Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 344

Posts Tagged ‘Tuscany’

“Einstein in Tuscany”

Posted by fidest press agency su giovedì, 25 Mag 2017

virgoCascina (Pisa) sabato 10 giugno 2017, dalle ore 10 alle 13, all’Osservatorio Gravitazionale Europeo a Cascina, in provincia di Pisa, Grazie all’evento “Einstein in Tuscany”, sarà possibile conoscere più da vicino Virgo, il rilevatore di onde gravitazionali noto a livello mondiale, accompagnati da una guida d’eccezione. Sarà il fisico americano Daniel Hoak, che ha partecipato ai progetti Ligo negli Stati Uniti (Interferometro della National Science Foundation americana) e Virgo in Italia, a presentare il funzionamento dell’interferometro laser situato alle porte di Pisa.
Sarà una reale full immersion nell’affascinante mondo della scienza fatta per la prima volta interamente in lingua inglese. Dopo una presentazione di facile comprensione, verrà dato spazio alle domande e successivamente si procederà al tour della struttura suddivisi in piccoli gruppi. Un’occasione unica per i visitatori interessati a scoprire Virgo, questa meraviglia tecnologica composta da due bracci gemelli lunghi 3 Km, frutto di una collaborazione italo-francese che attualmente impegna più di 300 scienziati provenienti da 6 paesi europei – Italia, Francia, Olanda, Polonia, Ungheria e Spagna – e dagli Stati Uniti. La prima rilevazione diretta delle onde gravitazionali realizzata con questo strumento è avvenuta nel 2015, cento anni dopo la teoria di Einstein, ed ha aperto le porte a una nuova era per lo studio dell’Universo.
virgo1Anche i più piccoli potranno partecipare alla visita. Per loro sono previste anche altre attività tra cui la possibilità di osservare il Sole grazie agli speciali telescopi messi a disposizione dall’Associazione Astrofili Cascinesi.
Al termine del tour, un delizioso pranzo vegetariano a buffet organizzato da L’Alba Catering del Cuore offrirà un momento conviviale della durata di circa un’ora durante il quale condividere pensieri e impressioni con insegnanti madrelingua e interlocutori stranieri.
La quota di partecipazione è di 35 euro per gli adulti e di 20 euro per i bambini (pranzo incluso). Il ritrovo è fissato presso EGO – European Gravitational Observatory in via E. Amaldi a S. Stefano a Macerata (Cascina – Pisa). Per chi lo richiede c’è la possibilità del trasporto andata e ritorno dalla Stazione Centrale di Pisa a EGO al costo di 10 euro.
I posti sono limitati. Per informazioni e prenotazioni, consultare il sito http://www.newyorkenglish academy.com
virgo2New York English Academy: Siamo una Scuola di lingua inglese che nell’insegnamento applica metodi innovativi e al passo coi tempi. Il nostro motto è “Impara l’inglese attraverso le tue passioni”, poiché crediamo che il modo migliore di imparare una lingua è quello di divertirsi e appassionarsi, attraverso un pieno coinvolgimento nelle attività proposte e con gli strumenti utilizzati nell’iter di apprendimento.
Per questo collaboriamo con molte importanti istituzioni culturali e con professionisti della lingua inglese altamente creativi, offrendo costantemente nuovi ed originali eventi e corsi per gli appassionati della lingua inglese di tutti i livelli anche in base alla propria formazione. “Einstein in Tuscany” è il primo di una nuova serie di eventi che verranno proposti per creare un ponte con la comunità internazionale presente in Toscana e dare occasioni di scambio e confronto culturale e linguistico.
New York English Academy è diretta dal prof. Shemtov, docente di madrelingua inglese di New York City, con più di 17 anni di esperienza nell’insegnamento e nella consulenza presso le città di New York, Praga, Berlino e Pisa. (foto: virgo)

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | 1 Comment »

Genitori e consigli d’istituto

Posted by fidest press agency su lunedì, 24 giugno 2013

Ribolliva da tempo fra i genitori la voglia di partecipare in modo consapevole alla vita della scuola: basta con le approvazioni inconsapevoli, basta ai bilanci sottoposti all’ultimo minuto (perché se no la scuola viene commissariata) e basta con l’impegno dei soliti noti, nella delega/dilagante dei più.Ci voleva una risposta efficace e i Consigli d’Istituto fiorentini l’hanno trovata: un Tavolo nuovo fiammante nel quale incontrarsi, scambiare esperienze, formarsi con l’aiuto di esperti qualificati. Ecco le parole chiave dell’incontro di contatto svoltosi presso l’ISIS Russell Newton di Scandicci: “migliorare”, “incidere”, “muro”, “è dura”, “imparare”, “sensibilizzare”, “normativa”. E poi anche “insieme”, “formazione”, “consapevolezza”.Prossimo appuntamento a inizio settembre, quando si terrà il primo incontro di formazione dedicato alle regole di funzionamento dei Consigli (convocazione, gestione della seduta, delibere, verbalizzazione). A seguire verranno affrontate tematiche essenziali per il ruolo di rappresentante negli organi collegiali quali: progetti e Piano dell’Offerta formativa; ruoli all’interno della scuola; Presidente, Consiglieri e Giunta esecutiva; Bilancio; Come coinvolgere i genitori; Regolamenti interni e Normativa scolastica.Auspice dell’iniziativa l’Associazione genitori A.Ge. Firenze, che ha fatto la scommessa di convocare i membri dei Consigli a giugno inoltrato ed è stata premiata dalla partecipazione di oltre quaranta genitori, provenienti da ogni parte della provincia e anche da fuori. “Come AGe Toscana formiamo rappresentanti di classe e membri dei Consigli d’istituto da oltre 15 anni -dichiara la presidente Rita Manzani Di Goro- Ci sembra giunto il momento di mettere in rete le tante realtà toscane funzionanti con quelle in maggiore difficoltà e insieme costruire una cultura della partecipazione che abbia ricadute dirette sulla riuscita scolastica dei nostri figli e ancor più sulla loro formazione da cittadini”.Prepararsi su temi come autonomia, POF, bilanci, regole, programmazione, condivisione con i territori aumenta la consapevolezza del ruolo dei genitori anche nella gestione diretta del bene comune-Scuola, e le relazioni positive con insegnanti, dirigenti e ATA.
Imparare il “mestiere del rappresentante-genitore in Consiglio di Istituto” può inoltre rendere più efficace e coordinata la ricerca di soluzioni condivise e unitarie a livello generale, con l’obiettivo di migliorare e rafforzare il patto di cittadinanza, nell’interesse dei bambini per i quali la scuola è un luogo privilegiato e fondamentale.
Graditissima ospite, una delegazione dell’Associazione AGe più giovane d’Italia, quella di Vitorchiano (VT), che a pochissimi giorni dal proprio riconoscimento presso la Federazione nazionale, ha voluto essere presente per raccogliere il testimone e non ha mancato di mettersi al servizio curando la segreteria dell’incontro, nel più autentico spirito AGe.

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Simoncini su offerta per Richard Ginori: tre i motivi di soddisfazione

Posted by fidest press agency su venerdì, 5 aprile 2013

Firenze – L’assessore regionale alle attività produttive e al lavoro, Gianfranco Simoncini, esprime apprezzamento per la presentazione del bando per la cessione della Richard Ginori. Lo ha detto al termine dell’incontro dell’incontro che ha avuto con il curatore fallimentare dell’azienda, Andrea Spignoli, che gli ha illustrato il bando che parte dalla proposta ricevuta da un gruppo che si è detto disponibile a pagare 13 milioni di euro e a riassorbire almeno 230 dei lavoratori.
“Mi sembra una prima buona notizia – ha spiegato l’assessore Simoncini – che induce ad un cauto ottimismo. Il primo motivo di soddisfazione è rappresentato dal riavvio della procedura che può portare alla vendita di un’azienda che rappresenta uno degli elementi portanti del manifatturiero toscano ed un simbolo della nostra regione. Il secondo deriva dalla certezza che oggi siamo di fronte ad almeno un soggetto disponibile a farsi carico di un rilancio di questo storico marchio. Il terzo è rappresentato dalla decisione del giudice di autorizzare l’esercizio provvisorio e di riattivare i forni, così da permettere di continuare a produrre”.“La Regione Toscana – ha concluso Gianfranco Simoncini – manifesta da subito tutta a sua disponibilità a sostenere tutti quei progetti che si presentino come credibili e che siano in grado di salvaguardare l’occupazione e la presenza di questa storica azienda a Sesto Fiorentino”.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Berlusconi e il conflitto d’interessi

Posted by fidest press agency su mercoledì, 2 marzo 2011

“L’Antitrust denuncia quello che Italia dei Valori sostiene da sempre, ovvero l’enorme conflitto di interessi che grava sulla testa del presidente del Consiglio che ha condizionato la vita politica ed economica di questo Paese” lo dichiara in una nota Antonio Borghesi, vicepresidente del gruppo IDV alla Camera. “La proroga degli incroci è urgente e improcrastinabile. Per questo, Italia dei Valori ha chiesto la calendarizzazione della sua mozione, con la quale impegna il governo a prorogare il divieto fino al 31 dicembre 2011 e ad adottare una normativa sugli incroci tra stampa e tv che non danneggi il pluralismo dell’informazione e contrasti le concentrazioni di potere” conclude Borghesi.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »