Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 229

Posts Tagged ‘temi’

Temi del futuro: innovazione, food e sostenibilità

Posted by fidest press agency su martedì, 30 aprile 2019

Milano. Link Campus, Università non statale con marcata vocazione internazionale, e Seeds&Chips – The Global Food Innovation Summit, il più importante evento mondiale dedicato alla Food Innovation (6-9 maggio 2019, Fiera Milano Rho), definiscono un piano di azioni comuni di informazione, formazione e sensibilizzazione sull’innovazione e la sostenibilità nella filiera agroalimentare.
Il memorandum siglato da Link Campus University e Seeds&Chips indica 4 linee di attività realizzate in sinergia: Lancio dell’applicazione gamificata HARMOONIA nell’ambito della 5° edizione di Seeds&Chips – The Global Food Innovation Summit, che si terrà dal 6 al 9 maggio a Fiera Milano Rho. L’app, nata dalla collaborazione tra i Centri di Ricerca Innovation 4 Hearth e DASIC della Link Campus University, verrà usata per coinvolgere una fascia di pubblico giovane, studentesco, nelle strategie di educazione e sensibilizzazione alla sostenibilità per aumentare la consapevolezza rispetto agli obiettivi dell’Agenda 2030 ovvero i Sustainable Development Goals (SDGs), che sono tra i principali topic del Summit;
Integrazione tra gli “ecosistemi” di startup dei due partner in particolare sui temi innovation, food e sostenibilità;Due nuovi corsi di studio: il primo sul tema Food & Beverage, orientato alla innovazione ed al marketing nella filiera agroalimentare; il secondo invece, focalizzato su politiche e strategie di implementazione dei Sustainable Development Goals sia nell’ ambito corporate che istituzionale. La definizione della struttura e dei contenuti dei corsi sarà frutto di un lavoro sinergico tra Seeds&Chips e Link Campus University;Organizzazione di uno spin-off di Seeds&Chips a Roma in cui portare i format già consolidati del Summit e proporre nuovi contenuti, rivolti in particolar modo al mondo accademico e delle startup, su temi di lavoro comune.
Seeds&Chips e Link Campus University faranno squadra e metteranno a disposizione strumenti, strutture, esperienze e rete di contatti per sostenere iniziative e progetti innovativi che possano contribuire in modo efficace e concreto alla rivoluzione della filiera agroalimentare in chiave sempre più sostenibile.

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Esperti a confronto sui grandi temi di Sanità Pubblica

Posted by fidest press agency su venerdì, 22 marzo 2019

In uno scenario dove il futuro della salute è sempre più connesso con i grandi temi globali, la centralità del paziente resta il criterio guida per identificare le priorità da affrontare e per misurare l’efficacia dei sistemi sanitari e la loro capacità di rispondere ai bisogni di salute. In Italia, secondo quanto emerge da un’indagine quantitativa svolta da Istituto Piepoli per conto di MSD Italia, i cittadini soddisfatti del Servizio Sanitario Nazionale sono ancora la maggioranza (57%), ma il dato risulta in calo rispetto al 2018 quando, sempre secondo l’Istituto Piepoli, a dichiararsi molto o abbastanza soddisfatti era il 65% della popolazione.
Secondo l’opinione degli italiani, il compito primario della sanità pubblica dovrebbe essere quello di accelerare i percorsi di cura delle persone con malattia e di evitare che le persone sane si ammalino: le priorità sulle quali dovrebbero concentrarsi nei prossimi anni gli sforzi del Servizio Sanitario Nazionale sono, nell’ordine, la riduzione dei tempi di attesa per esami e interventi (79%) e la prevenzione delle malattie (51%) seguiti dal sostegno alle fasce deboli, come famiglie a basso reddito, malati cronici, disabili (49%).
L’indagine è stata presentata oggi nel corso di Inventing for Life – Health Summit, evento istituzionale organizzato a Roma da MSD Italia, che ha riunito clinici, rappresentanti di Istituzioni, Società Scientifiche e associazioni di Pazienti per fare il punto sulle grandi priorità della sanità pubblica a livello globale nella prospettiva della centralità dei pazienti e del difficile equilibrio tra innovazione e sostenibilità.
Ospiti prestigiosi e autorevoli si sono avvicendati sul palco: ad aprire i lavori il Vice Ministro per l’Istruzione, l’Università e la Ricerca, Lorenzo Fioramonti, che ha inquadrato lo scenario Italiano.
Sono seguiti gli interventi del Premio Nobel per la Pace 2011 Ellen Eugenia Johnson Sirleaf, già presidente della Liberia, e di Julie Gerberding, M.D., M.P.H. Executive Vice President & Chief Patient Officer per MSD, che hanno delineato le principali sfide dei prossimi anni, in primis la minaccia delle grandi malattie infettive, come Ebola e HIV, identificando nelle partnership internazionali pubblico-privato un modello per sostenere l’innovazione e promuovere la salute globale.
Gli spunti emersi dall’indagine dell’Istituto Piepoli sono stati poi discussi nella prima tavola rotonda “La centralità del paziente nel percorso diagnostico-assistenziale” da Luca Coletto, Sottosegretario Ministero della Salute, Antonio Gaudioso, Segretario Generale Cittadinanzattiva, Annamaria Mancuso, Presidente Salute Donna onlus, Silvestro Scotti, Segretario Generale Nazionale FIMMG, Pierpaolo Sileri, Presidente XII Commissione del Senato.
Al termine dell’incontro sono stati proclamati i vincitori della prima Edizione del ‘Premio Umberto Mortari’ per la ricerca scientifica nell’ambito delle Life Sciences istituito per onorare, a pochi mesi dalla sua scomparsa, la memoria di Umberto Mortari, Presidente e Amministratore Delegato di MSD Italia dal 1992 al 2007. Obiettivo del riconoscimento è quello di valorizzare le giovani eccellenze italiane che si siano distinte nel campo delle Life Sciences all’estero, dando lustro al nostro Paese, o rientrando in Italia.
Sono stati premiati rispettivamente: Ricercatore italiano under 40 che lavora stabilmente all’estero Simone Sidoli, che dal Febbraio 2019 dirige il Laboratorio di Proteomica e Biologia Strutturale dell’Albert Einstein College of Medicine (New York, USA), è stato premiato per lo sviluppo di tecniche innovative di spettrometria di massa (middle-down proteomics e bottom-up proteomics) dedicate all’analisi delle modificazioni epigenetiche degli istoni, che sono alla base della regolazione dell’espressione genica.
Ricercatore italiano under 40 che lavora stabilmente in Italia
Velia Siciliano, giovane biologa che guida il suo gruppo di ricerca presso il Center for Advanced Biomaterials for Healthcare dell’Istituto Italiano di Tecnologia (diretto da Paolo Netti). La sua attività si è indirizzata all’utilizzo della biologia sintetica per sviluppare terapie per malattie infettive e tumorali.

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Parlamento europeo: Principali temi all’ordine del giorno

Posted by fidest press agency su sabato, 13 gennaio 2018

european parliamentIl Taoiseach irlandese Varadkar al Parlamento per discutere il futuro dell’EuropaIl Taoiseach della Repubblica d’Irlanda, Leo Varadkar, sarà il primo leader dell’UE invitato a discutere il futuro dell’Europa con i deputati.
Dibattito su Summit UE e Brexit. Martedì mattina, i deputati discuteranno con il Presidente del Consiglio europeo, Donald Tusk, i risultati della riunione dei leader UE che si è tenuta a Bruxelles il 14 e 15 dicembre. Tra i temi discussi nel corso del Vertice figurano i negoziati sulla Brexit, la migrazione, la cooperazione in materia di difesa e la riforma della zona euro.
Dibattito con il Primo ministro Boyko Borissov sulla Presidenza bulgara del Consiglio UE. Il Primo ministro bulgaro, Boyko Borissov, presenterà mercoledì le priorità della prossima Presidenza del Consiglio dell’UE ai deputati.
Pacchetto energia pulita: le richieste dei deputati ai Ministri UE. Il consumo di energia deve essere ridotto del 40% entro il 2030 e la quota di energia ottenuta da fonti rinnovabili deve aumentare dal 27 al 35%, secondo le proposte in discussione lunedì e votazione mercoledì. (testo completo)
La propaganda della Russia nell’UE. L’impatto della propaganda russa e i presunti tentativi di influenzare le elezioni in alcuni paesi attraverso la disinformazione saranno discussi dai deputati in un dibattito mercoledì pomeriggio.
Stop a esportazioni ai regimi autoritari di strumenti atti a spiare i cittadini. Il Parlamento discuterà martedì e voterà mercoledì una proposta legislativa per estendere i controlli sulle esportazioni UE agli strumenti di cyber-monitoraggio che possono essere utilizzati per violare i diritti umani.
Criminalità organizzata e terrorismo: nuove norme UE su antiriciclaggio e confisca dei beni I negoziati con i ministri UE sulle proposte legislative per combattere il finanziamento al terrorismo e facilitare la confisca transfrontaliera dei proventi criminali potranno essere avviati, non appena il Parlamento avrà dato il suo assenso.

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Parlamento europeo: Principali temi all’ordine del giorno

Posted by fidest press agency su sabato, 30 settembre 2017

strasburgo-parlamento-europeoStrasburgo 2-5 ottobre 2017 Anteprima della sessione plenaria:
Brexit: niente “progressi sostanziali” sui termini di divorzio. I deputati discuteranno e voteranno martedì una risoluzione che delinea il contributo del PE al vertice UE a 27 del 20 ottobre a Bruxelles, quando i leader governativi saranno chiamati a valutare i progressi compiuti nei negoziati Brexit.
Una Procura europea per proteggere meglio il denaro del contribuente. I deputati europei dovrebbero dare il via libera definitivo alla creazione di una Procura europea, che dovrà perseguire frodi e uso improprio di fondi europei.
Prevenzione di attacchi informatici e abusi sessuali online. L’aumento della criminalità informatica e degli abusi sessuali online, e l’inadeguatezza delle misure di prevenzione sugli attacchi alle infrastrutture critiche, richiedono un’azione più decisa da parte dell’UE.
Discussione sulle cancellazioni di voli Ryanair. Mentre Ryanair annulla un numero crescente di voli, rovinando i piani di viaggio di migliaia di passeggeri, gli eurodeputati chiederanno alla Commissione europea come intende garantire il rispetto dei diritti dei passeggeri.
Aggiornamento delle norme di sicurezza sulle navi passeggeri.n Per garantire il massimo livello di sicurezza, il Parlamento voterà mercoledì un aggiornamento delle norme di sicurezza sulle navi passeggeri dell’UE.
Preparazione per il Summit UE di ottobre. Brexit, migrazione e politica comune in materia di asilo, politica di difesa e le relazioni con la Turchia saranno all’ordine del giorno del Vertice UE del 19-20 ottobre a Bruxelles.
Migliori condizioni detentive per favorire la riabilitazione e prevenire la radicalizzazione. I Paesi dell’UE devono migliorare le condizioni carcerarie e affrontare il sovraffollamento per proteggere la salute dei detenuti, favorire la loro riabilitazione e prevenire il rischio di radicalizzazione.

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Parlamento europeo: Principali temi all’ordine del giorno

Posted by fidest press agency su giovedì, 27 aprile 2017

parlamento europeoDibattito sui diritti fondamentali in Ungheria con Orban. La situazione dei diritti fondamentali in Ungheria sarà discussa mercoledì con il Vicepresidente della Commissione Frans Timmermans e con il Primo ministro Viktor Orbán.
Dibattito sull’esito del referendum in Turchia con Mogherini. Il risultato del referendum turco del 16 aprile sarà discusso mercoledì pomeriggio con l’Alto rappresentante per gli affari esteri Federica Mogherini.
Pilastro europeo dei diritti sociali: dibattito con il commissario Marianne Thyssen. Le proposte per il pilastro europeo dei diritti sociali saranno discusse mercoledì con il commissario per l’occupazione e gli affari sociali MarianneThyssen.
Importazioni tessili: i deputati chiedono norme comunitarie per ridurre lo sfruttamento dei lavoratori In una risoluzione che sarà discussa mercoledì e votata giovedì, i deputati affermano che sono necessarie norme UE per obbligare i fornitori di tessuti e di abbigliamento a rispettare i diritti dei propri lavoratori.
Il Presidente dell’Eurogruppo Jeroen Dijsselbloem aggiornerà i deputati sul piano di salvataggio greco Nel primo dibattito con i deputati dopo le sue dichiarazioni controverse sull’Europa meridionale, il Presidente dell’Eurogruppo Jeroen Dijsselbloem aggiornerà i deputati sul piano di salvataggio greco.

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Strasburgo: Anteprima della sessione plenaria 21-24 novembre 2016

Posted by fidest press agency su sabato, 19 novembre 2016

Strasburgo Parlamento europeo Principali temi all’ordine del giorno:
Unione europea per la difesa: i deputati solleciteranno i Paesi UE a creare forze multinazionali Nel progetto di risoluzione che sarà discusso lunedì e votato martedì, si afferma che l’UE dovrebbe affrontare il deterioramento della sicurezza all’interno e attorno all’UE, aiutando le sue forze armate a lavorare meglstrasburgo-parlamento-europeoo insieme, come primo passo nella costruzione di una politica di difesa comune. Per i deputati, sarebbe necessario destinare il 2% del PIL alla difesa, creare forze multinazionali e un quartiere generale operativo UE per pianificare il comando e il controllo delle operazioni comuni e per consentire all’UE di agire laddove la NATO non sia disposta a farlo.
Come contrastare la propaganda anti UE di Russia e ISIS Nella risoluzione che sarà discussa martedì e votata mercoledì, si invita l’UE a rispondere alla guerra dell’informazione da parte della Russia e delle organizzazioni terroristiche islamiche con messaggi positivi, con la sensibilizzazione e l’alfabetizzazione mediatica.
Nuovi limiti contro l’inquinamento atmosferico Il Parlamento voterà mercoledì le proposte per limiti nazionali più ambiziosi sulle emissioni delle principali sostanze inquinanti, tra cui NOx, particolato e biossido di zolfo, da raggiungere entro il 2030. Tali limiti sono già stati informalmente concordati con la Presidenza olandese del Consiglio. L’inquinamento atmosferico provoca circa 400 mila morti premature all’anno nell’UE.
strasburgoRelazioni UE-Turchia: quale futuro? In un dibattito con il capo della politica estera dell’UE, Federica Mogherini, previsto per martedì pomeriggio, i deputati potrebbero domandare la sospensione dei negoziati di adesione all’UE o richiedere requisiti aggiuntivi alla Turchia. Il tentativo di colpo di Stato del 15 luglio e il deterioramento della democrazia avvenuto nel paese hanno complicato le relazioni UE-Turchia. Una risoluzione sarà posta in votazione giovedì.
Dibattito con Mario Draghi su crescita ridotta e futuro incerto. I deputati discuteranno lunedì sera con Mario Draghi, Presidente della Banca centrale europea (BCE), la scarsa crescita nella zona euro, geograficamente non uniforme, i tassi di inflazione bassi e la mancanza di investimenti nell’economia reale, nel contesto dell’uscita del Regno Unito dall’UE e dell’incertezza nelle prospettive economiche. Una risoluzione sarà votata martedì.
Priorità economiche dell’UE per il 2017: dibattito con il commissario Valdis Dombrovskis
Nel dibattito di giovedì con il Vice presidente della Commissione Valdis Dombrovskis, i deputati dovrebbero sollecitare la Commissione a dare priorità agli investimenti per l’innovazione, la crescita e la creazione di posti di lavoro, a sostenere le riforme strutturali equilibrate a livello sociale e a incoraggiare le finanze pubbliche responsabili. Dombrovskis dovrebbe presentare le priorità economiche dell’UE per il 2017 e riferire in merito al lavoro di coordinamento degli Stati membri sulla politica economica del “semestre europeo”.
Siria: dibattito con Federica Mogherini
Incarico di Barroso alla Goldman Sachs: dibattito con Emily O’Reilly, Mediatore europeo
Evasione fiscale: i deputati sostengono lo scambio automatico di informazioni per monitorare i proprietari di conti correnti
Norme sul capitale bancario: i deputati chiedono se l’aggiornamento di “Basilea 3” potrebbe ostacolare il prestito
Premio LUX: l’annuncio del vincitore a Strasburgo

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Parlamento europeo: Anteprima della sessione plenaria

Posted by fidest press agency su venerdì, 23 ottobre 2015

strasburgo-parlamento-europeoStrasburgo 26-29 ottobre 2015, Principali temi all’ordine del giorno Migrazione: dibattito sui risultati del vertice UE con Tusk e Juncker. I flussi di migranti nei Balcani, la cooperazione con la Turchia, il ricollocamento dei richiedenti asilo autorizzati a rimanere all’interno dell’UE e il rimpatrio di coloro che non lo sono, saranno tra i temi in discussione martedì mattina con il Presidente del Consiglio europeo, Donald Tusk, e il Presidente della Commissione europea, Jean-Claude Juncker, durante un dibattito sulle conclusioni del Consiglio europeo del 15 ottobre e sul vertice previsto per il 25 ottobre. Pacchetti vacanze: nuovi diritti per i consumatori. Secondo il progetto di direttiva UE che sarà posto in votazione martedì, i viaggiatori che acquistano pacchetti turistici online beneficeranno delle stesse tutele di coloro che li acquistano tramite agenzie di viaggio convenzionali. I deputati hanno emendato il progetto per ampliare le tutele, fra le quali la possibilità per i viaggiatori di annullare un pacchetto qualora il prezzo, prima della partenza, dovesse aumentare di oltre l’8%. Votazione finale su neutralità della rete e abolizione delle tariffe di roaming. Con la votazione finale di martedì sul progetto legislativo del pacchetto telecomunicazioni, saranno vietate le maggiorazioni dovute al roaming nell’utilizzo dei telefoni cellulari nell’UE e saranno inoltre stabilite norme più chiare sul diritto di accesso a internet. Tale divieto entrerà in vigore dal mese di giugno 2017.
OGM: possibile bocciatura della possibilità di divieto nazionale a importazioni. Un progetto di legge comunitaria che permetterebbe a singoli Stati membri UE di limitare o vietare la vendita e l’utilizzo sul proprio territorio di alimenti o mangimi OGM, già approvati dall’UE, sarà posto in votazione mercoledì. La commissione per l’ambiente e la maggioranza dei gruppi politici raccomandano al Parlamento di respingere la proposta, poiché potrebbe dimostrarsi impraticabile e portare alla reintroduzione dei controlli alle frontiere tra Paesi in favore e Paesi contrari agli OGM.
Incoraggiare l’innovazione dei “novel food” Sarà posto in votazione mercoledì un progetto legislativo, già informalmente concordato con il Consiglio dei Ministri, che punta a incoraggiare l’innovazione alimentare attraverso una nuova e semplificata procedura per i nuovi prodotti alimentari. I deputati hanno ampliato la definizione dei “novel food” fino a includere, tra gli altri, cibo con una struttura molecolare alterata, microrganismi, funghi, alghe, cibo ottenuto da colture cellulari e tessuti, e insetti.
Qualità dell’aria: verso nuovi limiti nazionali per alcuni inquinanti
Mercoledì, sarà posta in votazione una direttiva UE per fissare i limiti nazionali alle emissioni di sei principali agenti inquinanti, inclusi il diossido di zolfo, il particolato e gli ossidi d’azoto. La direttiva mira a contrastare il problema della cattiva qualità dell’aria, che causa nell’UE circa 400 mila morti l’anno, e a risparmiare, entro il 2030, 40 miliardi di euro dai costi per l’abbattimento dell’inquinamento atmosferico.Secondo il progetto della commissione ambiente, la prossima direttiva sul limite nazionale di emissioni (NEC) dovrebbe includere dei tetti massimi di mercurio (Hg) a partire dal 2020, così come i tetti proposti su biossido di zolfo (SO2), ossidi d’azoto (NOx), composti organici volatili non metanici (COVNM), metano (CH4), ammoniaca (NH3), e particolato (fino a PM2.5 micrometri), da raggiungere entro il 2020 e il 2030.
Scandalo Volkswagen: i deputati chiedono i test su strada. In una risoluzione che sarà posta in votazione martedì, il PE si esprimerà sulle manipolazioni delle emissioni di gas in seguito alle recenti rivelazioni Volkswagen. Già prima che fosse svelato il software con il quale la Volkswagen aggirava le verifiche sulle emissioni, i deputati avevano richiesto più volte che il test sulle emissioni delle automobili dovesse tener conto delle condizioni di guida reali, in modo da eliminare le differenze tra il consumo ufficiale e i valori reali.Nel corso di un dibattito tenutosi il 6 ottobre con il Commissario per il mercato interno, Elżbieta Bieńkowska, molti deputati hanno sostenuto che lo scandalo in corso mina la credibilità dell’industria automobilistica nel suo complesso e hanno chiesto alla Commissione di accelerare l’introduzione del cosiddetto “real driving emissions” test, ovvero i test su strada.
Riforma del sistema elettorale UE: principali candidati nell’UE e soglie obbligatorie Secondo il progetto d’iniziativa legislativa parlamentare che sarà posto in votazione mercoledì, i principali candidati alla presidenza della Commissione, che sono formalmente sostenuti in tutta l’UE, dovranno partecipare alle elezioni europee. Il testo aggiunge che gli stessi candidati dovranno presentarsi alle elezioni ed essere formalmente nominati almeno 12 settimane prima delle elezioni.Questa iniziativa esorta l’inserimento di soglie obbligatorie per l’assegnazione dei seggi al Parlamento europeo, che variano tra il 3% e 5%, da applicare nei Paesi con un singolo collegio elettorale o nelle circoscrizioni elettorali che hanno più di 26 seggi. I sistemi di voto elettronico, online e postale devono essere disponibili in tutti gli Stati membri dell’UE, in modo da permettere il voto a tutti i cittadini UE che vivono all’estero.
Scambio automatico d’informazioni sui regimi fiscali degli Stati membri con le multinazionali. Secondo una proposta della Commissione che sarà discussa lunedì e posta in votazione martedì, gli Stati membri dell’UE dovrebbero essere obbligati a condividere le informazioni sulle proposte di regime fiscale concesse alle multinazionali. Questa proposta, già definitivamente approvata dai ministri nazionali, è stata dettata dalle rivelazioni sul caso “Luxleaks”. La proposta della Commissione ha ricevuto un’accoglienza tiepida in sede di commissione per gli affari economici e monetari il 13 ottobre. Inoltre, l’accordo con i ministri europei delle finanze del 6 ottobre – che ha indebolito considerevolmente la proposta della Commissione – è stato descritto dai deputati come “un’occasione persa” per migliorare la trasparenza.La commissione parlamentare è stata particolarmente critica con gli Stati membri che hanno limitato il ruolo della Commissione europea, alla quale è esplicitamente vietato il trattamento delle informazioni, se non per controllarne la conformità con la direttiva. I deputati avrebbero inoltre voluto che le nuove norme fossero d’applicazione a tutte le decisioni nazionali in materia fiscale, e non solo ai “ruling preventivi transfrontalieri e agli accordi preventivi sui prezzi di trasferimento”, come concordato dagli Stati membri, in quanto anche le decisioni nazionali possono avere effetti transnazionali.
Stop al segreto bancario in Svizzera dei cittadini dell’UE Un accordo con la Svizzera, che renderebbe più difficile per i cittadini dell’UE il poter nascondere al fisco il proprio denaro nei conti bancari svizzeri, sarà discusso lunedì e posto in votazione martedì. A partire dal 2018, l’Unione europea e la Svizzera dovrebbero scambiarsi automaticamente e in maniera reciproca le informazioni inerenti ai conti bancari dei rispettivi residenti.L’Unione europea e la Svizzera hanno raggiunto un accordo nel mese di maggio 2015 sulla repressione delle frodi fiscali e dell’evasione fiscale. Lo scambio delle informazioni include non solo il reddito quale interessi e dividendi, ma anche i saldi e i proventi derivanti dalla cessione di attività finanziarie.

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Settimo cielo di Frank Borzage

Posted by fidest press agency su martedì, 25 gennaio 2011

Torino  25 Gennaio 2011, ore 20.45 Cinema Massimo, via Verdi 18 –  Il Museo Nazionale del Cinema presenta ella sala 3 del Cinema Massimo il restauro del film muto Settimo cielo di Frank Borzage, nella copia restaurata digitalmente da Carlotta Film. Proiezione in HD.  In questo magnifico melodramma popolare – grande successo dell’epoca confermato dalla vincita di tre premi Oscar – Frank Borzage affronta con raffinata poesia i temi forti dell’amore, della religione e della guerra. Tutto è già detto all’inizio del film: “Per coloro che desiderano risalire la scala sociale, esiste una scala che porta dai bassifondi al cielo, dalle fogne alle stelle… La scala del coraggio”.  Il film è il terzo appuntamento della nuova e ricca stagione di MAGNIFICHE VISIONI. Festival Permanente del Film Restaurato. Ingresso 5,50/4,00/3,00 euro.
MAGNIFICHE VISIONI. Festival Permanente del Film Restaurato propone per quest’anno, a seguito del grande successo di pubblico e di critica, quattro appuntamenti mensili con i capolavori del cinema, dall’età d’oro del cinema classico, spaziando dal muto fino alle nouvelles vagues degli anni ’60 e oltre, in copie restaurate provenienti dalle più importanti cineteche del mondo. I film saranno presentati in versione originale con i sottotitoli in italiano, e ogni proiezione sarà introdotta – quando se ne presenterà l’occasione – da cineasti, critici o personalità del mondo della cultura e del cinema. (settimo cielo)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Rosy Bindi sui temi d’attualità

Posted by fidest press agency su giovedì, 7 ottobre 2010

Forlì 11 ottobre alle ore 18,15 Salone Comunale lunedì  Rosy Bindi Per parlare di politica e di futuro del nostro Paese. Fa appello all’impegno e alla determinazione Rosy Bindi, Presidente del Partito Democratico e Vice Presidente alla Camera dei Deputati, protagonista di un incontro nel Salone Comunale per fare il punto sulla politica nazionale, sulle storture attuali del potere e sui possibili scenari futuri. Ad intervistarla un giornalista d’eccezione come Marco di Maio, segretario dell’Unione Territoriale del PD forlivese, promotrice dell’incontro. (rosy bindi)

Posted in Cronaca/News, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

“La salute della popolazione e i servizi”

Posted by fidest press agency su sabato, 25 settembre 2010

Castelfiorentino. 29, a partire dalle ore 21, nella Sala rossa del municipio è in programma l’ultimo appuntamento. Interverranno: il sindaco del comune di Castelfiorentino Giovanni Occhipinti, il presidente della Società della salute di Empoli Andrea Campinoti e la direzione aziendale dell’Asl 11.  Si affronteranno vari temi. In particolare si parlerà dei risultati degli indicatori sullo stato di salute della popolazione, dell’organizzazione della rete specialistica e territoriale e dei nuovi strumenti di accesso ai servizi Scopo degli incontri, che si terranno in ognuno dei 15 comuni serviti dall’Asl 11,  è quello di fornire ai cittadini e a quanti sono interessati alle problematiche proposte un’occasione di approfondimento e di aggiornamento sui temi clinici, assistenziali ed etici in un’ottica che privilegi l’informazione, l’accesso ai servizi, l’orientamento dei cittadini, la riflessione, lo scambio di opinioni tra i partecipanti.  Nel mese di ottobre il primo appuntamento si terrà mercoledì 6 nel comune di Montelupo Fiorentino.

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Al voto, al voto…

Posted by fidest press agency su martedì, 24 agosto 2010

«Oramai, a causa di Berlusconi e di una maggioranza composta da PDL e LEGA, da 30 giorni nessuno si occupa più di nulla. Abbandonati completamente i temi della crisi, delle riforme, dell’occupazione, delle piccole e media imprese, ci si è dedicati soltanto alle beghe e alle minacce in canottiera. Stiamo arrivando al fine della democrazia parlamentare così come l’abbiamo conosciuta finora. E’ giunta l’ora di porre fine alla farsa e di ritornare in Parlamento, poi si vedrà.
Presumibilmente potremmo vivere elezioni infuocate, per le quali Berlusconi metterà in campo tutte le sue corazzate economiche, televisive e di persuasione capillare per orientare a proprio favore il voto degli italiani. Ma sarà l’ora delle verità e bene ha fatto Bersani a lanciare una grande iniziativa popolare di informazione democratica, che coinvolga tutti veri democratici italiani indipendentemente dalla loro appartenenza politica, perché questa volta in gioco c’é il futuro del Paese e non solo l’esito di una elezione politica». Così Gianni Dal Moro, deputato del Pd e capo della segreteria politica di Enrico Letta.

Posted in Politica/Politics, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Per i viaggi in autobus e pullman

Posted by fidest press agency su sabato, 10 luglio 2010

I deputati europei hanno approvato degli emendamenti al progetto di regolamento sui diritti dei passeggeri di autobus e pullman, come ad esempio il diritto a un rimborso economico, o a un nuovo viaggio, per ritardi superiori alle due ore o il diritto al risarcimento fino a un massimo di 1.800 euro in caso di perdita dei bagagli.  Poiché i deputati e i governi nazionali non hanno raggiunto un accoro su tali temi, è  molto probabile che si vada in procedura di conciliazione.

Posted in Diritti/Human rights, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Spazio ai temi del diabete

Posted by fidest press agency su giovedì, 6 maggio 2010

Empoli 7 maggio giornata inaugurale di “In-forma”, l’iniziativa informativa sulla salute e sul benessere organizzata dal Centro Empoli con l’Asl 11 e la Casa della Salute “S. Andrea”. Dalle ore 16 alle ore 19, presso gli stand allestiti nel centro commerciale in via Raffaello Sanzio a Empoli, professionisti sanitari delle unità operative di Diabetologia e Igiene degli alimenti e nutrizione  dell’Asl 11 saranno a disposizione dei cittadini per approfondire tematiche legate al diabete mellito e alla corretta alimentazione. Inoltre, chi volesse potrà effettuare gratuitamente il test per verificare il livello di glicemia, la misurazione del girovita e il calcolo dell’Icm (Indice di massa corporea).
Sabato 8 maggio, dalle ore 16 alle ore 19, si darà spazio ai quesiti che riguardano il cuore e la cardiologia in genere, ma anche la medicina naturale, con i professionisti della Cardiologia e del Centro clinico di medicina naturale dell’Asl 11. Nell’occasione i medici misureranno gratuitamente la pressione arteriosa e sarà possibile ricevere ricette di infusi e tisane utili per curarsi naturalmente, nonché sarà possibile effettuare il test per scoprire le piante curative.
Infine, domenica 9 maggio, dalle ore 9 alle ore 13, si tornerà a parlare di cardiologia e dalle ore 16 alle ore 19 il pomeriggio sarà dedicato al ruolo dell’attività fisica nella salute della persona con gli operatori del Dipartimento delle fragilità dell’Asl 11. Si illustreranno i corsi AFA (attività fisica adattata) anche  attraverso dimostrazioni pratiche eseguite nel porticato esterno (Corte dei Mestieri).
Domenica 9 maggio, infine, alle ore 17, presso la Sezione Soci Coop del Centro*Empoli, sarà possibile incontrare Fabio Picchi, uno dei più rinomati cuochi e gourmet italiani. Lo chef fiorentino, volto noto della rubrica gastronomica del Tg2, presenterà il suo nuovo libro ”I dieci comandamenti per non far peccato in cucina”.
L’iniziativa, voluta dal Centro Empoli e dall’Asl 11, ha lo scopo di avvicinare il grande pubblico a problematiche mediche molto diffuse, ma spesso sottovalutate dalla maggior parte delle persone.  L’iniziativa si propone di promuovere corretti stili vita e aumentare la consapevolezza dell’importanza della cura del proprio corpo nei cittadini.

Posted in Cronaca/News, Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Oscurati lavoro e crisi economica

Posted by fidest press agency su domenica, 21 marzo 2010

Dichiarazione Chiappa: “ I temi del lavoro e della crisi sono completamente assenti da questa campagna elettorale. Sul piano nazionale i media si occupano esclusivamente di liste più o meno ricusate e delle inchieste giudiziarie in corso, mentre sul piano locale assistiamo ad un esplodere di faccioni sui manifesti privi di qualsiasi contenuto reale. Tutto questo accade mentre sempre più si aggrava la situazione di lavoratori in cassa integrazione, in mobilità, di coloro che hanno perso il lavoro, delle aziende che chiudono e trasferiscono altrove la produzione, della precarietà selvaggia, delle famiglie che ormai contano l’euro per arrivare a fine mese, di tutto questo non si fa cenno.  Noi abbiamo posto al centro del programma elettorale la questione della crisi e del lavoro, temi che sembrano, anzi sono, completamente scomparsi dal dibattito politico.  E tuttavia nelle piazze, nei mercati, davanti alle aziende le persone ci parlano di queste questioni, ci chiedono risposte a questo stato di cose intollerabile e la politica e i media dovrebbero ritornare a sintonizzarsi sul sentire dei cittadini.  Noi abbiamo proposto nel programma cose serie e realizzabili a favore dei lavoratori e delle famiglie piemontesi: reddito minimo per i disoccupati, contrasto della precarietà, lotta alle delocalizzazioni aziendali, piano straordinario di lavoro pubblico, raddoppio dell’attuale sostegno al reddito regionale per precari e cassaintegrati, sostegno alle aziende in cambio di lavoro stabile.  Almeno in questa ultima settimana, meno faccioni e più contenuti farebbero bene alla politica e ai piemontesi”.

Posted in Politica/Politics, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

VII Congresso Unci: Il messaggio di Fini

Posted by fidest press agency su venerdì, 27 novembre 2009

“Di fronte alle sfide poste dall’attuale fase di crisi economica mondiale, l’Italia deve far leva sulle forze più dinamiche e competitive del proprio sistema produttivo. Tali impegno di rilancio richiede non soltanto efficienti strategie di politica economica, ma anche un clima di diffusa fiducia nelle potenzialità di recupero del nostro Paese e una ferma volontà nel compiere un percorso verso livelli sempre più alti di benessere e di inclusione sociale, nella consapevolezza del ruolo svolto dalle cooperative e con l’auspicio che i lavori congressuali possano costituire un utile occasione per riflettere su questi temi.” Questo il messaggio di saluto ai lavori congressuali UNCI del Presidente della Camera dei Deputati.”(Gianfranco Fini)

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Dopo il vaticano II, l’apertura alla massoneria…

Posted by fidest press agency su mercoledì, 5 agosto 2009

Cortina D’Ampezzo 13 agosto h. 17.30″ Splendid Hotel Venezia” conferenza “Dopo il vaticano II, l’apertura alla massoneria…” dibatte il tema don Curzio Nitoglia  esperto dei temi di grande attualità che minacciano la Chiesa e l’Europa. Introduce la giornalista Rosanna Raffaelli Ghedina

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Eu: La presidenza ceca si chiude

Posted by fidest press agency su sabato, 20 giugno 2009

Con un Consiglio europeo particolarmente importante si chiude la presidenza ceca.  I capi di Stato e di Governo avranno molto probabilmente chiari in mente gli umori che emergono dalla pancia del loro elettorato nell’affrontare i delicati nodi istituzionali e politici, nomina della nuova Commissione, Trattato di Lisbona, crisi economica e clima in testa. L’Irlanda si è impegnata a tenere un referendum entro ottobre che, in caso di esito positivo, potrebbe sbloccare l’agognata ratifica del nuovo Trattato consentendone l’entrata in vigore il 1° gennaio 2009. Il dopo Lisbona sarà uno dei temi caldi, anche dopo che il ministro degli esteri irlandese Micheal Martin ha accolto favorevolmente (lunedì) la bozza contenente alcune garanzie su temi sensibili quali difesa, istruzione, tutela della famiglia e diritto alla vita. Il Consiglio sarà invitato ad approvare formalmente tali garanzie che rispondono a buona parte delle preoccupazioni del popolo irlandese. Alla ratifica del Trattato si lega anche la possibile nomina del nuovo presidente della Commissione europea. Molto probabile – malgrado alcuni mal pancia – la riconferma di José Manuel Durao Barroso che conta sull’appoggio dei grandi paesi. Resta da capire se la sua indicazione avverrà, come probabile, con le procedure previste dall’attuale Trattato di Nizza, o se il Consiglio procederà esclusivamente ad un sostegno politico rinviando una vera e propria designazione formale al dopo Lisbona. Il che consentirebbe anche di arrivare ad un negoziato su un pacchetto di nomine riguardante anche i futuri presidenti del Consiglio europeo e vicepresidente della Commissione e alto Rappresentante per la Politica estera, figure che saranno introdotte solo col nuovo Trattato. Ma il tema fondamentale del Consiglio sarà soprattutto la situazione economica, finanziaria e sociale legata alla crisi che sta facendo aumentare in modo davvero preocuppante il tasso di disoccupazione europeo. Al centro delle discussioni la valutazione dell’efficacia delle misure intraprese, il rafforzamento della regolamentazione e della vigilanza nel settore finanziario e proposte di nuovi interventi a sostegno dell’economia reale e dell’occupazione. Altro tema urgente e delicato, che sarà in cima alle preoccupazioni della nuova presidenza svedese, è la strategia per affrontare la conferenza sul clima di fine anno a Copenaghen, con particolare attenzione ai meccanismi di finanziamento. Da alcuni segnali che già emergono in vari Stati membri sembra che l’entusiasmo per la lotta al surriscaldamento si sia notevolmente raffreddato con l’avvento della crisi; per cui riuscire a tenere unita la barca dei 27 su posizioni credibili fino a Copenaghen sarà davvero un’ardua impresa anche per gli abili navigatori svedesi. Last but not least l’attualità internazionale che all’uscita dal nostro Luna Park italiano ci ricorda – se ce ne fosse bisogno – che il mondo resta un luogo relativamente pericoloso che non tende ad andare bene da solo. Il Consiglio affronterà dunque il possibile ruolo che può svolgere il nostro continente nelle varie crisi, a cominciare dalla minaccia nucleare nordcoreana, alle crescenti tensioni in Iran fino a Pakistan ed Afghanistan. (Carlo Corazza Direttore della Rappresentanza a Milano)

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »