Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 348

Posts Tagged ‘triduo’

Auguri di buona Pasqua

Posted by fidest press agency su sabato, 11 aprile 2020

Alla vigilia della Santa Pasqua siamo giunti al culmine della vita spirituale e liturgica del cristiano, al termine di un tempo di Quaresima vissuto in un clima di quarantena collettiva e con l’impossibilità per i fedeli di partecipare alle celebrazioni del Triduo Pasquale.
Anche Elledici, per adempiere alla richiesta “Io resto a casa” e in ossequio alle norme emanate, ha momentaneamente chiuso i propri uffici e negozi, modificato il normale svolgimento dell’attività editoriale e le modalità tradizionali di lavoro al fine di salvaguardare la salute di dipendenti e collaboratori e ha ridotto gli spostamenti nella speranza che questi piccoli gesti possano contribuire ad una soluzione più rapida della situazione che si sta vivendo.La mancanza di un costante rapporto con i fedeli lettori ed affezionati amici è per la Casa Editrice un pesante sacrificio, soprattutto in un tempo liturgico centrale come quello della Quaresima e della Pasqua.In ogni caso Elledici non è ferma. In fedeltà allo spirito delle origini, la Casa Editrice di don Bosco sta impiegando il tempo per re-immaginare nuovi spazi di animazione culturale, pastorale e catechistica per non far mancare oggi e domani, come in passato, la sua presenza al fianco di chi ricerca strumenti validi e all’avanguardia. Passata l’emergenza saremo, come in questi ultimi 80 anni, sempre presenti al Vostro fianco.Per il momento Vi auguriamo una Santa Pasqua, che il Cristo Risorto ci dia consolazione e forza per affrontare la situazione attuale e le nuove sfide che il mondo ci porrà nei prossimi tempi.Lo staff Elledici – L’editrice nel segno di don Bosco.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Palermo: Triduo pasquale

Posted by fidest press agency su giovedì, 1 aprile 2010

Palermo. Con il Triduo pasquale,  entrano nel vivo le celebrazioni delle Settimana santa che culmineranno con la domenica di Pasqua e che coinvolgeranno i fedeli. Tanti gli appuntamenti in Cattedrale a iniziare da domani mattina con la celebrazione della Messa Crismale durante la quale saranno benedetti gli oli che serviranno ad amministrare i sacramenti. Qui di seguito tutte le celebrazioni:
Giovedì santo 1 aprile 2010 Alle ore 9.30, l’Arcivescovo mons. Paolo Romeo, presiederà in Cattedrale la Concelebrazione Eucaristica della Santa Messa Crismale, l’unica messa che può essere celebrata nella mattina del Giovedì Santo, con i Sacerdoti diocesani e religiosi dell’Arcidiocesi, quale segno della comunione tra il Vescovo e i suoi fratelli nel sacerdozio ministeriale.Durante la solenne liturgia verranno benedetti gli oli santi. L’olio dei catecumeni, col quale si ungono sul petto i battezzandi prima del lavacro battesimale per infondere la forza, segno della lotta contro il male; l’olio degli infermi col quale si ungono sulla fronte e sulle mani i cristiani seriamente ammalati per infondere forza e sollievo nella malattia; l’olio del Crisma, olio misto a balsamo, con cui vengono unti sul capo i battezzati, sulla fronte i cresimati, sulle mani i sacerdoti, sul capo i vescovi come segno della consacrazione dello Spirito Santo. Alle ore 18, in Cattedrale, durante la Santa Messa “Nella Cena del Signore” che ricorda quell’ultima Cena durante la quale Gesù istituì l’Eucaristia e il sacerdozio ministeriale, si svolgerà il rito della lavanda dei piedi. Alle ore 22 l’Arcivescovo, in Cattedrale, presiederà un’ora di Adorazione Eucaristica presso l’Altare della Reposizione.
Venerdì santo 2 aprile 2010 Alle ore 7.30, l’Arcivescovo mons. Paolo Romeo, celebrerà la Liturgia delle Ore con la partecipazione del Seminario Arcivescovile e con quanti, sacerdoti, suore, laici, vorranno unirsi. Successivamente, insieme ad altri sacerdoti, si metterà a disposizione delle Confessioni per l’intera mattinata. Nel pomeriggio, alle ore 18, l’Arcivescovo presiederà, sempre in Cattedrale, la Liturgia della Passione con la proclamazione della Passione di Gesù dal Vangelo di Giovanni, la Preghiera universale, lo scoprimento, l’ostensione e l’adorazione della Croce, quindi la Comunione eucaristica. Si ricorda che il Venerdì Santo è giorno di digiuno, di astinenza, di meditazione e di preghiera.
3 aprile 2010 Alle ore 7.30 Sabato santo e Pasqua di Risurrezione. l’Arcivescovo mons. Paolo Romeo celebrerà in Cattedrale la Liturgia delle Ore con la partecipazione del Seminario Arcivescovile e con quanti, sacerdoti, suore, laici, vorranno unirsi. Alle ore 22.30 mons. Romeo presiederà la Veglia Pasquale che ricorda la notte santa in cui Cristo è risorto, composta da vari momenti significativi: la benedizione del fuoco, la processione all’altare con il cero pasquale, il canto del Preconio Pasquale, la Liturgia della Parola, la Liturgia battesimale e la Liturgia Eucaristica. Durante la Liturgia battesimale riceveranno i sacramenti dell’Iniziane cristiana: Battesimo, Cresima e Confermazione, 7 catecumeni adulti di diversa estrazione sociale.
4 aprile 2010 Alle ore 11, l’Arcivescovo presiederà il solenne Pontificale della Pasqua di Risurrezione e alla fine impartirà a tutti i presenti la benedizione apostolica con annessa l’indulgenza plenaria.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Palermo: Celebrazioni della Settimana Santa

Posted by fidest press agency su sabato, 27 marzo 2010

Palermo. Con la domenica delle Palme, hanno inizio le celebrazioni liturgiche della Settimana Santa che culmineranno con il Triduo pasquale che trova il suo fulcro nella Veglia Pasquale e nella Domenica della Risurrezione. “Con la partecipazione ai riti della Settimana santa a partire dalla Domenica delle Palme – afferma mons. Paolo Romeo – e poi nella Solenne Messa Crismale e nel Triduo della Passione, Morte e Risurrezione del Signore Gesù, la liturgia ci farà vivere e gustare il grande amore che Dio ha nutrito per noi, mandando il suo Figlio e donandolo perché noi avessimo la Vita. Per questo a partire dalle celebrazioni e dalle devozioni che vivremo dobbiamo essere interpellati a rivedere la nostra esistenza, ma soprattutto dobbiamo rendere concreta e sollecita la carità ai fratelli. Sarà il segno più eloquente delle nostre rinunce materiali e servirà per condividere le esigenze di quanti sono nel bisogno e per venire incontro alle loro inquietudini. Solo con l’autentico desiderio di superare le contraddizioni del peccato potremo celebrare la Pasqua in novità di vita, aprendoci alla Luce del mattino della Risurrezione e scoprendo accanto a noi il Dio vivente che non cessa di accompagnarci e sostenerci, guidandoci alla gioia piena e alla felicità più profonda. Ed è questo, ad un tempo, il mio augurio e la mia preghiera che si estende a tutti, specie agli emarginati e ai sofferenti, alle famiglie in difficoltà e a quanti vivono precarietà e affanni. Nel volto del Risorto che ancora si riproporrà ai cuori dei credenti ciascuno di noi possa riscoprire sempre il dono di Dio e trovare ogni giorno la forza di testimoniarlo e trasmetterlo alle nuove generazioni, come Dio della speranza, della pace e della vita”. Qui di seguito il programma completo delle celebrazioni che si svolgeranno in Cattedrale e che saranno presiedute dall’Arcivescovo:
28 Marzo 2010 – Domenica delle Palme
•    ore 10.30 – Benedizione delle Palme sul Sagrato e Messa Pontificale
29 Marzo 2010 – Lunedì Santo
•    ore 11 – Celebrazione per le Forze Armate, in preparazione alla Santa Pasqua. La celebrazione sarà animata dalla Corale Polifonica San Sebastiano della Polizia Municipale diretta dalla maestra Serafina Sandovalli;
1 aprile 2010 – Giovedì santo
•    ore 9,30 – Concelebrazione Eucaristica della Santa Messa Crismale, l’unica messa che può essere celebrata nella mattina del Giovedì Santo, con i Sacerdoti diocesani e religiosi dell’Arcidiocesi, quale segno della comunione tra il Vescovo e i suoi fratelli nel sacerdozio ministeriale;
•    ore 18 – Cattedrale Santa Messa “Nella Cena del Signore” e lavanda dei piedi;
•    ore 22  – Adorazione Eucaristica presso l’Altare della Reposizione;
2 aprile 2010 – Venerdì santo
•    ore 7.30 – Liturgia delle Ore con la partecipazione del Seminario Arcivescovile;
•    ore 18 – Liturgia della Passione con la proclamazione della Passione di Gesù;
3 aprile 2010 – Sabato santo e Pasqua
•    ore 7.30 – Liturgia delle Ore con la partecipazione del Seminario Arcivescovile;
•    ore 22.30 – Veglia pasquale;
4 aprile 2010 – Domenica di Pasqua
•    ore 11 – Solenne Pontificale della Pasqua di Risurrezione e benedizione apostolica con annessa l’indulgenza plenaria.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »