Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 335

Posts Tagged ‘università’

“Climbing for Climate”

Posted by fidest press agency su sabato, 28 agosto 2021

Anche quest’anno l’Università di Parma aderisce a “Climbing for Climate”, iniziativa di sensibilizzazione promossa dalla Rete delle Università per lo Sviluppo Sostenibile – RUS e giunta alla terza edizione. Sabato 18 settembre l’Ateneo e il Club Alpino Italiano sezione di Parma organizzano un’escursione nella zona di Prato Spilla, aperta a personale e studenti Unipr. Per iscriversi alla giornata, occorre mandare una mail all’indirizzo climbingforclimate@unipr.it entro lunedì 6 settembre alle 12, indicando ai fini assicurativi nome e cognome, stato (docente, personale tecnico amministrativo, studente, familiare), luogo e data di nascita. L’Università di Parma anche in questo modo testimonia la sua attenzione per i temi legati alla sostenibilità, impegno “trasversale” che coinvolge profondamente tutta la comunità accademica e sul quale si sta lavorando con passione. “Climbing for Climate” vuole sensibilizzare l’opinione pubblica locale e nazionale sui temi dell’Agenda ONU 2030 attraverso la conoscenza dei territori lungo i sentieri del CAI, alla luce degli Obiettivi di sviluppo sostenibile (Sustainable Development Goals – SDG) delle Nazioni Unite: tra questi, quelli per la promozione del turismo sostenibile (SDG8), dell’inclusione sociale ed economica di chi vive in aree periferiche (SDG10), del supporto alle comunità sostenibili (SDG11), della lotta al cambiamento climatico (SDG13), della promozione della vita sulla terra (SDG15).

Posted in Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

L’Università di Parma è tra le prime 29 in Italia

Posted by fidest press agency su mercoledì, 18 agosto 2021

Lo afferma l’Academic Ranking of World Universities (Arwu) di Shanghai, la prestigiosa classifica che mette in fila più di 1.800 università in tutto il mondo e pubblica i risultati delle migliori mille, guidata anche quest’anno da Harvard.L’Ateneo di Parma conferma il piazzamento dello scorso anno, collocandosi nella fascia dal 501° al 600° posto: un risultato significativo, che lo posiziona appunto nella top 29 italiana. Dal punto di vista degli ambiti tematico-disciplinari (Subjects), l’Università di Parma fa registrare i migliori piazzamenti in Food Science & Technology (46° posto al mondo), Veterinary Sciences (101-150), Mechanical Engineering (151-200), Mathematics (201-300), Medical Technology (201-300), Pharmacy & Pharmaceutical Sciences (201-300), Physics (301-400), Biological Sciences (301-400).Il ranking di Shanghai prende in esame diversi indicatori, con particolare attenzione a premi, pubblicazioni, “Highly cited researchers” (cioè gli studiosi più citati), articoli indicizzati in Science Citation Index e così via.Recentemente l’Ateneo di Parma ha collezionato diversi piazzamenti di rilievo in ranking nazionali e internazionali: è sesto a livello nazionale tra i grandi Atenei nella classifica Censis; è quattordicesimo tra le Università italiane nella classifica del Center for World University Rankings – CWUR, che ogni anno prende in esame 20mila Università di tutto il mondo e dove si piazza al 365° posto; è settimo tra gli Atenei italiani classificati nel THE Impact Rankings, che misura il successo delle università negli Obiettivi di sviluppo sostenibile (Sustainable Development Goals – SDG) delle Nazioni Unite.

Posted in Università/University | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Anno accademico 21-22: Più posti per gli infermieri

Posted by fidest press agency su venerdì, 13 agosto 2021

On.Stefania Mammì (M5S): “La cronica carenza di organico del personale infermieristico in Italia, è un tema a me molto caro che mi ha portato più volte a sollecitare il Governo. Lo scorso mese di luglio è stato accolto un mio ordine del giorno al DL Sostegni Bis in cui il Governo ha accettato l’impegno di aumentare i posti messi a bando nel corso di laurea in Infermieristica, sin dal prossimo anno accademico 2021/2022. Ora sono molto soddisfatta per l’importante accordo raggiunto durante la Conferenza Stato-Regioni, per formare 7.495 figure infermieristiche in più rispetto allo scorso anno accademico, per un totale di 23.719 posti, di cui 221 infermieri pediatrici. Quello di aumentare i posti disponibili ai corsi di laurea in Infermieristica è un primo, importante, passo per far fronte alla cronica carenza di organico del personale infermieristico in Italia. Solo con una corretta programmazione si potrà potenziare il sistema delle cure primarie territoriali e garantire i livelli di fabbisogno del personale infermieristico. Il numero di infermieri ogni mille abitanti, come certificato dall’OCSE, è ampiamente al di sotto della media europea e questo non è più accettabile per un paese che vanta uno dei migliori sistemi sanitari del mondo”, conclude la deputata pentastellata Stefania Mammì

Posted in Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Verrà presentato a Parma un progetto innovativo di economia circolare

Posted by fidest press agency su lunedì, 2 agosto 2021

Parma Venerdì 17 settembre 2021, presso il Centro Congressi Santa Elisabetta del Campus Università degli Studi di Parma, si terrà un convegno per presentare un progetto innovativo che si pone come obiettivo la risoluzione dello smaltimento di merce contraffatta, sequestrata e stoccata nei depositi di ADM, Agenzia delle Accise, Dogane e Monopoli, mettendo in atto buone pratiche e soluzioni sostenibili.Il sistema della contraffazione sta assumendo sempre più connotati industriali. Secondo un dossier di Confcommercio nel 2019 quasi un consumatore italiano su tre (30,5%) ha acquistato un prodotto contraffatto. Il danno ammonta a 30,2 miliardi di euro (+1,4% rispetto all’anno precedente), con il rischio che si perdano 197.000 posti di lavoro. Il progetto denominato FUTURE TRACK vede tra i protagonisti la startup innovativa Ri.Circola sviluppata sui due cardini specifici delle biotecnologie e dei materiali e INDICAM, l’Associazione per la tutela della proprietà intellettuale che da sempre si propone di identificare i trend, le soluzioni, le tecniche più efficaci e innovative per aumentare la consapevolezza e la protezione dei titoli IP (Intellectual Property).Tutto nasce da un’esigenza: prevenire e contrastare i traffici illeciti di prodotti contraffatti e di merci usurpative anche attraverso la gestione delle merci sequestrate. L’intento è trovare una soluzione per gestire il processo di ri-utilizzo circolare delle materie prime di cui sono composti i prodotti contraffatti attraverso una gestione efficiente e sostenibile. Tale necessità è stata anche esplicitata nel protocollo d’intesa firmato nel 2020 tra l’Agenzia delle Accise, Dogane e Monopoli (ADM) e INDICAM.La partnership tra Ri.Circola e INDICAM sembra rispondere perfettamente al 17° SDG dell’Agenda 2030: “Partnership for the goal”. Tra gli attori non può mancare il Ministero delle Transizione Ecologica al quale verrà illustrato in anteprima il progetto, proprio in occasione del convegno.

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

La Professoressa Laura Ramaciotti nuova Rettrice dell’Università di Ferrara

Posted by fidest press agency su domenica, 11 luglio 2021

Ferrara. La Professoressa Laura Ramaciotti è stata eletta Rettrice dell’Università di Ferrara per il sessennio accademico 2021/2027. Al termine del primo turno di votazione, sono state espresse 480,43 preferenze in favore della Professoressa e 301,22 per lo sfidante, il Professor Paolo Pinton, su un totale di 1263 schede scrutinate. La Professoressa Laura Ramaciotti entrerà in carica il 1° novembre 2021. Laura Ramaciotti è nata nel 1972 e ha conseguito la laurea in Economia e Commercio all’Alma Mater Studiorum Università di Bologna nel 1997. Attualmente è Professoressa ordinaria di Economia Applicata a Unife, di cui dal 2018 dirige il Dipartimento di Economia e Management, ed è Presidente del Consorzio Futuro in Ricerca.È anche membro del Comitato di Sorveglianza del Piano Operativo Regionale (POR) Fondo Sociale Europeo (FSE) e Fondo Economico e di Sviluppo Regionale (FESR) della Regione Emilia-Romagna e Vicepresidente dell’Associazione Italiana degli Incubatori Universitari e delle Business Plan Competition (PNI cube).Nelle sua attività di ricerca, istituzionali e gestionali si è sempre dedicata di politiche per la valorizzazione della ricerca pubblica e della Terza Missione, di economia per la scienza e delle dinamiche di Open Science, proprietà intellettuale e imprenditorialità innovativa.Tra le numerose cariche ricoperte, è stata per due volte delegata del Rettore alla Terza Missione e Rapporti con il Territorio (2015-2018) e al Trasferimento Tecnologico (2008-2010) e componente del Presidio di Qualità dell’Ateneo (2015-2018). È stata nominata membro esperto dell’Osservatorio sulla Valorizzazione della Ricerca nella Fondazione CRUI (Conferenza dei Rettori delle Università Italiane), del Comitato Scientifico dell’Associazione Europea per il Trasferimento Tecnologico e la Valorizzazione della Ricerca Pubblica ASTP-Proton e ha partecipato al consiglio direttivo dell’Associazione Nazionale “Network per la Valorizzazione della Ricerca Pubblica (NETVAL).

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Dopo l’estate all’Università di Parma si rientra in presenza

Posted by fidest press agency su martedì, 6 luglio 2021

È questo il messaggio di fondo delle delibere con cui Senato Accademico e Consiglio di Amministrazione delineano le modalità di svolgimento delle attività didattiche per l’Anno Accademico 2021-2022 e per lo scorcio del 2020-2021. Rientro in presenza dunque, nel pieno rispetto degli standard di sicurezza e pronti a cambiare strada se l’evoluzione del quadro sanitario lo rendesse necessario, ma anche disponibilità on line delle videoregistrazioni delle lezioni o di altri materiali audio-video per favorire l’efficacia, l’inclusione e la partecipazione all’esperienza formativa e per andare incontro, in particolare, alle esigenze degli studenti lavoratori e agli studenti che si trovano in condizioni di fragilità. Le “Modalità di svolgimento delle attività didattiche per l’Anno Accademico 2021-2022 e per lo scorcio dell’Anno Accademico 2020-2021” deliberate dagli Organi accademici sono da considerarsi valide per tutti i livelli di formazione, contemperano la sicurezza sanitaria con lo svolgimento delle attività in presenza e prevedono naturalmente la possibilità di modifiche sulla base dell’andamento del quadro pandemico territoriale. Le lezioni saranno in presenza, nel rispetto degli standard di sicurezza, delle esigenze formative e dell’orario delle lezioni indicato nel calendario ufficiale, che sarà pubblicato entro il 31 luglio 2021 sui siti web dipartimentali e sulle consuete piattaforme informatiche. Per favorire il processo di apprendimento di tutti gli studenti, con particolare riferimento agli studenti lavoratori e agli studenti appartenenti alle fasce deboli, sulla specifica piattaforma ad accesso riservato agli studenti dei vari insegnamenti saranno disponibili le videoregistrazioni delle lezioni oppure altro materiale audio-video equivalente, predisposto a cura del docente e funzionale a migliorare la partecipazione e l’inclusività dell’esperienza formativa. Per l’Anno Accademico 2021-22 gli esami di profitto e le sessioni di laurea si svolgeranno in presenza, nel rispetto degli standard di sicurezza. Anche gli esami di profitto e le sessioni di laurea previsti per lo scorcio dell’Anno Accademico in corso (2020-21) saranno in presenza, tranne che per gli studenti in quarantena o per studenti internazionali che non possono spostarsi dal Paese d’origine per motivi sanitari. È comunque consentito sino al 30 settembre 2021 lo svolgimento degli esami di profitto e di laurea a distanza o in modalità mista, in coerenza con i piani organizzativi dipartimentali già approvati. Il ricevimento degli studenti con cadenza almeno settimanale si svolgerà in presenza. Potrà eventualmente svolgersi anche a distanza, previo appuntamento con il docente.

Posted in Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Visita istituzionale all’Università di Parma della Palestine Technical University Kadoorie

Posted by fidest press agency su domenica, 4 luglio 2021

Dopo oltre un anno di attività di internazionalizzazione condotte a distanza, si torna lentamente verso una normalità, anche in ambito istituzionale.Nei giorni scorsi il Pro Rettore Vicario dell’Università di Parma Paolo Martelli ha ricevuto la visita di Derar Eleyan, Assistente del Rettore della Palestine Technical University Kadoorie.Derar Eleyan era accompagnato da Nadia Monacelli, Direttrice del Centro Universitario per la Cooperazione Internazionale (CUCI) dell’Ateneo di Parma e da Stefano Caselli, docente del Dipartimento di Ingegneria e Architettura. Una storia travagliata, quella dell’Ateneo palestinese, che ha portato al suo accreditamento ufficiale come prima università statale solo nel 2007.I rapporti dell’Università di Parma con la Palestine Technical University Kadoorie hanno avuto inizio nel 2016 nell’ambito del progetto Erasmus+ ROMOR “Research Output Management through Open Access Institutional Repositories in Palestinian Higher Education Institutions”, che ha visto la partecipazione di quattro atenei palestinesi e quattro europei. Per l’Ateneo di Parma, il coinvolgimento diretto del Dipartimento di Ingegneria e Architettura con Anna Maria Tammaro e Stefano Caselli si è concretizzato nella presenza di diversi studenti e docenti palestinesi per periodi di studio e formazione professionale nell’ambito dell’Ingegneria Informatica e dell’Archivistica Digitale. Il progressivo coinvolgimento del Centro Universitario per la Cooperazione Internazionale ha poi favorito la crescita dei rapporti di collaborazione con la Palestine Technical University Kadoorie, contribuendo significativamente all’obiettivo di questa visita istituzionale, finalizzata ad esplorare concrete opportunità di attivazione di percorsi di doppia titolazione negli ambiti food, economia e ingegneria.

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Torna all’Università di Parma l’Infoday

Posted by fidest press agency su venerdì, 2 luglio 2021

Martedì 6 luglio si svolgerà l’ormai tradizionale giornata di Orientamento estivo dell’Università di Parma Infoday – Dalla Maturità all’Università (https://ilmondochetiaspetta.unipr.it/infoday-3/). A pochi giorni dall’apertura delle immatricolazioni, prevista per giovedì 8 luglio, si rinnova, infatti, l’appuntamento per conoscere i corsi di studio dell’Ateneo per l’anno accademico 2021-22.In questa edizione dell’Infoday – Dalla Maturità all’Università, che anche per il 2021 necessariamente si svolgerà online a partire dalle 9 di martedì 6 luglio, sarà possibile incontrare i docenti dell’Università di Parma che saranno presenti sul portale https://ilmondochetiaspetta.unipr.it per rispondere in diretta alle domande di futuri studenti e famiglie sulle caratteristiche e le novità dell’offerta formativa del prossimo anno accademico.Per ogni corso di laurea triennale, magistrale e magistrale a ciclo unico sarà infatti presente un desk virtuale cui sarà possibile accedere in diverse fasce orarie, secondo lo schema indicato nel programma. Ai desk virtuali saranno presenti docenti e tutor che presenteranno brevemente i corsi e risponderanno in diretta alle domande dei partecipanti, integrando e approfondendo tutte le informazioni già presenti sul portale.Per tutta la giornata, dalle 9 alle 16, saranno disponibili anche i desk virtuali di molti servizi di Ateneo quali Orientamento, Tasse, contributi e diritto allo studio, ER.GO, Centro Accoglienza e Inclusione (con le Eli-che Servizio per student* con disabilità, D.S.A., B.E.S., fasce deboli e il servizio di Counseling Psicologico) e il Welcome Point Matricole, accessibili sempre dal portale https://ilmondochetiaspetta.unipr.it.Il Servizio le Eli-che riceverà anche in presenza su appuntamento nella sede in vicolo dei Mulini 5; è obbligatoria la prenotazione chiamando il numero 329 0189240. La novità dell’edizione 2021 è la possibilità di visitare nel pomeriggio le strutture dipartimentali, accompagnati da docenti e tutor e nel pieno rispetto dei protocolli di sicurezza legati alla presente situazione sanitaria. Per farlo, è necessario prenotarsi iscrivendosi entro mercoledì 30 giugno 2021 al link https://bit.ly/2Sxfe4A

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Benno Albrecht è il nuovo rettore dell’Università Iuav di Venezia

Posted by fidest press agency su domenica, 27 giugno 2021

Benno Albrecht, professore ordinario di Composizione architettonica e urbana, è il nuovo rettore dell’Università Iuav di Venezia, il dodicesimo in 95 anni di storia dell’Ateneo. È stato eletto al secondo turno con 107 voti (102 i voti necessari), con 87 preferenze del corpo docente e ricercatore, 13 voti degli studenti e 7 voti equivalenti del personale tecnico amministrativo. Il nuovo rettore si insedierà il 1 ottobre 2021, guiderà l’ateneo per i prossimi sei anni e non sarà rieleggibile; succederà nella carica ad Alberto Ferlenga, che fu eletto l’11 giugno 2015 con la maggioranza assoluta degli aventi diritto al voto ed entrò in carica nell’ottobre dello stesso anno. È nato a Caracas, Venezuela, da famiglia triestina. Si è laureato allo Iuav con Vittorio de Feo e ha lavorato con Vittorio Gregotti e Leonardo Benevolo. Ha ricevuto premi di architettura per le opere e per i progetti realizzati, e ha vinto concorsi di progettazione nazionali e internazionali. Ha collaborato alla redazione di numerosi piani regolatori, tra cui quello vigente di Venezia. Ha tenuto conferenze e insegnato in università e centri di ricerca tra Europa, Asia, Africa e Americhe. Ha curato mostre alla Triennale di Milano, esportate anche all’estero. È professore ordinario di composizione architettonica e urbana all’Università Iuav di Venezia. Ha fondato e diretto la laurea magistrale di architettura per la sostenibilità, primo insegnamento dedicato alla sostenibilità in Italia e tra i primi in Europa. Ha partecipato alla prima edizione di WAVe, Workshop di Architettura a Venezia, riformato i Master e la Scuola di Dottorato e inventato, assieme ad Alberto Ferlenga, il format di Iuav Abroad. È Direttore della Scuola di Dottorato e co-direttore di EPIC Earth and Polis Research Center.

Posted in Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

L’Università di Parma propone lezioni gratuite online

Posted by fidest press agency su giovedì, 10 giugno 2021

(https://www.unipr.it/orientamento_in_ingresso) rivolte agli studenti diplomati che intendono partecipare, per l’anno accademico 2021-22, alle prove di ammissione ai corsi di laurea a numero programmato nazionale di settembre.Per partecipare alle lezioni è necessario iscriversi compilando i form online che saranno aperti da lunedì 14 giugno alle 9 a giovedì 15 luglio alle 13: · https://www.unipr.it/node/29944 per i corsi di area medico-sanitaria (Medicina e Chirurgia, Odontoiatria e Protesi dentaria, Medicina Veterinaria e Professioni sanitarie) · https://www.unipr.it/node/29943 per il corso di Architettura Rigenerazione Sostenibilità. Le lezioni per l’ammissione ai corsi di area medico-sanitaria si terranno dal 22 al 30 luglio e forniranno un inquadramento sui contenuti essenziali delle principali discipline oggetto delle prove di ammissione e sulle modalità di svolgimento dei test. Le lezioni saranno tenute da docenti dei Dipartimenti di Medicina e Chirurgia, Scienze Medico-Veterinarie, Scienze Matematiche, Fisiche e Informatiche e Scienze Chimiche, della Vita e della Sostenibilità Ambientale. Giovedì 22 luglio, dalle 10 alle 13, si terrà anche l’incontro di preparazione per gli studenti interessati al test di Architettura Rigenerazione Sostenibilità. L’incontro sarà tenuto da alcuni docenti del Dipartimento di Ingegneria e Architettura.Le lezioni si svolgeranno online. Qualche giorno prima dell’inizio saranno inviati a tutti gli iscritti le modalità e il link per l’accesso.

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Nuova offerta formativa dell’Università di Parma

Posted by fidest press agency su mercoledì, 19 Maggio 2021

Parma. Si aprono giovedì 8 luglio le immatricolazioni all’Università di Parma, che per l’anno accademico 2021-22 presenta un’offerta formativa ancora più ricca e articolata (https://ilmondochetiaspetta.unipr.it/scegli-il-tuo-corso/), composta di 96 corsi complessivi. La nuova offerta formativa è stata approvata nei giorni scorsi dagli Organi accademici. Al debutto quattro nuovi Corsi (due triennali, uno magistrale a ciclo unico e uno magistrale) in quattro ambiti diversi: Design Sostenibile per il Sistema Alimentare (LT – Corso interateneo con il Politecnico di Torino) Language Sciences and Cultural Studies for Special Needs (LM – Corso internazionale erogato in inglese in modalità blended) Medicine and Surgery (LMCU – Corso con sede a Piacenza, erogato in inglese) Scienza dei Materiali (LT) Questa l’articolazione della nuova offerta formativa, che copre tutti gli ambiti di studio dei 9 Dipartimenti dell’Ateneo: 42 Corsi di Laurea – 3 anni 7 Corsi di Laurea Magistrale a ciclo unico – 5 o 6 anni 47 Corsi di Laurea Magistrale – 2 anni Le immatricolazioni all’Università di Parma per l’anno accademico 2021-22 si apriranno giovedì 8 luglio. La procedura per effettuare l’immatricolazione è interamente online e dev’essere preceduta dalla registrazione al sistema informativo universitario.

Posted in Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Neuroscienze: uno studio dell’Università di Parma svela nuove caratteristiche dei “neuroni specchio”

Posted by fidest press agency su domenica, 16 Maggio 2021

È stata pubblicata sulla rivista scientifica “Current Biology” una ricerca effettuata dal gruppo di Luca Bonini, docente di Psicobiologia al Dipartimento di Medicina e Chirurgia dell’Università di Parma, volta a chiarire le tipologie di neuroni del nostro cervello che rappresentano sia le nostre azioni eseguite sia quelle che osserviamo eseguite dagli altri. Il cervello dei primati, umani e non, contiene una molteplicità di tipologie di neuroni diversi, che svolgono un’altrettanto ampia gamma di funzioni. Sin dalla loro scoperta da parte del gruppo di Giacomo Rizzolatti all’Università di Parma, tuttavia, poco o nulla si sapeva fino ad oggi riguardo a che tipo di neuroni potessero essere i “neuroni specchio”. Alcune di queste cellule erano state identificate come cellule piramidali, ossia implicate nella generazione del movimento: ma la maggior parte di queste ultime non solo non rispondono, ma addirittura si inibiscono durante l’osservazione di azioni altrui. Lo studio pubblicato su “Current Biology” ha dimostrato per la prima volta una molteplicità di caratteristiche nella scarica dei neuroni specchio della scimmia propriamente detti, quelli cioè che si comportano nello stesso modo durante l’esecuzione e l’osservazione di azioni, rivelando che molte di queste cellule presentano caratteristiche tipiche degli interneuroni inibitori. Lo studio suggerisce quindi che nel cuore delle aree motorie, che costituiscono il motore dei nostri comportamenti volontari, esistono meccanismi capaci di funzionare come “un motore in folle”, senza cioè generare movimento. Un passo importante verso la possibilità di identificare nel dettaglio, con tecniche causali, i microcircuiti locali che consentono al cervello di sfruttare gli stessi neuroni per molteplici funzioni, da quelle legate alla pianificazione motoria a quelle percettive e socio-cognitive. La ricerca, che ha come primi autori Carolina Giulia Ferroni e Davide Albertini, è stata condotta nel Laboratorio di Neurofisiologia e Neuroetologia del Dipartimento di Medicina e Chirurgia dell’Università di Parma, con il coordinamento di Luca Bonini, nell’ambito di un progetto finanziato dal Consiglio Europeo della Ricerca (ERC starting grant) e dal Ministero dell’Università e Ricerca italiano.

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Un club di scacchi all’Università Europea di Roma

Posted by fidest press agency su giovedì, 6 Maggio 2021

“Ci sono più avventure in una scacchiera che su tutti i mari del mondo”.Con questa frase di Pierre Mac Orlan, scritta sulla lavagna di un’aula, è stato inaugurato il Panthers Chess Club, nell’ambito delle attività di Formazione Integrale dell’Università Europea di Roma.Gli studenti potranno cimentarsi nel gioco degli scacchi, che diventano l’ottava disciplina promossa dai Panthers, Gruppo sportivo dell’Università Europea di Roma. Si aggiungono agli sport già attivi: calcio a 11 maschile, calcio a 5 femminile, volley misto, basket 3vs3, rugby a 7, tennis e atletica.“L’attività degli scacchi ci è stata proposta da un nostro studente”, racconta Matteo Anastasi, coordinatore delle attività sportive dell’Università Europea di Roma. “L’abbiamo accolta con entusiasmo ed ha subito riscosso un notevole interesse da parte dei giovani. Si tratta di un gioco che ha un grande valore educativo ed una forte tradizione storica e culturale. Per questa ragione fa parte delle iniziative di Formazione integrale del nostro ateneo. Abbiamo appena cominciato e ci auguriamo che la partecipazione dei ragazzi possa essere sempre più grande. Gli scacchi sono anche un’opportunità per promuovere un’autentica cultura dell’incontro e dell’amicizia, perché il nostro club non resterà chiuso nel guscio della nostra università. Abbiamo l’obiettivo di dialogare con altri club e di partecipare a tornei esterni”. Al Panthers Chess Club è stata dedicata anche una trasmissione di Radio Onda UER, la web radio di Formazione Integrale dell’Università Europea di Roma.

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Offerta formativa dell’Università per stranieri per studenti superiori

Posted by fidest press agency su domenica, 2 Maggio 2021

Perugia Il 5 maggio prossimo, mercoledì, l’Università per Stranieri di Perugia presenterà la sua offerta formativa di primo livello a tutti gli studenti delle scuole superiori: una giornata aperta in modalità virtuale agli istituti secondari per consentire ai ragazzi di tutti i cinque anni conoscere piani di studio, profili professionali e sbocchi occupazionali delle lauree triennali dell’Ateneo ed inoltre di scoprire le strutture, i servizi, le attività artistico-culturali e sportive della Stranieri, insieme a suoi docenti e senior students. Sono aperte le iscrizioni online. L’evento avrà inizio alle ore 14:30 con la presentazione del programma delle attività da parte del delegato per l’Orientamento, Antonio Allegra, cui farà seguito il saluto del neo rettore dell’Ateneo, Valerio De Cesaris.“La scelta del percorso di studi universitario – sottolinea il prof. Allegra – è una delle più delicate e gli Open Day costituiscono il momento del contatto necessario tra scuola e università per orientare il percorso formativo dei ragazzi. Il nostro è un Ateneo internazionale, aperto a italiani e stranieri, dove la tradizione si coniuga alla contemporaneità: Comunicazione internazionale, Made in Italy, Digital Humanities, Sostenibilità, sono le parole chiave attraverso cui ci proponiamo, in una dimensione che ha come oggettivi punti di forza tassi di soddisfazione degli iscritti tra i più alti d’Italia e un’elevatissima internazionalizzazione”.L’evento entrerà nel vivo con la presentazione dei corsi di laurea triennale, che verranno illustrati nel dettaglio dai loro rispettivi presidenti: Rolando Marini parlerà di Comunicazione internazionale e pubblicitaria – ComIP; Gabriele Rigano di Digital Humanities per l’italiano – DHI, Giovanni Capecchi di Made in Italy, Cibo e Ospitalità – MICO, e Maura Marchegiani presenterà Studi internazionali per la sostenibilità e la sicurezza sociale – SIS.A seguire ogni per ogni corso di laurea si terrà una lezione laboratorio: per Made in Italy, Cibo e Ospitalità Elisa Ascione parlerà de “Il cibo come patrimonio culturale: elementi di storia e antropologia dell’alimentazione”; Chiara Biscarini per Studi internazionali per la sostenibilità e la sicurezza sociale approfondirà il tema della “Sostenibilità, resilienza e gestione delle emergenze”; mentre Borbala Samu spiegherà come “Usare il cinema per insegnare l’italiano a stranieri” nell’ambito del corso di laurea di Digital Humanities per l’italiano; infine Stefania Scaglione (Comunicazione internazionale e Pubblicitaria) parlerà degli “Abiti di parole: una scelta complessa, tra mode, norme e stili personali”.La presentazione dei servizi dell’Ateneo e il question time dedicato alle domande di studenti e insegnanti chiuderà l’evento.

Posted in Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

I “Seminari di Europa” dell’Università di Parma

Posted by fidest press agency su domenica, 25 aprile 2021

Parma martedì 27 aprile, alle 17, i “Seminari di Europa” dell’Università di Parma, dedicati alle “Prime lezioni di storia antica”. Alle 17 sul canale YouTube dell’Università con il docente Ugo Fantasia. Scrive al riguardo il prof Fantasia: “La guerra nella Grecia arcaica e classica ha conosciuto un indiscusso protagonista, l’oplite, il fante con armamento pesante inserito in una formazione serrata, la falange, che costituiva il nerbo degli eserciti di terra, non professionali, dei numerosi piccoli Stati in cui la Grecia era divisa. Ma la macchina da guerra più potente fu l’esercito macedone creato, verso la metà del IV secolo a.C., dal re Filippo II e guidato da suo figlio Alessandro il Grande alla conquista dell’impero persiano. Nel corso del V secolo a.C., tuttavia, l’Atene democratica esercitò per circa due generazioni un’egemonia politica e militare fondata non su un esercito di terra, ma sul possesso di una flotta di alcune centinaia di navi da guerra, le triremi, che i ben addestrati equipaggi ateniesi portarono a un altissimo livello di efficienza”.I Seminari di Europa, curati da Alessandro Pagliara, docente di Storia romana all’Università di Parma, sono promossi dall’Ateneo con il Comune di Parma, e sono realizzati con il patrocinio e il sostegno finanziario dell’Istituto Italiano per la Storia antica, della Giunta Centrale per gli Studi Storici e della Fondazione Cariparma. La partecipazione all’edizione 2020-21 dei Seminari di Europa – organizzati da soggetto qualificato MIUR – è valida per i docenti come aggiornamento professionale per sei ore complessive. Gli insegnanti potranno iscriversi gratuitamente attraverso la piattaforma S.O.F.I.A., selezionando l’iniziativa formativa 56976.

Posted in Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Angelini Pharma al fianco dell’Università dell’Aquila a sostegno dei giovani ricercatori

Posted by fidest press agency su venerdì, 23 aprile 2021

In un contesto emergenziale come quello che stiamo vivendo, continua ad essere massimo lo sforzo dell’azienda per stare al fianco delle persone e del territorio. Tra le numerose iniziative di solidarietà messe in campo da Angelini Pharma fin dall’inizio della pandemia, l’azienda ha deciso di donare all’Università dell’Aquila strumentazioni di alto valore scientifico e tecnico dei propri laboratori di ricerca situati a Pomezia (Roma).La scelta di Angelini Pharma è ricaduta sull’Università degli Studi dell’Aquila per sostenere la crescita dei giovani ricercatori e valorizzare i loro talenti. In particolare, si è scelto l’ateneo aquilano per il suo contributo alla crescita culturale, sociale ed economica del territorio, degli studenti e dei ricercatori, e pensando alla tragedia di dodici anni fa quando l’Aquila è stata colpita dalla scossa di terremoto che devastò l’Abruzzo. “Con questa donazione abbiamo voluto manifestare la vicinanza alla città dell’Aquila e in particolare al mondo giovanile universitario” afferma Lorella Ragni, Global R&D PLCM Executive Director. “Investire sulle università è scommettere sul futuro del paese: è per noi un onore sostenere e promuovere la crescita dei giovani brillanti ricercatori di domani. La scienza è il motore per il progresso dell’umanità – continua Lorella Ragni – e sostenerla è un dovere di tutti. Oggi più che mai”. Il progetto di donazione ha visto come principali interlocutori per l’Università degli Studi dell’Aquila il Professor Armando Carlone, docente di chimica organica, e il Professor Giuseppe Celenza, docente di biochimica e biologia molecolare clinica.

Posted in Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Edizione 2021 del Career Day dell’Università di Camerino

Posted by fidest press agency su venerdì, 23 aprile 2021

65 aziende a disposizione dei 450 studenti, laureati e laureandi partecipanti: questi i numeri dell’edizione 2021 del Career Day dell’Università di Camerino, realizzato anche quest’anno in modalità telematica ed in collaborazione con Confindustria Macerata, che si è aperto stamattina e che consentirà agli studenti di incontrare le aziende nella piattaforma telematica fino al 30 aprile. Il Career Day rappresenta il più importante momento di incontro tra studenti e aziende: i ragazzi hanno l’opportunità di incontrare le imprese, sostenere colloqui conoscitivi e scoprire nuove opportunità di lavoro mentre le aziende partecipanti hanno la possibilità di presentarsi, far conoscere la propria realtà e le opportunità di lavoro offerte ai giovani laureati. All’evento di apertura, dopo i saluti del Rettore Claudio Pettinari, del Presidente Piccola Industria e Presidente reggente di Confindustria Macerata Sauro Grimaldi, della Delegata del Rettore ai rapporti con le imprese Elisabetta Torregiani, sono intervenuti Luca Mercalli, Presidente della Società Metereologica Italiana e giornalista scientifico che ha tenuto una relazione su “Crisi ecologica: nuovi rischi e nuove professioni”, Andrea Piccaluga, Direttore dell’Istituto di Management della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa e docente di Innovation Management che è intervenuto su “Qualcuno (per fortuna) sta cambiando questa economia. Chi e come?”, Rocco De Nicola, docente di Informatica presso la Scuola IMT Alti Studi di Lucca che ha tenuto un intervento su “Pervasività dell’Informatica: criticità e opportunità”. Ha chiuso la sessione di webinar tematici l’intervento del conduttore televisivo Massimiliano Ossini su “Kalipè, un altro mondo possibile” E’ poi seguita l’apertura della piattaforma per i colloqui con le aziende. “Il Career Day – ha dichiarato il Rettore Unicam prof. Claudio Pettinari – rappresenta senza dubbio uno dei momenti più importanti della vita universitaria dei nostri studenti e laureati. Ringrazio Confindustria Macerata per aver voluto proseguire questa importante sinergia, così come ringrazio tutte le aziende che hanno confermato non solo la loro presenza ancora nella modalità telematica, ma anche la soddisfazione e la fiducia nei nostri confronti. L’Ateneo è da tempo impegnato in iniziative di placement che permettano la maggiore visibilità possibile dei curricula dei nostri laureati, nonché nell’offrire tutte quelle opportunità che permettano a studenti e laureati di avere elementi utili per una ricerca attiva delle opportunità di lavoro in una dimensione sia territoriale che europea”. “La sinergia tra l’Ateneo e le imprese – ha sottolineato la prof.ssa Elisabetta Torregiani, Delegata del Rettore ai rapporti con le imprese –non si è mai interrotta, anzi rappresenta uno dei fiori all’occhiello di Unicam. Ringrazio tutte le aziende che da molto tempo collaborano con noi e che non hanno voluto mancare a questo importante appuntamento, seppur ancora in modalità telematica”.

Posted in Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

“Seminari di Europa”, organizzati dall’Università di Parma

Posted by fidest press agency su lunedì, 19 aprile 2021

S’intitola Prime lezioni di storia antica il terzo ciclo dei Seminari di Europa (www.seminari-di-europa.unipr.it), che riprendono dal 27 aprile in modalità on line. Sei nuovi appuntamenti ogni martedì, fino al 1° giugno, per la rassegna nata nel 2018 per riflettere sui temi dell’incontro tra culture e sul patrimonio culturale europeo come bene comune, sugli ideali, i principi e i valori che ne sono alla base.L’iniziativa, curata da Alessandro Pagliara, docente di Storia romana all’Università di Parma, è promossa dall’Ateneo con il Comune di Parma, ed è realizzata con il patrocinio e il sostegno finanziario dell’Istituto Italiano per la Storia antica, della Giunta Centrale per gli Studi Storici e della Fondazione Cariparma.Inserito nell’ambito delle celebrazioni per Parma Capitale Italiana della Cultura e parte dell’offerta didattica di orientamento in ingresso dell’Ateneo di Parma, il terzo ciclo dei Seminari di Europa si articolerà dunque nella forma di sei Prime lezioni di storia antica, tenute da docenti dell’Unità di Storia del Dipartimento di Discipline Umanistiche Sociali e delle Imprese Culturali – DUSIC dell’Università di Parma e ideate per gli alunni delle scuole del territorio e per il pubblico in generale. Le lezioni sono state registrate al Centro per le Attività e le Professioni delle Arti e dello Spettacolo – CAPAS dell’Università, che ha curato riprese, montaggio e confezionamento dei contributi.L’appuntamento è ogni martedì, dal 27 aprile al 1° giugno, a partire dalle 17 sul canale YouTube dell’Università di Parma. Le lezioni saranno disponibili anche sul sito dei Seminari di Europa e sul sito dell’Istituto Italiano per la Storia antica di Roma nel corso della tarda primavera 2021. La partecipazione all’edizione 2020-21 dei Seminari di Europa – organizzati da soggetto qualificato MIUR – è valida per i docenti come aggiornamento professionale per sei ore complessive. Gli insegnanti potranno iscriversi gratuitamente attraverso la piattaforma S.O.F.I.A., selezionando l’iniziativa formativa 56976.

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Centenario dell’Università Cattolica

Posted by fidest press agency su domenica, 18 aprile 2021

L’Università Cattolica di Milano compie 100 anni. Nell’ambito dei festeggiamenti organizzati per il Centenario dell’Ateneo, domenica 18 aprile si celebra la Giornata per l’Università Cattolica, evento promosso dall’Istituto Giuseppe Toniolo, ente fondatore dell’Università.In occasione questa importante ricorrenza, la piattaforma di video on-demand VatiVision propone il documentario Con il vento nel petto – Vita di Contardo Ferrini, un film di Alberto Di Giglio sulla parabola umana, professionale e spirituale del giurista al cui pensiero si ispirò il fondatore dell’Università Cattolica, Padre Agostino Gemelli.Contardo Ferrini nasce a Milano nel 1859. Ragazzo prodigio, a 17 anni consegue la licenza liceale, a 21 si laurea in Giurisprudenza e a 24 insegna Diritto Romano all’università di Pavia. Studioso, giurista e ricercatore stimato, coltiva anche una forte spiritualità, che gli permette di distinguersi nell’ambiente universitario fortemente anticlericale dell’epoca. Terziario francescano, impegnato nell’organizzazione cattolica San Vincenzo e in altre attività caritative, Ferrini per quattro anni è consigliere comunale di Milano dove si batte per conservare l’insegnamento religioso nelle scuole primarie. Tra i primi a sostenere il progetto di un’università cattolica in Italia, muore di tifo a 43 anni nel 1902. Nel 1947 Papa Pio XII lo proclama beato, indicando in lui il modello dell’uomo cattolico dei nostri giorni. I suoi resti riposano nella cripta dell’Università Cattolica del Sacro Cuore.Il documentario Con il vento nel petto ha il pregio di ripercorrere con semplicità le tappe salienti della vicenda umana di Ferrini avvalendosi del contributo di professionisti di alto livello: le voci narranti dell’attore Massimo Dapporto, del giornalista Rosario Tronnolone, conduttore e autore dei programmi culturali di Radio Vaticana, e dello speaker e voce storica della Rai Piero Bernacchi trasportano lo spettatore in un viaggio che si arricchisce delle suggestive illustrazioni dell’artista romano Spartaco Ripa alle quali il regista integra armoniosamente immagini che si susseguono sulle note composte da Beppe Frattaroli.VatiVision è l’innovativo servizio streaming on-demand multi device di contenuti culturali, artistici e religiosi con film, serie tv e documentari ispirati al messaggio cristiano. La piattaforma di distribuzione mondiale realizzata da Vetrya e Officina della Comunicazione, con il supporto di UBI Banca, è disponibile su http://www.vativision.com e in versione app su smartphone, tablet, smart tv e TIMVISION.

Posted in Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Ebraismo, licenza inedita in una Università pontificia

Posted by fidest press agency su sabato, 10 aprile 2021

Roma Pontificia Università Gregoriana Piazza della Pilotta 4. Il nuovo percorso accademico sarà presentato in un apposito evento il prossimo 21 aprile 2021. Sarà possibile seguire l’evento in diretta streaming su bit.ly/licentiatebea Gli interventi saranno in inglese e in italiano con traduzione simultanea. Dopo il saluto del Rettore del Pontificia Università Gregoriana, P. Nuno da Silva Gonçalves SJ, P. Etienne Vetö presenterà nel dettaglio il nuovo programma di studi mentre P. Norbert Hofmann SDB, Segretario della Commissione per i Rapporti Religiosi con gli Ebrei del Pontificio Consiglio per la Promozione dell’Unità dei Cristiani (PCPUC) spiegherà quale impatto potrà avere la Licenza sulle relazioni ebraico-cristiane. Nella seconda parte del programma si offrirà un “assaggio” dell’attività del Centro Bea attraverso una riflessione rabbinico-patristica offerta da due docenti, Rav David Meyer e il Dott. Massimo Gargiulo. Il Centro “Cardinal Bea” della Pontificia Università Gregoriana è un’unità accademica al cui interno operano studiosi cristiani ed ebrei, e un numero significativo di corsi e seminari sono tenuti a due voci. Questo tipo di insegnamento unisce alle competenze accademiche la possibilità di vivere un’esperienza delle relazioni ebraico-cristiane, promuovendo uno scambio di reciproco arricchimento e creando uno spazio per il dialogo e l’interazione.Le due colonne dei corsi e seminari del Centro Cardinal Bea – sia per la Diploma Annuale sia per la nuova Licenza sono: a) Studi giudaici – mira ad offrire una preparazione solida e ampia sull’ebraismo b) Relazioni ebraico-cristiane – promuove inoltre lo sviluppo di una teologia delle relazioni ebraico-cristiane, formando gli studenti in questo campo. Le principali aree di studio approfondito includono: letteratura rabbinica, storia, filosofia ebraica, liturgia ebraica e preghiera, cultura e arte ebraica, pensiero ebraico contemporaneo, storia e pratica delle relazioni ebraico-cristiane, teologia cristiana e relazioni ebraico-cristiane, e ebraico biblico – ebraico moderno.Il nuovo programma di Licenza prevede inoltre corsi interdisciplinari di Studi Biblici, Storia e Teologia utilizzando le risorse delle diverse Facoltà della Pontificia Università Gregoriana, del Pontificio Istituto Biblico, del Pontificio Istituto Orientale e i programmi di scambio accademico con l’Università Ebraica di Gerusalemme.La sede a Roma del Centro “Cardinal Bea”, a stretto contatto con la Santa Sede, facilita la collaborazione con autorevoli esponenti del dialogo ebraico-cattolico nel mondo. La vicinanza con la comunità ebraica di Roma, una delle più antiche d’Occidente, offre le condizioni ideali per vivere il dialogo, attraverso incontri, dibattiti e partecipazione a momenti di preghiera e liturgia nelle sinagoghe, attività considerate parte del processo di formazione.

Posted in Università/University | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »