Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 244

Posts Tagged ‘turista’

Pompei: Turista sul tetto delle terme centrali

Posted by fidest press agency su martedì, 25 agosto 2020

Pompei. In seguito all’irresponsabile gesto della giovane turista salita sul tetto delle Terme Centrali di Pompei per scattare alcune foto personali, immortalata da un visitatore e riportata da alcuni giornali e social-web, la Direzione del Parco Archeologico di Pompei, nello stigmatizzare l’atto incivile e pericoloso per la stessa persona e per la tutela del monumento, sottolinea che l’accesso alla coperture delle Terme è interdetto al pubblico con adeguata segnalazione, come avviene in tutti gli spazi archeologici chiusi al pubblico e secondo il Regolamento degli Scavi presente agli ingressi del Parco. Questo atto deplorevole invita ancor di più a rispettare le norme generali di visita al sito e il giusto distanziamento anti-Covid, anche in virtù delle ultime indicazioni governative.Anche in questo caso, la Direzione del Parco avvia un’indagine, in collaborazione con le Autorità competenti, affinché si possa individuare la protagonista dell’atto, attraverso ogni mezzo a disposizione e per assicurare, il più possibile, il pieno rispetto del patrimonio archeologico di Pompei da abusi di questo genere.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

La Roma che piace al turista

Posted by fidest press agency su lunedì, 12 marzo 2018

La bellezza di Roma sta nella sua storia antica. Il suo centro storico è ricco di opere che ci richiamano a un passato che ha riempito intere pagine di immagini e di racconti che partono dal mito e si concretizzano nella sua avventura di città che può raccontare momenti di grandezza e di follia, di gioie e di dolori, di debolezze, tutte umane, e di esaltazioni. Ma è anche una città che da diversi anni a questa parte ha trascurato il suo look e ora mostra di se anche aspetti poco edificanti. Non vogliamo parlare dei vandali che un tempo l’hanno saccheggiata e messa a ferro e fuoco e nemmeno dei contemporanei che si sono dedicati a una forma diversa ma anche più raffinata di vandalismo con l’uso di risorse male impiegate o dirottate a vantaggio di interessi partigiani o a ruberie. Ora se il turista percorre le stradine del foro romano con qualche inciampo di troppo forse si sente con quella stessa atmosfera se cammina per le strade del centro con buche stradali e la pavimentazione dei marciapiedi sconnessa. Di certo non è un bel vedere o per meglio dire camminare o essere alla guida di un’auto o di una moto o bicicletta che sia. Noi conversando con un consigliere comunale dello stesso movimento della sindaca ci ha precisato che le casse del comune sono vuote mentre per mettere mano ai lavori e a farli bene, tenendo in considerazione l’intera viabilità urbana, sono necessari non meno di 350 milioni di euro. Una cifra enorme e irraggiungibile. Ma ci sarebbe un’alternativa proprio pensando ai turisti più danarosi. Perché, mi dice, non si tenta questa strada? Per renderla allettante si potrebbe aprire un fondo internazionale e i donatori potrebbero adottare una via o un marciapiede romano lasciando il loro nome sull’asfalto a memoria dei contributi elargiti. Sarebbe, se non altro, un’idea d’approfondire. Di certo qualcosa va fatto di là delle pezze per coprire le buche e i lavori appena rabberciati che finiscono con l’essere vanificati con la prima pioggia. (redazione Fidest)

Posted in Confronti/Your and my opinions, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Protezione umanitaria: regole in Italia e nel resto dell’Europa

Posted by fidest press agency su sabato, 16 settembre 2017

Laura_Ravetto_daticameraDichiarazione degli onorevoli Gregorio Fontana e Laura Ravetto, deputati di Forza Italia:“I fatti di violenza sulla turista finlandese a Roma confermano che occorre al più presto porre rimedio all’anomalia tutta italiana rappresentata dalla protezione umanitaria. Forza Italia chiederà una rapida calendarizzazione e discussione della specifica proposta di legge già da tempo presentata, che se approvata consentirà finalmente di allineare le regole per la protezione internazionale a quelle in vigore nel resto d’Europa.Inoltre la vicenda di Roma, come già quella di Rimini, dimostra ancora una volta che il permesso umanitario è concesso facilmente e con grande libertà a chi, secondo gli standard europei, non avrebbe invece diritto ad alcuna protezione e si trasforma di fatto in una sanatoria mascherata. Basti pensare che solo il 48% delle protezioni internazionali concesse dall’Italia nel 2016 (status di rifugiato e protezione sussidiaria) hanno effetto e sono riconosciute nel resto dell’Europa, mentre la maggioranza, il restante 52% ovvero la protezione umanitaria, viene concessa grazie a regole che esistono solo in Italia”.

Posted in Roma/about Rome, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Un viaggio nella Roma degli Anni Venti con un turista d’eccezione: il Jay Gatsby di Francis Scott Fitzgerald

Posted by fidest press agency su mercoledì, 17 maggio 2017

Gatsby in RomeGatsby in Rome1“Gatsby in Rome” aprirà giovedì 18 maggio e sarà visitabile sino all’1 giugno presso il Gatsby Cafè, in Piazza Vittorio Emanuele 106, presso l’ex cappellificio Venturini, nuovo cuore pulsante del quartiere Esquilino di Roma. L’esposizione, che si compone di otto illustrazioni ad inchiostro di china ed acquarello, intende rievocare i protagonisti della celebre opera letteraria in un visionario tour romano.Allievo del Maestro Piero Tosi, esperto di filologia del costume, l’artista farà viaggiare Gatsby e Daisy in un immaginario tour nella Roma degli Anni Venti, come coronamento della loro tormentata storia d’amore. Sono state immortalate da Roberto Di Costanzo la strada dell’arte capitolina, via Margutta, ma anche la centralissima Coppedé, nonché i più rinomati scorci del centro, come la lussuosa Piazza di Spagna, e i più iconici luoghi capitolini, come il Gianicolo e l’Esquilino da cui parte il viaggio.”Ho immaginato Jay Roberto Di Costanzoe Daisy mano nella mano nella romantica Roma – spiega l’artista – per offrire una nuova avventura ad una storia d’amore. I personaggi cammineranno per le strade di una Roma che non esiste più, di un secolo fa, fatta di sogni e di emozioni, di speranze e di voglia di ricominciare”.
IL GATSBY CAFE’ – Ferma nel tempo a qualche decennio fa, l’atmosfera che si respira nell’ex cappellificio Venturini rievoca la suggestione di uno spazio prezioso e dimenticato, come tanti se ne nascondono sotto i portici di piazza Vittorio, quartiere Esquilino, Roma. Ed è una fortuna tornare a parlarne in occasione di un restyling radicale, ma rispettoso del tempo che fu: cambia la destinazione d’uso, resta intatto il fascino di questi ambienti che si dipanano su tre livelli come scatole cinesi, tra scale e passaggi segreti, salottini discreti e applique d’epoca. E se è vero che un luogo racconta la storia (le storie) di chi l’ha vissuto, allora il legame con la sartorialità e i cappelli che fino a qualche tempo fa affollavano le vetrine della “galleria” non poteva essere negato. (foto: Gatsby in Rome, Roberto Di Costanzo)

Posted in Roma/about Rome, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Il turista italiano è digitale

Posted by fidest press agency su domenica, 16 ottobre 2016

TURISMOE’ quanto emerso oggi durante TTG Incontri, in occasione della presentazione da parte del Politecnico di Milano dei dati dell’Osservatorio Innovazione Digitale nel Turismo, di cui Europcar, il leader europeo dell’autonoleggio, è partner.La ricerca sottolinea un percorso di digitalizzazione del turista a cui Europcar ha già risposto da tempo, grazie al costante sviluppo di soluzioni innovative e in grado di soddisfare le esigenze del nuovo viaggiatore digitale.Il mercato del turismo italiano sta crescendo, soprattutto grazie alla componente digitale che è salita con un +8% rispetto al 2015: un quinto del transito passa infatti da Internet e la categoria più rilevante è rappresentata dai Trasporti (per il 72%).Quando si tratta di vacanze brevi, 1 persona su 2 prenota online il suo viaggio in auto, direttamente dal sito web o dall’app della compagnia di autonoleggio (55% del totale), mentre solo il 24% si affida ai motori di ricerca. La prenotazione diretta è dunque la casistica più frequente nel caso dell’autonoleggio.Emerge che l’83% degli utenti fa ricerche sul web nell’organizzazione del suo viaggio e trae ispirazione nel 67% dei casi leggendo recensioni di altri viaggiatori digitali, che hanno contribuito durante e dopo il loro viaggio per il 37% con le loro recensioni.La fase dell’ispirazione del viaggio è una nicchia in cui l’attenzione e l’interesse dei turisti digitali vanno conquistate, per arrivare poi ad avere uno stabile tasso di conversione prenotazioni.Tutti ambiti in cui Europcar è presente da tempo e continua ad implementare soluzioni sempre più innovative e « tagliate » sulle esigenze del cliente: il Gruppo è infatti l’unico player del settore ad avere un tool, la piattaforma Reevoo, che permette di esprimere commenti su veicolo e servizi forniti, pubblicati in un secondo momento sulla home page del sito, utile fonte d’ispirazione per altri viaggiatori. Reevoo opera come piattaforma indipendente che non modera i messaggi, a riprova della totale trasparenza del flusso. Sono solo i commenti del cliente a parlare: ad oggi, risulta che il 94% dei clienti noleggerebbe nuovamente con Europcar.
Un’altra evidenza emersa è l’incidenza del Mobile Commerce sulla spesa digitale in ambito turismo, in forte crescita con +65% rispetto al 2015: nel dettaglio l’acquisto via Smartphone rappresenta il +70% e quello via Tablet quasi +20%.In linea con le esigenze del turista digitale, Europcar ha un app, disponibile per Apple e Android, valutata tra le migliori nel comparto e in continuo sviluppo: nuove funzionalità comprendono la mappa delle agenzie collegate a Google Maps, la possibilità di check-in on line e una maggiore sicurezza in fase di pagamento, in quanto la carta di credito viene fotografata e non deve essere inserita.« L’obiettivo presente e futuro è quello di anticipare la crescente domanda di digitalizzazione del cliente. Grazie al nostro approccio digitale specializzato, siamo al suo fianco lungo il customer journey.Europcar, già da inizio anno, ha lanciato il progetto Mobile Firs, che prevede un fitto programma di releases e nuove funzionalità sul web.” dichiara Leonardo Cesarini, Sales&Marketing Director Europcar Italia.“A riprova della nostra tendenza alla digitalizzazione e per confermare il nostro status di major player nel campo della mobilità, abbiamo costituito a livello europeo Europcar Lab, laboratorio di ricerca e sviluppo nell’ambito della mobilità del futuro. Il Lab evidenzia la nostra volontà di ideare e lanciare prodotti all’avanguardia che rispondano alle esigenze in continua evoluzione dei clienti.” prosegue Cesarini. “E’ di pochi giorni fa il lancio in Francia di Drive&Share: si tratta di un rivoluzionario servizio all in one che prevede il noleggio a medio termine di un’auto nuova e l’opportunità, al fine di ottimizzarne i costi, di condividerla in car sharing esclusivamente sulla piattaforma del nostro partner GoMore, senza dimenticare il nostro recente ingresso in Wanderio, piattaforma che in una sola soluzione unisce ricerca, confronto, prenotazione e acquisto di diversi mezzi di trasporto.”

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Attentati palestinesi in Israele

Posted by fidest press agency su venerdì, 11 marzo 2016

attentatoGerusalemme. Un turista americano morto, 11 feriti e quattro assalitori palestinesi uccisi dalle forze di polizia israeliane. E’ il pesante bilancio delle ore che hanno preceduto l’arrivo a Tel Aviv del vicepresidente Usa Joe Biden. A Jaffa è stato ucciso un turista americano da un diciottenne di Qalqilyia (nei territori contesi) che ha ferito gravemente altre 10 persone, fra le quali la moglie dello statunitense. L’assalitore ha prima colpito tre persone nella zona del porto e poi, fuggendo sul lungomare, ha accoltellato altri passanti nei pressi di un ristorante. L’uomo è poi stato ucciso dalla polizia.
A Gerusalemme, un uomo stamani ha aperto il fuoco con un fucile contro alcuni poliziotti nella Città Vecchia, ferendo un agente in modo grave. Nella fuga, l’assalitore è riuscito a ferire un altro agente della polizia israeliana. In un altro attacco, verificatosi a Petah Tikva, un palestinese di 20 anni ha accoltellato un ebreo ultraortodosso all’uscita di un negozio. La vittima e il proprietario del negozio sono riusciti a bloccare l’assalitore, uccidendolo. In precedenza, ancora a Gerusalemme, una donna palestinese aveva tentato di accoltellare alcuni agenti di polizia a Hagai Street, teatro di numerosi attacchi di questo tipo. La donna, una 50enne residente a Gerusalemme Est, è stata uccisa dagli agenti. Hamas si è felicitato per gli attacchi condotti oggi in rapida successione da palestinesi a Gerusalemme, a Petach Tikwa e a Jaffa (Tel Aviv). «Ci felicitiamo per quelle operazioni eroiche» ha detto Hamas, in un comunicato. «Dimostrano che sono destinati a fallire i tentativi di eliminare la intifada, la quale invece continuerà fino al raggiungimento dei suoi obiettivi». (fonte: Il Messaggero.it Nella foto: il luogo dell’attentato di matrice palestinse in cui è stato ucciso il turista americano a Tel Aviv)

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

I campeggiatori scelgono la Puglia

Posted by fidest press agency su martedì, 3 novembre 2015

Il portale turistico Campeggi.com ha indagato sui gusti e le abitudini dei campeggiatori, ricavando l’identikit del turista en plein air: estate, mare, Puglia e bungalow! La bella stagione è ormai alle spalle, ma per i turisti è già tempo di pensare alle prossime vacanze: c’è chi si informa, anche solo per fantasticare dall’ufficio sulla prossima destinazione, e chi invece sceglie e organizza ora il viaggio del 2016, per risparmiare evitando il rischio del tutto esaurito. Troppo presto pensare oggi alle vacanze? No, soprattutto se vi vedete già spaparanzati sul lettino di una spiaggia pugliese, in estate e con la comodità di un bungalow ad attendervi in campeggio.La nuova indagine di Campeggi.com ( http://www.campeggi.com ), promossa tra i circa 300.000 fan della pagina Facebook del portale KoobCamp ( http://www.koobcamp.com )dedicato alla ricerca di campeggi e villaggi, rivela una sorprendente armonia nelle scelte dei turisti en plein air. A mettere d’accordo gli intervistati, in particolare, sono il periodo e la destinazione della vacanza: il 78% dei campeggiatori sceglie l’estate, nei mesi che vanno da luglio a settembre, e per il 75,6% la preferenza va al mare. Scorrendo le classifiche, scopriamo che il 17% esce dagli schemi delle ferie di massa ed opta per la vacanza in primavera (da aprile a giugno), mentre in pochi “osano” in autunno e inverno. Va detto, però, che stiamo parlando di vacanze vere e proprie, in quanto la possibilità di gite e weekend, anche sulla neve, non mancano nemmeno per il mondo dei campeggi e dei villaggi, grazie alle numerose strutture vicine alle città d’arte e a quelle in montagna che offrono addirittura suggestivi chalet e centri benessere da sogno ( http://www.campeggi.com/le-nostre-proposte/vacanze-sulla-neve_rt9 ).Tornando alla classifica, un approfondimento lo meritano le destinazioni. Se per il puglia75,6% degli intervistati la vacanza è rigorosamente al mare, lago e montagna si piazzano pari merito al secondo posto con un buon 9,8% ciascuno. A pesare su questi dati sono soprattutto le preferenze degli stranieri per il lago, molto amato dai turisti olandesi, e quelle accordate alla montagna in primavera ed estate, a conferma di quanto detto sopra. Tra le curiosità, va detto che i camperisti sono i più aperti a nuove esperienze di viaggio: per loro ogni momento è buono per scoprire nuovi posti, anche se il mare resta la scelta più amata.
Campeggio al mare, ma dove? A mettere d’accordo tutti è la Puglia che, grazie a destinazioni come il Gargano ( http://www.campeggi.com/italia/mappa-campeggi/gargano ), straccia tutte le altre regioni italiane. Se l’Italia domina con il 75,6% delle preferenze dei campeggiatori, seguita da Croazia e Spagna, la regione leader delle vacanze è la Puglia per il 24,3% degli intervistati. Sul podio, a pari merito ma distaccate dalla capolista, troviamo Sardegna epuglia1 Toscana con il 9,7%. A seguire: Trentino Alto Adige, Veneto e Campania con il 7,3%, l’Abruzzo con il 4,8%, Sicilia e Calabria con il 2,4% e poi tutte le altre.Ma se le località fanno la differenza, anche le sistemazioni non sono da meno. L’idea che il campeggio sia solo sinonimo di vacanza in tenda è ben lontana dalla realtà: il 39% degli intervistati sceglie la vacanza in bungalow, il 26,8% la piazzola e il 12,1% l’appartamento. C’è poi chi la casa se la porta dietro in ogni momento e si tratta dei camperisti: il 19,5% sceglie la vacanza in camper. Che ci sia il bisogno di esplorare e conoscere meglio anche il resto d’Italia e le offerte dei singoli campeggi e villaggi? Una necessità alla quale risponde Campeggi.com, con le schede dettagliate delle strutture divise per nazioni (Italia, Spagna, Francia e Croazia), regioni e zone turistiche, impreziosite da immagini, descrizioni e contatti per vacanze sempre nuove e sempre all’altezza delle aspettative. (foto: puglia)

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Roma: turista aggredita

Posted by fidest press agency su giovedì, 17 febbraio 2011

«L’Amministrazione è vicina alla turista americana per l’aggressione subita due giorni fa e conferma la disponibilità a fornire alla donna il supporto psicologico necessario per superare, nei limiti del possibile, questo difficile momento. Ringrazio il cittadino che ha aiutato la ragazza e l’ha accompagnata dalla polizia per denunciare l’accaduto e gli uomini del Commissariato Viminale il cui intervento immediato ha consentito di identificare il presunto aggressore». Così in una nota l’assessore alle Politiche sociali di Roma Capitale, Sveva Belviso. «Bene l’autorizzazione del sindaco Alemanno all’accensione del Colosseo questa sera – sottolinea Belviso – un gesto simbolico che serve proprio a rischiarare tutti i casi che vedono le donne vittime di orrendi episodi di prepotenza e abuso». «Desta tuttavia stupore – conclude Belviso – leggere le dichiarazioni di chi, senza alcun rispetto verso un tema così delicato come la violenza sulle donne, strumentalizza una vicenda del genere per vergognosi fini politici e propagandisticile dichiarazioni di chi, senza alcun rispetto verso un tema così delicato come la violenza sulle donne, strumentalizza una vicenda del genere per vergognosi fini politici e propagandistici».

Posted in Roma/about Rome, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Stupro Roma: città insicura

Posted by fidest press agency su giovedì, 17 febbraio 2011

È veramente triste che si verifichino atti del genere a Roma, una città che da sempre è emblema di civiltà”. Lo dichiara la senatrice del PD Mariapia Garavaglia, già vicesindaco della Capitale nella giunta Veltroni, a proposito dell’atto di violenza sessuale ai danni di una turista americana a Villa Borghese a Roma.  “Questa giovane visitatrice, cui va tutta la mia solidarietà e vicinanza, – prosegue la Garavaglia – è vittima di una violenza in nessun modo giustificabile, anche se vanno evitate conclusioni sommarie o arbitrarie. Guai ad addossare solo su un singolo, che se colpevole dovrà pagare, le colpe di un sistema di prevenzione che, con ogni evidenza, non ha funzionato”.  “Se poi si considera che il sindaco Alemanno – conclude l’ex vice sindaco di Roma – è stato eletto anche in virtù di una gigantesca campagna denigratoria contro i suoi predecessori proprio sui temi dell’ordine e della sicurezza in città, oggi, alla luce di questi fatti, emerge quanto quelle accuse fossero strumentali. In ogni caso, a differenza dalla destra, il PD si guarderà bene dall’attribuire la colpa di quanto accaduto agli attuali amministratori.”

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Roma: contributo di soggiorno

Posted by fidest press agency su domenica, 7 novembre 2010

Il Consiglio capitolino, con delibera 67 del 28 luglio 2010, nel recepire una norma di carattere nazionale specifica per la città di Roma, ha approvato l’entità del contributo di soggiorno che tutti i turisti a decorrere dal 1° gennaio 2011 dovranno pagare nelle strutture ricettive romane. Si tratta di un contributo necessario a garantire una migliore qualità dei servizi al turista e quindi una migliore accoglienza nella città. Il contributo viene pagato al momento del check out; nei camping, nei bed & breakfast, negli affittacamere, nelle case vacanza, nelle case per ferie, negli alberghi a uno, due, tre stelle; il contributo è pari a 2 euro a persona per ogni giorno di permanenza per un massimo di dieci giorni. Negli alberghi a 4 e 5 stelle il contributo è pari a 3 euro. Lo precisa il dipartimento turismo di Roma Capitale.  «Come è noto, la legge nazionale approvata dal Parlamento prevedeva un contributo molto più elevato, senza peraltro fissare un limite di presenza» spiega Mauro Cutrufo, vicesindaco di Roma Capitale. «Questo accordo è stato possibile grazie alla mediazione con le categorie nelle Commissioni consiliari ed al tavolo della concertazione. Il turista che entrerà a Roma dal primo gennaio del 2011 – chiosa Cutrufo – come in quasi tutte le altre grandi destinazioni turistiche  contribuirà con questa piccolissima somma alle spese per i servizi a loro destinati, fino ad oggi sostenute soltanto dai contribuenti romani».

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Un turista sgradito ai romani: la blatta germanica

Posted by fidest press agency su sabato, 7 agosto 2010

“La proliferazione della blatta germanica, scarafaggio dal colore rossiccio e dalla forma allungata, è una realtà che purtroppo sembrerebbe sempre più caratterizzare diversi quadranti della città, tra cui le zone di Marconi e Magliana da dove provengono numerose le segnalazioni di tale fenomeno e le pressanti richieste di interventi di disinfestazione che però, ricordiamo, sono di competenza dei privati se sorte in ambienti non di competenza comunale”, così dichiara in una nota Augusto Santori, consigliere del PDL del Municipio XV. “Il problema della blatta germanica – prosegue Santori – è anche legato alla sua enorme capacità di riproduzione, considerato che è nelle condizioni di riprodurre mediamente fino a 200mila unità in un solo anno. Questo tipo di scarafaggio, inoltre, pur vivendo per sole 30 settimane, è onnivoro e predilige luoghi umidi dove sono presenti alimenti e cibi di varia natura, quali cucine, dispense alimentari, ripostigli, frigoriferi ma anche bagni e garage. Grazie alla particolare conformazione, la blattella germanica, anche detta blatta fuochista, può camminare anche su superfici verticali e lisce, arrivando nelle abitazioni attraverso intercapedini, tubi passabili, intorno ai tubi di scarico, sotto le porte, le griglie di aerazione”. “La blattella germanica è anche purtroppo portatrice di diverse malattie – conclude Santori – come la tubercolosi ed altre malattie e, presumibilmente, non è un caso che le zone interessate si trovino a pochi passi dalle rive del Tevere”.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Claudia Andreatti inviata di “Uno Mattina Estate”

Posted by fidest press agency su giovedì, 27 maggio 2010

Il contenitore di Raiuno condotto quest’anno da Pierluigi Diaco e Giorgia Luzi che prende il via il 31 maggio per far compagnia ai telespettatori fino a settembre. Miss Italia 2006  ha appena terminato di condurre il programma di Gigi Marzullo “Sette Note”. A ‘Uno mattina Estate’ si occuperà di due rubriche, “Vacanze al microscopio” e “Itinerario eno-gastronomico”. La prima, in onda il mercoledì, sarà realizzata in alcune località turistiche a contatto con diverse tipologie di vacanziere (famiglie, gruppi di amici, coppie ecc..); lo scopo è quello di mostrare ai telespettatori i vari modi di trascorrere il weekend in base agli interessi e al budget del turista, ottimizzando al massimo le offerte del luogo. Altro impegno di Claudia, che prosegue la sua attività di annunciatrice di Raiuno, sarà la conduzione di ‘Campioni di domani’, programma itinerante sullo sport dedicato ai ragazzi, trasmesso da Raiuno la mattina e in replica su Rai Gulp . I protagonisti saranno giovani sportivi tra gli otto e i 12 anni accomunati, in ogni puntata, dalla passione per uno sport. Tutto sarà arricchito da consigli di autorevoli esperti del settore che spiegheranno ai ragazzi regole, corretto uso delle attrezzature sportive, e inoltre dispenseranno preziose indicazioni su alimentazione e igiene.

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Taxi: Roma-Milano

Posted by fidest press agency su venerdì, 21 agosto 2009

“Anche Milano si uniforma a indicazioni già fornite a Roma”. Parla di turismo, di accoglienza e di comunicazione il Vicesindaco di Roma, sen. Mauro Cutrufo, ma nella fattispecie si riferisce alla proposta del Comune di Milano di far indossare la divisa ai tassisti milanesi.    “Gli operatori del trasporto pubblico sono uno dei biglietti da visita della città ed il turista, quando sale su di un taxi all’aeroporto od alla stazione forma il primo giudizio e la prima impressione proprio su chi guida la vettura. Il Campidoglio ha messo a punto per questo una strategia di accoglienza al turista con varie tipologie di azioni inserite e rese esecutive da una delibera della Giunta Comunale del 5 agosto u.s.. All’art.2 la delibera si occupa proprio dell’abbigliamento dei tassisti e, modificando il codice di comportamento, inserisce tra gli obblighi del conducente anche l’adozione di un abbigliamento che deve essere consono al servizio pubblico, che prevede scarpe chiuse, pantaloni, camicia, t-shirt o polo. Tante volte si è detto basta all’abbigliamento qualche volta troppo disinvolto di alcuni guidatori di taxi – ha detto Cutrufo – ora stiamo mettendo a punto regole ben precise per ovviare a tale inconveniente ed andare incontro alle esigenze dell’accoglienza di una città come Roma. Questo perché siamo convinti che il turista sia una risorsa preziosa, e che il turismo stesso sia un vero e proprio volano economico della Capitale. Dalla seconda metà settembre partirà una  campagna di comunicazione, in collaborazione con l’Atlazio finalizzata a sensibilizzare proprio gli operatori sull’importanza dell’accoglienza al turista nell’ottica di una moderna metropoli europea.  L’obiettivo – spiega Cutrufo – è far diventare Roma la città dove si respira, più che altrove, il calore dell’accoglienza, dell’amicizia e della cordialità stimolando nei cittadini ed, in particolar modo negli operatori del settore, lo sviluppo della “cultura dell’accoglienza” nei confronti dei turisti. Alla campagna di comunicazione seguiranno dei percorsi formativi rivolti agli operatori del settore, nell’ottica di una qualificazione continua del mercato turistico. L’idea delle divise proposta da Milano deve essere vagliata con grande attenzione ascoltando anche le istanze degli operatori – ha detto ancora Cutrufo – perché solo con il contributo di tutti, saremo in grado di dare una svolta ed un volto nuovo all’accoglienza che il nostro Paese riserva  al turista”.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Nuove regole a tutela del turista

Posted by fidest press agency su giovedì, 23 luglio 2009

Roma «Stiamo mettendo a punto una strategia, concordata con le categorie per far sì che la campagna di accoglienza verso gli operatori del settore turismo sia la più efficace possibile». A parlare il vicesindaco di Roma, sen. Mauro Cutrufo.  «Stileremo un decalogo di buon comportamento, una sorta di codice etico che dovrà essere sottoscritto dagli operatori del turismo, dalle categorie e dai loro associati – ha spiegato Cutrufo – chi infrangerà il codice etico deve avere ben presente che sarà sanzionato. Investiremo non solo sulla comunicazione, ma anche sulla formazione all’accoglienza perché il turista è un bene prezioso che va tutelato e difeso». Il Vicesindaco si è soffermato anche sulle polemiche nate dalla vicenda ormai nota del ristorante “Il Passetto”. «Il comportamento del Ristoratore – ha aggiunto Cutrufo – ha creato sì un danno di immagine, ma non è vero che per questo i giapponesi non vengono più in Italia. La flessione registrata si è verificata in un lasso di tempo molto lungo, nel corso degli ultimi dieci anni. A settembre saremo in Giappone a presentare tutta una serie di iniziative portando le nostre eccellenze, la cultura con il Teatro dell’Opera e le opere d’arte dei musei capitolini. Inaugureremo la settimana dedicata all’Impero romano con il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano. Il Giappone dedica all’Italia un intero trimestre chiamato “Autunno italiano” ed alla Capitale una settimana dedicata alla storia dell’Impero romano. Questo, a dimostrazione del grande amore che il Paese del Sol Levante ha nei confronti dell’Italia e della sua Città Capitale. Stiamo preparando per questa missione, che ci vedrà impegnati anche alla fiera del turismo dove presenteremo un frammento del Promo di Roma firmato da Zeffirelli, anche una pubblicazione in lingua giapponese di presentazione del Secondo Polo turistico della Capitale. Quello che stiamo mettendo a punto in questi giorni per il turismo capitolino – ha concluso Cutrufo – è una sorta di piano Marshall mai fatto fino ad oggi, da realizzare nel corso dei prossimi cinque anni, destinato a cambiare il volto del turismo romano».

Posted in Diritti/Human rights, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »