Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 32 n° 55

Posts Tagged ‘testo unico’

Contratto: per Anaao Assomed sì a Testo unico

Posted by fidest press agency su lunedì, 30 agosto 2010

Anaao Assomed esprime il proprio consenso a un Testo unico che disciplini i contratti della dirigenza medica e veterinaria. Il segretario nazionale del principale sindacato della dirigenza medica del Ssn, Costantino Troise ha infatti inviato una lettera al ministro della Pubblica amministrazione e innovazione Renato Brunetta, al presidente della Conferenza delle Regioni Vasco Errani, al commissario straordinario dell’Aran Antonio Naddeo, in cui si dice favorevole alla proposta avanzata nei giorni scorsi dal presidente della Cimo Asmd, Riccardo Cassi, sulla redazione di un Testo unico della normativa contrattuale della dirigenza medica e veterinaria, che possa facilitarne l’applicazione. Nelle intenzioni del presidente della Cimo Asmd, «il Testo unico dovrebbe infatti fare chiarezza e armonizzare le norme degli ultimi 15 anni, consentendo di avere un testo organico che superi le attuali difficoltà interpretative». La proposta era subito stata accolta favorevolmente dal presidente del Comitato di settore della dirigenza medica e veterinaria Romano Colozzi, che si era detto «pronto a collaborare» all’iniziativa. «Come proposto da Colozzi – sottolinea nella sua lettera Troise – ci rendiamo disponibili a partecipare attivamente a un gruppo di lavoro misto, con Regioni, organizzazioni sindacali e Aran», istituito con questo obiettivo. (fonte doctor news)

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Testo unico bancario

Posted by fidest press agency su domenica, 8 agosto 2010

Le parole ‘portabilità’ e ‘microcredito’ entrano per la prima volta nel Testo Unico Bancario: è quanto previsto dall’approvazione, da parte del Consiglio dei Ministri, del decreto legislativo sui contratti di credito ai consumatori che recepisce la direttiva europea n. 48 del 2008. “La portabilità – commenta Franco Ceccuzzi, deputato Pd e membro della Commissione Finanze della Camera dei Deputati – è un’innovazione importante per i diritti dei consumatori e per l’apertura del mercato nei servizi bancari, in quanto aumenta l’opportunità per i mutuatari di ridurre i costi ricontrattando il proprio finanziamento. Il risultato è frutto di anni di lavoro tesi ad aprire il mercato del credito in un segmento rilevante, definito del ‘post vendita’, che per qualche istituto rappresenta ormai oltre il 10 per cento del volume complessivo dei mutui. Un percorso iniziato con le liberalizzazioni del Ministro dello Sviluppo economico Pierluigi Bersani, nella precedente legislatura, e rafforzato in Parlamento, negli ultimi anni, grazie soprattutto alle iniziative del Partito Democratico”. “Per quanto riguarda il microcredito – continua Ceccuzzi – il decreto costituisce un primo punto di riferimento normativo, assolutamente perfettibile, che prende atto di una realtà in grande sviluppo per fini solidaristici e che rappresenta un canale di erogazione del credito per soggetti che non sono bancabili ma che, tuttavia, meritano di essere sostenuti nei loro progetti di vita, lavorativi e di impresa. Il testo attuale – conclude il deputato Pd – pur essendo migliorato grazie all’apporto delle Commissioni parlamentari competenti, è ancora troppo sbilanciato verso la microfinanza di impresa piuttosto che a sostegno del vero e proprio microcredito a carattere sociale”.

Posted in Diritti/Human rights, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

L’esausto o il profondo azzurro

Posted by fidest press agency su lunedì, 8 giugno 2009

esaustoRoma Teatro India, 9 giugno e fino al 14 giugno ore 21 Lungotevere dei Papareschi 1, testo di  Lorenzo Gleijeses  con Lorenzo Gleijeses e Manolo Muoio regia Julia Varley (Odin Teatret) drammaturgia e coreografie Lorenzo Gleijeses, Manolo Muoio, Julia Varley  musiche a cura di Lorenzo Gleijeses, Francesco Eco  scene e videoambiente Paolo Calafiore  Nell’ambito del “Progetto speciale Lorenzo Gleijeses”, il al teatro India debutta L’esausto o il profondo azzurro, uno spettacolo di Lorenzo Gleijeses per la regia di Julia Varley dell’Odin Teatret.  Nello spettacolo L’esausto o il profondo azzurro, come ci racconta Lorenzo Gleijeses, volevo esplorare questo “universo” di Beckett senza doverne per forza mettere in scena un testo unico, né dovendo usare unicamente le sue parole. Le sue immagini mi bastano. Il mio esausto si muove percorrendo lo spazio con ritornelli motori inseguito ed inseguendo la sua ombra: ombra intesa non solo come sagoma buia che lo segue, ma anche come bagaglio di ricordi, immagini, voci, che ogni essere umano porta con sé. Ombra come Altro, come personificazione interiore di quel bagaglio di ricordi e di pensieri. (esausto)

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Gruppo digital bros: risultati esercizio 2008-2009

Posted by fidest press agency su giovedì, 7 maggio 2009

Il Consiglio di Amministrazione di Digital Bros, Gruppo quotato al segmento Star di  Borsa Italiana e attivo nel settore del “digital entertainment”, ha approvato in data odierna il Resoconto intermedio di gestione al 31 marzo 2009 (III° trimestre e primi nove mesi dell’esercizio che va dal 1 luglio 2008 al 30 giugno 2009). Tale resoconto è stato redatto in conformità all’art. 154 ter comma 5 del Testo Unico della Finanza, introdotto dal decreto legislativo 195/2007, in attuazione della Direttiva Comunitaria 2004/109/CE (“Direttiva Transparency”).  Di seguito vengono riportati i principali risultati conseguiti dal Gruppo Digital Bros a livello di Conto Economico Consolidato riferiti ai primi nove mesi dell’esercizio 2008-2009, confrontati con i dati relativi al periodo corrispondente dell’esercizio precedente. L’andamento del periodo è in linea con i piani previsionali del Gruppo. Come si evidenzia di  seguito, il Gruppo Digital Bros al 31 marzo 2009 ha registrato Ricavi lordi stabili e pari a 145 milioni di Euro se confrontati con i ricavi realizzati nel periodo corrispondente dell’esercizio 2007-2008. Il periodo in esame mostra il perdurare della flessione dei principali margini di redditività da imputare principalmente ai significativi investimenti sostenuti dal Gruppo per lo start-up delle attività negli Stati Uniti, con la 505 Games U.S. Inc., e in Spagna, con la Digital Bros Iberia S.l., che hanno inciso sul margine operativo consolidato rispettivamente per circa 441 e 489 migliaia  di Euro. Tali investimenti sono motivati dalla scelta strategica del Gruppo di imporsi come publisher globale sul  principale mercato a livello mondiale per i videogame, quello americano, e sul quinto mercato europeo, quello spagnolo completando il processo di internazionalizzazione e di sviluppo del metodo distributivo avviato due anni fa. A questo va  aggiunta la flessione nel mese di dicembre del tasso di cambio della sterlina inglese rispetto all’Euro che ha inciso  negativamente sui margini reddituali della controllata inglese 505 Games e comportato perdite per circa 1,3 milioni di Euro

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »