Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 259

Posts Tagged ‘teva’

Teva Announces Launch of a Generic Version of Letairis

Posted by fidest press agency su venerdì, 3 maggio 2019

Teva Pharmaceutical Industries Ltd., (NYSE and TASE: TEVA) today announced the launch of a generic version of Letairis®1 (ambrisentan) Tablets, 5 mg and 10 mg, in the U.S.
Ambrisentan is an endothelin receptor antagonist indicated for the treatment of pulmonary arterial hypertension (PAH) (WHO Group 1) to improve exercise ability and delay clinical worsening. In combination with tadalafil, ambrisentan is indicated to reduce the risks of disease progression and hospitalization for worsening PAH, and to improve exercise ability. For all female patients, ambrisentan tablets are only available through a restricted program called the Ambrisentan Risk Evaluation & Mitigation Strategy (REMS) due to the risk of fetal harm.“The launch of ambrisentan tablets in the U.S. is an important addition to Teva’s growing generic portfolio of nearly 60 cardiovascular medicines,” said Brendan O’Grady, EVP and Head of North America Commercial. “Our ability to help treat this disease is a testament to our commitment to providing affordable, generic treatment options to people living with chronic, life-long conditions.”With nearly 500 generic medicines available, Teva has the largest portfolio of FDA-approved generic products on the market and holds the leading position in first-to-file opportunities, with over 100 pending first-to-files in the U.S. Currently, one in eight generic prescriptions dispensed in the U.S. is filled with a Teva generic product.

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Teva and New Jersey Governor Murphy Formalize North America Headquarters Move with Ceremony in Israel

Posted by fidest press agency su lunedì, 22 ottobre 2018

Teva Pharmaceuticals announced that Teva executives Kåre Schultz and Brendan O’Grady, alongside State of New Jersey Governor, Phil Murphy, formalized Teva’s commitment to consolidate its North America Commercial business areas into New Jersey (NJ) today at the company’s global headquarters in Petach Tikva, Israel.Announced earlier this year as part of a global restructuring process, Teva will establish its North America headquarters in Parsippany-Troy Hills, including more than 1,000 high-wage jobs and the transfer and creation of more than 800 positions. Teva accepted an offer of 10-year, $40 million tax savings incentives from the NJ Economic Development Authority to move forward with its plan to negotiate a lease for office space in the Parsippany-Troy Hills area.“We’re entering into a new era of innovation and growth as a leading global generics and biopharmaceuticals company,” said Brendan O’Grady, EVP and Head of North America Commercial, Teva. “New Jersey offers Teva North America a value proposition of a unique biopharma cluster of universities and life sciences organizations in which Teva can build its future in North America—and today’s event is an important recognition of this milestone.”This ceremony marks another step forward in Teva’s global restructuring efforts to drive savings, restore financial security and stabilize its business. Reducing the number of sites is part of Teva’s strategy to unify and simplify the organization, as well as improve productivity and efficiencies.“We’re pleased to honor Teva today in recognition of its long-time partnership and commitment to innovation in New Jersey,” said Governor Murphy. “The presence of global life sciences companies like Teva is critical to our ability to strengthen our prosperous innovation ecosystem. We’re excited to welcome Teva to the Garden State–the location to be for the world’s most competitive life sciences companies.”

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Teva to Report Third Quarter 2017 Financial Results

Posted by fidest press agency su giovedì, 12 ottobre 2017

Teva_PharmaceuticalTeva Pharmaceutical Industries Ltd. (NYSE: TEVA) announced today that it will release its third quarter 2017 financial results on Thursday, November 2, 2017 at 7:00 a.m. ET.Teva will host a conference call and live webcast on the same day, at 8:00 a.m. ET to discuss its third quarter 2017 results and overall business environment. A Question & Answer session will follow this discussion.
In order to participate, please dial the following numbers (at least 10 minutes before the scheduled start time): United States 1-866-869-2321; Canada 1-866-766-8269 or International +44(0) 203 0095710; passcode: 91932782. For a list of other international toll-free numbers, click here.A live webcast of the call will also be available on Teva’s website at: http://www.ir.tevapharm.com Please log in at least 10 minutes prior to the conference call in order to download the applicable audio software.
Teva Pharmaceutical Industries Ltd. (NYSE and TASE: TEVA) is a leading global pharmaceutical company that delivers high-quality, patient-centric healthcare solutions used by approximately 200 million patients in 100 markets every day. Headquartered in Israel, Teva is the world’s largest generic medicines producer, leveraging its portfolio of more than 1,800 molecules to produce a wide range of generic products in nearly every therapeutic area. In specialty medicines, Teva has the world-leading innovative treatment for multiple sclerosis as well as late-stage development programs for other disorders of the central nervous system, including movement disorders, migraine, pain and neurodegenerative conditions, as well as a broad portfolio of respiratory products. Teva is leveraging its generics and specialty capabilities in order to seek new ways of addressing unmet patient needs by combining drug development with devices, services and technologies. Teva’s net revenues in 2016 were $21.9 billion. For more information, visit http://www.tevapharm.com.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Teva Names Kåre Schultz as President and Chief Executive Officer

Posted by fidest press agency su sabato, 16 settembre 2017

Teva_PharmaceuticalTeva Pharmaceutical Industries Ltd. (NYSE and TASE: TEVA) today announced that its Board of Directors has named Kåre Schultz to become the Company’s President and Chief Executive Officer. Mr. Schultz will succeed Dr. Yitzhak Peterburg, who will continue to serve as Interim Chief Executive Officer until Mr. Schultz joins the Company. Today’s leadership announcement represents the successful completion of the global search process to identify the best leader for the Company and was executed by the Teva Board of Directors, with the assistance of Heidrick & Struggles. Mr. Schultz will be relocating to Israel and based out of the Company’s Petah Tikva headquarters.Mr. Schultz is a seasoned veteran in the healthcare industry with a distinguished, nearly thirty year career in global pharmaceutical and healthcare companies. Over the course of his career, Mr. Schultz has developed a unique perspective overseeing generic and specialty drug portfolios, while managing complex business operations around the world. He most recently served as the President and Chief Executive Officer of H. Lundbeck A/S, where he is credited with leading significant restructuring initiatives and launching a robust turnaround strategy focused on driving a sustainable global cost structure and operational model. As a result of his leadership, the company is on track to achieve all-time high revenue and earnings. Prior to his role as President and CEO of H. Lundbeck A/S, Mr. Shultz served as Chief Operating Officer of Novo Nordisk, where he had a key role in building the company into one of the world’s best-performing drugmakers and implementing a metrics-focused approach to the company’s operations.“With extensive global pharmaceutical experience, a strong track record executing corporate turnaround strategies, driving growth and international expansion at low incremental cost and delivering on promises to shareholders, as well as a commitment to a culture of compliance, Kåre is the right leader to take Teva to the next level,” said Dr. Sol J. Barer, Chairman of Teva’s Board of Directors. “Kåre has deep insight into the global pharmaceutical industry and a keen knowledge of the generic and specialty drug markets. His proven strategic, financial and operational capabilities and his strong commitment to growth will enhance value for all stakeholders and position Teva for long-term success. He brings a strong sense of corporate citizenship, and his disciplined commitment to excellence makes him a clear professional and cultural fit with our company. We are pleased to welcome a world-class leader of Kåre’s stature to Teva and look forward to working closely with him to build the Teva of the future for shareholders, employees and patients around the world.”Mr. Schultz said, “I am honored to join Teva, an iconic company that I have long admired during my career. What drew me to Teva, and what makes Teva different from its peers, is its unique commitment to growing an extensive global reach while continuing to provide new and high-quality treatments for patients and an innovative culture for its employees. I am proud to be joining a company that helps millions of patients around the world on a daily basis with its broad range of generic and specialty drugs and solutions. I look forward to working closely with the entire team at Teva to build a future of success for the Company and its stakeholders.”Dr. Barer continued, “On behalf of the Board, I want to thank Yitzhak for taking on the role of interim CEO during this critical period. Yitzhak’s leadership and insight have greatly helped the Company remain focused on the execution of its key strategic priorities.”Dr. Yitzhak Peterburg said, “We are delivering on the commitments we have made over the last several months. We are optimizing our operations and geographical footprint while focusing our resources on the specialty and generics pipeline assets that offer the most attractive return on investment. In addition, we are on course to hit our target of generating at least $2 billion from the sale of non-core assets, which we will use to strengthen Teva’s balance sheet. It is a privilege to lead Teva and I look forward to continuing to do so during this time, and will work with Kåre to ensure a seamless transition once he joins.”

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Politica/Politics, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Ripartono le giornate di volontariato d’impresa per Teva Italia

Posted by fidest press agency su sabato, 1 aprile 2017

Teva_PharmaceuticalTeva, l’azienda farmaceutica multinazionale, ha avviato il programma delle giornate di volontariato d’impresa in Italia. Sono sei gli appuntamenti da Nord a Sud della Penisola che avranno come filo conduttore il tema dell’accoglienza. Forti della collaborazione pluriennale dell’azienda con l’associazione “A Casa Lontani da Casa” Onlus, i volontari di Teva Italia supporteranno case di accoglienza destinate a pazienti e a loro accompagnatori, con piccoli lavori di manutenzione, preparazione di pasti e attività ludiche per i più piccoli.
L’iniziativa partirà da Roma il 3 aprile e farà tappa a Napoli, Bari, Milano, Bologna e Padova.Sono migliaia, infatti, le persone in Italia, tra i quali molti bambini con patologie gravi, che ogni anno si recano in altre città per essere curati in centri specializzati. Un viaggio difficile, lontano dalla propria casa e dai propri affetti, spesso anche con notevoli difficoltà economiche. Il lavoro delle associazioni, che operano su tutto il territorio nazionale, offre un aiuto concreto a coloro che non possono permettersi una sistemazione, garantendo l’ospitalità presso case di accoglienza confortevoli e attrezzate, dove si crea un ambiente familiare che permette loro di vivere con più serenità il periodo di permanenza.I volontari di Teva Italia si uniranno alle attività delle associazioni contribuendo con il loro lavoro a rendere più accoglienti le case per gli ospiti; con il loro carico di entusiasmo e voglia di fare porteranno un sorriso a bambini e adulti, donando loro una giornata piacevole, animata da uno spirito conviviale.Rispondere alle esigenze dei pazienti è al centro dell’attività di Teva Italia e sono veramente numerosi i dipendenti che hanno aderito all’iniziativa e si impegnano in prima persona a essere ancora più vicini alle persone, per migliorare la loro qualità di vita.
Tutte le attività dei volontari saranno seguite in diretta sul profilo Twitter di Value Relations, ValueRelations, Ufficio Stampa di Teva Italia volontariatoteva, volunteering, #csr. Fare del bene fa bene… Gli appuntamenti e le associazioni:
3 aprile 2017, Roma La Casa di Andrea – Associazione Andrea Tudisco Onlus
4 aprile 2017, Napoli La Casa del Sorriso – Associazione Eduardo Vitali Onlus 11 aprile 2017, Bari Associazione Agebeo a Amici di Vincenzo Onlus
23 maggio 2017, Milano Casa Achilleo – Associazione CasAmica Onlus
6 giugno 2017, Bologna Casa Cilla San Giuseppe – Associazione Cilla
7 giugno 2017, Padova Casa Paolo VI – Associazione Cilla Teva Italia sostiene dal 2012 “A Casa Lontani da Casa”, associazione che offre supporto, informazioni e assistenza nella ricerca di alloggi adeguati a prezzi contenuti ai malati e alle loro famiglie, organizzando e gestendo una rete fra le numerose strutture di accoglienza presenti sul territorio milanese.

Posted in Cronaca/News, Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Teva’s Safe Harbor Statement under the U. S. Private Securities Litigation Reform Act of 1995

Posted by fidest press agency su venerdì, 5 agosto 2016

teva società farmaceuticaImportant factors that could cause or contribute to such differences include risks relating to: our ability to develop and commercialize additional pharmaceutical products; competition for our specialty products, especially Copaxone® (which faces competition from orally-administered alternatives and a generic version); our ability to consummate the acquisition of Allergan plc’s worldwide generic pharmaceuticals business (“Actavis Generics”) and to realize the anticipated benefits of such acquisition (and the timing of realizing such benefits); the fact that following the consummation of the Actavis Generics acquisition, we will be dependent to a much larger extent than previously on our generic pharmaceutical business; potential restrictions on our ability to engage in additional transactions or incur additional indebtedness as a result of the substantial amount of debt we will incur to finance the Actavis Generics acquisition; the fact that for a period of time following the consummation of the Actavis Generics acquisition, we will have significantly less cash on hand than previously, which could adversely affect our ability to grow; the possibility of material fines, penalties and other sanctions and other adverse consequences arising out of our ongoing FCPA investigations and related matters; our ability to achieve expected results from investments in our pipeline of specialty and other products; our ability to identify and successfully bid for suitable acquisition targets or licensing opportunities, or to consummate and integrate acquisitions; the extent to which any manufacturing or quality control problems damage our reputation for quality production and require costly remediation; increased government scrutiny in both the U.S. and Europe of our patent settlement agreements; our exposure to currency fluctuations and restrictions as well as credit risks; the effectiveness of our patents, confidentiality agreements and other measures to protect the intellectual property rights of our specialty medicines; the effects of reforms in healthcare regulation and pharmaceutical pricing, reimbursement and coverage; competition for our generic products, both from other pharmaceutical companies and as a result of increased governmental pricing pressures; governmental investigations into sales and marketing practices, particularly for our specialty pharmaceutical products; adverse effects of political or economic instability, major hostilities or acts of terrorism on our significant worldwide operations; interruptions in our supply chain or problems with internal or third-party information technology systems that adversely affect our complex manufacturing processes; significant disruptions of our information technology systems or breaches of our data security; competition for our specialty pharmaceutical businesses from companies with greater resources and capabilities; the impact of continuing consolidation of our distributors and customers; decreased opportunities to obtain U.S. market exclusivity for significant new generic products; potential liability in the U.S., Europe and other markets for sales of generic products prior to a final resolution of outstanding patent litigation; our potential exposure to product liability claims that are not covered by insurance; any failure to recruit or retain key personnel, or to attract additional executive and managerial talent; any failures to comply with complex Medicare and Medicaid reporting and payment obligations; significant impairment charges relating to intangible assets, goodwill and property, plant and equipment; the effects of increased leverage and our resulting reliance on access to the capital markets; potentially significant increases in tax liabilities; the effect on our overall effective tax rate of the termination or expiration of governmental programs or tax benefits, or of a change in our business; variations in patent laws that may adversely affect our ability to manufacture our products in the most efficient manner; environmental risks; and other factors that are discussed in our Annual Report on Form 20-F for the year ended December 31, 2015 and in our other filings with the U.S. Securities and Exchange Commission (the “SEC”). Forward-looking statements speak only as of the date on which they are made and we assume no obligation to update or revise any forward-looking statements or other information, whether as a result of new information, future events or other wise.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Teva completa l’acquisizione di Actavis Generics

Posted by fidest press agency su venerdì, 5 agosto 2016

Teva_PharmaceuticalGerusalemme. Teva Pharmaceutical Industries Ltd., (NYSE e TASE: TEVA) e Allergan plc (NYSE: AGN) annunciano oggi il completamento dell’acquisizione da parte di Teva del business dei farmaci equivalenti di Allergan (“Actavis Generics”).Questa acquisizione strategica fonde due aziende leader nel campo dei farmaci equivalenti che hanno profili complementari sotto diversi aspetti: punti di forza, capacità di R&S, pipeline e portfolio prodotti, presenza geografica, rete operativa e cultura. Il risultato è una Teva più forte, più competitiva e ben posizionata per crescere ulteriormente in un mercato globale in continua evoluzione e capace di cogliere le opportunità che il settore degli equivalenti offre a livello globale e negli USA, per fornire farmaci equivalenti di altissima qualità ai prezzi più competitivi, che portino maggiore beneficio ai pazienti, ai sistemi sanitari e agli stakeholder in tutto il mondo.“L’acquisizione di Actavis Generics arriva in un momento in cui Teva è più forte che mai – sia nel business dei farmaci equivalenti, sia in quello dei farmaci specialistici”, ha commentato Erez Vigodman, President and CEO di Teva. “Attraverso la nostra acquisizione di Actavis Generics, stiamo creando una nuova Teva con solide fondamenta, un profilo finanziario significativamente rafforzato, fonti di ricavo maggiormente diversificate e flussi di profitto sostenuti da un forte sviluppo di prodotto sia nel settore dei farmaci specialistici, sia in quello degli equivalenti. Questo permetterà di avere una piattaforma in grado di generare, secondo le previsioni, una crescita top-line e bottom-line pluriennale e allo stesso tempo un cash flow importante”.Vigodman ha commentato, “Siamo sicuri di essere in grado di realizzare le sinergie e gli sviluppi che ci siamo prefissati nei confronti dei nostri azionisti. Crediamo anche di poter integrare rapidamente in Teva Actavis Generics. Inoltre, come risultato del rafforzamento del profilo finanziario conseguente a questa operazione, saremo ancor meglio posizionati e potremo così sfruttare i benefici della capacità di Ricerca e Sviluppo di Teva per sostenere una crescita top-line e ampliare il nostro portfolio in tutti i nostri business. Il forte cash flow combinato dell’azienda consentirà una rapida riduzione della leva finanziaria e ci darà la capacità di continuare ad allocare capitali con un’attenzione particolare al rafforzamento del nostro portfolio prodotti e della nostra pipeline di farmaci specialistici. Allo stesso tempo rafforzerà il ritorno economico per gli azionisti”.Grazie all’acquisizione, Teva ha ora circa 338 richieste di registrazione di prodotti in attesa di approvazione presso l’FDA e detiene la posizione di leader per le opportunità di first-to-file con ~115 ANDA (Abbreviated New Drug Application) attesi negli Stati Uniti. In Europa, a seguito della cessione, Teva avrà una pipeline con oltre 5.000 lanci previsti in tutta l’area. Nei mercati in crescita di Teva, inclusi Asia, Africa, America Latina, Medio Oriente, Russia e Paesi CIS (Ucraina, Russia, Bielorussia, Kazakistan), l’azienda dispone di circa 600 prodotti in attesa di approvazione. Complessivamente, Teva sta pianificando 1.500 lanci di farmaci equivalenti per il 2017 a livello globale.
I prodotti Teva hanno generato un risparmio di circa 215 miliardi di dollari nell’ultimo decennio per il sistema sanitario americano. Questo numero continuerà ad aumentare – addirittura più velocemente che in passato – come risultato di questa acquisizione.
“Teva al momento possiede alcuni tra i migliori asset, persone e capacità del settore. Abbiamo la responsabilità di trasformare questi punti di forza in risultati significativi per i pazienti, i clienti e le comunità in cui operiamo così come per i nostri azionisti”, ha dichiarato Siggi Olafsson, Presidente e CEO Global Generic Medicines di Teva “Siamo lieti di dare il benvenuto ai nostri nuovi e talentuosi colleghi di Actavis Generics tra cui numerosi scienziati e business leader di prima classe”.
L’acquisizione da parte di Teva di Actavis Generics migliora le opportunità commerciali internazionali e aumenta in modo significativo la scala globale delle sue piattaforme di Vendita e di Ricerca e Sviluppo.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Premio Rita Levi-Montalcini, plauso di Teva Italia alla giovane Alice Laroni

Posted by fidest press agency su mercoledì, 15 giugno 2016

rita levi montalciniIl premio Rita Levi-Montalcini, ormai da più di 15 anni, viene assegnato dalla Fondazione dell’Associazione Italiana Sclerosi Multipla (AISM) per riconoscere l’impegno e il valore dei giovani ricercatori nella lotta contro la SM. Un premio meritato due volte: “Avevo la possibilità di continuare a lavorare ad Harvard”, spiega Alice Laroni, ricercatrice presso il Dipartimento di Neuroscienze (DINOGMI) dell’Università di Genova, “ma ho deciso di ritornare in Italia: nel Dipartimento in cui lavoro, a differenza di quanto accade Oltreoceano, la mia attività di ricerca si affianca sempre a quella di assistenza ai pazienti”. Coautrice di 21 pubblicazioni sulla SM, Alice Laroni si aggiudica il premio per i risultati ottenuti sia per la ricerca di base sulle cause che possono scatenare la patologia, sia per la ricerca clinica sui nuovi trattamenti, in particolare quelli che utilizzano le cellule staminali mesenchimali (ovvero una cellula staminale adulta, immatura e indifferenziata).Continua Alice Laroni: “Conoscere i pazienti, parlare con loro, individuarne le principali esigenze e difficoltà non solo è motore dell’entusiasmo e della passione che muovono la mia ricerca, ma è anche una fonte inesauribile di quesiti clinici, punto di partenza essenziale per qualsiasi studio”.“Teva Italia si complimenta con la giovane ricercatrice Alice Laroni, vincitrice 2016 del premio Rita Levi-Montalcini”. A dirlo è Enrica Bucchioni Direttore Medico di Teva Italia. “Crediamo molto nella ricerca, tanto è vero che per anni abbiamo finanziato alcuni progetti di ricerca del Dipartimento di Neuroscienze, Oftalmologia e Genetica dell’Università di Genova presso il quale Alice lavora”. “Crediamo che Alice continuerà a distinguersi nella sua attività di ricerca”, conclude Enrica Bucchioni, “e sarà sicuramente così: è solo dall’attenzione verso il paziente che è possibile ottenere grandi risultati. Un’attenzione che noi di Teva mettiamo in tutto quello che facciamo: dalla ricerca alla produzione dei farmaci, attraverso la garanzia di sostenibilità per il Sistema Sanitario”.
Teva Pharmaceutical Industries Ltd. (NYSE e TASE: TEVA) è una delle principali aziende farmaceutiche mondiali che offre soluzioni di cura di alta qualità e su misura a milioni di pazienti ogni giorno. Con sede in Israele, Teva è il più grande produttore di farmaci equivalenti al mondo e grazie al suo portfolio di oltre 1.000 molecole produce una vasta gamma di farmaci equivalenti per quasi tutte le aree terapeutiche. Teva, nel settore dei farmaci specialistici, è leader mondiale per i trattamenti innovativi nelle aree del Sistema Nervoso Centrale, della terapia del dolore e del sistema respiratorio. Teva integra la ricerca e lo sviluppo globale con le proprie competenze nel campo dei farmaci equivalenti e specialistici per formulare nuove risposte ai bisogni insoddisfatti dei pazienti combinando sviluppo di farmaci, dispositivi, servizi e tecnologie. Il fatturato netto di Teva ha raggiunto $ 19,7 miliardi nel 2015.

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Emicrania cronica, nuovo farmaco promettente nella prevenzione

Posted by fidest press agency su mercoledì, 15 giugno 2016

Teva_PharmaceuticalSi chiama in TEV-48125 il nuovo preparato che usato nella terapia dell’emicrania cronica sembra capace di ottenere una riduzione significativa delle ore di cefalea da 3 a 7 giorni dopo la prima iniezione, secondo uno studio firmato su Neurology da Marcelo Bigal (di Teva Pharmaceuticals, l’azienda che ha sviluppato il composto) e colleghi. «L’emicrania cronica viene definita come la comparsa di episodi di cefalea che si verificano almeno 15 giorni al mese» spiega Bigal, segnalando che colpisce circa l’1% degli adulti, che solo in minima parte ricevono una diagnosi corretta e un trattamento adeguato. Il nuovo farmaco è un anticorpo monoclonale completamente umanizzato che si lega in modo potente e selettivo al CGRP, il peptide correlato al gene della calcitonina, prevenendone il legame con i recettori. I ricercatori hanno reclutato 261 persone che soffrivano di emicrania cronica da oltre 15 anni, con una media di 162 ore di mal di testa al mese. Di questi, 89 emicranici sono stati assegnati in modo randomizzato a ricevere placebo, 88 al trattamento con 675/225 mg di farmaco e 87 alla somministrazione di 900 mg di farmaco.«Dopo una settimana di trattamento la presenza di cefalea si è ridotta di 2,9 ore in chi assumeva placebo, di 9,1 ore nel gruppo in trattamento con basse dosi di farmaco e di 11,4 ore con la dose più alta» scrivono i ricercatori, precisando che gli eventi avversi più comuni sono stati un lieve dolore nel sito di iniezione e prurito, in assenza di gravi eventi avversi correlati al trattamento. «La somministrazione del farmaco, che usa per la prima volta il CGRP come target terapeutico nell’emicrania cronica, si associa a considerevoli miglioramenti clinici fin dal primo mese dall’inizio del trattamento, cosa estremamente importante in quanto l’assenza di un effetto percepito è spesso associata a una prematura sospensione dell’assunzione di farmaci preventivi» conclude Bigal. (fonte doctor33) (foto: emicrania)

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

“A casa lontani da casa”

Posted by fidest press agency su venerdì, 4 marzo 2016

milanodavedereMilano, giovedì 10 marzo 2016 – Ore 18.30 Terrazza Martini, Piazza Armando Diaz 7. L’iniziativa nasce dalla volontà congiunta di quattro associazioni milanesi (Avo Milano, CasAmica ONLUS, Lilt Milano e Prometeo ONLUS), di tendere la mano ai pazienti che per motivi di salute arrivano da tutta Italia per farsi curare a Milano.La mobilità sanitaria infatti è un fenomeno che porta ogni anno solo nella capitale lombarda più di 100.000 persone affette da gravi patologie, costrette compiere lunghi viaggi della speranza per curarsi nelle strutture sanitarie d’eccellenza. Un esodo temporaneo che comporta, per chi lo intraprende, gravi difficoltà economiche e psicologiche.
Da quattro anni Teva – una delle principali aziende farmaceutiche mondiali che offre soluzioni di cura di alta qualità e accessibili a milioni di pazienti ogni giorno – sostiene “A Casa Lontani da Casa” anche attraverso il volontariato sociale d’impresa. Nel 2015 Teva Italia ha dato la possibilità ai propri dipendenti di passare una giornata di lavoro al fianco dei volontari di “A Casa Lontani da Casa” per occuparsi di ridipingere gli alloggi, svolgere attività informativa all’Infopoint presso l’Istituto dei Tumori e cucinare pasti per gli ospiti in alcune case famiglia.Per celebrare quest’ultima attività in cucina, Teva Italia e “A Casa Lontani da Casa” presentano il libro “Le ricette per sentirsi a casa” che ripercorre i momenti di condivisione vissuti tra i fornelli attraverso le ricette che i volontari dell’azienda hanno preparato insieme agli ospiti delle case d’accoglienza. In più, una sezione del libro – a cura del Dottor Saverio Cinieri, Direttore dell’Unità Operativa Complessa di Oncologia Medica e Breast Unit dell’Ospedale Perrino di Brindisi – è dedicata a ricette particolarmente adatte ai malati oncologici.Durante la serata saranno presenti tutti i volontari che hanno partecipato alle diverse attività per offrire una testimonianza della loro esperienza. Inoltre, uno show cooking a cura della food blogger A Gipsy in the Kitchen garantirà uno spettacolo tutto da… gustare. All’evento interverranno:
• Dott.ssa Laura Gangeri, Presidente di Prometeo ONLUS e portavoce di “A Casa Lontani da Casa”
• A Gipsy in The Kitchen, Food Blogger
• Hubert Puech d’Alissac, Amministratore Delegato di Teva Italia

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Curiamo l’ambiente per assicurarci il futuro

Posted by fidest press agency su lunedì, 26 ottobre 2015

teva società farmaceuticaL’ambiente in cui viviamo è importante, e proprio per questo i dipendenti degli impianti produttivi Sicor di Teva Active Pharmaceutical Ingredients, si sono dati appuntamento alle ore 10 al Parco faunistico La Torbiera di Agrate Conturbia (No) per una giornata di volontariato all’aperto da passare insieme alla propria famiglia e ai colleghi. Obiettivo dell’azienda è quello di curare e ripristinare l’ambiente e i volontari piantumeranno infatti alberi di Carpino e piante di Rosa, poteranno le siepi, puliranno i sentieri e – perché no – raccoglieranno le castagne.“Nei mesi scorsi abbiamo aperto le porte delle nostre fabbriche per mostrare il nostro lavoro di tutti i giorni alle nostre famiglie e le abbiamo rese orgogliose” racconta Stefano Lombardi, General Manager di TAPI Italia. E continua: “Con questa nuova iniziativa intendiamo dimostrare l’impegno della nostra azienda per la comunità in cui operiamo. Avere cura dell’ambiente significa avere cura del futuro, elemento essenziale per un’azienda che, come la nostra, si pone l’obiettivo di curare il presente per sostenere il futuro. Lavorando tutti insieme possiamo fare davvero la differenza e ottenere risultati concreti”.
TAPI è un produttore leader a livello internazionale di ingredienti farmaceutici (API), vanta il più ampio portfolio del settore con oltre 300 prodotti e ha raggiunto circa $ 724.000.000 di vendite a terzi parti nel 2014. Parte del gruppo Teva Pharmaceutical Industries, la storia di TAPI nel settore del farmaco equivalente risale a più di 75 anni fa. Con sede in Israele , vicino a Tel Aviv , TAPI impiega oltre 5.000 professionisti in più di 20 siti in tutto il mondo fra cui Italia, Ungheria, Repubblica Ceca, Croazia, Israele, India, Cina, Messico, Porto Rico e Stati Uniti.
Teva Pharmaceutical Industries Ltd. (NYSE e TASE: TEVA) è una delle principali aziende farmaceutiche mondiali che offre soluzioni di cura di alta qualità e su misura a milioni di pazienti ogni giorno. Con sede in Israele, Teva è il più grande produttore di farmaci equivalenti al mondo e grazie al suo portfolio di oltre 1.000 molecole produce una vasta gamma di farmaci equivalenti per quasi tutte le aree terapeutiche. Teva, nel settore dei farmaci specialistici, è leader mondiale per i trattamenti innovativi nelle aree del Sistema Nervoso Centrale, della terapia del dolore e del sistema respiratorio. Teva integra la ricerca e lo sviluppo globale con le proprie competenze nel campo dei farmaci equivalenti e specialistici per formulare nuove risposte ai bisogni insoddisfatti dei pazienti combinando sviluppo di farmaci, dispositivi, servizi e tecnologie. Il fatturato netto di Teva ha raggiunto $ 20,3 miliardi nel 2014. Per ulteriori informazioni http://www.tevapharm.com.

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Premio giornalistico “Prendiamoci Cura” indetto da Teva Italia

Posted by fidest press agency su martedì, 7 luglio 2015

teva società farmaceuticaIl premio è destinato ad agenzie stampa, quotidiani/periodici, testate specializzate dirette a medici e/o farmacisti, siti internet/Web Tv, Radio e TV.La scelta del tema di quest’anno intende porre l’accento sull’importanza per il paziente di seguire in maniera corretta la terapia, concetto ancora poco chiaro agli italiani, ma essenziale per il miglior esito possibile delle cure. In quest’ottica anche il sostegno del medico e del farmacista è strumento essenziale per diffondere la cultura dell’aderenza terapeutica che, aspetto da non sottovalutare, può dare un contributo importante alla lotta agli sprechi in campo sanitario e dunque contribuire alla sostenibilità del Servizio Sanitario Nazionale (SSN) anche attraverso un uso più consapevole del farmaco equivalente.A garanzia che il premio riconoscerà sia il valore scientifico dell’opera sia quello divulgativo, la giuria quest’anno avrà due presidenti d’eccezione: il Prof. Silvio Garattini, scienziato e ricercatore in farmacologia, medico e docente in chemioterapia e farmacologia, direttore dell’Istituto di ricerche farmacologiche “Mario Negri”, e dal Dr. Francesco Brancati, presidente UNAMSI (Unione Nazionale Medico Scientifica di Informazione).La partecipazione al concorso è aperta a giornalisti iscritti all’Albo, sia all’elenco “professionisti” sia all’elenco “pubblicisti”, dell’Ordine Nazionale dei Giornalisti. Saranno ammessi al concorso articoli e servizi in lingua italiana pubblicati nel periodo che va dal 1 aprile 2014 al 16 settembre 2015. Per poter essere ammesse al concorso le opere e la scheda di iscrizione dovranno essere fatte pervenire entro e non oltre il 21 settembre 2015 agli indirizzi che troverete nel bando.

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Tre terapie in fase di sperimentazione sull’asma

Posted by fidest press agency su venerdì, 22 maggio 2015

Teva_PharmaceuticalGerusalemme “La Conferenza Internazionale ATS 2015 ha offerto a Teva la possibilità di mostrare alla comunità scientifica le evidenze per tre delle nuove, o in fase di sperimentazione, terapie sull’asma,” dichiara Tushar Shah, MD, Senior Vice PResident, Teva Global Respiratory Research and Development. “Le tre scoperte evidenziano il rilevante progresso che è stato fatto per ampliare ulteriormente il nostro portfolio in ambito respiratorio attraverso lo sviluppo di nuove opzioni terapeutiche che vanno incontro a esigenze, sino a ora insoddisfatte, dei pazienti.
I dati che sono stati presentati includono uno studio di Fase III che ha analizzato la funzionalità, l’affidabilità, la sicurezza e la soddisfazione generale dei pazienti di ProAir® RespiClick (albuterolo solfato), polvere inalatoria. Il farmaco ha ottenuto l’approvazione da parte della Food and Drug Administration Statunitense nel marzo 2015.ProAir® RespiClick è ora disponibile soltanto negli Stati Uniti, dove è indicato per il trattamento o la prevenzione della malattia ostruttiva reversibile delle vie aeree e per la prevenzione del broncospasmo indotto da attività fisica nei pazienti dai 12 anni in su.Ulteriori dati di Fase III, che sono stati presentati come late-breaking abstract, evidenziano, da prime analisi, l’efficacia e sicurezza della terapia con reslizumab, anticorpo monoclonale anti-interleuchina-5 (IL-5), in pazienti con asma ed elevati livelli di eosinofili nel sangue. Un terzo abstract ha presentato dati relativi a uno studio sul range di dosaggio del fluticasone propinato multi-dose, polvere inalatoria secca (MDPI) in pazienti adolescenti e adulti con asma.I seguenti dati sono stati presentati durante la sessione poster, martedì 19 maggio. ProAir® RespiClick (albuterolo sulfato) polvere analatoria #P308: A Prospective, Open-Label Study of a New Albuterol Multidose Dry Powder Inhaler With Integrated Dose Counter.
ProAir® RespiClick (albuterolo solfato) Polvere Inalante è indicata nei pazienti dai 12 anni in su per il trattamento e la prevenzione della malattia ostruttiva reversibile delle vie aeree e del broncospasmo indotto da attività fisica.
Non usare ProAir® Respiclick (albuterolo solfato) polvere Inalante se si è allergici all’albuterolo solfato, al lattosio o alle proteine del latte. Segnalate al vostro medico curante eventuali arrossamenti, ematomi, eruzioni cutanee, prurito, gonfiore alle labbra o agli occhi.Se i sintomi peggiorano quando assumete ProAir® RespiClick, recatevi immediatamente da un medico. Questi sintomi potrebbero indicare sia un peggioramento della vostra asma sia una reazione allergica al farmaco. Entrambe queste opzioni potrebbero essere pericolose per la vostra vita.
Non aumentare il dosaggio o prendere un’extra dose di ProAir® RespiClick senza prima aver consultato il medico.Prima di assumere ProAir® RespiClick, avvisare il medico se soffrite di pressione alta, diabete, cuore, tiroide, disturbi convulsivi, se siete in stato di gravidanza o ne state pianificando una, o se state allattando al seno o state per farlo.ProAir® RespiClick può causare reazioni avverse cardio correlate, come a esempio aumento del battito cardiaco, pressione sanguigna e/o relativi sintomi. Se incorrete in sintomi correlati al cuore, il vostro medico stabilirà se la terapia con ProAir® Respi Click è indicata per voi.Informate il vostro medico curante sulle eventuali altre terapie in corso, in particolare altre medicine inalanti, altri farmaci per asma, cuore, pressione sanguigna e terapie anti depressive, alcuni farmaci potrebbero interferire con il buon funzionamento della terapia anti asma.Effetti indesiderati non gravi in pazienti trattati con ProAir® RespiClick evidenziati sono: mal di schiena, dolori reumatici ed articolari, mal di stomaco, mal di testa da sinusite ed infezioni alle vie urinarie.

Posted in Cronaca/News, Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Teva annuncia l’approvazione dell’FDA per QNASL® aerosol nasale per il trattamento delle riniti allergiche

Posted by fidest press agency su giovedì, 25 dicembre 2014

Teva_PharmaceuticalGerusalemme, 23 dicembre 2014 – Teva Pharmaceutical Industries Ltd., (NYSE: TEVA) ha annunciato di aver ottenuto dalla Food and Drug Administration (FDA) degli Stati Uniti d’America, l’approvazione per QNASL® (beclometasone dipropionato) 40 mcg per il trattamento dei sintomi nasali associati alla rinite allergica (AR) in bambini di età compresa tra i 4 e gli 11 anni.QNASL® 40 mcg è la formulazione con dosaggio ridotto di QNASL® Aerosol Nasale (80 mcg), un corticosteroide non acquoso per via nasale (INS) in spray, attualmente disponibile con prescrizione medica per adulti e adolescenti (dai 12 anni) per il trattamento dei sintomi nasali associati a rinite allergica. QNASL® 40 mcg dà un effettivo sollievo dai sintomi a un quarto del dosaggio approvato per il trattamento degli adulti. QNASL® è il primo e il solo trattamento non acquoso idrofluoroalcano per le riniti allergiche ad essere approvato per pazienti a partire dai 4 anni. Si prevede che QNSAL® sarà disponibile con prescrizione medica da Febbraio 2015. “L’approvazione di QNSAL® per il trattamento di bambini dai 4 agli 11 anni è un avanzamento importante per un gruppo di pazienti spesso difficili da trattare – ha affermato il dottor Todd Mahr, MD, Direttore del reparto di Allergologia Pediatrica e Immunologia al Gundersen Lutheran Medical Center in La Crosse, Wisconsin. QNASL 40 mcg ha numerose caratteristiche che permettono ai medici prescrittori di avere un’opzione terapeutica per i bambini con rinite allergica, con un metodo di somministrazione per inalazione e con una formulazione non acquosa a basso dosaggio”.L’approvazione dell’FDA si è basata sui dati di 3 studi in doppio cieco controllati con placebo che hanno valutato la sicurezza e l’efficacia di QNASL® 40 mcg in bambini di età compresa tra i 4 e gli 11 anni con rinite allergica. I dati hanno dimostrato che un trattamento una volta al giorno con QNASL® 40 mcg fornisce un significativo sollievo dai sintomi nasali allergici in bambini con riniti allergiche stagionali (SAR) o riniti allergiche perenni (PAR) rispetto al placebo. In tutti e 3 gli studi il profilo di sicurezza di QNASL® 40 mcgteva società farmaceutica era simile a quello del placebo e gli eventi avversi più comuni sono stati sangue dal naso e ulcere, che sono coerenti con quelli osservati in precedenti studi clinici di QNASL® Aerosol Nasale.”L’approvazione del QNASL® a basso dosaggio per i bambini, ribadisce il profondo impegno di Teva di sviluppare trattamenti per supportare le condizioni respiratorie tra tutti i pazienti – ha spiegato Tushar Shah, MD, Senior Vice President, Teva Global Respiratory Research and Development. “Attraverso la disponibilità di QNASL® 40 mcg, vogliamo aiutare i bambini e le loro famiglie a gestire al meglio i gravosi sintomi nasali associati alle allergie.”
QNASL® (beclometasone diproprionato) Aerosol Nasale è un corticosteroide da somministrarsi sotto prescrizione medica per il trattamento dei sintomi nasali associati alle allergie stagionali e perenni. QNASL® è disponibile in due formulazioni: 80 mcg per pazienti al di sopra dei 12 anni e recentemente con l’approvazione dell’FDA in 40 mg per bambini tra i 4 e gli 11 anni. Si prevede che QNSAL® sarà disponibile con prescrizione medica da Febbraio 2015 e QNASL® 80 mcg è attualmente disponibile con prescrizione medica per adulti e adolescenti al di sopra dei 12 anni. QNASL® è disponibile sotto forma di spray non acquoso con idrofluoroalcane, un propellente ecologico. QNASL® contiene beclometasone dipropionato, un corticosteroide sintetico. I corticosteroidi sono sostanze naturali presenti nel corpo per ridurre le infiammazioni. Quando QNASL® viene spruzzato nel naso aiuta a ridurre i sintomi di rinite allergica, cioè l’infiammazione del rivestimento del naso, come naso chiuso, naso che cola, prurito nasale e starnuti.
Teva Pharmaceutical Industries Ltd. (NYSE: TEVA) è tra le prime aziende al mondo nel settore farmaceutico, impegnata nel rendere accessibili terapie di cura di alta qualità attraverso lo sviluppo, la produzione e la commercializzazione di farmaci equivalenti a basso costo e di farmaci speciali e innovativi e principi attivi. Con sede centrale in Israele, Teva è leader mondiale nel mercato dei farmaci equivalenti, con un portfolio prodotti globale di oltre 1.000 molecole e una presenza diretta in circa 60 Paesi. L’attività di Teva nel settore delle specialità farmaceutiche si concentra in particolare sulle terapie del SNC e del sistema respiratorio, sulle terapie oncologiche e del dolore, sulla salute femminile e sui farmaci biologici. Teva attualmente impiega circa 45.000 persone in tutto il mondo e il suo fatturato netto ha raggiunto $ 20,3 miliardi nel 2013.

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Bonardi direttore della Business Unit di Teva

Posted by fidest press agency su martedì, 25 novembre 2014

Teva_PharmaceuticalDal primo agosto, Roberta Bonardi ricopre la posizione di direttore della Business Unit di Teva Italia dedicata alle specialità farmaceutiche, ai farmaci ospedalieri e ai prodotti innovativi. Riporta direttamente a Hubert Puech d’Alissac, Amministratore Delegato della filiale italiana.
“Un’opportunità unica che richiederà impegno e uno sforzo particolare per l’innovazione, in un ruolo che di certo mi porrà di fronte a grandi sfide, al contempo ardue e stimolanti” commenta Roberta Bonardi. “Sempre guidati dai valori che ispirano l’impegno quotidiano di Teva nella ricerca e nell’innovazione” continua “sono certa che riusciremo a ottenere ottimi risultati, per offrire agli specialisti opzioni terapeutiche sempre più all’avanguardia e soddisfare i bisogni di cura dei pazienti”.Roberta Bonardi, in Teva dal 2011 nel ruolo di Marketing Manager, riportava al direttore della Business Unit Marco Castino oggi promosso Vice President Oncolgy & Speciality in Teva Europe. Prosegue quindi la collaborazione, sempre più stretta nella continuità e condivisione degli obiettivi fra la filiale italiana e il polo d’indirizzo strategico europeo.Laureata in Farmacia, Roberta Bonardi ha lavorato in multinazionali del settore farmaceutico acquisendo conoscenze ed esperienza in numerose aree terapeutiche, quali la Cardiologia, l’Oncoematologia, l’Urologia, la Neurologia, la Sclerosi Multipla e l’Allergologia.
La Business Unit Innovative, creata a fine 2011, è focalizzata sull’area neurologica (Sclerosi Multipla), Onco-Ematologica e della terapia del Dolore. Ha in carico i prodotti innovativi di Teva sul canale ospedaliero, strumenti terapeutici di riferimento per gli specialisti, che fanno registrare un forte impatto positivo sulla qualità di vita dei pazienti e delle loro famiglie.
Teva Pharmaceutical Industries Ltd. (NYSE: TEVA) è una delle principali aziende farmaceutiche mondiali. È impegnata nel promuovere l’accesso a un’assistenza sanitaria di qualità attraverso lo sviluppo, la produzione e la commercializzazione di farmaci generici a prezzi accessibili, così come di farmaci innovativi e principi attivi farmaceutici. Con sede in Israele, Teva è il più grande produttore di farmaci equivalenti al mondo, con un portfolio globale di prodotti di oltre 1.000 molecole e una presenza diretta in circa 60 Paesi. Per quanto riguarda i farmaci innovativi, Teva concentra la sua attività di sviluppo nell’area delle malattie neurologiche, del dolore, delle malattie oncologiche, respiratorie e della salute della donna, oltre che nel settore dei farmaci biotecnologici. Teva impiega circa 46.000 persone in tutto il mondo e ha registrato 20,3 miliardi di dollari in ricavi netti nel 2012.

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Teva, tutte le risposte per la Salute della donna

Posted by fidest press agency su mercoledì, 12 novembre 2014

Teva_PharmaceuticalSe l’argomento è “salute della donna”, Teva Italia, azienda leader nel settore farmaceutico, ha molto da dire. Nell’ultimo anno nel campo della sola contraccezione ormonale, l’azienda si è posizionata al 3° posto (dati IMS), alle spalle di leader storici che riportano una performance sostanzialmente stabile. Analizzando il mercato della Ginecologia – a esclusione delle specialità dedicata alla fertilità – l’azienda si piazza al 4° posto (dati IMS) nel ranking a livello nazionale. “Il successo di Teva nel campo della Women’s Health” spiega Hubert Puech d’Alissac, AD dell’azienda “risiede nella sua pipeline che annovera sia farmaci off patent, sia farmaci innovativi sempre più vicini alla salute della donna e in grado di rispondere alle esige nze femminili. Per sostenere questi risultati positivi”, continua Hubert Puech d’Alissac “continueremo a lavorare per avere sempre nuovi prodotti e lanceremo nel 2015 sul mercato italiano un prodotto contraccettivo innovativo e dal metodo di assunzione rivoluzionario, già approvato dalla Food and Drug Administration (FDA)”. “Questo trend è un chiaro segnale che non indica solamente la stabilità di Teva,” sottolinea Hubert Puech d’Alissac “Le nostre risposte” conclude l’AD “rendono accessibili i farmaci e aiutano la sostenibilità del sistema sanitario nazionale, attraverso un’ampia scelta di prodotti e una sempre maggiore attenzione nei confronti della salute della donna: un mondo eterogeneo e delicato al quale dedicare la nostra innovazione”.
Teva è una delle principali aziende farmaceutiche mondiali, impegnata nell’accrescere l’accesso a un’assistenza sanitaria di qualità attraverso lo sviluppo, la produzione e la commercializzazione di farmaci generici, così come di farmaci innovativi e di principi attivi. Per quanto riguarda i farmaci innovativi, Teva concentra la sua attività di sviluppo nell’area delle malattie neurologiche, di quelle oncologiche, respiratorie e della salute della donna, oltre che nel settore dei farmaci biotecnologici e biosimilari.

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Roma: La corsa dei santi

Posted by fidest press agency su mercoledì, 29 ottobre 2014

Piazza san pietroTeva Italia sostiene anche quest’anno la Corsa dei Santi, la corsa a fianco dei più bisognosi che prenderà il via il 1° novembre da Piazza San Pietro. L’azienda, da sempre impegnata nel rendere accessibili cure di alta qualità attraverso lo sviluppo, la produzione e la commercializzazione sia di medicinali equivalenti, sia di farmaci innovativi, ha deciso di sponsorizzare l’iniziativa per promuovere, attraverso l’attività fisica, uno stile di vita sano e, dunque, prevenire le patologie più comuni. Motore dell’azienda è l’attenzione verso il paziente, modulata dai Valori aziendali che “non regolano solamente la produzione dei nostri farmaci, ma sono anche fonte di ispirazione di iniziative rivolte al sociale come questa manifestazione sportiva di alto livello” dichiar a Salvatore Butti, Generic Business Unit Director di Teva Italia. Continua: “La Corsa dei Santi è un’occasione straordinaria per promuovere lo sport e un corretto stile di vita, attraverso la diffusione di valori etici e sociali. Rappresenta per Teva un’opportunità in più per favorire il benessere dei cittadini. Mettere il paziente al centro, significa per noi curare il presente, per sostenere il futuro, non solo attraverso le nostre attività quotidiane, ma anche con iniziative concrete verso la comunità in cui operiamo”.Protagonista di questa edizione sarà la Fondazione Don Bosco nel Mondo che, grazie a una raccolta fondi collegata alla corsa, riceverà un sostegno concreto per “EBOLA, FERMIAMOLA ADESSO!”, il progetto sviluppato dalla Provincia Salesiana dell’Africa Occidentale che comprende gli stati del Ghana, della Liberia, della Nigeria e della Sierra Leone per rispondere all’emergenza creata dalla Malattia da Virus Ebola (EVD) in quest’area del continente africano.L’evento – giunto alla sua settima edizione – prevede due differenti percorsi: uno amatoriale da 3 km e uno competitivo da 10,5 km. Suggestivo il passaggio della corsa per professionisti: da via della Conciliazione al Colosseo, da Piazza Venezia alla Bocca della Verità, dai Fori Imperiali a San Giovanni.Anche chi non avrà la possibilità di partecipare di persona alla corsa, potrà contribuire al progetto della Fondazione Don Bosco contro l’ebola attraverso una donazione sul conto corrente postale numero 36885028, IBAN IT20 P030 6905 0640 0000 3263 199; oppure attraverso il numero solidale 45593 attivo dal 1° al 7 novembre si può donare 1 Euro con SMS da cellulare personale TIM, Vodafone, Wind, 3, PosteMobile, CoopVoce, Nòverca oppure 2 Euro o 3 Euro con chiamate da rete fissa Telecom Italia, Fastweb, TeleTu, TWT.
Teva Pharmaceutical Industries Ltd. (NYSE: TEVA) è una delle principali aziende farmaceutiche mondiali. È impegnata nell’accrescere l’accesso a un’assistenza sanitaria di qualità attraverso lo sviluppo, la produzione e la commercializzazione di farmaci generici a prezzi accessibili, così come di farmaci innovativi e di specialità e ingredienti farmaceutici attivi. Con sede in Israele, Teva è il più grande produttore di farmaci equivalenti al mondo, con un portfolio prodotti globale di oltre 1.000 molecole e una presenza diretta in circa 60 Paesi. Per quanto riguarda i farmaci innovativi.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Premio giornalistico Teva Italia

Posted by fidest press agency su mercoledì, 30 luglio 2014

teva società farmaceuticaL’iniziativa premierà cinque giornalisti. Per la prima volta, tra le categorie, anche un premio rivolto agli under 30. Requisito essenziale degli articoli – che saranno valutati da una Giuria “d’eccellenza” presieduta dal professor Silvio Garattini, farmacologo e Direttore dell’Istituto Mario Negri di Milano – dovrà essere quello di fornire un’informazione completa, originale e corretta sui farmaci equivalenti (i cosiddetti “generici”). Favorire una corretta e completa informazione sui farmaci equivalenti (definiti anche “generici”) attraverso la promozione di articoli di divulgazione medico-scientifica documentati e approfonditi. Questo l’obiettivo della 3ª edizione del Premio Giornalistico “La cultura equivalente”, bandito da Teva Italia,azienda leader nel settore farmaceutico, da sempre impegnata nel rendere accessibili cure di alta qualità attraverso lo sviluppo, la produzione e la commercializzazione sia di medicinali equivalenti sia di farmaci innovativi, specialità farmaceutiche e principi attivi.Teva mette in palio 5 premi,del valore di 2.500 euro ciascuno che saranno attribuiti ai migliori articoli/servizi dedicati ai farmaci equivalenti, pubblicati su:
•agenzie di stampa:
•quotidiani/periodici;
•testate specializzate dirette a medici e/o farmacisti;
• siti internet, radio, tv e web tv.
Inoltre, novità di questa edizione 2014, sarà premiato l’elaborato di un giovane giornalista under 30, iscritto o meno a una Scuola di Giornalismo. Saranno ammessi al concorso lavori in lingua italiana pubblicati tra il 1° aprile 2013 e il 31 agosto 2014.La partecipazione al concorso è gratuita ed è aperta a tutti gli iscritti all’Albo dell’Ordine Nazionale dei Giornalisti, sia Professionisti sia Pubblicisti.Gli articoli in concorso saranno valutati da una Giuria composta da esponenti di spicco del mondo della Sanità e da nomi illustri dell’informazione nel mondo dell’Healthcaree dell’informazione. Il bando del concorso (in allegato) è disponibile anche presso la segreteria organizzativa del Premio – Value Relations, Via G.B. Morgagni 30 – 20129 Milano – che dovrà ricevere le schede d’iscrizione (vedi allegato) e i lavori giornalistici entro e non oltre il 16 settembre 2014. I nomi dei vincitorie la data della premiazione verranno comunicati successivamente.
I farmaci equivalenti sono farmaci che contengono la stessa quantità di principio attivo dei farmaci “a marchio” e che ne riproducono la forma farmaceutica e la via di somministrazione. La loro bioequivalenza rispetto al farmaco originatore è stata ampiamente dimostrata così come gli standard di qualità e purezza. Poiché i farmaci “generici” non risentono dei costi di ricerca e sviluppo – in precedenza sostenuti dalle aziende che hanno sintetizzato le molecole dei farmaci originatori – essi sono prodotti a costi inferiori. Questo rappresenta una notevole opportunità di risparmio per le famiglie e per il Sistema Sanitario Nazionale, della quale gli italiani non sembrano ancora del tutto consapevoli: il consumo di farmaci equivalenti nel nostro Paese si attesta ancora a livelli di molto inferiori alla media europea.
Teva Pharmaceutical Industries Ltd. (NYSE: TEVA) è una delle principali aziende farmaceutiche mondiali. È impegnata nell’accrescere l’accesso a un’assistenza sanitaria di qualità attraverso lo sviluppo, la produzione e la commercializzazione di farmaci generici a prezzi accessibili, così come di farmaci innovativi e di specialità e ingredienti farmaceutici attivi. Con sede in Israele, Teva è il più grande produttore di farmaci equivalenti al mondo, con un portfolio prodotti globale di oltre 1.000 molecole e una presenza diretta in circa 60 Paesi. Per quanto riguarda i farmaci innovativi, Teva concentra la sua attività di sviluppo nell’area delle malattie neurologiche, del dolore, delle malattie oncologiche, respiratorie e della salute della donna, oltre che nel settore dei farmaci biotecnologici e biosimilari. Teva impiega circa 45.000 persone in tutto il mondo e ha registrato 20,3 miliardi di dollari in ricavi netti nel 2013.

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

2ª edizione del Premio Giornalistico “La cultura equivalente”

Posted by fidest press agency su venerdì, 8 marzo 2013

Obiettivo dell’iniziativa è favorire una corretta e completa informazione sui farmaci equivalenti (definiti anche “generici”) attraverso la promozione di articoli di divulgazione medico-scientifica documentati e approfonditi. I farmaci equivalenti sono farmaci che contengono la stessa quantità di principio attivo dei farmaci “a marchio”, che hanno la stessa forma farmaceutica e la stessa via di somministrazione, una bioequivalenza dimostrata rispetto al farmaco originatore, così come gli s tessi standard di qualità e purezza. Non risentendo dei costi di ricerca e sviluppo, sostenuti dalle aziende che hanno sintetizzato le molecole dei farmaci originatori, questi farmaci hanno il vantaggio di poter essere prodotti a un costo inferiore. Ciò rappresenta una notevole opportunità di risparmio per le famiglie e per il Sistema Sanitario Nazionale, della quale gli italiani non sembrano ancora del tutto consapevolidato che il consumo di farmaci equivalenti nel nostro Paese si attesta ancora a livelli di molto inferiori alla media europea. Per stimolare quindi l’affermazione di una corretta “cultura equivalente” attraverso la divulgazione mediatica, Teva Italia mette in palio 5 premi, del valore di 2.500 euro ciascuno, che saranno attribuiti ai migliori articoli/servizi dedicati ai farmaci generici, pubblicati su: agenzie di stampa, quotidiani/periodici, testate specializzate dirette a medici e/o farmacisti, siti internet, radio, tv e web tv. La partecipazione al concorso è gratuita ed è aperta a tutti gli iscritti all’Albo dell’Ordine Nazionale dei Giornalisti, sia Professionisti sia Pubblicisti. Saranno ammessi al concorso lavori in lingua italiana pubblicati nel periodo che va dal 1° gennaio 2012 al 31 marzo 2013. Per quanto riguarda gli articoli pubblicati a mezzo stampa, saranno presi in considerazione solo quelli comparsi su quotidiani o riviste effettivamente distribuiti e diffusi entro il 31 marzo 2013. Il bando del concorso è disponibile presso la segreteria organizzativa del Premio – Value Relations, Via G.B. Morgagni 30 – 20129 Milano – alla quale le schede d’iscrizione e i lavori giornalistici dovranno pervenire entro e non oltre il 10 aprile 2013.
Gli articoli in concorso saranno valutati da una giuria composta da esponenti di spicco del mondo della Sanità e da nomi illustri dell’informazione nel mondo dell’Healthcare. La segreteria organizzativa provvederà a rendere noti i nomi dei vincitori.

Posted in Estero/world news, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »