Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 301

Posts Tagged ‘tossicità’

“Simulation and Pharmaceutical Technologies for Advanced Patient-Tailored Inhaled Medicines”

Posted by fidest press agency su domenica, 11 ottobre 2015

parma universitàParma lunedì 12 e martedì 13 ottobre, allo Starhotel du Park di Parma, si terrà il Meeting dell’European Framework Cooperation in Science and Technology (COST Action MP1404 SimInhale) “Simulation and Pharmaceutical Technologies for Advanced Patient-Tailored Inhaled Medicines”, organizzato dalle proff.sse Alessandra Rossi e Francesca Buttini del Dipartimento di Farmacia dell’Università di Parma.
COST Action MP1404 ha una durata di quattro anni. L’obiettivo principale è di sviluppare la ricerca nel settore dei medicinali per via inalatoria al fine di accelerare lo sviluppo di una nuova generazione di prodotti più efficaci e sicuri. Si è costituita una rete europea di esperti che, operando per migliorare la deposizione della polvere inalatoria e l’interazione con l’epitelio polmonare, promuoveranno medicinali inalatori a misura di paziente mediante una valutazione critica della tossicità e dei rischi connessi.
24 paesi, tra cui 4 Paesi non COST (Australia, Stati Uniti, Egitto, Singapore), sono coinvolti in questa azione. Inoltre, importanti aziende come Chiesi, Astra Zeneca, PlumeStars, Medspray, Fluidda, Merck Singapore, hanno manifestato il loro interesse a Siminhale COST Action.

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Nutrizione e Tossicità Alimentare

Posted by fidest press agency su martedì, 18 maggio 2010

Montesilvano (Pescara)  dal 18 al 21 Maggio medici, professori universitari, biologi ed esperti di settore ed aziende di prestigio discuteranno del ruolo del Patologo Clinico nel terzo Millennio: tramite una 4 giorni su diagnostica di laboratorio, nutrizione, sport e salute. Anche quest’anno, quindi, il Congresso AIPaCMeM (Associazione Italiana di Patologia Clinica e Medicina Molecolare), giunto alla sessantesima edizione, si presenta con iniziative e corsi di notevole interesse e di alta professionalità. Tra i corsi di apertura, di particolare interesse è “Nutrizione e tossicità alimentare” organizzato dal responsabile scientifico del corso, il dottor Henos Palmisano. “Da sempre fiore all’occhiello dell’economia italiana, l’agroalimentare, inclusa l’enogastronomia, rappresenta una delle principali risorse del Paese, di grande contributo per l’immagine positiva dell’Italia nel mondo” ha tenuto a premettere in apertura di presentazione il dott. Palmisano. In tale quadro il ruolo che la patologia clinica deve rivestire è quello del “controllo microbiologico degli alimenti (presentato dal dott. Fabrizio Conti) e la valutazione del rischio igienico-sanitario  – ha proseguito il dr. Palmisano -. Ciò vuol dire un importante contributo a garantire la salubrità dell’agrifood che giunge sulle nostre tavole, il che si traduce in certezza della qualità del prodotto, che deve essere conditio sine qua non e base del rapporto fiduciario tra produttore e consumatore”.  Nel workshop troverà particolare spazio la discussione sugli effetti benefici e patologici del vino, nel quale il dr. Ugo Zampetti illustrerà luci ed ombre dell’attuale normativa in  materia di alcolemia legale. Altro corso di apertura a cui è rivolta particolare attenzione sarà “La Diagnosi di laboratorio delle Patologie Autoimmuni dell’apparato gastroenterico”. L’evento, coordinato dai dottori Elena Vagnoni e Vittorio Sargentini, è sarà tenuto dal Gruppo di Studio Nazionale per le patologie autoimmuni (GLAPA) dell’Associazione Microbiologi Clinici Italiani (AMCLI) coordinato dalla dott.ssa Elisa Cavanna di Genova. “Verranno  sono stati illustrati  i criteri e  le strategie diagnostiche più moderne nell’ambito delle patologie autoimmuni dell’apparato gastrointestinale, dalle epatopatie, alle gastriti, alla Celiachia” ha affermato il dr. Sargentini. Particolare spazio sarà riservato alle più recenti tecniche di laboratorio.

Posted in Cronaca/News, Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Test prevede tossicità di antiretrovirale

Posted by fidest press agency su giovedì, 25 febbraio 2010

L’Istituto di Farmacologia della Cattolica di Roma ha messo a punto un test genetico che riduce il rischio di reazione da ipersensibilità ad abacavir, antiretrovirale usato in combinazione con altri farmaci nel trattamento dell’infezione da Hiv. Il test si basa sulla tecnica innovativa della real-time PCR che consente la rilevazione di specifiche sequenze di Dna e la conseguente individuazione in tempi rapidi di soggetti che, a causa del loro assetto genetico, sono predisposti a sviluppare reazioni avverse anche gravi dopo somministrazione di abacavir.  “Abacavir è un farmaco di prima linea nella terapia antiretrovirale” afferma Pierluigi Navarra che insieme al suo gruppo della Cattolica ha messo a punto il test. “Una importante limitazione al suo impiego è la possibile insorgenza di una reazione di ipersensibilità, che si presenta con un’incidenza del 5-8%, generalmente nelle prime 6 settimane di trattamento. Oggi il farmaco può essere prescritto solo se i pazienti hanno effettuato il test di screening per individuare i soggetti a rischio; da qui l’importanza di avere a disposizione un metodo che dia risposte in tempi rapidi e sia facilmente accessibile dai pazienti sul territorio”.

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Fazio, si teme nuova aviaria aggressiva

Posted by fidest press agency su venerdì, 12 giugno 2009

Uno dei rischi a lungo termine della diffusione della nuova influenza A, per cui l’Organizzazione mondiale della sanità ha dichiarato lo stato di pandemia, “è che il virus possa essere ritrasmesso ai maiali, riassortirsi con ceppi dell’aviaria H5N1 e dare vita a una nuova forma di influenza aviaria trasmissibile all’uomo e aggressiva”. Lo ha sottolineato il viceministro della Salute Ferruccio Fazio, commentando le prime notizie dell’innalzamento a 6 del livello di allerta da parte dell’Oms. Il riassortimento del virus con altri ceppi è “uno dei principali motivo di preoccupazione – afferma Fazio – anche se non si tratta di un rischio immediato. L’aviaria è caratterizzata da un’elevata tossicità polmonare”, per cui la comparsa di una nuova forma trasmissibile all’uomo “sarebbe un grosso problema”. Un rischio più immediato della pandemia di influenza A è quello per l’economia. “Vista l’elevata trasmissibilità del virus – spiega il viceministro – se ci fosse una recrudescenza in Italia, come in altri Paesi, senza misure di contenimento efficaci (antivirali e vaccini), la malattia potrebbe bloccare per un certo periodo di tempo alcune fasce della popolazione e creare danni all’economia”.

Posted in Cronaca/News, Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »