Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 244

Posts Tagged ‘ue-regno unito’

UE-Regno Unito: PE favorevole a un accordo, ma si prepara a scenario contrario

Posted by fidest press agency su domenica, 20 dicembre 2020

Il Parlamento spera in un accordo sulle future relazioni tra l’UE e il Regno Unito, ma sottolinea che ha bisogno di tempo per esaminarlo e votarlo.Durante il dibattito con il vicepresidente della Commissione Maroš Šefčovič e il negoziatore capo dell’UE Michel Barnier, quasi tutti i deputati intervenuti hanno sottolineato che il Parlamento vuole firmare un accordo con il Regno Unito, ma non a costo di mettere in pericolo l’integrità del mercato unico.I deputati si preparano allo scenario di un mancato accordo, con l’imminente voto di venerdì su una serie di misure di emergenza. Hanno sottolineato che l’accordo proposto dall’UE è senza precedenti per quanto riguarda la portata e l’offerta di assenza di tariffe e quote, e che in cambio il Regno Unito deve rispettare le regole della concorrenza leale. I deputati hanno anche chiesto che la flotta peschereccia dell’UE abbia libero accesso alle acque britanniche. Il termine troppo breve accordato alla negoziazione di un accordo così complesso è stato fissato dal Regno Unito, hanno ricordato. Diversi deputati hanno accolto con favore i passi in avanti realizzati giovedì che garantiscono, tra l’altro, i diritti dei cittadini e la pace sull’isola d’Irlanda. Hanno anche ribadito che, se un accordo dovesse giungere dopo la scadenza del 20 dicembre, fissata giovedì dai leader dei gruppi politici, il Parlamento non sarà in grado di esaminare a fondo il testo e di decidere in merito alla ratifica affinché possa entrare in vigore il 1° gennaio 2021.

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Relazioni UE-Regno Unito: il Parlamento adotta misure di emergenza temporanee

Posted by fidest press agency su domenica, 20 dicembre 2020

Il PE ha adottato venerdì una serie di misure per garantire i collegamenti stradali e aerei di base nel caso in cui non si raggiunga un accordo sulle future relazioni UE-Regno Unito.Le norme temporanee che garantiscono alcuni servizi aerei fondamentali tra il Regno Unito e l’UE per un massimo di sei mesi sono state adottate con 680 voti favorevoli, 3 contrari, 4 astensioni. Ciò include il diritto per i vettori aerei del Regno Unito e dell’UE di continuare a sorvolare e a effettuare scali tecnici sul territorio, nonché a operare collegamenti diretti verso l’UE. Sarà inoltre consentito un numero limitato di voli cargo legati alla pandemia. Il regolamento che garantisce la validità dei vari certificati per prodotti, ricambi e apparecchi è stato adottato con 680 voti favorevoli, 3 contrari, 4 astensioni. In questo modo si eviterà che gli aeromobili del Regno Unito e dell’UE che utilizzano questi prodotti e servizi restino bloccati a terra. Le norme temporanee che garantiscono il trasporto su strada di merci e passeggeri sono state adottate con 680 voti favorevoli, 4 contrari, 3 astensioni per un massimo di sei mesi. Ciò consentirà di proseguire il trasporto di merci, come anche i servizi di autobus che entrano nell’UE o si recano nel Regno Unito.I deputati hanno inoltre approvato la proposta della Commissione di estendere l’accesso delle navi dell’UE e del Regno Unito alle reciproche acque fino al 31 dicembre 2021 con 677 voti favorevoli, 4 contrari e 6 astensioni.Tutte le misure adottate saranno applicabili solo nel caso il Regno Unito adotti misure analoghe.Le norme UE non si applicheranno più al Regno Unito dopo la fine del periodo di transizione. Queste misure di emergenza mirano ad evitare gravi interruzioni del traffico o notevoli ritardi, nel caso in cui non venga raggiunto un accordo sulle future relazioni UE-Regno Unito entro il 1° gennaio 2021. In quel caso, le misure di emergenza cesseranno di essere applicate.Le norme temporanee dovranno essere adottate dal Consiglio ed entreranno in vigore dopo la pubblicazione nella Gazzetta ufficiale dell’UE, diventando applicabili solo nel il Regno Unito adotti misure analoghe (principio di reciprocità).

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Relazioni UE-Regno Unito: regole temporanee per il funzionamento dell’Eurotunnel

Posted by fidest press agency su sabato, 19 dicembre 2020

Bruxelles. I deputati hanno adottato delle misure temporanee per mantenere attivo il tunnel ferroviario che collega l’Europa continentale e il Regno Unito dopo la fine del periodo di transizione.Le norme temporanee, votate con procedura d’urgenza, sono state adottate dal Parlamento con 684 voti favorevoli, 3 contrari e 2 astensioni. Lo scorso ottobre, il Parlamento ha votato la legislazione che consente alla Francia di negoziare un nuovo accordo internazionale con il Regno Unito per quanto riguarda la governance del collegamento sotto la Manica. La Commissione intergovernativa rimarrebbe la principale autorità di sicurezza per il tunnel. Tale accordo non è ancora stato raggiunto.Per evitare l’interruzione del traffico ferroviario nel tunnel sotto la Manica a partire dal 1° gennaio 2021, il Parlamento ha accettato di prorogare temporaneamente le licenze e i certificati di sicurezza, così da dare a Francia e Regno Unito il tempo sufficiente per concludere un accordo bilaterale. La licenza per l’attuale gestore dell’infrastruttura del tunnel rimarrà valida per due mesi dopo la fine del periodo di transizione. I certificati di sicurezza e le licenze rilasciate in base alla legislazione UE alle imprese del Regno Unito saranno prorogati per nove mesi.Altre misure di emergenza, per mantenere provvisoriamente la connettività transfrontaliera tra il Regno Unito e l’UE su strada e per via aerea a partire dal 1° gennaio 2021.Le norme temporanee devono essere ora adottate dal Consiglio. Entreranno in vigore al momento della pubblicazione sulla Gazzetta ufficiale dell’UE.

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Accordo UE-Regno Unito: vantaggio da ambo le parti con permanenza UE

Posted by fidest press agency su giovedì, 25 febbraio 2016

parlamento europeoI leader dei principali quattro gruppi politici del Parlamento europeo hanno accolto l’accordo tra UE e Regno Unito come un’offerta al popolo britannico per rimanere nell’UE, pur sottolineando, alcuni, che si tratta di un voto “dentro o fuori”, e non di una nuova fase dei negoziati. Durante il dibattito in Plenaria sulle conclusioni del recente vertice UE, alla presenza del Presidente del Consiglio europeo, Donald Tusk, e del Presidente della Commissione, Jean-Claude Juncker, molti deputati del Regno Unito hanno espresso opinioni a favore e contro l’appartenenza all’UE. I deputati anche hanno discusso delle risposte dei Paesi UE alla crisi dei rifugiati, chiedendo con urgenza ai governi nazionali di agire in modo coordinato e trovare una soluzione durante la riunione straordinaria del Consiglio europeo con il governo turco prevista per marzo.

Posted in Estero/world news, Politica/Politics, Uncategorized | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »