)

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Tartufi e Ferrari

Posted by fidest press agency su domenica, 8 novembre 2009

tartufi e ferrariAcqualagnA (Pu)- Tartufi e Ferrari, se si parla di eccellenze italiane ecco una coppia perfetta e di alta classe. E’ accaduto in Acqualagna con il raduno di circa 50 splendide Ferrari che hanno raggiunto piazza Mattei dove oggi si conclude la 44^ Fiera Nazionale del Tartufo Bianco Pregiato. La sfilata di motori ha subito però un attacco gastronomico dal Giappone. Al comando Vincenzo Spinosi, patron degli Spinosini di Campofilone, Stefania Tofani della ditta Tartufi Tofani di Acqualagna, Andrea Tranchero executive chef del ristorante Armani di Tokyo e il suo aiuto-chef Akai Tetsuya. Armati di ruscella, tartufo e spinosini hanno voluto immortalare questo magico momento. “L’ Italia ha tre “Ferrari” nel mondo- dice Andrea Tranchero- l’auto, la cucina, il tartufo. Sono venuto nella Capitale Italiana del Tartufo proprio a rappresentare la cucina di qualità nel mondo.” Andrea Tranchero al suo ritorno a Tokyo, all’Armani Ristorante, inserirà nei suoi menù il Tartufo di Acqualagna e per festeggiare i due anni di attività nel locale che porta il nome del celebre stilista italiano preparerà delle  base di tartufo di Acqualagna. Al Salotto da Gustare oggi si chiude con una carrellata di chef eccezionali che si esibiranno al pubblico con alcuni piatti a base di tartufo. Paolo Antinori, Executive Chef del Fortino Napoleonico di Portonovo; Daniele Turco, Executive Chef del Gritti Palace di Venezia; Andrea Tranchero, Executive Chef dell’ristoranet Armani di Tokyo con l’aiuto chef Akai Tetsuya e il patron deglisoinosini Vincenzo Spinosi.

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »