Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 32 n° 289

Posts Tagged ‘terminale’

Incendio aeroporto: perplessità

Posted by fidest press agency su sabato, 9 maggio 2015

bruno astorre“Ha ragione il deputato PD Michele Anzaldi quando chiede se non ci fosse un piano B per tutelare i passeggeri, evitando la chiusura dello scalo di Fiumicino per ore a causa del rogo”. E’ quanto afferma in una nota Bruno Astorre, senatore del Partito Democratico. “Non è ammissibile che numerosi passeggeri abbiano subito disagi cos ì gravi per un’emergenza, accaduta oltretutto in piena notte. Roma tra qualche mese – prosegue il senatore – dovrà celebrare il Giubileo: possiamo forse permetterci di affrontare questo evento con tale inadeguatezza?”
“Mi auguro che si lavori celermente per ripristinare una situazione di normalità nello scalo – conclude Astorre – ma poi si faccia seriamente chiarezza su quanto accaduto”

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

legge sul “fine vita”

Posted by fidest press agency su domenica, 13 dicembre 2009

Roma 16 dicembre 2009 alle ore 11.00, presso la Federazione Nazionale Collegi Ipasvi, in via Depretis 70 si terrà una conferenza stampa. Tema dell’incontro è la discussione sulla legge sul “fine vita” già approvata al Senato e che ora è all’esame della Camera dei deputati. Numerose le questioni cruciali sulle quali l’Aula di Montecitorio dovrà esprimersi: la nutrizione in stato di incoscienza, il rispetto delle volontà dell’assistito, l’accanimento terapeutico. Gli Infermieri, che da sempre accompagnano l’assistito nell’evoluzione terminale, dicono la loro su questa delicata tematica.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Diritto all’assistenza terminale

Posted by fidest press agency su martedì, 18 agosto 2009

Carenze della medicina di oggi e dell’oncologia moderna si evidenziano in due fasi della vita, che necessitano di estrema cura, e cioè: quando una persona è ancora sana ed occorre intervenire per mantenerla in salute e nella fase critica in cui occorre assistere quelle persone malate che non possono più avvantaggiarsi di alcuna terapia a disposizione oggi, cosa che riguarda quel 60% di malati di cancro che alla guarigione non arriveranno mai. Tali carenze sono ancora più vistose perché questo gruppo di malati di cancro rappresenta un “fallimento” della medicina ed un “peso” per le famiglie che nell’organizzazione sociale moderna non sono quasi mai nelle condizioni di potersene occupare in modo adeguato. Da questa realtà scaturisce l’esigenza di individuare soluzioni adeguate e differenziate. A questo proposito occorre ricordare che il concetto di Hospice è alla base di una filosofia dell’assistenza che si allarga fino a comprendere l’intero concetto di “care (presa in carico)” e divenire sinonimo di struttura e modello di cura realizzata da unità di assistenza giornaliera, unità di cure palliative e unità di cure domiciliari improntate al modello hospice. Un hospice non è solo un’opera muraria dove il paziente “terminale” è accolto e dove gli è fornita un’assistenza intensiva allo scopo di aiutarlo a vivere meglio l’ultimo periodo di vita, ma anche un “laboratorio” per fare ricerca in campo della medicina.

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Anche La Thuile diventa Città del Cioccolato

Posted by fidest press agency su sabato, 18 luglio 2009

La Tuille 21 luglio 2009 ore 11.00 nella piazza centrale del paese ufficializzazione di La Thuile come Città del Cioccolato. Avverrà il giorno in cui passerà tra le sue vie il 96° Tour de France. Alle la Cerimonia di riconoscimento “Città del Cioccolato” vedrà Davide Ferrero, presidente di Chococlub, conferire gli attestati di merito.  E’ un riconoscimento che viene rilasciato da Chococlub, associazione italiana amatori cioccolato alle città che risultano interessanti al popolo dei golosi per almeno uno di tre aspetti: prodotti in cioccolato, produttori cioccolato, evento o tradizione storica rilevante per il cioccolato Insieme ai centri di La Salle, Morgex, Pré Saint Didier e Courmayeur, appartiene all’antica Vallis Digna, che costituisce il tratto terminale della Valle d’Aosta prima dell’ingresso in territorio francese attraverso il Colle del Piccolo San Bernardo. La Thuile è oggi un rinomato centro turistico e luogo di grande rilevanza storica, La Thuile si distingue nel settore del cioccolato grazie all’attività e ai deliziosi prodotti di una storica pasticceria, gelateria, caffetteria che ha conquistato il riconoscimento di merito “Città del Cioccolato”: La pasticceria Chocolat Collomb. Situata in una piccola frazione non lontana dal centro di La Thuile, offre un’atmosfera calda e accogliente, in una ricerca continua dell’eccellenza grazie all’utilizzo esclusivo delle migliori materie prime. Tra i prodotti tipici, Chococlub segnala: la Tometta di La Thuile, specialità coperta da brevetto, a base di cioccolato al latte, gianduja, nocciole del Piemonte IGP, ottima in tutte le occasioni. Il gelato “invernale” morbido e cotto più a lungo rispetto a quelli preparati in estate, la cioccolata calda e la squisita Fondue Chocolat (assolutamente da non perdere) servita in abbinamento con frutta fresca locale di stagione e biscotti di pregiata pasticceria, naturalmente di produzione propria. (Maria Gabriella Ferraresi)

Posted in Cronaca/News, Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »