Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 32 n° 25

Posts Tagged ‘uni’

Ruggero Lensi nuovo Direttore Generale UNI

Posted by fidest press agency su giovedì, 9 febbraio 2017

ruggero-lensiIl Consiglio Direttivo di UNI (Ente Italiano di Normazione) ha nominato Ruggero Lensi nuovo Direttore Generale. Ingegnere civile, 51 anni, sposato con due figlie, è entrato in UNI nel 1995 come Funzionario Tecnico diventando Coordinatore dell’Attività di Normazione nel 2000 e Direttore Tecnico nel 2003. Dal 2010 ricopre il ruolo di Direttore Relazioni esterne, sviluppo e innovazione. E’ il rappresentante italiano nel Consiglio di Amministrazione del CEN.Il Presidente Torretta ha definito la decisione “una scelta per la continuità nel miglioramento”.Ringraziando il Consiglio, Lensi ha ricordato Alessandro Santoro – recentemente e prematuramente scomparso – e ripercorso le principali tappe della sua carriera nell’Ente “dai tempi della progettazione del primo sistema per il lavoro remoto degli organi tecnici (che ha aperto la strada ai sistemi attualmente in uso nell’intera comunità della normazione ISO) fino alla scommessa delle prassi di riferimento (la nuova famiglia di documenti para-normativi che a tutt’oggi ha avuto oltre 100.000 download)”.“Considero UNI una grande piattaforma di scambio delle conoscenze, che definisce e mette a disposizione del sistema socioeconomico delle soluzioni open source nell’interesse e a beneficio di tutti”.
Lensi ha infine identificato gli impegni e gli obiettivi dei prossimi mesi: “Già da domani sarò al lavoro per supportare il Ministero dello Sviluppo Economico nella stesura dei decreti applicativi della legge 170/2016 per la piena applicazione del Regolamento UE 1025/2012, in particolare per la semplificazione e il coordinamento delle disposizioni per il finanziamento alla normazione. A seguire il consolidamento dei nuovi servizi di abbonamento alla consultazione online delle norme e la razionalizzazione della produzione normativa e delle prassi di riferimento. Con il supporto degli organi direttivi tutto sarà più facile”.
L’Ente italiano di normazione è un’associazione privata senza scopo di lucro, i cui soci, circa 5.000, sono imprese, liberi professionisti, associazioni, istituti scientifici e scolastici, realtà della Pubblica Amministrazione. Svolge attività normativa in tutti i settori industriali, commerciali e del terziario ad esclusione di quello elettrico ed elettrotecnico. Il ruolo dell’UNI, quale Organismo nazionale italiano di normazione, è stato riconosciuto dal Regolamento europeo n. 1025/2012 sulla normazione tecnica. L’UNI partecipa, in rappresentanza dell’Italia, all’attività normativa degli organismi sovranazionali di normazione: ISO (International Organization for Standardization) e CEN (Comité Européen de Normalisation). (foto: ruggero lensi)

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

90 anni di UNI: il futuro della normazione

Posted by fidest press agency su domenica, 8 maggio 2011

90 anni di UNI: il futuro della normazione
Roma, 16 maggio 2011 ore 9,30 Camera dei Deputati – Palazzo Marini Interverranno:
Piero Torretta, Presidente UNI
• Rob Steele, Segretario Generale ISO
• Antonello Pezzini, Consigliere Comitato Economico e Sociale Europeo
• Cesare Cursi, Presidente X Commissione “Industria, commercio e turismo” del Senato
• Giorgio Squinzi, Vicepresidente Confindustria – Comitato Tecnico per l’Europa
• Giorgio Guerrini, Presidente R.ETE. Imprese Italia
• Giovanni Rolando, Presidente Consiglio Nazionale degli Ingegneri
• Marco Fabio Sartori, Presidente INAIL
• Gianni Cavinato e Pietro Giordano, Consiglio Nazionale dei Consumatori e degli
• Utenti
• Invitato a partecipare: Stefano Saglia, Sottosegretario di Stato allo Sviluppo Economico

Posted in Cronaca/News, Economia/Economy/finance/business/technology, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Congresso Mondiale di UNI

Posted by fidest press agency su mercoledì, 10 novembre 2010

Nagasaki in Giappone fino al 12 novembre 2010 Congresso Mondiale di UNI (Union Network International). Crisi finanziaria ed economica, stabilità del mercato del lavoro in un mondo globalizzato, tutela e rispetto delle lavoratrici e dei lavoratori, sicurezza sociale e sanitaria quali elementi fondamentali del lavoro, attività volta a sradicare la violenza nei luoghi di lavoro, salute come diritto umano indispensabile per un lavoro dignitoso, libertà sindacali e unità, azione sindacale all’interno delle multinazionali,  pace mondiale, ambiente e clima globale, miglioramento della rappresentanza femminile e partecipazione delle donne agli organismi direttivi, emigrazione e traffico di donne, accordi per contrastare le mine antiuomo e le bombe a frammentazione, sviluppo della contrattazione collettiva transnazionale, commercio etico a tutela dei lavoratori, nessuna discriminazione linguistica, partecipazione nella società dell’informazione sono i principali temi che verranno trattati al  La delegazione della Falcri-Confsal al Congresso è  composta dal Segretario Generale Aleardo Pelacchi, dal Vice Segretario Generale Maria Angela Comotti e dal Segretario Nazionale Claudio Gulinello. Il Congresso è  stato preceduto dalla Conferenza Mondiale delle Donne di UNI dove sono stati trattati tra gli altri gli importanti temi della difesa delle donne in tutti i continenti, della tutela delle lavoratrici e della parità salariale e dei diritti nel mondo del lavoro.

Posted in Cronaca/News, Economia/Economy/finance/business/technology, Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Scuola sicura con le norme UNI

Posted by fidest press agency su domenica, 12 settembre 2010

Settembre per gli studenti italiani sancisce la fine delle vacanze ed il rientro nelle scuole. Le aule a norma, luminose, comode, con arredi ergonomici e sicuri, contribuiscono ad affrontare nel migliore dei modi il ritorno alla vita scolastica. Per questo motivo le norme tecniche UNI specificano i requisiti che lavagne, banchi e sedie devono possedere. Le condizioni ambientali delle aule e dei locali scolastici sono infatti estremamente importanti come gli arredi.
Le caratteristiche di banchi e sedie sono descritte dalle norme della serie UNI EN 1729 che stabiliscono ad esempio che:- gli spigoli devono essere arrotondati con un raggio minimo di 2mm. Le superfici devono essere lisce, le estremità rivestite per evitare di generare schegge taglienti; – ogni sedia o banco “a norma” deve superare una serie di prove di laboratorio tra le quali quelle di stabilità, di resistenza, di durata e d’urto.- in relazione all’altezza dello studente (da 80 cm per i bambini fino ai due metri per i ragazzi), le norme assegnano agli arredi scolastici delle vere e proprie “taglie”. In questo modo le norme intendono favorire l’adozione di una corretta postura contribuendo allo sviluppo psicofisico di bambini e ragazzi che ormai trascorrono gran parte della loro giornata a scuola.  Per una corretta postura, la norma prescrive che lo schienale debba avere un’inclinazione compresa tra i 95° e i 110°, questo indipendentemente dalla statura dello studente. Le norme fissano le dimensioni delle sedie e dei banchi scolastici anche in relazione alla crescente diffusione dell’utilizzo di PC nella didattica. Gli arredi scolastici a norma sono progettati in modo che gli studenti possano appoggiare le braccia mantenendo le spalle rilassate sia che si trovino dinanzi ad un monitor sia che siano alle prese con i più tradizionali quaderni a righe o quadretti. (Ilaria Melillo)

Posted in Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »