Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 275

Posts Tagged ‘total 24 hours’

I.S.R. racing centra la top ten nella prestigiosa Total 24 Hours of Spa

Posted by fidest press agency su martedì, 1 agosto 2017

racingracing2L’attesa Total 24 Hours of Spa ha confermato il valore e la competitività di I.S.R. racing che ha colto un positivo nono posto assoluto con l’equipaggio n.76 supportato ufficialmente da Audi Sport e composto da Pierre Kaffer (GER), Frank Stippler (GER) e Kelvin van der Linde (ZAF).Sul leggendario circuito di Spa Francorchamps, oltre all’equipaggio n.76, I.S.R. racing ha schierato anche l’Audi R8 LMS n.75 affidata a Filipe Albuquerque (P), Filip Salaquarda (CZ) e Clemens Schmid (AUT). Entrambi gli equipaggi hanno subito confermato un ottimo feeling con il tracciato, nonostante le condizioni mutevoli che hanno caratterizzato le prime due giornate, e hanno saputo tradurre la determinazione del team ceco in prestazioni di assoluto valore. Dopo una sessione di prove libere concentrata sullo studio dei migliori set-up, le vetture I.S.R. racing si sono messe in luce nelle Pre Qualifiche con la n.75 che ha chiuso con il quarto miglior tempo seguita a pochi centesimi dalla n.76 al quinto posto. L’altissimo livello degli avversari e i distacchi ridottissimi non hanno però fermato la progressione di I.S.R. racing che nelle suggestive qualifiche, disputate venerdì sera prima con il tramonto e poi nella sessione in notturna, ha portato entrambe le vetture nelle prime venti posizioni e si è assicurata la possibilità di giocarsi la Super Pole. La prestazione è maturata nella prima elettrizzante sessione dove, con ben 36 vetture nello stesso secondo. Albuquerque, Salaquarda e Schmid, sulla n.75, hanno staccato un ottimo undicesimo miglior tempo in 2:18.977 seguiti a pochi decimi da Kaffer, Stippler e Van der Linde, con la n.76, dodicesimi in 2:19.003.Dopo aver a lungo condotto il warm-up di sabato, Clemens Schmid ha portato in pista la n.75 per la Super Pole, chiudendo al nono posto assoluto in 2:18.047 e assicurandosi la quinta fila. Kelvin van der Linde ha invece guidato la vettura n.76, e in 2:18.164 ha guadagnato la sesta fila in dodicesima posizione.Emozionante come da tradizione la gara, corsa per la maggior parte del tempo con pista asciutta. L’Audi R8 LMS n.75 è scattata con Albuquerque alla guida. Il pilota portoghese è stato subito efficace ed ha dimostrato un ottimo passo gara, seguito da Schmid che ha segnato anche riscontri cronometrici di valore. Intorno alla quinta ora, nelle prime fasi del suo stint, Salaquarda è stato racing1protagonista di un’uscita di pista a Blanchimont che ha riempito d’erba il radiatore, con il motore che si è surriscaldato e ha costretto l’equipaggio ad un prematuro ritiro.L’Audi R8 LMS n.76, supportata ufficialmente da Audi Sport e affidata ad I.S.R. racing, è quindi rimasta l’unica in pista a difendere i colori del team ceco. La straordinaria strategia di gara e le prestazioni dei piloti hanno permesso all’equipaggio di guadagnare delle posizioni approfittando di alcuni momenti chiave senza mai farsi trarre in inganno nè dalle neutralizzazioni nè dallo scroscio di pioggia caduto durante la notte. Dopo diciannove ore di gara, l’equipaggio si è issato in nona posizione con un ragguardevole margine sugli inseguitori e Kaffer ha poi concretizzato il risultato sotto alla bandiera a scacchi.Igor Salaquarda (I.S.R. racing, Team Principal):
“È stata una gara molto tirata, il livello di competitività degli avversari non ha permesso nessun margine di errore e siamo davvero soddisfatti di aver concluso nella top ten anche quest’anno, replicando il risultato del 2016. Sicuramente dispiace per il prematuro ritiro di Filipe, Filip e Clemens, il loro passo era davvero notevole e sono sicuro che sulla distanza avrebbero potuto esprimersi per le prime posizioni. Aver concluso la gara con la vettura supportata da Audi Sport è un grande prestigio per noi, Pierre, Frank e Kelvin sono stati estremamente efficaci, hanno saputo gestire con esperienza ogni fase e siamo molto orgogliosi di aver contribuito a concretizzare un weekend storico per la casa di Ingolstadt che è tornata alla vittoria dopo l’ultima affermazione del 2014”.I.S.R. racing si fermerà ora per la pausa estiva prima di tornare in pista per l’appuntamento conclusivo della serie in programma sul circuito del Nürburgring dal 15 al 17 settembre prossimi. (foto: racing)

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »