Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 244

Posts Tagged ‘tavolo tecnico’

Regione Lombardia: Mozione M5S per un tavolo tecnico sull’area MIND

Posted by fidest press agency su venerdì, 12 giugno 2020

Milano. Il Consiglio regionale ha approvato all’unanimità la mozione del M5S Lombardia che istituirà un tavolo tecnico “di coordinamento, stimolo e monitoraggio dello sviluppo delle aree circostanti all’area MIND nel rispetto del progetto di sviluppo diffuso sovra-regionale, sfruttando appieno l’opportunità unica di riqualificazione e di risoluzione delle criticità ambientali, sociali e di sicurezza presenti da tempo nei territori confinanti con l’area ex Expo”. La mozione è stata emendata: tra gli impegni della regione Lombardia anche quello di valutare il prolungamento della linea metro M1.Monica Forte, consigliera regionale del M5S Lombardia, spiega: “Sono assolutamente soddisfatta per l’approvazione della nostra mozione che impegna la Lombardia ad armonizzare lo sviluppo di quel territorio coinvolgendo tutti gli attori. Finalmente si amplia lo sguardo su Mind, un progetto che si inserisce in un’area ampia che va assolutamente oltre il solo sito ex Expo. Il progetto deve contaminare, in positivo, nello sviluppo territoriale anche tutte le aree circostanti.Vanno messe le basi perché un sito così importante non diventi la periferia del degrado del cemento che purtroppo circonda la grande Milano, ma un grande esempio di rigenerazione con un uso intelligente e smart del territorio nell’interesse dei cittadini che lavoreranno o sceglieranno una vita sostenibile in quell’area o nelle zone confinati.I temi da affrontare a quel tavolo sono molti: la riqualificazione, le bonifiche, il recupero ambientale, urbanistico, la viabilità e il sostegno al sistema agro-rurale. L’obiettivo è valorizzare e monitorare nel suo complesso la rigenerazione di quel territorio e, grazie all’atto approvato, l’impegno della Lombardia è ora scritto nero su bianco”.

Posted in Cronaca/News, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Polizia Locale: avvio tavolo tecnico

Posted by fidest press agency su venerdì, 3 maggio 2019

Roma. “Serve un nuovo impianto normativo che ridefinisca meglio le funzioni della Polizia Locale e implementi il sistema di tutele per il settore”. Questa la posizione di Fp Cgil, Cisl Fp e Uil Fpl nel corso dell’incontro aggi al Ministero dell’Interno con i Sottosegretari, Carlo Sibilia e Nicola Molteni sulla Polizia Locale. Una richiesta, fanno sapere i sindacati, “che il Governo ha preso in considerazione e che dovrebbe tramutarsi in impegni concreti, a partire dal rafforzamento della Polizia Locale negli ambiti territoriali, stante la sua funzione di prossimità. I Sottosegretari hanno di fatti dato la loro disponibilità ad aprire un tavolo tecnico specifico sui temi che investono la Polizia Locale”.Non solo, fanno sapere ancora i sindacati, “Sibilia e Molteni si sono impegnati nel corso della riunione ad intervenire sia sul versante di una riforma complessiva, attraverso un disegno di legge, il cui iter si è avviato in Commissione Affari Costituzionali della Camera, sia con interventi specifici su questioni nodali, tra cui la ridefinizione del sistema di tutele per il settore”. Per Fp Cgil, Cisl Fp e Uil Fpl, infatti, ” è necessario agire su due livelli: il primo intervenendo in maniera mirata su quelle norme che regolano funzione e ruolo del corpo di polizia locale; il secondo, lavorando ad una legge che, superando la 65 del 1986, sia in grado di riordinare il quadro legislativo di riferimento, di garantire diritti e tutele e assicurare dignità e operatività in servizio. Serve stabilire in modo chiaro i ruoli, le competenze, i rapporti con le altre forze di polizia, l’accesso alle banche dati. Ma serve anche riconoscere la pensione privilegiata a seguito di gravi infortuni, l’attività usurante e gravosa, una sostanziale equiparazione con le altre forze di Polizia in materia assistenziale e previdenziale, la formazione obbligatoria prima dell’accesso al ruolo e l’aggiornamento permanente con un effettivo impegno da parte delle Regioni. Aspetti su cui i Sottosegretari hanno convenuto”.Sul piano contrattuale, riportano ancora i sindacati, nel corso dell’incontro al Viminale “si è colta l’occasione per evidenziare come gli importanti risultati raggiunti con il contratto delle Funzioni Locali abbiano bisogno di essere ulteriormente rafforzati attraverso l’utilizzo dei proventi contravvenzionali ed il superamento degli attuali vincoli legislativi sul salario accessorio. Adesso attendiamo che l’avvio del tavolo di confronto e gli impegni assunti da parte degli esponenti del Governo si traducano in atti concreti”, concludono Fp Cgil, Cisl Fp e Uil Fpl.

Posted in Roma/about Rome, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Lavoro: lettera di Alemanno al prefetto

Posted by fidest press agency su mercoledì, 31 marzo 2010

Questo il testo della lettera che il sindaco di Roma, Gianni Alemanno, ha scritto al prefetto, Giuseppe Pecoraro, per chiedere una nuova convocazione del tavolo di confronto istituzionale sui temi del lavoro e della crisi economica.  «Caro Prefetto, nella riunione tenutasi il 10 febbraio u.s., in Prefettura,  i responsabili istituzionali di Regione, Provincia e Comune, insieme ai rappresentanti sindacali e alle categorie imprenditoriali, hanno dato avvio al confronto sui temi del lavoro e dell’occupazione per concordare iniziative finalizzate al rilancio della situazione economica nel territorio di Roma e Provincia». «Ritengo necessario e indispensabile – si legge nel messaggio – che si possa procedere al più presto a un aggiornamento del tavolo. A tal fine Le chiedo,  anche a nome del neo eletto Presidente della Regione Lazio – che avrebbe piacere di parteciparvi – di voler  provvedere alla convocazione di tale tavolo tecnico».

Posted in Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Intesa tra movimento per le autonomie e Dc-terzo polo

Posted by fidest press agency su venerdì, 10 aprile 2009

Via libera da parte del Consiglio Nazionale della Democrazia Cristiana – Terzo Polo di Centro all’intesa con il Movimento per le Autonomie di Raffaele Lombardo in vista delle elezioni europee ed amministrative 2009.  L’accordo era stato siglato lunedì scorso a Catania tra il Presidente della M.P.A.  Raffaele Lombardo, il Segretario Nazionale della D.C. Angelo Sandri, il Presidente del Terzo Polo di Centro Antonino Magistro ed il Segretario Nazionale del Partito della Terra Williams Buonamici.  L’accordo prevede un patto di collaborazione in base al quale MPA e D.C – Terzo Polo di Centro si impegnano a presentare liste congiunte o apparentate in tutte le 63 province ed i circa 4.000 Comuni che andranno al voto il prossimo 7/8 giugno 2009 (ed in cui ovviamente le rispettive forze politiche siano).  L’accordo prevede anche la costituzione di un tavolo tecnico che verifichi in tempi brevissimi la possibilità di estendere la collaborazione tra le rispettive forze politiche anche in vista delle prossime elezioni europee e che si riunirà a Roma a metà della prossima settimana. Il coordinamento del tavolo tecnico è stato affidato all’On. Paolo Colianni. Il Consiglio Nazionale della D.C. – Terzo Polo di Centro, ha ratificato all’unanimità l’accordo sottoscritto dal Segretario Nazionale della D.C. Angelo Sandri e dal Presidente Nazionale del Terzo Polo di Centro Antonino Magistro. E’ stato comunque deciso che la Democrazia Cristiana-Terzo Polo di Centro proseguirà la raccolta delle firme su tutto il territorio nazionale firmo al termine ultimo consentito del 27 aprile 2009.

Posted in Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »