Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 244

Posts Tagged ‘traduttori’

Concorso dell’UE per giovani traduttori “Juvenes Translatores”

Posted by fidest press agency su sabato, 13 marzo 2021

La Commissione europea si congratula con i 27 vincitori del suo concorso per traduttori “Juvenes Translatores”, riservato alle scuole secondarie.scelta della combinazione linguistica tra le 24 lingue ufficiali dell’UE era libera. Su 552 combinazioni linguistiche possibili, questa volta i giovanissimi traduttori ne hanno utilizzate ben 150. Il tema scelto per l’edizione di quest’anno, “Navigare in tempi difficili: insieme siamo più forti”, rispecchiava accuratamente lo stato d’animo prevalente in Europa durante il 2020.
I partecipanti di una scuola italiana hanno scritto: “grazie a progetti come Juvenes Translatores le/i nostre/i ragazze/i possono trovare stimoli per un apprendimento agganciato alla realtà e alle loro aspettative di integrazione e appartenenza ad una grande comunità solidale.” I traduttori della Commissione europea hanno scelto i 27 vincitori (uno per ciascun paese dell’UE) tra i quasi 2 800 partecipanti in tutta Europa. Inoltre, 248 studenti hanno ricevuto una menzione speciale per avere realizzato una traduzione eccellente. Il miglior giovane traduttore di ciascun paese dell’UE sarà invitato a una cerimonia di premiazione online in programma venerdì 2 luglio 2021. I vincitori e i loro insegnanti avranno inoltre l’opportunità di incontrare un traduttore professionista della Commissione europea, che risponderà alle loro domande sulla traduzione e sulle lingue.
Juvenes Translatores ha il duplice obiettivo di promuovere l’apprendimento delle lingue nelle scuole e di far vivere ai ragazzi un’esperienza di traduzione. Il concorso, aperto agli studenti diciassettenni delle scuole secondarie di secondo grado, si svolge contemporaneamente in tutti gli istituti dell’UE partecipanti. La comunicazione in più lingue – che ovviamente si avvale anche della traduzione – è parte integrante dell’UE sin dalla sua creazione. Lo prevede il primissimo regolamento varato dall’UE, nel 1958. Da allora il numero delle lingue ufficiali è passato da 4 a 24, di pari passo con l’adesione di nuovi Stati membri.

Posted in Estero/world news, scuola/school | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

I giovani traduttori si mettono alla prova nel concorso annuale della Commissione europea

Posted by fidest press agency su martedì, 5 settembre 2017

European CommissionBruxelles. La direzione generale della Traduzione della Commissione europea lancia il concorso Juvenes Translatores per l’undicesimo anno consecutivo. “UE 60, il 60° anniversario della firma del trattato istitutivo della Comunità europea”: sarà questo il tema dei testi che saranno proposti a giovani traduttori di tutta Europa nell’edizione di quest’anno del concorso Juvenes Translatores. Le iscrizioni sono già aperte. Günther H. Oettinger, Commissario europeo responsabile per il Bilancio e le risorse umane, ha dichiarato: “È una bellissima iniziativa che unisce due dei valori europei più importanti: la diversità linguistica e il talento dei giovani. Invito caldamente le scuole di tutta Europa a partecipare al concorso.” Nella prima fase, le scuole possono registrarsi tramite il sito Internet di Juvenes Translatores Le iscrizioni sono aperte fino al 20 ottobre a mezzogiorno e il modulo di registrazione è disponibile online in tutte le lingue ufficiali dell’UE.Nella seconda fase, 751 scuole in totale saranno invitate a comunicare i nomi degli studenti che parteciperanno al concorso. I giovani traduttori, da due a cinque per scuola, possono essere di qualsiasi nazionalità e devono essere nati nel 2000.I partecipanti potranno mettere alla prova le loro competenze il 23 novembre 2017, giorno del concorso. Le prove si svolgeranno simultaneamente in tutte le scuole selezionate.Gli studenti dovranno tradurre un testo di una pagina da una lingua ufficiale dell’UE in un’altra, per un totale di 552 combinazioni linguistiche possibili fra le 24 lingue ufficiali dell’Unione: l’anno scorso ne sono state usate 152, tra cui anche le combinazioni greco-lettone e bulgaro-portoghese.I traduttori della Commissione europea riceveranno tutte le traduzioni, le valuteranno e decreteranno un vincitore per ciascun paese. L’anno scorso la vincitrice per l’Italia è stata Carolina Zanchi del Liceo linguistico statale Giovanni Falcone di Bergamo con una traduzione dal tedesco all’italiano.I vincitori di quest’anno saranno invitati a ritirare il premio a Bruxelles ad aprile 2018.Ogni anno dal 2007 la direzione generale della Traduzione della Commissione europea organizza il concorso Juvenes Translatores (che in latino significa “giovani traduttori”), il cui obiettivo è promuovere l’apprendimento delle lingue nelle scuole e consentire ai giovani di farsi un’idea del mestiere di traduttore. Il concorso è aperto agli studenti diciassettenni delle scuole secondarie superiori e si svolge contemporaneamente in tutti gli istituti dell’UE selezionati. Il concorso, che ha ispirato e incoraggiato alcuni dei partecipanti a proseguire gli studi linguistici a livello universitario e a diventare traduttori professionisti, dà risalto alla ricchezza e alla varietà linguistica.

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

The Ghost Team, il ghostwriting multilingue per top manager, sbarca in Italia

Posted by fidest press agency su venerdì, 6 novembre 2015

ghost teamRoma. Affiancare manager e imprenditori nella stesura di libri o interventi e nella cura del proprio blog: questa la mission alla base di The Ghost Team, la prima agenzia di ghostwriting multilingue diventata operativa da qualche settimana anche in Italia e in Francia.The Ghost Team nasce dalla collaborazione di più di quaranta professionisti tra giornalisti, traduttori e designer provenienti dai cinque continenti, specializzati nelle attività di consulenza a manager, imprenditori, politici, diplomatici e militari.”Questo progetto nasce da lontano”, dichiara il fondatore di The Ghost Team e guru delle relazioni pubbliche Roberto Race. “Sono anni che i professionisti coinvolti nel progetto lavorano nell’ombra curando libri, interventi e discorsi per le persone che contano. The Ghost Team nasce appunto per ‘istituzionalizzare’ l’attività svolta, un lavoro in cui si pone massima attenzione ai dettagli e ai risultati. Il nostro valore aggiunto è dato dall’interazione puntuale con gli interlocutori, da un’accurata strategia di comunicazione e da un rigoroso sistema di gestione dei costi. I contenuti di qualità sono la base per costruire buone strategie di comunicazione e relazioni di successo”.The Ghost Team ha coordinamenti operativi a New York, Londra, Bruxelles e Dubai e dall’autunno anche a Roma.L’agenzia realizza a seconda delle esigenze dei clienti prodotti “ghost”, ma anche opere in cui cura la redazione dei progetti. Per la realizzazione di ciascun progetto si avvale di un team multilingue di autori, traduttori e grafici che permette al cliente di abbattere ogni barriera non soltanto linguistica, ma anche culturale.”In questi ultimi mesi – conclude Race – molti ghostwriters con cui lavoro mi hanno chiesto di mettere a sistema un progetto capace di garantire al cliente un’altissima qualità dei prodotti e un team internazionale. Si tratta di autori impegnati presso alcuni dei principali quotidiani e periodici internazionali, desiderosi di lavorare in un ghost-team organizzato e riconosciuto. Con The Ghost Team utilizzeremo al meglio le loro capacità al servizio di una comunicazione che farà dell’eccellenza il suo must.
Per motivi di mercato il progetto è stato avviato ed è cresciuto all’estero, ciò ha permesso di consolidare un metodo di lavoro che ci ha portato a essere considerati tra i principali player del settore a livello internazionale.In un mondo complesso, fatto al contempo di economie aggressive e competitive e nuove attenzioni ai consumi etici ed eco-sostenibili, nuove guerre e flussi migratori, ci posizioniamo nel segmento alto del mercato offrendo testi e analisi scritte e revisionate da un team multiculturale di giornalisti e traduttori in grado di valorizzare posizioni o analisi del cliente. Ogni prodotto, spesso realizzato in più lingue, è il frutto di un lavoro di team che garantisce al cliente contenuti di qualità funzionali al proprio progetto di comunicazione.Crediamo sia giunto il momento di istituzionalizzare il lavoro del ghost e le decine di commesse già acquisite ci dicono che la strada è quella giusta. Si tratta di un lavoro in cui si pone massima attenzione ai dettagli e ai risultati. Il nostro valore aggiunto è dato dall’interazione puntuale con gli interlocutori, da un’accurata strategia di comunicazione e da un rigoroso sistema di gestione dei costi. I contenuti di qualità sono la base per costruire buone strategie di comunicazione e relazioni di successo”. (foto: ghost team)

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Convegno traduttori

Posted by fidest press agency su giovedì, 23 settembre 2010

Roma 30 Settembre 2010 presso il Centro Congressi Cavour L’Associazione Italiana Traduttori e Interpreti (AITI), la prima e più antica realtà fondata nel nostro Paese per la tutela del mondo dei traduttori, celebra il suo sessantesimo anniversario a Roma, con un convegno dedicato alle figure del Traduttore/Interprete istituzionale e giudiziario e sui limiti che i professionisti incontrano nell’esercizio della loro attività.
L’Associazione Italiana Traduttori e Interpreti (AITI) è stata fondata nel 1950 e rappresenta un sodalizio senza scopo di lucro di traduttori e interpreti professionisti. L’AITI è membro fondatore della Fédération Internationale des Traducteurs (FIT), organismo non governativo che intrattiene relazioni formali di consultazione con l’UNESCO, formato da oltre cento Associazioni di traduttori e interpreti di cinquanta paesi di tutti i continenti. La struttura operativa di AITI si articola in un Consiglio direttivo nazionale e si estende su quasi tutto il territorio con 12 sezioni regionali. Il Presidente dell’ AITI è Sandra Bertolini e la vice presidente Ornella Giacobone.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »